Decreto crescita nel calcio

Wijnaldum, De Ketelaere, Di Maria, Pogba e tanti altri: anche quest’anno in tutti gli affari di calcio mercato riguardanti gli stranieri arrivati in Italia è entrato il famigerato Decreto Crescita. Un sostanzioso taglio all’aliquota Irpef che consente ai giocatori di guadagnare tanto senza che le società debbano pagare per intero il lordo che va versato ai calciatori italiani e a tutti quelli che non rientrano nella facilitazione fiscale. Anche Ronaldo beneficiò di clamorosi vantaggi fiscali per il suo maxi stipendio da 30 milioni netti all’anno. Giusto, non giusto? Certo che non lo è, è uno spudorato favore a chi è più ricco, sperando che qualche briciola del giro economico ricada sui più poveri. Cercate di non pensarci quando dovrete compilare il 730, scoprendo che dovrete pagare, in percentuale, più tasse di Ibrahimovic o Wijnaldum…

Notizie sparse, in tempi di calciomercato, di dibattito a colpi di centesimi e zerovirgola sul “cuneo fiscale” e di 730… Georginio Wijnaldum, fortissimo centrocampista 31enne, olandese, ex Feyenoord, Psv, Liverpool, Newcastle, Liverpool e Psg è arrivato alla Roma grazie a una spettacolare manovra finanziaria (anche aerea, visto che il presidente Friedkin col suo jet privato ha fatto il giro d’Europa per andare a prelevare personalmente il giocatore e la sua numerosa famiglia), che una sforbiciata qui, una firma là, un contributo del club parigino (35%) e un cavillo di legge qui sotto, ha portato il suo superingaggio – ma lui non ci rimetterà un euro… –  dai 9 milioni netti all’anno, pagati dal Psg a meno di 6 milioni effettivi netti pagati dalla Roma. E su questa cifra verrà poi applicato, in caso di riscatto del giocatore – ma l’affare è sostanzialmente già blindato per il futuro -, il “Decreto Crescita” (2019) con una bella sforbiciata sulla quota Irpef.  Che in questi casi scende a conti fatti dal 45% al 25%. Il calcolo è molto più complesso ma nella sostanza il beneficio si aggira grosso modo su quella aliquota. Quei sei milioni netti al giocatore costeranno al lordo delle tasse alla Roma meno dei nove normalmente previsti, cioè circa sette milioni e mezzo.

  Tutti contenti: il giocatore cambia aria, finisce tra le braccia felici di Mourinho, i tifosi esultano nonostante alcuni loro paghino di Irpef perfino di più rispetto al loro nuovo idolo, il club fa un bel colpo senza svenarsi al livello quei pazzi degli inglesi. All’opposto di operazioni del genere c’è infatti il Chelsea che butta soldi dalla finestra: dopo il buco dell’operazione Lukaku, ha acquistato dal Brighton lo sconosciuto Marc Cucurella, centrocampista spagnolo, per 71 milioni. Ma questa è cronaca di altre e diverse perversioni del football moderno. Si sappia intanto che il famigerato “Decreto Crescita” dà una mano ai club nel reggere la concorrenza con un calcio internazionale, ormai completamente fuori controllo e fuori di senno.

  Il “decreto crescita” è il dettaglio fondamentale di quasi tutte le trattative che prevedono l’ingaggio di un calciatore straniero portato in Italia. Vale anche per De Ketelaere al Milan, i cui 2,2 milioni di ingaggio netto costeranno ai rossoneri meno di tre (2,88). E con lo stesso meccanismo sono stati  portati o riportati in Italia i principali calciatori stranieri arrivati quest’anno: Lukaku all’Inter, Di Maria (ma potrà essere applicato solo se il contratto annuale sarà eventualmente prolungato a giugno) e Pogba, alla Juventus, Jovic alla Fiorentina. Persino il nuovo contratto del quasi quarantunenne Ibrahimovic col Milan ha usufruito dell’agevolazione di legge. E’ anche questo ormai uno dei motivi per cui la presenza di giocatori stranieri rispetto agli italiani in Serie A è diventata sempre più alta. Nell’ultima stagione il 65% di 632 calciatori impiegati. Troppo più vantaggioso assumerli e retribuirli.

   Agevolazioni fiscali sul calciomercato e sui calciatori stranieri coinvolti sono ormai anni che guidano trattative e affari. Ne usufruì anche più pesantemente Cristiano Ronaldo – ma non il cosiddetto “Decreto Crescita” – col suo clamoroso ingaggio record di 30 milioni netti a stagione. Il tutto si regge nel presupposto che i calciatori – così come chi ha un reddito molto alto e venga in Italia a lavorare, oppure aprire o trasferire un’azienda – faccia girare l’economia col proprio indotto.

  Insomma agevolare spudoratamente i ricchi sperando che qualche briciola arrivi pure ai poveri. Non succede solo in Italia, anzi l’Italia nel calcio è arrivata persino dopo gli altri. Giusto, non giusto? No, certo che non lo è: ma non accade solo nel calcio, sono in tanti e soprattutto tante aziende a usufruirne. Ai tifosi sta benissimo così, gliele azzerassero pure totalmente le tasse ai calciatori purché si vinca qualcosa.
In ogni caso cercate di non pensarci quando dovrete compilare il 730 e scoprire così di dover pagare, in percentuale, più tasse di Wijnaldum e Ibrahimovic

***

Ciao a tutti, invito caldamente ognuno a iscriversi ai canali social di Bloooog! e ai miei personali, così da facilitare i contatti interpersonali e poter anche guardate video, ascoltare audio, leggere notizie e commenti, poter meglio parlare anche di altri temi nel nostro Bar Sport.

  Un caro saluto Fabrizio Bocca

SOCIAL BLOOOOG!

WHATSAPP BLOOOOG! (numero dedicato)

+39 351 7262156

Facebook logo per sito Bloooog!

FACEBOOK / BLOOOOG!

https://www.facebook.com/www.bloooog.it

FACEBOOK / FABRIZIO BOCCA

https://www.facebook.com/fabrizio.bocca.33

Instagram per Bloooog! il Bar Sport di Fabrizio Bocca

INSTRAGRAM/ bloooog_barsport

https://www.instagram.com/bloooog_barsport/

INSTRAGRAM/ FABRIZIO BOCCA

https://www.instagram.com/f.bocca/

Twitter per Bloooog!

TWITTER/ FABRIZIO BOCCA

https://twitter.com/fabriziobocca1

Youtube logo per Bloooog!

CANALE YOUTUBE/ FABRIZIO BOCCA

https://www.youtube.com/channel/UCOIa8A0H4LBfnkYyzQuZsHw

Bloooog! il Podcast su Sprekaer

BLOOOOG! IL PODCAST SU SPREAKER

 

Seguimi anche su:

Giornalista sportivo, a La Repubblica dal 1983 al 2022, sono stato per 12 anni capo dello Sport. Prima e dopo sempre sport e calcio, dai campi di periferia fino ai Mondiali, da Gianni Brera fino a Internet, da San Siro a New York, da Wembley all'Olimpico, dalla carta alla TV. Autore di Bloooog!, il Bar Sport, per 14 anni dentro Repubblica.it. Ora in maniera assolutamente libera, autonoma, indipendente, senza filtri.

Iscriviti
Notificami
guest
123 Commenti
Nuovi
Vecchi Piu' votati
Inline Feedbacks
Leggi tutti i commenti

Ermenegildo Segna

Ma gli intetristi possono giocare con l’orologio al polso? Nuova regola?

unclemarvo

Di solito le strisce sbilenche (stile Inter) non mi piacciono, ma questa maglietta dell’Atletico la trovo proprio bella!

cipralex

Ho visto oggi la juve registrata.
Francamente partita non credibile, non so per quale motivo (jet lag? preparazione? concentrazione? demotivazione? altro?) ma una juve a quel (dis)livello non esiste proprio. Vabbè scarsi ma non così tanto.
Ci manca comunque “qualità” a centrocampo (veramente tanta) e davanti.
Mancherà anche dopo il rientro di Pogba e (quel che sarà) di Chiesa.
L’assenza di Dybala si farà sentire.
Resta poi il mistero del terzino sinistro che nessuna voce di mercato contempla in arrivo.
Speriamo che le uscite di cui si parla (Arthur, Rabiot, Rugani) consentano qualche operazione di cui abbiamo davvero bisogno (un centrocampista serio, una alternativa a Vlahovic, Kostic e il terzino di cui sopra).
Per ora comunque le buone sensazioni sono d’obbligo.

Bombaatomica

Se continua così, ste “buone sensazioni” fra poco vi porteranno in serie B 😂😂

Bob Aka Utente11880

Esor te lo riposto qui e leggilo x favore PERCHE’ FA RIDERE:

Juve – A. Madrid 4-4 (come noi, si vede che è destino)
Marcatori
Per l’AM: Morata, Morata, Morata, Bremer (aut.)
Per la Juve: Morata, Morata, Morata, Dybala

AHAHAHAH

rd1959

Leggo qualche certezza e altrettanti piagnistei. Non li capisco. Al momento le squadre stanno lavorando, le partite che giocano sono solo un allenamento per mettere minuti nelle gambe, per provare nuovi schemi o far entrare nel gioco i nuovi arrivati. I risultati contano zero. Nessuno gioca con la bava alla bocca, tutti sperimentano qualcosa. Potremo dire qualcosa di minimamente sensato, secondo me, quando il campionato si fermerà per questo assurdo Mondiale novembrino. Per questo non capisco i piagnistei – La Juve ha perso nettamente e l’Inter abbastanza nettamente, ma davvero pensate che, quando la stagione inizierà su serio, sarà facile fare quattro gol a Juve e Inter? La Roma ha dato spettacolo con lo Shakhtar dopo aver battuto il Tottenham, mettendo in mostra delle giocate piuttosto fini, di quelle che piacciono a me, ma siamo sicuri che una squadra così offensiva possa far bene anche in campionato, quando gli avversari inizieranno a menare sul serio e si dovrà vedere come funzionerà anche la fase difensiva? Il Milan ha perso Kessiè e acquistao questo giovane De Kaetelaere, che non ricordo di aver mai visto giocare, investendo anche una discreta sommetta, per il resto ha la stessa rosa dell’anno scorso, mentre tutte le altre dovranno inserire diverse novità: sarà nuovamente un vantaggio? Il Napoli ha visto partire diversi giocatori e rischia di perdere anche Fabian Ruiz, giocatore peraltro discontinuo. Io credo che l’unica perdita importante sia Koulibaly, ma dovevanop venderlo ora o tenerlo per sempre, hanno deciso d’incassare e assecondare il giocatore, che al Napoli ha dato molto. Non capisco la sfiducia su Meret, che è un buon portiere giovane che fa qualche papera, ma non è inferiore a molti portieri della zona alta della classifica, Handanovic ne fa di più e spesso più evidenti, anche se poi si fa perdonare con qualche parata salva-risultato. Kepa, però, è stato acquistato dal Chelsea per una somma ridicola, non ha fatto bene, ha fatto tanta panca sia pure arrichhendosi di anno in anno, ma si è distinto soprattutto per essersi rifiutato uscire dal campo quando il suo tecnico, Sarri, lo aveva sostituito: un ridicolo comportamento da cretino presuntuoso, direi, fossi in ADL lo lascerei dove stà, e nel caso meglio Keylor Navas, comunque. La Lazio ha acquistato quattordici giocatori, quasi tutti sconosciuti: ma lì il valore aggiunto è Sarri, vedremo se riuscirà a replicare il miracolo napoletano.

Per le certezze, insisto, sarà meglio attendere …

Bombaatomica

Al cospetto dell’Europa facciamo piuttosto ridere. I risultati cantano come usignoli 😂😂
È chiaro che il campionato italiano perde sempre più terreno relegandosi ai margini dell’Europa che conta.

Certo, il primo turno in CL lo passa anche la Sambenedettese (Milan a parte, che lo scorso anno è arrivato ultimo nel suo gironeeeere 😂😂😂).
Ma poi? La Juve fa ridere i polli 😄 il Napoli le galline 😂 L’unica che si salva un po’ è l’Inter. Ma parliamo comunque di andare NON oltre gli Ottavi/Quarti di finale.
Poi il nulla.

Qualcuno dirà: è la romista? Aho qui si discute amabilmente, si disquisisce di Coppe vere…. non di cagate assurde per dare un contentino ai falliti 😂😂😂
E la chiamate Coppa, voi, una competizione con Pergolettese, Canicattì e Poggibonsi, cioè con squadre arrivate dal settimo posto in giù? 😄😄

Tornando alle Coppe VERE, la LAZIO avrà quest’anno un compito durissimo. Dare lustro a questa nostra bella Italietta 🇮🇹 massacrata da furbetti, faccendieri e palazzinari juvemilaromanisti 👎😂😂

Modifica il 1 mese fa da Bombaatomica
Carlo lll

Il Napoli, in questa fase storica ; con le scadenze in atto ( o quelle prossime) di diversi calciatori, aveva l’esigenza di rinnovare. L’ha sempre fatto bene , cosyruendo squadre che comunque hanno sempre raggiunto l’obiettivo minimo( Il Napoli è l’unica squadra italiana che da 13 anni a questa parte si è sempre qualificata per le coppe europee).
Io , come ho scritto alcuni giorni fa , sono ottimista , e penso addirittura che si possa fare meglio rispetto all’anno scorso. Portiere. Premetto che a me Meret è sempre piaciuto e l’ho difeso anche quando è stato massacrato . Lo considero complessivamente, dal punto di vista tecnico , migliore rispetto ad Ospina. Paga il fatto che con i piedi è piuttosto imbranato ( ma i Portieri non devono parare in primis?) Rispetto al colombiano, e qualche marachella l’ha combinata ( vedi Empoli) , dimenticandoci che Ospina in 3 anni ne ha fatte decisamente di più. Detto questo, il ragazzo negli ultimi tempi non era sereno e non avverte più la fiducia dell’ambiente. Forse di suo non ha espresso il suo grande potenziale che aveva fatto intravedere a inizio carriera, e lo step definitivo per consacrarsi non l’ha ancora fatto , ma sono sicuro che ha le qualità per riemergere. Non è caso probabilmente la società lo darà in prestito. Da quello che si legge il Napoli
è più vicino a Navas.
Difesa. La perdita di koulibaly è importante, inutile girarci intorno. Però
quardando le statistiche dell’anno scorso, la coppia rhamani- jesus ha giocato una grossa fetta di campionato ( per qualche assenza e per la famigerata coppa d’africa di koulibaly) e alla fine si è
dimostrata la miglior difesa del campionato anche per merito di loro due. Koulibaly a volte le faceva le sue cappellate. Malgrado l’esperienza accumulata, non ha mai maturato una furbizia che gli permette di discricarsi in situazioni difficili , tipo temporaneggiare invece di assecondare la sua irruenza fisica; provocando calci di rigore o punizioni dal limite . È stato preso questo coreano atipico di cui tutti parlano bene e anche in questo caso bisogna fidarsi della società. A sinistra è stato preso questo giovane terzino di scuola uruguagia che giocava in Spagna; la scuola di provenienza è ottima e pure qui c’è da fidarsi. Centrocampo . In quel reparto si parte con la coppia lobotka- Anguissa che è tra le migliori se non la migliore coppia di mediani del campionato. Le certezze sono loro. Gli altri sono comprimari, anche lo stesso Fabian che è di difficile collocazione tattica e che spero possa andare via per lasciare spazio ad altri acquisti con caratteristiche diverse.
Attacco. Il georgiano dal nome impronunciabile sembra molto forte
, a tratti sembra una forza della natura abbinata ad una tecnica notevole. Certo, bisogna vederlo nel contesto del campionato italiano – anche se non parliamo della Premier o della liga – ma di un campionato dal punto di vista fisico e difensivo più impegnativo rispetto a quello in cui giocava il ragazzo. E c’è da dire che sostituisce l’Insigne dell’anno scorso dove ha giocato il peggior campionato della sua carriera..
Poi c’è questa trattativa in fase avanzata per Raspadori , e probabilmente ci sarà la sostituzione di Petagna con Simeone.
Ripeto, io sono fiducioso.

Claudio Mastino 62

Ciao Renato, in linea di massima sono d’accordo con te. Non ho visto le amichevoli che lasciano il tempo che trovano ed anch’io non riesco a capire il Napoli per quanto
riguarda i portieri ; Meret è un ottimo portiere, avrebbero dovuto
dargli fiducia dopo l’addio di Ospina ma se proprio non dovessero credere in lui, come sembrerebbe, dovrebbero prendere Navas
che considero uno dei migliori portieri al mondo , mentre Kepa al limite potrebbero lasciarlo al Chelsea che potrebbe darlo in prestito alla Trastevere Calcio , squadra che milita in serie D.
Per quanto riguarda la Lazio avrebbero dovuto prendere Vicario
o Carnesecchi che sono bravissimi,
invece di prendere Maximiano su cui nutro forti dubbi , anche se sicuramente peggio di Strakosha non potrà fare . Stendiamo poi un velo pietoso su alcuni giocatori
voluti da Sarri lo scorso anno come
Hysaj e Basic , quelli che ha voluto
quest’anno che non credo siano dei fenomeni , la cocciutaggine inoltre nello schierare Lazzari e Marusic quando terzini non lo sono
mai stati e mai lo diventeranno.
Fabian Ruiz a me non ha mai fatto
impazzire, è un giocatore piuttosto
discontinuo e se dovesse andarsene non credo sia una grande perdita per il Napoli. Come
giustamente hai sottolineato l’unica
perdita grave della squadra partenopea è quella di Koulibaly,
il gigantesco difensore centrale africano.
Della Roma non saprei che dire perché , come ti ho detto prima non
ho seguito in questo periodo il calcio, ma avendo dato un’occhiata furtiva al mercato mi sembra abbia
operato bene , ai posteri l’ardua sentenza.

Bombaatomica

È incredibile l’astio sprizzato da Esorciccio nei confronti dei conterranei amici interisti 😂
La domanda, dunque, sorge spontanea: perché?

Se fosse ancora vivo l’impareggiabile Doktor Freud chiederemmo un consulto all’esimio. Ma essendo ormai concime per i ceci 😄 chiediamo lumi al diretto interessato.
Caro Esorciccio, da dove deriva tanta acredine nei confronti dei nerazzurri considerando il fatto che la Juve j’ha pure rubbbbbato 13 scudetti?
😂😂😂

commentanonimo

Il decreto crescita va giudicato sugli effetti sulla crescita economica e non ho idea se abbia funzionato o meno. Sul calcio sarebbe bastato mettere una clausola che oltre certi redditi non si applicava, evidentemente le lobbies hanno pesato ed il risultato è l’arrivo di calciatori a basso costo. Moralmente non saprei, infastidisce, ma molti non sanno ce ci sono una caterva di persone che hanno agevolazioni fiscali e non da poco, mi pare che anche certi dipendenti di organizzazioni comunitarie siano esenti da certi prelievi, il punto è che in Europa ci andrebbe una tassazione omogenea, almeno in area Euro, ma ci sono interessi che vengono mascherati da prese di posizione ideologiche. Bah. Piuttosto ieri l’Atletico ci ha dato una sonora randellata. Trovo deludente che alla juve facciano pena atleticamente. Sono professionisti strapagati, fanno solo quello e sono sempre fuori forma. Ma che combinano? Tutti qua ad encomiare CR7 per la abnegazione ossessiva in allenmento, ma non dovrebbe essere così sempre? L’impressione è che lo spogliatoio rimanga abbastanza un merdaio a Torino, sconfitte come quella di ieri dicono soprattutto quello. Non sono una squadra.

Maxx

Tra una settimana inizia una campionato anomalo, che avrà una lunga pausa per i mondiali e che costringe subito ad un tour de force iniziale, con partite ogni tre giorni, per chi gioca le coppe europee.
Tarare la preparazione è fondamentale per non partire con l’handicap a gennaio. Molte squadre partiranno a mille, soprattutto le piccole, le quali in genere cercano di capitalizzare punti sfruttando magari alcuni ritardi di preparazione delle squadre più importanti. Quest’anno però la partenza lenta non paga perché la sosta spariglia tutto. A Gennaio le squadre più forti si ritroveranno con giocatori stanchi. Paradossalmente chi ha una ossatura italiana, ahimè, sarà favorita.

Ermek Gattek

Sassuolo campione d’Italia.

Mordechai

Magari, a me non spiacerebbe mica…

C'era una volta il calcio

Costretti a sorbirci questo bailamme senza partecipare al Mondiale….cornuti e mazziati.

Maxx

Il 5 – 0 di ieri contro lo Shaktar equivale ad una partitella contro una squadra di serie C. Purtroppo quella che era una bella realtà ucraina oggi è una squadra che lotta per sopravvivere, il cui compito, dichiarato, è quello di portare un filo di distrazione alla propria martoriata popolazione.
La vittoria più bella è stata l’affluenza di 65.000 spettatori con incasso che va in ucraina, spero in maniera opportuna.

La partita in sé ha mostrato un Dybala entrato con le gambe che gli tremavano. Due zappate per terra non da lui, per poi sciogliersi e regalare numeri e assist.
Matic sembra forse il miglior acquisto. Ricorda il miglior De Rossi. Celik sembra buono, veloce e di personalità. Wijanaldhum ingiudicabile. E’ appena arrivato ed è evidentemente fuori condizione. In gran forma il faraone, che quando è lì per cambiare squadra poi ti fa cambiare idea e te lo tieni.
Il primo gol di Pellegrini un assaggio di ciò che possono fare quei 4.
Molto bene anche Zaniolo, che sembra dimagrito persino.

Una considerazione importante che si può fare è che dopo il primo tempo, effettuati 5 cambi di titolari, la Roma era in campo praticamente con i titolari dell’anno scorso, che quando riuscivano a comporre l’undici si sono fatti più che rispettare. Quest’anno panchina lunga e dovendo giocare ogni tre giorni conta parecchio.

Bombaatomica

Me fate sempre schifo 😂😂

Maxx

E voi puzzate de pecorino! ( Dibattito di alto livello 🤣)

rd1959

Bomba, ti vengo a prendere a casa e ti trascino a rivedere la mostra del Chiostro del Bramante! C’è tempo fino all’8 gennaio, stai attento… 😄

Bombaatomica

Quasi peggio di un gol della roma 😂😂

Mordechai

Morata ha fatto più gol in 90 minuti allenato da Simeone, che in 90 partite allenato da Allegri. Io sono sempre stato un (tiepido) sostenitore del livornese, però adesso basta, non ne posso proprio più di questo vuoto assoluto.
Datece Iachini. O Colantuono. O Mirko Carlini (allenatore del Ceccano).
Chiunque.
🙂

EroAdAtene

De Zerbi è libero…

Maxx

Sarri?

Mordechai

Meglio De Zerbi.

inox

Buongiorno Fabrizio. Ovvio che trattasi di pura malvagità fiscale persino superiore, in scaltrezza, a Renè o Lupin della Riviera tuttavia, quando vedi uno stadio pieno ben prima del fischio di inizio per una partita contro soggetti bardati di bandiera ucraina, addirittura residenti da dove l’orrore è cominciato e questo tutto e niente come fosse cosa buona, cosa altro? E’ patologico, abnorme, malsano (riferito all’insieme e l’insieme, spesso, fa paura). Concludendo( come avrebbe detto Mike a proposito della grappa) fanno bene a detassare. Grazie

rd1959

Non ho capito cosa lei intenda dire. Temo però che lei abbia postato nella pagina sbagliata. La pagina del blog dedicata a complottisti di varie estrazioni, veterocomunisti indefessi, antiamericani un tanto al chilo, anti-Nato anti-Europa anti-Draghi anti-Covid no-vax e anti-tutto, nonché diffusori di panzane trovate dopo affannosa ricerca nella pattumiera del web si chiama Security Room. La trova in alto a destra, se entra nel blog con un computer, o alla fine del thread calcistico, se usa uno smartphone.

Modifica il 1 mese fa da rd1959
Quattroquattronovetredue

Gentile Inox, ho riletto più volte il tuo post, e non riesco a capire se sono io ad essere privo degli strumenti culturali necessari per capirlo o se è il tuo pensiero ad essere leggermente arrugginito, nonostante il nick. Quando i russi hanno invaso l’Ucraina il resto dell’Europa e suoi alleati aveva, secondo me, tre sole scelte. La prima, eticamente inattaccabile, era quella di sospendere tutti i campionati professionistici di qualunque sport e richiamare alle armi la popolazione idonea per dichiarare la Prima Operazione Militare Speciale Mondiale contro la Russia, e qualche sopravvissuto avrebbe forse raccontato il seguito. La seconda, diametralmente opposta, era quella di dire che russi e ucraini se la vedessero fra di loro, lo sport va avanti come sempre e squadre ed atleti russi non devono subire esclusioni; e visto che ci siamo, ci compriamo per poche grivne i migliori calciatori del campionato ucraino, ché gli facciamo pure un piacere, e c’è chi lo ha fatto. Esiste poi una terza via, di compromesso, che cerca di ottenere qualche speranza da un orrore infinito, e che in tanti hanno scelto. La Roma, nel suo piccolo, ha organizzato un’amichevole che oltre a sciogliere i muscoli dei giocatori ha ricordato all’opinione pubblica che esiste ancora una guerra in corso, con le sue vittime e le sue sofferenze, ed in più ha fornito un concreto aiuto economico invece delle solite chiacchiere. Cosa c’è di tanto sbagliato? Se ti ha disturbato leggere sulle maglie di quei ragazzi il nome di quelle località, e perciò quello che rappresentano, beh, lo scopo era proprio quello. Forse se nei primi anni ’40 del secolo scorso una squadra di calciatori ebrei avesse potuto organizzare una tournée negli Usa portando sul retro delle maglie il nome delle località sedi dei campi di sterminio, la guerra sarebbe finita molto prima. O forse no, e allora avresti ragione tu. Ciao.

Mordechai

Sottoscrivo in toto.

C'era una volta il calcio

West Ham – M.City 0-2. Panchina dei Citizens…Stone, B.Silva, Mahrez, Phillps ( acquistato 50mln). Indisponibili Laporte e Mendy. Di cosa stiamo parlando, questi hanno i panchinari più forti dei titolari; lo stesso il Chelsea e il Liverpool. Sono anni luce lontani per investimenti, fatturati ecc…e noi sempre più marginali

Bob Aka Utente11880

Scusa Esor non ero ancora aggiornato sul tabellino della vs partita di oggi pomeriggio
Juve – A. Madrid 4-4 (come noi, si vede che è destino)
Marcatori
Per l’AM: Morata, Morata, Morata, Bremer (aut.)
Per la Juve: Morata, Morata, Morata, Dybala
Scegli tu l’immaginetta a corredo, io non sono capace

Viva2pa

Il decreto crescita aumenta anche le pere prese dalla juve allenata dall’ignobile labronico. Sarà anche calcio d’agosto ma con lui morata sembrava la versione 2.0 di iaquinta. Fate vobis

EroAdAtene

il Cavallaro livornese conclude ottimamente la fase di pre-campionato con 4 pere rimediate dall’Atletico chez Morata. Lo mangerà il panettone 2022?

Mordechai

Spero asciutto come un tacco di sughero.

EroAdAtene

Esorcista, mi sa che ti sbagli, ma sono disposto a cospargermi il capo di cenere (eventualmente ottenuta dalla bandiera dell’Internazionale) in caso di miracolo…

luigi.iannelli

Alla fine le amichevoli di agosto contano una mazza. Vale per Pioli come per il Cholo. I gol a grappoli contro squadre di un’altra categoria non fanno testo.

Mozilla

Infatti non penso che l’Atletico Madrid combinerà granché quest’anno.

Mordechai

Non faranno testo, magari, ma quattro pere a zero fanno male.

Bob Aka Utente11880

Almeno noi 2 li abbiamo fatti…

sagrazio

E’ iniziata la “cura” Allegri anche per Bremer, il miglior difensore dello scorso campionato italiano. E’ la stessa che ha usato anche per De Ligt. Si cominciano già a vedere i primi risultati.

EroAdAtene

Allegri avrebbe fatto giocare da schifo pure il Brasile di Pelé

Carlo lll

Juventus-A. Madrid 0-4 . Anche alla ggiuve..

nirula's

Juventus, senza arte né parte, bastonata peggio di tutte le italiane.
Indovinate chi ha causato il calcio di rigore: in assenza di De Ligt, ci pensa – da par suo – il prode Alex Sandro.
A ciò si aggiungano un centrocampo ridicolo e un attacco impalpabile.
Per non dire della difesa assente, capitanata dalla sciagura Bonucci.
Urge il ritorno di Boniperti! Lui sì che avrebbe insegnato l’educazione a quello con le treccine finte che si presenta in ritardo alla convocazione.
Dopo aver brindato per la partenza dello sciagurato Ramsey, saremmo disposti a esagerare con i digestivi se venissero accompagnati alla porta Rugani (un giocatore di terza fascia), Alex Sandro (un ex calciatore), Arthur (un quasi ex calciatore), Rabiot (uno mai stato calciatore), nonchè tutti gli acciaccati periodici come De Sciglio (una sciagura).
O no?

ConteOliver

ieri DeSciglio (insieme a Gatti) è stato il migliore di tutti e 8 i difensori, Danilo e Bremer compresi.
Io credo che una società che si rispetti, dopo l’ignobile sgambata di ieri pomeriggio, debba farsi sentire.
Dubito che avverrà, visto che Allegri gode di salvacondotti che ad altri non sono mai stati concessi.

Una parentesi vorrei aprirla su Soule (visto che di Alex Sandro sto dicendo tutto il male possibile da 3 anni e penso che Allegri lo faccia apposta a schierarlo, per vedere fino a che punto può far incazzare il pubblico pagante…lui è così, uno spiritosone)
Bene, questo ragazzino argentino è una pippa: l’ho visto ormai troppe volte per sbagliarmi
Come lui in serie C ne trovi a decine, comprandoli magari – a molto meno – dall’Albinoleffe o dalla Torres, ma hanno cognomi italiani e quindi non ispirano la fantasia dei tifosi…

Fagioli mi sembra stia iniziando a risentire della cura Allegri, passaggi solo indietro e mai un movimento a farsi vedere, mentre Miretti e Rovella mi sembra siano ancora immuni…ma bisogna vedere fino a quando.

Triste vedere Vlahovic che si sbatte da solo in mezzo al nulla offensivo che il calcio di Allegri riesce a produrre: basti dire che per vedere il primo (poi rimasto l’unico) tiro verso la porta da parte della Juventus abbiamo dovuto attendere l’ingresso di Miretti nel secondo tempo, intorno al 70esimo

Sinceramente non capisco come Gatti non venga preferito a Bonucci e come De Sciglio (o anche Pellegrini) non venga sistematicamente preferito ad Alex Sandro…secondo me è masochismo puro
a centrocapo solo Locatelli, Rovella e Miretti sembrano avere quel minimo di cojones necessari, mentre Fagioli, come dicevo sopra, mi sembra stia risentendo degli insegnamenti allegriani più del previsto (mi raccomando, giohala in sihurezza, giohala facile, passala all’atho o anche all’indietro deh, un t’azzardà a dalla n’avanti ‘he ti fùrmino)
Zakaria è una pippa, come una pippa lo è Soulè, quindi se si riesce in qualche modo a levarseli di torno bisognerà farlo: certamente non sono giocatori che possono essere schierati da una squadra con ambizioni minime da 4° posto

ieri mancavano Cuadrado (cagotto) e i lungodegenti Chiesa, McKennie e Pogbà
ecco, dobbiamo sperare che questi portino qualcosa di meglio del nulla assoluto visto ieri

in ogni caso resta per me un mistero come si possa giocare a calcio da fermi come fanno i nostri centrocampisti ed esterni: non ce n’è uno, tolto il fideo, che si muova senza palla
io fossi in Allegri sarei di molto imbarazzato, altro che ridere come un ebete in TV
Una figura di merda come quella di ieri è epocale
Ma lui continua a sorridere…(probabilmente pensa al conto in banca)

Modifica il 1 mese fa da ConteOliver
Grande Romeo

Ovviamente non ho visto la partita, come nessun altra amichevole (solo highlights) però credo che sia stata una bella botta.
Vediamo se vi servirà a qualcosa. Certo, alcune perplessità sul comportamento di Allegri restano: l’ostracismo verso Pellegrini potrebbe derivare dal fatto che sa che il ragazzo sarà ceduto e quindi è inutile insisterci, insistere su Alex Sandro potrebbe servire per far capire a chi fa mercato che un terzino sinistro è un emergenza assoluta.
A centrocampo, invece, per me, quelli che ha non sono fenomeni: tra le squadre di livello la Juventus è quella che ha il centrocampo (attualmente presentabile, intendo) nettamente più scarso di tutte.
Anche in difesa non siete messi bene: Rugani è inadeguato, Bonucci, sotto l’aspetto puramente difensivo, ha indubbie lacune, se Bremer non ripete il campionato scorso (e se ha fatto overperformance potrebbe succedere) o esplode Gatti o siete nella merda, davanti siete messi un po’ meglio, ma non avete panchina.

In queste condizioni, lo scudetto ve lo potete scordare, lotterete per entrare nei quattro con più difficoltà della scorsa stagione per aumentata concorrenza: la Roma si è rinforzata e la Lazio ha Sarri al secondo anno.

Con questi uomini, Allegri o non Allegri, non avete molte alternative: migliorerà con i rientri di Pogba, Mc Kennie e Chiesa (dando per scontato che recuperino bene) ma potrebbe essere troppo tardi se perdete troppo terreno all’inizio.

Comunque, visto che già si chiedono Iachini o Colantuono o chiunque piuttosto che Allegri, qualora decidiate di farci un’offerta irrinunciabile per Maran ve ne saremmo eternamente grati

carlogobbo

Conte, tutto condivisibile; comunque il campo coi punti in palio già da subito dirà
A cominciare dai primi 20gg, nelle prime 5 di campionato, il calendario è tutt altro che banale (Roma, Viola, Sassuolo e anche Doria….)

TurinTurambar76

Ramsey rinato appena lasciata la Juve

Mordechai

Ha fatto un gol, questo basta per rinascere?

EhEh

basta per esser dichiarato non morto.
Per un giudizio definitivo sul rinascere hai ragione
serve piu’ tempo… vi riaggiornate verso Pasqua?

achille

Ora vediamo la pazienza di chi reclama i ggiovani.

Morata 30 anni 3 pere (perche’ vanno bene 50 milioni per Bremer e non se ne possono spendere 25 per il centravanti della Spagna?). Ne ha fatti 26 in 56 partite con la nazionale spagnola. Numeri da top player dunque, soprattutto per uno che si adatta a fare anche l’esterno puro o quasi. Capirei rinunciarci se avessimo Mbappe e Kane..

Noi adesso giochiamo con Fagioli, Soule, Kean (gia’… tra le altre cose, ggiovani non sempre vuol dire disciplina assicurata), Vlahovic che sembra l’abbia vista poco, Locatelli che non e’ tanto vecchio neanche lui.

Ma tanto e’ colpa di Allegri e anche di Bonucci, perche’ no.

Modifica il 1 mese fa da achille
mtb

Temo che siano i50 per Bremer, l’errore.
Io i giovani li aspetto, fatico di più ad aspettare uno di 55 anni che non fa la sua parte.

Germano

Juventus – Atletico Madrid 0 a 4, tripletta di Morata😉😂😂😂

Mordechai

E ci è pure andata bene.
Ho visto solo una sintesi di una decina di minuti, mi è bastata … se solo avessero voluto, i colchoneros avrebbero potuto tranquillamente segnarne il doppio. Sarà stata pure solo un’amichevole, ma comunque il divario è stato davvero imbarazzante.

sagrazio

Seguendo la diretta su la Gazzetta: primo gol di Morata che si infila fra i 2 centrali e segna. Secondo gol, Morata dribbla Bremer in contropiede e segna. Terzo, di nuovo Morata si infila fra i 2 centrali e segna. Azz…sto Bremer è proprio forte! Anche l’ Inter ha preso 4 gol ma almeno 2 li ha fatti!

2010 nessuno

Ah almeno 2 li ha fatti? Sai che consolazione, con 10 gol subiti in totale poi in tutte queste amichevoli.
Mi viene in mente quella storiella di quello che dopo aver preso un fracco di botte in un litigio commentava così con un amico: ” me ne ha date, ma quante gliene ho dette però”

Dab

OT: L’ennesimo narciso egocentrico della politica italiana ha deciso che lo si nota di più se non viene (Moretti aveva capito tutto quarant’anni fa),il 4% abbondante che gli danno i sondaggi con la legge elettorale attuale non gli consentirà di metter insieme abbastanza deputati una partita di calcio a 5 (sempre riesca a mettere insieme le firme per presentarsi), in compenso garantirà una fascista alla presidenza del consiglio, quello del papete agli interni ed un vegliardo puttaniere (ad essere buoni), evasore fiscale, nonché sotto processo per corruzione in atti giudiziari alla presidenza del senato, speriamo che Mattarella si conservi in salute.

EroAdAtene

La fascista non ha nessun bisogno di Calenda, è stata ampiamente aiutata dai 5S e da certa sisistra modello Bertinotti. Magari rinascesse un altro Berlinguer… PS.. le alleanze è bene farle sempre dopo, avendo i numeri dati dagli elettori.

tamarrogigante

Berlinguer è stato quello del compromesso storico e della coca cola sponsor a modena

Dab

non so se hai presente come funziona la legge elettorale attuale, ennesima porcata dell’altro genio di Renzi, ma se non fai alleanze prima rinunci alla già piccola possibilità non dico di vincere ma almeno di pareggiare; così c’è il serio rischio che abbiano abbastanza seggi per cambiare da soli la costituzione

cipralex

Pare abbia pensato che se Marotta valuta Casadei 30 ml lui può raccogliere tranquillamente il 30%

Mordechai

Leggo che Ramsey ha segnato il gol del pareggio per il Nizza, 30 secondi dopo l’ingresso in campo.
Effetto del caldo, mi sa.

nirula's

Brillante!

variante del dragone

che bella notizia: Calenda si è tolto dagli zebedei;
ora Letta dovrebbe fare il passo decisivo;
visto che la vittoria della destra è inevitabile, deve decidersi ad abbandonare l’illusione di raccogliere le frattaglie (per far che? i governi Prodi, con una base ben più compatta, quanto sono durati?), smettere di cedere all’attrazione del buco nero del cosiddetto centro da conquistare (che sarebbe? il non luogo di democristiana infausta memoria?) e puntare sul serio a creare un partito a vocazione maggioritaria che riprenda i valori non dico della sinistra ma almeno della socialdemocrazia;

unclemarvo

Concordo, ma dobbiamo cambiare il segretario del PD. Letta ha fatto il management buy out del partito, dato che è un democristiano purissimo, atlantista centrista e -in economia- troppo liberista, e non è adatto a guidare la sinistra. Sarebbe anche una brava persona, ma è l’ambizione che lo frega e non farà mai il segretario che “perse malamente le elezioni”.

Modifica il 1 mese fa da unclemarvo
variante del dragone

Bocca! mi va di maramaldeggiare: per quale motivo il seguente post, scritto per ribattere a un post di Cipralex che quantificava in 80 miliardi l’evasione fiscale (probabilmente si basava su dati dell’era covid e che non contemplano l’intero spettro dell’evasione), è ancora in “Attesa di approvazione” mentre post scritti ore dopo sono visibili?

da una rapida ricerca apprendo che si tratta di 125 miliardi per il 2018;
ma con la flat tax i Paladini della Giustizia che coraggiosamente e coerentemente non pagavano tale Iniqua Tassazione pagheranno fino all’ultimo centesimo;
nella ipotetica possibilità che così non fosse e che invece un centinaio di miliardi venissero meno alle casse statali allora niente paura, ci sono metodi consolidati per rimediare:
accrescendo il debito sugli italioti da venire
tagliando i servizi;

davvero non nota che c’è molto da sistemare nella gestione del bloggo?
eppure mi sembra di ricordare che invitava a fare delle critiche, specie se costruttive;
ebbene, una ce l’ho: si affidi a chi è capace di mettere su un sitobloggo efficiente;
potrebbe avere la gradevole sorpresa di pagare meno per avere di meglio;

luigi.iannelli

comment image

Eh sì, viaggiare è importante, ma quella bandiera mi aveva fatto pensare che quello fosse il Quirinale. In effetti, in quel tricolore, quello che mi era sembrato rosso era solo arancione. Insomma ho fatto un bel casino nel pensare che fossimo noi quelli in testa nel ranking mondiale del rugby.

Mordechai

Ma quella non è O’Connell Street a Dublino?
Che ricordi…una delle pochissime vacanze in solitaria nella mia vita, tre settimane in Irlanda, estate ’92.
Santo cielo…trent’anni fa!
🙁

Dab

almeno il quirinale è più bello 🙂

Wallysan

Inter bastonata malamente.
Lazio e Napoli non brillano, e non crescono ancora.
Milan continua a vincere le amichevoli troppo amichevoli.
Ovviamente partite che non servono a nulla.
Che bello il calcio ad agosto!!!

Modifica il 1 mese fa da Wallysan
Wallysan

Aggiornamento: Juve presa a pallate dall’Atletico.
Bonucci imbambolato, Bremer sente il peso della maglia, Alex Sandro perché gioca ancora (a calcio)?, Rugani una garanzia di impalpabilità.
Difesa disastrata.
Centrocampo inconsistente e affaticato.
In attacco non arriva nulla, non pervenuto.
Bene, il calcio d’agosto conferma che alla Juve servono difensori e centrocampisti, che si qualificherà per la CL2023, e che in quella di quest’anno forse non passa il girone

Carlo lll

Juventus- A. Madrid 0-4

Leo 62

A Marsiglia tanto amichevole non è stata…

C'era una volta il calcio

Sarà anche campionato ad agosto! Cmq non è cambiato nulla, le squadre italiane soffrono contro le spagnole…chissà quando riusciremo ad invertire il trend.

Modifica il 1 mese fa da C'era una volta il calcio
Bombaatomica

Eh no, caro Wallenstein, tu fai i conti senza l’oste!
Diciamo come stanno le cose.
Di fronte alla Spagna, l’Italia è enormemente indietro.
E ieri i risultati lo dimostrano.

Il Napoli impatta 0-0 a Espanyol, cioè l’equivalente della Pergolettese in Italia 😂😂 Botte da orbi, fiera del liscio 😂 recriminazioni, incazzature di Spalletta e De Laurentis.
I partenopei hanno una squadra nettamente inferiore allo scorso anno. Se so proprio sbracati.

L’Inter scaja 2-4 contro il Villareal (citofonare Juventus 😂😂).
Ma agli amici interisti tutto è perdonato. Devono ancora trovare gli equilibri giusti 👍

La Fiorentina perde malamente contro il Betis Siviglia, cioè tipo la Campania Puteolana 😂 Tifosi della Fiesole inferociti hanno preso d’assalto il bus dei viola che, per paura, ha imboccato l’autostrada Siviglia-Firenze. Il rientro è previsto domani in nottata dopo 67 ore in pullman 😂😂

Il Valenzia spacca le corna all’Atalanta 2-1. La Dea è ormai un vago riflesso della squadra paurosa che mieteva vittime in Europa.
Prevedo il decimo posto in campionato, se tutto le gira bene 😄

Il Milan scula 1-6 in casa del Lane Rossi Vicenza, una squadra di Terza Categoria. Facile fare i galletti, eh? 👎

Ma veniamo alla gara più importante della serata, trasmessa da New York a Sydney, da Ulaan Batar a Santiago del Cile 😂 Parliamo di Valladolid-LAZIO valevole per l’ambitissimo trofeo “El camino de Santiago de Compostela” 😄
Ottima partita della LAZIO che evita la debacle alla squadra spagnola per via degli accordi segreti pre-partita: “ce invitate, ce PAGATE, famo spettacolo e ve graziamo” 😄👍
Dopo lo 0-0, ai rigori si impongono i valladolini per 4-1.
Buon incasso per la formazione capitolina, unica compagine che tiene alto il nome dell’Italia 😂😂

Carlo lll

Insomma, in poche parole mi dici la squadra imbattuta in questo precampionato ?

Quattroquattronovetredue

O.t. Se non ho capito male, lo sport in streaming su Now Tv rimane (per ora) esattamente lo stesso: o ti rimetti in casa quel cassone del decoder, istigato dall’orrido cagnetto – e fai un regalo a tutta la famiglia! – o t’attacchi.
Dazn, non avrai il mio scalpo.

unclemarvo

Decreto crescita veramente vergognoso. Sia ben chiaro: anch’io – pur non essendo calciatore – fra qualche anno potrei avvantaggiarmene e pagare un una tantum sui redditi esteri e andare in culo alla gente. Mai e poi mai, c’ho una dignità, possibile non ce l’abbiano i miliardari (presidenti e calciatori). Bisogna cancellare questo obbrobrio il prima possibile. E pace se finiremo collo schierare squadre ridicole non solo in champions ma anche in europaleague, si può anche giocare a pallone pur sapendo di non poter vincere nulla o quasi (tipo una conference 😂).
Certo che se alle elezioni ci sono due soli schieramenti, la destra o la Dc, siamo messi male. Non so ancora chi voterò, di certo non sprecherò il mio voto per quel pretino di Letta (che già ai tempi del liceo era ovvio fosse un demogristiano – si dice così da noi- doc).
Buon fine settimana e buon inizio di campionato (premier) a tutti. La coppitalia non conta 😂😂😂.

Modifica il 1 mese fa da unclemarvo
Dab

Stai confondendo le due cose: il decreto (legge direi ormai) crescita riguarda uno sconto fiscale sull’IRPEF (variabile a seconda della tipologia) per alcune categorie di cittadini comunitari (Laureati, docenti, lavoratori specializzati, studenti che hanno concluso il ciclo di studi all’estero) che dopo almeno due anni di residenza all’estero decidono di trasferirsi in Italia per almeno tre anni (se ricordo bene).
quello sulla cifra fissa sui redditi prodotti all’estero (quello si fatto per i ricchi visto che la cifra da pagare non è proprio indifferente per una persona normale; mi pare che sia minimo 100.000 €) fu introdotto da Renzi nella speranza di attirare ricchi sul modello inglese,

unclemarvo

Scusa sbagliavo. Ma il concetto è lo stesso, non puoi avere una società con cittadini a diverso trattamento, scusami. Quella sui redditi esteri (remittance tax) è una stupidaggine appunto copiata dai britannici (dai quali potevamo informarci sulle conseguenze, tipo attirare capitalisti sfrenati – anche nel pallone – e fratturare ancora di più la società attraverso un aumento del costo della vita e del real estate). Comunque 100mila sono spiccioli, perché basta guadagnare oltre 225 mila per avvantaggiarsene. Non mi fraintendere, sono sempre tanti soldi, ma si comincia a parlare di possibili centinaia di migliaia di persone, non un paio di abramovich e ronaldi solamente.
Ciao e buona domenica.

Modifica il 1 mese fa da unclemarvo
R.T.

E allora sprecalo per quelli che vorrebbero imporre la flat tax al 23% … per regalare soldi a chi ne ha già, oltre a proporre blocchi navali vietati da convenzioni ONU per paesi che non siano in guerra . Vedi di usare in maniera migliore quella che chiami la tua dignità.

variante del dragone

quel che mi maravaglia è che nessuno dei sedicenti intervistatori inviti i proponenti bloccaioli a fare un esempio pratico, tralasciando robaccia come il diritto del mare o internazionale;
a qualche miglio da Lampedusa si individua un barcone carico di stupratori, scippatori e spacciatori;
che si fa?
mettiamo il caso che il barcone non stia affondando, gli si intima di fare marcia indietro?
se non lo fa lo si abborda? eppoi?
lo si rimorchia in Libia?
e se i libici non lo rivogliono e ci sparano addosso?
con un minimo di dignità e realismo la Meloni dovrebbe proporre la riconquista della Libia di sua beneamata memoria, dopotutto non è solo uno scatolone di sabbia, risolveremmo il problema energetico;

Modifica il 1 mese fa da variante del dragone
unclemarvo

Dato che la sinistra pare si allei con Letta, pensavo di votare Conte. A dire il vero quelli di la non li consideravo proprio, si vede non mi leggi mai se ti era venuto anche il dubbio. Ciao

Modifica il 1 mese fa da unclemarvo
Rosario Frattini

Ma che disastro io lo maledico,
Il bomber ha il fisco per amico.

nirula's

Nel frattempo, il nostro inviato a Francoforte segnala che il Sig. De Ligt non é stato schierato dal Sig. Nagelsmann tra i titolari della prima partite di Bundesliga tra Bayern ed Eintracht.
Sarà causa degli allenamenti teutonici tanto allenanti?

luigi.iannelli

Il recupero fisico e, soprattutto, mentale causato dal calcio allegriano richiede tempi e terapie più lunghe. Lui, per fortuna, rispetto a Higuain, Mandzukic e Khedira è più giovane e ce la farà. Mi spiace, invece, per giocatori come Locatelli, Rabiot ed Arthur perché queste problematiche se le trascuri finisci come Alex Sandro.

nirula's

Certo che é un problema irrisolvibile spiegare come Allegri abbia potuto vincere cinque scudetti di fila e l’allenatore della tua squadra neanche uno. O no?

Luc 68

Veramente 🙄

variante del dragone

OT
ohibò, stasera c’è un mio derby personale;
si scontrano due delle mie seconde squadre: Torino e Palermo;
quale anima prevarrà? il siculi vantano lo ius sanguinis, i piemontesi quello soli;
ma da bravo gobbo calcolatore propenderò per chi vince -mica sono scemo ;-P

Modifica il 1 mese fa da variante del dragone
monica

Ma perché anche ibra? Credevo che valesse solo per chi viene o rientra dall’estero

variante del dragone

la norma c’è da qualche anno;

monica

Allora si riferisce a quando ibra è tornato,non a quest’anno!

Dab

Sul discorso giusto o non giusto, la norma è meritoria ed era stata pensata per invogliare il rientro dei lavoratori Italiani che si erano trasferiti all’estro, specie nel campo della ricerca; per diritto comunitario non è stato possibile circoscrive la norma solo agli italiani e per questioni di opportunità si è deciso di applicare la norma oltre che hai laureati anche ai lavoratori con alte specializzazioni e qualificazioni (cosa che indubbiamente si applica anche a calciatori ed allenatori) , quello dei calciatori è stata una conseguenza non prevista, ma inevitabile, ma sinceramente si tratta, dal punto di vista di uno stato di somme assolutamente trascurabili di fronte ai vantaggi che complessivamente porta al sistema paese.

hilander

Vedi io ho lavorato in Italia e all’estero a fasi alterne e in contemporanea dal lontano 1973 e avendo avuto con me giovani menti italiane (e non) di alta professionalità in queste mie esperienze (anzi avendo proprio io iniziato così andandomene via un anno dopo il mio esame di stato al Politecnico) considero questa norma non meritoria perchè illusoria, se non volutamente in malafede.
Vedi non è “tagliando le tasse” che si invoglia la gente a rientrare ma creando le opportunità concrete occupazionali almeno pari a quelle che i soggetti hanno trovato all’estero!
Senza bisogno di parlare di cifre astronomiche, ma assolutamente normali, i giovani che a 35 anni guadagnano 12000 dollari netti al mese (più benefits) a Washington non hanno bisogno di questo “espediente” per rientrare in Italia, ma semplicemente di una posizione di ugual soddisfazione professionale e di una retribuzione netta di 10mila euro al mese (più premio) e in Italia non ci sono nè le posizioni in numero sufficiente nè quelle retribuzioni.
Io in famiglia, oltre al mio caso è quello dei miei cognati e colleghi che sono troppo “d’annata” per fare testo, ne ho di tre nipoti che non si sognano neanche lontanamente di rientrare in Italia e non solo da un punto di vista economico, ma soprattutto perché le “posizioni” sono povere, il management di primo livello è vecchio, egoista e non lascia spazio ai giovani: tutto l’esatto opposto di quello che ho vissuto e che vedo ancor oggi nelle economie di successo (e non sono le nostre) e/o che emergono, dove il management è giovane, senza distinzione di sesso, motivato, premiato e promosso.
La creazione di lavoro è premiante, non gli “sconti” sulle tasse, ma siccome non siamo capaci di crearne non ci resta che inventarci i “pizzi”.
Non la pensiamo nello stesso modo, ma per carità ci sta.
Un cordiale saluto

mtb

Tutto giusto tranne il fatto che non possiamo chiedere alla politica (a maggior ragione a questa politica) di creare come per incanto posti ad alto stipendio. Non sanno creare neanche quelli cheap (di qui il reddito di cittadinanza), figuriamoci se sanno impostare una politica industriale come si deve, che comunque sarebbe frutto nel giro di dieci anni, quando sappiamo che l’orizzonte di riferimento dei nostri fini statisti è il prossimo sondaggio di domani.
Dovrebbero essere i loro amichetti definiti imprenditori, a creare quei posti con lungimirante gestione.
Siamo in una botte di ferro, chiusi dentro.

EroAdAtene

Da un lavoratore nel settore ricerca pubblica… 60′ di applausi!!!

Bob Aka Utente11880

Caro Hilander è molto rischioso invadere il tuo terreno di gioco.. ma mi sento di aggiungere che questo è anche uno dei motivi della scarsa innovatività di molte aziende italiane. Intendo innovazione in azienda, nei suoi processi, nelle tecnologie, non la novità di facciata che va benissimo per comunicare ma non cambia le performance dell’azienda, e il suo successo.
Un management “vecchio” è spesso sclerotizzato sulla conservazione e ripetizione di ciò che li ha portati ad occupare certe posizioni, ogni allontanamento dallo status quo é vissuto come un rischio (aziendale e personale) più che come inopportunità.
Ricordo che tempo fa l’amministratore di una primaria società di software, che aveva ricoperto lo stesso ruolo all’estero e era appena rientrato in Italia, raccontava di un incontro col CIO di una primaria azienda italiana che per prima cosa non gli aveva chiesto “cosa posso fare di più e meglio con questa nuova versione del vs software” (come avveniva di norma con le pari aziende estere che incontrava) ma piuttosto “che sconto mi fate ?” …

C'era una volta il calcio

Ero rimasto a bambino porta cocumella…Cucurella 65mln è una esagerazione. Al Chelsea non badano a spese, sarà il tesoretto che ha lasciato Abramovich o il fisco amico anche quest’anno, dopo Lukaku, hanno fatto un’altra buona azione. Nel calcio non esiste la recessione. Un tempo, non troppo lontano, a queste cifre si compravano top-player oggi tanti flop-player.

Dab

tra parentesi non vedo che c’entri Di Maria visto che con un contratto di un anno non può avvalersi della norma

Dab

Ronaldo non beneficiò minimamente di sconti fiscali sullo stipendio, in quanto il decreto crescita fu approvato successivamente al suo arrivo, e pagò il suo bel 43%. Ebbe benefici sui redditi prodotti all’estero, ma che purtroppo non influirono minimamente sul bilancio della Juve.
Sul discorso più generale quello degli sconti fiscali è un arma a doppio taglio ed assomiglia molto ai paramenti zero: i giocatori che ne beneficiano diventano de facto invendibili all’estero, a meno che non accettino un taglio significativo dello stipendio o si tratti di campionissimi, per dire lo stesso de Ligt al Bayern andrà a guadagnare meno che alla Juve.

Modifica il 1 mese fa da Dab
Quattroquattronovetredue

Parole sante. Però Cucurella proprio sconosciuto non è, vedrà che al Chelsea si farà notare, con quei capelli poi ancora di più. Su Ibrahimovic credo si sbagli, mi risulta che ormai sia a carico dell’Inps, che ai tempi di Filini e Fantozzi era l’acronimo dell’ Istituto Neutralizzazione Parassiti Sociali.
Buon fine settimana.

Rosario Frattini

Ma non è mica da questi particolari che si giudica un giocatore. E , a quanto pare, neppure il governo dei migliori.
Quella sul fisco più giusto sarebbe dovuta essere la madre di tutte le battaglie per uno schieramento progressista.
Ma,a parte che su questo hanno fallito in molti ,non mi sembra che Calenda o Renzi e i libertari de noantri come Della Vedova o la Bonino siano molto sensibili all’ argomento se non per la comprensione verso chi vede la giustizia fiscale come il primo passo verso un regime sovietico, come Letta e lo stato maggiore Dem che fanno i pesci in barile, con qualche frasetta di circostanza e qualche buono , anzi pio dati i soggetti, proposito.
Mentre la destra riesuma la flat tax, per la quale io,che sono comunque modestamente benestante,pagherò qualche centinaio di euro in meno a fronte delle centinaia di migliaia di euro che risparmierebbero quelli veramente agiati a partire dai calciatori per finire ai Briatore e alle Santanchè. Tanto poi gli evasori non pagavano prima e non pagherebbero poi. Ma votano e non bisogna disturbarli. Tanto le masse di descamisados che formano ormai L’ elettorato italiano si convinceranno che le briciole di cui parla Fabrizio Bocca sarebbero manna dal cielo.
Nessuno ha calcolato che per effetto dell’ aliquota unica al 15. % come delirano i ras del regime prossimo venturo tutti quelli che pagano L’ aliquota minima pagherebbero di più.
Ah, dimenticavo. Tutto questo in un momento in cui L’ unica spesa pubblica prevista in aumento è quella per gli armamenti.

Il mattino ha loro in Bocca

Parole sante.

EroAdAtene

C’è solo un modo, e cioè non dare un soldo bucato al sistema calcio. Niente stadio, niente TV, niente giornali. Ignorateli e poi vediamo quanto durano

2010 nessuno

A me per quanto tifoso non sta bene per niente Invece, tipico provvedimento di destra favorire sempre i ricchi.

Dab

non sono d’accordo è stato un provvedimento per favorire il paese, perché riuscire a far rientrare un medico piuttosto che un ricercatore (su cui hai speso centinaia di migliaia di euro per formarlo dalle elementari alle scuole di specializzazione il cui ritorno dell’investimento se lo sta godendo qualcun altro) certamente supera i costi di far pagare meno tasse a qualche decina di calciatori. Certo basterebbe pagarli di più da subito o non fargli fare il ricercatore precario fino all’età della pensione, ma questo è un altro discorso 🙂

hilander

Proprio nella chiosa del tuo commento. c’è il succo e la contraddizione sul merito del decreto: siccome non si sa creare lavoro, posizioni e retribuzioni adeguate e “di mercato”, allora si fanno gli “sconti”.
Mi dispiace, non posso condividere la definizione di provvedimento meritorio, ma è un’ammissione di resa e di incapacità.

Dab

Si possono fare entrambe le cose; una richiede progettualità nel medio lungo periodo di cui ammetto non si vede ombra, non solo nel pubblico, ma soprattutto nel privato, l’altro è un provvedimento diciamo d’emergenza, per tentare di metter freno alla cosiddetta fuga dei cervelli che specie negli ultimi anni è diventata francamente preoccupante e impoverisce decisamente il paese, culturalmente prima ancora che economicamente. Lo stesso discorso si dovrebbe fare riguardo la migrazione interna visto che una buona fetta dei laureati del sud, specie nelle discipline scientifiche ed economiche. si trasferisce al nord (cosa che purtroppo avviene dall’unità d’Italia)

hilander

Decreto Crescita? Nooo, Decreeto Pizzo.

Io che sono quel coglione che, pur essendo stato un cittadino AIRE per decenni dal 1973, ho sempre regolarmente pagato fino all’ultimo centesimo le tasse invece che cercare uno di quei cento escamotages per accumulare denaro all’estero, oggi dico che mi stanno un po’ più simpatici quegli evasori che lo fanno piuttosto che questi poveri “lavoratori del pallone” che vengono dall’estero.

E siccome voglio guadagnarmi il record di pollici verdi spiego anche il perché: almeno gli evasori non li conosco, mentre i calciatori, oltre che conoscerli, sono così masochista da applaudirli e da pagare per farlo.

Eccellenza italiana della giustizia fiscale e dell’alta moralità di chi certe cose le pensa e le legalizza!

variante del dragone

finora hai quattro pollicioni verdi contro due rossi;
data la pessima gestione del bloggo non leggo il post di cui erano apparse poche righe sulla colonna di destra che mi sembra invitasse a considerare non i pochi casi di pallonari benificiati ma i molti casi di rientro di personale superqualificato di cui abbiamo disperatamente bisogno;
mi non so, dovrei approfondire la faccenda, cmq mi sembra che non si possano escludere i pallonari, sarebbe una discriminazione;
insomma, tu hai le competenze per esaminare il caso e giudicare se alla fine è valsa la pena di varare questo provvedimento;
attendo lumi e nel mentre ti metto un pollicione bianco;

Modifica il 1 mese fa da variante del dragone
hilander

In realtà avevo scritto pollici “versi”, non verdi! Ma la d e la s sono vicini!
Me ne sono accorto rileggendo adesso e correggo

Errata corrige:
pollici VERSI (
quindi rossi e non verdi)

Ciao

variante del dragone

l’avevo capito;
peccato, non hai colto l’occasione per rigirare il coltello in una delle piaghe del bloggo;
potevi scrivere che non hai potuto correggere per via della grande difficoltà a farlo (cogli l’attimo);

Tiziano

In Italia il “fisco amico” è sempre tale con i ricchi (lo ammetto, suona come una sparata populista ma provate a convincermi del contrario).

Modifica il 1 mese fa da Tiziano
mtb

Il fisco in Italia è sempre amico degli evasori – o meglio, non tanto e non solo le autorità quanto tutto il sistema-Paese, se è vero come dice Ruffini che i dati per pescare gli evasori ci sarebbero, ma non si possono usare perché altrimenti si inalbera il garante per la privacy.
Ditemi voi dove la difesa della privacy dei sospetti evasori deve avere la precedenza sulla giustizia fiscale.
Detto questo, il problema è complesso, perché i redditi bassi in Italia pagano già pochissimo (ci sono fior di analisi che dicono che fino a 30-35K/anno il contributo è del tutto deficitario rispetto al fabbisogno e continua a scendere perché tutte le misure di riduzione del carico fiscale sono tarate sui redditi fino a 35K), e a 75K circa sei già di botto nell’aliquota più alta…ragion per cui uno che prende 1.500 Euro al mese ha tutte le agevolazioni e riduzioni possibili, ma se ne guadagna 4.000 al mese (non pochi, ma non sufficienti ad avere lo yacht ed il villone) non ha diritto a nulla e in compenso paga la stessa aliquota di Berlusconi e Briatore, che poi ovviamente coi vari giochini legati a società, etc. trovano il modo di pagarne molti di meno. Stessa cosa che stiamo discutendo qui a proposito dei calciatori.
Vero che la misura era pensata per far rientrare lavoratori all’estero, ma poi qualcuno ha pensato che (cito esempio di dove lavoro) la gente rientra in Italia con stipendio londinese o americano (e quindi – a parità di lavoro – già nettamente superiore al pari ruolo assunto in Italia) e poi paga poco o nulla di tasse, col risultato che hai due persone che fanno lo stesso lavoro nella stessa azienda, hanno la stessa seniority, gli stessi risultati, etc. ed una guadagna letteralmente il doppio dell’altra??
Come lo scemo del villaggio è tradizionalmente colui il quale le tasse le paga, qui lo scemo diventa quello che un posto in Italia se lo era riuscito a trovare senza doversene per forza andare.
Il calcio mi sembra il più piccolo dei problemi.

Wallysan

Eh, caro Bocca, ai potenti solo una cosa conta, da sempre: panem et circenses.
In epoca di poco pane, in effetti, è abbastanza scandaloso, ma senza questi magheggi il baraccone non sta su.

cipralex

Doc, 80 mld di euro l’anno di evasione e si preoccupa di queste quisquilie?

2010 nessuno

Eh no cipralex, sono più di 100 i miliardi di evasione fiscale annui e già da diverso tempo prima del covid, casomai si cercasse una qualche scusa nella pandemia.
Come mai nessun governo ha mai fatto niente di incisivo a riguardo ? Perché quella cifra è rappresentativa di un bacino di 10,11 milioni di votanti e piaccia o non piaccia la considerazione che sto per fare, la nazione Italia ha i governi conseguenti e che si merita, di destra o, purtroppo anche, di centrosinistra che siano.

Dab

In realtà i due governi Prodi (e direi tutta la legislatura 96-01 con D’Alema ed Amato), provarono ed in parte riuscirono a combattere l’evasione, allargando notevolmente la platea fiscale riducendo al contempo l’imposizione. Il merito (o secondo molti, anche nel suo partito, il demerito) fu tutto di Visco a cui si devono tutte le maggiori innovazioni del sistema fiscale Italiano (dalla possibilità di compensare i crediti fiscali, all’informatizzazione ed alla raccolta dei dati, al limitare l’uso del contante, alla trasmissione giornaliera dei corrispettivi, agli studi di settore che erano stati pensati non come una minimum tax come poi grazie a Tremonti sono diventati, ma ad uno strumento per permettere accertamenti fiscali più mirati, all’introduzione dell’IRAP, alle agevolazioni fiscali per favorire gli investimenti fatti con capitale proprio e non con prestiti bancari ecc.)

hilander

Molti di questi, ignoti a chi sta in Italia, sono conosciuti da chi si muove per business in giro per il mondo… e come li conosco e li incontro io o il mio amico “Bianchi”, li conoscono benissimo anche coloro che dovrebbero perseguirli…
D’altra parte, visto che vengono così facilmente diffuse cifre sull’entità, sono chiare due cose: la prima evidente che si hanno elementi sufficienti per fare delle valutazioni, la seconda non detta ma ugualmente nota a chi “indaga” che l’evasione è certamente più del doppio di quella data in pasto al “popolo” e che tra l’altro non considera evasione, giustamente, quella di chi nei paesi fiscali ci lavora pagandovi regolarmente tutte le tasse, per quanto basse siano, rispettando le regole italiane che sono quanto mai blande, e facilmente ottemperabili.

Dab

moltiplica pure per 3 almeno 🙂

variante del dragone

da una rapida ricerca apprendo che si tratta di 125 miliardi per il 2018;
ma con la flat tax i Paladini della Giustizia che coraggiosamente e coerentemente non pagavano tale Iniqua Tassazione pagheranno fino all’ultimo centesimo;
nella ipotetica possibilità che così non fosse e che invece un centinaio di miliardi venissero meno alle casse statali allora niente paura, ci sono metodi consolidati per rimediare:
accrescendo il debito sugli italioti da venire
tagliando i servizi;

abbasso la maggioranza

Oddio l’Italia è un paradiso fiscale per i ricchi ma che strano. In compenso può solo andare meglio per i ricchi citofonare Salvini, Berlusconi e la fascista.

123
0
Cosa ne pensi? Lasciami un commentox
()
x