Roma Friedkin Mourinho

La Roma di Mourinho corre per lo scudetto. Non è un pronostico, una valutazione o un giudizio: è una notizia, un dato di fatto. Non si mettono a disposizione di uno dei migliori allenatori al mondo, dopo aver già speso e investito molto lo scorso anno, Dybala, Belotti, Matic, Wijnaldum e compagnia per una crescita lenta e programmata. Si vuole tutto e subito Si prescinde dalle considerazioni sui parametri zero e sulle opportunità sfruttate sul mercato, la Roma dei Friedkin  oggi è un nuovo centro gravitazionale del calcio italiano: attira giocatori e interesse. Comunque vada a finire, la Roma americana firmata Dybala & C, ha già rotto le uova nel paniere a Milan, Inter e Juventus.

La Roma ha rotto le uova nel paniere alle big del calcio italiano: non si mette a disposizione di Mourinho, con un forte esborso di cassa che comunque, parametri zero o meno, rimane altissimo Dybala, Belotti, Matic e Wijnaldum, per una crescita lenta e programmata nel tempo. Anche i parametri zero inoltre bisogna conquistarseli, giocatori bisognosi di rilancio ma comunque di nome vanno non solo dove li pagano bene e più di altri, ma anche dove hanno vetrina e ritorno di immagine. L’accumulo di giocatori di livello, pur essendo rischioso ed esponendo il club e l’allenatore ad ulteriori pressioni, obblighi e spesso illusioni, funziona da centro gravitazionale per cui uno finisce con l’attrarre l’altro. Meglio esser dentro la sfida che fuori…

   Possiamo dunque benissimo pensare che la Roma non sia da scudetto – personalmente faccio sempre la tara a queste affascinanti alchimie da laboratorio –  ma l’obiettivo è indubbiamente quello. Quali siano le motivazioni dei Friedkin (stadio, valorizzazione del marchio, rivendita in futuro della società a prezzo molto maggiorato, business annessi e connessi, prestigio personale degli investitori americani a livello internazionale) è molto relativo, nessuno qui è un samaritano che mette i soldi nel calcio per beneficienza e per la pura compiacenza dei tifosi. Che per altro stanno benissimo al gioco e sanno perfettamente come funzionano oggi le cose nel calcio. Nessuno più pretende presidenti tifosi innamorati perdutamente del club: è un matrimonio d’interesse e ognuno cerca il suo tornaconto.

  Juventus, Inter e adesso pure il Milan non avevano previsto di fare i conti con la Roma. Sono anni di rimescolamento dei poteri, delle forze e degli equilibri nel calcio italiano. Lo scudetto del dopo Totti dunque, ora e subito: l’idea è quella. Era già tutto (non) previsto.

***

Ciao a tutti, invito caldamente ognuno a iscriversi ai canali social di Bloooog! e ai miei personali, così da facilitare i contatti interpersonali e poter anche guardate video, ascoltare audio, leggere notizie e commenti, poter meglio parlare anche di altri temi nel nostro Bar Sport.

  Un caro saluto Fabrizio Bocca

SOCIAL BLOOOOG!

WHATSAPP BLOOOOG! (numero dedicato)

+39 351 7262156

Facebook logo per sito Bloooog!

FACEBOOK / BLOOOOG!

https://www.facebook.com/www.bloooog.it

FACEBOOK / FABRIZIO BOCCA

https://www.facebook.com/fabrizio.bocca.33

Instagram per Bloooog! il Bar Sport di Fabrizio Bocca

INSTRAGRAM/ bloooog_barsport

https://www.instagram.com/bloooog_barsport/

INSTRAGRAM/ FABRIZIO BOCCA

https://www.instagram.com/f.bocca/

Twitter per Bloooog!

TWITTER/ FABRIZIO BOCCA

https://twitter.com/fabriziobocca1

Youtube logo per Bloooog!

CANALE YOUTUBE/ FABRIZIO BOCCA

https://www.youtube.com/channel/UCOIa8A0H4LBfnkYyzQuZsHw

Bloooog! il Podcast su Sprekaer

BLOOOOG! IL PODCAST SU SPREAKER

Seguimi anche su:

Giornalista sportivo, a La Repubblica dal 1983 al 2022, sono stato per 12 anni capo dello Sport. Prima e dopo sempre sport e calcio, dai campi di periferia fino ai Mondiali, da Gianni Brera fino a Internet, da San Siro a New York, da Wembley all'Olimpico, dalla carta alla TV. Autore di Bloooog!, il Bar Sport, per 14 anni dentro Repubblica.it. Ora in maniera assolutamente libera, autonoma, indipendente, senza filtri.

Iscriviti
Notificami
guest
96 Commenti
Nuovi
Vecchi Piu' votati
Inline Feedbacks
Leggi tutti i commenti

ConteOliver

CasaPay?
😆

Bombaatomica

Bocca, tanto per rimanere in tema 😄
Nella foto che hai messo in alto, ma non ti sembra che Fredkin stia provando a baciare Mourigno in Bocca? 😂😂😂

il ghiro

Il cinesino nerazzurro ha già imparato il motivetto dei Casadei: “Micragna mia”!

Bob Aka Utente11880

Ma no, ha solo rimandato l’aggiornamento dell’HW a tempi migliori

Rosario Frattini

Leggo, sul sito della Gazzetta, che Mertens avrebbe rifiutato una faraonica offerta della Juve “ per non tradire L’ amore dei tifosi napoletani “.
Penso che l’abbia fatto soprattutto per il figlio: per il criaturo passare dal sentirsi chiamare Ciro ad Emanuele Filiberto sarebbe stato un trauma insostenibile.

ConteOliver

😆

Carlo lll

Lo puoi ben dire..

commentanonimo

Sulla carta con Matic (2300 minuti in 2 stagioni), Belotti (mio zio torinista 80enne super appassionato lo definisce come “a smiava fort da giovnot” e quello e’…sembrava), e Dybala la Roma rimane da 6 posto (i suddetti han giocato poco in squadre arrivate 6ste in Premier e 4te e 11esime in A). Come la Roma possa lottare per lo scudo con quei tre razionalmente mi sfugge come mi sfuggiva perche’ Pogba doveva essere un acquisto sicuro considerate le ultime stagioni. Boh.

Carlo lll

È la capitale Bellezza!

il ghiro

La Trigoria degli Ulivi. Attento, Dan, che il bacio di Judè Mourinho è mortifero, potresti trovarti con il portafoglio prosciugato senza nemmeno accorgertene, e senza nemmeno la soddisfazione di uno scudetto, come pare ipotizzare il generoso FaB, in vena di nostalgie giallorosse.

TurinTurambar76

La Roma ha speso 7 milioni

mtb

L’obiettivo è il quarto posto, per quello che posso capire.
Coi soldi della CL si aprirebbero orizzonti ben diversi (sia in termini di fondi aggiuntivi, sia come capacità di attrarre giocatori di prima fascia) e la concorrenza è poca (Napoli, forse Lazio) dopo il ridimensionamento dell’Atalanta e il passaggio di Vlahovic alla Juve, per cui perché non provarci?

Luc 68

Se Zaniolo rimane é scudetto Roma io lo avevo già detto un paio di mesi fa. Adesso con Pogba a i box la prospettiva per Zaniolo di vincere con la Juve diventa più remota …. quindi a meno di colpi di testa di altre squadre… Zaniolo rimane e quindi….

variante del dragone

basandomi sulle valutazioni degli espertoni che fioriscono nel bloggo mi sembra di capire che nel prossimo campionato:
i primi quattro posti saranno appannaggio di Milan, Inter, Roma e Napoli;
lo scudetto sarà vinto da Milan e Inter con conseguente loro promozione a tenenti;
il quinto posto se lo giocheranno Fiorentina, Juventus, Monza e Lazio, con quest’ultima favorita;

L'ESORCISTA

Quindi ci divertiamo anche questa stagione, ottima notizia. Ho scoperto che, quando la tua squadra non vince neanche il trofeo Birra Moretti, tu puoi divertirti a prendere per il culo un po’ tutti ed accusare i vincitori di avere barato, una situazione che non avevo mai inquadrato e che risulta piuttosto piacevole…

Modifica il 2 mesi fa da L'ESORCISTA
2010 nessuno

No aspetta ESOR ma lì da te il trofeo è birra MENABREA giusto?😂

Archivista

Finalmente parla l’interista che è in te! (tu non lo sapevi, perché figuriamoci un esorcista posseduto da uno spirito maligno, ma da qui lo si vedeva bene in controluce).

L’altro divertimento che hai a disposizione negli anni magri, mi dicono, è quello di assorbire qualsiasi passivo. Che magari equivale un po’ a tifare per l’ufficio postale, o per le ferrovie dello stato, ma a certuni piace molto, e inoltre dà grande prestigio.

Archivista

Mannaggia, anche i miei. Siamo circondati.

Nessuno 3

Sulla Roma non ho molto da dire: è da scoprire. Certo i Friedkin mi sembrano ben attrezzati dal punto di vista di capacità manageriale e questo è l’unico dato che mi sembra quasi certo.
Ad ogni modo vorrei approfittare, e per questo chiedo venia, per fare un augurio di buon compleanno. Oggi,…. pardon, ieri 1 agosto la squadra sportiva del calcio Napoli ha compiuto 96 anni. Primo presidente dell’allora AC Napoli fu Giorgio Ascarelli imprenditore ebreo napoletano di grandi capacità il cui padre era stato anche vicesindaco della città.Fu anche il primo presidente di squadre di club a dotare la sua squadra e la sua città di uno stadio completamente costruito da un privato. Morì troppo presto. Lo stadio fu completamente distrutto dai bombardamenti alleati sulla città che è stata la più tartassata d’Italia. Primo idolo della squadra, Attila Sallustro centravanti elegante che ha militato per 11 anni nella squadra partenopea di cui fu capitano per 4 anni e con la quale ha collezionato 258 presenze e 106 goal. Paraguaiano di nascita, naturalizzato italiano, tra le altre sue doti pare che fosse un tomber de femme ma si calmò sposando la più famosa soubrette dell’epoca, Lucy D’Albert (come si vede non è una novità di questi tempi). La data di nascita del Napoli è indicativa, diciamo così. Infatti l’1 agosto è il giorno dedicato ad uno dei santi più napoletani che ci siano, sant’Alfonso (Maria de’ Liguori), considerato uno dei padri della chiesa e del quale sicuramente tutti han cantato un suo brano: infatti, tra le altre cose, è colui che ha scritto “Tu scendi dalle stelle” (che nella versione napoletana prende il titolo di “Quanne nascette Ninno”), il canto di Natale più diffuso e famoso al mondo.
Auguri caro vecchio Napoli!
E chest’è.
‘Nce vedimme

monica

Bella zio! Pensa che qui a firenze invece commemoriamo il 20mo dalla dipartita della vecchia Fiorentina…
Che brutto giorno fu quello…😭
Quanto al binomio atleta-soubrette…altro che odierno! È da mo’ che capita!! 😄

Nessuno 3

Grazie per lo zio: lo prendo come un complimento in riconoscimento della mia saggezza 🙂
Salutami Firenze, una città che amo molto
‘Nce vedimme

monica

😜👍💜

Carlo lll
Nessuno 3

Ciao Carlo. Ovviamente, conoscevo questa versione ma, come forse avrai capito, non mi ha mai appassionato. Per me, la data fatidica, che ha significato davvero l’ingresso del “Napoli” e non dell’Internaples nel calcio vero, è quella che viene normalmente ricordata. Fisime di diversamente giovani.
PS: Carlo III era la denominazione del Re di Spagna. Come Re di Napoli e Sicilia era Carlo di Borbone.
Un abbraccio
‘Nce vedimme

Carlo lll

👍

variante del dragone

‘sti nordisti del piffero: non dico quattro, ma per gli anni 1922-26 almeno tre scudetti dovevano essere napolisti;
aprop di nordisti, centristi e sudisti: questi ultimi, che voteranno in massa la trimurti, avranno capito cosa sarà l’autonomia differenziata?
i ricchi sempre più ricchi e i poveri sempre più poveri: la regione che ha speso 5 per la scuola riceverà 5, quella che ne ha speso 80 ne riceverà 80;
e così per le altre voci;

Ermek Gattek

Lombardia: una terra di ‘ndrangheta con atteggiamenti da Comune di Milano del 1176.

Carlo lll

Non me ne voglia, ma credo che sia in realtà un suo auspicio. Le uniche squadra che investono soldi veri in calciatori giovani e di qualità sono Milan e Napoli. Che , credo , alla fine saranno loro a lottare per il titolo.

TurinTurambar76

Ma la Roma ha un’ossatura giovane…

ben vengano campioni di 31 anni

cipralex

Vlahovic? Chiesa? Kean? Gatti? Cambiaso? Locatelli? Rovella? e pure Di Maria ,34 a……averceli!

Leo 62

Ha scritto di qualità… non solo giovani…

cipralex

Beh, mi hai rifiutato lo scambio Kulusewski/ Leao……cmq occhio che quest’anno fate fatica ad arrivare nei quattro…..

Leo 62

Maddai, facciamo la Premier?…

Carlo lll

I primi due l’anno scorso, il resto rimasugli delle grandi..

Dab

Manca un buon esorcista, perché se è vero che gli infortuni muscolari possono essere colpa del preparatore lussarsi la spalla appena rientrato da un frattura ad un piede è francamente sfiga, idem farsi il menisco sul primo contrasto in amichevole della stagione.

cipralex

Consoliamoci pensando che è meglio adesso che a marzo…..

Il mattino ha loro in Bocca

Per il Campionato passato il MIlan era quotato a 10 (quotazioni SNAI prima dell’inizio), adesso è la Roma ad essere quotata a 10…che faccio?..ci riprovo?

Bombaatomica

La roma sculera’ lo scudo.
Segnatevi questa previsione e giocatevela al picchetto 👍
E vi dirò’ perché.

Il Milan ha già sculato abbastanza con il regalo da parte dell’Inter lo scorso anno. Ma non è sempre Natale. Le renne se so azzoppate 😂😂

L’Inter vuole rifarsi puntando direttamente alla finale di Cempions. Nel caso vada male, c’è sempre la Coppa Italia 😄

La Juventus è ossessionata dalla Cempions.
Dopo i due anni disastrosi del post-sculata-scudettoCovid, i bianconeri vogliono solo la Cempions. Snobberanno il campionato finché non saranno estromessi dalla CL. Poi tenteranno una ridicola rincorsa comprando arbitri, mogli, guardalinee e raccattapalle 😂
Alla fine i tifosi inferociti chiederanno la capoccia di Allegri 😄

Il Napoli farà cagare dopo lo smantellamento della squadra. Spalletti verrà esonerato 👍

Per la LAZIO trattasi di anno di transizione, dopo il cambio di mezza squadra. Si punterà ad un posto in Conferens.
Come dice il poeta: se son fiori, fioriranno. Se son cachi….. 😂😂

L’Atalanta ha fatto il tempo suo. Grasso che cola che arriva decima 😄

La romista.
I giallozozzi punteranno allo scudetto sulla scia del culo dello scorso anno. Batteranno il ferro finché è caldo, ‘sti sculati!!!
Avete mai visto sculare una pur insulsa, ridicola e inutile coppetta giocando contro l’equivalente della Sambenedettese, Poggibonsi e Canicattì? 😂😂
Il culo proseguirá fino all’apoteosi.
Senza, non si va da nessuna parte. E loro ne hanno da vendere 👎⚡️🚽🌨🌚☠️

Modifica il 2 mesi fa da Bombaatomica
C'era una volta il calcio

Bel colpo Vecino….però solo 3 anni di contratto; un altro piccolo sforzo e sarebbe arrivato alla pensione. 👋

Quattroquattronovetredue

Ti ringrazio per il pronostico e intanto mi do una bella grattata. Quando ti ci metti sei divertente da leggere, te l’ho già detto. E poi sei onesto nel dichiarare la tua antipatia verso la Roma, come faccio io con la Lazio, sempre cercando di sorridere, che è fondamentale.
Entrando nel merito, si vedrà come andrà a finire, ma che la Roma se la possa giocare con le migliori mi sembra un dato di fatto, e se lo scrive perfino Bocca, mai tenero con la Roma e sempre ostile verso Mourinho, sarà probabilmente così. E alla fine mi piace pure la sintesi della tua teoria del gioco del calcio, altro che moduli e strategie: voi avete avuto culo e noi sfiga, e finisce lì.
Ciao Bomba, goditi le vacanze, ci risentiamo per il derby.

gmr61

Come si dice mettere le mani avanti, e anche qualcos’altro…..😂

inox

Guarda Fabrizio, la Roma è la squadra del “Vate”, può solo migliorare. Lo stesso per la Lazio; è la squadra del “Compagno” Sarri. Veniamo a sapere da De Ligt che con Sarri, la Juventus, aveva un gioco votato all’attacco con Allegri invece……. E De Ligt se ne va. Kulusevski aveva scelto la Juventus perché c’era Sarri. Non mi viene in mente un qualcuno che abbia scelto la Juventus perché c’è Allegri. E’ così, anche se la narrazione va in altro modo. Come fai a volergli male? Ma il Milan? Dove lo ha trovato Adli? Bravi. Comunque lo scudetto lo vince l’Inter. Certo che, al momento, insomma….come dire…..arrivano solo prestiti, parametri zero. Siamo in attesa: va via no…. rimane, va via no rimane rimane va via nel caso, lo sostituiamo con…..con…. . Boh! Ah dimenticavo: tutto quello che volete va bene tuttavia è difficile credere che Palomino non fosse a conoscenza della sostanza dopante. Allego foto di un medicinale doping: basta leggere o guardare.

IMG_20220801_120509.jpg
EhEh

Maddai magari credeva che significasse
farmaco anti-doping mica e’ chiaro…
🙂 🙂 🙂

tom

Io ci metterei un bel po’ di SE in mezzo.

  • SE Dybala gioca con continuità, non se la fa sotto nelle partite importanti e si infortuna poco.
  • SE Belotti torna quello di inizio carriera, e si scrolla di dosso ultimi dieciordici campionati mediocri.
  • Se Matic ne ha ancora (chissà perché i parametri zero vecchi e che non hanno più motivazioni sono quelli che attivano alla Juve, mentre gli altri sono crack vinci-scudetto)
  • SE Wijnaldum è… boh, io non lo conosco.
  • SE rimane Zanilo.
  • SE l’ambiente li lascia lavorare in pace.

…potrei andare avanti, ma basta così. Il SE più importante lo lascio alla fine:

  • SE tutto gira per il verso giusto, anche la Roma può competere per lo scudetto.
Modifica il 2 mesi fa da tom
malandragem

A momenti ci sono più “se” qui che in Kipling…

variante del dragone

il vero finale fu censurato:
[allora] sarai un mostro, figlio mio;

ps
a scanso d’equivoci: Kipling è uno dei miei scrittori preferiti, mi sono svenato per comprare quasi tutta l’edizione Mursia -i romanzi li avevo già in altre edizioni;

Carlo

E come mai la Roma arriva dietro alla Juve? Ah già, scemo io, sono i poteri forti… 🤦‍♂️

Bob Aka Utente11880

Esor guarda bene i colori: quello è il remake del Colosseo ….

Giorgio Bianchi

Otot.
Non ho scritto mai nulla di F1 perché pur seguendola dai tempi del povero Lorenzo Bandini e di Chris Amon non mi sono mai ritenuto un esperto, però quello che stanno combinando in Ferrari in questo mondiale mi ha spinto a fare una considerazione banale. Se alla guida della Ferrari ci fosse ancora Enzo, credo che quel signore al muretto, Binotto, già da dopo Montecarlo(non vincere Montecarlo partendo in pole è da ritardati) lo avrebbe cacciato a calci in culo. Lui ed il suo staff di incapaci.
In questi ultimi gran premi a partire proprio da Montecarlo sembra che si siano messi di impegno per far perdere il mondiale a pilota e scuderia. Tante cazzate nelle scelte di strategia sembrano non casuali. Il caso opposto sarebbe pure peggio, per loro e per chi ce li ha mesi, vorrebbe dire che sono degli autentici incapaci.

PS Se fossi juventinista, avrei più di qualche preoccupazione visto che a dirigere la squadra è stato messo Arrivabene dopo che lo hanno esonerato perché aveva fatto più cazzate di Binotto and friends. 😆😇😇

Il soldato Ryanair

Salve,
Io la Formula 1 la seguo da quasi 50 anni (non scherzo), sempre accanto a papà incollati allo schermo.
Non credo che Binotto c’entri qualcosa con le strategie, e lo ritengo abbastanza bravo nella gestione dei piloti.
Sono quasi vent’anni, dai tempi di Ross Brawn, che purtroppo in Ferrari durante il GP non azzeccano una mossa una e gettano titoli al vento.
Per informazioni chiedere ad Alonso e Vettel.
Quest anno, non avendo idee alternative, hanno deciso di affidare le strategie di gara in outsourcing.
Gliele fa direttamente la RedBull.
Salutoni

Dab

affidarle a Red Bull sarebbe già un upgrade, anche solo per orgoglio professionale certe minchiate non le farebbero 🙂

Modifica il 2 mesi fa da Dab
Archivista

Ma Red Bull è la nipote del sommo John Bull?

Dab

Ferrari sinceramente è da quando se ne andò Alvaro Vitali che combina disastri su disastri, sia a livello di macchine (3 decenti dal mondiale del 2007) sia a livello di muretto il che è francamente incomprensibile, se progettare macchine e motori richiede soprattutto soldi e ingegneri (e si è pagato per molto tempo la scelta di Marchionne di far tutto in casa perché costava meno) decidere le strategie specie con la massa di dati disponibile ora non mi pare una cosa impossibile, chiunque segua solo vagamente la F1 sapeva che le hard non andavano in quelle condizioni tranne evidentemente il muretto Ferrari che comunque a far cappelle aveva cominciato ancora prima dell’inizio della gara quando sono partite con le M invece che con le rosse, solo per poi cambiare esattamente nello stesso momento degli altri con le morbide buttando nel cesso la possibilità di allungare al primo stop, oltretutto facendosi prendere dal panico quando è rientrato Max la seconda volta col risultato di aver fatto lo stesso numero di giri con due treni di medie rispetto all’olandese con un treno di rosse ed uno di gialle.
Bastava fare due stint di 25-27 giri con le medie e poi chiudere con 15-20 giri con le rosse, magari non si vinceva visto che con le soft e quelle temperature la Ferrari non andava un granché (mentre leclerc con le medie andava più che bene) ma sul podio si arrivava tranquillamente. Aggiungiamoci aver tenuto dietro Leclerc a Sainz per 17 giri quando era chiaramente più veloce, solo per far fermare lo spagnolo molto in anticipo (17 giri il primo stint 31 il secondo…) solo perché non si è avuto il coraggio di dare un ordine chiaro, cosa che Red Bull a fatto immediatamente con Perez… Nelle due piste dove è quasi impossibile superare, partendo primo e secondo e secondo e terzo con la macchina migliore, sono riusciti nella non facile impresa di portare a casa in tutto un podio.

gab

Perfetto Dab

Wallysan

Mah, per me rimane un mistero come si possa passare dalle sigarette, alla Formula Uno, al calcio ed avere tutte le competenze necessarie…
Si può anche dire che un manager deve gestire il budget, e che le competenze tecniche ce le mettono gli altri; d’accordo, ma a certi livelli una conoscenza approfondita dello sport in questione, maturata col lavoro di anni nel settore, non sarebbe male.
Prova ne è che Maldini ha fatto fare un salto di qualità non da poco al Milan.

Dab

Semplicemente dipende da qual è il tuo ruolo, in Ferrari non disegnava le macchine, ma gestiva l’attività sportiva, idem alla Juve in cui per prima cosa deve far quadrare i conti, ci fossero un po’ più di manager veri invece di gente che fa fatica a far 2+2 a livello dirigenziale nel calcio forse le cose andrebbero un po’ meglio. Tra parentesi le stagioni di Arrivabene in Ferrari sono state le migliori dai tempi di Todt.

Wallysan

Come detto nel mio post, ci sta il manager; ma nel calcio e nello sport in generale, per me meglio sarebbe un manager che proviene dallo stesso settore, per poter valutare correttamente gli investimenti; altrimenti sei solo un contabile.

C'era una volta il calcio

Quindi il prossimo dirigente juventino sarà Binotto

mtb

E non abbiamo nemmeno più Boniperti a mandarlo a tagliare quella cofana assurda di capelli che si ritrova….

monica

😂😂

EroAdAtene

🤣🤣🤣

R.T.

Concordo con te, strano ma vero, sulla parte “automobilistica” ( sono ancora inc…avolato per aver guardato la gara ieri sera in registrata invece di vedere Sinner). Per quanto riguarda Arrivabene, ( che ha avuto la sfiga di trovarsi
a duellare con una super Mercedes gestendo una serie di macchine non all’altezza), suppongo sia stato messo lì da Exxor per porre rimedio e freno alle cappelle di A.A. e cercare di risanare il bilancio economico… a me sembra ci stia riuscendo e se riesce a liberarci di un po’ di zavorra ( Ramsey gia fatto, Arthur e Sandro… magari) senza rimetterci troppo, il suo lo avrà fatto. Pensiero mio eh..
Saluti

Modifica il 2 mesi fa da R.T.
Bob Aka Utente11880

caro GB, bastava Marchionne

Mordechai

Non mi pare francamente che la Roma possa puntare allo scudetto, mi sa tanto che il quarto posto, comunque per niente facile, sia il massimo a cui possono puntare i pupi di Mourinho.
A parte, forse … molto forse Dybala, non credo che gli altri nomi possano spostare granchè gli orizzonti della società, tutti decorosi giocatori per carità ma niente che possa dare quel quid in più.

Carlo

Ma scherzi? Con gente come Belotti e Matic si punta almeno a vincere la Champions league!!!

Giorgio Bianchi

Certo, potrebbe anche essere che sia arrivato il turno della Roma, come no. I nomi sono tutti ad effetto e se tutti dovessero funzionare come è capitato, per esempio, con Lukaku all’Inter e Ibra e Giroud al Milan non vedo perché non possa accadere anche alla Roma di Friedkin.
Anche se credo che stavolta è più facile che tocchi alla Juve.
Tuttavia non mi sembra ancora il momento di fare pronostici, dato che è ancora tutto in divenire. Aspetterei serenamente la fine del mercato per dire qualcosa di minimamente credibile

Modifica il 2 mesi fa da Giorgio Bianchi
Leo 62

Si può benissimo pensare che Dybala ( vicino ad essere un ex giocatore e non un mostro di continuità ), Belotti ( che non sa nemmeno stoppare un pallone ) Matic ( ex giocatore da due anni ) e Wijnaldum ( vicino ad essere un ex giocatore e meno continuo di Dybala ) siano in grado di far diventare la Roma da scudetto… non è proibito. Credo che l’obiettivo sia fare un instant team per prendere il quarto e fare la Champions il prossimo anno. Ma sinceramente pure questo mi pare difficile… non impossibile, ma difficile. Il Napoli è più forte, e non credo che l’obiettivo sia finire davanti alla Juventus. Quanto alle possibilità scudetto sono esattamente quelle della Lazio.
Ad occhio la Roma di Friedkin assomiglia agli Harlem Globetrotters, una congrega di vecchie glorie, a partire dall’allenatore. Programmazione ZERO.

unclemarvo

Matic è un ex giocatore da 5 anni. Per uno che ha creato la sua carriera sul podismo e sulla forza 5 anni sono troppi. Su winaldum (e spero che la critica degli spellings me lo passi così) invece dissento, ha ancora da dare.
Dybala è un bel colpo anche perché penso verrà lasciato abbastanza libero di fare in campo cosa gli pare. Non capisco però come possa funzionare una squadra con Dybala E Zaniolo in campo.
Quarti al massimo, le strisciate sono fuori portata.

Leo 62

Si, Zione è così come dici, per me pure il Napoli è fuori portata, ma non si può escludere in partenza la Roma anche dall’obiettivo quarto posto come la si può tranquillamente escludere dall’obiettivo scudetto. Credo che Zaniolo alla fine andrà via anche per finanziare gli ingenti ingaggi che i Friedkin si stanno caricando, penso alla Juventus ma forse anche all’estero.

Wallysan

Bello il calcio d’agosto!
Sulla carta, potrebbe essere una bella squadra. E Mourinho (di cui non amo il modo di fare) riesce sempre a tirare fuori qualcosa in più dai giocatori.
Per provarci al primo colpo, bisognerebbe però avere alle spalle una società forte e matura per certi traguardi, in grado di aiutare e proteggere la squadra nel caso ci fossero le vertigini da alta classifica.
Vedremo; se c’è una squadra forte in più meglio, io rimpiango ancora il calcio con le Sette Sorelle.
Per ora calcio d’Agosto, aspetto quello vero con un bell’aperitivo fresco con vista mare.

Giorgio Bianchi

Al tempo delle cosiddette 7 sorelle chi ha vinto gli scudetti?

monica

…i soliti! 😯

Wallysan

Le solite due… 🙂

rusticano

Mah, sinceramente questo articolo mi pare esagerato.
Wijnaldum a breve fa 32 anni e probabilmente il meglio l’ha già dato.
Matic idem e di anni ne ha fatti addirittura 34.
Belotti è reduce da un campionato in cui ha segnato 8 gol e non è stata la classica annata storta, semmai l’anomalia è stata nel 2016-2017 (in cui fece 26 gol)… parliamo di un’era geologica fa a cui ha fatto seguito una prolungata fase calante.
Dybala è certamente un talento purissimo ma discontinuo e assai fragile, nessuna squadra che gioca la Champions l’ha preso e qualcosa vorrà pur dire.
Comunque, ammesso e non concesso che questi giocatori facciano tutti una buona annata, il punto è che la Roma lo scorso anno ha preso 23 punti dal Milan e 21 dall’Inter, senza contare che difficilmente la Juve (che pure è finita sopra) ripeterà un’altra annata simile.
Ma davvero i 4 giocatori di cui sopra possono consentire di recuperare tale gap a queste squadre?
Poi certo tutto può succedere, però mi sembra tutto un po’ forzato.

tom

nessuna squadra che gioca la Champions l’ha preso e qualcosa vorrà pur dire.”

Beh, una squadra che fa la champions non l’ha preso perché non ha i soldi, altrimenti…

variante del dragone

Bocca colpisce ancora ;-P

abbasso la maggioranza

Come ebbi a dire un po’ di commenti fa facendo incazzare qualcuno ( come direbbe Zaia Crozza ) Mou non è un pirla e all’Inter dopo il primo anno comprò 5 giocatori e vinse tutto. Non penso che si ripeta ma questa campagna acquisti sembra seguire quella traccia. Ora si capisce il senso di Mou alla Roma . Sempre come direbbe Zaia Crozza: ragionateci sopra.

roxgiuse

Ma partiva da una squadra già nettamente la più forte a livello nazionale. Io penso comunque che la Roma avesse un’ottima rosa già l’anno scorso e che avesse sottoperformato l’anno prima con fonseca. Poi è andata comunque non benissimo ma la rosa della Roma è cmq da champions

monica

…mah…puo’ darsi che mi fagli la memoria,ma quelli presi dall’Inter non mi sembrano esattamente gli stessi! Ma magari mi sbaglio,me li puoi rammentare?

abbasso la maggioranza

Non capisco la domanda certo che non possono essere gli stessi ma per ricordare erano Lucio, Eto, Snaider, Milito, Thiago Motta non gente di primo pelo e qualcuno dato per finito da Bayern Monaco e Barca . In un certo senso mi sembra la stessa manovra e, come ho detto, non vi è alcuna garanzia che riesca

monica

Intendevo dello stesso livello: il livello di quelli che prese l’Inter mi sembra un pelo più alto di quelli che ha preso ora la roma

Apolide dell'orda

Insomma, nel 2009 Motta aveva 27 anni, Eto’o 28 ed era un fenomeno assoluto, Sneijder 25, Milito navigava sulla trentina ma veniva da un campionato eccellente con il Genoa. Non erano di primo pelo, ma nemmeno a fine carriera. L’unico con qualche anno in più era Lucio.

Ermek Gattek

Eto’o poteva essere considerato uno scarto solo da Guardiola: decisivo sia nella finale di Champions del 2006 che in quella di Roma l’anno prima del Triplete dell’Inter. Lo scambio Eto’o+50 milioni per Ibra penso sia il più fulgido esempio di autolesionismo calcistico del XXI secolo.

gab

Esatto ermek

unclemarvo

Etoo performò alla grande e al disopra di ogni aspettativa, viceversa a Barcellona zlatan fece la buca. Ma nonostante questo: Ibra per 50m più Etoo è il prezzo giusto sempre, anzi, in certi periodi storici è stato anche troppo cheap. Non confondiamo un onesto fuoriclasse Etoo con uno dei più grandi della storia del pallone.

Ermek Gattek

Eto’o chiuse il 2008/2009 vincendo la Liga da capocannoniere e segnando in finale di Champions. Nell’anno del triplete dell’Inter segnò molto meno in virtù del suo adattamento ad esterno offensivo. Lo stesso Maldini definì il camerenunse il giocatore più pericoloso che avesse mai affrontato in carriera dopo Maradona e Ronaldo. A differenza di Ibrahimovic (e quando nomino lo svedese intendo la sua migliore versione , ovvero quella del 2008/2009) ha sempre fatto la differenza. Soprattutto in Europa.

gab

Aveva anche segnato nella finale di champions 2006, mi pare…campbell, etoo e e belletti…

abbasso la maggioranza

Concordo in tutto e penso che il giudizio di Maldini sia esattissimo e come ha scritto Gattek Guardiola ha sbagliato come è possibile che qualcuno abbia sbagliato su Dybala. Per quanto riguarda l’età dei giocatori ricordo anche che Sneijder era stato scartato dal Real Madrid pertanto 3 su 5 erano considerati scatti. Anche ora sono stati presi degli scarti per cui ritengo che la similitudine tra le due campagne acquisti regga.

gab

Il madrid aveva scartato anche robben…
Diciamo che in quegli anni era in confusione…

Circa la Roma, quarto posto alla portata, di più è difficile

Modifica il 2 mesi fa da gab
monica

…diciamo che in quegli anni ne aveva talmente tanti da permettersi di scartare i “peggiori” ! 😜

gab

Se ricordi bene ci furono proprio degli errori di valutazione…dal 2002 per anni il madrid non arrivò in finale. il Madrid nel 2003 perse la semi dalla juve, nel 2004 vinse il porto di mourinho, nel 2005 liverpool, 2006 2009 e 2011 barca, 2007 milan e 2008 united…quindi per rimediate oltre a ronaldo va a Madrid anche mou che aveva rivinto proprio con snejder nel 2010…e nel 2012 vince il chelsea e nel 2013 proprio robben regala la vittoria la Bayern…il Madrid rivince nel 2014, dopo 12 anni

ConteOliver

per il bene che voglio a Dybala me lo auguro anche io che la Roma sia un competitor per il titolo
e poi non può che fare bene a tutto il movimento, anche perché i Friedkin son persone serie, mica come quell’incantatore di serpenti di Lotirchio 😉

96
0
Cosa ne pensi? Lasciami un commentox
()
x