Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Stai bloccando le Ads!!!

Ciao, un po’ di pubblicità a te non costa nulla, a noi consente di ammortizzare almeno in parte i costi di Bloooog! e mantenerlo attivo. Per favore disattiva l’estensione che blocca gli annunci e poi ricarica la pagina.
Grazie da Bloooog!, il tuo Bar Sport.

Aurelio De Laurentiis ha scelto Antonio Conte per il rilancio del Napoli. Ufficializzato l'ingaggio del nuovo allenatore che ha firmato un contratto triennale fino al 2027

E’ fatta, audace colpo del solito De Laurentiis: Antonio Conte è il nuovo allenatore del Napoli. Tranquilli Antonio non sarà la foglia di fico da mettere su un Napoli ormai lontano da quello che vinse lo scudetto un anno fa con Spalletti. E’ talmente un rompiscatole, egocentrico, così convinto di se stesso e martellatore, che il presidente sa di essersi messo in casa uno con cui non si fanno troppi compromessi. Forse non è più il Conte di un tempo e a qualche pretesa avrà dovuto rinunciare (ma non ai soldi…) ma è pur sempre un straordinario e magico incantatore di serpenti. Praticamente l’ideale per rilanciare il Napoli alla grande

E’ fatta allora. Antonio Conte dentro il frullatore del Napoli di Aurelio De Laurentiis. Un grande allenatore può essere la classica foglia di fico che si mette sulla vergogna. Attenzione, ho detto può e non è…

  Lo dico metaforicamente insomma senza pensare ovviamente che il Napoli sia una vergogna – ce ne vuole per cancellare lo scudetto di un anno fa – e tantomeno che Antonio Conte sia una foglia di fico da mettersi lì in mezzo alle gambe per ripresentarsi con un minimo di pudore davanti a tutti. 

  Lo dico per far capire che certe mosse un presidente spesso può farle per populismo puro, o peggio ancora per paraculismo, per tornare a cavalcare la tigre, quando ben sa che quanto a indice di gradimento e applausometro (diciamo pure fischiometro…) è ai minimi storici. E non mi sembra però questo il caso in questione. E’ vero forse per il drammatico quadro generale di deturpamento di un’opera d’arte come l’ultimo scudetto del Napoli, ma non certo per il personaggio chiamato nella complessa opera di restauro.

  No, se prendi Antonio Conte sai di ingaggiare sicuramente un grande allenatore che ti costa pure mica pochi euro (6,5 milioni l’anno per tre anni) ma soprattutto che ti metti in casa un gran rompiscatole, casinista, incazzoso, martellatore, che non farà che chiederti di comprare questo e quello, e di non star lì a fare il micragnoso perché questo è il calcio bellezza. E se vuoi invece risparmiare, investire o fare business, vai allora a fare un cinepanettone con Boldi e De Sica, oppure comprati un grande albergo a Napoli che tanto scoppia di turismo. Insomma i soldi succhiali agli americani o ai giapponesi e non certo a quelli che riempiono il Maradona ogni settimana o si mettono alla TV, pagando fior di abbonamenti, solo per soddisfare questo bisogno atavico di pane & pallone.

  Capito? Conte è perfino più impegnativo e ingombrante di Spalletti, con cui già hai avuto problemi, e con cui è andata meravigliosamente bene ma è finita pure parecchio male, lo dimostra scientificamente la triste e ferale trimurti dei successori (Garcia, Mazzarri, Cardona). Non so quanto il Conte di oggi si sia adattato ai compromessi, quanto sia sceso dalla barricata filosofica dei “ristoranti da 100 euro”, penso che un po’ sia cambiato e anche che a qualche compromesso sia controvoglia dovuto addivenire, so per certo che uno come lui non accetterebbe uno smantellamento della squadra per ricostruirla col punto interrogativo di chissà quali acquisti. Insomma che si faccia sfilare da sotto il naso sia Osimhen che Kvaratskhelia mi pare assai difficile, se non a patto che la contropartita sia adeguata. E non sia costretto a fare figure di m…

  Comunque la si veda siamo di fronte alla creazione, intesa in senso biblico, di un nuovo Napoli. Pensate all’incontro scontro di forze primordiali violentissime, la cui compensazione sotto forma di scintilla genera poi una squadra fortissima, si spera, e non già sbruciacchiata in partenza.

  Come come sempre Conte dirà, ovviamente, che siamo ripartiti da zero, ricordate da dove veniamo?, che cosa aveva fatto il Napoli nell’ultima stagione?, che coraggio c’è voluto a prendere una squadra così. Perché questo è il personaggio egocentrico, sempre pronto a esaltare la sua funzione e i risultati conquistati. Nel frattempo il nostro avrà spremuto come limoni pure i magazzinieri e quelli che fanno le righe al campo di Castevolturno.

  Di solito Antonio Conte, quando se ne va, è uno che lascia le risorse umane rase al suolo. Perché l’allenatore è indubbiamente bravo, valido e magari ancora vincente, forse non il massimo che c’è in giro oggi, però indubbiamente furbo e grande incantatore di serpenti. Praticamente l’ideale.

***

Open Bar, la chat diretta di Bloooog! il Bar Sport di Fabrizio Bocca

***

SOCIAL BLOOOOG!

Ciao a tutti, invito caldamente ognuno a iscriversi ai canali social di Bloooog! e ai miei personali, così da facilitare i contatti interpersonali e poter anche guardate video, ascoltare audio, leggere notizie e commenti, poter meglio parlare anche di altri temi nel nostro Bar Sport.

  Un caro saluto Fabrizio Bocca

Facebook logo per sito Bloooog!

FACEBOOK / BLOOOOG!

https://www.facebook.com/www.bloooog.it

FACEBOOK / FABRIZIO BOCCA

https://www.facebook.com/fabrizio.bocca.33

Instagram per Bloooog! il Bar Sport di Fabrizio Bocca

INSTAGRAM/ bloooog_barsport

https://www.instagram.com/bloooog_barsport/

INSTAGRAM/ FABRIZIO BOCCA

https://www.instagram.com/f.bocca/

TWITTER/ FABRIZIO BOCCA

https://twitter.com/fabriziobocca1

Youtube logo per Bloooog!

CANALE YOUTUBE/ FABRIZIO BOCCA

https://www.youtube.com/channel/UCOIa8A0H4LBfnkYyzQuZsHw

Bloooog! il Podcast su Sprekaer

BLOOOOG! IL PODCAST SU SPREAKER

***

fatti un giro dentro Bloooog!

Giovedì 6 giugno 2024

Spalletti’s List, Ecco i 26 azzurri della Nazionale per gli Europei in Germania. C’è un blocco di 5 giocatori dell’Inter

Giovedì 6 giugno 2024

Le calde estati del Sor Lukaku, non c’è estate che l’attaccante belga non cambi squadra

Mercoledì 5 giugno 2024

Aiuto qui sono finiti gli allenatori. Anche la Lazio divorzia dal Sergente Hartman Tudor

Mercoledì 5 giugno 2024

La creazione del nuovo Napoli. De Laurentiis ufficializza l’ingaggio di Antonio Conte, grande incantatore di serpenti

Martedì 4 giugno 2024

Il Grande Boh. La Nazionale fa 0-0 con la Turchia, in un’amichevole di preparazione agli Europei in Germania

Martedì 4 giugno 2024

Air Force Marotta. Gli americani di Oaktree eleggono Marotta presidente dell’Inter. Ormai l’uomo più potente del calcio italiano

Martedì 4 giugno 2024

Buona camicia a tutti. Allegri e la Juve trovano l’accordo, fine della battaglia legale. Allegri ora è libero sul mercato (Lazio?)

Lunedì 3 giugno 2024

Avete presente il Real Madrid che ha vinto la Champions League? Ecco, aggiungeteci Mbappé, n.1 al mondo. Per un fiume di milioni…

Lunedì 3 giugno 2024

La Serie A va sempre più al Nord, mentre al Sud il grande calcio si va desertificando

Sabato 1 giugno 2024

Infinito Ancelotti, col Real Madrid conquista la sua quinta Champions League da allenatore. Un record per la storia

Venerdì 31 maggio 2024

L’Italia nella testa di Spalletti, cosa dobbiamo aspettarci dagli azzurri ai prossimi Europei? Attenti alla “sindrome di Vigo”

Giovedì 30 maggio 2024

Né carne, né pesce: ma voi sapete dove stanno andando Commisso (Fiorentina) e Cairo (Torino)?

Mercoledì 29 maggio 2024

Calciomercato, l’imbarazzante e sconveniente caso dell’Inter e di Lautaro Martinez

Martedì 28 maggio 2024

Abracadabra, cosa c’è dietro il caviale e champagne del calciomercato: debiti, procuratori squalo, controlli saltati

Domenica 26 maggio 2024

Calciomercato, Conte al Napoli, ma scordatevi il Conte di Juventus, Inter e Chelsea

Sabato 27 maggio 2024

L’ultima giornata della A 2023-2024: l’addio di Pioli al Milan e tutti in attesa di Atalanta-Fiorentina

Venerdì 24 maggio 2024

FUORICAMPO – Ma perché il Milan chiude con PIoli per essere affidato a Fonseca?

Giovedì 23 maggio 2024

FUORI CAMPO. Calcio e debiti, esiste una “superiorità morale” del trionfo dell’Atalanta sullo scudetto dell’Inter?

Mercoledì 22 maggio 2024

Il trionfo dell’Atalanta in Europa League (3 gol di Lookman): la Banda Gasperini è un modello

Mercoledì 22 maggio 2024

L’addio di Claudio Ranieri, un allenatore di stile contro il calcio del Super-Io

Martedì 21 maggio 2024

L’Inter da Zhang a Oaktree, Wall Street è a Milano, e la Serie A è una Nba americana

***

Giornalista sportivo, a La Repubblica dal 1983 al 2022, sono stato per 12 anni capo dello Sport. Prima e dopo sempre sport e calcio, dai campi di periferia fino ai Mondiali, da Gianni Brera fino a Internet, da San Siro a New York, da Wembley all'Olimpico, dalla carta alla TV. Autore di Bloooog!, il Bar Sport, per 14 anni dentro Repubblica.it. Ora in maniera assolutamente libera, autonoma, indipendente, senza filtri.

Iscriviti
Notificami
guest
56 Commenti
Nuovi
Vecchi Piu' votati
Inline Feedbacks
Leggi tutti i commenti

[…] La creazione del nuovo Napoli. De Laurentiis ufficializza l’ingaggio di Antonio Conte, grande … […]

[…] La creazione del nuovo Napoli. De Laurentiis ufficializza l’ingaggio di Antonio Conte, grande … […]

[…] La creazione del nuovo Napoli. De Laurentiis ufficializza l’ingaggio di Antonio Conte, grande … […]

[…] La creazione del nuovo Napoli. De Laurentiis ufficializza l’ingaggio di Antonio Conte, grande … […]

[…] La creazione del nuovo Napoli. De Laurentiis ufficializza l’ingaggio di Antonio Conte, grande … […]

[…] La creazione del nuovo Napoli. De Laurentiis ufficializza l’ingaggio di Antonio Conte, grande … […]

[…] La creazione del nuovo Napoli. De Laurentiis ufficializza l’ingaggio di Antonio Conte, grande … […]

Kit Carson but can change if unappropriate

ot sulle pubblicitá qui sul blooog

a me quello che infastidisce non è tanto l’introduzione di pubblicitá sul sito ma di come sono state implementate, perchè non usare banner pubblicitari che non invadono la pagina “centrale” con il contenuto del bloog?

senza offesa ma l’impressione è che la grafica del sito sia gestita da una persona che ha studiato tutt’altro: anche a volerle come pop-up (ma perchè poi?) ci sarebbero soluzione molto piú eleganti…

malandragem

bello, com’era quella cosa che lo psicosfigherrimo se la prende solo con me?

Lmao

il radarista

Il prossimo allenatore della Juventus? Siate allegri dell’arrivo di Thiago Motta che farà risparmiare alla Juventus i soldi per l’auto. Lui ama la bici.

il radarista

Certo, anche con paracadute peggiori.

malandragem

lmao lo sfigherrimo che si autospollicia – mOrE sOLiTo – perchè stava rimanendo sotto con i suo grugniti nei miei confronti

2010nessuno

si ma prima vediamoci sti Europei

carta vetrata

Conte va al Napoli solo perchè non ha trovato di meglio per i suoi desiderata, che erano altri. Cerano molte altre panchine, ma non c’era la fila dietro la porta. La Premier se l’è giocata con l’ultima avventura al Tottenham. Credo che, intimamente, sappia o abbia capito di doversi modificare, almeno in apparenza, ma di sicuro è un ridimensionamento di carriera. Tre anni fa, non avrebbe mai accettato quella panchina. Poi, auguri a lui ed al Napoli, magari la riporta in alto, e il campionato italiano – salvo l’Inter – è una prateria aperta.

il radarista

Gli dò tempo fino a gennaio. Non a Conte, a De Laurentiiiiiis.

carta vetrata

dici che molla gli ormeggi?

Il mattino ha loro in Bocca

Bocca, due sole domande:
-mi spieghi perchè mai Conte dovrebbe rinunciare ai soldi?
-potresti, con degli esempi, spiegare quella “delle risorse umane (?) azzerate dopo di lui?

il radarista

Come si fa con i bimbi che cercano di mangiare a tutti i costi qualcosa che gli fa male. Conte dei soldi non sa che farsene, quindi non ne ha bisogno. Quando li ha li affida al gatto e alla volpe e quelli se li mangiano.

il ghiro

LA CASSA…PANCA
Ormai il mercato estivo non è più centrato sugli acquisti, le cessioni o gli scambi dei giocatori, ma si focalizza tutto sul vorticoso frullare degli allenatori da una panchina all’altra e sui loro guadagni sempre più sostanziosi. Anch’essi ormai si avvalgono di rapaci e spietati agenti e procuratori, pronti a spuntare, nelle trattative con le proprietà, contratti sempre più generosi per i loro protetti e per i sempre più numerosi staff tecnici, di cui i nostri eroi si avvalgono per la maggiore efficacia del loro delicato mandato.
Dopo una stagione che per tanti versi molte società hanno giudicato insoddisfacente, solo due allenatori sono certi della riconferma, Simone Inzaghi e Gasperini, tutti gli altri sono per svariati motivi con le valige in mano, da Pioli ad Allegri, da Thiago Motta a Italiano, da Juric a Calzona, da Gilardino a Palladino, da Baroni a Gotti. Condivido la decisione di cambiare il timoniere da parte delle tre retrocesse, via Di Francesco, Dionisi e Colantuono (che però pare rimanga come D.T.), ma le tre che si sono salvate per il rotto della cuffia, perchè non confermare i rispettivi allenatori? Il bravissimo Davide Nicola e il neofita Fabio Cannavaro se lo meriterebbero certamente, mentre posso capire il forfait di Claudio Ranieri, alla sua età un altro anno di stress alla guida dell’amato Cagliari potrebbe essergli fatale.
Come forse avete notato, all’appello mancano due nomi: Daniele De Rossi e Igor Tudor, i trainer delle due romane. Sono entrambi reduci dalla sostituzione in corso d’opera di due dimissionari maghi della panchina, hanno preso il posto il primo di un deludente Mourinho, il secondo di un deluso Sarri. Con la differenza che il primo è già riconfermato a furor di popolo, il secondo invece, pur non avendo fatto male, è in disaccordo con la proprietà, la sua conferma è oggi “sub iudice”, è in corso un lungo conclave per decidere il da farsi, forse Lotito riesce a farlo “dimissionare” con la complicità del suo agente, un suo ex-dipendente, Anthony Šerić, ex-terzino sinistro della Lazio, sia pure per il solo campionato 2004-05.      

il ghiro

Perdonatemi amici, lo avevo già postato nel thread precedente, sto vieppiù rincoglionendo, ma l’argomento è caldo, tanto che il FaB ha deciso di dedicargli un thread ad hoc dedicato al caso Lotito-Tudor. Perdonami anche tu, FaB, la prossima volta aspetterò con più pazienza il thread adatto. Chiedo venia a tutti.

Waters

https://www.instagram.com/reel/C7ywj0jo4mB/?igsh=MW80dWZ2b2p0dHV6aQ==

Ma non c’è uno uno furbo di questi qua😀😀

malandragem

è interessante notare quanto intelligenti siano i contenuti con cui ti piace intrattenerti online, waterz

Waters
malandragem

Waterz, addirittura nemmeno le palle di scrivere “coglioni”?

redant

Certo peggio di quest’anno sarà difficile… Napoli nono con 53 punti.
Vediamo ora Osimhen e Kvara, praticamente già venduti e partenti, se rimarranno; il DeLa ostinatamente può ora alzare il prezzo a dismisura: in ogni caso, ci sarà un gruzzoletto da investire, se ne parte almeno uno dei due.
Se però non vince nulla, finisce cacciato come Carletto.

Nicola Romano

Spero che il mister sia cresciuto dal punto di vista umano, e non vada più in escandescenze per un fallo laterale non concessogli, e se non è troppo, abbia pure imparato a sopportare meglio le critiche .

malandragem

Marotta nuovo presidente dell’Inter, Facchetti Jr: “Come mio papà” – LaPresse

lmao, anche lui al telefono con i designatori arbitrali

ma lo si sapeva già, non serviva la confessione

ConteOliver

ma, più che altro il “filo diretto” era con Lissone…

oggi comandano quelli, non più le giacchette gialle

😉

malandragem

ah già, non a caso sentivo dire che oramai la serie A è diventata la Varotta League

malandragem

oddio magari mi sbaglio e voleva dire che anche Marotta si spaccava di amfetamine, lmao

commentanonimo

Le condizioni in cui Conte farà il primo anno sono ideali, niente coppe ed un benchmark facile da superare, una nona posizione. I calciatori saranno disposti a farsi spremere per mostrare il loro valore estrappare contratti migliori. Credo che le possibilità di vedere un grande Napoli ci siano tutte. Il vero avversario di Conte?Le porcherie del VAR e compagnia bella, da attenzionare soprattutto nella prima parte della stagione. Quindi per quel poco che vale la mia opinione io dico che il Napoli lotterà per lo scudetto. 🤣

Modifica il 10 giorni fa da commentanonimo
2010 nessunoo

E comunque grande Sneijder 😂

ConteOliver

…Conte quando se ne va lascia le risorse rase al suolo…“?

e si, talmente rase al suolo le risorse lasciate alla Juventus dopo 3 scudetti consecutivi, che Allegri ne ha vinti altri 5 di fila, conditi da Coppe Italia varie e 2 finali di Champions’ League

anche all’Inter, in effetti, ha lasciato il deserto…Lautaro, Brozovic, Perisic, Vecino, Barella e Bastoni sono scoppiati

suvvia, dott. Bocca, non diciamo amenità 😉

Modifica il 10 giorni fa da ConteOliver
Bob Aka Utente11880

Non capisco cosa avrebbe potuto fare di più ADL che ingaggiare Conte. I due sembra si conoscano bene e quindi sono informati delle difficoltà caratteriali della “coppia”. In più credo che a entrambi convenga non fare la figura dei “bolliti” la prossima stagione. Per cui cercherei di vedere le cose in positivo, anche se capisco che non stimola un “sano dibattito”.

Nathan

Signorina, vengo, con questa mia, addirvi (tutto attaccato) una parola.
C’è stata una grande moria delle vacche, come voi ben sapete. Punto, due punti, si fa vedere che abbondiamo.
E che quest’anno, 700.000 lire, a noi fanno specie.
Punto, punto e virgola, punto, punto e virgola.

IMG-20240605-WA0004.jpg
malandragem

speriamo lo spettacolo sia all’altezza delle aspettative

ecbc02d8268bfa83719fcbee1880cfef.gif
ConteOliver

a giudicare dal fegato già spappolato della nota D.N. (e siamo solo a inizio giugno) direi che lo spettacolo sarà certamente all’altezza, sia in quel di Napoli che in quel di “interello”

Bob Aka Utente11880

Di che parli, se si può sapere ?

malandragem

hehehe ho visto, ho visto…

eccome se ho visto com’è conciato quel fegato
temo di essere in parte responsabile, ma c’est la vie…

ConteOliver

è uno sporco lavoro…

malandragem

…e sono il famoso qualcuno che lo deve fare e mi sacrifico volentieri per una giusta causa, lmao

56
0
Cosa ne pensi? Lasciami un commentox
()
x