Sampdoria - Juventus 1-3, due gol di Morata

Mai chiedersi come vince la Juve di Allegri. Vince…

No alla guerra Russia - Ucraina

SERIE A 2021-2022

GIORNATA N. 29

Sabato 12 marzo 2022

Salernitana – Sassuolo 2-2

(8′ Bonazzoli Sal, 20′ Scamacca Sas, 30′ Traoré Sas, 81′ Djuric Sal)

Spezia – Cagliari 2-0

(55′ Erlic S, 74′ Manaj S)

Sampdoria – Juventus 1-3

(23′ Yoshida aut. J, 34′ Morata rig. J, 84′ Sabiri S, 88′ Morata J)

Milan – Empoli 1-0

(19′ Kalulu M)

Domenica 13 marzo 2022

Fiorentina – Bologna 1-0

(70′ Torreira F)

Verona – Napoli 1-2

(14′ Osimhen N, 71′ Osimhen N, 77′ Faraoni V)

Atalanta – Genoa 0-0

Udinese – Roma 1-1

(15′ Molina U, 90’+4′ Pellegrini rig. R)

Torino – Inter 1-1

(12′ Bremer T, 90’+3′ Sanchez I)

Lunedì 14 marzo 2022

Lazio – Venezia 1-0

(58′ Immobile rig. L)

CLASSIFICA

Milan 63 (29 partite), Napoli 60 (29), Inter 59 (28), Juventus 56 (29), Lazio 49 (29), Atalanta 48 (28), Roma 48 (29),  Fiorentina 46 (28), Verona 41 (29), Sassuolo 40 (29), Torino 35 (28), Bologna 33 (28), Empoli 32 (29), Udinese 30 (27), Spezia 29 (29), Sampdoria 26 (29), Cagliari 25 (29), Venezia 22 (28), Genoa 19 (29), Salernitana 16 (27)

PROSSIMO TURNO

GIORNATA N. 30

Venerdì 18 marzo 2022

Sassuolo – Venezia 18.45

Genoa – Torino 21.00

Sabato 19 marzo 2022

Napoli – Udinese 15.00

Inter – Fiorentina 18.00

Cagliari – Milan 20.45

Domenica 20 marzo 2022

Venezia – Sampdoria 12.30

Empoli – Verona 15.00

Juventus – Salernitana 15.00

Roma – Lazio 18.00

Bologna – Atalanta 20.45

***I

Milan - Empoli 1-0, gol di Kalulu

Florenzi abbraccia Kalulu, autore del gol vittoria del Milan sull’Empoli

IL PRIMATO TEORICO DEL MILAN “CORTO MUSO”

Questo è il momento in cui ci si preoccupa di vincere e basta. La pratica del “corto muso” – concetto introdotto dal cavallaro Allegri, vecchio frequentatore di ippodromi – fa sempre più proseliti. E alla scuola filosofica ora si è iscritto anche Stefano Pioli che per il primo posto in classifica non sta più lì a guardare i dettagli. Vale per la Juve, vale per il Milan, probabilmente vale per tutti: la situazione è talmente fluida che tutti oggi si sentono legittimati al grande colpo. Per cui è decisivo ridurre al minimo i rischi.

UN GOL DI KALULU, IL RESTO NON CONTA

  Non Giroud, non Ibrahimovic un gol di Kalulu per far fuori l’Empoli e basta, il resto della partita si può anche ingannare con un lunghissimo tran tran che altro non serve che a far scorrere il tempo e portarsi a casa questo temporaneo e ipotetico +5 sull’Inter. Che in realtà con due partite ancora da giocare può rovesciare il piatto e andare addirittura a +1 sul Milan. Il campionato attaccato ai se non è granché e rende tutti più guardinghi. Pioli continua a ripetere, abbastanza seccatamente, che la classifica non è reale. Ma intanto ogni vittoria, strappata anche alla meno peggio, scarica il peso sulle altre che devono fare altrettanto per mantenersi in gruppo.

  Credo che ormai ogni squadra e ogni allenatore si stia adeguando all’idea che le partite che rimangono vadano vinte assolutamente tutte, perché poi alla fine sarà un dettaglio a decidere. Milan e Napoli non avranno scontri diretti, Inter e Juventus si incontreranno per cercare di togliersi punti a vicenda.

Sampdoria - Juventus 1-3, due gol di Morata

Morata, autore di due gol contro la Sampdoria

ALLA JUVE BASTA VINCERE, NON IMPORTA COME

La Sampdoria è una squadra modesta, che non ha cambiato gioco e risultati da un allenatore all’altro. La Juventus l’ha battuta con un autogol di Yoshida, un rigore di Morata, e un altro gol di Morata che aveva tirato addosso al portiere FalconeSzczesny – confermandosi il migliore nella specialità – ha parato pure un rigore a Candreva. E in mezzo a tutto questo non c’è una partita particolarmente brillante.

  Per quanto diffidi delle statistiche applicate pedissequamente al pallone, la Lega di Serie A dice che la Sampdoria ha tirato 16 volte in porta e la Juve 6 (5 contro 3 la Gazzetta, Google e gli altri). A conferma che spesso le partite prendono la loro strada a prescindere da quello che dicono i numeri più disparati. E comunque, per concludere, tre gol sono tre gol, non si può fare troppo gli schizzinosi con una squadra che ha il nono attacco della Serie A.

DUE GOL DI MORATA E VLAHOVIC A SCARTAMENTO RIDOTTO

  Senza star qui a discettare sul perché e sul per come Vlahovic (stavolta tenuto a riposo in panchina) sia sotto il ritmo dei gol che segnava con la Fiorentina, è evidente che non si può stare in eterno ad aspettare dalla Juve un gioco e una spettacolo che non esistono. E’ una discussione inutile, teorica e del tutto oziosa. La Juve è la Juve per la sua capacità di fare risultato, non altro. C’è anche un certo dna che lo stabilisce, a prescindere se ci sia Allegri o meno in panchina.

  Siamo ormai a 15 partite senza sconfitte dal 30 novembre 2021. E dentro queste 15 partite il 3-1 alla Sampdoria è la decima vittoria. Gli evidenti benefici sulla classifica, con tanto di ipotesi scudetto, mandano in secondo piano l’aspetto puramente estetico che ormai frega sempre meno.

VINCERE COSì ANCHE CON IL VILLARREAL

  In attesa di strappare un’altra vittoria di questo genere col Villarreal in Champions League – dove si firma? – se il risultato è positivo e se la vittoria arriva, qualunque essa sia, nessuno ne rifiuterà scandalizzato o inorridito il conseguente guadagno in classifica. Ma anzi lo accoglierà a braccia aperte pensando che non tutto di questa stagione è da buttare via. Anzi, molti cominciano pure a pensare che se ne possano ancora vedere delle belle, in Italia e in Europa.

  Allegri intanto vi dirà che Vlahovic non fa gol perché “lui tira dritto verso la porta, mentre gli altri gestiscono la palla”. E che “bisogna recuperare Dybala perché ci dà altre soluzioni offensive”. In realtà che Vlahovic faccia o non faccia gol, che Dybala giochi o non giochi – tanto a fine stagione un caro saluto e addio – la Juve oggi sta bene a tutti così com’è.

***

LA GIORNATA N. 29 SU BLOOOOG!

Inter, l’aiutino del Var (che non vede o vede troppo…)

Il razzismo tra di noi, il vergognoso striscione di Verona contro Napoli

Il Napoli in corsa scudetto col doppio click di Osimhen

Mai chiedersi come vince la Juve di Allegri. Vince…

***

LEGGI ANCHE GLI ALTRI…

Il match report e le statistiche di Sampdoria – Juventus 1-3 (Lega di Serie A)

Il match report e le statistiche di Milan – Empoli 1-0 (Lega di Serie A)

***

Ciao a tutti, invito caldamente ognuno a iscriversi ai canali social di Bloooog! e ai miei personali, così da facilitare i contatti interpersonali e poter anche guardate video, ascoltare audio, leggere notizie e commenti, poter meglio parlare anche di altri temi nel nostro Bar Sport.

  Un caro saluto Fabrizio Bocca

SOCIAL BLOOOOG!

WHATSAPP BLOOOOG! (numero dedicato)

+39 351 7262156

Facebook logo per sito Bloooog!

FACEBOOK / BLOOOOG!

https://www.facebook.com/www.bloooog.it

FACEBOOK / FABRIZIO BOCCA

https://www.facebook.com/fabrizio.bocca.33

Instagram per Bloooog! il Bar Sport di Fabrizio Bocca

INSTRAGRAM/ bloooog_barsport

https://www.instagram.com/bloooog_barsport/

INSTRAGRAM/ FABRIZIO BOCCA

https://www.instagram.com/f.bocca/

Twitter per Bloooog!

TWITTER/ FABRIZIO BOCCA

https://twitter.com/fabriziobocca1

Youtube logo per Bloooog!

CANALE YOUTUBE/ FABRIZIO BOCCA

https://www.youtube.com/channel/UCOIa8A0H4LBfnkYyzQuZsHw

***

 

Seguimi anche su:

Giornalista sportivo, a La Repubblica dal 1983 al 2022, sono stato per 12 anni capo dello Sport. Prima e dopo sempre sport e calcio, dai campi di periferia fino ai Mondiali, da Gianni Brera fino a Internet, da San Siro a New York, da Wembley all'Olimpico, dalla carta alla TV. Autore di Bloooog!, il Bar Sport, per 14 anni dentro Repubblica.it. Ora in maniera assolutamente libera, autonoma, indipendente, senza filtri.

Iscriviti
Notificami
guest
91 Commenti
Nuovi
Vecchi Piu' votati
Inline Feedbacks
Leggi tutti i commenti

Michel

Purtroppo non sono riuscita a vederla ieri sera, ma quando leggo le solite lagne dei giornaletti sul giUoco le scemenze sul corto muso e simili, so che si è vinto ancora e la striscia di risultati continua, ergo benissimo cosi. E ora sotto col Villareal. Recupereremo altri uomini, tra i quali molto probabilmente Chiellini e Dybala, speriamo bene!

Bombaatomica

Ora, poi vi lamentate che parlo sempre di culo 😂😂😂😂
Ma avete visto il tiro di Mach and Go 😄 dell’Udinese che prende la traversa, sbatte sulla capoccia di Rui Patrizio, prende il palo ed esce?
Naaaahhhhh la palla è andata oltre le Leggi della Fisica 😄😄😄

Poi venitemi a dire che la roma NON scula…. 😂😂😂

Bombaatomica

Come volevasi prevedere: ma avete visto che rigore scandaloso è stato assegnato alla roma?
No, vabbè…. Questi rigori non si regalano nemmeno a Juve e Milan 😂😂😂😂😂
Buhhhhhhhhh
Ladriiiiiiiiiiii
E’ la seconda volta consecutiva che rubate una partitaaaaaaaa (dopo Spezia al 99esimo). Speriamo che non ci sia una terza consecutiva….

Come la Juveeeee 🎵🎶
Voi siete come la Juveeeee 🎶🎵
👎👎👎👎👎👎

Bombaatomica

Purtroppo i risultati di questa domenica vanno in direzione opposta da quella da me auspicata 🤷🏻‍♂️
La Fiorentina vince col Bologna sempre più in picchiata. Aho, solo contro di noi hanno fatto la partita del Decennio…. Poi si sono liquefatti come neve al sole.

Stesso discorso vale per il Verona.
Contro la LAZIO 4-0 senza appello. Oggi contro il Napoli si calano le braghe, un po’ come l’Empoli ieri pomeriggio a Milano.

Qualcuno parlerà di motivazioni. Sarà’.
Chissà quali fossero le “Motivazioni” di Verona-Milan 5-3 o di Napoli-LAZIO 2-0 ultima giornata del 1973……
Non occorre scomodare i posteri per svelare l’ardua sentenza….. 👎

Totonno58

Visto che hai aperto il cascione, torno indietro con i ricordi…Milan e Lazio erano cotte…ero in Curva B quel giorno e davvero i Maestrelli boys non si reggevano in piedi e si limitarono a difendere lo 0-0 ascoltando la radiolina e beccarono il gol al 90′(finì 1-0 per noi)…poi si sono dette di cose strane successe negli spogliatoi ma il motivo principale fu quello…anche se per sportività bisogna ammettere che forse il Milan, se non fosse stato scippato all’Olimpico, lo scudetto l’avrebbe vinto, pur in apnea….

Bombaatomica

Secondo me, Totò’, tu hai visto un altro film…

Fin dall’arrivo del pullman della LAZIO, fatto oggetto di sassaiole, bombe carta, sputi e insulti, gli animi dei napoletani erano surriscaldati.
Poi in campo, giù mazzate… calci a non finire, sotto l’occhio vigile dell’arbitro per controllare che il “lavoro” venisse svolte bene….
Iuliano- uno dei calciatori “comprati” – che urlava “tanto lo scudo cor caxxxo che ve lo famo vince”.
Insomma, tutto orchestrato per intimorire e condizionare la gara.

Già subito dopo circolavano voci su presunti “aiutino”. Si parlerà molto di un premio dato dalla Juventus al Napoli e al Verona. Prove evidenti in questi casi è quasi impossibile trovarle (giusto quel deficiente di Moggi e della sua cricca si son farti beccare con le mani nella marmellata 😂😂😂).
Ma pure i napoletani…..
Lascia sta, Totò’, che fai più bella figura…

Modifica il 6 mesi fa da Bombaatomica
il radarista

Ciao Bombetta.

Veramente fu la Lazio a calarsi le braghe contro il Verona. Ieri il Napoli ha resitito, ha giocato di forza e di abilità ed ha battuto il Verona. Capisco che i Laziali vanno a Verona come turisti per ammirare la loro Arena, regalata duemila anni fa ai veronesi e la loro Fontana Romana, regalata duemila anni fa ai veronesi e rinominata dai bigotti Fontana Madonna, però via, a Verona la Lazio potrebbe anche mettersi a giocare, invece di fare fotoricordo.
Ha ragione la mossa di cavallo da e4 a c5.

Stasera tifiamo Lazio. Un suggerimento: ma perché non ti cambi il nick. In questa querra, piena di errori, si teme un errore ben più grave, e tu potresti fare danni seri e, nel contempo, finire male.

Buona giornata e saluti

L'ESORCISTA

La risposta è contenuta in queste due sillabe:
OH NO!

pastafariano

temo siano motivazioni che ti suoneranno molto strane, non essendoci avvezzo: sportività;

ROS

…bene oggi ho tre certezze.
1° nulla è perduto…
2° Osimhen è un castigo di DIO
3°Giulietta resta zoccola con il povero Romeo sempre piú cornuto.

Modifica il 6 mesi fa da ROS
Nick

e anche gli stronzoloni vergognosi tifosi del verona sono accontentati, mancano solo 30 punti di penalizzazione e una gita premio a Kiev per questi imbecillli della curva sud e saremmo più felici e contenti.
Forza Pisa

Modifica il 6 mesi fa da Nick
Tiziano

In sintesi

osim.jpg
Modifica il 6 mesi fa da Tiziano
ConteOliver

quando l’ironia è più forte di tutto
grande!
😆

Pirogov

👏👏👏

L'ESORCISTA

Meraviglioso 😂

astainvista

A me non piace parlare di arbitri. Ma quello che ha fatto Doveri a Verona è insopportabile. Il bel gol di Faraoni che aveva portato il risultato sull’1-2, aveva fatto iniziare un forcing poderoso che faceva pensare a 10 minuti di fuoco. Lui, Doveri, lo ha avvertito e, di proposito, lo ha bloccato cacciando dal campo Ceccherini per una seconda ammonizione ridicola (un fallo di mano, di gioco, che non fermava alcuna azione promettente). E lo hanno capito anche quelli del Napoli, che da lì in poi hanno ripreso in mano la partita, sapendo che non avrebbero avuto più nulla da temere. Non va bene, non va bene.

Modifica il 6 mesi fa da astainvista
il radarista

Ciao

Doveri ha cominciato la partita arbitrando all’inglese ma facendo numerosi errori di valutazione. Quando la partita gli stava sfuggendo di mani, per l’eccessivo impeto dei giocatori veronesi, ha cominciato a tirar fuori cartellini. In pratica quelli del Verona, vedendo che potevano dare legnate senza essere fischiati, hanno esagerato e quando Doveri si è reso conto che non siamo in Premier League ma in Serie A, ha esagerato anche lui.

Buona giornata e saluti

remo

Quante critiche :
Doveri ha fatto solo il suo dovere (ovvero rendere agevolare l’ostico e temuto scoglio scaligero)per tenere in vita, per la gioia dei suoi creduloni tifosi, la partita a tressette in atto per lo scudetto, con il Napoli (insieme alla Juve) a fare il palo morto a beneficio delle
due milanese che si contenderanno fino alla fine l’agognato tricolore.

Quattroquattronovetredue

Il Bologna ha perso, e mi dispiace. Però ha perso l’amico della Tigre di Arkan, e come diceva Gassman, “e so’ contento!”.

Bombaatomica

Ognuno ha i suoi scheletri nell’armadio.
A voi Mussolini ha fatto vincere il primo scudo…..

Quattroquattronovetredue

Un tifoso laziale che parla di un criminale di guerra, e stavolta mi riferisco al fascista nostrano, notoriamente simpatizzante della sua stessa squadra, come molti degli attuali, purtroppo. Bomba, su questi argomenti le tue battutacce non le accetto, su tutto il resto si, e mi stai pure simpatico, ma la politica è meglio se la lasci stare, fidati.

il radarista

Dialogo tra un venditore di almanicchi veronese e un passeggere napoletano.

Veronese: – Almanacchi, almanacchi.

Napoletano : – Ma tu sai che succederà il nuovo anno?

Veronese: – Non io, ma l’almanacco lo dice e tu devi crederci.

Napoletano: – Ma l’almanacco sa tutto?

Veronese: – Certo. Passato, Presente e Futuro. Il Passato è facile, perché è già successo.

Napoletano: E che mi dici di Giulietta, è veramente stata una zoccola?

Veronese: – Certo che no. Giulietta è morta vergine. Lo ha detto anche Shakespeare.

Napoletano: – Ma se è morta vergine, com’è che a Verona ci sono tanti figli di zoccola?

Il venditore di almanacchi si gira e grida: – Almanacchi, almanacchi. Sappiamo tutto dell’anno nuovo, niente di quello passato.

Confondere la guerra con una partita di calcio è stupido, come già disse Churchill.

Buona serata e saluti

Nessuno 3

OT: Verona è una città bellissima abitata da gente magnifica. Poi, ci sono i barbari (come dappertutto) che andrebbero isolati e colpiti duramente (ovunque).

https://www.ilnapolista.it/2022/03/lo-striscione-dei-tifosi-del-verona-e-lemblema-del-calcio-italiano-che-fara-finta-di-niente/

‘Nce vedimme

PACE-flag.svg.png
pastafariano

però, ci ho fatto caso: c’è una notevole crescita di sportività nei taj;
per le vittorie della Domina non si tirano più in ballo fatturato, arbitri, sistema, ma fortuna e non gioco (potremmo chiamarlo gioco postmoderno? sarebbe più elegante);
ovviamente non andava qui il post;
Bocca, servirebbe anche la possibilità di annullare, non solo editare;

Modifica il 6 mesi fa da pastafariano
Remoto

Buongiorno a tutti. Vi seguo da anni, ma solo ora ho deciso di partecipare.
Mi inserisco subito nelle discussioni…
Mi pare che Allegri, al netto delle critiche che si possono fare al suo gioco e alla quasi nulla attenzione che ha per lo spettacolo, stia ricostruendo una buona macchina che negli anni potrebbe diventare simile a quella che è arrivata due volte in finale di Champions. Una squadra capace di non perdere più e di non lasciare troppi punti per strada è la sintesi di quello che ci vuole (dal punto di vista della concretezza) per raggiungere qualche traguardo. So benissimo che chi guarda le partite vorrebbe anche divertirsi, ma il tecnico juventino ha fatto di necessità virtù. Capello, a suo tempo, ha vinto un campionato mettendo in fila una serie di 1 a 0 e oggi tutti ricordano quel Milan vincente, non la squadra sparagnina.

Simone Ramella

Caro Fabrizio, vado un po’ controcorrente per dire che invece a me l’aspetto estetico interessa, motivo per cui, dopo alcuni anni di full immersion bianconera, ormai mi limito a guardare le partite di Champions della Juve. Del resto, leggendo i resoconti delle ultime partite di campionato, nonostante la lunga serie senza sconfitte non mi pare di essermi perso molto. Se vincere è davvero l’unica cosa che conta, benissimo così. Io però continuerò a fare altro nel mio tempo libero.

Non potendo parlare della partita con la Samp, ne approfitto per ritornare sul progetto della Superlega, che Andrea Agnelli ha sempre difeso spiegando che bisogna rendere il calcio più avvincente e andare incontro ai gusti delle nuove generazioni cresciute con videogiochi come Fortnite. Se il progetto era davvero questo, la scelta di puntare per altri quattro anni sul calcio sparagnino di Max Allegri appare infatti ancora più surreale, a ulteriore conferma dello stato confusionale dell’attuale dirigenza.

convenevole da prato al secolo Nicola Romano

Mi si perdoni una digressione, leggevo sul venerdi di repubblica un’osservazione del buon Dario Bianchi sui polacchi, che non si sono fatti scrupoli di lasciare al gelo 2.000 profughi Siriani e Afghani sulla frontiera Bielorussa ed ora stanno accogliendo (non so quanti definitivamente ) centinaia di migliaia di profughi Ucraini (solo quelli veraci ), mi dispiace per le giovani e prossime generazioni, ma il genere umano si merita l’estinzione o un grande ridimensionamento, ancora buon pranzo e buone partite a noi fortunati , io avendole piene e sfinite del Napoli , me ne andrò al cinema, oltretutto c’è gente che lavora anche in quel settore .

pastafariano

per lo scemo-troll ufficiale del bloggo: puoi risparmiarti la fatica di spolliciarmi contro, posso considerarlo aggiunto in automatico;

Claudio Mastino 62

Come volevasi dimostrare la Juve è
notevolmente migliorata dopo una brutta partenza ed ora è sempre più padrona e sicura di sé ed in corsa per tutti i traguardi . All’inizio della stagione avevo detto che la Juve con Allegri
sarebbe stata tranquillamente da scudetto, poi la partenza di Cristiano Ronaldo, una serie di infortuni , il progressivo ma tardivo
miglioramento di alcuni giocatori
come per esempio il brasiliano Arthur che sembra ormai quasi tornato ai livelli di Barcellona , l’inserimento dei nuovi, un periodo di assestamento normale però quando si cambia la guida tecnica poiché bisognava dare del tempo ad Allegri, ha fatto sì che ora nonostante il buon recupero e l’ottima sequenza di risultati positivi sia molto difficile, quasi impossibile per la squadra bianconera vincere lo scudetto.
Mi dispiace per gli amanti del bel gioco ma il calcio non è il teatro o il
cinema, nel calcio contano i risultati, quelli che sta ottenendo
Acciughina nonostante le innumerevoli avversità che ho sopra elencato. Ho visto giocare
tante volte il Barca di Guardiola e posso assicurare gli amanti dello
spettacolo calcistico che il tiki-taka
è noiosissimo e si può fare per ottenere grandi risultati solo se hai
giocatori che danno del tu al pallone, dotati di grande tecnica e rapidità; i vari Xavi , Iniesta, Messi,
lo stesso Busquets, il meno tecnico del centrocampo , ma comunque dotato anche lui di buona tecnica non si trovano tutti
i giorni, anzi che io ricordi una squadra del genere è una delle migliori che abbia mai visto.

ROS

20220313_113305.jpg
ROS

…gli amici veronesi ci aspettano.

Mordechai

La Juve vince come ha vinto pure il Milan ieri sera : di cinismo e cogliendo l’attimo, nulla di nuovo sotto il sole.
Spettacolo complessivo visto in campo, pochissimo, progetto di “giuoco”, da una parte e dall’altra, piuttosto approssimativo, gol caramboleschi, incluso quello della Samp.
Che sarà pure, come leggo, poca cosa, ma che a Genova ha pure messo sotto gli interelli. O no?

Claudio Mastino 62

Il goal dei doriani puoi definirlo rocambolesco ma quelli della Juve
non hanno nulla di tale , no di certo il goal di Morata e neanche l’autorete di un difensore doriano,
costretto ad intervenire e giustamente direi poiché in caso contrario Kean liberissimo sul secondo palo non avrebbe avuto problemi di sorta a spingere il pallone in rete da pochi passi sul bel traversone di Cuadrado. In questi casi il difensore deve sempre intervenire e tentare il tutto per tutto, poi alle volte va bene ed alle volte va male , ma questo tipo d’interventi sono difficilissimi e rischiosissimi.

pastafariano

capisco il gol che sbatte sulla barriera ma quello di Morata che ha di rocambolesco? e l’autogol è determinato dal fatto che il difensore è costretto a fare un intervento difficilissimo per evitare un facile piattone di Kean;

cipralex

Juve sempre più solida e sicura di sè. Sensibile il migliorato rendimento di alcuni interpreti (Morata, Arthur,Pellegrini). Cuadrado ormai padrone dello schema imparato a memoria.
Io ho buone sensazioni……

Dab

Comunque riguardo agli autogol fotocopia, non è che sia solo culo: Dietro c’è sempre un giocatore della Juve (Kean ieri) questo obbliga il difensore a dover forzatamente intervenire sulla palla oltretutto andando verso la porta, l’alternativa è lasciare una facile occasione all’altro attaccante, e se sei a 4 metri dalla porta il rischio dell’autogol c’è sempre.

Leo 82

Poco tempo fa l’Umberto Eco de noantri, nel frattempo felicemente scomparso, era andato a riprendere un commento di inizio stagione in cui dicevo che per me la favorita per lo scudetto era la Juventus di Allegri, che da solo avrebbe portato dieci punti in più mentre l’Inter ne avrebbe avuti dieci in meno dall’uscita di Conte ( e di alcuni giocatori ) … il ripescaggio aveva funzioni perculatorie ma in realtà, come spesso succede, sta finendo per dimostrare che ci avevo preso pure questa volta. Chiaramente c’era una dimenticanza in quel ripescaggio, ossia il fatto che, quando dissi quella cosa, CR7 ancora non se ne era andato. Non se ne fosse andato la Juventus questo scudetto lo avrebbe vinto, attorno agli 88 punti… certo Cristiano in Premier fa fatica ( ma non ieri ) ma in Italia sarebbe stata ancora un’altra storia.
Max ha dato la quadra che ora, arrivato Vlahovic, è definitiva, e prescinde dal bel gioco, ma porta risultati. Anche Pioli ha dato da tempo una quadra al Milan che ha ancora il difetto di non chiudere le partite, con Udinese e Salernitana ha girato male, con Sampdoria ed Empoli ha girato bene ( e lasciamo perdere gli errori arbitrali ), con più maturità ( e meno infortuni ) il Milan questo scudetto de-ronaldizzato l’avrebbe vinto da tempo. Gli manca però il soldino per fare la lira e l’impressione è sempre che non sarà per questa volta, ma il futuro è dalla nostra parte.Nel frattempo possiamo mettere anche Kalulu insieme a Leao Tonali e Tomori dalla parte di quelli che sono cresciuti abbastanza da poter essere definiti delle sicurezze, e Florenzi va rinnovato, non avrei mai pensato di poterlo dire ad inizio stagione, buono sia a destra sia sinistra. mentre Messias non è evidentemente per questi livelli e Romagnoli può tranquillamente andare alla Lazio ( ma non escluderei ancora la Juventus ).

Campioni d'Italia 2020-21

Parli di @catone60, giusto?
L’Inter a 91 non ci arriva di sicuro (io l’avevo sempre pensato, credo che tutti gli interisti ne prevedessero 6-7 di meno, più o menod 84, e quelli saranno), ma devo informarti che, anche vincendole tutte, e non le vincerà, Allegri (con Vlahovic) farà al massimo 5 punti in più di Pirlo, ma è molto più probabile che arrivi alla stessa identica quota.
Piuttosto cosa ci dici della tua previsione (più o meno di dicembre, a Ronaldo ampiamente partito) che aveva declassato ad almeno 5 anni il periodo di ricostruzione per riavere una Juventus competitiva per lo scudetto?
Per favore, piantala di fare lo sborone.

Leo 82

No, parlo di @the professionals… @Catone era quello che mi aveva detto che l’Inter non era meno forte dell’anno scorso ed a cui avevo detto che valeva 10 punti di meno, e che era nettamente più forte delle altre, e direi che i fatti non dicano nemmeno questo. l’Inter per me parte da 94/95 che erano quelli che valeva se non si fosse fermata a scudetto vinto, meno 10 fa circa 84/85 forse 86 e quelli saranno, e forse basteranno pure. Allegri partiva dai 78 di Pirlo meno 10 più 10 fa sempre 78 e quelli farà, quindi non so di che cosa vuoi informarmi visto che anche questo era quello che avevo detto io. Oltre a non capire quello che leggi ( ma qui dentro sei in buona compagnia ) ti ricordi anche male, i 5 anni erano per la competitività a livello Europeo ( non dico vincere la Champions ma almeno provare ad andare più avanti dei quarti/ottavi che ultimamente è un po’ un problema ) per lo scudetto per me ce ne vogliono 3, compreso questo che è un anno di ricostruzione, a meno che tu non pensi che lo vincano il prossimo anno, ma sinceramente la vedo difficile, a meno che non facciano una campagna acquisti monstre. Quindi piantala di barcamenarti tra la banalità e la stronzata…. Grazie…

Campioni d'Italia 2020-21

E che vuol dire, @the professsionals riportava solo cose scritte da altri, e quelle cose tu le avevi scritte, anche se ora (da sborone un po’ patetico) cerchi di colorarle come i bimbetti. Fai come ti pare, chi se ne frega.

Modifica il 6 mesi fa da Campioni d'Italia 2020-21
L'ESORCISTA

E va beh 9 pollici per un commento senza una parolaccia ma Dio bonino allora me lo volete cattivo sempre sto ragazzo (si fa per dire).
Cmq il pollice up 👍 è il mio per cercare di riequilibrare.
Che dirti, ormai lo scudo è un affare tra milanesi e il ns. target è rivisto al rialzo, puntiamo decisamente al terzo posto, la Coppa Italia e l’approdo ai quarti, spiace per il Napoli ma se al Milan manca il soldino il Napoli non ha neanche aperto un libretto postale quest’anno sembrava la volta buona.
Buona domenica.

Leo 82

Ciao Esor, come sai dei pollici su o giù non me ne può fregare di meno, anzi più ne prendo giù più mi diverto, il terzo lo potete senz’altro fare, come pure passare ai Quarti di Champions ( e se ci riuscite sarà stata un’impresa… ). Il Napoli ha problemi di carattere nelle partite che contano, per lo scudetto li vedevo già poco prima…

convenevole da prato al secolo Nicola Romano

Caro Leo non voglio polemizzare stavolta ma ieri ho visto il Milan ,per cui tifo per lo scudetto, mancando al Napoli sempre un milione per fare la lira, e avendolo l’Inter vinto l’anno scorso, ma certo se la squadra è questa, la Juve aspettando di vedere l’Inter, può sperare, come al solito più che per la sua effettiva forza per la solita unione di buona sorte, arrendevolezza degli avversari e anche va detto per alcuni buoni giocatori che ha, ripeto che spero che passi il turno, magari ai supplementari , ma tanto con la Salernitana non ci sarebbero problemi lo stesso , ti saluto .

Guarda Nicola non lo dico per scaramanzia, a noi ci manca qualcosa soprattutto davanti, ma la Juventus viene da troppo dietro, e se noi giochiamo male loro giocano anche peggio ed hanno la Champions che gli prenderà molto a livello fisico e mentale, più di 78 non vanno e noi almeno ad 82 ci arriviamo ( ad inizio anno pensavo 84/85, e diciamo che ancora ci spero… ).
Ciao

astainvista

Leao che però segna meno di Morata. Io continuo a pensare che, complessivamente, il nostro reparto avanzato è, per età (Giroud, Zlatan) e prospettive (Diaz, Rebic), veramente mediocre. In questo senso, nel riuscire a fare “quel” reparto con tutta la squadra, Pioli ha fatto un vero miracolo. Ora abbiamo bisogno di Zlatan: se ha avuto un senso riprenderlo è da adesso allo scudetto che si deve capire.

Leo 82

Davanti dobbiamo migliorare, ma Leao è quello che in ogni partita crea le occasioni da gol insieme a Theo, non possiamo nemmeno lamentarci di Giroud che non è che stia facendo peggio, per dire, di Dzeko, e Rebic è stato spesso fermato da infortuni ma vedrai che nella fase finale della stagione come al solito verrà molto utile. Deludenti nel complesso Brahim e Messias. Su Zlatan non so cosa sperare, ha già fatto molto. Se arriviamo a 84/85 ci giochiamo lo scudetto all’ultima e magari… ma ci credo poco.

pastafariano

per il tecnico manutentore del bloggo: ritoccherei “Rispondi a” in “Risponde a”;
per i bloggaroli: userei @nickdelbloggarolo solo se ci si rivolge a un bloggarolo che non è quello a cui si risponde direttamente;

pastafariano

e già che ci sono divento ancora più antipatico: mi irrita il pop-up che chiede se sono proprio sicuro di uscire dalla pagina;

Modifica il 6 mesi fa da pastafariano
pastafariano

ho controllato e il pollicione in giù non sembra messo dallo scemo-troll ufficiale del bloggo (gli sarà sfuggito il post? i badanti che fanno?) e gradirei una giustificazione da chi l’ha messo;
trova che sia troppo puntiglioso?
può darsi, e rilancio: eviterei i salamelecchi;
purtroppo sono cresciuto alla scuola dei gloriosi newsgroup e ai tempi delle connessioni analogiche, dove non si sprecavano i bit;

Quattroquattronovetredue

Prendetela così, non potete farne un dramma: conoscevate già, si è detto, i problemi suoi, di Allegri. Tanto avrà da lavorare…

purtroppo vincere 1-3 fuori casa è una tragedia da cui è difficile riprendersi;
grazie comunque per aver tentato di consolarci;

Quattroquattronovetredue

Non volevo consolare nessuno, mi era soltanto venuto in mente un brano di Battisti che trovo molto bello e malinconico, a volte divago. Il Dottor Divago.
Fra poco gioca la Roma, ti devo salutare.

il radarista

Buon giorno

Vista la partita Milan – Empoli, ritengo che la punizione decretata dall’arbitro non ci fosse ma che esisteva un fallo precedente, non fischiato per la regola del vantaggio. A quel punto, la punizione si sarebbe dovuta tirare più indietro di qualche metro. Detto questo, il gol di Kalulu è stato bello, preciso, piazzato ed il portiere non ha visto partire il tiro.
Dopo il gol, il Milan si è comportato come una squadretta di provincia, giuocando di rimessa e perdendo tempo, tutto quello che poteva perdere ed anche di più. Chiffi non è stato all’altezza e Tonali è stato irritante e maleducato.

La partita Sampdoria – Juventus l’ho vista fino al fischio del rigore. Non che non ci fosse ma, semplicemente, mi è parsa una partita dall’esito segnato. In pochi minuti un’autorete ed un rigore. Non ci vuole molto altro per vincere una partita e così sono passato a vedermi Manchester United vs Tottenham. In tempo per vedere un rigore non dato al Manchester, per fallo di mano, ed uno strabiliante Ronaldo che ha fatto una tripletta ed è stato, alla fine, acclamato dal pubblico, con un’espressione in netto e chiaro contrasto con il suo allenatore. Ronaldo è un calciatore da 807 gol e, finché è in campo, può decidere, ancora oggi, qualunque partita. L’ho visto tornare in difesa a dare una mano. Incredibile.

Oggi gioca il mio arrendevole Napoli che, contro il MIlan, ha sbagliato partita. Il Verona è il giusto test per vedere cosa vale, tanto più che Tudor lo sta facendo giocare molto bene e ne sta ricavando il massimo.

OT per il ghiro.
E’ la seconda volta che la mia rivista preferita di giochi enigmistici si presenta con uno stesso gioco proposto tre/quattro anni fa. La prima volta ho scritto per protestare ma ora mi rendo conto che sia un’abitudine, tanto i cruciverbisti sono vecchi, mica si possono ricordare tutto?
C’era, su questo blog, un utente che si chiamava “memoria selettiva”. Ecco, noi vecchi abbiamo la classica memoria selettiva ed io ricordo esattamente le tre definizioni che fanno l’ossatura del gioco principale di quella rivista con quel gioco.

Buona domenica e saluti a tutti

Leo 82

Buongiorno Radarista,

Su Tonali hai ragione, ultimamente sta diventando irritante ( magari più per gli altri ) … vuol dire che chiederemo ad Osimhen di fargli un corso di buone maniere…
Buona domenica

il ghiro

Grave segno di decadenza quello che mi segnali, caro Caf, la D.Q. è sempre stata esente da gaffes come questa. Mala tempora, mio caro, ma io che sono meno attento di te forse non me ne sarei neppure accorto. Per ora la memoria ancora regge, dei 5 sensi l’unico a perdere qualche colpo è l’udito, gli altri tengono duro per ora. Un grosso abbraccio.
Io mi sto preparando al duro scontro di domani sera contro le galeazze della Serenissima, sperando che il nostro nocchiero azzecchi le manovre più efficaci.Tu stai già mettendo in mare e approntando le vostre triremi contro le navi rostrate dell’Hellas VR? Attenzione al loro pericolosissimo “fuoco greco”!!!

il radarista

Sono molto preoccupato per la partita contro il Verona che non ha mai dimenticato l’offesa fatta a Giulietta e, come al solito, proverà a farcela pagare. Voi della Lazio siete fortunati perché Sarri, piano piano, sta facendo vedere il suo gioco. Penso che un nuovo portiere ed un paio di colpi in difesa vi porterebbero a lottare per lo scudetto. Con Sarri ci vuole pazienza ma, col tempo, i risultati arrivano. Basta crederci. Il nostro dopo Sarri ancora non si è concluso. Aspettiamo, anche noi, con pazienza.

La nostra bella rivista invece mostra segni di appannamento e non ha molto rispetto per noi “bravi solutori”. Spero siano solo errori, ma ho paura che questi errori nascano dalla mancanza di materiale nuovo disponibile.

Per migliorare l’udito, senza cip e ciop, ci sono esercizi allenanti, ne ho parlato nella Security Room del vecchio blog, e mio figlio,. il naposinobresciano, dice che si può curare con l’agopuntura, quella cinese originale.

Buona domenica e saluti

Totonno58

Il nostro “dopo Sarri” non si sarà ancora concluso…ma intanto era abbondantemente finito il “durante”

il ghiro

Caro Caf, non sono ancora da cip & ciop, anche se Amplifon mi sta martellando da tempo. Per ora soffrono solo mia moglie obbligata a continue “ripetizioni” e i vicini rintronati dal volume TV a livello dolore.
“Il bresciano mi darebbe una mano, ma mi pare un po’ troppo lontano,
escludendo la naposinoagopuntura, mi cercherò nell’Urbe un’analoga cura!”

ConteOliver

E anche con la Samp, dal 70*, Rabiot va in modalità anarchica, indossa la maglia dell’avversario di turno e si passa dal giocare in 10 contro 11 a 10 contro 12, con il solito contributo determinante del francese svampito per gli avversari.

se solo si potesse avere un centrocampista della prima squadra da schierare al posto di questo pippone dannoso, non dico McKennie, perso per tutta la stagione, ma almeno Zaccaria…

i due infortunati dell’attacco li riusciamo a gestire, quelli della difesa pure, ma i due mancanti a centrocampo pesano tremendamente sulle scelte, sempre forzate e che non prevedono possibilità di sostituzioni, se non ricorrendo ai presunti prospetti della u23, che a me sembrano molto molto presunti

vediamo di mettere sto 4 posto “in ghiaccio” il prima possibile che l’Atalanta è sempre lì a un nulla ed il vero obiettivo deve essere questo, altro che voli pindarici

Modifica il 6 mesi fa da ConteOliver
TigerJack

Frattanto il Pensionato lusitano ha marcato una tripletta contro la squadra del Tarantolato. Bello il primo e notevole il terzo. Ve l’avevo detto che si stava preparando per gli spareggi del Mondiale.

tom

A me pare ci sia una gran voglia di far apparire Vlahovic come un bidone per il quale la Juve ha speso una sacco di soldi. Prima paragonandolo a Piatek (fa già abbastanza ridere così), poi spulciandogli le medie realizzative, o sottolineando quando non segna.
Mah… a me pare semplicemente un gran bel giocatore di 22 anni, con un potenziale gran futuro davanti, che necessita di una squadra equilibrata e capace di esaltarne le caratteristiche.

Sulla partita, ha ragione Bocca: la Samp è davvero poca roba, e la Juve la batte senza mai dover premere il piede sull’acceleratore, con il solito gioco speculativo.
Certo, a me da un po’ fastidio che sul due a zero, quando si gira dalle parti dell’area avversaria, anziché tentare di saltare l’uomo, crossare al centro o al limite tirare da fuori, si tenti il solito fraseggio a U, ripiegando all’indietro fino al portiere. Con la Samp lo puoi fare e ti gira bene che il tuo portiere ti pari un rigore, ma questa tattica non può pagare sempre. Ogni tanto vale la pena rischiare.

Ermenegildo Segna

”….a me pare semplicemente un gran bel giocatore di 22 anni, con un potenziale gran futuro davanti, che necessita di una squadra equilibrata e capace di esaltarne le caratteristiche”.
Nooo, quindi se ne va già a fine campionato?! Scherzo, ma sorrido a denti stretti però ;-).
Concordo sul fraseggio “contromano”, è davvero irritante e noioso. Ciao

Modifica il 6 mesi fa da Ermenegildo Segna
cipralex

“Questa tattica” sta pagando da ,mi pare , una quindicina di turni cui aggiungere le partite di CI e di Champions…..

tom

Purtroppo contro l’Atalanta decimata e il Torino non ha pagato.

pastafariano

secondo te era questa la partita in cui occorreva rischiare?
con due gol di vantaggio, solo tre (a parte i portieri) della prima squadra in panchina, troppi elementi con troppe partite sulle spalle e con il Villareal mercoledì?
mi sa che è passata la vulgata che la Juve gioca male -o non gioca del tutto;
non l’ho vista ma saltabeccando tra le varie tv non mi sembra, a detta dei suoi stessi giornalisti-tifosi, che il Milan abbia giocato meglio;

Modifica il 6 mesi fa da pastafariano
tom

Quindi crossare in area, tentare un dribbling in attacco o un tiro da fuori è “rischiare”?
Io non dico che dobbiamo tentare l’arrembaggio, ma se sei in attacco… attacca, per diamine! Non passarla a Scesni!

Bluechip

Buona partita della Juve. La Samp è un avversario modesto, ma va considerato che da oltre un mese i bianconeri giocano sempre con gli stessi ogni tre giorni, che mancano pedine fondamentali e che mercoledì torna la Champions.

In questa situazione, vincere a Genova senza soffrire, anzi permettendosi pure di far rifiatare Vlahovic, è tanta roba.

A tratti la Juve ha anche offerto un discreto fraseggio, muovendo bene la palla da una parte all’altra del campo. Buona prova per Arthur. In difesa, altra gara priva di sbavature per De Ligt e Rugani. Davanti, ancora ottimo Morata. E Szczesny conferma il suo pieno riscatto dopo gli orrori di inizio stagione.

Peccato non aver sfruttato un paio di ottime occasioni sul 2-0, altrimenti la vittoria sarebbe andata in ghiaccio ben prima.

Ora tutto sulla Champions, e poi un finale di stagione da giocare -si spera- con i pezzi grossi. Aggiungiamo Bonucci, Chiellini, Zakaria e Dybala ad una squadra tosta e solida che non perde da 15 partite, e qualche soddisfazione ce la potremo togliere pure in questa annata di ricostruzione.

cipralex

Sono d’accordo, portare a casa il triplete (il trofeo vinto dall’Internazionale di Milano) in una annata di ricostruzione è un discreto risultato

Bombaatomica

La tremenda mazzata subita dal Cagliari ad opera della LAZIO non è stata ancora assorbita 😄 Oggi, infatti, la squadra sarda perde malamente anche a Spezia. La serie B è a soli 3 punti.

Se il Cagliari fa cagare, la Salernitana fa un altro passetto verso il baratro. 2-2 il risultato contro un buon Sassuolo. Con LoTirchio al timone, la squadra si sarebbe sicuramente salvata 🤷🏻‍♂️

Nel pomeriggio la Juventus ha il culo di trovare davanti a se’ una squadra pippa, svogliata, senza pathos ne’ voglia di lottare. Parliamo della Sampdoria che, con il Viperetta “ar gabbio”, non ne azzecca più una.
I primi due gol dei bianconeri testimoniano la pochezza di questa formazione allo sbando. Il rigore sbagliato da Candreva, poi, è la ciliegina sulla torta del disastro Marassi.

In serata, il Milan archivia la pratica Empoli in modo estremamente facile, quasi imbarazzante. E quando vinci facile, senza che l’avversario accenni un minimo di reazione, gatta ci cova (o, per meglio dire, “magheggio” ci cova….).
L’Empoli è una buona squadra. Com’è che si è calata le braghe proprio in questa partita? Proprio in questa fase del campionato? 👎
Non parliamo, infine, delle solite perdite di tempo “all’italiana” (Florentina crampi, 2 minuti per battere una punizione, 1 minuto ogni fallo laterale, Tonali il solito coglionazzo)…

Leo 82

Beh anche con la Porchettese abbiamo archiviato la pratica in modo semplice, quasi imbarazzante… certo, l’Empoli è un po’ meglio…

mario rossi

Bocca per me “come vince” non frega a nessuno.
Non ai tifosi che giustamente sono soddisfatti di questi successi.
Non agli avversari che si preoccupano a maggior ragione se i risultati sono ottenuti giocano male: cosa succederà quando giocheranno anche bene?

luigi.iannelli

Dopo l’ennesimo cucchiaio di legno devo ammettere che sono combattuto perché non so se nel futuro sarà più grande la gioia per una vittoria dell’Italrugby o il misto fra disperazione e vergogna per chi perderà contro di essa. In fondo, in quel torneo piuttosto che avversari, per gli altri noi siamo sempre stati soltanto un bonus.

Dab

In realtà la situazione è più rosea di quello che i risultati lasciano a vedere: il commissario tecnico precedente ha ristrutturato completamente il settore giovanile (cosa che andava fatta 25 anni fa coi soldi del Sei Nazioni) e i risultati cominciano a vedersi, quest’anno per la prima volta molto probabilmente chiuderemo il 6 nazioni under 20 con un record positivo avendo battuto anche l’Inghilterra, e la nazionale U17 è anche meglio.

remo

Averceli tutti sti cucchiai di legno, per noi campani sarebbe una manna, ragù permettendo 😂😂

commentanonimo

Al di la’ delle solite ca..ate che si dicono credo che aiuterebbe guardare le partite per capirne il senso. Per questo milanisti come Leo quando fanno commenti tecnici me li leggo perche al di la del tifo o della loro irruenza le partite le guardano. La Juve ha giocato in maniera logica. Il centrocampo juve era interessante oggi. Arthur basso e Locatelli alto. Va detto che la idea funziona perche sembra che se arthur gioca molti palloni rimane concentrato. Danilo, se coperto in fascia da Cuadrado rende molto visto che ha tecnica. Avrei altri commenti ma il punto e’ che con questa striscia di risultati utili si puo’ dire che il Mister coi giocatori che ha sta usandoli bene invece di invocare il solito culo. Se poi vogliamo girare tutto sul culo amen. Sia cosi’. D’altro canto per alcuni qua Pioli era un pollo anche se dal covid in poi il suo Milan con una rosa non certo superlativa non perdeva mai…Insomma ogni tanto sarebbe bello leggere qualche cosa sul gioco che ci faccia riflettere😀.

Leo 82

Ti ringrazio per la citazione , peraltro purtroppo va notato che ci sono dentro questo blog molte persone che le partite le vedono ma non le guardano e poi, e qui sta la tragedia, pretendono pure di parlarne. Poi ci sono quelli che alle serie di risultati utili non riescono proprio a dargli un senso, tutto culo… oppure gli arbitri… deve essere perché la loro squadra sono anni che non ne fa una… loro invece fanno una brutta vita che il calcio, invece di alleviare, rende ancora più stressante.

il radarista

Buon giorno

Credo che Arthur abbia cominciato a giocare bene dopo che De Ligt, approfittando della sosta del rigore, ha segnalato ad Allegri l’incapacità della Juventus a contrastare Sensi. Io ho approfittato di quella sosta per godermi la performance di Ronaldo vs Ralf Rangnick, che suona come un avatar, e gli allenatori in genere. A fine partita, Conte e Ronaldo si sono abbracciati. Credo che Allegri abbia abbracciato Candreva che ha sbagliato un rigore.

Buona domenica e saluti

Nick

Nelo spogliatoio il mister spiegava la tattica:
Acciuga: Quadrado tira in porta e vedrai che prima o poi un difensore avversario devia la palla in porta.
Sczzezzhny: mister come tu chiama questo schema?
Acciuga: kulo al quadrado, deh bimbo.

convenevole da prato al secolo Nicola Romano

Vabbè Nick è solo la quarta o quinta autorete a favore in pochi mesi, però stavolta ne hanno fatta una pure loro, nettissimo il rigore su Kean, maluccio quello tirato da Candreva a un metro buono dal palo e domenica prossima l’ennesimo turno terribile post coppa dopo l’Empoli e lo Spezia, addirittura la Salernitana , tornando all’inizio chissà se entro la stagione capiterà ad una delle mie Lazio o Napoli di avere finalmente un’autogol a favore, buon pranzo a tutti i blogghisti .

EroAdAtene

Non che abbia fatto diversamente il Liverpool martedì contro l’Inter. Era molto “palla avanti e vediamo che succede”

Nick

a me le differenze tra le due partite e le 4 squadre in campo mi sembravano evidenti ma in questo bloooog è impossibile parlare di evidenza dei fatti con i gobbi.

Modifica il 6 mesi fa da Nick
pastafariano

dopo due ore di calcoli ho concluso che se noi vinciamo tutte le partite rimanenti e $inter, Milan e Napoli ne pareggiano la metà allora possiamo vincere lo scudetto;
e il Radarista l’avrebbe azzeccata;
mo’ vo a meditare se conta di più uscire a testa alta o passare a testa bassa;

Pirogov

C’è di più: se le vinciamo tutte vuol dire che la Inter con noi perde; quindi, avendo il vantaggio dello scontro diretto, la situazione è ancora più favorevole.
Cipralex ha buone sensazioni. Io no, a cominciare da mercoledì sera.

il radarista

La seconda che hai detto (cit. Corrado Guzzanti).

Buona domenica e saluti

EroAdAtene

Ma Rabiot non si potrebbe lasciarlo in tribuna fino a fine stagione?

pastafariano

certo, così in panchina avremmo avuto, a parte i portieri, solo due giocatori della prima squadra;
a me non è dispiaciuto, il rigore è stato casuale e non è un difensore di ruolo;

talvolta

Parole sante,ma stavolta non di corto muso, in, ogni caso va bene così ,ormai ho messo l’estetica del gioco dietro le spalle.

pastafariano

la grande bellezza si è ammirata nella partita del Meazza;

EroAdAtene

Io no. Ho contato almeno 10 occasioni potenzialmente buone per andare in porta vanificate dal grido di Allegri “piano, piano, giochiamola”. Per forza Vlahovic non segna quanto prima…

91
0
Cosa ne pensi? Lasciami un commentox
()
x