Atalanta e Roma ok, non c’è solo la Champions League. Si può vincere un’altra Coppa?

Non c’è soltanto la Champions League. Ci restano ormai pochissime carte nelle mani e in Champions League abbiamo solo la Juventus cui pochi attribuiscono la possibilità di un trionfo assolutamente inaspettato.

Qualche chance in più però possono avere l’Atalanta in Europa League e la Roma in Conference League: l’Atalanta, Malinovskyi e Muriel protagonisti, ha mostrato un gioco assai più brillante e forse avrebbe meritato qualcosa di più della vittoria di un solo gol di scarto sul Bayer Leverkusen, mentre la Roma di Mourinho comincia ad abituarsi alle vittorie per 1-0, stavolta a metter dentro il gol vittoria contro il Vitesse è stato Oliveira.

Non sono grandissimi traguardi, ma oggettivamente è talmente lungo il periodo di digiuno in campo internazionale, che magari una delle due vincesse il secondo o terzo torneo dell’ Uefa. Personalmente non lo riterrei un traguardo secondario o consolatorio. E anzi spero che Gasperini e Mourinho ci mettano tutto loro stessi per portare finalmente a casa qualcosa.

***

Ciao a tutti, invito caldamente ognuno a iscriversi ai canali social di Bloooog! e ai miei personali, così da facilitare i contatti interpersonali e poter anche guardate video, ascoltare audio, leggere notizie e commenti, poter meglio parlare anche di altri temi nel nostro Bar Sport.

  Un caro saluto Fabrizio Bocca

SOCIAL BLOOOOG!

WHATSAPP BLOOOOG! (numero dedicato)

+39 351 7262156

Facebook logo per sito Bloooog!

FACEBOOK / BLOOOOG!

https://www.facebook.com/www.bloooog.it

FACEBOOK / FABRIZIO BOCCA

https://www.facebook.com/fabrizio.bocca.33

Instagram per Bloooog! il Bar Sport di Fabrizio Bocca

INSTRAGRAM/ bloooog_barsport

https://www.instagram.com/bloooog_barsport/

INSTRAGRAM/ FABRIZIO BOCCA

https://www.instagram.com/f.bocca/

Twitter per Bloooog!

TWITTER/ FABRIZIO BOCCA

https://twitter.com/fabriziobocca1

Youtube logo per Bloooog!

CANALE YOUTUBE/ FABRIZIO BOCCA

https://www.youtube.com/channel/UCOIa8A0H4LBfnkYyzQuZsHw

***

Seguimi anche su:

Giornalista sportivo, a La Repubblica dal 1983 al 2022, sono stato per 12 anni capo dello Sport. Prima e dopo sempre sport e calcio, dai campi di periferia fino ai Mondiali, da Gianni Brera fino a Internet, da San Siro a New York, da Wembley all'Olimpico, dalla carta alla TV. Autore di Bloooog!, il Bar Sport, per 14 anni dentro Repubblica.it. Ora in maniera assolutamente libera, autonoma, indipendente, senza filtri.

Iscriviti
Notificami
guest
48 Commenti
Nuovi
Vecchi Piu' votati
Inline Feedbacks
Leggi tutti i commenti

Maxx

Per sognare bisogna quantomeno passare il primo turno o, se non ci si riesce, almeno accontentarsi di scendere ad un gradino più sotto e giocarsela sino in fondo.

Chi non gioca in settimana può andare al cinema e scrivere baggianate il venerdì.

Quattroquattronovetredue

Il titolo del thread è intrigante: sempre meglio sognare una coppa che una cippa.

Calabrese Juventino

😀

convenevole da prato al secolo Nicola Romano

Gasperini continua a dire che l’Atalanta impara giocando in coppa, infatti anche ieri hanno preso subito il solito gol casalingo evitabile, perdendo la palla fuori area, l’hanno ben presto ribaltata e hanno fallito occasioni, hanno fatto il terzo e hanno continuato a sbagliare occasioni , ho pensato vedrai che minimo il 3-2 lo prendono, detto e fatto anche stavolta non so quanto inevitabile, e alla fine hanno rischiato anche di prendere il pareggio, insomma una partita che poteva finire 6-3 ha rischiato di finire 3-3 . Al netto dei troppi errori, altrimenti sarebbe gia’ quasi fatta , la dea mi è piaciuta , deludenti i tedeschi ,veramente scarsi in difesa , l’Atalanta può farcela se sta più attenta dietro , comunque per essere terzi nella Bundesliga non mi sono sembrati un gran che . Roma inguardabile per 40 minuti, è bastato entrare finalmente in area avversaria per impegnare seriamente il portiere avversario con un bel tiro di Abrhams (corner non visto dall’arbitro, come altri 2 per gli olandesi ) e segnare col portoghese, ripresa relativamente tranquilla fino all’espulsione, poi palla allontanata senza quasi mai ripartire, comunque vittoria portata a casa . per la vittoria del trofeo i bergamotti se passano e continuano, prima o poi presumibilmente si troveranno di fronte il Barcellona evidentemente più forte fuori casa, visto che proprio come la Lazietta ha fatto 0-0 coi turchi del Galatasaray, tra le altre sembrerebbero pericolosi i Rangers di Glasgow che hanno fatto 4 gol a Dortmund, e difficili ma non insuperabili Siviglia o West Ham e Lipsia che comunque sta due posti sotto il Bayer . Per la Roma che è ovviamente favorita per la qualificazione, sembrano pericolosi Leicester , Marsiglia (se passa ) e Feyenoord che sta 3 posti sopra al Vitesse , per la verità apparso modesto , comunque la vittoria è alla portata visto il contesto , sarebbe comunque meglio di niente , io consiglierei di provarci visto che il quarto posto è difficile assai .

il ghiro

Ancora una volta, non fidandomi del nostro adorabile padrone di casa, ho postato le minicronache delle due partite di Coppa di ieri sotto il thread sbagliato. Chiedo scusa a FaB e a tutti gli amichetti del Bloooog! Starò più accorto la prossima volta, mi devo sempre ricordare che ora il FaB è un professionista autonomo e deve gestire tutto da solo ancor più di prima.
In suo onore riposto un quesito che avevo sollevato già in un recente passato
O. T. Rovesciata o Sforbiciata?
Il nostro padrone di casa FaB ama rappresentare, nelle sue personali icone sul Bloooog e su Facebook, immagini di mirabolanti gesti calcistici, tecnici ed atletici, che testimoniano la bellezza dello specifico gesto. Parlo di acrobazie in difesa o in attacco, per liberare un’area di rigore con un intervento volante o per insaccare in rete un cross che spiove in area di rigore.
L’immagine su Facebook è la famosissima sforbiciata, immortalata dalle figurine Panini, che il centromediano della Juve Carletto Parola effettuò sulla testa di Egisto Pandolfini in un ormai preistorico Fiorentina-Juventus del 1950. Ma per qualche oscuro motivo il nostro FaB ha mascherato l’identità del giocatore, trasformando i colori bianconeri della gloriosa casacca juventina in una sgargiante maglia rossa, forse granata da torinista o giallorossa da romanista, altre squadre non mi vengono alla mente. Ma solo il nostro amabile padrone di casa potrà risolvere questo primo quesito.
Il secondo quesito riguarda invece l’immagine sul nuovo Bloooog, anche questo reclamizzato con una icona che rappresenta invece la classica rovesciata in verticale, il classico tiro “em bicicleta”, detto anche “la chilena”, che fa pensare ad una rete sfondata da un centravanti potente ed acrobatico, diciamo un Piola o un Gabetto della preistoria, un Pelè ai suoi tempi, o un CR7 o un Belotti dei nostri giorni. Di questa icona è invece a me ignota l’origine, non sono riuscito ad individuare la foto da cui è tratta, e quindi l’autore di questo bel gesto calcistico e acrobatico. Chiedo perciò al FaB (o a chiunque lo sappia individuare) di svelare la soluzione anche di questo secondo quiz. Grazie, un saluto a tutti.

il ghiro

Caro FaB, grazie per le info. Complimenti al tuo collega Samarelli. Il tuo cenno a Carmelo Silva mi ha commosso, ricordo le sue famose “Disegnate” sul Calcio (e Ciclismo) Illustrato hanno per anni stimolato la mia fantasia di ragazzino appassionato di calcio. Chi ha cercato di imitarlo ha toppato clamorosamente, il suo stile pulito e preciso era inimitabile, prima della TV c’erano solo lui e i brevi spezzoni della Settimana Incom al cinema. Un abbraccio

Quattroquattronovetredue

Le sanzioni al Chelsea ne bloccano il mercato, i rinnovi, e soprattutto, per ciò che riguarda i romanisti, l’eventuale riacquisto di Abraham: pertanto il Teorema di Leo presuppone che, in tal caso, Abraham è una pippa.

Leo 82

No, vuol dire solo che c’avete culo… e che alla sesta qualificazione mancata in Champions ve lo dovrete vendere lo stesso, come fate con i pochi giocatori di un certo livello che vi ritrovate ad avere, a partire da Zaniolo… non rinnovano, e quindi meglio venderli che perderli a zero. Abraham ha il contratto fino al 2026 e quindi ve lo dovrete vendere alla fine della stagione 2023/2024, godetevelo questi due anni e non rovinatelo, mi raccomando, che al limite ce lo prendiamo noi.

Fulvio Terzappi

Scusa Leo…

Mica per fare polemica
Chiedo davvero

Ma come mi spieghi
(e sono certo che con la “Tua” ferrea logica saprai spiegarmelo in maniera convincente)
i casi Donnarumma e Kessie (a quanto pare)
alla luce del
“meglio venderli che perderli a zero”?

Ha forse (impossibile!) sbagliato il Milan (società)?

Leo 82

L’ho già detto più di una volta Fulvio, di solito mi segui con attenzione e di questo te ne devo dare atto. Nel caso di Donnarumma l’attuale proprietà si trovò con una situazione ingestibile in cui l’unica possibilità era farsi prendere per il collo da Raiola che di fatto era il reale proprietario del cartellino ( insieme a qualcun altro della vecchia gestione del Milan che ci si è pagato la liquidazione ). Maldini ha deciso di passare la mano, anche perché il Milan ha limiti di ingaggio ben precisi, e prendere con meno un portiere che, come Gigio, è il migliore della Serie A ma costa molto di meno e soprattutto non fa cazzate con i piedi. Direi che nel complesso abbia fatto bene.
Nel caso di Kessié è stato fatto indubbiamente un errore, perché al giocatore non fu rinnovato il contratto prima della scorsa stagione a motivo del fatto che c’erano ancora perplessità sul suo rendimento. Poi ha fatto una stagione monstre e siamo rimasti all’angolo. Rimane il fatto che, come Calhanoglu stia chiedendo un ingaggio oggettivamente superiore alle sue prestazioni e che fuori dal Campionato italiano vada ancora visto… la stagione di quest’anno sta peraltro facendo passare molti rimpianti. Ci si augura che come per Donnarumma, la dirigenza prenda un giocatore altrettanto adatto alla bisogna, e mi sembra che stiamo andando sui profili giusti.
Sicuramente ci sono stati dei danni economici legati ai mancati rinnovi, ma per ora non dei danni tecnici. Poi c’è chi si fa da solo sia i danni tecnici che quelli economici, ma questa è un’altra storia.

Quattroquattronovetredue

Ma dai, con quattro anni di contratto ci dobbiamo preoccupare? Fra due anni beato chi ci ha un occhio, magari le sanzioni saranno finite e la guerra pure, speriamo, oppure ci compriamo noi Leao e li facciamo giocare insieme, che ne pensi? In quanto alla partecipazione alla Champions non mi sembra che voi milanisti abbiate molto da vantarvi, da dieci anni a questa parte. Poi ognuno vede le cose come gli pare, comunque Abraham è forte e gioca con la Roma. Punto. E buona serata.

Leo 82

Quattro anni di contratto, ma dato che se è forte non rimane certo alla Roma dovrete venderlo alla fine della stagione 23/24 ( se ci arriva ) i mezzi per rinnovargli il contratto dubito che li avrete se continuerete a non qualificarvi per la Champions ( ed anche il prossimo anno la vedo dura ) ed in generale immagino che dopo due, tre anni alla Roma vorrà fare qualcosa di meglio, se uno è forte non rimane certo alla Roma ( a meno che non sia romano de Roma, ma non è il suo caso…), e ad essere realisti addirittura in Italia. Negli ultimi dieci anni vi siete venduti tutti, ma proprio tutti i giocatori migliori che sono andati a popolare mezza Europa, e sarà così anche per lui, non ti preoccupare.
Leao credo che costi già ora 70 milioni e non li avete nemmeno se vendete tutta la rosa. Buona serata, e mi raccomando sii realista così ti risparmi le delusioni.

Modifica il 6 mesi fa da Leo 82
Quattroquattronovetredue

Guarda, da tifoso della. Roma sono un esperto in delusioni. Però non penso e non mi pare che il modus operandi di Friedkin sia quello di Pallotta. Si vedrà.
Ciao

Leo 82

Non sarà quello di Pallotta ma se non vi qualificate per la Champions, ed in assenza dello Stadio, non mi pare che siano quelli che ce li mettono di tasca loro… se poi fanno un contratto da sette milioni l’anno a Mourinho capirai che qualche perplessità la suscitano…
Ciao

Maxx

Ahahahahahahahahah…da sbellicasse!

Leo 82

La Roma forse, ma la vedo dura… l’Atalanta proprio no.

Lazio Caput Mundi

Ma quale sogno, non scherziamo!
I Peracottari in delirio al Circo massimo, con il Pagliaccio lusitano in trionfo sulla botticella, Chiavi della Città in mano a liberare il gesto delle manette, non ce lo deve togliere nessuno!
Conference Zone per sempre!

2010nessuno

E perché no? Magari ci riuscissero entrambe,

Luc 68

I pigiamati anche quest’anno saranno i soli ad avere la possibilità di andare avanti. Questo é già qualcosa di rilevante tenendo conto l’indecente gestione manageriale degli ultimi anni e la quantità record di infortuni gravi. Quindi poco da lamentarsi, il Barcellona che sta anche lui svecchiando sta pagando un dazio sicuramente maggiore. Speriamo che la Samp non ci faccia lo sgambetto e che il Villareal arrivi un po’ scarico. Purtroppo non siamo ancora una squadra che può contare solo sulle proprie forze ma deve anche sperare nell’aiuto degli altri.😁

EhEh

Sembra OT ma in fondo in fondo non lo e’.

Il calcio e’ uno sport-spettacolo.

Sport-Spettacolo

Questa almeno era una succinta definizione in voga qualche anno fa. E’ uno sport, e non c’e’ dubbio, ma anche uno spettacolo per il suo seguito. Ha una dimensione economica rilevante, che ha contribuito a farlo considerare sempre piu’ dal punto di vista finanziario a svantaggio del lato sportivo.

Oggi siamo pieni di paracadute a sostegno degli investimenti finanziari, del blasone, dello status quo: dai paracadute per le squadre che vengono retrocesse, alla Coppa Italia dai piccoli premi economici, che non da accesso a nessuna coppa particolare, ed e’ addirittura disputata in parte a turno unico in casa dei piu’ forti; dalla redistribuzione degli introiti non solo per i meriti della stagione in corso ma anche per meriti passati (negli ultimi 5 anni), storici e per i tifosi presenti allo stadio come per quelli stimati in generale…
…fino ad arrivare all’organizzazione delle prime fasi nelle coppe europee con gironi e preventiva divisione in caste (per cui ti trovi nelle condizioni in cui per esempio si e’ trovato quest’anno il Milan — 4^ fascia), con paracadute ad oltranza con le prime fuoriuscite di Champions in Europa League, e con le prime fuoriuscite dall’Europa League in Conference.

Vincere e’ sempre difficile, in ogni competizione. E a guardare le possibili avversarie di Atalanta e Roma (ammesso che passino il turno) saltano agli occhi le squadre paracadutate dalle altre coppe, che non e’ detto che vincano, ma che in tanto ci sono e ammortizzano (economicamente) gli errori… e saranno’ li’ anche gli anni prossimi.

Credo che questo sistema, oltre a svilire il valore delle competizioni in se’, magari contribuira’ pure in qualche modo allo spettacolo, ma per me tradisce quello che dovrebbe rappresentare una competizione sportiva.

Supponiamo che il Barcellona retrocesso dalla Champions vinca la Uefa.
Che senso avrebbe fare una Supercoppa Uefa tra Barcellona e la vincente della Champions? E se addirittura la Champions la vincessero Bayern o Benfica che hanno vinto il girone che ha retrocesso il Barca?

Troppi para-cadute per para…venti di tutti i tipi.

astainvista

Guarda che l’Atalanta è una di quelle paracadutate in EL.
La Conference è una totale idiozia.

EhEh

Lo so, anche se tifero’ anche per l’Atalanta non lo sento giusto lo stesso (il paracadutismo)…
La Conference oltre che per coinvolgere piu’ team nel circo, ha l’effetto di mitigare la divisione in caste dando possibilita’ di guadagnare punti per il futuro.

Grande Romeo

L’assegnazione delle fasce non credo sia casuale, dipende dai risultati che fai, in fondo anche Djokovic e Nadal non si incontrano mai al primo turno.
Gli organizzatori e gli sponsorizzatori non sono mica matti…

EhEh

Hai ragione non e’ casuale, si basa sui risultati degli ultimi 5 anni (anche moltiplicati per un coefficiente del campionato di provenienza). Ma e’ tutto il meccanismo che tende a far si’ che le prime prendano gironi per loro piu’ abbordabili, piu’ soldi con cui scavino di piu’ il divario con le altre… (prendono soldi da tutte le parti: perche’ partecipano, perche’ provengono da leghe piu’ fighe, perche’ vincono le partite con squadre sulla carta piu’ deboli, perche’ per loro e’ piu’ facile passare il girone, per i punti degli ultimi 5 anni, per il loro blasone storico, … ).
Organizzatori e sponsor… di nuovo spettacolo a prevalere sullo sport.

Il tennis e’ un altro sport. A parte che ci sono piu’ tornei l’anno, su superfici diverse (che favoriscono piu’ alcuni di altri), ma poi sono ad eliminazione diretta su campo neutro, prendi soldi per i risultati di quel torneo e non per quelli passati, per il blasone della tua societa’ ma soprattutto e’ uno sport individuale (al massimo di coppia). Con quei soldi non ci compri e stipendi altri giocatori che modificano ancora il rapporto di forze con gli avversari.

andreazzoli

Non oso immaginare cosa potranno inventarsi per cercare di soffiarci la Coppa.
Forza Roma, portiamola a casa contro tutto e tutti!

pastafariano

sei l’andreazzoli originale?
se dico fiume qual è la prima cosa che ti viene in mente?

ps
bentornato

nirula's

Ohibò, chi si rilegge!
@olivio ,che é un signor intenditore di calcio (e non solo) , si guarda bene dal vellicare la congrega di Mou & C.
A proposito, tutto bene dalle parti di Mr. Friedkin e staff dirigenziale?

rusticano

Complimenti all’Atalanta per la vittoria e ottime indicazioni per Mancini e la Nazionale… se non ho fatto male i conti, su 15 giocatori scesi in campo (tra titolari e subentranti) ieri sera 13 erano stranieri, 1 naturalizzato e 1 italiano.
Avanti così.

Nick

nel titolo manca la foto dei pigiamati che sognano una coppa da quasi mezzo secolo.

guido

ma infatti, perchè limitarsi alle due coppe minori: vinciamole tutte e tre e non ci pensiamo più.

p.s. (anzi psst ti dico una cosa senza farmi sentire, se no poi ti prendono in giro): sei scarso con le frazioni, non è quasi mezzo secolo, è appena più di un quarto, forse ti confondi con l’Inter che ha aspettato 45 anni

Nick

io con le frazioni sono scarso ma tu con le chiacchiere sei un fenomeno da circo. Ultimi a vincere la CL ma la cosa più bella non è stata la vittoria del titolo ma vedervi schiumare di rabbia più di quando vi abbiamo spedito in serie B

guido

Mi confondi con qualcun altro: io la vostra vittoria del 2010 l’ho festeggiata in strada con gli amici interisti

Nick

Fai come se t’abbia visto veramente

Bel-Ami

Approfitto del nuovo tema per ringraziare il nostro ospite. Frequento da qualche mese il blog, ed in genere apprezzo il garbo, l’ironia e la competenza di parecchi interventi. Sordo a DAZN, seguo il campionato solo tramite gli highlights postumi di SKY, ma credo di non perdermi molto, a quanto leggo … e da un po’ purtroppo sono ben altri gli argomenti che mi/ci preoccupano. Un saluto a tutti i bloggaroli!

il radarista

Buon pomeriggio

Giustissimo il tuo breve intervento ma da te ci aspettiamo di più. Bel Ami cominciò a puntate.

Saluti

Bel-Ami

Grazie mille. Come ricorderai, il resoconto s’interruppe subito, e la mente fu la Forestier.
Mi colpisce pensare come tutt’ora siamo circondati di personaggi immarcescibili come Duroy, a tutte le latitudini ed in ogni ambiente.

EhEh

Bhe sognare non fa mai male…
almeno fino al ritorno ne abbiamo dentro ancora 3.

Mordechai

Sognare è assolutamente legittimo, infatti.
Pensa al Villarreal l’anno scorso, non era certo tra le favorite, invece ha portato a casa con merito l’EL, alla faccia di squadre dal fatturato mostruosamente superiore al loro, vedi Arsenal e ManUtd, ad esempio.
Io non mi stupirei affatto se Atalanta e Roma arrivassero fino all’atto finale delle due Coppe, qualità ne hanno, allenatori esperti e sgamati pure, perchè non crederci?
L’ottimismo, d’altronde, è il sale della vita, sì o no?

gab

Mordy come per la Juve la vittoria finale in CL mi sembra fuori portata, l’Atalanta sarebbe pure sorprendente…forse chi ha piu’ chances e’ la Roma…ma e’ veramente una coppa intertoto…

Mordechai

Mica è una vergogna la Conference, sarebbe comunque una soddisfazione.
Coi mala tempora che currunt, meglio non fare troppo gli schizzinosi.

gab

gia’…

Nick

minchia ma tu sei fisso al telefonino o al computer a fare il guardone del gobbloooog.
Birboncello e scavezzacollo ora vai a studiare.

Mordechai

Le virgole non si pagano, usale pure tranquillamente.

Nick

che bimbo simpatico studi al dopo scuola di pippo franco e di martufello ?

Mordechai

Ma tu davvero sei toscano?
Santo cielo, scrivi in un idioma che manco un macaco dislessico.

Nick

E tu sei forse il terzo della tre cani.
Sarebbe anche curioso scoprire che sei riuscito a diplomarti al cepu insieme a del piero

Modifica il 6 mesi fa da Nick
Mordechai

Buona notte, Nick.
Tutto sommato, sei un brav’uomo.

48
0
Cosa ne pensi? Lasciami un commentox
()
x