Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Stai bloccando le Ads!!!

Ciao, un po’ di pubblicità a te non costa nulla, a noi consente di ammortizzare almeno in parte i costi di Bloooog! e mantenerlo attivo. Per favore disattiva l’estensione che blocca gli annunci e poi ricarica la pagina.
Grazie da Bloooog!, il tuo Bar Sport.

Calzona nuovo allenatore del Napoli al posto di Mazzarri

Calzona nuovo allenatore del Napoli al posto di Mazzarri. E’ già il terzo allenatore dopo lo scudetto con Spalletti. Un altro traghettatore che per di più il Napoli dovrà condividere con la Slovacchia, di cui Calzona resta ct. Con De Laurentiis ormai non ci si deve stupire più di niente. Il presidente ha scambiato il Napoli per un Festival della Canzone dove alterna vecchi e superati cantanti a Nuove Proposte che non conosce nessuno. Chi lo sa? Magari il bello deve ancora venire… 

CALZONA AL FESTIVAL DI NAPOLI

Calzona nuovo allenatore del Napoli al posto di Mazzarri. Siamo ad appena nove mesi dallo scudetto e siamo già al terzo allenatore dopo Spalletti. Un grande festival della canzone napoletana, con sconosciuti e nuove proposte, e qualche vecchia conoscenza in stile Ricchi & Poveri. Una lifting bello pesante per ringiovanirsi e via sul palcoscenico.

MAZZARRI SI ERA GIA’ RITIRATO…

  L’ultimo allenatore, Walter Mazzarri, è durato tre mesi ed è stato un calvario, De Laurentiis lo ha praticamente costretto a proseguire un mestiere che aveva già chiuso, cominciando ormai ad abituarsi all’idea della pensione e del calcio visto solo in tv. L’esonero era ormai un dato di fatto, prima ancora che De Laurentiis si decidesse a fare quest’altro passo.

IL VICE DI SARRI E SPALLETTI  

Dal presidente del Napoli possiamo ormai aspettarci di tutto, che s’inventi Garcia, un altro riciclato, allenatore post scudetto, che lo cacci via per mille motivi, anche il problema che litighi con mezza squadra e faccia ancor peggio riesumando una vecchia e appassita fiamma, che vada a ingaggiare adesso un allenatore completamente sconosciuto al pubblico semplicemente perché aveva fatto parte degli staff di Sarri e Spalletti.

ALLENATORE A META’ CON LA SLOVACCHIA  

E che ora dovrà pure condividere con la Nazionale della Slovenia, visto che il tecnico ha accettato solo con la possibilità di fare il doppio allenatore. Tecnico del Napoli e ct della Slovacchia. Lo so, nel basket succede, ma Pozzecco ct azzurro – ultimo esempio – chiamato in Francia dal Villeurbanne è durato da ottobre a gennaio. Qui siamo a un Festival appunto con ospiti, grandi sorprese e pure nuove proposte chiamate sul palcoscenico.

I TRAGHETTATORI…  

In bocca al lupo a Francesco Calzona, calabrese di Vibo e toscano di adozione, uno che ha sempre fatto il vice. E che adesso a 55 anni si trova in questo inconsuetissimo ruolo da “absolute beginner” sulla panchina di un grande club.  Pensando che l’unica cosa da fare adesso fosse quella di togliere la squadra dalle mani di Mazzarri, sia pure nell’immediata vigilia della partita col Barcellona, il Napoli sta chiaramente e clamorosamente passando pericolosamente da un traghettatore all’altro, sperando poi di inventarsi a giugno un’altra rifondazione.  Il problema dei traghettatori è che come Caronte hanno il compito di attraversare il fiume Acheronte per portare le anime all’inferno.  

***

Champions League, Lazio-Bayern 1-0

CHAMPIONS LEAGUE 2023-2024

OTTAVI DI FINALE ANDATA

(fate clic sulle partite per consultare tabellino e statistiche)

Martedì 13 febbraio 2024

Lipsia – Real Madrid 0-1 (rit. 6-3)

Copenhagen – Manchester City 1-3 (rit. 6-3)

Mercoledì 14 febbraio 2024

Lazio – Bayern 1-0 (rit. mar 5-3)

Paris SG – Real Sociedad 2-0 (rit. mar 5-3)

Martedì 20 febbraio 2024

Inter – Atletico Madrid 1-0 (rit. 13-3)

Psv – Borussia Dortmund 1-1 (rit. 13-3)

Mercoledì 21 febbraio 2024

Porto – Arsenal 21.00 (rit. 12-3)

Napoli – Barcellona 21.00 (rit. 12-3)

***

SOCIAL BLOOOOG!

Ciao a tutti, invito caldamente ognuno a iscriversi ai canali social di Bloooog! e ai miei personali, così da facilitare i contatti interpersonali e poter anche guardate video, ascoltare audio, leggere notizie e commenti, poter meglio parlare anche di altri temi nel nostro Bar Sport.

  Un caro saluto Fabrizio Bocca

Facebook logo per sito Bloooog!

FACEBOOK / BLOOOOG!

https://www.facebook.com/www.bloooog.it

FACEBOOK / FABRIZIO BOCCA

https://www.facebook.com/fabrizio.bocca.33

Instagram per Bloooog! il Bar Sport di Fabrizio Bocca

INSTAGRAM/ bloooog_barsport

https://www.instagram.com/bloooog_barsport/

INSTAGRAM/ FABRIZIO BOCCA

https://www.instagram.com/f.bocca/

TWITTER/ FABRIZIO BOCCA

https://twitter.com/fabriziobocca1

Youtube logo per Bloooog!

CANALE YOUTUBE/ FABRIZIO BOCCA

https://www.youtube.com/channel/UCOIa8A0H4LBfnkYyzQuZsHw

Bloooog! il Podcast su Sprekaer

BLOOOOG! IL PODCAST SU SPREAKER

***

fatti un giro dentro Bloooog!

Domenica 3 marzo 2024

Il Napoli batte la Juventus, decisivo Raspadori, e si ricorda di avere lo scudetto sul petto

Sabato 2 marzo 2024

La Roma di De Rossi continua a vincere dimostrando l’ ormai evidente “insopportabilità di Mourinho”

Venerdì 1 marzo 2024

Lazio – Milan, tre espulsi della Lazio. Lotito furioso attacca gli arbitri e la Federcalcio

Giovedì 29 febbraio 2024

Il caso Pogba, 4 anni per doping: la sua carriera finisce qui

Mercoledì 28 febbraio 2024

L’Inter è troppo forte, +12 sulla Juventus. Lo scudetto è già un dato di fatto

Lunedì 26 febbraio 2024

La tripletta di Dybala al Torino: la lotta di classe di un campione a metà

Domenica 25 febbraio 2024

Lautaro è troppo forte, è arrivato a quota 101 gol in Serie A con l’Inter

Domenica 25 febbraio 2024

Juventus salvata da Rugani con un gol al 95′ contro il Frosinone

Giovedì 22 febbraio 2024

Milan ko a Rennes ma passa, Roma elimina Feyenoord ai rigori: qualificate a ottavi Europa League

Mercoledì 21 febbraio 2024

Champions League, Napoli – Barcellona 1-1. In gol Osimhen, esordio per il nuovo allenatore Calzona

Martedì 20 febbraio 2024

Inter – Atletico Madrid 1-0, Arnautovic entra e segna il gol vittoria in Champions League 

Lunedì 19 febbraio 2024

De Laurentiis  licenzia anche Mazzarri, il Napoli a Calzona: ex aiuto di Sarri e Spalletti

***

Giornalista sportivo, a La Repubblica dal 1983 al 2022, sono stato per 12 anni capo dello Sport. Prima e dopo sempre sport e calcio, dai campi di periferia fino ai Mondiali, da Gianni Brera fino a Internet, da San Siro a New York, da Wembley all'Olimpico, dalla carta alla TV. Autore di Bloooog!, il Bar Sport, per 14 anni dentro Repubblica.it. Ora in maniera assolutamente libera, autonoma, indipendente, senza filtri.

Iscriviti
Notificami
guest
188 Commenti
Nuovi
Vecchi Piu' votati
Inline Feedbacks
Leggi tutti i commenti

[…] De Laurentiis  licenzia anche Mazzarri, il Napoli a Calzona: ex aiuto di Sarri e Spalletti […]

[…] De Laurentiis  licenzia anche Mazzarri, il Napoli a Calzona: ex aiuto di Sarri e Spalletti […]

[…] De Laurentiis  licenzia anche Mazzarri, il Napoli a Calzona: ex aiuto di Sarri e Spalletti […]

[…] De Laurentiis  licenzia anche Mazzarri, il Napoli a Calzona: ex aiuto di Sarri e Spalletti […]

[…] De Laurentiis  licenzia anche Mazzarri, il Napoli a Calzona: ex aiuto di Sarri e Spalletti […]

[…] De Laurentiis  licenzia anche Mazzarri, il Napoli a Calzona: ex aiuto di Sarri e Spalletti […]

[…] De Laurentiis  licenzia anche Mazzarri, il Napoli a Calzona: ex aiuto di Sarri e Spalletti […]

[…] De Laurentiis  licenzia anche Mazzarri, il Napoli a Calzona: ex aiuto di Sarri e Spalletti […]

[…] De Laurentiis  licenzia anche Mazzarri, il Napoli a Calzona: ex aiuto di Sarri e Spalletti […]

[…] De Laurentiis  licenzia anche Mazzarri, il Napoli a Calzona: ex aiuto di Sarri e Spalletti […]

[…] De Laurentiis  licenzia anche Mazzarri, il Napoli a Calzona: ex aiuto di Sarri e Spalletti […]

Cuore ross/azzurro

Preparatevi!

IMG-20240219-WA0008.jpg
il radarista

I want You, è quanto dice lo Zio Sam agli americani, a tutti gli americani. A quel punto si potrebbe riempire l’agenda di De Laurentiis per davvero e anch’io potrei entrare nei papabili. Poiché si parla di traghettatori tipo Caronte ecco che ho dei vantaggli rispetto a chiunque altro. So remare molto bene e potrei dare una mano a Caronte.

Bombaatomica

Effettivamente…. 😂

AdL mi sembra come i 5Stelle quando scelsero come Primo Ministro un emerito e sfigato avvocatucolo di provincia con una buona eloquenza….
Diceva bene mi nonno: “Boambato’, la chiacchiera è già mezzo pane”….

Nicola Romano

Certo è meglio l’attuale prima ministra .

Bombaatomica

Una accecata dall’ideologia.
L’altro accecato dall’inettitudine….

Sono sempre dell’idea che preferisco un ladro che qualcosa fa ad un incapace ma onesto…

Modifica il 4 mesi fa da Bombaatomica
Il Regolamento

E invece ci troviamo un’incapace non particolarmente onesta, pensa te

Modifica il 4 mesi fa da Il Regolamento

[…] De Laurentiis  licenzia anche Mazzarri, il Napoli a Calzona: ex aiuto di Sarri e Spalletti […]

Nicola Romano

Va bene,anzi male Navalny, ma Assange e l’ occidente democratico ? .

Dare to Slack!

Lo stanno ammazzando ad ostriche e foie gras.

Nicola Romano

un’altra delle tue brillanti risposte .

Mordechai

Che schifo, preferirei essere ingozzato di pizza bianca e mortadella.

Mordechai

OT : sono in treno. Sto tornando a casa. Ho appena finito di leggere “Tutto scorre…” di Vasilij Grossman.
C’è un “capitolo” in cui Grossman racconta quel che hanno dovuto subire gli ucraini, o meglio i contadini ucraini, a cavallo degli anni ’30, a causa delle…politiche (per così dire) economiche decise a Mosca dalla ghenga del maiale georgiano. Pagine semplicemente spaventose. Ed ora dopo quasi 100 anni, quel rospo maledetto di Putin.
Possa marcire all’inferno.

scotland16

letto il libro….tutto vero; vero anche che Ucraini, Bielorussi e Russi sono storicamente molto ma molto simili in tutto…che poi la Russia sia da sempre governata da feudatari, Zar medievali, Sanguinari dittatori (Stalin e Putin)…comincio a pensare che il popolo russo sia “portato” ad essere considerato “schiavo”

Leo 62

Stai diventando patetico, Ugo… devo dirtelo… quanto a quello che hanno dovuto subire gli ucraini, comincia con Pietro il Grande e vedrai che gli combinava… tutto meritatissimo peraltro… se tutti li hanno trattati così ci sarà un motivo che dici?… sono pur sempre quelli che quando i Tedeschi hanno attaccato l’URSS sono passati armi e bagagli con i NAzisti… il tradimento è nel loro DNA. Ed i traditori fanno la fine che meritano.

Dare to Slack!

Se sono passati ai nazisti forse dipende da “quello che hanno dovuto subire gli ucraini, comincia[ndo] con Pietro il Grande”?
Chiedo all’esperto.
Su Wikipedia leggo inoltre che il modello del tuo attuale idolo ha causato
“Tenuto conto che nel 1932 in Ucraina vivevano 32.680.00 persone, diverse fonti convergono nella valutazione delle vittime con una stima che va dai 4.5 ai 6 o 7 milioni.”
Inoltre l’esperto potrebbe spiegare il “meritatissimo”.

Modifica il 4 mesi fa da Dare to Slack!
Leo 62

Cioè tu dici che gli ukro.nazi hanno preso gli schiaffi da Pietro il Grande in poi e quindi sono diventati nazisti con il tempo?… come quello che viene violentato da piccolo e poi diventa pedofilo? può essere ma non per queto fa meno schifo… io penso che se un popolo viene sempre schiacciato o sta sulle palle a tutti un motivo ci deve essere. Quanto ai numeri dopo questa guerra penso che dovranno essere rivisto al ribasso… e molto per colpa degli americani…più che dei russi. Ma capisco che per cogliere questo bisognerebbe capire che succede…

Mordechai

Veramente a schiacciarli (o a tentare di farlo) son sempre gli stessi.
Non tutti.

Mordechai

Se tutti li hanno trattati così ci sarà un motivo, che dici?
Che dico?
Che lo stesso si diceva degli ebrei novanta anni fa, coi risultati che tutti abbiamo potuto vedere.
E questo, ti dico il vero, me li comincia a far apprezzare sempre di più.
I sovietici, i tuoi amati sovietici, in larghissima maggioranza di etnia russa, sono pur sempre quelli che, cinque minuti dopo che la Germania invase la Polonia da ovest, approfittarono dell’occasione per attaccarla ds est. Rettili nell’animo come sempre.
Gentaglia, quella russa.
Tientela pute stretta.
Mi trovi patetico?
Sti cazzi, ti dirò, non ci perdo certo il sonno.
Anzi, buonanotte.

scotland16

La rivoluzione poteva accadere solo in Russia, unico paese dove nel 1915 si pensava ancora che lo Zar fosse “divino” (nelle campagne), e dove vigeva ancora il feudalesimo……e dopo un secolo siamo quasi punto e a capo; dal lato economico faccio notare che attualmente la Russia esporta solo materie prime (come un qualsiasi paese povero africano) ed e’ avanto solo nella tecnologia delle armi…per tutto il resto non e’ nei primi 30 paesi al Mondo…

Leo 62

La Russia che attacca da est la Polonia dopo che la Germania ( in quel caso la Prussia ) attacca da ovest era già successo più volte a partire dal XVIII secolo.
E dopo il Congresso di Vienna la divisione tra Prussia Austria e Russia fu un dato di fatto…. e ti dirò secondo me risuccederà… ma che c’entrano i sovietici lo sai solo tu… poi quando successe quello che dici tu Germania e URSS erano alleate e quindi erano d’accordo per fare questa manovra… magari conoscere la storia aiuterebbe… poi la Germania ha cambiato le carte in tavola e gli ucraini sono possati armi e bagagli con loro… a proposito di traditori…
Ciao

Mordechai

Conosco abbastanza la storia, ho letto pure io qualche libro, tranquillo.
Le cose che “citi” non sono certo nuove.
Proprio il patto Molotov – Von Ribbentrop del ’38, sta lì a dimostrare con chiarezza quanto anche la tua amata Russia (ad occhio e croce l’80% dell’ex URSS) abbia qualche tonnellata di scheletri negli armadi. E pagine vergognose alle spalle.
E poi, la battuta sulle morti sul lavoro in Italia potevi evitarla; tanto più che in Russia, per decenni, con le morti sul lavoro, pianificate dallo Stato, c’hanno costruito città intere.
E’ nel loro … stile.

Nicola Romano

D’ accordo su Putin , ma perche’ offendere i maiali e rospi veri ? .

scotland16

esatto, del maiale si prende tutto, i rospi non inquinano….di Putin non si puo’ prendere niente e con le sue guerre inquina assai…..

cipralex

Bocca segnalo una perdita dalla security room, cerchi di aggiustarla…

Mordechai

OT : in Bielorussia trovato morto in carcere Igor Lednik, oppositore di Lukashenko.
Ma tu guarda … l’allievo che cerca di superare il maestro.
D’altronde, che ‘sti due siano compagnucci di merende da parecchio tempo è cosa nota.
Occhio al kharma…

Leo 62

Ahò Ugo non te ne perdi uno… 🙂 🙂

Fallo pure con i morti sul lavoro in Italia… occhio al karma…

Bombaatomica

Ma chi è Ugo Fantocci o Fantozzi? 😂😂😂😂

Mordechai

E tu chi sei, la Signorina Silvani?

Mordechai

Battuta loffia, Leo, perdonami.

Leo 62

All’altezza dell’invettiva, Ugo, perdonami… sembri il sindacalista dei traditori… se Volodya e Sascha stanno passando all’incasso sarà perché è arrivato il momento…

Mordechai

Leo, su altro thread ti sei augurato di veder sterminati tutti gli ucraini, poppanti e vecchi inclusi suppongo, e poi sarei io ad avet usato un’invettiva?
Ma per favore… Non

Leo 62

Beh non è che va bene solo se lo fa Israele, immagino… al momento mi sembra un modo di procedere, un po’ tranchant ma definitivo. L’umanità è andata avanti così per millenni…

Mordechai

Certo che non va bene, npn ho mai “incensato” Netaniahu, mi pare.
Io sono filoebraico, non filoisraeliano, cosa ben diversa.
E poi, dai retta a ‘sto fesso, proprio perchè come dici l’umanità è andata così per milenni, anche per Volodya e Sascha, prima o poi, arriverà il momento…
Basta aspettare.

Leo 62

Ah beh eterni non sono…

Mordechai

Grazie al cielo no.

Nicola Romano

Be’ speriamo, spesso al mondo c’ e’ piu’ giustizia di quanto sembri .

gmr61

Ma si, diamo spazio ai giovani……

Mordechai

Ucciso in Spagna il pilota russo che disertò in Ucraina.
Mosca: “Un traditore criminale”

Fatto fuori come manco le cosche mafiose e della ‘ndrangheta.
Il kharma, Putin, il kharma … occhio che fai la fine di Kirov nel ’34 …

Maxx

Si può dire che il Dela ha preso una Cantonata? o Calzonata che dir si voglia

…la formula: alleno sia il Napoli che la Slovacchia, ovvero sia la Slovacchia che il Napoli è meravigliosa. Una nuova visione del calcio moderno! Gli interpreti sono multitasking.

A breve ci sarà l’incarico per una IA cinese, magari che fa anche da presidente.

Modifica il 4 mesi fa da Maxx
il radarista

Gli uropei cominceranno verso la metà di giungo. Per quella data il campionato di serie a e le coppe per club saranno già finite. Si potrebbe parlare di un prestito di Calzona dalla Slovacchia al Napoli per questo periodo. Non si fa male nessuno, almeno credo.

Nicola Romano

Temo che per il Napoli ,le coppe finiranno assai prima .

Dare to Slack!

Be’, si para il culo, visto che difficilmente sarà l’allenatore per la prossima stagione e facilmente può essere esonerato prima che si concluda questa.

ConteOliver

la domanda a questo punto è: mangerà la colomba?

il radarista

La Pasqua arriva troppo presto. Arriviamo a 40 punti, il resto è tutto in più.

Leo 62

Uno dei più forti terzini sinistri mai visti all’opera… mi dispiace veramente tanto…
RIP Andreas, eri uno di quelli di cui poco importa se sta dall’altra parte della barricata…

carta vetrata

Un gran terzino, prototipo dell’esterno moderno, forte fisicamente, disciplinato, aveva un bel sinistro, disegnava cross su cross ad arco. Tra l’altro, mai una storia o un lamento o un sopra le righe, duro come il ferro. E non ricordo scorrettezze, bella persona.

Nathan

Che giocatore Andy Brheme!
Terzino non velocissimo ma che aveva un senso della posizione ed una invidiabile tecnica individuale.
Rigorista infallibile, in possesso di un tiro potente e preciso, si spingeva spesso in attacco, calibrando cross precisi per i compagni d’attacco.
Calciava con precisione col piede naturale destro, mentre col mancino optava per la soluzione di potenza.

Carlo

Ricevere queste notizie provoca sempre un gran dolore.
La terra ti sia lieve Andreas

Chakkko

Mi dispiace molto.

Saluti

ConteOliver

il prototipo del terzino di spinta teutonico, un mostro di potenza e grandissima intelligenza tattica

Ricordo le sue galoppate in quell’Inter dei record targata Trap, in cui fu giocatore determinante al pari di quel Ramon Diaz troppo spesso dimenticato, altro giocatore di tecnica sublime

RIP Andreas

guido

Addio Andreas.
Ero dietro la porta dove hai segnato il rigore a Roma. Speravo lo sbagliassi perchè tenevo all’Argentina, ma sono contento per te che tu abbia segnato (anche se il rigore non c’era).
Eri il mio preferito dei tre tedeschi del Trap.
Buon viaggio

commentanonimo

Fortissimo in un Inter memorabile e teutonica. Rip

2010 nessunoo

Tristezza, riposa in pace Andreas

Mordechai

Gran bel giocatore il vecchio Brehme, duro come l’acciaio e, nonostante questo, meno scorretto di tanti baluba che caracollano oggi in serie A.

scotland16

Quando De Dementis (o De Lamentis fate voi) sostitui’ Spalletti disse (testuale) che avrebbe fatto un lungo Casting; aveva “40 curriculum da studiare”. Ha tirato fuori prima Garcia, poi Mazzarri e ora Calzona. Ma chi erano gli altri 37? Pippo, Pluto, Topolino, Tizio, Caio, Sempronio…..

Il Regolamento

Credo che parecchi di quei 37 fossero qui dentro… 🤣🤣🤣

il radarista

Erano 60 (sessanta), tutti pronti a dirgli sì. Cinquantanove sparirono dopo brevi telefonate a Spalletti e Sarri.

Bob Aka Utente11880

Il problema è che erano Conte, Guardiola, T. Motta …

2010 nessunoo

Approfitto della tua boutade per fare una considerazione seria: mettiamo che Thiago arrivi con il Bologna in zona CL , secondo te lascerebbe la squadra per andare da chi poi??

cipralex

Come qualsiasi professionista confronterebbe le diverse proposte scegliendo quella che gli pare la migliore.

2010 nessunoo

Non verrà alla Juve, Cipra, non adesso

il radarista

Secondo DeLa sceglierebbe Napoli per le sue bellezze, mare, isole e Vesuvio. E per tutto questo dovrebbe pagare qualcosa a DeLa e essergli grato.

Bob Aka Utente11880

caro 2010, saperlo …
solo x stare al gioco: dipende: se il Bologna è la nuova Atalanta (e guarda caso hanno gli stessi punti) potrebbe restare x aprire un ciclo di consolidamento tra le prime 6-7 del campionato, giocare le coppe ecc.
Se fosse il nuovo Napoli, che dopo un anno fantastico involve, vende alcuni dei migliori (là Kim, qui Zirk) e si perde per strada, allora gli converrebbe mollare
se arrivano offerte-mostro (Juve ?) potrebbero essere difficili da rifiutare se fosse a capo del progetto di rilancio, già in atto peraltro (nel caso specifico).
Che dici ?

Luc10 Dalla

Da quel che ho capito il progetto è proprio quello di seguire le orme dell’Atalanta, progetto ambizioso di permanenza stabile tra le grandi.
Questo però ha uno scopo ben preciso: mettere il Comune con le spalle al muro per la costruzione del nuovo stadio. Non puoi pensare di giocare la Champions al Dall’Ara…
Saputo è venuto per fare business non beneficenza, ma per guadagnare deve prima investire

2010 nessunoo

@Luc siamo seri su , con tutti gli altri problemi dove li troverebbe il Comune i soldi per costruire un nuovo stadio, ma soprattutto perché dovrebbe metterli lui visto che dovrebbe essere la proprietà del Bologna a farlo, investendo appunto sul proprio “prodotto” se mi perdoni il termine, così come hanno fatto e come stanno facendo altre proprietà calcistiche?

scotland16

bella domanda….

inox

Buonanotte Fabrizio

Tutta la classe parlamentare del nostro paese a capo Calenda organizza una fiaccolata in memoria di Navalny. Evidentemente il passo da fascista a nazista è stato compiuto. Il fascismo roba casereccia vuoi mettere il nazismo? Poco tempo fa l’azienda “La Molisana” è stata oggetto di una polemica pesante con insulti e offese per avere nominato “abissinia” la pasta orecchiette. In testa a tutti il PD ieri, il PD, in piazza per un nazista. Meno male che c’è il campionato Fabrizio. Vi voglio bene iuventini, milanisti ecc….ecc…., voglio bene a tutti. Ah! Anche Bono canta Navalny Bono, si quello delle valigie Vuitton in Africa.

1.jpeg
Leo 62

Su Bono ha ragione Waters… quello vero…

Dare to Slack!

Ho appena letto sulla Stampa che è stato trovato ucciso da molti proiettili il russo che aveva dirottato un aereo in Ucraina.
Poi leggo te e corro in bagno.

ConteOliver

diciamo che possiamo essere d’accordo sul fatto che Navalny non è certo un esempio da additare alle giovani generazioni quanto a idee democratiche, ma tra lui e Putin l’ex KGB vince a mani basse quanto a nazismo

Mordechai

Poco ma sicuro, ‘sto nano é il degno epigono (forse il più fedele) dell’ ex seminarista georgiano. Fascista, omofobo, antisemita, intollerante alla minima critica. E vigliacco.
Se c’è un minimo di giustizia divina…

il radarista

Non penso che l’Orecchietta Abissina, sia un’offesa dai toni razzisti ma solo il riconoscimento di un tipo di pasta che si usa da tanti anni. Sono famose e squisite le “Tripoline”, pasta lunga e dentellata, un po’ come i capelli crespi delle belle capigliature africane, buonissima alla ricotta, in bianco o col pomodorino fresco.

Fandango

Muore in circostanze sospette un signor nessuno, assurto a oppositore politico solo per gli stellestrisce e i loro servi, pronti a promuovere la mogliettina e
TUTTI a manifestare commossi, pronti a lanciare strali e missili.
Un amichetto loro, novello adolf, stermina 13000 bambini oltre 30000 civili e TUTTI MUTI!
Anzi, chi parla è lui il nazista.
Che schifo.
Come detto altrove, meglio parlare di calcio.
P.S. tutti i soloni che scrivono qui, hanno mai parlato ai russi veri e chiesto se stavano meglio con l’ubriacone amico degli amici o con l’attuale presidente?
La risposta vi sorprenderà.

Leo 62

Si infatti, pure ‘sta storia di Putin qui Putin lì, come se i Russi non fossero in gran parte d’accordo, e non solo i russi pure la maggioranza del resto del mondo, se andassero a chiedere che ne pensano de sta storia in Sudafrica, in Brasile o in Turchia, la risposta sarebbe sempre la stessa : I traditori fanno la fine che meritano…
Qua in Turchia è la versione che gira di più, oltre ad una notevole ammirazione per come la Russia ha resistito a quei pezzi di merda degli occidentali… e stiamo parlando di un paese NATO, ma lo stesso pensavano in Azerbaigian, lo stesso pensano in Medio Oriente, lo stesso in Egitto… altro che le cazzate dei “democratici” occidentali che parlano solo di quello che cazzo pare a loro.. e chiudono gli occhi di fronte ai genocidi “scomodi”.

Mordechai

Della serie : si stava meglio quando si stava peggio…almeno i treni arrivavano in orario…di poteva lasciare la chiave nells serratura…
Uh…discorsi triti e ritriti, dov’è la novità?

Bombaatomica

Beh, se è per questo ho parlato con diversi russi, in diverse parti del mondo, che mi hanno candidamente sussurrato che Stalin in fondo ha fatto del bene all’Unione Sovietica….

Punti di vista, Fandà 😁😁🤷‍♂️🤷‍♂️
Ma bisogna essere proprio ciechi per non rendersi conto delle nefandezze compiute da un uomo in sella da oltre 20 anni…

Poi, se vogliamo parlare di Netanyau, apriamo un altro capitolo…

Modifica il 4 mesi fa da Bombaatomica
carta vetrata

fandango, sei un tipo curioso. Prima lanci palta su Zelenski dicendone peste e corna, poi dici che è meglio parlare di calcio. Inizia tu, perchè a gettare merda su Putin ci vuole molto più tempo ed argomenti. Anche perchè, fino a prova contraria, è stato Golia ad attaccare Davide. Ma forse qui non è la sede adatta. Per chi tifi stasera, Davide o Golia?

scotland16

non ci sorprendera’….purtroppo i russi sembrano rassegnati ad avere in eterno dittature o regimi…questo e’ il peggiore di tutti di gran lunga

Mordechai

La Politkovskaja, tanto per fare un altro nome, solo una gran mignotta se tanto mi da tanto.
Vero?
p.s. : i russi, veri o falsi che siano, che rimangano pure a cagarsi in mano davanti a ‘sto bidoncino che si ritrovano come Presidente.

Nicola Romano

Tu l’ avresti il coraggio di ribellarti a Putin ? Io no .

Mordechai

E tu avresti il coraggio di votarlo? Io no.

Nicola Romano

Ovviamente non lo voterei, a meno di non essere costretto, ma penso che da quelle parti le elezioni siano come dire, pilotate .

2010 nessunoo

Sei per caso anche un Novax? Nel caso non sarei sorpreso

Il Regolamento

In effetti tra uno che fa ammazzare gli oppositori politici e uno che si fa ammazzare per non abbassare la testa mi sembra molto chiaro chi è il nazista.
Inox, dopo i dodici/tredici anni si impara a distinguere tra le parole e i comportamenti, provaci anche tu.

commentanonimo

Propaganda per gli ebeti, carcere o eliminazione per gli oppositori, e soldi e benefici per una schiera di privilegiati. Cosi’ funzionano le dittature da sempre.

Mordechai

Fatica sprecata, le troppe (inutili) parole gli annebbiano le sinapsi.

Nicola Romano

I dittatori e il loro potere bah ! E non capiscono che sono loro i primi schiavi di se stessi, va be’ meglio che mi fermi qui .

Mordechai

Amico mio,
io per gli ucraini nutro ben poca simpatia (tuttaltro), ma quando cercano di far passare Putin come semplice “vittima” di quel che sta succedendo da due anni a ‘sta parte o, addirittura, come un leader politico onesto e illuminato, veramente mi vengono dolori intestinali.
Se c’è un fottuto fascista in questa storia, è proprio lui.
Lui e quell’altro fenomeno del … Metropolita.

scotland16

kiril. in minuscolo ..inquietante …il nuovo rasputin…..

scotland16

hai informazioni segrete e particolari per affermare cio? Fermo restando che un paese governato dalla stessa persona da oltre 20 anni con pugno di ferro, elezioni finte e avvelenamenti/uccisioni di giornalisti/politici/imprenditori mi sembra gia’ un paese nazista. E per favore non diamo a Putin la patente di comunista….uno che alla messa di Pasqua si “prende” la cattedrale orotdossa e fa la cerimonia con il pope (vero capitalista/fascista Kiril) mi smebra molto piu’ proteso a destra (del resto bastava andare a Mosca anni fa…ci sono stato 2 volte, sembrava la brutta copia delle citta’ americane …

Mordechai

Scot, quel nano malefico è, in versione oversize, il sequel di Ceaucescu, altro raffinato gentiluomo di campagna.
Gli auguro la stessa fine.
Anche per lui c’è un kharma.

scotland16

Ma perche’ visto che difendete e apprezzate tanto Putin, non vi trasferite in Russia? Poi voglio vedere quando parlerete di politica, se vorrete fare sindacato, se vorrete protestare…andate, trasferitevi…un paese che potrebbe essere ricco e vive SOLO di guerra, armi e cosa piu’ grave,di esportazione SOLO di materie prime (come un qualunque povero stato africano); a livello tecnologico , tranne le armi appunto, nullo.

Leo 62

Caro ogni bravo borghese sotto sotto è anche un bravo nazista… e d’altronde sono due anni che ce le stanno tritando per giustificare l’appoggio ad un governo di nazisti e di corrotti capeggiato da un cocainomane ( una cosa in puro stile USA ), e adesso sono arrivati al loro obiettivo, mettere da parte transizioni ecologiche piani di resilienza e cazzate varie e passare direttamente al riarmo massiccio… sai quanto sono contenti i polacchi con i tedeschi che gli si riarmano dietro al culo… adesso invece di pensare al futuro dei ragazzi occidentali, che era scarso e difficile, a meno di trasferirisi in Asia armi e bagagli, li si manderà direttamente a combattere… tempo fa in un incontro ad un certo livello ho sentito dire a qualcuno che qualcosa contava che il mito della pace eterna con cui siamo cresciuti deve essere messo da parte una volta per tutte… chiaro che la versione ufficiale deve essere che è colpa dei russi cattivi e che combattiamo per la democrazia… non per le lobbies delle armi, no… per la democrazia.
Nel frattempo i MInistri della Difesa di UK, Germania, Italia, Francia ed Austria parlano apertamente della necessità di riarmare, fra poco di fronte alla crisi economica che già si è abbattuta sull’Europa si parlerà della necessità di un’economia di Guerra ( ma già hanno cominciato )… and so on…

commentanonimo

La tua analisi è corretta laddove parli di riarmo, certo non giova ai poveracci e qualcuno si sfrega le mani. Condivisibile anche il discorso su una Ucraina corrotta, poverissima tra l’altro e aggiungo con aree di razzismo. Dove non ti seguo è però sui russi cattivi, nessuno ha obbligato Putin ad attaccare l’Ucraina dopo avere annesso la Crimea, e nessuno obbliga Putin a mandare al macello il suo popolo. quindi perchè lo fa? La risposta è evidente, perchè lui è un dittatore e il suo interesse non è quello del popolo. In ogni caso l’occidente rimane una isola felice anche perchè i nostri giovani almeno possono andare all’estero. Se abbiamo una colpa non è con i russi, o con i cinesi, ma verso i nostri figli, perchè dilapidiamo le risorse come se non ci fosse un domani. CIao

Leo 62

Putin è solo l’apice di una classe dirigente ( di cui lui è uno di quelli più moderati ) che non intende sottostare ai Diktat dell’Occidente in generale e degli USA in particolare.
Il Target degli USA sono le risorse di energia e materie prime della Russia… certo, per loro Eltsin andava benissimo… quindi Putin in fondo si sta solo difendendo, attacca prima di essere attaccato, e la differenza tra noi e loro è che loro sanno combattere, noi non più.
Nella riunione di qualche giorno fa che sopra citavo un altro che qualcosa conta ha fatto notare che l’area NATO è cresciuta ma gli eserciti sono diminuiti sono insufficienti e le armi pure. E se non si sbrigano a chiudere la guerra in Ucraina, ai Russi gli viene pure un’ideuzza, perché qui ci vorranno almeno cinque anni per ricostituire le scorte… ma agli USA che gli frega, con Trump avranno pure un amico di Putin come Presidente… e come dico da tre anni, indovina chi se la prende in quel posto?… Inizia per E e finisce con A.

carta vetrata

ma è tutto riconducibile all’economia, in primis la guerra: preparazione, conduzione, trattative per la pace, ricostruzione, riarmo. JPMorgan finanziava sia i nazisti che i sovietici, incontemporanea, finchè indebolirono abbastanza i contraenti da entrare direttamente in conflitto senza gran rischi e gran profitto. Per quale motivo credi si facciano le guerre, per religione, ambizione, tradizione? I conflitti si tratta di governarli, vietarli è impossibile, nonchè contrario alla natura umana. Tutto sommato, veniamo da 80 anni di pace in Europa, mai visto nella storia, ma qualcuno è già stanco, e son pulsioni irrefrenabili. In una società sana, normale e basata sui diritti, un agitatore come Salvini verrebbe preso a calci in culo a due a due finchè non fa dispari. Tant’è.

Leo 62

Salvini è una nullità, per di più tenuto per le palle, qui chi sta pilotando tutto è ben altri, ed in Italia riceviamo solo ordini. Quello che cambia tutto rispetto ai conflitti degli ultimi duecento anni è che questo conflitto oltre ad essere per le fonti di Energia ( nessuno intelligente pensa che alla base ci sia un problema tra Russia ed Ucraina ) e per le Materie Prime è il primo che mette in questione per l’Occidente il controllo delle fonti… ed oltre a questo è un conflitto globale a carattere etico, in discussione è il permissivismo di una certa parte “liberal”dell’occidente, ed è per questo che ho sempre pensato che il conflitto non dico si risolvesse, ma certo trovasse una certa valvola di sfogo ( e di scontro ) negli USA.

Modifica il 4 mesi fa da Leo 62
Leo 62

Mai sentito prima… ma è Slovenia o Slovacchia?…

scotland16

Slovacchia, qualificata agli Europei

Carlo

uno scambio tra allegri e un calzone lo farei senza esitazioni

Modifica il 4 mesi fa da Carlo
Waters

” serena riabilitazione”

Waters

Fabrizio, direi che è il momento di fare gli auguri ad un grande uomo che è stato operato oggi al cuore, Znedek Zeman, gli auguro una serata guarigione ed una completa guarigione…

inox

Buonanotte Fabrizio

Cosa c’entrano i G7 a Monaco, Tajani, gli arbitri Colombo e Di Bello e l’AIA (ass. ital. arbitri)? Scentrano, scentrano Maestro. Ora non so se mi spiego, come disse il paracadute. Ci provo. Allora: alla riunione dei G7 (nani) in Monaco, il presidente di turno a guida italiana Tajani, ha voluto onorare con un minuto di silenzio la memoria di Navalny. Allora, Tajani, protesi posticcia venuta male di Berlusconi, avrebbe dovuto commemorare anche la memoria del giornalista, cittadino americano, Gonzalo Lira morto nelle carceri ucraine. Partita Monza-Milan: l’arbitro Colombo espelle Jovic per una manata allora anche l’arbitro Di Bello doveva espellere Gatti (il pugile) per una manata su Folorunsho in Verona-Juventus. Nell’infinito della “bratta” il grande e il piccolo si toccano. Due, forse tre o quattro righe su MZ-MI. I brianzoli alla quarta partita contro il Milan, a questo giro , gliele suonano anche perché è da mò che aspettano, senza mai vederla, la “corrierata” di troie. L’Inter, alla viglia di ben altro impegno, inizialmente schiera la formazione migliore dopo, e solo dopo, fa i cambi a risultato acquisito. Pioli no, fa il contrario: alla vigilia di una trasferta con passaggio del turno oramai acquisito (ma dov’è Rennes? Mica dove sono le renne-s?) profondo cambiamento di formazione. I subentrati non funzionano e nonostante la partita iniziata molle (vedi anche la questione corrierata) del Monza il Milan le tocca e quando reagisce è tardi. Se vogliamo e per farsi gli affari altrui è anche una prestazione frutto della campagna acquisti. Chukwueze e Okafor sono costati più di 50 mln per due ruoli già ricoperti da Pulisic e Leao, non giocano mai e quando giocano fanno pena. Intanto ti ritrovi con Florenzi terzino e non gioca nemmeno così male e un centrocampo peso leggero Bennacer-Adli che non regge l’urto. Calzona nuovo allenatore del Napoli? Probabile che a breve, nel caso la squadra non fa la mona, gioca a zona e suona la nona, vada bene anche Pantalona. Tifiamo le nostre squadre e uniamoci stretti e vogliamoci bene anche perché, senza la Juventus di mezzo, viene meglio.

Mordechai

Buonanotte Inox,
per una volta, cinque righe di numero?
Potrebbe piacerti, sai?

Waters

Ma è un caso se c’è spesso la pubblicità di farmaci contro l’irritazione prostatica?😀

Carlo

È il gatto col ciuffo che gestisce la LMAO (casa farmaceutica clandestina) specializzata nella produzione di farmaci per la prostata e zone limitrofe

Il Regolamento

te l’ho già spiegato, si chiama targeted advertising.

Carlo

Quindi a te e al gatto col ciuffo il targeted advertising propone malox e viaggi solo andata per Lourdes ?

Modifica il 4 mesi fa da Carlo
corum

Sono personalizzati in base alla tua navigazione..
Vedi anche siti che promettono allungamenti miracolosi??

Waters

Non ne ho bisogno per fortuna, sono uno dei cinquanta uomini più dotati al mondo😀

commentanonimo

Urca waters.. non vogliamo sapere come lo hai scoperto…di esserlo😂😂…

Per indorar lapillola dai stasera Forza inter. Partita affascinante

Mordechai

Peso inerte?

Nicola Romano

Visto che si parla del nuovo allenatore del Napoli , il nostro padrone di casa continua a sparare sul povero Mazzarri , manco tutte le colpe le avesse lui e io invece ritorno su Lazio Bologna , dico sempre che non mi piace lamentarmi degli arbitri, ma ieri Maresca è stato veramente esemplare, è chiaro che abbiamo perso innanzitutto per colpa nostra , però ricordo almeno 5 o 6 interventi dei bolognesi che a me sembravano fallosi ,soprattutto uno su Immobile appena fuori area, miopia incipiente ? tifo ceco da parte mio , televisore che distorce il cuntinuum spazio temporale ? Boh ! , certo la squadra è crollata nel secondo tempo o quantomeno non ha combinato più niente davanti, però a me i conti non tornano .E’ la prima volta che vedo giocare il Bologna , non mi ha certo impressionato, ricordo un tiro di poco fuori all’inizio e poi i due tiri dei gol, non mi pare che i gol del primo tempo siano stati originati da due errori di pari gravità , anche se c’è stato un’errore Isaksen è stato bravo a rubare la palla e direi che poi ha segnato alla fine di un’azione veramente spettacolare, mentre l’unica abilità da parte del Bologna nel pareggio è stata di buttarla dentro da 5 metri . Nella ripresa malgrado il netto calo suddetto ,non mi pare che i felsinei abbiano fatto granche’ piu’ di noi, si, bella l’azione del gol ma l’olandese non volante ha semplicemente trasformato un rigore in movimento, mentre 2 o 3 difensori lo guardavano a debita distanza, non mi pare un gol da tramandare ai posteri, da quel poco che ho visto di entrambe l’Atalanta mi pare favorita per il quarto posto, a meno che (voglio sperarlo ) il Bologna non sappia fare di meglio, se comunque come è probabile dovesse andare in Europa ,quale che sia ,mi auguro non ci sia uno smantellamento, anche perchè l’ultima volta che il Bologna ha giocato in coppa ,se ricordo bene , mia figlia quasi 29n era piccola, sia detto senza rancore, ma quello che ritengo giusto lo ritengo giusto , anche se capisco che il Bologna è simpatico a tutti , la Lazio e lo vedo anche e soprattutto qui dentro a nessuno .

carta vetrata

Romano, è piacevole leggere cronache così approfondite. Ho un appunto sul gol del Bologna: lei dice che l’unica abilità è stata di buttarla dentro da 5 metri, ma a me non sembra così. Mi è sembrato invece che il filtrante di Zirkzee sia stato sorprendente (chiunque avrebbe allargato il gioco a destra) e soprattutto la convinzione con cui ha seguito l’azione che ha avviato e battuto di prima da sedici metri, non cinque, con gran disinvoltura. Azioni che in genere fai in allenamento, non in partita. En passant, ha tirato di prima, e col piede debole. Per i precedenti ottanta minuti aveva latitato. Un talento. Quanto al Bologna, consideri che fuori casa finora aveva raccolto quasi nulla (salvo contro l’lnter) e quindi magari hanno creduto opportuno rivedere qualcosa in copertura. La Lazio? a me invece è simpatica, come altre. ma vedrai che se il Bologna viene su tosto, comincia a diventare antipatico. Certo, tra il Lotito e il Saputo che paga per sei mesi lo stipendio a Mihailovic, anche dopo morto, converrai che una differenza si percepisce.

Nicola Romano

Forse mi sta prendendo in giro, ma mi pare chiaro che da 5 metri e’ stato tirato il pallone del pareggio, mentre il secondo gol e’ stato un rigore in movimento, direi che si capisce, convengo sui presidenti .

roberto Isola

No scusa, c’è un equivoco, mi riferivo al gol di Zirkzee non al primo. Rigore in movimento il gol di Zirkzee? non direi, casomai lo è stato quello ciccato da Lautaro. Per inciso, non prendo in giro nessuno, per natura. Anche se qui dentro, tra bugiardi compulsivi ed ego ipertrofici, ce ne sarebbe materia. Il tifo pro o contro non dovrebbe giustificare tutto, c’è gente disturbata a prescindere.

il radarista

Il Bologna è simpatico perché è una novità inaspettata. Una sorpresa.

Luc10 Dalla

“È la prima volta che vedo giocare il Bologna e non mi ha certo impressionato”…ecco, recupera qualche altra partita passata (magari quella coi cugini) e ritorna quando sarai impressionato 😘

Nicola Romano

Sinceramente ho recuperato Lazio Bayern , per il Bologna mi e’ bastato ieri .

Lorenzo

Guarda. Che il Bologna non abbia fatto una gran partita sono anche d’accordo. E pure che ci ha detto bene con l’arbitro (na volta tanto). Ma sostenere allo stesso tempo che il gol della Lazio è un bel gol, e quello della vittoria del Bologna poca cosa non si può leggere. Le grandi squadre si vedono anche quando non girano a mille, e l’altro giorno ne è stato un esempio. Ovviamente grandi in proporzione, ma comunque mentalità vincente.

Bob Aka Utente11880

Slovenia e Slovacchia sono sinonimi ? Chiedo.

Mordechai

Manca solo Slavina. 🙂

il radarista

Ma anche Slovecchia.

Bob Aka Utente11880

Conosci Lavinia ?

Nicola Romano

Si pure Croazia e Ossezia .

2010 nessunoo

A proposito dell’Ossezia sapevi che gli attuali Osseti sono discendenti praticamente diretti degli antichi Alani , popolo nomade di origine iranica compreso nel più vasto gruppo dei Sarmati?

Nicola Romano

No .

Il Regolamento

🤣

rieducational.gif
Nathan

Manca soltanto un altro avvicendamento in panchina per eguagliare i “fasti” della stagione 97/98, con il famigerato poker firmato da Bortolo Mutti, Carletto Mazzone, Giovanni Galeone e Vincenzo Montefusco. All’epoca il Napoli chiuse ultimo in serie A con la bellezza di 14 punti totali.
Almeno quest’anno dovremmo riuscire ad ottenere la salvezza.
P. S. Quell’anno potevamo su niente poco di meno che acciughina Allegri a centrocampo, una chicca per pochi intenditori.

Nathan

Dilettanti? Non mi pare che l’Inter 98/99 retrocesse in serie B con 14 punti.

Redmond Barry

De Laurentiis si sta dimostrando all’altezza di Zamparini, lo storico presidente dell’altra squadra per cui tifo…

Nathan

Hai ragione ma Zamparini si affidava ad un dirigente come Rino Foschi che di calcio ne capisce eccome.

Giorgio Bianchi

Anche ADL si affidava a dirigenti come Pierpaolo Marino o Cristiano Giuntoli che di calcio ne capiscono, poi grazie a loro ha costruito un gioiellino che ha vinto un campionato dominandolo ed è impazzito credendosi un genio.

Bombaatomica

La squadra piu’ scandalosa di tutti i tempi.
Se la vincitrice dello scudetto l’anno dopo rischia la serie B, continuo a dire che la botta di culo è stata paurosa 😂😂
Come sono lontani i tempi di Maradona, quando era un piacere perdere col Napoli 😁
Fino alla monetina di Alemao li tifavo pure. Poi …. vabbbè…. mi hanno pure fatto ricordare come si fecero pagare dalla Juventus per fare la gara della vita in Napoli-LAZIO del 1973….

Ma torniamo ai giorni nostri.

Prima il soldato semplice Garsia…
Poi quella vecchia cariatide riesumata di Mazzarri….
Ora Cantonà….
Ma Cantonà, non era quel calciatore francese che ha preso a carci in faccia uno spettatori sugli spalti? 😂😂

Che seghe…. 😁😁

Modifica il 4 mesi fa da Bombaatomica
il radarista

La moneta non era di Alemao e quello che l’ha buttata poi lo ha assunto.

Nathan

Ti brucia il c..o in maniera incommensurabile per la vittoria del Napoli l’anno scorso.
Tranquillo, sei in ottima e numerosa compagnia.

Mordechai

Certo che come cazzo ha fatto la Lazio ad arrivare seconda …

Redmond Barry

Vedo che hai sempre una buona parola per il Napoli…

Bombaatomica

Per tutti. Tranquillo, sei in buona compagnia 😂😂

commentanonimo

Se due anni fa mi avessero detto che una squadra un anno vince il campionato in carrozza e l’anno dopo non entra neppure in Conference vendendo un Kim qualsiasi non lo avrei creduto possibile. Se però mi avessero detto che quella squadra è di Napoli, avrei detto “Ah beh, allora tutto è possibile”. Napoli è unica, nel bene e nel male. 😃

il radarista

Non credo che i problemi siano cominciati con la vendita di Kim. Lo so, De Laurentiis fa i contratti e vuole che vengano rispettati e mi sembra anche giusto. Però, una volta vinto lo scudetto, avrebbe potuto complimentarsi con Giuntoli e Spalletti. Il primo per aver comprato ottimi giocatori a poco prezzo, il secondo per aver messo insieme una squadra vincente, squadra fatta con diversi nomi nuovi. Un premio scudetto ci sarebbe stato bene invece Giuntoli e Spalletti sono stati aspramente rimproverati per non aver vinto la Champions. Ma forse il risentimento di De laurentiis era dovuto alla paura di dover sganciare qualche soldo per un premio scudetto che tutti si aspettavano.
I giocatori? Chi ha potuto è andato via. Chi è rimasto ha dovuto sopportare le esibizioni del Presy ma elogi concreti non se ne sono visti. Kavaratskhelia è stato un affare. Considerato il miglior giocatore della Serie A ha un contratto per il quale viene pagato la metà di una riserva. Non parlo del premio scudetto ma una rivalutazione del contratto non sarebbe stata opportuna? macché il Presy rispetta i contratti. Ha fatto un’eccezione per Osimhen il cui contratto scade l’anno prossimo. Altri giocatori si aspettavano qualcosa e quelli che sono rimasti non sono contenti. Aggiungiamoci Garcia e, scendendo, Mazzarri. Ora arriverà (forse) Scalzona che è stato vice di Sarri.
Sarri. Quasi vinse lo scudetto, quello che poi De Laurentiis ha cercato di recuperare nel processo alla Juventus.Lo ha cacciato in malo modo. Ogni giorno lo ha coperto di volgari offese. Poi lo incontra sul campo e vuole stringergli la mano. Ma costui, come si dice a Napoli, ha la faccia delle corna vecchie.
Ora la squadra non c’è. I giocatori non si parlano. I procuratori invidiano chi riesce a”rinnovare” e il gioco di squadra è andato a farsi benedire.
Trovare un colpevole? Facilissimo.

Modifica il 4 mesi fa da il radarista
carta vetrata

De Laurentiis è un uomo di spettacolo, ma gestire una squadra di calcio, è diverso. Ci vuole una struttura dirigenziale forte e competente, lui tende a voler far da sè immaginando l’incasso dello spettacolo, non ragiona sul lungo termine. Chiaro che un Kvara avrebbe meritato un ingaggio triplo, ma siccome DL di calcio capisce poco, gongola sul poco costo dell’ingaggio, e sottovaluta che il georgiano sapendo di valere molto di più, rende la metà. Come lui, altri, a partire da Zielinski. Spalletti, da furbo qual’è, ha capito l’antifona e tolto le tende per tempo. DL dovrebbe fare tre passi indietro, ma la vanità glielo vieta, w anche l’intelligenza, come quando definisce il Bari la sua seconda squadra, condannando alla serie B una città che è stata per anni in serie A e vuole tornarci. A che pro dire certe sciocchezze, se non per inutile vanità?

Mordechai

ADL, in verità, ha preso un Napoli che boccheggiava in serie C davanti a poche centinaia di spettatori e l’ha riportato dove (anche Napoli città) meritava di stare.
Il Napoli (squadra) negli ultimi anni è andato benone, il Napoli (Società) è solido e forte.
Bisogna dargliene atto.

il radarista

Quando un bimbo costruisce un castello di sabbia, sulla spiaggia, gli altri bambini si avvicinano e lo ammirano. A quel punto il costruttore prende il castello a calci e lo distrugge dicendo “O’ sfizio è ddo’padrone”, dimodocché gli altri non possano goderne. Così ha fatto DeLa quest’anno, come un bambino capriccioso ha rotto il giocattolo. Spero gli sia di lezione e che organizzi il Napoli come una società vera. Potrebbe prendere a modello societario il Sudtirol, squadra all’avanguardia. Come Presidente potrebbe imparare qualcosa da Percassi dell’Atalanta che fa molto e parla poco.

carta vetrata

infatti come imprenditore ci sa fare, c’è tutta una carriera nel suo settore lì a dimostrarlo. Diverso è fare il manager di una squadra di calcio: distruggere in tre mesi una creatura come il Napoli dello scorso anno ci vuole fantasia. Non è solo perdere Kim o Spalletti o Giuntoli. Certamente ha preservato i conti, e cmq fatto meglio dei vari Moratti, Agnelli, e anche Berlusconi, che all’apice del successo hanno distrutto tutto, rimettendoci pure una valanga di quattrini. Questo almeno il portafogli se lo guarda.

Mordechai

A prescindere dalle paturnie di ADL, a me il Napoli (Società) tutto pare tranne che allo sbando o con le pezze al culo.
C’è decisamente di peggio in giro, pure a Torino.

carta vetrata

ma giusto perchè non ha debiti e no ha una tifoseria che gli chiede scudetto e Cl ad ogni staguone. Fosse a Torino o Milano, un presidente che ha dilapidato il gioiello dello scorso anno per risparmiare un pò lo avrebbero lapidato. As usual, ci vuole equilibrio. Mantenersi al vertice è molto più difficile che conquistarlo, e DL sta dimostrando di no saperlo fare. a prescindere dalle scelte che sta compiendo, da il senso dell’improvvisazione. Domanda: ci fosse stata prospettiva di creare un ciclo vincente, Spalletti e Giuntoli, due che nel calcio ci stanno da molto più di DL, sarebbero andati via? Risposta: No. La verità è che anche a DL l’anno scorso è sembrato un miracolo, non ha creduto nemmeno lui fosse una base. Peccato per Napoli.

Nicola Romano

Soprattutto nel male ( mi riferisco al calcio ) .

cipralex

Bocca Lei che può faccia uno squillo a DeLa.

Se si fa un giro qui dentro ne trova parecchi per il dopo-Calzone.

carta vetrata

tra i detrattori di Allegri, dice?

Quattroquattronovetredue

Il Dela è impazzito, oppure ha bevuto.
ma la squadra aspetta un trainer, e lui lo sa, non è così
che finirà

Waters

Ma la sposa aspetta un figlio?

Nicola Romano

Che non era di Mario e non era di Gino .

Nicola Romano

Ma io non ci sto piu’ grido’ il tifoso e poi … .

2010 nessunoo

Si ma niente di nuovo Bocca, già visto in casa nostra,con Moratti quando mando via Simoni lo stesso giorno peraltro che il tecnico veniva premiato come miglior allenatore vdelka stagione passata e poi in quello stesso campionato a partire da Lucescu ne assunse altri tre..troppa prosopopea o troppo tifo per questi presidenti ed è inutile sperare che mettano giudizio, sinceramente mi dispiace per i tifosi napoletani.

carta vetrata

Esatto. Moratti con Simoni fece pure peggio, per vanità, esibizionismo e pretesa di capirci qualcosa. Ma anche Agnelli quando prese lo sconosciuto Pirlo presentandolo come un genio. Come se lui fosse in grado di capirlo. Al Karagumruk ancora bestemmiano, e alla Samp sperano di non andare in serie C. Il presidente ideale è Zhang: non c’è mai, non parla mai e se lo fa è solo per elogiare. Marotta ed i suoi vivono un nirvana, posson perfino prendere un Gosens a 30 milioni, non farlo giocare mai, rivenderlo e non se ne accorge nessuno. Far fare il lavoro a chi sa farlo, i presidenti che si intromettono fanno solo guai. Garrone era un signor presidente.

Waters

In effetti Calzone e Pizzi per me sono due allenatori piuttosto papabili..

188
0
Cosa ne pensi? Lasciami un commentox
()
x