Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Stai bloccando le Ads!!!

Ciao, un po’ di pubblicità a te non costa nulla, a noi consente di ammortizzare almeno in parte i costi di Bloooog! e mantenerlo attivo. Per favore disattiva l’estensione che blocca gli annunci e poi ricarica la pagina.
Grazie da Bloooog!, il tuo Bar Sport.

Champions League: Inter-Real Sociedad 0-0, Napoli-Braga 2-0. Inter e Napoli agli ottavi

Champions League, avanti Napoli e Inter, entrambe classificatesi seconde nei loro gironi. Ma con una bella differenza, il Napoli è arrivato secondo dietro al Real Madrid, l’Inter è arrivata seconda dietro la Real Sociedad. Nella partita decisiva Inzaghi, maniaco degli equilibri e dei minutaggi, ha lasciato Lautaro in panchina e rinunciato alla coppia con Thuram. Adesso l’Inter è esposta a un sorteggio durissimo quando avrebbe potuto evitarselo. Inzaghi si difende: “Anche lo scorso anno andò così e poi arrivammo in finale”. Comunque tranquilli a due qualificazioni agli ottavi di Champions League non si guarda in bocca, guardate cosa ha combinato il Manchester United di Ten Hag, già fuori da tutto. L’unica cosa che ha fatto bene è stata comprare un secco di giocatori a carissimo prezzo alle nostre squadre come Højlund all’Atalanta e Onana all’Inter. Insomma dei benefattori… – 🎙️ IL PODCAST

Ascolta “Champions League, Inter e Napoli agli ottavi. Ma Inzaghi sbaglia… (ep. 35, 13 dic 2023)” su Spreaker.

C’è secondo e secondo, secondo il Napoli e seconda pure l’Inter. Il Napoli arriva oggettivamente a distanza siderale dal Real Madrid (8 punti di meno in 6 partite, ma quella è un’entità di un altro pianeta, la squadra di Ancelotti e Bellingham ha fatto l’en plein) però ha consegnato un compito non entusiasmante ma più che dignitoso.

  Di riffa o di raffa con un autogol mandato dal cielo e una doppia pedata di Osimhen, fresco Pallone d’Oro Africano che la vigilia l’aveva trascorsa tutta sul jet privato che andava alla cerimonia di Marrakech in Marocco, ha battuto il Braga e fatto tirare un sospiro di sollievo a tutto il Maradona. Questa crisi insomma si può curare e non tutto deve andare per forza a rotoli. Considerato tutto quello che è successo, possiamo anche fare un applauso a Walter Mazzarri, che stavolta se lo merita tutto. “La mia preoccupazione stavolta era cercare soprattutto di non prendere gol” ha detto. E se non mi sono sbagliato m’è parso d’averlo visto persino sorridere dopo, infrangendo finalmente quell’espressione torva di ansia e di preoccupazione. 

Gruppo C (giornata n. 6)

NAPOLI – BRAGA 2-0

  La delusione è quella dell’ Inter, seconda anch’essa, ma con un secondo posto di ben diversa sostanza e appeal: all’improvviso l’allegra fabbrica del gol s’inceppa proprio nella partita in cui non doveva farlo. In Champions League il livello sale e capita di poter lasciare il passo anche alla Real Sociedad, che appunto non è il Real Madrid e che l’Inter a San Siro ha persino stupidamente snobbato non mettendo per intero la squadra titolare e più forte.

  Lautaro Martinez, ohibò, è rimasto in panchina, l’Inter ha rinunciato al suo giocatore leader e più potente in zona gol nel momento in cui bisognava vincere per conquistare il primo posto nel girone, e andare a un sorteggio meno esposto a rischi e un po’ meno batticuore. Anzi nell’alternarsi delle sostituzioni la coppia Lautaro-Thuram, per tutti la migliore, non si è vista proprio .

Gruppo D (giornata n. 6)

INTER –  REAL SOCIEDAD 0-0

  Simone Inzaghi che è un fissato dei calcoli, dell’organizzazione assoluta della partita, dei minutaggi e del pelo nell’uovo, per cui poi alla fine paga un prezzo a questa assurda maniacalità, s’affretta subito a dire: “Anche lo scorso anno passammo il girone da secondi e poi arrivammo fino alla finale. Thuram e Lautaro non hanno giocato insieme, perché siamo a dicembre e cerchiamo di arrivare a giugno nelle migliori condizioni”. Siamo alle solite, c’è chi le squadre le fa di pancia per cui pensa al tutto e subito, a vincere e a evitarsi prima di tutto i maggiori rischi e c’è chi si mette lì con algoritmi e “match analyst” per cui alla fine controlla perfettamente la partita ma non la vince per cervelloticità.

Leggi anche:

Napoli e il Pallone d’Oro di Osimhen

In zona scudetto è un’Inter a valanga

  Nemmeno il Napoli migliore, con lo scudetto sul petto poteva forse sperare di arrivare primo, avendo il Real nel proprio girone. Ma l’Inter si, avrebbe potuto farcela e proprio alla Real Sociedad tra andata e ritorno ha lasciato quei gol e quei punti che adesso la espongono al Bayern o all’ Arsenal, al Real Madrid o al Manchester City, al Barcellona o ad altri possibili avversari molto tosti. 

CHAMPIONS LEAGUE COSì AL SORTEGGIO DEGLI OTTAVI

GR URNA 1 URNA 2 EURO LEAGUE ELIMINATE
A BAYERN M. COPENAGHEN GALATASARAY MAN. UTD
B ARSENAL PSV LENS SIVIGLIA
C REAL M. NAPOLI BRAGA UNION B.
D REAL S. INTER BENFICA SALISBURGO
E ATLETICO M. LAZIO FEYENOORD CELTIC
F BORUSSIA D. PSG MILAN NEWCASTLE
G MANCHESTER C. RB LIPSIA YOUNG BOYS STELLA R.
H BARCELLONA PORTO SHAKHTAR ANVERSA

Detto questo abbiamo due squadre italiane che vanno avanti e tutto sommato dobbiamo farcela andar bene così.  Anche perché al momento abbiamo almeno 3 squadre su 4 che avanzano, mentre ad esempio il Manchester United, sconfitto all’Old Trafford dal Bayern Monaco, corazzata del football europeo e club dalla potenza economica eccezionale, resta addirittura fuori da tutto. Col guru Ten Hag sotto processo e a questo punto nemmeno sicuro della conferma in panchina.

Leggi anche

Milan vince a Newcastle ma va in Europa League, Lazio ko con l’Atletico è seconda

  La stagione degli inglesi è stata finora un festival delle sconfitte ma soprattutto dello spreco e dei soldi buttati al vento: 203 milioni spesi sul mercato, di cui 75 per Højlund (l’Atalanta ringrazia), 64 per Mason Mount, i famigerati 50 per il portiere Onana, portatogli subito dall’ Inter in carrozzella prima che ci ripensassero  e via così. Insomma dei ricconi benefattori mandati dal cielo e da ringraziare sempre. Anzi se ne volessero altri…

 

***

Ciao a tutti, invito caldamente ognuno a iscriversi ai canali social di Bloooog! e ai miei personali, così da facilitare i contatti interpersonali e poter anche guardate video, ascoltare audio, leggere notizie e commenti, poter meglio parlare anche di altri temi nel nostro Bar Sport.

  Un caro saluto Fabrizio Bocca

SOCIAL BLOOOOG!

Facebook logo per sito Bloooog!

FACEBOOK / BLOOOOG!

https://www.facebook.com/www.bloooog.it

FACEBOOK / FABRIZIO BOCCA

https://www.facebook.com/fabrizio.bocca.33

Instagram per Bloooog! il Bar Sport di Fabrizio Bocca

INSTAGRAM/ bloooog_barsport

https://www.instagram.com/bloooog_barsport/

INSTRAGRAM/ FABRIZIO BOCCA

https://www.instagram.com/f.bocca/

TWITTER/ FABRIZIO BOCCA

https://twitter.com/fabriziobocca1

Youtube logo per Bloooog!

CANALE YOUTUBE/ FABRIZIO BOCCA

https://www.youtube.com/channel/UCOIa8A0H4LBfnkYyzQuZsHw

Bloooog! il Podcast su Sprekaer

BLOOOOG! IL PODCAST SU SPREAKER

***

SINTESI

Champions League, avanti Napoli e Inter, entrambe classificatesi seconde nei loro gironi. Ma con una bella differenza, il Napoli è arrivato secondo dietro al Real Madrid, l’Inter è arrivata seconda dietro la Real Sociedad. Nella partita decisiva Inzaghi, maniaco degli equilibri e dei minutaggi, ha lasciato Lautaro in panchina e rinunciato alla coppia con Thuram. Adesso l’Inter è esposta a un sorteggio durissimo quando avrebbe potuto evitarselo. Inzaghi si difende: “Anche lo scorso anno andò così e poi arrivammo in finale”. Comunque tranquilli a due qualificazioni agli ottavi di Champions League non si guarda in bocca, guardate cosa ha combinato il Manchester United di Ten Hag, già fuori da tutto. L’unica cosa che ha fatto bene è stata comprare un secco di giocatori a carissimo prezzo alle nostre squadre come Højlund all’Atalanta e Onana all’Inter. Insomma dei benefattori… – 🎙️ IL PODCAST

Giornalista sportivo, a La Repubblica dal 1983 al 2022, sono stato per 12 anni capo dello Sport. Prima e dopo sempre sport e calcio, dai campi di periferia fino ai Mondiali, da Gianni Brera fino a Internet, da San Siro a New York, da Wembley all'Olimpico, dalla carta alla TV. Autore di Bloooog!, il Bar Sport, per 14 anni dentro Repubblica.it. Ora in maniera assolutamente libera, autonoma, indipendente, senza filtri.

Iscriviti
Notificami
guest
125 Commenti
Nuovi
Vecchi Piu' votati
Inline Feedbacks
Leggi tutti i commenti

giaanick65

certo che celebrare le magnifiche sorti e progressive della malmata ad ogni piè sospinto…

Waters

Oggi dopo un buon piatto di rigatoni conditi in bianco, al burro d’Isigny e grattata di pepe nero – ingredienti portati da casa – , e una schnitzel di tacchino – sicuramente scritto male – e finocchi brasati, cibo da ospedale ed infatti ero in una clinica privata per un intervento di routine alla mano sinistra…
In attesa che finisse l’effetto anestesia mi é capitato di ascoltare una delle canzoni più oscene che non abbia mai ascoltato “Peppino” di Antonello Venditti scritta in onore di Peppino Prisco, il “catramato” nonostante si processi romanista è un interista sfegatato già da ragazzino…non so a voi ma a me é sempre piaciuta “Jodi e la scimmietta” dell’album “Ullalla” qua siamo in pieni anni settanta…

Ieri infatti erano 22 anni dalla scomparsa di Peppino Prisco, sommissimo.
La sera prima di morire era in Tv, aveva scherzato sulla morte.
Morire? Nessun problema, mi basterebbero 24 ore per sistemare alcune cose.
Si sarebbe divertito assai in questi giorni, i guai del Milan, i successi dell’Inter, sarebbero stati benzina formidabile per la sua ironia.
Ciao Peppino.

Murr

censurato un mio post con una splendida battuta che avresti apprezzato, pazienza;

malandragem

“una delle canzoni più oscene che non abbia mai ascoltato”

Ma l’hai ascoltata o no la canzone, waterz?!?

E mi sfugge per quale motivo Venditti faccia a se stesso un processo per essere romanista…non è così grave da costituire reato, dai…

Di’ la verità, sei stato a un corso per imparare a usare correttamente il diaframma in modo da provare ad avere una scrittura di più ampio respiro, lmao, ma c’è ancora taaanto da lavorare, vedo…

Alabama's Challenge

No, lui acoltava quella di
Zhang il cinese
quello che ha cambiato l’insegna del club
e che maneggiava fantastiche
botte di insoluti🤗

Alabama's Challenge

Ah, sei mancino…🤗

Fever Pitch

Lascia una leggenda, grazie di tutto Giorgio.
Fantastico campione e persona molto per bene.

chiello juve.png
comevolevasidimostrare

👍

Nicola Romano

Rispondo qui a Rt , sono andato su vecchi , non vecchissimi threads , avvolte potevi spolliciare a volte no , il mistero continua .

Fever Pitch

Credo sia un semi-bug arrivato insieme alla pubblicità, non ancora “attivo” sui thread precedenti.

Cisco

Ma l’effetto Ibbra?

anti gobbo sempre

Questa sera i bianconeri sfidano il milan in Champions League

Luc 68

Vorresti eh? Cosi avrebbero vita facile i rossoneri. Non è vero?

tamarrogigante

Niente rigore niente gol

Nathan

Addio Capitano, mio capitano di mille battaglie. Che la terra ti sia lieve Antonio.

download.jpeg
2010 nessuno

Un grande saluto ad un campione di una volta….

Sergiod

Grande giocatore e bella persona

Waters

Un grande…

Luc 68

Tanto di cappello!

Nicola Romano

L’ ultimo saluto anche da parte mia r.i.p. .

Fever Pitch

Bella faccia sgherra.
Riposa in pace Totonno.🙏

Mordechai

Nulla a vedere coi pupattoli multitatuati di oggi.
Ciao, Totonno.

alberto_ol

Ho sentito che Martin Scorsese dopo “Killers of the flower moon” ha deciso di fare un documentario.

Il titolo, che riprende quello di uno dei suoi tanti capolavori, sarà:
“Motivi scatenati”

In un primo momento aveva pensato a un titolo più lungo: “motivi scatenati il successo che ho avuto nella vita”, ma sarebbe sembrato un film della Wertmüller.

Murr

questa non l’ho capita;
è la frase di un allenatore/giiocatore/bloggarolo?
nell’ultimo caso saprei a chi attribuirla;

Murr

la sgrammaticatura parlava chiaro, se facevo mente locale;

il radarista

Brutta partita vinta da un Napoli arruffone e privo di gioco contro una squadra sbilanciata in avanti e senza idee. Un paio di tiri del Braga sono stati ben neutralizzati da Meret, a mio parere, il migliore in campo. Vivaci e positivi Politano e Anguissa, alquanto spenti Kavaratskhelia e Osimhen.Sorprendente Natan, anche se mi sarebbe piaciuto vedere in campo Zanoli. Simeone, poverino, sperava di sostituire Osimhen ma Mazzarri ha fatto entrare tutti meno che lui e questo mi dispiace.Un’autorete e un gol “a due piedi” di Osimhen ci mettono in una zona di tranquilla promozione, sperando che i sorteggi non ci penalizzino troppo. Staremo a vedere.

ROS

…un applauso a Totonno IULIANO, bandiera partenopea!

Murr

Cribbio, Juliano, non Iuliano.
Vabbè, Mark, dicono che porta bene.
Vale cmq il ricordo per Juliano.

Modifica il 2 mesi fa da Murr
ROS

…è difficile capire/pensare che può essere un errore di battitura? tu inseGNIante vuoi ricordare a me Totonno come si chiama?…e su dai.

Murr

ah, nat. insegniante non era riferito a te ma al Fonzie del bloggo che non dico possa chiedere scusa ma non riesce neanche ad ammettere un errore;
poteva dire: semplice errore di battitura, invece no, è andato a scovare nel web una pezza d’appoggio e l’ha cucita tutta sbilenca;
lo so che è una fissazione, ma perché non utilizzare il correttore ortografico? è rispetto per chi legge;

Alabama's Challenge

Forse che la “i” là in mezzo ce l’ha messa a mo’ di sfottò… forse eh… 🤗

Mordechai

Difficile pensare altrimenti, in effetti, ed invece …
🙂

2010 nessuno

Scusa l’intrusione Ugo, ma spesso è il cosiddetto correttore che ti frega perché ti cambia la parola,a seconda di come l’ha in memoria, proprio in sede di inoltro del post, così che spesso non ci si bada.

Alabama's Challenge

Non ci credo, non può essere vero che lo abbia detto davvero.

Murr

ma certo che ho pensato a un errore di battitura, ma dopo aver cercato la notizia;
del resto non sei il solo a cui capita, specie quando si cita il fallo/non fallo su Rolando;

Mordechai

Totonno Juliano, con la “J”.
Ottimo e corretto calciatore.
RIP

ROS

….si si con la J.

Murr

mica come quello con la I;

Murr

Detesto gli applausi, preferisco un ricordo.
Era anche una bandiera bianconera, come c’insegniano ha fatto vincere uno scudetto alla Nonprescritta.

RM28

Io me lo ricordo Juliano, anche se ero ancora ragazzino quando ha smesso di giocare. Mi stava simpatico, ed effettivamente quello era un bel Napoli (Bruscolotti, Vavassori, Burgnich, e più avanti anche Savoldi). Ci giocava pure un mio lontano parente, quel grandissimo talento di Ezio Vendrame.

Bel-Ami

Vendrame, anche poeta. La solitudine dell’ala sinistra. Letto qualcosa?

RM28

Purtroppo non ancora, rimedierò

ROS

.,…ed io applaudirlo…allora?

Murr

mica te lo vieto, gli è che a me non piace questa moda;
da dove viene, poi? vo a gugglare…
da un sito di un’agenzia funebre:

In Italia il primo funerale pubblico a ricevere l’applauso, è stato quello di Anna Magnani. Da allora è diventata consuetudine applaudire ai funerali. È però importante fare una precisazione: a meno che la persona scomparsa non sia un personaggio dello spettacolo – in questo caso si applaude l’ultima uscita di scena – gli applausi dovrebbero essere evitati perché fuori luogo e non rispettosi.

Famiglia Cristiana:
«Gli applausi ai funerali, offesa al mistero della morte»

Modifica il 2 mesi fa da Murr
ROS

sig. Bocca …come ho sempre pensato questo non è un blog frequentato da tifosi/ appassionati di calcio…con idee diverse …per carità…ma di “soggetti” come da prima della scala…. Vogliono apparire i migliori …sono i peggiori, vogliono sembrare ironici ….sono tristi, vogliono sfoggiare cultura…..ed invece in quel preciso istante dimostrano tutta la loro pochezza.
…Applausi o non applausi famiglia cristiana permettendo
W juliano.

Fever Pitch

Non capisco perché te la prendi tanto eti appelli a Bocca. Anche secondo me e moltissime persone che conosco, compresi tutti i miei famigliari, gli applausi ai funerali sono odiosi, così come lo sono gli applausi che interrompono la sacralità del minuto di silenzio. Poi ognuno fa come crede, ma sta tutto là, nel saper sentire senza dover mostrare.

piez

Perché chiami in causa Bocca?
Vuoi che lo banni per l’ennesima volta?
E’ così grave che non gli piacciano gli applausi ai funerali?
Non trovi che sia offensivo il tuo post più che il suo?

Nicola Romano

Gli e’ che sono del tutto d’accordo, e’ tipico del branco ripetere una cosa che si vede fare , senza chiedersi che senso abbia e a che vale .

Alabama's Challenge

Esatto, hai descritto la genesi del “sentimento popolare”.🤗

ROS

banalissimi tutti. Ne farei un film…

Alabama's Challenge

Temo il capolavoro.😂🤗

Murr

Nulla di nuovo sul fronte acquatico.
L’ennesima figuraccia sembra dura da digerire.

Nicola Romano

Contava qualificarsi meglio se vincendo, per il morale e i 2,8 milioni che porta in più la vittoria, ma la squadra non mi è piaciuta, discrete ancorchè sfortunate le ultime prestazioni, ma come si poteva immaginare siamo scesi in campo contratti, per non dire impauriti, infatti per poco non abbiamo preso un gol subito, poi due volte siamo arrivati sul fondo e due volte abbiamo sbagliato il traversone, al terzo errore ci ha pensato il difensore portoghese a buttarla dentro, in vantaggio si poteva sperare in un miglioramento ? Macche’ la partita la fa sempre il Braga e continuiamo a rischiare , Krava disastroso , Osi forse stanco per il viaggio non pervenuto, per vedere una bella azione del Napoli bisogna oltrepassare la mezzora, con un tiro però centrale di Zielinsky , poco dopo c’è una bella discesa di Nathan che la da’ ad Osimhen che di sinistro si tira sul destro , la palla per nostra fortuna si alza , scavalca il portiere e si infila lemme lemme nell’angolino, neanche il doppio vantaggio scuote granchè il Napoli che comunque controlla riuscendo finalmente

quantomeno a ridurre i rischi, anche per il progressivo calo di fiducia degli avversari .
Che dire ? Restano le solite pecche, la difesa soffre troppo , giustamente dice il mister Capello che con un avversario più forte sarebbero stati sorci verdi, poi pur quasi sempre in vantaggio,anche doppio ,di fatto triplo, abbiamo dato l’impressione più volte nelle loro ripartenze di essere scoperti o quanto meno non ben piazzati, l’attacco neanche stavolta è riuscito a segnare per suo esclusivo merito, ma c’è voluta la gentile collaborazione degli avversari e della buona sorte, Krava vuole per forza segnare , sarebbe meglio che facesse il suo senza cercare di scartare anche i pali della porta , magari se non ci pensa il gol arriva, e si spera che prima o poi Osi si riprenda completamente dall’ultimo infortunio .
Venendo al mister mi pare che comunque vadano le cose la prima sostituzione sia sempre quella di Elmas che se le cose vanno bene si mette in evidenza , se le cose vanno male non si vede e non si sente, comunque si spera adesso sistemata la Champions di potersi dedicare con maggior morale e costrutto al campionato . Quanto all’ Inter un pò deludente , meglio per le mie Napoli e Lazio che hanno la possibilità di pescare gli Spagnoli , forti certo , sicuramente più della Lazio me sempre più abbordabili delle big, Inzaghi dimentica che l’anno scorso gli è capitato il non eccezionale Porto , superato comunque non senza fatica, comunque rischiamo di non portarne nessuna nei quarti, per adesso acontentiamoci .

2010 nessuno

Mi fa piacere per il Napoli, e penso anch’io che serva molto al morale della squadra il risultato ottenuto con la vittoria. Per l’Inter si è capito dopo un po’, e l’ hanno ribadito anche i commentatori della diretta, che Inzaghi pensava anche al prossimo incontro con la Lazio e poi con i cambi, quali e quando fatti è stato ancora più chiaro perché se ci fossero stati dall’inizio Barella e Lautaro la manovra soprattutto nelle ripartenze sarebbe stata più incisiva, Sanchez è utile soprattutto come giocatore d’area di rigore, non ha o non lo ha più il fisico per pressare a tutto campo e per i contrasti con avversari più grossi di lui.
Personalmente mi rimane la piccola soddisfazione per lo smascheramento della truffa del giapponese, e per la frustrazione sua……e di quanti altri ci speravano .

Zenyatta Sinner

Ah, hanno beccato Zhang? Ma non era cinese?

2010 nessuno

Battutona eh?

Quattroquattronovetredue

Ho appena letto che quel giulivo tecnico che è Sarri si è lamentato dell’ambiente laziale, dicendo che con i suoi risultati “sull’altra sponda” avrebbero fatto i fuochi d’artificio. Non entro nel merito dei risultati, sicuramente ottimi, ma sulla forma ho qualcosa da eccepire. Vedi, Maurizio, sono lontani i tempi in cui ti riferivi a Roberto Mancini con termini assai espliciti, ma gira gira hai fatto un po’ di confusione: qui a Roma quelli dell’altra sponda siete voi, che finora l’avete preso in quel posto per ben dodici anni, indimenticabili.
Eh, le parole sono importanti!

Nicola Romano

Bah ! Adesso dopo i nove anni meravigliosi juventini , sono usciti fuori anche i dodici anni indimenticabili romanisti , mi piacerebbe sapere a cosa ti riferisci .

Quattroquattronovetredue

Tifando due squadre contemporaneamente tendi a fare un po’ di confusione: Bomba ti avrebbe spiegato subito che dodici anni di serie B sono indimenticabili, e sono laziali doc. Noi ci abbiamo fatto un solo giro ma non ci siamo trovati bene, tutto qua.
Si sfotte senza offendere, ovviamente, però il vostro tecnico non perde occasione per risultare odioso, altro che il portoghese.
Ciao
P.s. Mo’ che ci penso, pure Bomba tifa due squadre: non sarà che la vostra non la digerite manco voi?

Nicola Romano

Si be’ a be’ ,veramente Sarri non e’ simpatico nemmeno a me , ciao .

scotland16

Assai d’accordo Fab…e cosi’ l’Inter non batte la quinta della Liga (peraltro da oltre 20 anni campionato migliore qualitativamente del nostro), e non vince un girone non difficilissimo. Ascoltando anche l’intervista a Inzaghi, rimango perplesso; sembra contento , forse dimenticava che si giocava a Milano, che e’ meglio arrivare primi che secondi e che forse con l’Udinese , dopo il primo tempo, avrebbe potuto fare massiccio turnover (e cmq l’Udinese non vale il 10% del Sociedad). Far giocare Sanchez ormai e’ come giocare con uno in meno o quasi. Insomma, occasione persa per la solita’ mentalita’ sparagnina e troppo legata a calcoli vari. Possiamo definire l’Inzaghi di ieri sera un “braccino corto di tipo allegriano”. Alla fin fine il secondo posto del Napoli vale di piu’ visto che e’ arrivato dietro al “Real” vero…

Mordechai

Stavolta, effettivamente, ha fatto un pò … l’Allegri.

Murr

Per me ha fatto bene: ha già perso due scudetti che come organico doveva vincere facile, è giusto puntare di più sul campionato.

Nicola Romano

E si perche’ il campionato si decide domenica con la Lazio, che gioca pure dopo .

scotland16

esatto Nicola, esatto..per molti interisti lo scudetto si decide domenica..ahahaha..sara’ che quando vengono all’Olimpico con la Lazio ….spesso perdono …e poi il 5 maggio…forse e’ un riflesso condizionato

RM28

mah, risparmiare i giocatori adesso che sei all’ultima giornata dei gironi di CL, con due mesi in cui puoi concentrarti solo sul campionato e sulla preparazione atletica, mi sembra effettivamente un po’ da braccino corto.

Murr

domenica va a Lazio e non è detto che si scansi come al solito;

Nicola Romano

Non credo ti riferisca alla Lazio ,visto che ultimamente gliele abbiamo suonate piu’ di una volta .

piez

sì, parlo della Lazio, ma ho una pessima memoria, ad es. non ricordo manco cosa ha fatto ultimamente con la Juve;
l’ho,no! mi è rimasto impresso, eppoi Mortaretto-san mi si è imposto come prototipo del lazial-servitore, visto che sembra tenere più per l’Inter che per la sua squadra;

commentanonimo

Ho visto il primo tempo prima di passare ad altro. Tolto Thuram poco ardore. Partita invernale da calendario sovraffollato in cui meglio evitare di farsi male in primis.

mario rossi

Bocca lei è troppo catastrofista. Confidiamo nel nostro ceferin, venerdì metterà una parola buona sicuramente, in queste circostanze lui sa “farsi sentire”.🙏
Poi per “apparecchiare🍽” l ottavo di finale fuori del campo è tornato a lavorare per noi Walter gagg, strano che questa cosa sia sfuggita ai solitamente beninformati. Con uolter e ale nessun traguardo è precluso!

Alabama's Challenge

Sempre “a testa alta”, mi raccomando. 🤗

cugino di campagna

MI sono subito giocato Inter-Borussia Dortmund, alla ricevitoria c’era anche Ceferello.

cugino di campagna

Tutto a suo tempo, venerdi verranno solo limati i dettagli…

Come detto all’@animella della magione, quest’anno Ceferello ha aperte troppe pratiche inevase… che con il gruppone delle teste di serie tutte intruppate dall’altre parte in ben tre successivi sorteggi, non sono pochi quelli che si erano incazzati di brutto…

Tra l’altro, con i sorteggi aveva dato il massimo ai gironi, ma pur stendendovi un tappeto rosso vergogna con varisti annessi, siete riusciti a finire dietro alla squadra di quarta fascia, sesta in classifica nella Liga.

Si continuerà così, con il Var portato da casa, vedremo cosa salterà fuori…

con i sorteggi di lunedì.

2010 nessuno

Ironia?🤣🤣

malandragem

Beh ma è come la satira, la si usa per dire verità che sarebbe sconveniente dire normalmente…

Modifica il 2 mesi fa da malandragem
Alabama's Challenge

Tra l’altro tu sei il più adatto per comprenderla…😂🤗

Nathan

Napoli qualificato agli ottavi di Champions, dopo una partita giocata discretamente contro i portoghesi dello Sporting Braga.
Potevamo andare subito sotto di una rete, dopo un avvio di gara problematico ma la buona sorte stavolta ci ha dato una mano.
Dapprima con un autogol rocambolesco degli ospiti e poi con doppio tocco flipper di Osimhen, su assist di Natan.
Resta la soddisfazione di non aver incassato gol, oltre le buone prestazioni di Meret, JJ, Natan, Politano ed Osimhen.
Sotto tono Anguissa e Zielinski in mezzo al campo, oltre a Kvaratskhelia in attacco.
L’impressione è che dietro si soffra troppo ed in maniera continua gli attacchi avversari.
Davanti poi permane una certa difficoltà a trovare la via della rete, in quanto gli attaccanti dialogano poco tra loro e non vengono supportati dai centrocampisti.
Questi ultimi sono più votati a proteggete l’incerta difesa che ci ritroviamo, più che ad appoggiare la manovra offensiva.
Kvaratskhelia e Politano ricevono palla e partono da soli contro l’intera retroguardia avversaria, in stile Don Chisciotte contro i mulini a vento.
Dopo un pò Ronzinante si stanca però e gli attacchi risultano inefficaci.
Spero che questa partita restituisca almeno un pò di fiducia nei propri mezzi alla squadra, che ne ha davvero bisogno.

312508912_666582544832055_3504856629212558647_n.jpg
ConteOliver

Ieri il Napoli ha giocato una buona partita e, a tratti, anche facendo un bel gioco

complimenti per una qualificazione in un girone davvero tosto, altro che quei ridicoli dei Pucciboys, con Inzaghino che si autoesalta per essere arrivato secondo alle spalle niente di meno che…la Real Sociedad

😆

Nathan

A volte abbiamo superato gironi della morte, come nel 2011/12 contro Bayern Monaco, City e Villareal, altre volte siamo usciti arrivando a pari punti contro Borussia Dortmund ed Arsenal.
In Champions non c’è mai niente di scontato, il Galatasaray vi insegna conte

ConteOliver

mica solo loro

a cominciare dall’Amburgo di Magath la lista di upset per noi è lunga

Luc 68

O.T.
Che mo si mette pure a sparlare di Draghi???!!!
Annamo bene Annamo (cit. Sors Lella)

il radarista

La sua invidia è tutta in quella fotografia dei tre premier in treno. Ah, se ci fosse stata lei, come si sarebbe arricchito il suo album, con una foto da mettere sui libri di storia delle scuole di ogni ordine e grado.

Mordechai

Lei preferisce un selfie con Orban e Abascal…

Obizzo da Montegarullo

Partita deludente dei nerazzurri, nonché piuttosto noiosa, ravvivata solo dalla simulazione di Take (“essere Qubo e diventare Cuadrado”, letta su internet, la segnalo perché mi sembra simpatica). Già la formazione iniziale non prometteva sfracelli, quando poi è stato inspiegabilmente (per me) sostituito Thuram ho avuto l’impressione che ad Inzaghi la vittoria interessasse fino ad un certo punto.
Bravi loro ad amazzare il gioco lasciando all’Inter in pratica una sola occasione, a Martinez sul finire, ma davvero troppo poco.
Vabbe’, con la coppa ci rivedremo a Febbraio.

Quattroquattronovetredue

Molto carina, davvero. Io ho rimuginato sull’onore dei samurai e la faccia come il Qubo, ma stavolta non mi è uscito niente, capita. Comunque la Real Sociedad è una squadra ostica, ne sappiamo qualcosa pure noi, e non è scontato che anche con Lautaro dall’inizio avrebbe perso, ma almeno provarci…

scotland16

secondo me Lautaro fuori dall’Italia e’ molto meno decisivo e segna molto meno, basta vedere le sue statistiche in nazionale e nelle coppe, discrete ma niente di che; certo molto ma molto meglio di Sanchez, ormai ex giocatore

Chakkko

Non ho potuto vedere la partita dell’Inter a causa di un diciottesimo. Come ha giocato l’Inter? È stata una partita così brutta come ho letto in giro?

Saluti

Obizzo da Montegarullo

Sì.

Chakkko

Ok grazie.

Saluti

cipralex

Bella botta di culo dell’Internazionale di Milano che si assicura un cammino breve in Champions.

Potrà impiegare più energie per difendere il secondo posto in campionato.

Peccato…

anti gobbo sempre

🖕

Luc 68

Bruciano le osservazioni leggittime 😆😆😆😆😆😆

RM28

68 minuti… E comincia lo show di arbitro e VAR…

125
0
Cosa ne pensi? Lasciami un commentox
()
x