Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Stai bloccando le Ads!!!

Ciao, un po’ di pubblicità a te non costa nulla, a noi consente di ammortizzare almeno in parte i costi di Bloooog! e mantenerlo attivo. Per favore disattiva l’estensione che blocca gli annunci e poi ricarica la pagina.
Grazie da Bloooog!, il tuo Bar Sport.

Napoli - Roma 2-2, gol di Dybala su rigore, Olivera, Osimhen su rigore, Abraham

Il Bologna scivola in casa e perde due punti con l’Udinese, Napoli e Roma finisce 2-2, l’Atalanta fa un bel balzo avanti. La Champions League diventa un campionato nel campionato. E non sappiamo nemmeno quante squadre ci andranno….

Assegnato e addirittura già festeggiato lo scudetto all’Inter, la corsa alla nuova Champions League diventa una corsa a premi – solo l’accesso vale una sessantina di milioni – e soprattutto un campionato nel campionato che accende questo finale. La butto lì nuda e cruda, date per già acquisite o quasi, a meno di grandi sorprese, Inter, Milan e Juventus, ne prendo in considerazione altre due tra Bologna, Roma e Atalanta.

  Inutile addentrarsi in statistiche e valutazioni destinate a saltare, anche perché al momento non sappiamo nemmeno quante squadre entreranno nel nuovo torneo. Se una in più rispetto agli anni passati per via del ranking Uefa in cui l’Italia è prima o addirittura due in più, considerato che una vittoria di Atalanta o Roma in Europa League, qualora fossero già posizionate tra le prime cinque, vincesse la Coppa. L’ipotesi non è poi così fantascientifica. 

 Sei squadre in Champions League! E cioè nella lega dei Campioni, campioni di cosa poi non si sa… Ma questo è un discorso ormai superato, melanconico nostalgico.

***

SERIE A 2023-2024

GIORNATA N. 34

Venerdì 26 aprile 2024

Frosinone – Salernitana 3-0

Sabato 27 aprile 2024

Lecce – Monza 1-1

Juventus – Milan 0-0

Lazio – Verona 1-0

Domenica 28 aprile 2024

inter – Torino 2-0

Bologna – Udinese 1-1

Napoli – Roma 2-2

Atalanta – Empoli 2-0

Fiorentina – Sassuolo 5-1

Lunedì 29 aprile 2024

Genoa – Cagliari 20.45

***

CLASSIFICA DOPO 34 GIORNATE

PROSSIMO TURNO

GIORNATA N. 32

Recupero giovedì 25 aprile 2024

Udinese – Roma 20.00

GIORNATA N. 35

Venerdì 3 maggio 024

Torino – Bologna 20.45

Sabato 4 maggio 2024

Monza – Lazio 18.00

Sassuolo – Inter 20.45

Domenica 5 maggio 2024

Cagliari – Lecce 12.30

Verona – Fiorentina 15.00

Empoli – Frosinone 15.00

MIlan – Genoa 18.00

Roma – Juventus 20.45

Lunedì 6 maggio 2024

Salernitana – Atalanta 18.00

Udinese – Napoli 20.45

***

Open Bar, la chat diretta di Bloooog! il Bar Sport di Fabrizio Bocca

***

SOCIAL BLOOOOG!

Ciao a tutti, invito caldamente ognuno a iscriversi ai canali social di Bloooog! e ai miei personali, così da facilitare i contatti interpersonali e poter anche guardate video, ascoltare audio, leggere notizie e commenti, poter meglio parlare anche di altri temi nel nostro Bar Sport.

  Un caro saluto Fabrizio Bocca

Facebook logo per sito Bloooog!

FACEBOOK / BLOOOOG!

https://www.facebook.com/www.bloooog.it

FACEBOOK / FABRIZIO BOCCA

https://www.facebook.com/fabrizio.bocca.33

Instagram per Bloooog! il Bar Sport di Fabrizio Bocca

INSTAGRAM/ bloooog_barsport

https://www.instagram.com/bloooog_barsport/

INSTAGRAM/ FABRIZIO BOCCA

https://www.instagram.com/f.bocca/

TWITTER/ FABRIZIO BOCCA

https://twitter.com/fabriziobocca1

Youtube logo per Bloooog!

CANALE YOUTUBE/ FABRIZIO BOCCA

https://www.youtube.com/channel/UCOIa8A0H4LBfnkYyzQuZsHw

Bloooog! il Podcast su Sprekaer

BLOOOOG! IL PODCAST SU SPREAKER

***

fatti un giro dentro Bloooog!

Giovedì 8 maggio 2024

Europa League, trionfale Atalanta in finale col Bayern Leverkusen. Eliminata la Roma, che pure aveva fatto la rimonta…

Mercoledì 8 maggio 2024

Champions League, Real Madrid in finale con i gol di Joselu, Ancelotti a caccia della sua quinta Champions League

Martedì 7 maggio 2024

Champions League, l’addio amaro di Mbappé al Psg: la finale è del Borussia Dortmund

Martedì 7 maggio 2024

FUORI CAMPO –  Il Telescazzo (Gasperini-De Rossi e Gruber-Mentana) è ormai un campionato vero, non solo un contorno

Martedì 7 maggio 2024

FUORI CAMPO – La banda Meloni e la favola della verginità perduta del calcio

Sabato 4 e domenica 5 maggio 2024

Roma-Juve 1-1, nel calcio italiano alla fine il pari accontenta tutti ma questo conviene alla Juve e non alla Roma

Giovedì 2 maggio 2024

Europa League, Atalanta ok può sperare, Roma ko ci vuole un miracolo. Conference League, Fiorentina gol e buone chances 

Martedì 30 aprile, mercoledì 1 maggio 2024

Champions League, Bayern Monaco – Real Madrid 2-2 e Borussia Dortmund – Paris Saint Germain 1-0: si decide al ritorno

Domenica 28 aprile 2024

Champions Thrilling, la corsa alla Champions League è un campionato nel campionato

Domenica 28 aprile 2024

La festa scudetto dell’Inter e il confronto con la festa del Napoli dello scorso anno

Sabato 27 aprile 2024

Juventus-Milan 0-0, una dimostrazione di mediocrità di fronte allo scudetto dell’Inter

Giovedì 25 aprile 2024

Roma, il golden gol di Cristante nello spezzone di recupero del match con l’Udinese di Cannavaro

Mercoledì 24 aprile 2024

Coppa Italia, Atalanta elimina Fiorentina e va a prendersi la Juve in finale

Martedì 23 aprile 2024

Coppa Italia, Lazio batte Juve 2-1, ma Milik fa il gol che manda la Juve in finale

Lunedì 22 aprile 2024

Il trionfo scudetto dell’Inter, un titolo voluto con grande ferocia e sadismo nel derby davanti al Milan

***

Giornalista sportivo, a La Repubblica dal 1983 al 2022, sono stato per 12 anni capo dello Sport. Prima e dopo sempre sport e calcio, dai campi di periferia fino ai Mondiali, da Gianni Brera fino a Internet, da San Siro a New York, da Wembley all'Olimpico, dalla carta alla TV. Autore di Bloooog!, il Bar Sport, per 14 anni dentro Repubblica.it. Ora in maniera assolutamente libera, autonoma, indipendente, senza filtri.

Iscriviti
Notificami
guest
193 Commenti
Nuovi
Vecchi Piu' votati
Inline Feedbacks
Leggi tutti i commenti

[…] Champions Thrilling, la corsa alla Champions League è un campionato nel campionato […]

[…] Champions Thrilling, la corsa alla Champions League è un campionato nel campionato […]

[…] Champions Thrilling, la corsa alla Champions League è un campionato nel campionato […]

[…] Champions Thrilling, la corsa alla Champions League è un campionato nel campionato […]

[…] Champions Thrilling, la corsa alla Champions League è un campionato nel campionato […]

[…] Champions Thrilling, la corsa alla Champions League è un campionato nel campionato […]

il radarista

Vista la partita Borussia – PSG anche se disturbato, ma mai troppo, dagli ospiti del dì di festa. Partita veloce, difficile da seguire per un non tecnico come me, però gradevole alla vista. La debole difesa del PSG ha permesso ai tedeschi un gol e basta. Altri tiri pericolosi, pochi del resto, sono stati ben parati da Donnarumma.
Stasera vedrò Marsiglia – Atalanta e tiferò per i nerazzurri. Il mio Napoli? pare che De Laurentiiiiiiiiiiiiis li abbia impriogionati “in ritiro”, come si usava una volta. Mi sa che gli avvocati del mio Presy si siano laureati ad Alcatraz, prima che la chiudessero definitivamente.

Modifica il 1 mese fa da il radarista
Nathan

Tutto giusto ma il sommo Aurelio ingaggera’ Antonio Conte o dobbiamo fare le Messe scalzi anche l’anno prossimo?

il radarista

Antonio Conte sta ripassando il suo “Personal English”. Se andrà al Chelsea imparerà l’Oxford English, se andrà in una squadra fuori Londra imparerà il Cockney. In ogni caso sarà divertente sentirlo parlare in una lingua diversa dal “pugliese”.

Waters

Un breve O.T. per ricordare un grande uomo italiano, purtroppo conosciuto da pochi, che fu assassinato dalla mafia – e non solo – nel lontano 30 aprile del 1992,quindi ben 42 anni fa.
Si tratta di Pio La Torre,segretario regionale del Pci siciliano – quindi delitto eccellentissino – uomo di finissima intelligenza, aveva capito che per combattere la mafia dovevi contrastarla sul territorio, sua l’idea della famosa legge Rognoni La Torre sulla confisca da parte dello stato dei beni sequestrati alla mafia…

2010 nessunoo

Bravo Waters

Chakkko

Grande persona, giustissimo ricordo.

Saluti

uno

Il puzzo di gatto col ciuffo torna ad impestare il blog ma non è solo puzzo di gatto

Modifica il 1 mese fa da uno
malandragem

Non chiederti se quella puzza è il tuo cervellino in decomposizione, mi raccomando…

Waters

E domani tocca al Parma,della serie quest’anno non ho vinto niente 😀😀

commentanonimo

Anni fa…tanti, sarà la birra di Praga, ricordo che dissi ad una ragazza, “abbiamo perso con l’Argentina”, lei mi disse “perchè giocavi pure te?”…Risposi prontamente…e nel modo giusto, per fortuna, per quello ricordo la cosa.
In effetti Waters tu non hai vinto niente 😂 🤣 🤣 🤣 🤣 …ma il Parma in A fa piacere anche a me.

2010 nessunoo

Come sarebbe il modo giusto? Noi vogliamo i fatti documentati..

commentanonimo

😶 Già troppo parlai 😂 (scrissi). E poi qui tutto rimane, scripta manent, (tranquilli non so il latino, è una delle tre frasi che ricordo😂)…lasciamo che i ricordi mi facciano sorridere e fine!!

2010 nessunoo

Commentanonimo io non ho motivo di dubitarne però sai che il saggio dice che c’è chi lo fa’ e c’è chi lo racconta….

Il mattino ha loro in Bocca

…già…”e tu mi fai – dobbiamo andare al cine –
– e vai al cine, vacci tu. –
E’ tutto un complesso di cose
che fa si che io mi fermi qui”…

uno

Il gatto col ciuffo esce dal coma etilico e torna ad inondare il blog con le sue pirle di saggezza (msn).

PS alemao

malandragem

Scritto da uno che attualmente è presente su Blooog per sparare minchiate, da sobrio, con due diversi profili – quello col giocatore che in Italia ha vinto solo la Coppa UEFA (lmao) e quest’altro – è da sganasciarsi.

Solo uno psicosfigherrimo all’ultimo stadio dell’abbruttimento poteva essere in grado ed eccoti qua…

anche se per certi versi ti capisco, entrando nella tua psicologia: dopo tante umiliazioni patite da parte di un gAtTo cOL cIuFfO l’idea degli abusi sugli animali deve averti eccitato oltre ogni più squallida previsione…

Modifica il 1 mese fa da malandragem
Bob Aka Utente11880

Casting: De Zerbi … ma allora perchè non Ranieri ?

gmr61

E Oronzo Canà allora?

Bob Aka Utente11880

Ma io parlo sul serio …..

Leo 62

Nel frattempo è diventato The Zerbi…

Obizzo da Montegarullo

😀😀😀

malandragem

Mucca nerazzurra per festeggiare lo scudetto: bufera sui tifosi dell’Inter (msn.com)

fra giocatori e tifosi una bella sfida di intelligenza tutta in nerazzurro…

uno

Contro la mucca vinci (forse ma forse) tu

rusticano

Vorrei spezzare una lancia su almeno un bonus del campionato italiano rispetto a quelli stranieri.
Inghilterra: se il City vincerà anche quest’anno, e ci sono buone possibilità, saranno 6 campionati vinti sugli ultimi 7.
Germania: il Bayer Monaco quest’anno è andato a vuoto ma ha vinto 11 degli ultimi 12 campionati.
Francia: il PSG 12 degli ultimi 14.
Spagna: negli ultimi 20 anni quasi sempre o Real o Barcellona.
In Italia, dopo la striscia infinita degli ultimi anni, almeno c’è stata un po’ di varietà con 3 vincitrici diverse negli ultimi 3 anni (4 diverse negli ultimi 5).
Poi perdiamo il confronto su stadi, spettacolarità del gioco, impiego dei giovani o altro ancora, ma almeno da noi c’è molta più imprevedibilità e non è una cosa da poco.
C’è inoltre un altro dato interessante relativo alla serie A rispetto agli altri campionati che sembra zittire molti luoghi comuni:
https://www.rivistaundici.com/2024/04/17/serie-a-velocita/

Ardingo

Pensa quando i 9 di fila della Juve erano sintomo del fatto che il nostro campionato non valesse nulla…

Il Regolamento

Sul fatto che la preparazione atletica delle squadre italiane fosse in linea con le altre non avevo molti dubbi.
Il problema è che a viaggiare lenti non sono i giocatori, ma LA PALLA, per una questione di tecnica individuale

il radarista

Prima della partita Napoli – Roma, De Rossi ha catturato Juan Jesus e lo ha stretto in un lungo abbraccio. Cosa gli avrà detto? Perché Juan Jesus ha sbagliato un gol facile facile? perché Di Lorenzo e Juan Jesus sono venuti alle mani negli spogliatoi?
Mi piacerebbe sapere tutto.

scotland16

semplicemente hanno giocato assieme alla Roma

cacciaballe di ottimo livello

caro Radar, ultimamente hai troppe cadute di stile;

il radarista

In effetti una caduta l’ho presa e la distorsione della caviglia è ancora dolorosa.

Nicola Romano

Auguri di pronta guarigione .

malandragem

Striscione contro Theo Hernandez, Dumfries rompe il silenzio (msn.com)

“Durante i festeggiamenti per la conquista del ventesimo scudetto, Denzel Dumfries ha sventolato uno striscione che lo raffigurava mentre teneva al guinzaglio Theo Hernandez”

waterz, cos’è che ti aveva lasciato “basito negativamente” (a proposito, non sapevo si potesse rimanere basiti anche in positivo), la poca eleganza del Milan?

Vediamo cosa riesce a inventarsi Gravina per scagionare il nerazzurro, lmao

Modifica il 1 mese fa da malandragem
redant

Ma se mandiamo 6 squadre in CL e poi facciamo figuracce, l’anno successivo ci sarà posto solo per 3?
Il coefficiente si divide per il n° di partecipanti o sbaglio?
Saluti

malandragem

Bocca, io già non sto nella pelle per vedere dalle gare di stasera e domani chi uscirà come vittima sacrificale per l’Inter in finale.

Nicola Romano

Sarebbe bello un derby con la Juventus .

malandragem

e speriamo che la Lazio non ci tolga il posto al mondiale per club arrivando lei in finale, lmao…o il Napoli…

Nicola Romano

Mai mettere limiti alla previdenza .

Waters

In pratica il Milan aveva scelto Lopetegui come allenatore e ha cambiato idea perché i tifosi erano contrari?
Ora un nuovo casting,qua siamo allo sbando ragazzi,se volte lui👹vi da lezioni alle serali di come si gestisce una squadra …

Salud

scotland16

Milan societa’ allo sbando; a me non convinceva ma non decidono i tifosi…

Leo 62

Poiché i tifosi sono quelli che ti portano i soldi e siamo nell’epoca dei social media, fare attenzione a quello che pensano i tuoi tifosi fa bene agli incassi futuri… tanto meglio poi se stavi facendo un’evidente cazzata.
Adesso però speriamo che non ne facciano un’altra per andargli troppo dietro.

Modifica il 1 mese fa da Leo 62
Leo 62

Io non lo so se è vero, i giornali ne dicono di fesserie, ma in ogni caso è ben fatto… uno non viene chiamato “El cagon” per caso… più che altro mi viene da pensare che questi stanno continuando ad usare i logaritmi.

Obizzo da Montegarullo

Mi sa che sono gli algoritmi…
I logaritmi per me furono un mezzo incubo al liceo.

Leo 62

Si sono gli algoritmi, ma loro usano i logaritmi…

clauful

Uhm, non ricordo bene ma mi pare proprio che sia già successo che una tifoseria fu in grado di far saltare un accordo per uno scambio di giocatori per il quale le società erano già d’accordo…

Qui si parla di Milan, ma sono quasi convinto che fosse sempre una squadra di Milano ad aver vissuto una situazione del tutto simile, ma non può essere l’Inter, visto la loro impeccabile gestione della squadra, deve essere stato il Brera FC…

Waters

Era lo scambio Vucinic Vs. Guarin se non erro, infatti era il periodo in cui non si vinceva…

Salud

il ghiro

Arrivano i Vikinghi !!!
Per contrastare i pericolosi sardi guidati dal saggio Ranieri, il Genoa di stasera ha fatto sbarcare a Marassi una vera nave vikinga, un drakkar, che ha lasciato il fiordo scandinavo per attraccare in Liguria e schierare i suoi guerrieri norreni sul terreno verde. Questi formidabili combattenti hanno sgretolato le resistenze degli isolani con una tripletta che li ha storditi e soggiogati: prima la capocciata del biondissimo norvegese Thorsby, poi la stoccata imparabile del danese Frendrup, infine il tocco sapiente del migliore di tutti, l’islandese Guðmundsson. Albert, il bisnipote del famoso omonimo che vidi giocare nel Milan nell’anno del Signore 1949, è destinato a calcare presto altri palcoscenici più prestigiosi del pur glorioso Ferraris, ma nel frattempo i tifosi del Grifone se lo godono alla grande, insieme ai suoi compari scandinavi.     

Modifica il 1 mese fa da il ghiro
il radarista

Essendo stato in Liguria, con la famiglia, diversi anni, ho spesso tifato Genoa e ho visto che il tifo genoano è molto intenso. Della partita di ieri sera ho da lamentarmi solo per i fumogeni fatti scoppiare proprio dietro la porta di Scuffet. Il che mi ha fatto pensare a un atto proditorio della tifoseria per creare problemi al portiere.
Vincere sì, sono d’accordo. Ma perché importunare il portiere avversario? Forse che essere tifosi dà la licenza per non essere leali? Non sarebbe stata altrettanto bella una vittoria più limpida? Nessuno punirà quei disturbatori?

Bob Aka Utente11880

Ma quanto rompe i maroni Sacchi ?

Obizzo da Montegarullo

Tra l’altro si capisce si e no il 50% di quello che dice…

commentanonimo

E pensa se Baggio e Baresi segnavano i rigori…

guido

a Massaro lo lasciamo sbagliare?

commentanonimo

😁 da piccolo si diceva piedi a banana…si dice ancora? Lui lo perdoniamo.

EroAdAtene

Ma da Gobbo mi chiedo, soprattutto vedendo le ultime partite, in Champions che ci andiamo a fare? allo stato attuale disputiamo il girone eliminatorio e poi (forse) EU, ma anche li dubito che reggeremmo più di un turno.

malandragem

tu dici che vedendo dove si è fermata la terza o quarta squadra più forte d’Europa (cit.) è meglio non andare?

Il Regolamento

Guarda le prime 21, quando eravamo a due punti da un Inter sfacciatamente aiutata.

2010 nessunoo

Spero tanto che vinciate la Coppa Italia, così poi ne parliamo in Supercoppa di eventuali aiutini, che ci sia come tecnico Allegri o Motta o chi volete…

EroAdAtene

Lascia perdere la classifica, guarda come giocano. Zero tecnica, zero impegno, zero voglia di correre. O si cambia o ci prendono a pallate…

Il Regolamento

Eppure, eppure… con tutta la nostra broccaggine una delle migliori tre/quattro squadre d’Europa con noi ha portato a casa un pareggio con l’aiuto e una vittoria per autogol.
Me lo sai spiegare?
Non è che c’è qualcosa che ti sfugge?

guido

sì, però dobbiamo deciderci:

  • o la colpa è di Allegri e la squadra c’è (infatti fino a Natale era alla pari dell’Inter), quindi non si vede perchè non possiamo giocarcela anche in Europa;
  • o la squadra non vale molto e allora Allegri ha fatto miracoli a rimanere attaccato all’Inter fino a Natale.
Claudio Mastino 62

La seconda che hai scritto Guido, senza ombra di dubbio.
In Italia è sempre andato di moda
esaltare alcuni allenatori e buttarne giù altri, oggi più che mai anche grazie ai media i quali
per fare notizia e per vendere esaltano o criticano aspramente una squadra o un’altra, un allenatore o un altro senza dare il il tempo necessario per costruire qualcosa di valido e di duraturo nel tempo ed alcuni tifosi si lasciano influenzare da tutto ciò,
vanno dietro alla corrente del momento.
Cioffi è stato licenziato a cinque giornate dalla fine per prendere Cannavaro che non ha nessuna esperienza se non a livello giovanile e lo stesso Daniele De Rossi è stato esaltato più del dovuto in breve tempo ma si può essere certi che se le cose in un prossimo futuro non dovessero andare per il verso giusto dalle stelle passerà alle stalle sia per i media sia per una buona parte dei tifosi e di tutti coloro che ruotano attorno all’ambiente del calcio.
È sicuramente il momento di Thiago Motta che sta facendo un
buon lavoro con il Bologna ma che come ho già detto in precedenti commenti ha un’ottima rosa a disposizione ed ultimamente è stato elogiato anche Gilardino per i risultati ottenuti con il Genoa. Anche lui però ha ottimi giocatori a disposizione, l’islandese Gudmundsson, la perla di diamante della squadra, il danese Fendrup, un mediano che garantisce una grande dinamicità, un giocatore veramente instancabile bravissimo nell’interdizione ed anche dotato di buona tecnica, non per niente lo vuole il Liverpool che gioca in Premier League dove i ritmi partita sono
notevolmente superiori rispetto al Campionato Italiano, è un Campionato più fisico e più dinamico del nostro, un certo Retegui che anche nella nostra Nazionale ha dimostrato di saperci fare nonché Vitinha arrivato a Gennaio ed indubbiamente più forte di Puscas che è stato venduto, poi Sabelli, Vasquez,il norvegese Thorsby ed anche altri.
Sono i giocatori che scendono in campo, sono loro che fanno la differenza in positivo o in negativo, gli allenatori contano relativamente e solo fino ad un certo punto.
Osvaldo Bagnoli ha vinto uno scudetto con il Verona perché aveva il danese Elkjaer, uno dei più forti centravanti della Storia,
il tedesco Briegel ed altri ottimi giocatori come Fanna, Di Gennaro, Tricella e compagnia bella nonché un portiere come Garella che anche se tecnicamente e soprattutto stiliscamente discutibile, aveva uno stile tutto suo, parava tutto, era stato Vinicio a percepire le sue grandi doti ma lo aveva fatto esordire troppo presto con la Lazio rischiando di bruciarlo.
Mi ricordo benissimo un Lens-Lazio dove Garella ne fece di cotte e di crude, più di Carlo in Francia.
Della Juve ho già parlato a sufficienza, la rosa è quella che è, non certo da grande squadra ed Allegri ha comunque raggiunto i risultati che gli si chiedevano, di più è francamente
impossibile con gli uomini che ha a disposizione.
ha sicuramente una grande antipatia nei confronti di Allegri ma anche lui sa benissimo che la società Juve negli ultimi anni ha gestito male la squadra,
ha fatto degli errori madornali.

W i giovani (aka scusameri)

Claudio, tu a differenza di altri non sei un peso piuma quando parli di calcio, quindi mi dispiace sentirti dire quella che io considero una palese sciocchezza, cioè che gli allenatori non contano. Ma scusa, tu credi che l’intero sistema calcistico mondiale sia composto di totali idioti che pagano gli allenatori come top players anche se non contano una mazza? Ma come puoi pensare una cosa simile? L’allenatore, il leader, è assolutamente fondamentale per la performance di un gruppo. Altrimenti si potrebbero autogestire o li potrebbe gestire cipralex, o perfino io, e invece guarda caso tutti sono disposti a pagare fior di milioni una figura che secondo te non conta un cazzo! E lo fanno per un motivo semplice: a parte che per i supercampioni, un allenatore può fare la differenza fra il giorno e la notte per la performance di un giocatore: come viene messo in campo, come viene motivato, come viene preparato, in quale contesto viene fatto giocare
Sono naturalmente d’accordo con te invece quando dici che la società Juve ha fatto grossi errori. Ma questo non assolve Allegri dalla miseria sportiva che ha creato (punto del tutto separato dal fatto che disprezzo il tipo umano che rappresenta).

Waters

È esatto, l’allenatore ha un’importanza del 10% sul rendimento di una squadra,sembra poco ma non lo è,su 114 punti disponibili vale 10/12 punti.
Basti guardare la differenza fra Spalletti e la triade Mazzarri,Garcia,Calzone,non ditemi che è stata la partenza di Kim – vedasi Bayern Real – a far precipitare il Napoli,gli esempi potrebbero essere tanti…

Waters

Dai,il prossimo anno avrete Kaio Jorge e game over, campionato in saccoccia per 9 lunghi anni…

W i giovani (aka scusameri)

Poni una falsa alternativa. Il campionato italiano è molto distante dal top europeo. Molti qui, di tutte le fedi, hanno commentato le partite europee dicendo che sembrava un altro sport rispetto al campionato. È dunque possibilissimo far bene Italia venendo eliminati agli ottavi o prima in Europa.

La nostra squadra c’è. È stata zavorrata dal vigliacco livornese che non ha costruito assolutamente nulla in ben tre anni. Con uno o due inserimenti buoni e un anno di ricostruzione tattica, atletica e psicologica dopo la catastrofe labronica, fra due anni abbiamo ottime probabilità di rivincere in Italia.

Il Regolamento

Scusa, avevo capito che avevamo tre squadre di seconda fascia ancora in corsa nelle coppe europee, ma evidentemente mi ero sbagliato.
Niente, quelli come te sono la personificazione dell’uomo tetragono, nulla ti smuove, tanto meno i fatti

W i giovani (aka scusameri)

ci fai o ci sei, questo è il dilemma.

malandragem

addirittura vigliacco, adesso.

il dubbio di esagerare non fartelo venire eh, mi raccomando…

W i giovani (aka scusameri)

Dai Mala, mettiamoci d’accordo su “cagon”, che ne dici? Non vogliamo andare contro al grande Tevez.

malandragem

Tevez quello che “voglio tornare in Argentina” e poi va a farsi coprire di miliardi in Cina?

L’ho amato, ovviamente, ma un po’ di credibilità l’ha persa e in ogni caso in campo a non buttarla dentro c’era lui contro il Barcellona, non Allegri…

Comunque, ognuno ha diritto alla sua opinione e più volte ho scritto che tante tue critiche ci stanno, soprattutto in questo Allegri bis, però continuo a pensare che certe uscite siano esagerate.

Il Regolamento

È un pezzo che verso Allegri qui dentro qualcuno ha perso la decenza

W i giovani (aka scusameri)

posso dire che tu sei davvero la personificazione di quello che un vecchio amico del blog chiamava “le suffragette di allegri”? ad ogni modo, meno male che manca poco alla fine di questo incubo.

Modifica il 1 mese fa da scusameri
Il Regolamento

Posso dire, con rispetto parlando, che non hai capito un cazzo? A me di Allegri non frega nulla, come ho già scritto numerose volte non sopporto la maleducazione e la supponenza.
Definire “vigliacco” una persona perché non ti piace come allena secondo me è da fuori di testa.
Come se qui dentro qualcuno fosse in grado davvero di valutare Allegri, De Zerbi, Guardiola, Sarri o chiunque altro.
Datevi una calmata

Modifica il 1 mese fa da Il Regolamento
cacciaballe di ottimo livello

penso che i giocatori abbiano mollato quando lo scudetto si è rivelato quel che era, un’illusione, e il posto in CL assicurato;
il problema è se saranno capaci di riattaccare la spina per la finale di coppitaglia;

Nicola81

Se così fosse non mi pare una cosa che deponga molto a loro favore, né dei giocatori né dell’allenatore.

Bob Aka Utente11880

Per la finale di CI penso di si, visto il buon secondo tempo col Milan sabato ..

cipralex

😊👌

guido

PECCARE è il verbo-guida dello sport italiano.
Che sia PECCO o PECCATORE (anche se tradotto in inglese) ci danno grandi soddisfazioni.
Anche la nazionalità dell’avversario principale è la stessa (ma non la classe, per non parlare della sportività, Carlos è un signore, quell’altro un essere spregevole, però purtroppo bravo pure lui).
Per quanto riguarda il calcio, PECCATO che Dusan non la metta dentro quasi mai

guido

va beh, un signore, mi correggo da solo, forse urla un po’ troppo, diciamo un bravo ragazzo, sportivo, comunque sia lontano anni luce dal suo scorretto, invidioso, connazionale motorizzato.

EroAdAtene

Bagniaia? sarebbe che cosa? Ma per favore….

guido

mi sa che non ci siamo capiti, parlavo degli spagnoli (la correzione era riferita al “signore” detto di Carlos)

Modifica il 1 mese fa da guido
Luc10 Dalla

‘Amo sculato (cit.) un punticino…

Quest’anno l’Udinese è peggio della fo##uta kriptonite

guido

Vero Lucio, quest’anno è proprio il vostro anno, se è entrato quel gollonzo ieri …
Fortuna meritata, intendiamoci.

Luc10 Dalla

Il bello è che Salamella ha esultato come se l’avesse cercato 🤭
Una sculata da non crederci….poi il palo all’ultimo secondo è stata la ciliegina sulla torta.
Speriamo di aver tenuto qualche scorta di fortuna per le ultime partite🤞

guido

Forza Bologna

Giorgio Bianchi

Ormai per fortuna mancano solo più 4 gare perché questa stagione disgraziata, nata storta e che sta finendo anche peggio, finisca sul serio.
La partita di ieri contro la Roma è la dimostrazione pratica dell’annata azzurra.
In effetti ieri, forse, il Napoli ha giocato la sua migliore gara di quest’annata balorda contro la squadra più in forma del campionato.
Dando la dimostrazione che avrebbe potuto competere con chiunque.
Certo a meno delle enormi cazzate(errori) commessi in fase di conclusioni e con una difesa che, come in tutta l’annata, a fronte di tre tiri della Roma in tutta la partita dentro lo specchio della porta(rigore compreso) ha avuta la dabbenaggine di subire due gol. Eppure Meret a momenti il rigore lo prendeva pure.
A proposito dei rigori, facendo una eccezione dico la mia, a mio parere, non c’era nessuno dei due, ma se proprio vogliamo dire mi è sembrato molto più rigore quello del Napoli. Eppure l’arbitro che pure era a due passi, ha dovuto essere richiamato al var per concederlo, il che la dice tutta sulla sua prestazione.

Onestamente la Roma non mi ha fatto questa grande impressione, anzi!
Hanno concesso un sacco di occasioni subendo la maggiore voglia del Napoli il che in questa annata disastrosa per noi è tutto dire. Ma forse erano stanchi per la gara di Udine di giovedì.
In tutta onestà meritavano di perdere, ma il calcio deve il suo fascino proprio a questo, non sempre vince chi merita.

Una ultima cosa la voglio dire al dottor Bocca a proposito dei festeggiamenti, è vero, Napoli non si divide in due come Milano, ma Milano in entrambe le sponde, ha il contributo dei tifosi di complemento e addirittura mi pare che a piazza Duomo ci fosse più gente l’anno scorso per lo scudetto del Napoli.🥸🤣🤣🤣🤣

Modifica il 1 mese fa da Giorgio Bianchi
Waters

Beh certo,l’anno scorso per lo scudo del Napoli c’erano 300mila persone😀😀 – 100 mila per la questura – comunque ora siamo a meno 39, chissà se il Napoli riuscirà a fare il record di non mantenere lo scudetto con il maggior e perderlo col maggior distacco in punti,andrò a vedere su Wikipedia – quando avrò tempo – nonostante sia contrario

Salud

il radarista

Caro Waters non fare lo snob con Wikipedia. Pensa che grazie a Wikipedia ben tre forse quattro miliardi di persone possono accedere a informazioni e libri altrimenti irraggiungibili. Tanta gente che non può andare a scuola perché deve lavorare o che non può andarci perché disabile al punto di non potersi alzare per prendere un giornale o un libro da uno scaffale, grazie a un telefonino o a un PC ha tutto quel che può aiutarlo a portata di mano. Ogni volta che posso mando a Wikipedia qualcosa di soldi. Meglio a loro che a chi finge di aiutare il prossimo. Wikipedia aiuta e come e lavora per tutti, democraticamente.

Waters

Radar, lo snobismo a piccole dosi è molto positivo, spesso si accoppiata buona educazione…

Salud

malandragem

il guaio è che le dosi che ti spari tu sono gargantuesche, waterz, e di buona educazione non c’è proprio traccia…

Giorgio Bianchi

Non so se erano 300mila, per la questura decisamente meno di 100mila, ma comunque erano più di quelli che festeggiavano lo scudo dell’Inter a piazza Plebiscito ieri sera🤣🤣
Comunque era una battuta o almeno quello voleva essere. Ah. Dare 18 punti all’organico più forte di tutti, con un organico che nessuno vedeva nemmeno tra i primi sei o sette, caro Waters non puoi nemmeno immaginare cosa possa aver significato.

Modifica il 1 mese fa da Giorgio Bianchi
Waters

Beh grande scudo quello del Napoli non c’è dubbio, peccato sia stato fine a se stesso, io ho festeggiato con morigeratezza essendo abituato a vincere😏 7 trofei in 4 anni,oppure 22 in 18 é tanta roba, poi nella rete di questi 22 oltre a qualche merluzzetto da frittura mista – che male non fa – vi é un sontuoso astice da fare in catalana e tanti altri pesci pregiati…

Salud

guido

a Waterone, ma che sei uno da astice? Vince l’Inter e fattela n’aragosta come si deve, pescata in mare ovvio, non d’allevamento

Waters

Guidone,l’aragosta è il simbolo dell’opulenza volgare assieme a caviale e foie gras, mentre l’astice e la capasanta simboleggiano il mondo radical chic…

W i giovani (aka scusameri)

Allora io sono un po’ radical chic e un po’ proletario visto che qui in Scozia oltre ad astice e capesante mangio anche un sacco di ostriche, che com’è noto erano roba per la working class (famosa la oyster pie dell’era Vittoriana) 🙂

Bob Aka Utente11880

La mitica Scozia..

il radarista

Da quando ho visto “The Lobster” con Colin Farrell, non ho mangiato più aragoste.

Giorgio Bianchi

Beh, più che vincere, veder vincere sarebbe più corretto.
Per il resto, io quello volevo sottolineare, voi festeggiate con morigeratezza quando vedete i vs vincere qualcosa.
Noi, poiché siamo i parenti impoveriti, vediamo vincere quasi mai, ma quando raramente lo facciamo, il godimento che ne deriva capire non lo può chi non lo prova.🤣🤣
Pensa che quando ho cominciato a seguire il calcio tenendo, come naturale che sia, per la squadra della mia città, che saliva e scendeva dalla serie inferiore, non avrei mai immaginato che l’avrei vista vincere quello che ha vinto, ma di più che ci avrebbe giocato, ed a lungo, il migliore di sempre.😊😊

Modifica il 1 mese fa da Giorgio Bianchi
Mordechai

Hola!
Solo di passaggio e solo per informarvi che Enzo Maresca ha (ri)portato il Leicester City in Premier League, dopo un solo anno di purgatorio.
Enzo Maresca, un altro che ha saputo mettersi in gioco fuori dai patrii confini.
E se affidassimo a lui la bagnarola bianconera?
Seee … figuriamoci, vuoi mettere ‘sto baluba rispetto al Vate di Livorno?
Tristezza, per favore va via…
Abbiate cura di voi, ciao!
🙂

mario rossi

“Sempre tu maresca, sei sempre tu!”
Si parla di lui?

guido

Ma Maresca è quello che aveva fatto le corna per imitare un toro?
Grande, se è lui

Modifica il 1 mese fa da guido
Nicola Romano

Tooorna stu blog aspetta a te .

Waters

Ciao prezzemolino,riguardati che hai una certa età 😀

2010 nessunoo

Mordecai torna a Surriento 😂😂

scotland16

Bravo Enzo, diamo spazio ai giovani..ma in Italia e’ difficile anche per gli allenatori

2010 nessunoo

Sarebbe Ugo, ma se a te piace Enzo.🤣

comevolevasidimostrare

Grazie, mi prendo cura di me. E’ ritornato il freddo e mi son rimesso la camiciola misto lana.
Per il resto:
JUVE
BOLOGNA
ATALANTA

ROMA
LAZIO

NAPOLI
FIORENTINA

ci lasciano SASSUOLO e UDINESE

Waters

Direi di sì,l’Atalanta potrebbe addirittura scavalcare il Bologna

Salud

Il Regolamento

E anche Ferrieri Caputi ha avuto l’occasione di dimostrare la fedeltà alla causa, e giustamente non se l’è fatta scappare.
L’espulsione ricorda molto da vicino il rigore fischiato a favore di Lautaro contro l’Udinese.

uno

‘azzo regolamento sei più duro del marmo, insisto col suggerirti di cambiare strada.
È il tuo gastroenterologo che parla !!!!

2010 nessunoo

E pensare che Bergonzi ieri sera ha detto che , sia l’espulsione per fallo da ultimo uomo, che il rigore decretato erano decisioni corrette, per fortuna che ci sei tu che rimetti le cose al verso giusto. Io a sto punto gli scriverei per aiutarlo a non rimanere nell’errore.
P.S.
Il calcio nella tibia di Thuram era lì bello visibile e centrato nella moviola, ma certo sarà sempre questione di opinione…

Il Regolamento

Infatti il rigore era sacrosanto, io parlavo dell’espulsione precedente. Secondo te c’era? Secondo Marelli assolutamente no.
Nel dubbio, in ogni caso, si sa sempre cosa scegliere.

Bob Aka Utente11880

Pensi veramente a un aiutino a campionato stravinto ? ma non si diceva che ora che era tutto finito anche i diabolici arbitri e VARisti avevano allentato la presa ? Secondo me lei si è fatta intimidire dal richiamo al VAR (forse perchè erano tutti omaccioni..) ma il VAR dialoga con tutti gli arbitri in continuazione, è peggio della box radio della F1 …

malandragem

I ragazzi si tengono in allenamento per la prossima stagione, ci sono fondi a cui bisogna rendervi appetibili, Bob…

Bob Aka Utente11880

E l’appetibilità cresce spezzando le reni all’incolpevole Torino ?

malandragem

…ma l’ho scritto, quello serviva a tenersi in allenamento!

le altre massacrate dai varisti invece che colpe avevano, cercare di fare punti?!?

Bob Aka Utente11880

si, esatto, pura maleducazione

Il Regolamento

No, Bob, non penso ad un aiutino, come ho scritto penso che anche la Ferrieri abbia voluto dimostrare che ha capito da che parte tira il vento, e che se c’è da far carriera lei è dalla parte giusta

2010 nessunoo

Ormai è chiaro, voi gobbi non sapete perdere, e perdete ancora comunque, in patria e fuori

Modifica il 1 mese fa da 2010 nessunoo
Il Regolamento

Hai scritto dieci commenti in un thread in cui non c’entravi nulla per spiegare a Bob che non deve perdere tempo con me. Ma non hai niente di meglio da fare?

Modifica il 1 mese fa da Il Regolamento
Bob Aka Utente11880

Non so… se ascolti il dialogo col VAR questi non hanno mai avuto dubbi sul rosso e secondo me lei non ha avuto “le palle” per rimanere sulla sua decisione. Chissà se anche al VAR ci fossero state delle signore , e non degli energumeni, come si sarebbe comportata …
A prescind, mi auguro che questi esperimenti tipo doppio misto li rimandino a data da definirsi …

2010 nessunoo

BoB , per carità, scrivi quanto ti pare, ma perdi tempo….

2010 nessunoo

È che lo disegnano così a @Regolamento…..

2010 nessunoo

Ascoltato , come ho scritto, il commento di Bergonzi ma letto anche quello di Marelli, e comunque vista la moviola dell’azione, ritengo l’espulsione giusta perché mi sembra che Marelli per mezzo metro stia a spaccare il capello in tre, da quella parte ho visto fare fior di gol, o per Marelli il giocatore per essere in chiara occasione di gol deve trovarsi in linea col centro della porta?

uno

Idem come sopra
PS sono sempre il tuo gastroenterologo

scotland16

PROVOCAZIONE: direi piu’ la ben nota sala Var che tanto quest’anno ha dato….dove non ha dato (vedi Europa e Coppa Italia), i risultati finali sono stati mediocri….

Il Regolamento

Il bello è che ha dato anche in Europa, ma non è bastato

uno

Come a dire che la Giuve vi fa scendere il latte alle ginocchia per volpa del var.
Benedetto var, ci fosse stato ai tempi della coppia iuliano ceccarini

scotland16

sai bene che sono della Roma, se mil eggi ehehehe…e cmq avevo premesso “provocazione”

malandragem

Devi capirlo, lo psicosfigherrimo è ossesionato e a qualsiasi parvenza di critica gli parte la sbrocca antijuventina.

uno

Mi muovo in maniera speculare alla tua ossessione antiinterista.
Problemi ? (Bada perché tu ne hai già troppi)

malandragem

Lmao, quando trovi un mio commento in cui scambio per juventino un romanista storico di Bloooog fammi chiamare dal tuo assistente sociale, psicosfigherrimo, al posto di scrivere altre idiozie.

puntadispillo

Un quesito per il dott. Bocca: 8 commenti, in tutta Italia, dopo quasi un giorno dalla pubblicazione del thread significa che del “Champions thrilling” non interessa nulla a nessuno?

scotland16

solito campionato noioso, l’unico in Europa dove negli ultimi 7 anni solo due volte si e’ deciso nelle ultime 3 giornate…quest’anno deciso in pratica a inizio marzo…yawn (sbadiglio di Yoghi),e una squadra retrocessa da febbraio. Nelle coppe (minori) andiamo molto bene cmq….ultima notazione, i primi 15 in classifca marcatori sono stranieri…penso che neanche nel campionato saudita ci sia una statistica cosi..”estera”

Giorgio Bianchi

Beh Scotland in Germania sono 12 anni che la vincitrice lo fa con largo anticipo e per di più per 11 consecutivi è sempre la stessa.

PS personalmente l’anno passato non mi sono affatto annoiato.😉🤣

Nicola Romano

C’ e’ perfino il rischio che il primo maggio possa piovere .

Nathan

La clausura durata 48 ore in hotel a Caserta, condita dalle ennesime polemiche tra le contrapposte fazioni che compongono il disastrato spogliatoio azzurro, sortisce almeno l’effetto di dare al Napoli un briciolo di amor proprio e di grinta per affrontare una Roma in piena corsa per i posti Champions.
Ieri gli azzurri hanno disputato la miglior partita degli ultimi 3 mesi ma alcuni elementi sono proprio scarsi sotto tutti gli aspetti, oltre al manifestarsi di una fase difensiva inesistente. In attacco poi per realizzare 2 gol, si sprecano 10 occasioni. Solito cliché insomma.
Grande occasione da gol fallita da Pellegrini di testa in avvio, poi ho perso il conto delle occasioni da rete sciupate dal Napoli. Solo nel primo tempo saranno state almeno cinque, con quelle avute da Anguissa e Juan Jesus clamorose.
Il camerunense arriva solo davanti alla porta e tira in curva, il brasiliano sembrava Carla Fracci e alza il pallone oltre la traversa. Di Lorenzo sfiora il gol di testa, bella parata di Svilar su Kvara, i giallorossi praticamente non esistono. Contenimento e parvenza di contropiede, questa è la Roma, squadra più in forma del campionato.
Così dicono gli esperti. 0-0 all’intervallo ma la ripresa è pirotecnica, perché il buon Juan Jesus, su un pallone innocuo che Azmoun poteva portare solo fuori area, decide di affondare il tackle.
All’iraniano non sembra vero, rigore di Dybala e 0-1 che di giusto ha davvero poco. Fortunatamente la Roma ha Kristiansen, che devia un tiro senza pretese di Oliveira nella sua porta. 1-1 e Svilar che comincia a fare miracoli in serie. Soliti cambi privi di senso di Calzona, poi Renato Sanches, con un calcio in stile Bruce Lee, atterra Kvara ai limiti dell’area di rigore. Sozza non vede, ammonisce Anguissa per proteste poi il var lo richiama giustamente al monitor. Rigore di Osimhen e 2-1 all’85’. Finita? Nemmeno per sogno, perché Calzona ripieno prima e l’impenetrabile difesa azzurra poi che ti combinano su calcio d’angolo contro? Calzona inserisce il miglior colpitore di testa in rosa, Ostigard, per contrastare gli avversari nel gioco aereo. Il norvegese si accomoda placido in area senza marcare nessuno, Rrhamani si appisola,more solito, su Ndicka ed il kaiser Juan Jesus marca strettamente l’uomo invisibile.
Il risorto Abraham,appostato sul secondo palo, non crede ai propri occhi e sigla un immeritato 2-2.
Dopo Cerri la scorsa settimana, abbiamo resuscitato un altro cadavere. Poi dicono che non siamo altruisti noi azzurri.
Ritiro prolungato per queste amebe di calciatori fino a Napoli-Lecce, poi ognuno per la propria strada.

Modifica il 1 mese fa da Nathan
Quattroquattronovetredue

Più o meno così è andata. Personalmente prima della partita ero convinto che l’avremmo persa, perché stanchezza a parte era prevedibile che la testa dei giocatori sarebbe stata rivolta verso la gara di giovedì, non possono certo avere la continuità degli squadroni veri; il Napoli l’ha colpevolmente buttata via, ma cambia poco per tutte e due le squadre. Per quello che riguarda la qualificazione Champions, intricata come non mai, esiste lo scontro diretto fra Atalanta e Roma che sarà decisivo, e non è facile immaginare adesso in quali condizioni fisiche e di morale ci arriveranno: probabilmente chi lo vince giocherà la Champions, e forse anche chi lo perde, per tanti motivi.
Il Napoli di quest’anno è un mistero fino ad un certo punto ma nessuno pensava che potesse sbracare così, eppure alla fine sprazzi di bel gioco li fa anche vedere; credo che con un tecnico adeguato possa fare una buona stagione già da ora, sempre se il presidente decidesse di non impicciarsi più di tanto negli aspetti tecnici, e magari saldasse i buffi morali con i suoi giocatori. Ma è vero che Kvara prende 1,5 ml annuì?
Ciao

Nathan

Ciao, si Kvara percepisce uno degli stipendi più bassi della rosa.
Considerando che Demme, fuori squadra, percepisce 4,5mln.
Sul comportamento del sommo Aurelio penso di aver scritto parecchio quest’anno, gli errori sono in primis i suoi.
Poi,però, esistono anche gli sbagli commessi dagli altri.

scotland16

e il Bari? io penso che la scorsa stagione lo spareggio perso al 95…molto sospetto perche’ ADL non avrebbe potuto avere 2 sqaudre in A. Quest’anno un calvario, 4 allenatori e la squadra con piu’ pubblico di mezza B messa assieme, sta andando verso la C…boh. Certo per ADL tra Napoli e Bari questa stagione disastro assoluto e totale

Nathan

Il Bari? È gestito dal primo genito del sommo Aurelio I, onestamente tutto questo sospetto per la vittoria del Cagliari nello spareggio dello scorso Giugno non lo vedo.
Adl, con tutte le sue conoscenze, cinematografiche e non, avrebbe sicuramente trovato un acquirente.
Magari qualche divo hollywoodiano del cinema, tipo De Niro oppure Al Pacino o Joe Pesci.

Bob Aka Utente11880

Secondo me la Roma punta tutto sullo scontro con l’Atalanta cercando di limitare i danni (e la fatica) con le altre big Napoli e Juve, perché questo sono al di là di tutto, anche in ottica EL. Tra l’altro ha appena chiesto di spostare di un giorno la partita di Bergamo per riprendersi dopo la EL (facendo spostare la finale di CI …). Tattica comprensibile ma un po’ rischiosa visto che ATA deve recuperare una partita e a parte la Roma non ha altri ostacoli.

Quattroquattronovetredue

Non saprei dire, forse è così, e comunque la possibilità di rimanere con un pugno di mosche in mano è concreta, ma si sapeva da quando c’è stato il cambio del tecnico che sarebbe stata un’impresa improba, vista la classifica. Io non immaginavo che il Bologna reggesse fino alla fine, bravissimi, ma pensavo anche che Napoli e Atalanta potessero fare di più, poi è successo un po’ di tutto: i posti sono diventati 5, Roma e Atalanta sono in semifinale di E.L., in più ci sono i pasticci societari del Milan, dei quali si parla poco ma esistono. A me, da tifoso, piacerebbe vincere sta coppa maledetta e della qualificazione alla prossima Champions interessa poco, anche se ne comprendo l’importanza; poi se ce la farà bene, se no me ne farò una ragione. Io non credo che arrivare in finale sia una chimera, e magari domani spiego perché, e ho letto che se in finale arriveranno le due italiane entrambe giocherebbero la Champions, ma ripeto che mi piace vivere alla giornata, e giovedì per me sarà comunque una serata di passione indipendentemente dal risultato, che era inimmaginabile pochi mesi fa, e per ora mi basta.
Ciao

Bob Aka Utente11880

Concordo. Diciamo che rispetto alla Roma, ATA e BOL hanno più possibilità di usare la modalità “gestione” (che credo la Roma abbia provato a usare a Napoli).

Leo 62

Secondo me la Juventus è dentro, poi l’altra è l’Atalanta che ha le partite di EL ma sta finendo molto forte ed ha una partita da recuperare, il quinto posto che va a chi sarebbe rimasto fuori ma che questa volta entra se lo giocano Roma e Bologna con la prima che sta meglio ma che ha le partite di EL. Se esce con il Bayer per me ce la fa, se va fino in fondo no. La Lazio ha un buon calendario come nota Andrea ma mi sembra quella che ha meno possibilità.

W i giovani (aka scusameri)

sono d’accordo con la valutazione generale, ma se le roma in qualche modo riuscisse a strappare la vittoria con la juve nello scontro diretto (magari col gol di paulino), secondo me potremmo facilmente implodere e rischieremmo veramente di rimanere fuori.

la situazione interna al momento è abbastanza insostenibile. i ragazzi e la zavorra labronica non si sopportano più, tanto che lui, che notoriamente identifica i giocatori con i cavalli, li ha mandati al pascolo per due giorni per far calmare le acque.

a dir la verità poi rimaner fuori dalla CL sarebbe anche il mio esito preferito. il nuovo allenatore avrà una squadra di giovani da costruire sulle macerie lasciate dalla nakba allegriana. il primo anno meglio focalizzarsi sul fronte interno e su una dignitosa partecipazione a una coppa minore.

altro vantaggio, avremmo qualche decina di milioni in meno da sprecare, ci dovremmo in gran parte arrangiare con quel che abbiamo e sicuramente vendere due o tutti fra bremer chiesa e vlaho, per sostituirli con altri giovani talenti (su questo fronte di giuntoli mi fido). ma il caso più probabile rimane che ci qualifichiamo e ne vendiamo solo uno, probabilmente bremer che ha più appeal di tutti. ma anche vlaho, di cui io pure sono un estimatore, avrà uno stipendio assurdo ed economicamente potrebbe non essere male piazzarlo e tenersi bremer (con un allenatore che sfrutti meglio le sue doti di difensore moderno invece di tenere la linea sotto il dischetto del rigore).

in sum. per me ottimerrime sensazioni: alti e bassi il prox anno, ma con esplosione di fagioli, yildiz e qualche altro giovane; scudetto in due anni; nuovo ciclo a seguire. ci scommetto una delle mie case.

Modifica il 1 mese fa da scusameri
Waters

Caro Aka, io lascerei stare i giovani – é una retorica diffusa da anni ma non porta risultati, il calciatore non deve essere giovane ma pronto – l’Inter ha dominato il campionato con una media di 29,3 anni forse la più alta di sempre, con quattro titolarissimi ultra trentenni e il più giovane 24enne – Bastoni -.
Il modus operandi dell’Inter – non potendo fare mercato cash – é fare cassa con i giovani, vedi Casadei, e comprare giocatori pronti, possibilmente a parametro zero, finora questa politica in 4 anni ha portato a vincere 2 campionati, diverse Coppe a contorno, e disputare due finali Europee..

Salud

malandragem

” l’Inter ha dominato il campionato con una media di 29,3 anni”

per quest’anno non ci sono ancora dati ufficiali, ma nel 2022 l’età media degli arbitri più utilizzati della serie A era di 38 anni, mi sembra difficile sia scesa così tanto in due stagioni, waterz…

“Trentotto anni. È l’età media dei dieci arbitri più impiegati quest’anno in campionato”

Serie A, arbitri: le medie voto, il ricorso al var, promossi e bocciati – La Gazzetta dello Sport

mario rossi

Esplosione e fagioli sono effetto e causa?

cipralex

Con la nuova Champions ( e relativi introiti) e il nuovo mondiale per club ( e relativi introiti) la forbice tra chi può e chi non può tenderà inevitabilmente ad allargarsi, con buona pace dei nostalgici di Scopigno e Bagnoli.

Restare fuori dalla Champions il prossimo anno, prendere un allenatore nuovo e contare su giovani di talento ( che non si trovano al supermercato) è andare molto oltre le buone sensazioni…direi troppo oltre…

Leo 62

Guarda, al di là del fatto che secondo me in società non ci pensano proprio a rinunciare ai soldi della Champions e Allegri alla fine se vince la Coppa Italia ( possibile ), e porta la Juventus in Champions potrà dire di avere centrato gli obiettivi possibili di inizio stagione, detto anche che al momento state comunque meglio di noi che con la testa siamo già in vacanza, credo anch’io che il prossimo anno ancora no, ma quello dopo vincete lo scudetto o comunque lo lottate sul serio fino in fondo.
Ciclo non so, perché le milanesi non staranno a guardare, ma competitivi si. E saranno passati i 5 anni di cui parlai a @MJ dopo lo scudetto dell’Inter di Conte… chiaro che se vengono Thiago Motta e Zirkzee le possibilità si accrescono e lo scudetto in un paio di anni se non sicuro sarà molto probabile. Sicuramente tra Vlahovic Chiesa e magari Bremer dovreste pensare a vendere e puntare su giovani affamati, oltre quelli che già ci sono ( ed un paio mi sembrano pure molto buoni ), ed in generale su un modo diverso di fare mercato rispetto agli ultimi anni, ma quello oramai vale per tutte le squadre italiane ( e per noi con Leao, Theo e Maignan tutti destinati a paritre, chi prima chi poi…).

Modifica il 1 mese fa da Leo 62
cipralex

I ” giovani di talento ” in realtà sono 2 ( Yldiz e Huisen) , se li aggiungi a Motta e Zirkzee ci fai una buona squadra di calcetto,ma vincere il campionato è un’altra storia…

P.S.
Chiesa farebbe comodo a voi per sostituire il parente Leao, lo scambierei con Bennacer…

Leo 62

Beh certo serve pure prendere gente forte con quelli che vendete… Benna vi farebbe molto comodo ma spero che ce lo teniamo, e per Leao spostiamo Pulisic a sinistra e mettiamo stabile Chuckwu a destra che la fase finale di stagione si sta facendo vedere.
Chiesa, o quello che ne rimane. potrebbe andare in Germania, lì ha degli estimatori…

scotland16

Bennacer quante partite gioca ogni anno? e poi stringi, stringi sembra un metronomo da 6+ e basta…. In confronto Dybala e’ un ever-present ahahah

Leo 62

Evidentemente non l’hai visto giocare due e tre anni fa quando stava bene, oppure non sai di che parli e dovresti occuparti di altro… ha avuto un incidente molto grave e fatalmente è difficile che torni quello di prima, ma anche se potrà fare di meno ad avercene di giocatori come lui.
POi voglio dire… per uno che tifa una squadra che schiera Renato Sanches…

il ghiro

NAPOLI – ROMA 2 – 2
Dopo la partita di San Siro, che l’Inter archivia grazie alla passerella della “terna rosa” e al rosso affibbiato a Tameze che ha sbilanciato il match, e quella di Bologna con i rossoblu frenati dai friulani e da un altro rosso “ammollato” a Beukema, eccoci a uno scontro più vero e sentito. Calzona schiera il Napoli in formazione tipo, solo Olivera e Cajuste per Mario Rui e Zielinski, De Rossi invece rivoluziona la squadra di Udine, Parentes e Llorente squalificati, fuori Smalling, Karsdorp e Abraham, dentro Kristensen, Bove e El Shaarawy, ma soprattutto il bravo N’Dicka, dichiarato abile e prontamente riarruolato. Arbitra Sozza con Abisso al VAR.
Solito corner di Dybala per la testa di Mancini, ma Pellegrini devia alto, girata alta di J.J., tiretto di Osi, troppo egoisti Osi e Kvara, bel duello Di Lo/Faraone, Osi tira addosso a Svilar, poi Anguissa fa di peggio, solo davanti a Svilar spara la palla in curva, testata fuori di Osi, tiro di Kvara deviato in corner da N’Dicka, Svilar salva sul tiro di Kvara, J.J. di sx si pappa il gol da due passi, simulazione di Politano, testata di Di Lo a fil di palo. Roma finora non pervenuta.
Ripresa: tiracci del Faraone e di Politano, Mancini salva su Kvara, poi Azmoun ruba il tempo a J.J. che lo tocca, “rigoretto” scippato, sx di Dybala nell’angolo, 0-1. De Rossi si cautela, entra Angeliño per il Faraone, pareggia Olivera con un tiro deviato da Kristensen che scavalca Svilar, 1-1. Osi prova subito a raddoppiare, palla a fil di palo, Meret para su Pellegrini, Politano spara alle stelle, dentro Sanchez e Abraham, Traorè e Ngonge, che spara a lato, gran palla di Osi per Kvara che solo davanti a Svilar gli passa il pallone, eccezionale parata di Svilar in uscita su Osi lanciato da Ngonge, giallo a Rrahmani, Sanchez sgambetta Kvara in area, giallo ad Anguissa, il VAR richiama Sozza, che concede il rigore, Osi spiazza Svilar, 2-1. Entrano Baldanzi e Raspadori, sx deviato di Dybala, che batte il corner, testate di N’Dicka e di Abraham che infilza Meret, 2-2. Scende Rrahmani e tira, Svilar para e salva poi il tap-in di Osi, la sua rovesciata va altissima, e così DDR riesce a portar via un punto dal Maradona.
I migliori: del Napoli Rrahmanì e Osimhen, della Roma Svilar e Dybala, meno valido l’arbitro Sozza, mi è sembrato confuso e poco obiettivo. 

il radarista

Avevo scritto una risposta al tuo commento ma il revisore ha detto che mancava qualcosa e non lo ha pubblicato. In effetti non c’erano parolacce, forme sgarbate, improperi vari. Pazienza e a rivederci alla prossima.

il ghiro

Adesso mi hai messo in curiosità, cosa mai avrai risposto di censurabile?

il radarista

Ma no te lo assicuro, niente di tutto questo. Semplicemente il “revisore” ha detto che mancava qualcosa che doveva essere inserito nella pagina per poter essere autorizzati a scrivere un qualunque messaggio.

Nathan

Rrhamani migliore del Napoli, davvero? Ghiro, se non combina almeno 3 c…..e a partita non è contento il buon Amir.
Anche ieri non è stato da meno, facendosi anticipare di testa da Ndicka sugli sviluppi del calcio d’angolo che ha portato al 2-2 finale.

Bob Aka Utente11880

Occhio, ciapa’ no, che l’Atalanta ha una partita in meno

Nicola Romano

Povero Sassuolo, ce ne vuole a far segnare 5 gol alla Fiorentina .

monica

…vero!! 😝😅

Waters

Sembra che vadano in cinque,quindi oltre ad Internazionale Fc Milano e Milan, direi che la Juventus è dentro al 93%, credi debba giocare con santa Salernitana,Monza senza obiettivi e sono minimo 4 punti e basteranno. Quindi ne mancano 2 attenzione alla Lazio che ha un buonissimo calendario,dipende da come giocherà la fenomenale Inter alla penultima, ma 10 punti sono alla portata, Empoli e Sassuolo – all’ultima sarà retrocesso- e Monza casa che non avrà più stimoli,consideriamo che assieme al Bologna è una squadra che potrà giocare solo il campionato,al contrario di Atalanta e Roma che avranno ancora diverse partite nelle varie Coppe…però mi pare che il distacco sia quasi incolmabile col Bologna, mentre tutto sommato recuperabile con Atalanta e Roma, anche se l’Atalanta ha una partita da recuperare con la Fiorentina…

Salud

scotland16

Internazionale FC Milano…quindi Juventus FC Torino..AS Roma…grande Waters

Il Regolamento

Ciao Andrea, questa te la ricordi?
Sono d’accordo con te, arrivate facilmente secondi, primi in caso di crollo della Inter, difficile ma non impossibile…la unica cosa certa è che a Torino gli darete tre pere…
🤣

Waters

Infatti ” arrivate facilmente secondi”

Salud

Il Regolamento

la unica cosa certa è che a Torino gli darete tre pere…

malandragem

lmao

Waters

Non potevo immaginare la batosta nel derby e metà squadra fuori, poi la qualificazione Champions sicura…

Salud

il radarista

Strana partita Napoli – Roma finita pari con ben quattro gol. Il primo rigore mi sembrava che non ci fosse. Il pareggio del Napoli è arrivato su un tiro deviato diventato imparabile. Il rigore per il Napoli mi sembra sia stato preceduto da un fallo fuori area e il pareggio finale della Roma non mi ha convinto neanche con le foto degli omini. Strane anche le sostituzioni operate da Calzona. Colpa mia. Quando un allenatore fa uscire Kvaratskhelia ci resto male.

Cuore ross/azzurro

E io quando un allenatore fa uscire il neo entrato ci resto ancora più male, perché manda il messaggio sbagliato facendo capire che sta morendo dalla paura. Un altro della scuola Mazzarri.

scotland16

giustissimo, decisione psicologicamente letale

Nathan

Io, quando un allenatore fa un cambio prima di un calcio d’angolo contro al 90′, faccio sempre gesti apotropaici ma quest’anno non basta.