Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Stai bloccando le Ads!!!

Ciao, un po’ di pubblicità a te non costa nulla, a noi consente di ammortizzare almeno in parte i costi di Bloooog! e mantenerlo attivo. Per favore disattiva l’estensione che blocca gli annunci e poi ricarica la pagina.
Grazie da Bloooog!, il tuo Bar Sport.

Europa League, andata dei quarti di finale. Liverpool-Scamacca 0-3,, due gol di Scamacca, uno di Pasalic. Grande vittoria dell'Atalanta di Gasperini

Europa League, la Roma vince a San Siro contro il Milan, decide ancora Mancini come nel derby. Ma è la notte dell’Atalanta di Gasperini, straordinaria impresa a Liverpool: netta vittoria con due gol di Scamacca e uno di Pasalic. Semifinale ipotecata

L’ATALANTA, SCAMACCA, GASPERINI E L’IMPRESA DI LIVERPOOL

“You’ll never eat polenta alone”, recitava lo striscione sbruffone innalzato in uno degli stadi più iconici del football. Vincere 3-0 a Liverpool più che un’impresa è una favola. Un po’ difficile che a Liverpool i tifosi dell’ Atalanta siano riusciti a festeggiare a polenta. Fiumi di birra al pub di sicuro, per la polenta magari si provvederà al ritorno, si spera…
Capita spesso che si guardi dalla parte sbagliata. L’impresa infatti è più a Liverpool che a Milano, e i due gol di Scamacca, seguiti da quello di Pasalic che fa il risultato perfetto, ce li ricorderemo a lungo. Proprio perché inaspettati e perché ad Anfield siamo abituati alla retorica del tifo che non abbandona mai la squadra del cuore, per cui ti pare davvero improbabile andare lì e sparecchiare tutto. Dal cappellino di Klopp alla barba di Salah. I commentatori sportivi oggi tendono a tirare in ballo in questi casi la Storia. Liverpool-Atalanta 0-3, storico! Io dico che a Liverpool l’Atalanta di Gasperini aveva già vinto, e che solitamente la Storia ha altre frequentazioni che non gli stadi di calcio. Ma vabbé, queste sono disquisizioni inutilmente filosofiche. Mentre l’Atalanta è sostanza pura, materia. Polenta per togliere antica fame, appunto.

BUON PER IL RANKING UEFA

Attaccante controverso il romano Gianluca Scamacca, 25 anni, una sessantina di gol nella sua giovane carriera, l’estate scorsa era stato uno dei protagonisti del calciomercato. Se lo litigavano in tanti, Inter e Roma inzialmente, ma senza troppa convinzione, soprattutto per mancanza di autentica materia prima, poi era arrivata l’Atalanta, che ci ha messo sopra oltre 30 milioni, e dove c’è voluto del tempo prima che Gasperini riuscisse a farlo ingranare. Liverpool è la contemporanea apoteosi dell’attaccante e di Gasperini stesso.
Non doveva esserci partita e incredibilmente non c’è stata per il Liverpool. La vittoria è talmente ampia inoltre – secondo Gasperini la più importante in carriera e nei suoi 8 anni di Atalanta –  da mettere una buona ipoteca addirittura sul passaggio del turno.

E una volta sbarcati in semifinale, inevitabile, un pensiero alla conquista dell’Europa League, lo fai, sicuro. Buon per la Dea, buon per il famoso Ranking Uefa, cui contribuisce sostanzialmente anche la Fiorentina sempre in corsa per la semifinale di Conference League (0-0 contro il Viktoria Plzen) che può regalarci una squadra in più in Champions League.

Europa League, Milan - Roma 0-1. Decide ancora Mancini, come nel derby

MANCINI, IL COLPO A SAN SIRO E L’IPOTESI DI UNA FINALE ITALIANA

Non con queste proporzioni ma anche il colpo della Roma ha il suo effetto scioccante. Perché in questo momento Milan e Roma di fatto si equivalevano, perché la Roma ha vinto ancora una volta con Mancini, lo stesso protagonista del derby con la Lazio, compreso il controverso show finale con bandiera, perché il Milan all’improvviso si è spento ed afflosciato, perché Leao, come a volte può capitargli, ha fatto completamente cilecca.

Dopo questa partita possiamo continuare a dire tutto il bene possibile di De Rossi e continuare a farci venire dei dubbi su Pioli. Nessuno può quantificare in concreto il fatto che alla fine il Milan potesse perfino meritare il pareggio, che Giroud abbia preso un incredibile legno e che Abraham abbia toccato un pallone col braccio in area (il Milan non l’ha presa benissimo, ma ha abbozzato…). Il problema è che su un risultato del genere non puoi tirare delle gran conclusioni. Il ritorno è ben più aperto rispetto a quel che è stato fatto a Liverpool e fa una grande differenza.
Una finale tutta italiana oggi è un po’ più possibile.

Per il resto “Let it Be” direbbero a Liverpool.

 

***

Open Bar, la chat diretta di Bloooog! il Bar Sport di Fabrizio Bocca

***

SOCIAL BLOOOOG!

Ciao a tutti, invito caldamente ognuno a iscriversi ai canali social di Bloooog! e ai miei personali, così da facilitare i contatti interpersonali e poter anche guardate video, ascoltare audio, leggere notizie e commenti, poter meglio parlare anche di altri temi nel nostro Bar Sport.

  Un caro saluto Fabrizio Bocca

Facebook logo per sito Bloooog!

FACEBOOK / BLOOOOG!

https://www.facebook.com/www.bloooog.it

FACEBOOK / FABRIZIO BOCCA

https://www.facebook.com/fabrizio.bocca.33

Instagram per Bloooog! il Bar Sport di Fabrizio Bocca

INSTAGRAM/ bloooog_barsport

https://www.instagram.com/bloooog_barsport/

INSTAGRAM/ FABRIZIO BOCCA

https://www.instagram.com/f.bocca/

TWITTER/ FABRIZIO BOCCA

https://twitter.com/fabriziobocca1

Youtube logo per Bloooog!

CANALE YOUTUBE/ FABRIZIO BOCCA

https://www.youtube.com/channel/UCOIa8A0H4LBfnkYyzQuZsHw

Bloooog! il Podcast su Sprekaer

BLOOOOG! IL PODCAST SU SPREAKER

***

fatti un giro dentro Bloooog!

Sabato 20 aprile 2024

De Laurentiis come Nerone, il Napoli sprofonda sempre più giù, e gli ultras umiliano inaccettabilmente Di Lorenzo e la squadra 

Sabato 20 aprile 2024

Dalla Cina con furore, di prestito in prestito Zhang trova i soldi per ripagare Oaktree, ma è inquietante che manchi il derby scudetto

Venerdì 19 aprile 2024

Mal di Juve, anche Allegri ormai se ne rente conto

Venerdì 19 aprile 2024

Allegri e la Juve, Pioli e il Milan: quando il finale è scritto non bisogna sfidare la reciproca sopportazione

Giovedì 18 aprile 2024

La favola dell’Atalanta che ha eliminato il Liverpool e De Rossi “core de Roma” che ha inguaiato il Milan e Pioli

Mercoledì 17 aprile 2024

Champions League, il Real Madrid elimina il Manchester City ai rigori. Ancelotti abbatte la superiorità di casta di Guardiola 

Mercoledì 17 aprile 2024

Il caso stipendi non è chiuso: Cristiano Ronaldo è l’incubo bianconero, la Juventus condannata a pagargli 9.700.000 euro

Martedì 16 aprile 2024

Il Paris Saint Germain dell’ex Luis Enrique e del prossimo Real Madrid Mbappé butta fuori il Barcellona dalla Champions League

Martedì 16 aprile 2024

Fuori campo. La morte del broker Bochicchio e la truffa ai vip del calcio. “100 minuti” (La7) di Corrado Formigli e Alberto Nerazzini

Martedì 16 aprile 2024

Fuori campo. Diabolik dalla curva della Lazio alla Roma Criminale. “100 minuti” (La7) di Corrado Formigli e Alberto Nerazzini

Lunedì 15 aprile 2024

Fuori campo. Amadeus dalla Rai a Nove, il calciomercato delle star tv, come Messi, Ronaldo etc

Venerdì 12, sabato 13, domenica 14, lunedì 15 aprile 2024

La 32a giornata di campionato, l’Inter è arrivata al match point scudetto. La paura per Ndicka della Roma

Domenica 13 aprile 2024

L’aquila incazzata, Claudio Lotito presidente narciso e ossessionato dal potere e la Lazio contestata

Martedì 9 – mercoledì 10 aprile 2024

Champions League, lo show con 10 gol di Real-City e Arsenal-Bayern. Nazionale, abbiamo un problema: Donnarumma

Martedì 9 aprile 2024

Acerbis e Mancini, il “materazzismo” degli Intoccabili

Sabato 6, domenica 7, lunedì 8 aprile 2024

L’Inter dominatrice vola verso lo scudetto, Milano al comando: apoteosi nel derby?

Venerdì 5 aprile 2024

Il calcio dei fondi ha portato ricchezza? O è stato una fregatura?

Martedì 2 aprile 2024

C’è ancora Juventus, anche se è solo Coppa Italia: Chiesa e Vlahovic mandano ko la Lazio

Sabato 29 marzo – Lunedì 1 aprile 2024

Campionato a Pasqua, l’Inter verso lo scudetto. Juventus e Napoli giù a precipizio. Thiago Motta ombra su Allegri

Venerdì 28 marzo 2024

Febbre da cavallo, ancora il vizietto delle scommesse per Tonali. Anche in Inghilterra, al Newcastle…

Mercoledì 26 marzo 2024

Fermi tutti non è razzismo, incredibile decisione del giudice sportivo. Acerbi assolto, Juan Jesus ha preso fischi per fiaschi

***

Giornalista sportivo, a La Repubblica dal 1983 al 2022, sono stato per 12 anni capo dello Sport. Prima e dopo sempre sport e calcio, dai campi di periferia fino ai Mondiali, da Gianni Brera fino a Internet, da San Siro a New York, da Wembley all'Olimpico, dalla carta alla TV. Autore di Bloooog!, il Bar Sport, per 14 anni dentro Repubblica.it. Ora in maniera assolutamente libera, autonoma, indipendente, senza filtri.

Iscriviti
Notificami
guest
172 Commenti
Nuovi
Vecchi Piu' votati
Inline Feedbacks
Leggi tutti i commenti

don't feed the two trolls

Bocca, che fa, dorme?
su, via col cestino;

Artifix100

Solita Juventus, discreto primo tempo con occasioni fallite secondo tempo tutto di contenimento spettacolo complessivo della partita sinceramente indecente anche per un derby. Gioco eternamente interrotto proteste e simulazioni pro telecamere senza ritegno, il calcio così merita di scomparire. Due parole su Sinner : peccato aveva la partita in mano ed era una di quelle partite difficili che nascono storte ma l’aveva rimediata con intelligenza pur non essendo brillante come altre volte, l’errore arbitrale ( Sinner un signore assoluto nel commento ) e infortunio hanno cambiato un esito quasi scritto. Forse meglio così meglio evitare una battaglia ulteriore con il terraiolo Ruud un eventuale infortunio sarebbe stato più grave, meglio si alleni. Notevoli i miglioramenti anche sulla terra e nella gestione del match ma i tre su 5 di Parigi sono una brutta bestia soprattutto sul piano fisico occorre essere pronti e crescere ancora un po’. In ogni caso i tennisti giocano a mio avviso troppo vista anche l’intensità degli scambi su tutte le superfici.

M42

Toglietemi una curiosità, le palle da tennis sono solo gialle?
Questo perché sulla terra rossa ho qualche difficoltà, un bel verde sarebbe meglio.

Xavier

In pieno sole in effetti in TV la palla gialla oggi si “nascondeva” quando passava sulle zone meno rosse (giallastre) del campo.

don't feed the two trolls

tre occasioni e zero gol, Allegri è proprio scarso;
intanto ho visto che Totti si è messo a fare pubblicità per un sito di scommesse, naturalmente in nome dei valori dello sport;

Quattroquattronovetredue

Vediamo se l’italiano modello torna ad essere il tirolese spocchioso, spero proprio di no.
Ma sappiamo come funziona.

Obizzo da Montegarullo

Non saprei dire se è un italiano modello ma di sicuro non è un modello di italiano, oggi invece di inscenare una cagnara per il furto che ha subito (palla fuori di una spanna proprio sotto il naso dell’arbitro di sedia non vista da costei né dal giudice di linea, scherzetto che gli costa il punto che l’avrebbe portato 4-1 e doppio break nonché la più che probabile vittoria), ha solo fatto notare l’errore con un gesto e dopo la gara, invece di invocare scuse e dare la colpa al var, alla Marotta league, alla spectre degli arbitri, all’ONU, ecc., ha dichiarato che gli errori li fanno tutti e che vanno semplicemente accettati, anche se non è facile (mica è un santo… 🙂 ).

Modifica il 1 mese fa da Obizzo da Montegarullo
don't feed the two trolls

certo che non è l’italiota modello, camerata: non ha tatuaggi, non fa sceneggiate, è gentile, è pacato, impara dai propri errori senza dare la colpa ad altri;
forse che gli italioti dovrebbero prendere lui come modello?

Leo 62

L’importante è che non sia un romano spaccone… o analfabeta, che a livello di calcio succede spesso.

Quattroquattronovetredue

Ho l’impressione che il mio commento non lo abbiate afferrato, mi rivolgo ad entrambi, e magari è colpa mia. In questo Paese si fa presto a diventare un santino, basta vincere, per finire nella polvere quando si perde, è questo che intendevo, e Sinner non merita né l’uno né l’altro: è un giocatore di tennis, fortissimo, e per quanto mi riguarda niente di più. Io sono romano ma spaccone non mi pare proprio, e perciò su Sinner come persona non mi permetto di giudicare; come appassionato di tennis posso dire che il suo gioco non mi entusiasma, ma questo vale per la maggior parte degli attuali giocatori del circuito, e però sono contento quando vince. Quando poi becca il Milan sono contento ancora di più.
Ciao

don't feed the two trolls

cosa c’è da afferrare?
tirolese spocchioso hai scritto;
quando mai è stato spocchioso?
chiedo seriamente: non seguo le dichiarazioni dei pedatori figuriamoci dei tennisti;

Quattroquattronovetredue

Ci rinuncio. Se hai voglia leggi cosa ho scritto più sotto, se no amici come prima.

don't feed the two trolls

semmai conoscenti ;-P
affermi che ironizzavi su quanti prima lo consideravano spocchioso e dopo invece italiano modello;
vabbè, ma non ricordo che lo si considerasse spocchioso, però non leggo o ascolto molto di sport o cronaca;
seguo un poco questo bloggo e non ho nessun ricordo che qualcuno lo considerasse tale, ma non leggo tutti i post;

Leo 62

Numerè, mi sembra che ti stia arrampicando sugli specchi… tirolese spocchioso significa quello che significa e Sinner è tutto tranne che spocchioso, e non credo che non abbiamo capito in tre, sicuramente è tirolese che è sempre meglio che romano. Tu non sarai spaccone, ma il tipo medio del romano è proprio quello, oltre che cazzaro ed analfabeta.
Poi finire nella polvere de che, che è il Numero 2 del mondo ed ha appena vinto uno Slam ed un 1000, mi sa che il tennis lo segui poco e lo capisci pure de meno…
Quanto alla rometta, adesso con DDR gira meglio, senz’altro, ma alla fine conta quello che combini e vedremo se magari fallite lo stesso tutti gli obiettivi, come tutti gli anni… per adesso Forza Bologna e magari pure Atalanta…
Ciao

Modifica il 1 mese fa da Leo 62
Darioski

Sarà per via della mia natura di romano medio ,quindi di cazzaro analfabeta, che avevo capito che tu venissi considerato come persona corretta e rispettosa.
La riprova di come “l’ignorantità” può inibire la comprensione di ciò,che invero, è palese.
Chi può studi!
Dillo anche ai tuoi amici fascioleghisti.
Saluti

Leo 62

Tipico del cazzaro quello di dare del fascioleghista a cazzo di cane Darioski… ma non è che mi dovevi dare conferme, magari sei un altro che fa il tifo per i nazisti ukraini… la correttezza ed il rispetto uno se lo deve guadagnare… altrimenti si becca quello che merita…
Saluti

Darioski

Ti cimenti in sparate razziste e dai del cazzaro a chi te lo fa notare. Non capisci quello che leggi ed a quanto pare neanche ciò che scrivi.
Secondo te, inoltre, i romani non meritano rispetto in quanto tali. Stesso discorso quando parli di ucraini e di chissà chi altri… tipico atteggiamento di persone con cui la natura non è stata generosa. Chi sa cosa pensi di noialtri piselloni…
Cordialità

Quattroquattronovetredue

Aricomincio, e vediamo se ci riesco. Quello che mi dà fastidio è che finché questo ragazzo era solo una promessa molti lo consideravano spocchioso e antipatico, per i tanti motivi che conosciamo tra i quali la residenza all’estero, e sono gli stessi che quando è finalmente esploso ne hanno fatto una specie di madonna pellegrina, a cominciare da certi politici ipocriti e nazionalisti: la mia critica era rivolta a questa gente, e mi sembrava abbastanza chiaro, non certo a Sinner, perché non è mica colpa sua se tanta gente è fatta così. Il tennis lo seguo da sempre, se lo capisco o meno vallo a sapere, ma la tua prosopopea al riguardo mi pare fuori luogo. Della Roma non mi sembra di aver cantato i peana ma ho solo fatto una battuta, evidentemente voi “milanesi” non sapete perdere, ma ci farete l’abitudine. A proposito, ma dell’esclusione dalle coppe per gli imbrogli fatti non se ne parla più? Fosse fosse che fate rientrare in Champions pure la Lazio?

Leo 62

Lodevole tentativo numeré… ma Io continuo implacabilmente a sentire il rumore degli specchi incrinati dalle unghie, nel migliore dei casi rileggiti meglio prima di scrivere.
Lanciare la pietra e nascondere la mano è uno sport nazionale ma magari qualcuno che ti difende come il fenomeno qua sotto, carta canosciuta, come dicono a Napoli, e topos perfetto del romano evitabile, la trovi sempre.
Quanto a saper perdere quella è una specialità vostra è da quando esistete che, tranne una volta ogni venticinque anni in media ( ma destinata a crescere ) quello fate, noi sappiamo sia vincere che perdere e viviamo con serenità e consapevolezza entrambe le fasi.
Il nostro ultimo scudetto data due anni fa, il vostro ultimo ventitre ( e arriverà prima un altro nostro che uno vostro…), per dire… quanto ad esclusioni dalle Coppe e cazzate varie, quello sono pie speranze.
Noi ci saremo, voi non so… spero di no, ma sicuramente sareste degli abusivi, come la Lazio quest’anno.

Bel-Ami

Meglio canosciuta che straccia, piccolo borghese livoroso.

Modifica il 1 mese fa da Bel-Ami
Leo 62

Canosciuta non esclude che sia anche straccia, mio caro romanuccio evitabile e banale che si introduce nelle discussioni altrui a tirare calcetti stizzosi… ma d’altronde quello sai fare e quello fai… non è nemmeno tutta colpa tua.
Spero almeno che tu possa arrivare a capire ( si lo so, è difficile, ma provaci…) che qualcuno possa non darti troppa retta.

Bel-Ami

Leoncino da tastiera. Non sai far altro che offendere, senza argomenti se non stizza. Non vali la pena.

Bel-Ami

Il tempo è una risorsa limitata, mio caro. Inutile sprecarlo con mestatori professionisti.
La generalizzazione del romano, poi, triste clichet. Come diceva il tale, fate i nomi.
Ti saluto e leggo con piacere, e a ciò mi limito visto che dall’emorragia dal blooog par rimanere quasi solo il loglio.
PS: da quasi cittadino onorario di Sesto, da quando Sinner portava i pannolini.

Modifica il 1 mese fa da Bel-Ami
guido

Che dolore Giannino.
L’unico aspetto positivo è che adesso hai la scusa per saltare Madrid.
Roma aspetta il suo Re

2010nessuno

si ma prima del problema fisico aveva commesso un bel po di errori, non da lui, per la fretta di concludere gli scambi

Leo 62

E’ semplicemente un problema legato al cambio di superficie che alla lunga ha avuto delle ricadute di tipo fisico, che mi aspettavo, ed al fatto che stava giocando contro un avversario molto in forma. Detto questo senza errore dell’arbitro avrebbe vinto lo stesso.

Waters

Avevo detto che non vinceva, i suoi colpi sulla terra sono meno efficaci, però bisogna dire che la orrida giudice di sedia gli ha rubato l’incontro,come si fa a non vedere quel doppio fallo sulla terra? Erano oltre 10 cm…mah

Il Regolamento

Quindi il giudice gli ha rubato l’incontro, ma non avrebbe vinto lo stesso 🤔

don't feed the two trolls

certo, non avrebbe osato contraddire il carismatico;

don't feed the two trolls

16:19
peccato per il problema alla gambetta del peccatore, temo non ce la faccia;
avevo in mente un bel post:
‘sto peccatore ignorante non segue il bloggo e continua a vincere infischiandosene del parere dell’espertone;

Leo 62

e invece… se la stava rischiando… vedi Pinguino, il problema è che se uno di una cosa ne capisce vede pure arrivare il pericolo che altri non vedono…

don't feed the two trolls

io di certo ne capisco meno del calcio, se è possibile;
ma se non ricordo male ha subito strappato il servizio al terzo set per andare poi al 2-0;
dici che le noie alla gamba erano prevedibili?

Leo 62

Quando cambi superficie e dal veloce passi sul rosso i crampi sono probabilissimi. Soprattutto dopo sforzi prolungati come quelli fatti il giorno prima con Rune. L’anno scorso Alcaraz si è proprio bloccato nella semifinale del RG , in quel caso non era più cambio di superficie ma proprio stress fisico e mentale, ma se hai appena cambiato superficie è più probabile.
In generale ero sicuro che contro un avversario così in forma Sinner avrebbe avuto problemi. Magari il prossimo anno lo batte in due e tanti saluti, anche ieri senza quell’errore dell’arbitro lo avrebbe battuto lo stesso, ed in effetti io non pensavo che perdesse ma che se la sarebbe vista brutta.
Adesso ti anticipo che, secondo me, non vince nemmeno Madrid che gli servirà per prendere altra confidenza con la terra ( si tratta poi di torneo in altura con sue caratteristiche tutte particolari ) e sarà al massimo per Roma ( che forse vince ) e PArigi ( dive vedo bene Nole invece…).

don't feed the two trolls

ok, mi accontenterei di Roma;

il ghiro

LIVERPOOL – ATALANTA 0 – 3
Scusate, ragazzi, ma non ho resistito, l’ho vista per intero in differita, non capita tutti i giorni veder sorridere il musone Gasp e rosicare lo Jürgen ridens, al tedesco gli è andata di traverso la dentiera. 
L’ingenuo Klopp lascia in panca i suoi pezzi forti, fuori Salah e Diaz, giocano Gakpo e Elliott, Gasp invece sostituisce Kolasinac arretrando il mastino De Roon tra i difensori, schiera Musso e davanti CdK con Scamacca. Arbitra il turco Meler.
La Dea pressa molto alta, al 2′ Pasalic da un passo tira in faccia a Kelleher, Musso para in 2 tempi su Nuñez, Mac Allister spara alto, Nuñez sbaglia sull’uscita di Musso, giallo a Hien, Elliott colpisce traversa e palo, Jones di piatto tira alto, scende a dx Zappacosta e crossa rasoterra per il pronto tiro di Scamacca, palla sotto la pancia di Kelleher, 0-1. Koopmeiners canna il raddoppio sparando addosso a Kelleher in uscita.
Ripresa: entrano Salah, Szoboszlai e Robertson, testata alta di Virgil, punizione di Koopmeiners, blocca Kelleher, Musso devia un secco sx di Salah e la successiva deviazione di Hien, Nuñez spara alto poi tocca debolmente su Musso, entra Diaz, poi CdK riceve a dx sul filo del f.g. e crossa rasoterra per un comodo piattone sx al volo di Scamacca che appoggia in rete, tutto “very soft”, 0-2. Il sorriso a 44 denti di Klopp si è congelato, Koopmeiners di sx sparacchia a lato la palla del terzo gol, tiro di Gomez a lato, entra anche Diogo Jota, giallo a Ruggeri, solito tiraccio di Gomez, Salah va a segno ma in f.g., testa di Djimsiti per la zuccata alta di Scamacca, ma la Dea passa ancora: Scamacca libera in area Ederson, tiro parato da Kelleher, ma sulla respinta Pasalic appoggia facile in rete, 3-0. Ora sorride il Gasp, Klopp molto meno, Ruggeri salva sulla linea, Musso para su Jota, testata alta di Salah, entra Miranchuk, testata alta di Jota, Musso le prende tutte e finisce in “clean sheet” per la Dea e in “full shit” per i Reds. Grande prova di tutti i nerazzurri, Scaramacai su tutti, un po’ in ombra Koopmeiners e CdK, gli altri, Musso e Ederson in testa, sono loro i veri leoni di Anfield Road.   
“Ammucchia, Gasperi’!” Solo i più “antichi” frequentatori delle arene romane (Flaminio, Olimpico, Piazza di Siena) possono ricordare questo proverbiale “richiamo”, il grido del minuscolo venditore ambulante di sigarette allo stadio, un giorno vi racconterò la sua storia. Stasera anche il Gasp ha ammucchiato fieno in cascina per una più serena partita di ritorno a Bergamo fra sette giorni.  

Modifica il 1 mese fa da il ghiro
don't feed the two trolls

OT
se Bocca consente:
sto seguendo due serie tratte da opere che sono tra le mie preferite nella letteratura “leggera”;
Shogun non regge il confronto con la serie di qualche lustro fa, vabbè che rivaleggiare con Mifune era un’impresa improba, ma qualcuno che non facesse rimpiangere Chamberlain era proprio difficile trovarlo? l’attuale Blackthorne ha una sola espressione, quella del pesce lesso;
gradevole invece Il problema dei tre corpi, pur con tutti i cambiamenti per il pubblico occhitondi: molti personaggi da cinesi spostati in altre nazionalità, così come i luoghi, e un eroe trasformato in eroina;
c’è anche una serie fatta in Cina qualche anno fa, prima o poi ci darò un’occhiata;

cipralex

Il fondo PIF s’è fatto una risata…dice comunque che c’è una “famiglia araba”, pare proprietaria di un paio di lavanderie, che attende l’obbligato esito dell’esposto…avrebbe i fondi per l’acquisto…🤣

2010nessuno

magari un po’ più avanti ancora…abbi pazienza Cip

2010nessuno

per il momento, caro Cip, ridiamo noi da venti piani più su, ma forse più avanti ci saranno orizzonti di gloria anche per te.

Nicola Romano

Il soffice zefiro di primavera risveglia lo stitico attacco biancoceleste, tra tutti giganteggia Filippetto che oscura addirittura il castellano ( senza pipolo, ahilui ) rinasce il sogno Conference league , ah! Se avessimo giocato così anche a Bayern ! .

Sunako Nakahara

Lazio-Salernitana 4-1

Classica partita di fine stagione, tra due squadre senza più obiettivi di classifica. La notizia della serata è sicuramente l’annunciato addio di Luis Alberto.
A differenza di Hans Magnus Enzensberger, si vede che lo spagnolo non ha un’alta opinione delle sue sconfitte.

Una dedica musicale è comunque d’obbligo. Adiós Luis!!!

Waters

Beh Drupi, che conosco molto bene, è una delle persone più pure e positive che io conosca, la sua grande passione è la pesca e fa gare in tutto il mondo, dopo ogni successo ” Così piccola e fragile ” oppure ” Sereno è ” chiudeva col mondo e pescava fino a che finiva i soldi,poi ricominciava.
Quando organizzavo i concerti – ero bravino a dire il vero – parlo dopo la mia esperienza in Parmalat,quindi dopo metà anni ottanta, ho trattato con gli agenti più famosi delle star, da Bennato a Pino Daniele, con lui che non aveva agente si concludeva in 5 minuti…e considera che io nelle trattative sono un duro…

Salud

Expo

Ha detto Bergoglio che lui è l’inviato di Waters sulla terra. Al che il Dalai Lama ha detto che non è vero, perché parla solo con lui.

Nicola Romano

Caro Andrea devo dire che sei veramente eclettico e poliedrico .

don't feed the two trolls

è un tuttologo DOCG;

Kit Carson but can change if unappropriate

ma una funzione per cancellare i propri messaggi non esiste? peccato.

Modifica il 1 mese fa da Kit Carson but can change if unappropriate
don't feed the two trolls

se non si cura della funzione per correggere gli orrori grammaticali…

Lorna Shore (a.k.a. scusameri)

Chi è stata invece la star più difficile con cui hai trattato?

don't feed the two trolls

Jehova, ma l’ha messo in riga;

Waters

Ciao caro, proprio Pino Daniele,aveva un manager cazzuto- ma nonostante la mia giovane età lo ero anch’io – il grosso problema era innanzitutto trovare l’accordo sull’ l’acconto,voleva un folle 30% mentre solitamente si giostrava sul 15, fortunatamente i soldi li avevo e non dovevo farmeli prestare dalle banche, il più grosso problema era trovare una compagnia assicurativa che assicurasse l’evento – che si svolgeva all’aperto, e l’agente senza la polizza non firmava il contratto…un lavoraccio considerato anche i vari problemi con i pompieri, l’Arpa e altro….ma è sempre andata bene…

malandragem

Waterz raccontaci di quando hai portato i Pink Floyd a Venezia e volevano farti Doge ma hai rifiutato per modestia

Il Regolamento

Eh ma il capolavoro sono stati i Pitura Freska allo Staples center di Los Angeles… quanto si è incazzato Michael jackson quella volta, che hanno venduto più biglietti di lui!!!

don't feed the two trolls

questo è nulla, ha respinto la nomina a Imperatore-dio del Sistema Solare (con opzione sulla Galassia);

il ghiro

LAZIO – SALERNITANA 4 – 1
Continua il periodo nero e l’affollamento nell’infermeria della Lazio, fuori Provedel Romagnoli, Pellegrini, Zaccagni e Immobile, all’ultimo si aggiunge anche Guendouzi,  giocano quindi Luis Alberto, Kamada e Castellanos, in panca pochi ma buoni, questo oggi passa il convento, ma dovrebbe essere sufficiente per domare una Salernitana ormai votata alla serie B. Colantuono pure lamenta l’assenza dell’ex Basic, di Kastanos e di Dia, rientrano im panca Ochoa e Fazio. Arbitra Zufferli con Patierna al VAR.
Costil salva uscendo sul Taty, che prova di testa, tiro deviato, scende il Pipe a dx, poi si accentra e di piatto sx infilza Costil, 1-0.Taty ancora contrato in angolo, su corner del Mago prova di testa il Taty, rimpallo e forse fallo di mano, ma Vecino per maggior sicurezza la gira in porta, 2-0. I granata si rifanno subito sotto, cross da sx di Maggiore e di testa Tchaouna sovrasta Lazzari e infila Mandas nell’angolo, 2-1. Marusic crossa da dx ma il Taty liscia la palla, si riparte dal Mago che scambia al limite dell’area col Taty poi mette il Pipe davanti a Costil, dx a incrociare in rete, 3-1. Giallo a Coulibaly, Costil salva sull’arrembante Patric, punizione ciabattata dal Mago, lo imita Marusic tirando in curva, inutilmente lezioso il Mago, scioccamente falloso il samurai.
Ripresa: dentro Manolas, Legowski e Sambia, errori del Pipe, prima in difesa poi clamoroso sotto porta, sparacchia altissimo, entra Hysaj per Marusic, ancora duetto tra il Mago e il Pipe, ma lo spagnolo si divora il gol, scontro Taty-Pirola, entrano Weissman, poi Cataldi, Pedro, Rovella e Isaksen per il Mago, il Taty, Vecino e Gila, dentro Martegani, la partita la chiude il gol di Isaksen, al termine di una serie di scambi veloci il danese azzecca un preciso diagonale che batte Costil, 4-1. Ci prova ancora Isaksen a tirare a porta vuota, Costil era uscito a vuoto, ma sbaglia il tiro, e per stasera basta così.
Le pagelle: Mandas 6; Patric 7, Casale 6, Gila 6,5 (Isaksen 6,5); Marusic 6 (Hysaj sv), Vecino 6,5 (Rovella sv), Kamada 5, Lazzari 5; Felipe Anderson 7,5, Luis Alberto 7 (Cataldi sv); Castellanos 6 (Pedro sv). All.: Tudor 6.
La Salernitana mi è sembrata abbastanza in disarmo, anche Candreva forse ha mollato, bene solo Bradaric e Maggiore, vivaci i due africani, deludenti Pirola e Zanoli. Zufferli merita la sufficienza.

Clay

….o la và o la spacca con Scamacca !

Leo 62

Comunque io lo dico adesso che dirlo dopo è troppo facile, domani Jannik con Tsitsi se la rischia… magari vince lo stesso ma mi sa che se la rischia…

2010nessuno

E mannaggia Leo, per stavolta non potevi avere torto? comunque il problema fisico l’ha proprio fermato, pazienza

Waters

Beh ha giocato il 2 a 1 per Sinner😀😀

Leo 62

Che è quello che sarebbe successo senza quell’errore marchiano dell’arbitro… quello non era prevedibile.

Xavier

Dati Suoi indiscutibili poteri anti-apotropaici, preghiamoLa astenersi da pronostici circa Roma-Milan.

Modifica il 1 mese fa da Xavier
Leo 62

Passano loro…

Libeccio

beh, e se dovesse perdere? Dov’è il problema? E’ nell’ordine delle cose, mica può vincere sempre! E il greco non è certo l’ultimo degli scarponi sulla terra rossa. Intanto Sinner ha già mandato a casa un altro bel filotto di tennisti, ultimo ma non ultimo il tracotante Rune, quello che dopo ogni punto conquistato guarda mammina per vedere se approva…

Leo 62

Poi magari Jannik lo batte in due e non se ne parla più. Il problema non è che può perdere, prima o poi succederà, forse già a Montecarlo, oppure a Madrid, ma che questa per lui sarà una partita particolarmente insidiosa, anche per motivi tattici, nonostante ci sia una specie di tendenza a sottovalutare il greco o a darlo già per finito… very dangerous. Sicuarmente non sarà Jannik a fare questo errore.
Quanto a Rune io lo chiamo il moccioso danese. E’ uno stronzo, con molto talento però, e ce lo ritroveremo spesso fra i coglioni in futuro. Anche lui come Alcaraz ha bisogno di giocare sopra le righe e questa è una cosa che non ti riesce mai con continuità, ed è debole psicologicamente ( mammina, appunto… che detto tra di noi sembra proprio il motivo della stronzaggine del figlio).

Modifica il 1 mese fa da Leo 62
2010nessuno

perchè?

Leo 62

Tsitsi è di nuovo molto in forma e sulla diagonale del dritto quando sta così regge pure Sinner, che rimane favorito perché se fanno partita pari lì sul rovescio è meglio lui. Però Tsitsi a Montecarlo gioca sempre bene per adesso è andato facile e Jannik potrebbe aver risentito del match di ieri con il moccioso danese.
Detto questo nel concorso pronostici su UbiTennis ( dove siamo in 1300 a pronosticare ) metto Sinner in tre con 34 games giocati… poi se vince facile in due come pensano in molti io sono contento lo stesso.

Modifica il 1 mese fa da Leo 62
guido

che partita ieri. Non eravamo più abituati a soffrire, diciamo dalla finale in Australia.
Meno male che il tie-break l’ha vinto Rune, se no quella macchia della chiamata sbagliata a suo sfavore avrebbe infastidito tutti, per primo Sinner

Waters

John Elkann da la Juventus in mano a tale Giuntoli quello che ha strappato Dialò al mostro😀😀 e strappato Weah al City..ma pensava fosse il padre forse😀😀😀😀

Redmond Barry

Beh, anche a Napoli ci sono voluti degli anni prima che ingranasse. Nessuno ha la bacchetta magica, neanche Marotta

Lorna Shore (a.k.a. scusameri)

Djaló in effetti rimane un mistero. Weah finora non ha convinto, ma diciamo la verità: i giocatori attuali vanno giudicati con un allenatore vero, che li metta nei loro ruoli naturali e gli dia la possibilità di migliorare. Col nostro Mida all’incontrario tutti si trasformano in merda, e migliorano quando sfuggono alle sue grinfie. Cito spesso Bentancur e Kulusevsky che hanno fatto ottime cose in Premier, ma se si va a guardare perfino Zakaria ora sta andando molto bene mentre da noi sembrava un relitto inutile…

commentanonimo

Waters Waters quando scrivi di cucina sei originale…ma quando fai ste battute mi sembran da Bar Sport Lambrusco e salamella😁😁. Comunque UN po’ hai ragione😅

malandragem

https://www.msn.com/it-it/notizie/italia/korda-aggredito-e-rapinato-a-montecarlo-preso-un-orologio-da-300-mila-euro/ar-BB1lwdYc

uhmmm…

Korda rapinato dell’orologio crasto proprio quando waterz lascia Montecarlo in direzione ristorante stellato…

commentanonimo

😅UN po’ me lo vedo … Che frega I Rolex ..

don't feed the two trolls

orologi tamarri per tamarri, giusto;

don't feed the two trolls

è fra i primi cinquanta più abili scippatori;

malandragem

In realtà me lo vedrei più a mandare avanti il villico, ti dirò…

Nicola Romano

Diavolo di un Gasperini ,voleva il Liverpool l’ha avuto e pure maltrattato a domicilio, grande Atalanta anche nella ripresa quando sono entrati alcuni dei grossi calibri esclusi inizialmente da Klopp , più volte avevo criticato la dea per la sua capacità di complicarsi la vita in Europa, cosa puntualmente successa anche ieri sera, per fortuna il gola di Salah era irregolare, per il ritorno li vedo favoriti, soprattutto se il mister tedesco continuerà a preferire il campionato, ovviamente massima concentrazione e non pensare che la pratica sia già risolta, magari più attenzione in difesa, ieri gli inglesi hanno comunque avuto molte occasioni, non tutte inevitabili e bisogna dire che è andata piuttosto bene soprattutto sul traversa palo (si era sullo 0-0 ) e qualcun altra colpevolmente per fortuna sbagliata, ne hanno avute parecchie anche i bergamaschi a cominciare da quella iniziale di Pasalic, comunque il Liverpool dovrà fare la partita e dovrà per forza concedere qualcosa in difesa ,di per sè non certo inappuntabile . Visti gli ailaiz direi buona Roma , maluccio il Milan, continua la striscia di vittorie tutte o quasi finora credo esclusi Inter e Lecce, che differenza rispetto allo specialone, anc he stavolta risolutore Mancini, bel giocatore, se solo fosse più corretto e meno provocatore e picchiatore . Deludente la Fiorentina , gran possesso palla e incredibile inconsistenza offensiva, certo senza un’attaccante degno di questo nome, Belotti non è mai stato un fenomeno, ma adesso mi pare anche regredito , a proposito dimenticavo Scamacca mi pare che sia cresciuto, che sia la solita cura Gasperini ? Mi auguro che si confermi anche in nazionale ,semprechè Spalletti non continui con gli impalpabili Immobile e Raspadori attuali . Dopo le abbuffate delle ultime sere ,stasera prenderò un brodino con la Lazio , se non vinciamo neanche con la povera Salernitana e meglio andare a nascondersi .

Nicola Romano

Come non detto,credevo che Sky la trasmettesse, poco male faro’ qualcosa di piu’ costruttivo, non quello, mia moglie e’ andata al compleanno di un’ amica .

2010 nessunoo

E anche il povero Rune ha imparato che a fare il provocatore si rimediano scoppole poi..

Leo 62

Due schiaffi il buon JAnnik non li nega a nessuno… per uno che al masimo era buono per i 500 non malissimo…

Sergiod

Padre Pioli finirà a meditare nel silenzio sulle sue parole relative alla non eccessiva distanza del
Milan con le più forti d’Europa.
Per quanto mi riguarda il signor Leao può partire e andarsene dove può fare il funambolo quando e come gli garba.
Per il mio modo di vedere il calcio uno come Perisic è o è stato molto più forte di lui e soprattutto funzionale alla sua squadra.
Tra l’altro nel dopo partita Rafa ha mostrato in tv il proprio equilibrio e una maturità che è pari alla sua prestazione in campo contro la Roma comportandosi davvero male con un giornalista.
Ma si sa, gli dei – che spesso siamo noi ad inventare- sono intoccabili e a loro tutto è consentito.
E’ un presunto campione che è troppo esaltato dai media.
Complimenti alla Roma e a De Rossi!

mario rossi

Mi sa che confronti pere con mele Sergio.
Vale a dire uno che la sua carriera l ha fatta tutta e ormai completata (perisic) con uno che è ai suoi inizi (leao).
Questi paragoni non sono mai omogenei ma se proprio ne vuoi fare uno il confronto sarebbe tra la carriera attuale di leao che mi pare sia un 99 e la carriera fatta da perisic fino a 25 anni cioè quando stava al wolfsburg.
Più in generale invece, penso di avere seguito abbastanza perisic e se come credo tu parli del perisic leader a tutta fascia che dribbla difende e segna beh sappi che quel perisic lì va dal 2019 al 2022 più o meno nel periodo conte cioè dai 30 anni in poi.
Prima di allora era un giocatore estremamente incostante, forse meno di leao con grandi colpi di classe che però non arrivavano ai livelli di leao, pur dando forse un contributo alla fase difensiva superiore al portoghese. Insomma secondo me leao ha ancora enormi margini di crescita

Sergiod

Può’ essere Marione ma a 25 anni la carriera dei campioni è di solito iniziata da un po’.
Ciascuno ha la propria visione anche del calcio e per quanto mi riguarda Leao è’ un giocatore che sa andare solo a strappi quando ha spazio per farlo, non è un realizzatore, spesso e’ abulico e perde palloni che favoriscono i contrattacchi avversari.Preferisco giocatori più concreti che in questo calcio diano continuità e aiutino la squadra a tutto campo. Invece nel Milan di adesso tutto deve girare per lui e intorno a lui, con i conseguenti limiti tattici.

Lorna Shore (a.k.a. scusameri)

Vero.

https://www.goal.com/it/notizie/conte-inter-perisic-tornato-con-altra-testa/yoidz2wr6xkr1itqwyrmnx5y2

OT, aggiungerei che Conte è davvero, come sappiamo bene noi gobbi, uno di quelli che riesce a trasformare i giocatori (oltre a Perisic, ad esempio la BBC l’ha creata lui, per non parlare della mutazione di Giaccherini in Giaccherinho 🙂 ). Per questo, pur con tutti i suoi difetti e limiti, è un allenatore top.

Gli allenatori contano, contano eccome. A parte i grandi campioni, che emergono comunque, a volte la carriera di un giocatore potenzialmente molto bravo dipende all’incontrare l’allenatore giusto al momento giusto. Sono d’accordo che Leao, con il fisico e la classe che si ritrova, potrebbe fare grandi cose, con l’allenatore giusto.

don't feed the two trolls

peccato che la terra non sia adatta al peccatore;

Sandro

ma neanche a te

don't feed the two trolls

che sia lieve a te ;-P

Sandro

🤘🤘🤘a te e a ssoreta

gmr61

Vista tutta la partita, bestemmie comprese alla traversa di Giroud : complimenti a DDR che ha capito come incartare Pioli, che non ha saputo prendere le giuste contromisure in corsa , o troppo tardi vedi Adli e Chuku .
Poi si può dire che arbitro e guardialinee molto scarsi , ma capitano , una squadra forte ( o perlomeno messa bene ) saprebbe superarli .
Bene Gabbia, Calabria e pochi altri , male Giroud ( un gna fa più ..) e malissimo Leao ( per 100 cocuzze a Parigi saremmo in molti a portacelo in spalla ), nulla è perduto , ultimamente a Roma abbiamo vinto , ma andrà ribaltato tutto
P.s. Ho letto di Sarri a giugno, magari…..

Leo 62

Ciao Giovanni, magari al ritorno con Chucku a destra ed Adli a centrocampo in dall’inizio e con più spazi a disposizione di Loftus qualcosa si può fare, ma è dimostrato che tatticamente Stefanello non capisce una mazza e prepara male le partite quando sono importanti. Da quello che ho visto ha fatto gli stessi errori del Derby di andata dello scorso anno e la differenza è solo che la Roma è meno forte dell’Inter. Se non gliela risolve Theo o Leao o Giroud o Maignan non fa i miracoli si fa dura con chiunque, sono proprio messi male in campo.

Xavier

Sarri in quale versione?
Quella champagne del Napoli? Va bene.
Quella triste, lagnosa e ripetitiva di pochi schemi della Lazio? Ma per carità di Dio!
Quella anonima di Juve e Chelsea? Ma allora mi tengo Pioli tutta la vita, a che ci serve uno che costa un botto ma che, non essendo seguito dai big dalla squadra, non gioca il proprio calcio ma quello che trova già in uso?
Con Sarri non sai mai cosa prendi.

Modifica il 1 mese fa da Xavier
don't feed the two trolls

non capisco cosa si imputa a Pioli, ha vinto uno scudetto ed è secondo in questa stagione;
con gli uomini a disposizione davvero poteva fare di più?

Xavier

Non dirlo a me ma a Leo, ma non ora che ha perso il Peccatore.
Domani, magari.

Modifica il 1 mese fa da Xavier
Leo 62

E’ che gli uomini a disposizione li ha voluti lui e li mette male in campo perché si è scordato di chiedere almeno un mediano ( o una sostituzione di Tonali ) invece di prendere solo centrocampisti box to box… se costruisci male quandoi la società si è messa a tua disposizione, la colpa è tua.
Il secondo posto è il risultato del suicidio del NApoli e del fatto che la Juventus è pure peggio e le altre a certi livelli nemmeno esistono, tranne la Roma che è cominciata ad esistere quando hanno caccciato il buffone portoghese.
Essere secondi non avendo mai avuto nemmeno la lontana possibilità di competere per lo scudetto dice poco… soprattutto se hai fatto spendere una barca di soldi alla società…
Spero di essere stato chiaro…

Modifica il 1 mese fa da Leo 62
R.T.

Questa Atalanta può vincere la coppa, portando in dote preziosi punti per il ranking Uefa, e allora ci troveremmo con la bellezza di 6 squadre in C.L.
Se così fosse, molto bene per la mia squadra,( attesa da un calendario ostico : derby, Milan, Roma, Bologna tutte fuori casa), che avrebbe il salvagente del 5° posto

Sandro

ormai vi manca solo l’astrologia

Nicola Romano

Mi sembra che tu pretenda un po’ troppo .

R.T.

Ti sembra troppo sperare che l’Atalanta vinca la coppa? Il resto viene a cascata

Nicola Romano

Mi riferivo alle 6 squadre in Champions .

Nathan

Da sportivo, prima che tifoso del Napoli, non posso che applaudire all’impresa leggendaria dell’Atalanta compiuta ieri in quel di Liverpool.
Complimenti sinceri ai nerazzurri, anche se occorre evitare i trionfalismi prima del tempo.
Giovedì prossimo ci sarà la gara di ritorno e non bisogna pensare di avere già superato il turno.
Ogni partita comincia dallo 0-0 ma questo Gasperini lo sa.
Ottima Roma a San Siro, che espugna con merito ed un pizzico di fortuna il campo del Milan.
De rossi è stato una manna dal cielo per i giallorossi, che si erano avvitati su loro stessi con Mourinho.
Equilibrato il match di ritorno all’Olimpico tra 6 giorni, può succedere qualsiasi cosa.
Stesso discorso vale per le altre due gare, che vede opposte, rispettivamente, Leverkusen e West Ham e Benfica contro Marsiglia.

mario rossi

Bocca io aspetterei il ritorno sia per Milan roma che per l Atalanta

redant

Complimenti all’Atalanta, che ha retto il ritmo inglese. Non pensate però di far vacanza a BG, il Liverpool la può anche ribaltare.

Per quanto riguarda Milan-Roma, confermo quanto ho già detto in merito al “livello” da CL, che purtroppo il mio Milan non è in grado di sostenere con continuità: ieri è stata una di quelle partite che già dal primo minuti avrei preso tutti a bastonate!
L’impostazione di DDR si è notata fin da subito, quella di Pioli? Non so se dar la colpa più ai giocatori o all’allenatore, so solo che con uno stadio pieno come quello di ieri, il Milan avrebbe dovuto “mangiarsi” per intero la Roma e farne almeno quattro!
Invece, decisamente meglio la Roma inizialmente, poi il Milan ha preso un po’ più di coraggio, ma rincorrendo ed arrivando sempre secondo su tutti i palloni.

Partita impostata male? Bravo DDR? Giocatori fuori forma o fuori ruolo? Centrocampo assente? Presunti fenomeni in giornata no?

Qualche occasione è saltata fuori e forse alla fine si meritava pure il pareggio, ma, a mio parere, gli interpreti rossoneri hanno decisamente deluso.

Ora a Roma li voglio veder sudare e guadagnarsi dignitosamente il passaggio del turno, altrimenti per me è comunque una stagione nel complesso deludente.

PS. Senza voler assolutamente trovare giustificazioni alla prestazione pessima, ma vorrei capire come, ai tempi tecnologici moderni, sia possibile far battere il calcio d’angolo alla Roma nell’occasione poi sfociata in goal, dopo un fuorigioco di almeno un paio di metri nella precedente azione. Arbitro e guardalinee lasciano correre, VAR non può intervenire, i difensori prima si fermano tutti e poi rincorrono. Tra l’altro Maignan fa una gran parata… meglio far entrare la palla, così poi tutto viene annullato!

tommete

Fuorigioco non chiamato perché non c’era.
Un saluto.

almenoduemetri.jpg
redant

Grazie

Il Regolamento

Tornando su Scamacca, sinceramente a me non è mai piaciuto molto, lo consideravo uno tipo Pellè o altri simili.
Però uno che ad Anfield Road fa due gol e un assist in una coppa europea non è un giocatore qualunque, ha nella testa qualcosa in più, soprattutto guardando la freddezza con cui ha segnato il secondo.
Mi ha ricordato, ma in meglio, Pazzini quando all’inaugurazione del nuovo Wembley ha segnato 3 gol all’Inghilterra con l’Under 21.

Nico46

Anche a me Scamacca piace poco, mi è quasi sempre sembrato abulico e distratto, con qualità tecnica approssimativa. In prospettiva di attaccante per la Nazionale, spero di sbagliarmi, ma concedo bassissime probabilità che segni un’altra doppietta sulle prossime 10 partite, tanto per dare un periodo di tempo.

Sulla partita di ieri, azzardo un’ipotesi riduttiva: in Inghilterra lo ricordavano un po’ spaesato in area, gli hanno lasciato tanto spazio e ha potuto tirare in porta facile facile, dritto per dritto. Sul secondo goal, poi, sono quasi convinto che credeva di essere in fuorigioco ed ha calciato con nonchalance, come in allenamento.

Staremo a vedere.

Libeccio

Certo, è diventato un fuoriclasse pure Scamacca…siamo messi bene

il ghiro

MILAN – ROMA 0 – 1
Stasera a San Siro duello tutto U.S.A., Cardinale vs Friedkin, scontro di tòtani, scusate, volevo dire titàni. Padre Pioli schiera Thiaw e Gabbia per Kjaer e lo squalificato Tomori, gli altri sono tutti lì, Capitan Maturo sceglie Smalling e Spinazzola, fuori Llorente e Angelino, gli altri sono tutti lì. Arbitri francesi a Milano, in campo l’arcivescovo Turpino, al VAR c’è Brisard.
Dopo i tiri di Reijnders deviato da Svilar e del Faraone parato da Maignan, passa la Roma con lo schema già collaudato nel derby, corner di Dybala recapitato sulla testa dello smarcato Mancini, gran zuccata nell’angolo, 0-1. Giallo al protestante Padre Pioli, poi Lukaku salva di testa sulla linea della porta, a terra Pellegrini, gialli a Pulisic e Cristante, Svilar ancora impegnato da Reijnders, sgommata di Spina che spara a lato, tiraccio al volo del Faraone.
Ripresa: ci prova ancora Reijnders, ma Svilar blocca, tiretto di Dybala, entrano Adli che si becca subito un giallo, tiri a lato di Pellegrini e Cristante, Svilar ancora impegnato dall’olandese, giallo a L.-C., Svilar alza il riro di Adli, Pioli inietta all’attacco Chukwueze e Okafor, DDR risponde con Abraham, tiracci di Gabbia e Chukwueze, che poi si mette in proprio, dribbla l’intera difesa giallorossa e dalla linea di fondo fa un assist splendido per Giroud, ma clamorosamente il francese da un metro la sbatte sulla traversa. Gli ultimi cambi difensivi di DDR (Aouar, Bove e Llorente) consentono alla Roma di portarsi a casa la vittoria, al ritorno si vedrà.
Prova molto convincente dei giallorossi, il risultato li premia giustamente, Dybala e Pellegrini hanno fatto spesso a fette la difesa milanista con i loro veloci passaggi rasoterra e i lanci per il Faraone e Spina, preziose sponde di Lukaku, bene la difesa solida e ben protetta dai due mediani Cristante e Paredes, ottimo Celik che ha imbavagliato un Leao poco leonino, sicuro e pronto Svilar, insomma lo devo ammettere, ho visto proprio una bella Roma. Milan molto meno bello, ma la sfida continua. Mi spiace solo di non aver potuto vedere la splendida vittoria della Dea a casa dei Beatles, mi consolerò con gli highlights.      

comevolevasidimostrare

Mi hai fatto venir voglia d’una fritturina di totani con Verdicchio di Jesi🍾

commentanonimo

Non ho visto l’Atalanta. Contento per la performance soprattutto perche’ il Liverpool per me e’ odioso. E per Gasp che sara’ anche st.bip a volte ma lui e Percassi sono unici in Italia, basta dire il nome Mondonico che pure ad UN gobbo incallito o rugoso come me fa Tanta stima. Vista la Roma e ho scritto al Ghiro nell’altro thread. E come se scartano i giallorossi! Con De Rossi pure Paredes e’ meno irritante del solito!! Il Milan si conferma senza un centrocampo vero, LoftusCheek si e’ fatto buggerare da Mancini, e ieri ho capito perche’ Cassano dice che Leao non e’ un fuoriclasse (eufemismo). Indolente dribblato da Dybala si e’ fermato, abulico se deve giocare senza palla, molto male per essere un fuoriclasse… Pioli non so che dire. Secondo me il problema non e’ lui alla fine. Mi e’ piaciuto molto ieri El Sharawi…

Leo 62

No, no… è proprio lui, fidati …

Il Regolamento

Da compagno di tifo, uno dei miei grandi rimpianti è non aver visto il Faraone in maglia bianconera. Mi è sempre piaciuto moltissimo, e secondo me è stato sempre un po’ sottovalutato.
In generale amo i giocatori che oltre alla tecnica mettono tanta grinta, tipo lui o Foden.

commentanonimo

Mai pensato ad El S.in maglia bianconera, ricordo però che lui è partito col botto con il Milan e poi è un pò scomparso.

il radarista

Ancora una volta ha ragione Guardiola. “Giocare contro l’Atalanta è come andare dal dentista. Non sai male quanto male ti può fare”. Quanto male possa fare l’Atalanta ora lo sa anche Klopp e a Bergamo, alla partita di ritorno, sarà meno presuntuoso e metterà in campo la sua squadra migliore. Ma non credo basterà. I miei familiari inglesi, quasi tutti del Liverpool, erano molto tristi e li ho dovuti consolare, dandogli false speranze.
Comunque, una bellissima Atalanta, un grande Gasperini e un portiere coraggioso, Musso, che non merita di fare la riserva.

Obizzo da Montegarullo

Nel ’20 dopo aver vinto 2-0 in Inghilterra, l’Atalanta si vide recapitare a domicilio un pokerissimo, aspetterei a dare per finiti quelli del Liverpool.

Leo 62

Si pure secondo me sono capacissimi di fargliene cinque a ritorno… che poi così diventerebbe un rintrono…

Nicola Romano

Veramente hai invertito l’ordine temporale degli eventi, è vero che al ritorno il Liverpool era fortemente incompleto come nel primo tempo di ieri, ma l’Atalanta del 0-5 non era certo quella di ieri e sperabilmente quella di giovedi prossimo, ovvio che la qualificazione non è stata ancora ottenuta, come ho già scritto massima concentrazione e provare a convincersi di ripartire alla pari , poi se Klopp volesse semplificare le cose dando la qualificazione per persa e privilegiare la Premier, tanto meglio . Dimenticavo , in entrambe le occasioni mancava il pubblico per causa di forza maggiore .

il radarista

Errata Corrige = …non sai MAI quanto male ti può fare …

commentanonimo

Non piango per il Liverpool che esce dalle Coppe per una italiana! Credo solo che la Premiership sia troppo dura e lui tra Arsenal e City vuole quella e non la EL. Ha 1 Punto da prendere all’Arsenal e lo deve fare senza scontri diretti

malandragem

nel frattempo Leao mostra perchè è l’unico che potrebbe privare Politano del Pallone d’Oro, lmao…

Sandro

vedrai che quest’anno lo vince Dusan Vlahovic

il radarista

Gatti, categoria pesi medi.

Il Regolamento

Visti i numeri, sicuramente ha molte più possibilità di Leao

Sandro

come no

don't feed the two trolls

non ho visto la partita, solo stamane facendo zapping ho intravisto Dallò che faceva il gesto dell’ombrello a Klopp dicendo “hai voluto schierare le riserve?”;
se è vero Klopp ha peccato di superbia, non credo di ignoranza: avrà pur visto qualche partita dell’Atalanta;

malandragem

Uh, ma allora esistono davvero dei nerazzurri che in Europa compiono imprese, lmao

Modifica il 1 mese fa da malandragem
Sandro

il problema è che a fare imprese in Europa mancano squadre italiane bianconere troppo impegnate a dribblare la GdF
Alemao

Modifica il 1 mese fa da Sandro
Il Regolamento

mancano anche quelle impegnate a scansare i debiti
arrapaho

malandragem

“Il patron non torna in Italia dal luglio scorso e alle sue ragioni si è aggiunta la sentenza del Tribunale di Milano, che ha riconosciuto anche in Italia la sentenza del Corte Suprema di Hong Kong per la restituzione di più di 300 milioni alla City Construction Bank. Il ritorno in città per la festa scudetto non sembra essere più una possibilità.”

https://www.linterista.it/news/zhang-festa-scudetto-da-lontano-il-rientro-in-italia-e-da-escludere-cosa-c-e-dietro-120077

ne parliamo solo io, te e Tuttosport, lmfao

chissà perchè c’è un tag apposito sul sole24ore e calcio e finanza pubblica spesso articoli che lo riguardano

https://www.calcioefinanza.it/2024/04/10/zhang-udienza-causa-stipendio-inter/

malandragem

giusto per ricordare chi cerca di dribblare chi, lmfao

malandragem

quelle che godono della fortuna di avere “il presidente ideale” (cit.) per “un management capace e volitivo” (cit.), quello che non può mettere piede nel Paese della società di cui è a capo perchè se no appena uscito dagli arrivi a Malpensa gli pignorano anche calzini e mutande, lmao

Sandro

quindi, sempre in base alle tue fake lette da tuttosporc, basterebbe atterrare a Fiumicino e taaaac, è fatta !!!!

Sandro

solo voi e tuttosport insistete a mettere in giro sta notiziona
mavaacacao

Bob Aka Utente11880

Ci alterniamo, l’anno scorso noi, quest’anno loro

malandragem

ognuno ha diritto alla propria opinione, ma i sorteggi pilotati e vincere ad Anfield non sono la stessa cosa, Bob!

Modifica il 1 mese fa da malandragem
Bob Aka Utente11880

sorteggi pilotati ? nel caso erano a favore della trimurti INT, MIL, NAP non solo noi
E poi rimango convinto che (nel caso di sort. pil.) + che aiutare le povere italiane, volessero mettere i bastoni tra le ruote del RMA x la questione Supercoppa..

Vipe

OT
La felicità: date ad un bambino un pallone per giocare… ( citato – non ricordo chi )
I brividi: il Benfica omaggia Eriksson prima della partita ( sempre roba per noi che il calcio… )

Poi Bocca si vede costretto a cancellare certi commenti qui: imparassimo…

il radarista

Un giornalista chiese alla psicologa Dorothee Solle come si possa rendere felice un bambino. La sua risposta fu immediata. “Dategli un pallone e fatelo giocare”.

Leo 62

DDR fa parte della categoria di quelli che la incartano a Pioli invece di regalargliela e fa sua la partita incartando, appunto, la manovra del Milan… niente che non fosse stato abbondantemente previsto. Visto solo un tempo, ma era chiaro che la sostanza non sarebbe cambiata, anche se il Milan avesse raggiunto il pareggio che da quanto leggo poteva starci.
Ancora aperta, ma se rigioca nello stesso modo la Roma passa.
Aspetto positivo che se c’era qualcuno che poteva pensare di confermare Pioli per eventuali ( improbabili ) successi in Coppa, dopo questa partita non ci pensa più.
Ottima Atalanta invece, non mi ricordo chi aveva detto tempo fa che il Liverpool impegnato nella lotta campionato in Premier avrebbe potuto lasciare qualcosa in Coppa… aveva ragione.
Per il resto Nole manda a casa Musetti facile facile, non è questo l’universo in cui Musetti batte Nole due volte di seguito… è però quello in cui lo fa Sinner.
Attenzione alla mina Tsitsipas…

Modifica il 1 mese fa da Leo 62
Xavier

Leo, se le partite non le guardi interamente astieniti dal commentarle.

Modifica il 1 mese fa da Xavier
Leo 62

Ti ricordo quando ti dicevo un anno fa che Sinner era giá da lontano il miglior giocatore italiano di sempre, e tu rispondevi Pietrangeli e Panatta … per capire il succo di una partita basta mezz’ora …DDR giel’ha incartata e tanto basta … e per capire il succo di una stagione basta un mese…

guido

che severo

Leo 62

Piu’ che altro ha bisogno di vedersela tutta per non capire quello che è successo … 😈😈

Xavier

Più che altro sei tu ad essere un giovane troppo entusiasta o troppo critico.
Oddio, giovane manco tanto…

Leo 62

Grazie per il giovane… 😉 😉 entusiasta quando è giusto ( e poi vinciamo lo scudetto alla faccia dell’overperformance ) e critico quando è giusto ( e poi non combiniamo un cazzo nonostante la campagna acquisti decisamente non al risparmio…)

Modifica il 1 mese fa da Leo 62
Xavier

Nessuna severità, io le partite le commento raramente e mai quando neppure le abbia viste, astenendomi, appunto, da commenti tipo “Ero al Mocambo con una sventola bionda appena maggiorenne sorseggiando Dom Perignon del ’63 e pasteggiando ostriche del Caspio Orientale, altro che guardare la partita, che tanto sapevo bene come andava a finire”, pratica comune in questo blog di imbruttiti di città varie.
Leo è un caro Fratello Rossonero che ha deciso da mesi e mesi che nei panni di Cardinale sostituirebbe Pioli pure con Mazzarri, Giampaolo, Inzaghi Pippo e forse pure Pluto e Paperino, quindi ne ho criticato il commentare una partita di 90 minuti, di cui 45 effettivamente dominati dalla Roma ma poi 45 equilibrati, col pregiudizio di cui sopra.
Se ieri avessimo vinto, o se giovedì prossimo dovessimo qualificarci, sicuramente Leo aggiungerebbe “nonostante Pioli”.
E’ un classico di una buona parte del tifo Rossonero, che ha nel giornalista Gianni Visnadi (paradossalmente sosia dello stesso Pioli) il corifeo principale.
(In passato, ma ora non più, anche il suo collega Teotino, quello maltrattato da Allegri).
Gli opposti simmetrici di Zaccheroni/Mourinho, per intendersi.

Modifica il 1 mese fa da Xavier
Leo 62

Figurati che a questo punto spero che non ci qualifichiamo proprio per non vedere più Pioli su quella panca… il solo rischio mi fa rabbrividire… oddio, sia chiaro, grazie per quello che ha fatto… tutto sommato è andato benissimo, ma i titoli di coda erano già passati l’anno scorso per quello che mi riguarda.e far prendere solo centrocampisti box to box è stata la ciliegina finale…

Xavier

Zazzaroni, pardon…

Waters

La tattica a De Rossi gliela fa il padre naturalmente, che è uno dei più grandi conoscitori di calcio che c’è in Italia, il figlio ha càrisma e seguito,quindi un’ottima miscela, la vedo vincitrice del campionato fra un paio di anni.
Ma non avevi detto che il Liverpool avrebbe fatto una Coppa a parte,forse non rileggi quello che scrivi?😀
Come avevi scritto che il Napoli avrebbe vinto lo scudo minimo con 1o punti di vantaggio..😃

Leo 62

Io ricordo solo che avevi detto che Sinner era buono al massimo per I 500, ammetto pero’ che hai coraggio a stare ancora in giro … 😁😁👍👍…

Waters

😀😀

Il Regolamento

Dai, non fare il modesto, sappiamo tutti che la tattica al padre di De Rossi gliela insegni tu…

il radarista

A questo punto, i De Rossi potrebbero invertire i loro ruoli. Daniele potrebbe fare pratica allenando i ragazzi e il suo papà vincere sempre allenando la prima squadra. Sarebbe bello e altamente poetico però, vederli insieme sulla panchina giallorossa.

EhEh

Non so perche’ leggendo il tuo commento mi e’ venuto da pensare che cambiando il cognome da De Rossi ad Ancellotti … non so se avresti visto lo stesso romanticismo.

il radarista

Ancelotti è venuto a Napoli e ha portato con sé la famiglia in vacanza. hanno girato più trattorie loro che Giacomo Leopardi.

Michele

L’Atalanta è forse l’unica squadra italiana in grado di reggere i ritmi forsennati che si tengono nelle coppe europee. Da questo punto di vista è una squadra italiana piuttosto atipica. In ogni caso dovrà ripetersi al ritorno perché il Liverpool ha uomini e blasone europeo in grado di rimettere in dubbio la qualificazione.

darth_anthony

Alla faccia che le italiane non danno spettacolo anche in Europa. Le più belle partite in questi anni in campo europeo le hanno fatte la Dea e la Viola. Nonostante le due finali della Roma (bruttine eh, altro che calcio allegriano, quello specialonese fa veramente pena), e le due finali perse dell’Inter (più figlie di buon sorteggio che di reale dominio europeo), credo che in Europa il calcio italiano abbia ancora la sua voce, eccome se ce l’ha. Nessuno vuole giocare contro le nostre, tanto meno inglesi e tedeschi. Forse gli spagnoli, più per presunzione che altro. Ma anche a loro non gli garba giocare contro le nostre. D’altronde fino al prossimo europeo, i campioni in carica sono gli azzurri.

ps. anche l’Inter, a proposito di sfottò alla Juve, ha cominciato a perdere finali

Modifica il 1 mese fa da darth_anthony
Waters

E pensa che manca la Juventus,la nostra stella polare…

Salud

Redmond Barry

E ora che la sesta del campionato italiano ha vinto 3 a 0 in casa della capolista di quello inglese come la mettiamo?!?

2010 nessunoo

Aspettiamo il ritorno per capire come e dove la mettiam, ma in ogni caso, anche se ho visto la partita a tratti, tanti complimenti all’Atalanta

Chakkko

Complimenti all’Atalanta, che firma un’impresa storica, approfittando di un Liverpool assai svagato (il portiere si allenava con Karius, probabilmente). Dell’altra partita che dire? Ho rivisto Eto’o terzino (grande De Rossi). Il Milan ha creato pure diversi pericoli, ma gli uomini migliori (o più rappresentativi) non erano proprio in serata.

Saluti

Quattroquattronovetredue

Per prima cosa, complimenti sinceri all’Atalanta, che compie una grandissima impresa, bravi davvero.
Buona Roma, vittoria meritata, il Faraone a destra mossa geniale. Sentire i lamenti per un presunto rigore negato, identico a quello nel primo tempo a favore della Roma, mi fa pensare che la colpa dell’arbitro sia stata quella di costringere il Milan a giocare contro una squadra con ben 11 giocatori in campo per tutti i 90 minuti. Mancini come il cavaliere nero, avanti così. Bello l’abbraccio finale fra De Rossi e Florenzi. Il passaggio del turno è purtroppo ancora aperto, ma ora abbiamo due risultati su tre, vedremo.

Leo 62

Solita spolverata di vittimismo che non vi abbandona mai ….

Xavier

Ora non esagerare.
Pioli sul rigorellino ha detto una mezza parola, voi di quello dell’anno scorso in finale ancora ne parlate.
Voi Romanisti amate fare le vittime oppure parlare di arbitraggi persino quando giocate benissimo e in campo non avete avuto né torti né vantaggi.

Modifica il 1 mese fa da Xavier
Quattroquattronovetredue

Per due anni Mourinho è stato massacrato perché si lamentava degli arbitri, a volte a ragione e spesso a torto, ma non è che gli altri tecnici si comportino diversamente quando le cose vanno male; non fa eccezione Pioli, che premette che lui non parla di arbitri, però poi aggiunge che il gol era irregolare (!) e c’era un rigore per il Milan. Poi dici a me di non esagerare, dai. L’arbitro ieri è stato ininfluente, ha ignorato giustamente due rigoronzi che a volte vengono concessi, ha giusto sbagliato un paio di ammonizioni (Cristante, Loftus-Cheek). Insomma, che vuole il Sor Pioli?
Ciao

Darioski

Grande Roma e super Atalanta. Come dice qualcuno il calcio è una cosa semplice: chi gioca meglio vince (quasi sempre).

Waters

Quando lo scienziato del calcio dice che è di gran lunga la prima punta più forte che c’è in Italia, bisogna credergli…se Chiesa si deallegrizza ocio alla Italia,ce la giochiamo alla grande…..parlo di Scamacca of course…

Salud…

Il Regolamento

Sei impagabile, quando non siete riusciti a prenderlo hai detto che era una bufala…
Vincitore nella categoria “anello al naso”.
Sei un po’ più in difficoltà su Sinner, ti eri esposto troppo, ma a breve arriverai anche a dire “ho previsto da subito che Sinner sarebbe diventato il n. 1”

guido

diglielo Waterone, diglielo a questi uomini di poca fede: spiega che sei andato fino a Montecarlo apposta per aggiustare quei due o tre difettini che ancora aveva il nostro Giannino. Adesso può volare. Sarà un caso?

Waters

Direi di no…

malandragem

classic waterz lmao

172
0
Cosa ne pensi? Lasciami un commentox
()
x