Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Stai bloccando le Ads!!!

Ciao, un po’ di pubblicità a te non costa nulla, a noi consente di ammortizzare almeno in parte i costi di Bloooog! e mantenerlo attivo. Per favore disattiva l’estensione che blocca gli annunci e poi ricarica la pagina.
Grazie da Bloooog!, il tuo Bar Sport.

E’ il mercato delle grandi “supercazzole” modello Giuntoli, ma c’è un problema oggi si vedono solo gli affari, le plusvalenze, la speculazione. Napoli a parte, che gli tocca per il semplice motivo che è campione, chi è che tra Lazio, Inter, Milan, Roma, Juventus etc alza il braccio per dire apertamente “voglio vincere lo scudetto”? Mi sa che qui scappano tutti…

Kim, Tonali, Brozovic, Lukaku e chissà quanti altri. Credo che oltre la corsa a vendersi, possibilmente cari, pure i pali delle porte, il calciomercato trascuri un dettaglio fondamentale. Napoli a parte, che essendo campione, come si dice, gli tocca per forza, io vorrei sapere chi è che si prende la grana di alzare il braccio e dire: voglio vincere lo scudetto. Tutti lo lasciano sottointendere nessuno lo dichiara apertamente, perché quando le cose gli andranno male potrà sempre dire: “ma io non avevo mai detto di voler vincere lo scudetto”.

  Al momento vedo solo una gran frenesia a smontare e rimontare squadre, senza progetti che mettano lo scudetto come obiettivo. Gli obiettivi oggi sono i bilanci e la sostenibilità, se guardiamo il calcio da lato più ragionevole; il guadagno, la plusvalenza e la speculazione se guardiamo il calcio dal suo lato finanziario e quindi più esasperato e meno sportivo. Oggi tutti mettono a bollire un gran minestrone che tiene tutto insieme cercando la miracolosa pozione che finora è riuscita soltanto al Napoli e a Cristiano Giuntoli. Oggi tutti vogliono rifarlo, ma nessuno scommetterebbe un solo euro sulla riuscita della propria impresa. Tutti sanno che Giuntoli al momento è il migliore su piazza, ma a quanto danno i bookmakers la possibilità che gli riesca un’altra straordinaria “supercazzola” (uso questo termine perché lui è fiorentino…) come quella dell’ultimo anno?

  Quindi restiamo tutti un po’ così di fronte alle acrobazie dei nostri club che in pratica questo calcio mercato se lo giocano ai dadi. Dirà che vincerà lo scudetto la Lazio di Sarri che è arrivata seconda? Non credo proprio. L’Inter di Inzaghi finalista di Champions League? Si va bene, però… Il Milan di Pioli che è andato deprimendosi dopo lo scudetto vinto? E cosa bisogna dare a Mourinho per fargli pronunciare la parola “scudetto” senza essere mandati a quel paese? E soprattutto la rifondazione della Juventus di Allegri lo prevede o meno lo scudetto? Credo che al momento lo scudetto sia l’ultimo dei pensieri di molti.

***

Ciao a tutti, invito caldamente ognuno a iscriversi ai canai social di Bloooog! e ai miei personali, così da facilitare i contatti interpersonali e poter anche guardate video, ascoltare audio, leggere notizie e commenti, poter meglio parlare anche di altri temi nel nostro Bar Sport.

  Un caro saluto Fabrizio Bocca

SOCIAL BLOOOOG!

Facebook logo per sito Bloooog!

FACEBOOK / BLOOOOG!

https://www.facebook.com/www.bloooog.it

FACEBOOK / FABRIZIO BOCCA

https://www.facebook.com/fabrizio.bocca.33

Instagram per Bloooog! il Bar Sport di Fabrizio Bocca

INSTRAGRAM/ bloooog_barsport

https://www.instagram.com/bloooog_barsport/

INSTRAGRAM/ FABRIZIO BOCCA

https://www.instagram.com/f.bocca/

Twitter per Bloooog!

TWITTER/ FABRIZIO BOCCA

https://twitter.com/fabriziobocca1

Youtube logo per Bloooog!

CANALE YOUTUBE/ FABRIZIO BOCCA

https://www.youtube.com/channel/UCOIa8A0H4LBfnkYyzQuZsHw

Bloooog! il Podcast su Sprekaer

BLOOOOG! IL PODCAST SU SPREAKER

***

SINTESI

E’ il mercato delle grandi “supercazzole” modello Giuntoli, ma c’è un problema oggi si vedono solo gli affari, le plusvalenze, la speculazione. Napoli a parte, che gli tocca per il semplice motivo che è campione, chi è che tra Lazio, Inter, Milan, Roma, Juventus etc alza il braccio per dire apertamente “voglio vincere lo scudetto”? Mi sa che qui scappano tutti…

Giornalista sportivo, a La Repubblica dal 1983 al 2022, sono stato per 12 anni capo dello Sport. Prima e dopo sempre sport e calcio, dai campi di periferia fino ai Mondiali, da Gianni Brera fino a Internet, da San Siro a New York, da Wembley all'Olimpico, dalla carta alla TV. Autore di Bloooog!, il Bar Sport, per 14 anni dentro Repubblica.it. Ora in maniera assolutamente libera, autonoma, indipendente, senza filtri.

Iscriviti
Notificami
guest
236 Commenti
Nuovi
Vecchi Piu' votati
Inline Feedbacks
Leggi tutti i commenti

Livornese di campagna

sono d’accordo con l’espressione “supercazzola” rif. amici miei, ti preciso che Giuntoli è di Agliana in provincian di Pistoia e la Toscana….e i Fiorentini sono 2 cose completamente diverse. cmq bel blog ( si può dire?)

abbasso la maggioranza

Chiunque tu sia , per chiunque tu tifi, se ami il calcio, hai amato e amerai Luisito Suarez.

Mordechai

Anche per Gaetano Scirea e Agostino Di Bartolomei, se è per questo.
Ed altri ancora.

Bob Aka Utente11880

e Vialli, e D’Amico …

Dove sono Elmer, Herman, Bert, Tom e Charley,
il debole di volontà, il fortebraccio, il clown,
il bevitore, l’aggressivo?
 
Uno consunto dalla febbre,
uno si è bruciato nella miniera,
uno fu assassinato in una rissa,
uno è morto in galera,
uno è caduto dal ponte lavorando duro per moglie e figli –
tutti, tutti ora dormono, dormono, dormono sulla collina.
 
Dove sono Ella, Kate, Mag, Lizzie ed Edith,
la cuor tenero, l’anima semplice, la chiassosa,
l’orgogliosa, la felice? –
tutte, tutte ora dormono sulla collina.
 
Una è morta di parto clandestino,
una di un amore contrastato,
una tra le mani di un bruto in un bordello,
una di orgoglio ferito, all’inseguimento
del desiderio del cuore,
una dopo una vita passata lontano tra Londra e Parigi
fu riportata al suo piccolo spazio vicino a Ella e a Kate
e a Mag –
tutte, tutte ora dormono, dormono, dormono sulla collina.
 
Dove sono zio Isaac e zia Emily,
e il vecchio Tony Kincaid e Sevigne Houghton,
e il maggiore Walker che aveva potuto parlare
con gli uomini venerabili della rivoluzione? –
Tutti, tutti ora dormono sulla collina.
 
Hanno portato loro figli morti in guerra,
e figlie schiantate dalla vita, e gli orfani piangendo, –
tutti, tutti ora dormono, dormono, dormono sulla collina.
 
Dov’è il vecchio Fiddler Jones violinista
che ha eseguito la vita per tutti i suoi novant’anni,
sfidando neve e pioggia a petto nudo,
bevendo, ribellandosi, che non gli importava nulla di una moglie,
né dei parenti, né dei soldi, né dell’amore, né del cielo?
Eccolo qui! che farfuglia del pesce fritto di un tempo,
delle corse dei cavalli di tanti anni fa a Clary’s Grove,
di quello che una volta
Abe Lincoln disse a Springfield.

monica

Gran bell’opera
🫶

2010 nessuno

Ma certamente Mordechai, l’uno non esclude i due; sono tutti in un pantheon speciale per uomini come loro.

il ghiro

ITALIA U19 – POLONIA U19   1 – 1
I polacchini di Brosz sono i nostri avversari da affrontare per arrivare in semifinale, anche un pareggio può bastare. Un paio di loro giocano in Italia, Kaczmarski nell’Empoli e Bugaj nella Spal, altri in Premier (Zych, Biniek e Nsangou), e Brzozowski in Germania. Il compito più duro spetta invece a Bollini, che deve ricostruire il morale dei suoi dopo la grandinata portoghese. Fare la formazione e le scelte relative è assai arduo, i polacchi sono clienti molto poco raccomandabili. “Coccia Pelata”, squalificato Lipani, sceglie di confermare Kayode, Regonesi, Ndour e Hasa, entrano Chiarodia e Faticanti, in panca D’Andrea, Turco e Koleosho, inamovibili Mastrantonio, Missori, L. Dellavalle. Arbitra l’ungherese Bogar.
Attacca l’Italia, Zych salva su Esposito, poi tiro di Kayode deviato in corner, ma arriva una doccia fredda, al 8’ passa la Polonia con Strzalek su passaggio di Bugaj, Mastrantonio pollo. Attacca ancora l’Italia ma non concretizza, gialli a Faticanti, Majchrzak e Missori, si fanno troppi errori in costruzione, poi finalmente su slalom e assist di Vignato arriva il pareggio di Hasa. Al 35’ cross di Hasa e Vignato si pappa il gol sparando alto. Errore di Kajode che perde palla, per fortuna Mastrantonio salva su Majchrzak, sbaglia ancora Kajode, tiraccio di Kowalczyk.
Ripresa: nessun cambio italiano, entrano Urbanski e Pienko per Kowalczyk e Nsangou, tiretto di Pienko, giallo a Lewicki, fallo su Hasa, tiraccio di Ndour su punizione, dentro Brzozowski per Lewicki, salva Zych su Esposito che si divora il gol, dentro Kowalski per Strzalek, dentro Amatucci e Koleosho per Faticanti e un Vignato boccheggiante, tira Hasa, devia Drapinski, entro anche Kaczmarski per Bugaj e Turco per Esposito, giallo pesante per Ndour, esce avventurosamente Mastrantonio su Pienko, e finalmente l’arbitro fischia la fine.
Siamo in semifinale, ma che fatica mostruosa, ragazzi, se si continua così si fa poca strada. Perché è vero che il pari ci bastava e che il caldo era torrido, ma ho visto una squadra svuotata di energie e di idee, grande povertà di schemi, fondamentali molto goffi, sempre rinvii alla viva il parroco e palle portate avanti in azioni personali raramente produttive. Bollini ancora stitico nelle sostituzioni, avrei dosato meglio le forze date le pesanti condizioni climatiche.
Le pagelle: Mastrantonio 7; Missori 6,5, L. Dellavalle 6,5, Regonesi 6,5, Kayode 5; Faticanti 5 (Amatucci sv), Chiarodia 6, Ndour 5; Hasa 6, Esposito 4,5 (Turco sv), Vignato 5 (Koleosho sv). C.T.: Bollini 5,5.
Nessuna personalità di spicco tra polacchini, tutti ben impostati ma poco efficaci in attacco, poca pericolosità, per il nostro bravo Mastrantonio quasi sempre ordinaria amministrazione, Idem anche per l’arbitro Bogar, attento e preciso.

Sergiod

Ero bambino quando Suarez giocava con la sua grande Inter, è stato un grandissimo calciatore ma soprattutto una bella persona, intelligente e sagace, ne sentirò la mancanza.

VSG Errore in buona fede

sfangata;
ora siamo in semifinale con buone prospettive di allungare il filotto stagionale di finali perse;

VSG Errore in buona fede

OT
gli azzurri recuperano il gol preso su papera del portiere (capita, è bravo);
ora, al 71°, temo che puntino al pareggio;
purtroppo neanche nella U19 non vedo un potenziale 9 che ci manca come la brioche;

il ghiro

Luis arrivò portato da H.H. che lo aveva già avuto nel Barca per vari anni; prese subito in mano la squadra e H.H. da trequartista lo trasformò in quello splendido regista che ha guidato per nove lunghi e gloriosi anni il gioco nerazzurro. Certo c’erano anche altri fuori classe (Corso, Mazzola, Picchi, Facchetti) ma senza i suoi lanci e le sue invenzioni non avrebbero mai vinto 3 Campionati e 2 Coppe Campioni. Luisito è stato un grandissimo campione, vederlo giocare dava sempre un enorme piacere, R.I.P.

R.T.

Caro Ghiro, dimentichi uno che pur non essendo un fuoriclasse, si intendeva a meraviglia con Luisito : Jair!
Pur non essendo interista, anzi, da bambino mi affascinava uno schema semplicissimo ( a saperlo fare, chiaro) palla fra i piedi di Suarez , lascio lungo sulla destra a Jair che sapeva saltare l’uomo, cross al centro, dove i centravanti, a cominciare da Milani, insaccato… come detto semplicissimo!
Buona giornata

2010 nessuno

Grazie per il ricordo E.T. soprattutto dal punto di vista tecnico, averne ancora di ali destre così.

2010 nessuno

“R” e non E, stramaledetto correttore!

R.T.

Anch’io bestemmio contro il correttore… nel post faccio la figura dell’ analfabeta: mi ha sostituito lancio con lascio e insaccavano con insaccato…
( E.T. come l’alieno di Rambaldi è simpatico dai…)

2010 nessuno

Non ti preoccupare per la figura dell’analfabeta, nessuna figura, quando uno legge i contenuti dei tuoi post, lo vede che non lo sei. Una parola cambiata dal correttore non fa la differenza, ti fa solo smoccolare …

Chakkko

Un saluto commosso e riconoscente al grande Luisito Suarez, un altro protagonista di quella Grande Inter sentimentalmente vicina soprattutto grazie ai racconti di mio padre.

Saluti

2010 nessuno

Interisti giù il cappello! È morto il grande Luis Suarez! Scommetto che lassù incanterai anche gli angeli con le tue giocate, Luisito.

Leo 62

Un grandissimo, anche fuori del campo.
Levis sit Terra Luisito.

VSG Errore in buona fede

non solo gli interisti, non l’ho visto giocare ma l’ho apprezzato come uomo nelle interviste in tv e a quanto ho letto come giocatore era fantastico;

commentanonimo

Calciatore eccezionale ma anche estremamente interessante fuori dal campo con i suoi aneddoti e la conoscenza del calcio e la sua intelligenza. Un calciatore sportivo in primis, nulla a che fare con l’ultras interista, se mi è permessa una stoccata. Non credo che ad esempio la pensi come l’interista medio sullo scudetto cartonato o come i TAJ.

commentanonimo

Mi spiace che il mio commento, forse non troppo intelligente (Waters) o spiegato male, abbia generato un diluvio di commenti (2010 nessuno). Io mi riferivo al fatto che Suarez, (mi è sempre piaciuto anche fuori dal campo, mai banale) in diverse circostanze abbia detto che a) l’Inter doveva rifiutare lo scudetto 2006 e b) se la Juve vinceva era più forte. Che questo non sia il pensiero dell’interista medio a me, da quel che vedo intorno, sembra un fatto acclarato, si cerchino sia le affermazioni di vari dirigenti o tifosi qua, l’unico interista che si è espresso contro la sentenza fu…Ibrahimovic. Per quello che riguarda noi gobbi, mediamente pre-2006 non abbiamo mai avuto grandi rivalse contro l’Inter. Per l’interista medio lo scudetto lo si è perso con l’episodio Juliano-Ronaldo. Dopo il 2006 il nostro giudicare l’Inter è mediamente cambiato, e le motivazioni sono abbstanza evidenti. In sintesi Suarez è sicuramente un grande sportivo.

Modifica il 1 anno fa da commentanonimo
Bob Aka Utente11880

Consentimi due cose:
1-prima chiami in causa l’ultras (che ha sicuramente pensieri estremisti) e poi l’interista medio, che è un’entità astratta (a differenza dell’ultras) il cui pensiero medio è difficilmente definibile, a meno di farlo facilmente a priori, secondo ciò che conviene dimostrare => a chi ti vuoi riferire ?
2-qui si parla di un grande giocatore e di un grand’uomo, nel giorno della sua scomparsa: vituperare in questa occasione il tifoso interista definendolo non all’altezza del Suarez mi sembra un’inutile forzatura

commentanonimo

Va bene. Su questo hai ragione. Generalizzare e’ stato un errore. Suarez e’ un grande e non era il momento di dire certe cose.

Bob Aka Utente11880

Anche perchè avrai tutto il prossimo campionato x tornare sull’argomento (incluso il Trofeo Birra Moretti) 😉

2010 nessuno

Anche lo juventino medio avrebbe tanto da imparare dalla sportività e competenza del grande Suarez

RM28

L’interista medio invece non potrebbe imparare nulla da Luisito, visto che si vanta di scudetti di cartone, prescrizioni, passaporti falsi e scandaliti vari

Bob Aka Utente11880

Non è l’interista medio, è quello che voi spacciate x l’interista medio

RM28

chiedi a Waters

Bob Aka Utente11880

Il collega Waters è libero di avere le proprie opinioni, io ti parlo dell’interista medio, ammesso che sia rintracciabile

2010 nessuno

Qui si commemora un grandissimo del calcio, la sua tecnica, o quella altrettanto raffinata di altri di altri , vedi Jair, ricordato da R.T. , ma per te e gli altri della banda dell’ortica non c’è verso, dovete sempre andare avanti con sta pugnetta, te lo dico proprio alla riminese, ad ogni piè sospinto, da anni , sempre quelle tre frasi ed evidentemente non ci sono altri argomenti per voi a sto punto.
Dico la verità: mi dispiace, per la Juventus,per i giocatori e per tutti quelli che nella società hanno fatto il proprio lavoro con passione ed onestà , per tutte queste vicissitudini giudiziarie e/o disciplinari ma se le sanzioni fossero, per paradosso , fonte di dispetto solo per una certa tifoseria, visto che vi piace così tanto rodervi, vi starebbero a pennello.

RM28

guarda, io posso anche essere d’accordo con te in linea di principio, ma quando qui dentro sul blog c’è gente tipo il ragioniere che non perde occasione di vantarsi di essere “onesti dal 1908” me gira proprio i cojoni, te lo dico alla veneta

Leo 62

Abbi pazienza Stefano, ma da una rapa come quella non si può cavare sangue…

VSG Errore in buona fede

non l’interista medio ma tu non hai imparato nulla dalla sua sportività, visto che arrivi a manifestare il tuo odio verso la Juve e gli juventini anche commentando la sua morte;
spero che l’interista medio ne sia disgustato come lo sono io;
cmq metto un pollicione virtuiale verso a commentoanonimo;

Modifica il 1 anno fa da VSG Errore in buona fede
2010 nessuno

No ma io capisco che tu scriva di “odio” da parte mia perché ribatto al che scrivendo di Suarez, mette in mezzo, TAJ e tifoso interista medio, scrivi a me quello che con questo e diversi altri nickname, tu magari stai esprimendo , tu e qualcun altro che o prima o dopo, ma da sempre in pratica da quando frequentò il blog non manchi o mancate di mettere TAJ, cartonati, malmata e compagnia cantante e a questo punto è proprio un fatto assodato che tifosi come te possono solo imparare da signori calciatori e uomini come lui.

VSG Errore in buona fede

in realtà avevo letto il tuo post prima di quello di commentoanonimo, se no me la sarei presa prima con lui;
gli è che era partito il mio post e dati i tempi stretti per editare ho aggiunto solo l’ultima riga;
a mente fredda mi bastava cancellare tutto e mettere un;
taj, cartonati, malmata li metto nei thread polemici e/o di cazzeggio, non mi azzarderei a farlo in un thread come questo;
cmq sì, ho sbagliato;

Modifica il 1 anno fa da VSG Errore in buona fede
Waters

E un caso clinico, non vedi che ha dei problemi?

VSG Errore in buona fede

belli grossi, sì, sarà per la mancanza di càrìsmà;

Waters

Commento poco intelligente.

Waters

Di fronte a certi giganti non c’è altro da fare,leggendario.

EroAdAtene

Un caloroso saluto a Luisito Suarez.

Giorgio Bianchi

Otot.
Se n’è andato un grandissimo di quando ero un ragazzino.
Luis Suarez. Un giocatore straordinario che contribuì alle vittorie dell’Inter di HH in maniera determinante con i suoi passaggi lunghi e filtranti che innescavano punte come Mazzola Jair e Mariolino Corso.
Un sentito omaggio alla sua memoria.

Leo 62

Un po’ prestino per pensare a chi vince lo scudetto. L’unica cosa che si nota è che non gira una lira, e quindi prima vendi e poi se non devi risanare i conti, forse, compri. Oramai il sistema calcio italiano non sta più in piedi e con il tempo si dividerà sempre meno soldi, e se non si sbrigano a fare l’European League ( sotto egida UEFA, chi pensa altro è un illuso…) che ne salverà cinque massimo sei, qui è destinato a saltare tutto.
Se parliamo di pronostici, se ne capirà di più ad Agosto, ma per adesso sempre avanti il Napoli, e nemmeno di poco. L’Inter dovrà ancora vendere e per adesso pare indebolita, il Milan meno male che non ha preso Lukaku, che non ha preso Thuram e soprattutto che non ha preso Frattesi, ma sta cambiando tutto il centrocampo e serve sempre un centravanti, ed oltre questo c’è sempre il problema Pioli, la Roma ( ma Aouar è una bella presa ) e la Lazio non contano per definizione, e la Juventus dovrà cederne uno tra Vlahovic e Chiesa per far quadrare i conti, l’acquisto di Weah Jr ( come quello di Thuram Jr ) dimostra che siamo tutti periferia.
Il prossimo anno senza sorteggi strani sarà dura portarne una sola nei Quarti di Champions.

Claudio Mastino 62

È morto lo spagnolo Luisito Suarez,
mi ha appena dato la triste notizia mio figlio al quale avevo decantato più di una volta le gesta di questa grande mezzala , uno dei più grandi calciatori della Storia.
Centrocampista tecnicamente e stilisticamente sontuoso e di grandi qualità balistiche era dotato di una grande visione di gioco e di un lancio di 40-50 metri di rara precisione . Bandiera dell’Inter dove ha speso gran parte della sua carriera agonistica e dove ha vinto tutto quello che c’era da vincere se ne va un altro dei grandi vecchi della Storia del Calcio, rimane solo
l’inglese Bobby Charlton, più o meno suo coetaneo , il preferito da Paolo Laziale.

Modifica il 1 anno fa da Claudio Mastino 62
cipralex

Grande colpo dell’accoppiata Giuntoli-Allegri che ammollano Vlahovic al Chelsea per 40 ml+Lukaku.

Quest’ultimo verrà prestato all’Internazionale di Milano per 10ml con i quali Giuntoli-Allegri andranno a pigliarsi Morata.

Applausi.

ConteOliver

non era più semplice fare uno scambio alla pari Morata-Vlahovic direttamente con l’Atletico?
😆

inox

Buongiorno Fabrizio
Il presidente della repubblica brasiliana critica la scelta del tecnico italiano alla guida della Seleçao: “Non ha mai guidato la sua Nazionale. È facile vincere in Europa con undici giocatori selezionati. Qui è più difficile”
Per sempre Lula Presidente. Il Sommo può aggiungere: oltre agli undici giocatori selezionati anche i migliori altrimenti Carlo, vedere Napoli e Everton, uno qualsiasi. Facile fare le squadre con i soldi. I campioni se ne vanno? Benissimo. Ripartiamo da noi. Il tifoso vuole il nome? servito: PIRLA. L’Inter, grazie allo stracciaio cinese, esalta le capacità di Marotta, il Migliore (il riferimento a Togliatti è un puro caso semmai, Togliatti il peggiore. Il pesce puzza dalla testa). Si, la Beneamata lavora di plusvalenze serie ( come direbbe Calenda) non farlocche come l’altra. Ben venga la plusvalenza interista onesta e limpida. Lavoriamo per il futuro nostro e del calcio nazionale, europeo financo mondiale. Siamo forma e sostanza. Siamo ad Appiano non per nulla detto Gentile.

Mordechai

Fa molto caldo dalle tue parti, nevvero?

Nicola Romano

Qui a Nettuno non ci possiamo lamentare, come e’ la situazione a Ceccano di sopra ? Comunque allegri ragazzi che andra’ sempre peggio .

Mordechai

Si soffoca…caldo e afa da tagliare con il coltello… 😱

2010 nessuno

Dalla settimana entrante sarà decisamente peggio Mordechai, trovati un posto fresco in montagna o vai di aria condizionata.

EroAdAtene

Dunque la Beneamata si riprende Lumaku a titolo definitivo? auguri…

Antonio Trilussa

Nell’entusiasmo la Gazzetta la dava fatta con titoloni a 45 milioni di offerta dell’Inter. Quando si sono resi conto che l’offerta era 30 e la richiesta 45, si sono raffreddati gli spiriti e vai di trafiletto speranzoso.

Claudio Mastino 62

È stato ricoverato in terapia intensiva per emorragia cerebrale Edwin Van De Sar, ex portiere olandese di Ajax, Juve, Fulham e United nonché veterano di presenze con la maglia della Nazionale Olandese, a mio modesto avviso il miglior portiere olandese di tutti i tempi ed uno dei migliori della Storia del calcio degli ultimi trent’anni.
Ho seguito molto questo portiere,
soprattutto nella Juve e nel Manchester United e mi ricordo ancora quel tiro del talentuoso giapponese Nakata in un Roma – Juve, tiro respinto non proprio in maniera perfetta dal portiere olandese che causò il goal della Roma . Quell’errore fu la goccia che
fece traboccare il vaso , in effetti quell’anno , il secondo alla Juve , non fu uno dei migliori di Edwin che
fece in quel campionato almeno altri sei o sette errori e se ne andò al Fulham , neo promosso in Premier League dove stette per quattro anni e dove si riprese alla grande facendo dimenticare a tutti
quell’incidente di percorso nella sua lunghissima carriera nell’ultimo
periodo passato alla Juve dove in una partita fu addirittura sostituito da Rampulla . Le sue ottime stagioni passate al Fulham attirarono le sirene dello United
dove si trasferì e dove vinse la sua seconda Champions, la prima l’aveva vinta durante i nove anni passati all’Ajax e quattro Premier
League ; portiere longilineo alto 1,97 per 83 kg con un ottimo senso della posizione, eccellente tra i pali e bravissimo con tutti e due i piedi, è stato inoltre un ottimo para rigori, addirittura ne ha parato uno a 45 anni con la squadra del suo paese natale nell’unica partita
disputata dopo quattro anni dal suo ritiro dall’attività agonistica.
Le sue condizioni appaiono stabili
e sinceramente, a questo ex portiere così sfortunato, anche la moglie fu ricoverata quando militava nello United, tanto che dovette abbandonare la squadra per stare vicino a lei per un certo periodo, auguro, come credo tanti appassionati di sport, una pronta guarigione.

Modifica il 1 anno fa da Claudio Mastino 62
tom

Soprattutto, mi ha sempre dato l’impressione d’essere un bravo ragazzo. Forza Edwin.

2010 nessuno

Brutta notizia in serata: Van Der Saar colpito da emorragia cerebrale è ricoverato in terapia intensiva.
Speriamo bene….

il ghiro

In compenso una buona notizia, un altro portiere, Sergio Rico, è uscito dal coma ed è sveglio, ha aperto gli occhi e ha riconosciuto i suoi parenti. Sarà felice il nostro Mago, suo grande amico.

2010 nessuno

Grazie @ghiro, di questa buona notizia sono felice anch’io che diamine!

2010 nessuno

Mi piacerebbe che chi ha messo il pollice verso per la notizia sul problema di salute di Van Der Saar, avesse il coraggio, ancora per quel poco di uomo che è di spiegare come mai ma ho cattive sensazioni.

Nicola Romano

Povera Giorgia quanti problemi, naturalmente nessuno si dimetterà e non perdera’ voti, ma va bene così .

Quattroquattronovetredue

Leggo nelle motivazioni della squalifica del Sig. Mourinho da parte del TRIBUNALE FEDERALE NAZIONALE che il suddetto sarebbe arrivato “ad indubbiare i meccanismi di designazione arbitrale”.
Invece di incertarli, immagino.
Ma come se fa a scrive sta cosa?

scotland16

Chi mi spiega il mistero Rugani? Ogni anno piu’ brocco e sempre con un contratto…non gioca mai , a Cagliari ha fatto pena, a Rennes ad un certo punto neanche lo portavano in panchina…e la Juve lo tiene sempre…boh..a volte ci sono cose che non sappiamo noi sportivi della strada…..il calcio e’ strano veramente . A volte conta il procuratore o altro ..non il saper giocare a pallone

monica

…ossignur…non bastavano i calciatori a fare la manfrina del “felice di essere qui,è la squadra per cui tifavo da bambino” ecc.ecc.ecc.
adeeso ci si mettono anche i DS!
cit.”…Per un bambino come me che partiva da Prato in pullman e faceva 8 ore di viaggio per vedere la Juventus è motivo di grandissima soddisfazione e di emozione veramente incredibile”.
😀

monica

…no no,scusate,il fatto che sia juventino è casuale!
io mi riferivo al fatto in sè,visto che qualcuno aveva ironizzato (giustamente!) su sportiello
-mi pare-che aveva fatto lo stesso discorso,e come lui tanti.
appunto,non bastavano i calciatori,ci si mettono anche i DS! …a quando i massaggiatori o gli addetti stampa?? 😀

scotland16

un toscano che tifa Juve…mah

Obizzo da Montegarullo

La Toscana, ahimè 🙂 , é piena di juventini.

Mordechai

Non ce ne sono pochi da quelle parti.
E mica tutti i toscani tifano viola, anzi.

comevolevasidimostrare

sotto sotto, ma in incognito, la tifiamo. Qui primeggia la Gobba: la Viola si contende la seconda piazza con le milanesi.
p.s.
Scoperti a casa d’una prozia, testé defunta centenaria, alcuni libri di Ferenc Körmendi . Mai sentito mentovare, ma meritevole di tanta attenzione- “Un’avventura a Budapest” e “incontrarsi e dirsi addio”
veramente ottimi.

il ghiro

Ben noto romanziere tra le due guerre, Budapest era di moda, lui un epigono dannunziano, un Pitigrilli esotico, lo leggevano tutti allora, anche io li ho trovati in casa e li ho letti, ma mio padre non ne aveva grande stima

Mordechai

Lo conosco di fama…mai letto, però. Me lo segno.

VSG Errore in buona fede

non ci vedo nulla di strano, siamo ovunque, anche a Milano, Roma, Napoli, Poggibonsi, Peetralia Sottana, …
come a Torino ci sono milanisti, romanisti, napoletanisti, …

inox

Buongiorno Fabrizio

L’Inter sta facendo benissimo a boccia ferma. Il Sommo ci prende. Svecchiamento e rafforzamento. Nel caso venda Onana e prende il portiere ucraino grande plusvalenza e ottima scelta tecnica. Speriamo di arrivare nelle prime quattro comunque, ad oggi, l’Inter favorita per lo scudetto. D’Ambrosio lo preferivo da noi ma, andandosene, bene alla Lazio anche se non capisco a cosa gli serva. Pulisic al Milan per nulla entusiasmante.

scotland16

L’Inter non sta svecchiando…non ha i soldi e deve vendere…Brozo ha 30 anni mica e’ vecchio, Onana e’ giovane come portiere…Frattesi buon acquisto ma non sostituisce Brozo…e cmq ci sono diversi anziani, Acerbis, De Vrij ..Lukaku se torna ha 30 anni ed e’ chiaramente in calando; con cio’ per me resta la favorita e Inzaghi quest’anno deve vincere il titolo. Anche perche’ il Milan e’ pieno di mezze figure, la Juve ha problemi economici e ha Allegri (per me un minus ormai), il Napoli non si rafforza e le romane come al solito si arrangiano, anzi la Lazio con Lotito non compra, come al solito, nessuno di sostanzioso. Mi sembra un campionato di livello inferiore allo scorso; molti se ne vanno e arrivano vecchi o giocatori in calando pur essendo giovani o mezze figure (Weah, Pulisic) o nella media (Thuram e altri).Per chiudere, per ora, nessun sudamericano interessante sta arrivando.

inox

Grazie ciao

Waters

Cioè Brozo che è del 92 è giovane, mentre Lukaku che è del 93 è vecchio😀

Salud.

PIERO MONTEVERDE

Lukaku in vertiginoso calando da almeno 2 annj….per il fisico e il tipo di gioco un giocatore che e’ in discesa..viceversa Brozo puo’ arrivare a 40 anni con quel ruolo e caratteristiche

mario rossi

😁😁😁😁😁😁

VSG Errore in buona fede

nemmeno un insulto, una calunnia, un’insinuazione sulla Juve?
stai bene?

inox

Grazie, sto benissimo. Sulla Juventus hai ragione e allora grazie di esserci. Per davvero. Non scherzo. Ciao

tamarrogigante

ha sbagliato nick

2010 nessuno

Ehhh ma non siete mai contenti ragazzi! E se dice qualcosa non va bene, e se non dice niente non va bene lo stesso, e che cazzo, per dirla alla Sgarbi…

Mordechai

Tutto qui?

inox

Buongiorno. Tutto qui. D’altronde c’è la prendiamo con la Juventus a prescindere tuttavia con parsimonia e oculatezza e/o accortezza, avvedutezza, assennatezza, cautela, circospezione, discernimento, lungimiranza, previdenza, prudenza, saggezza, senno.. Un pò come contro il PD. Ciao

Mordechai

“C’è la prendiamo”
C’è?
Sicuro d’essere toscano?
😃😃😃

VSG Errore in buona fede

un ;-P

il ghiro

Il maestro Alberto Manzi si sta rivoltando nella tomba

Tersa

Giuntoli, Giuntoli e ancora Giuntoli su tutte le prime pagine e su tutte le televisioni. Non se ne può più. Per 8 anni ha fatto il DS al Napoli e fino all’anno scorso era quasi uno sconosciuto. Quest’anno passa alla Juventus ed è diventato una superstar. Una sorta di re Mida che trasformerà gli asini in destrieri con il suo tocco magico. E’ veramente insopportabile la miseria di gran parte del nostro giornalismo. Mi auguro solo che le previsioni degli esperti sul vincitore del prossimo campionato siano confermate come quelle dell’anno scorso.

scotland16

verissimo, ma e’ la dimostrazione della crisi del calcio italiano. In nessun paese top si parlerebbe a luglio per una settimana di un DS…manco fosse un fuoriclasse o un super allenatore…specchio e fotografia della crisi del nostro calcio.

Mordechai

Vero.
D’altronde qualcuno cerca di far passare Frattesi come una via di mezzo tra Iniesta e Gerrard, quando in realtà…

VSG Errore in buona fede

be’, il ciuccio l’ha trasformato in destriero, speriamo faccia lo stesso con quello a strisce;

Bombaatomica

Ve lo dico io chi vince lo scudetto.
Metteteve a sede e fate silenzio, o ve metto dietro la lavagna cor cappello da asino e in ginocchio sui ceci 😂😂

Dopo la “Grande Sculata” che capita una volta ogni cent’anni, il Napoli lotterà per rimanere in serie A 😂😂
La partenza di Giuntoli la dice lunga sull’atmosfera che regna a Piedigrotta. AdL pensa che la Dea Culo sia rimasta a Napoli ma se ne accorgerà presto quando i napolisti lo andranno a stanare coi forconi alla Reggia di Caserta 😂

L’Inter fara’ di tutto per rigiocarsi la sfortunata finale di Cempions Ligh. Il campionato viene considerato come il piano B. La Coppa Italia un diversivo.

Il Milan, dopo l’annata disastrosa appena passata e la cacciata di Maldini a seguito del suo “spettacolare” calciomercato , vorrà tornare a vincere qualcosa.
Il Politburo soviet-milanista non scherza. Ricordate quando giocatori e tecnico furono presi per le orecchie a La Spezia? 😂😂😂 Diciamo che si accontenterà della Coppa Italia.

La Juventus ha fatto ridere i polli 😂😂 Una goduria assoluta leggere i commenti dei suoi tifosi 😂👍
La rifondazione parte da …. Allegri 🤭🤭 …. annamo bene 🤭🤭Riusciranno i nostri “eroi” ad arrivare almeno quarti? Il culo li aiuterà 👍

La grande LAZIO si giocherà la sua scians in Cempions Ligh. Un’occasione unica per dimostrare al mondo intero di chi pasta sono fatti i LAZIALI 😄🦅❤️⚽️

L’Atalanta è in fase calante.
La sua occasione ce l’ha avuta in Cempions contro il PSG ma se becchi gol al 90esimo, sei cojone.

La Fiorentina….. vabbè’, ma de che stamo a parla? 😂😂😂

Ma insomma, vi chiederete spazientiti, chi vincerà sto cazzzo de scudetto?
La roma….. e mo ve spiego er perché.

La Dea Culo aiuta sempre una squadra.
La stagione passata il Napoli. L’anno prima il Milan.
Quest’anno si fermerà a Trigoria.
Murigno vincerà lo scudo col minimo sindacale.
Segnateve sta previsione e giocatevela al picchetto 😄👍

A voi studio…. 👋

Nicola Romano

Certo con quel simpaticone polacco tiburtino .

EroAdAtene

Bomba, come voi laziali sapete benissimo, a Maurizione non gli frega un tubo delle coppe, quindi prevedo un fine corsa europeo già a dicembre. Semmai potreste replicare questa ottima annata e diventare se non i favoriti, almeno i rompi di tutti gli altri…

Nicola Romano

Certo se gli fregasse delle coppe magari la potremmo vincere .

gmr61

Ma non ve la fanno la. coppa Pecorino? Sarebbe tutta vostra, così vincereste qualcosa

scotland16

Bomba ciao, ma Lotirchio un giocatore lo compra o si incassa per se’ stesso, secchi tutti i soldi della Champions (compreso i soldi delle partite con i mini abbonamenti)?? i miei amici laziali cominciano a dare segni di insofferenza…

Mordechai

OT : Premio Strega.
Il Ministro Sangiuliano : “Ho votato … ora proverò a leggere il libri”.
Molto bene, prima vota (chi/cosa?) e poi legge.
Mi pare giusto, come farsi prima il bidet e poi fare la cacca.
Bravo Ministro, così si fa.

Nicola Romano

Beh! Non s’e’ ancora capito che questi governano al contrario ?

Antonio Trilussa

È il tipico intellettuale di destra e del sud. Non fa una piega.

VSG Errore in buona fede

non come quelli di sinistra e del nord, immagino;
a me sembra normale che non li abbia letti, come ministro avrà molti impegni;
quello che non va è che abbia accettato di far parte della giuria, poteva benissimo declinare l’invito;

Mozilla

Ceeerto, come no, impegnato, normale, che vuoi che sia, il n(v)ostro ministro della c(o)ultura.
Questo la cultura non sa nemmeno cosa sia, probabilmente non avrebbe capito se avesse letto un 1 libro.

Antonio Trilussa

Si, non come quelli che non sono di destra, si può ben dire. La gloria di questi ignoranti si regge sulla reticenza e le giustificazioni (come la tua) che gli si offrono a ogni cappella che fanno o dicono.
E se il fatto (gravissimo) di fare parte di una giuria letteraria senza aver letto i libri in concorso può passare come una delle tante figure di merda dei membri di questo governo, può seriamente porsi il problema della mancanza di vergogna e di dignità e dell’infimo grado di cultura, di esperienza, e, in definitiva, di capacità di assumere decisioni importanti da parte di questi personaggi.
Quanto al riferimento al Sud, questo tizio si spaccia per meridionalista propinando stereotipi da sussidiario di scuola elementare. E andrebbe pure bene se magari l’avesse studiato.

Giorgio Bianchi

Sarebbe stato più credibile se avessi detto che il tuo riferimento al sud era un richiamo ad una grave offesa che il tuo idolo divino fece ad un politico del sud che confrontato con questi “pulizzacessi” di oggi era un ,lui si davvero, mostro di bravura!

Mordechai

Cioè…ti sembra normale che sto tizio abbia votato senza manco aver letto la quarta di copertina?
Ma davvero?
Fossi un dei suoi “travet”, allora, gli metterei nella cartellina dei documenti da firmare un bell’assegno in bianco, hai visto mai…

VSG Errore in buona fede

a volte vi rincorrerei con l’ombrello [cit. Brera];
mi sembra di essere stato chiaro:
a) volendo fare seriamente il ministro si ha poco tempo per leggere romanzi;
b) di conseguenza doveva declinare l’invito a fare il giurato;
e aggiungo:
c) Gramellini giustamente scrive che se si fosse limitato alla prima frase e sorriso sarebbe stata una bella battuta, alla Wilde [mio paragone], ma ha continuato rifilando la cazzabubbola che intendeva dire che avrebbe letto più approfonditamente della prima lettura;

Mordechai

Di tempo ne ha a iosa, dammi retta.

2010 nessuno

Mordechai se ti indigni va bene, ma allo stesso tempo spero che non ti stupisca, questo governo con tutta la cialtroneria messa in mostra fin’ora, prigioniero nella sua “Capa” di un’idea primitiva della politica come puro rapporto di forza, come ben lo descrive Carlo Bonini, su Repubblica di oggi, purtroppo rappresenta un buona (nel senso numerico) fetta della popolazione purtroppo e come tale si esprime

Mordechai

Non mi stupisco più di niente ormai… 😱

gmr61

Purtroppo hai totalmente ragione, questi rappresentano davvero la media italica

2010 nessuno

E non sai quanto vorrei avere torto marcio

scotland16

Sangiuliano e’ impresentabile; un vero esempio del giornalismo malato e del servilismo di questa Italia malridotta….personaggio assurdo e imbelle

Obizzo da Montegarullo

Tanto è inadeguato al suo ruolo che mi fa quasi (quasi, eh) tenerezza.

tom

Niente da ridire sul fatto che l’UEFA voglia umiliare la Juventus facendole giocare la Conference e rimandando la squalifica dalle competizioni europee per la stagione 2024/2025? Dai, su, rispondete con spiritosaggini assortite alla “Gombloddo”, tanto il livello di analisi è quello.

Modifica il 1 anno fa da tom
Nicola Romano

Si vocifera che la faranno esordire coi lussemburghesi dell’. ” Esche sur alzette”

scotland16

l’Uefa sta semplicemente studiando i “ponderosi” documenti; anche altre squadre europee stanno aspettando il giudizio per le coppe (mi pare 6 o 7 squadre almeno), non e’ solo la Juve..Io spero che possiate fare la Conference; vi fara’ bene qualche trasferta al Polo oppure in Israele e magari in Bosnia. Servira’ a far crescere certi pupazzi che avete in squadra…e forse anche il “cavallaro”…

VSG Errore in buona fede

volevo scriverlo ma poi ho lasciato perdere, sapendo appunto che scriverebbero qualcosa di noiosamente scontato o al massimo di scontatamente noioso;
nel caso sarebbe carino schierare nella Conf l’U23 o la primavera;

Ermenegildo Segna

E se la vinciamo, quanti soldini ci danno?

unclemarvo

Ovvio che al momento Napoli e Inter sembrino avanti alle altre ma il mercato è lungo soprattutto in uscita. Per adesso ogni grande ha perso una pedina importante, ma ho il feeling che ne perderemo delle altre.
Il Napoli credo abbia la rosa migliore e per adesso basta sostituisca Kim con uno Schuurs qualunque e risono favoriti. D’altronde quello bravo in mezzo per me rimane Rrhamani. Fa tristezza pensare che non abbiano pensato a Koulibaly, comunque assistito male dai suoi procuratori: poteva rientrare a Napoli con salario dimezzato (e in linea coi suoi meriti) e invece tutte e due (Napoli e KK) si ritroveranno in posizioni subottimali per un pugno di dollari.
L’Inter dipende da quante cessioni fa, se si limita a Lukaku Dzeko Brozovic Skriniar e Onana va bene anche (oddio, comincia a essere mezza squadra), ma considerando che per 3 di questi giocatori prende ovo, e che i soldi di brozovic li ha già spesi per Frattesi penso siano pronti a qualche altra cessione eccellente (se in premier per caceido chiedono 115m, penso che alla fine qualcuno che arriva con 70/80 per Barella salta fuori).
La Juve potrebbe e dovrebbe fare bene, d’altronde è arrivata solo una 15ina di punti dietro al Napoli e quest’anno non farà le coppe (la conference dovrebbero abolirla da quanto è ridicola, vale di più il birra Moretti). Ma anche li: venderanno qualcuno per compensare i mancati introiti? Perché Milik centravanti va bene se sei da Fiorentina in giù, non può essere il centravanti di una squadra che lotta per dei titoli. Vlahovic lo terrei e soprattutto terrei Chiesa, dopo aver perso DiMaria non puoi depauperare l’attacco in modo eccessivo.
Per il titolo vedo solo queste tre per adesso,’poi si faranno i conti alla fine, seguo molto la Lazio di Sarri che se mantiene Sergej e compra Zielinski e Orsolini per es, la vedrei molto avanti.
Infine premio Nobel per gli affari al Sassuolo che ogni anno pare abbiano vinto la champions da quanto costosi riescano a piazzare ognuno dei loro giocatori, eppure finiscono sempre sul lato destro della classifica! Il vero mostro lavora per loro.

inox

Buongiorno Fabrizio

Under 19. Italia-Portogallo 1/5.
Niente. Letto il post dell’ottimo Ghiro nulla da aggiungere anzi, si. Per i telecronisti l’Italia ha perso per colpa dell’arbitro. Si esce a testa china ma derubati. Una volta, in guerra, italiani sempre brava gente oggi, nel calcio, italiani sempre derubati. Una volta, in guerra, italiani criminali oggi, nel calcio, italiani brocchi. Per fortuna che la Daniela non va in galera così possiamo vederci da lei al Forte vero Fabrizio?

gmr61

Per Luglio ( ” col bene che ti voglio” ) ho qualche dubbio, ma su Agosto non ci sono dubbi, dopo il trofeo Birra Moretti lo scudo sarà dell’Inter!
p.s. ho appena saputo che ci sarà un prestigiosissimo torneo S.Berlusconi l’8/8 ( chissà perchè la data mi suona strana….), dove imballati dopo la prima preparazione daremo il sangue contro il Monza|!!!

il ghiro

ITALIA U19 – PORTOGALLO U19 1 – 5
I babies portoghesi giocano tutti in patria (Porto, Sporting, Benfica, Braga), tranne Marques (Lugano), da Rocha (Troyes), Borges (M. City) e Nabian (Empoli). I più quotati sulla carta sono Esteves in difesa, Sà in mediana e R. Ribeiro di punta. Il portiere Gustavo Ribeiro è addirittura un 2006.
“Coccia Pelata” Bollini apporta poche varianti alla squadra che ha strapazzato i maltesi, restano in panca i riqualificati Chiarodia e Faticanti, in mediana Pisilli prende il posto di Amatucci, davanti Turco e Hasa danno il cambio a Esposito e D’Andrea. Arbitra il tedesco Jablonski.
Passa troppo presto in vantaggio l’Italia con Lipani su assist di Hasa, 1-0, il genoano si becca subito anche un giallo, attaccano in massa i lusitani, Mastrantonio non si fa sorprendere, ma al 36’ dopo un lungo batti e ribatti nella nostra area, il loro bomber Ribeiro azzecca un diagonale vincente per il pareggio, 1-1. Dopo un giallo a Teixeira, il solito Lipani, sempre lui, si fa beccare dall’arbitro in una evidente sbracciata di reazione sul portoghese N. Felix, rosso diretto per lui. Giallo anche a Justo, ma giocheremo tutto il 2° tempo in dieci.
Ripresa: Fasi di gioco alterne, ma soffriamo l’inferiorità numerica, e al 57’ Sà si inserisce in area e spara una fucilata sotto la traversa che si insacca, 1-2. Entrano Drioste, Moutinho e Gonçalves per Esteves, Justo e Sa, da noi escono Pisilli, Koleosho e Turco per Antenucci, D’Andrea e Esposito. Salva Mastrantonio su una testata ravvicinata, poi su corner arriva il terzo gol, gran zuccata di Bras non contrato da Kayode, 1-3. Alla fine del tempo bella azione in velocità dei rossi che lasciano sul posto la difesa italiana e passano ancora con un diagonale imparabile di Hugo Felix, 1-4. Ma non è finita qui, nel recupero segna ancora Gonçalves su assist di Moutinho per una severa ma meritata “manita”, 1-5, e D’Andrea fa ancora a tempo a beccarsi un giallo.
Bella lezione di calcio per i nostri azzurrini, “matadores” dei poveri maltesi ma “matati” di brutto dai più tecnici e veloci coetanei lusitani, mi sono sembrati anche molto più esperti e smaliziati della maggior parte dei nostri, forse diversi dei loro sono già titolari nelle loro squadre.
Non faccio le solite pagelle, ma nessuno dei nostri mi è sembrato così particolarmente dotato da meritare la sua segnalazione al ‘mercato delle vacche’ attualmente in corso, troppa immaturità è emersa in questa occasione. I portoghesi hanno quasi tutti una marcia in più, dal potente capellone Esteves allo stoccatore R. Ribeiro. L’arbitro tedesco mi è sembrato piuttosto punitivo verso i nostri, ma le troppe proteste possono irritare, i falli si possono fare e ricevere, ma bisogna saperli fare in modo scientifico, senza poi continuare a piagnucolare e protestare.

il ghiro

Malta cementizia o Malta escrementizia?
Perdonate questo piccolo supplemento al commento sulla partita dei nostri U19.
Mi pare che anche per i ragazzi di Bollini le cose si stiano complicando già alla seconda partita.
Il cartellino rosso diretto per Lipani è frutto di una bieca simulazione di Gustavo Sà, il “giovane Franti” rideva divertito della sua trappolona, in cui l’arbitro, alemanno ma di origine polacca, è “volutamente” caduto.
Il gol del pareggio nasce dall’ennesimo inutile passaggio no-look di Turco e da banali errori difensivi di Lipani e Kayode.
Il gol del vantaggio portoghese lo segna proprio quel Sà, lui SA benissimo come darci la coglionella, da quel momento la partita è segnata, perché il morale degli azzurrini scende troppo presto a livello dei talloni.

a) Una domanda a Bollini: perché non sfruttare anche gli ultimi due cambi, si è giocato in 10 per oltre due terzi della partita, loro hanno usato tutti e cinque i possibili cambi ed erano in 11 in campo, perché noi no? Alcuni dei nostri hanno finito la partita con la lingua per terra.
b) Una domanda alla Commissione Arbitri dell’UEFA; perchè assegnare a questa partita un arbitro certo di nazionalità tedesca, ma di chiara origine polacca, il cognome lo denuncia chiaramente E sapete con chi l’Italia si dovrà giocare la prosecuzione del torneo? Proprio con la Polonia. Qualche cartellino di Jablonski può quindi avere avuto una valenza ben mirata. ”A pensar male degli altri si fa peccato, ma spesso ci si azzecca” (cit. Andreotti).

Infine le pagelle, che vi avevo risparmiato in precedenza: Mastrantonio 7; Kayode 6/4, L. Dellavalle 5, Regonesi 6, Missori 5,5; Pisilli 5 (Amatucci sv), Lipani 6/4; Ndour 6 (Vignato sv); Koleosho 5 (D’Andrea sv), Turco 6/4 (Esposito sv), Hasa 6. All. Bollini 5.
N. B. Spiego i doppi voti: Kayode 6 solo per come batte la rimessa laterale, sembra un corner, Lipani 6 solo per il gol di testa, Turco 6 solo per la grinta, per il resto i tre hanno fatto kazzate madornali che ci hanno penalizzato. “Senza Voto” per tutti i subentrati, inseriti troppo tardi e a partita già compromessa, ingiudicabili.

VSG Errore in buona fede

ohiohiohi;
vabbè, passati presto in vantaggio abbiamo beccato il pareggio su una serie di pasticci difensivi e siamo rimasti in dieci su sceneggiata di un portoghese (insisto: non c’è bisogno del var, basta che il quarto o il quinto uomo disponga di uno smartphone del piffero per evitare errori clamorosi), ma quel che urta è la mentalità;
la palla è tonda, imparavamo presto giocando in strada, ‘sti ragazzotti cresciuti nelle scuole calcio del piffero già fanno calcoli tatticostrategici sul proseguo, quindi: partita persa risparmiamoci, siamo in vantaggio risparmiamoci;
i portoghesi che non dispongono delle raffinate scuole calcio italiote hanno continuato a insistere fino a rifilarci cinque pere, gli ignoranti;

commentanonimo

Il mercato delle supercazzole…Beh anni fa a Torino abbiamo portato CR7. Sarà stato un errore per noi gobbi, ma gli stadi si riempivano ed i diritti TV crescevano. Poi qualcuno nel regno degli italioti dopo il covid e la superlega ha deciso che distruggere la Juve era più importante. Trovo molto ma molto più curioso vedere che in un mondo dominato dai numeri, non sappiamo neppure di quanto sono scesi gli abbonamenti a DAZ o SKY (io non li ho trovati). Pure difficile trovare numeri su quanto era sotto ai 1.2B la offerta delle TV alla Lega, si partiva da un 800M del passato, ma AdL si è fatto sfuggire, “non siamo neppure a 600M”. In sintesi abbiamo avuto una incredibile finestra di opportunità per fare crescere il calcio italiano, da CR7 all’Europeo, ma qualcuno ha preferito focalizzare gli sforzi altrove. Il mercato delle supercazzole sta tutto qua.
Sulla serie A o su chi vince, si deve partire dai soldi. Si parte dal dato deprimente del Napoli che dopo avere dominato perde i pezzi, anche se rimane virtuoso sul lato finanziario. Però se i diritti tv non arrivano, proprio il Napoli, in cui la proprietà campa con il calcio, è quello che perde di più, con il vento in poppa che si sgonfia. Roma e Juve hanno dissanguato gli azionisti, il solito capolavoro degli Agnelli, che quando si tratta di pagare lo fanno fare agli altri. Ridimensionata la Juve, ma se conosco abbastanza la mente degli AGnelli, preferiscono essere primi in Gallia che secondi a Roma, quindi se la A si svaluta oggi a loro non frega. CI sono sempre gli azionisti da mungere. Uguale, nel suo piccolo per la ROma. Il Milan attende investitori. è solido. E l’Inter prima o poi deve passare di mano, e la domanda sarà se fa la fine del Milan o arriva uno sceicco. In tutto questo casino lo sport, chi vince? Beh, chi ha più culo nel trovare i giocatori giusti. E chi ha più amici al Var. L’Inter è quello messo meglio. Unico dubbio Onana.

ROS

…Si parte dal dato deprimente del Napoli che dopo avere dominato perde i pezzi….ma quali pezzi?…ad oggi forse kim (non ufficiale ancora)….mah di deprimente noto solo il vs stato d’animo…state a pezzi. Noi godiamo ancora.

Nicola Romano

Ma non sara’ che vi siete fatti male da soli ? .

VSG Errore in buona fede

vero, dopo l’esperienza di farsopoli è da perfetti cretini il comportamento di Agnelli & C.
copiare una tantum la malmata no?

commentanonimo

Mah non volevo affrontare quella domanda, perchè secondo me è mal posta.Il tifoso si fa male da solo quando sceglie una squadra, sia il Napoli o la Juve. Non decide nulla. Il management della Juve ha sbagliato, ma non paga, pagano gli azionisti. La Procura e la FIGC pensano di distruggere gli Agnelli, ma non distruggono un caxxo se non la A. Gli Agnelli vinceranno tutti i processi, ne ha vinti Berlusconi che ha fatto di peggio cosa vuoi che succeda a loro con queste scemenze (neppure reati) che succedono in tutte, ripeto tutte le ditte? Il TAJ esulta perchè sposa la idea della juve delinquenziale, salvo dimenticare che prima di calciopoli c’erano più soldi e più alternanza al potere della A. Se perde la Juve l’unica cosa che capita è che arriva l’Inter, che ha la rogna come noi (debiti, passaporti, tifosi delinquenti, la lista è lunga), ma è solo stato protetto per salvare una immagine. Gli Agnelli non sono Moratti che amava la squadra o lo stesso Berlusconi. Il mio messaggio era solo che c’era alternanza al potere ed una immagine di serie A vincente, con l’europeo e dei cog.bip alla FIGC lo hanno rovinato. Questo era il messaggio. Noi tifosi sbagliamo nulla, ci innamoriamo di una squadra e soffriamo o gioiamo, punto.

Modifica il 1 anno fa da commentanonimo

tanto non lo capisce nemmeno se gli fai i disegnini.

Nicola Romano

Il mattino s’ e’ svegliato , torna a dormire caro .

cipralex

Ovvio che con gli importanti acquisti di Pogba, Vlahovic e Chiesa, le conferme di Rabiot e Milik, le risoluzioni di Cuadrado, A.Sandro, Bonucci, Paredes e Di Maria ed il tesoretto derivante dalle (dolorose) cessioni di Kulusewski,Arthur, McKennie e Zakaria la favorita d’obbligo sia,comme d’habitude, la juve magistralmente guidata dall’accoppiata Allegri-Giuntoli.

Ottimo, sin’ora, anche il mercato del Milan che con una doppia finta da prestidigitazione ammolla due bidoncini all’Internazionale di Milano.

Bravino DeLa che si libera del farneticante Spalletti, intasca un po’ di grana con la cessione di Kim e Osimhen e da in pasto al popolo adorante l’obiettivo Champions.

Deludente Marotta che abbocca.

VSG Errore in buona fede

le vibrazioni come vanno?

2010 nessuno

Sono in concerto delle mie parti, stasera, a Gatteo mare….

Nicola Romano

Li ho visti anni addietro, sono in gamba .

Waters

Male,non gli tira nemmeno l’elastico delle mutande😀

Giorgio Bianchi

Mi scuso per la mia non comprensione del significato del termine “supercazzola”, circa lo strameritato scudetto del Napoli, sarà perché non sono toscano?
Comunque, al di là di questo, credo che assolutamente non si possa dire che al Napoli gli tocca.
Fosse rimasto lo stesso dell’anno appena trascorso capirei, ma così, dopo che ha perso prima Spalletti, poi Min Jae, ed infine Giuntoli, come si fa ad affermare una cosa del genere?
Quando ogni giorno poi leggiamo che il mostro dell’Inter ha portato a casa nientepopodimeno che Frattesi il prossimo Iniesta del calcio mondiale e che ha confermato Chalanoglu oltre pare, forse, si dice,se si riduce lo stipendio dei due terzi il riacquisto di Lukaku dopo aver salutato Dzeko, Brozovic e pare, si racconta, Onana direi che l’Internazionale di Milano che è arrivata “appena” 18 punti dietro al Napoli peraltro molto immeritatamente, sia la netta favorita. E che vogliamo dire della Juve? Dopo aver elegantemente soffiato Giuntoli al Napoli sicuramente allestirà, con il supporto del quasi mostro Giuntoli, uno squadrone all’altezza della sua tradizione. Venderà sicuramente qualcuno dei big a carissimo prezzo facendo finalmente una “vera, verissima”plusvalenza e col ricavato acquisterà ottimi prospetti nella caratteristica tipica del modo di operare di Giuntoli che a Napoli ci ha messo 8 anni per ottenere, col supporto di parecchi altri lo straordinario squadrone ammirato nello scorso campionato. Ma a Juventus, ci metterà certamente molto meno. Lì i giocatori già sanno tutto, è sufficiente che entrino allo stadium.
Del Milan se ne sta occupando , mi dicono, l’algoritmo e non credo possa esserci miglior garanzia, altro che Maldini! Della Roma si sta occupando Mourinho e della Lazio Sarri. Ecco io un occhio attento lo terrei in quella direzione. Ma sarà che gli sono rimasto comunque affezionato.
Concludendo il Napoli come al solito, dovrà cercare prima di tutto di arrivare ai 40 punti della permanenza nella categoria, poi vedere gli altri che fanno. Ma pensare che sia favorito mi sembrerebbe questa si, per come la intendo io, la supercazzola del secolo😊😊

La Nonna Dei Tre Porcellini

Se non hai capito il significato del termine supercazzola vuol dire che hai capito perfettamente il significato del termine supercazzola, anche se non te ne rendi conto.

PS Tognazzi era lombardo.

Giorgio Bianchi

Non capisco cosa c’entri Tognazzi(grandissimo).
Il dottor Bocca usa supercazzola perché Giuntoli è toscano!🤔
Perciò ho detto che non sono toscano. Ripeto, Tognazzi che c’entra??
😊

Modifica il 1 anno fa da Giorgio Bianchi
monica

Ma la battuta era nata in Toscana sul set di amici miei! 😜

2010 nessuno

Esattamente, prematurata con scappellamento a destra..

monica

…come se fosse antani !

😂

2010 nessuno

👍😂😂😂😂

VSG Errore in buona fede

ma toscano nella serie di film;
cmq Bianchi credo capisca perfettamente il significato, non capiva il supercazzola riferito a Giuntoli/Napoli;
e neanch’io;

ConteOliver

lo vince la Inda…sicuro sicuro

ConteOliver

lo vince la Inda… me l’ha detto miocuggino 😉

Bob Aka Utente11880

Quello … indiano … ?

Cisco

Indeed

Modifica il 1 anno fa da Cisco
ConteOliver

prop ‘iss 😆

inox

Buongiorno Fabrizio

Il motivo che ha convinto Frattesi a scegliere l’InterLo stesso Frattesi, che ha già scelto la maglia numero 16, aveva confidato a più di qualche amico di sentirsi da settimane un giocatore di Simone Inzaghi, un tecnico molto apprezzato e con cui si è sentito già al telefono. Di certo questa è anche una storia di sensazioni ed emozioni.

Ti pareva. Giuro Fabrizio, avrei scommesso per un’altra dichiarazione di Frattesi tipo: mi tocca andare all’Inter con quel negato di allenatore che si ritrovano comunque, Marotta, Sommo Maestro. Le nozze con i fichi secchi. Pare che Zhang non abbia i soldi per il tagliando alla sua Lotus Speed Tail. Marotta gli ha promesso che rimedierà di persona vendendo la metà di Gagliardini, Gaglia, agli arabi per 89 mln e l’altra metà, dini,. al Monza per uno spinterogeno usato. Vabbè! Nonostante tutto mi viene fuori una squadra niente male. Sei dalla Daniela, al Forte? Mitica la Daniela. oggi, in Senato: ha preso soldi (legittimi) previsti dalle leggi tuttavia non pagando quello che doveva inoltre, ha rotto le scatole ai percettori del RDC definendoli in ogni modo dispregiativo. Daniela, invece, anche peggio.

Waters

Oggi dopo aver gustato dei magnifici spaghetti Vicidomini con riduzione di vermouth rosso, pesto di olive nere, e gamberi crudi di Oneglia ho letto le homrpage dei quotidiani, e mi sono complimentato col 👹mostro, altra giornata trionfale per i colori nerazzurri, contratto firmato col fenomenale centrocampista della nazionale Davide Frattesi, 25 milioni da pagare a febbraio, in pratica con la vendita di un paio di fratelli Carboni ed Esposito,più il giovane Mulattieri valutato 6 milioni,forse poco dopo 12 gol e 4 assist in serie B, 31 milioni di valutazione, infine la firma di Chala e Bastoni per il rinnovo del contratto, fino al 2027 il primo è 2028 il secondo, la squadra è quasi fatta, ora sotto con Lukaku,Sommer e Bonazzoli in entrata, Correa,ed il grande OnaNa in uscita…che squadrone ragazzi.

Salud.

puntadispillo

In effetti, uno squadrone. Che può fare meglio dello scorso anno, quando ha inanellato 15 sconfitte.
Vero?

Waters

Ovvio che le 15 sconfitte non fanno testo, essendo arrivati in finale in Champions e avendo vinto le due Coppe italiane l’Inter ha mollato il campionato, quando ha voluto ha fatto lo scatto che le ha consentito il terzo posto.

Salud.

Mordechai

Sì, certo.

From Naples

A occhio direi che per Frattesi ( e l’operazione ripianamento debiti ) il sacrificato sia Barella , altro che ragazzini della primavera!
Ps
Ieri past’ e fasul e pirito libero!

Waters

Barella non si tocca, non è un Tonali qualsiasi, spero che tu ci abbia messo qualche cozza e olio al prezzemolo…

Salud.

2010 nessuno

Non hai seguito i bollettini metereologici? Devi evitare di esporti al sole

mario rossi

Valentin Carboni forse sarebbe meglio tenerlo

Waters

Allora vendiamo gli altri.

NO VAR - NO WAR

Ahahahahah……esultate intertristi esultate….a fine anno ci arrivate?

Modifica il 1 anno fa da NO VAR - NO WAR
il ghiro

I Casi Nostri – Una Nuova Lazio?
1.)   In Guardiola
Il portierato di Formello, oggi presidiato efficacemente dal sorprendente Provedel, deve però provvedersi di un valido sostituto, un “vice-portiere” direbbe De Crescenzo, per l’alternanza nelle tante partite in Italia e fuori che ci aspettano la prossima stagione. Per la bisogna è stato individuato il retrocesso guardiano della Samp, l’italo-indonesiano Emil Audero, scuola juventina marca Rampulla, se ha recuperato bene dagli infortuni mi pare un’ottima scelta, è giovane ma esperto, ottimo pararigori, non costa molto, da prendere al volo. Andrebbe bene anche il pontino Perin, detto Gran Riserva o V.S.O.P., per l’abitudine a fare da secoli la riserva in casa Juve.
2.)   La Parola alla Difesa
Mentre al centro siamo ben coperti con Romagnoli, Casale, Patric e Gila, sulle fasce i problemi sono tutti ancora insoluti. I quattro terzini che si sono alternati nei ruoli, a dx e a sx, per un verso o per l’altro non hanno soddisfatto pienamente le aspettative, gli “arrangiati” Lazzari e Marusic, entrambi solo dx, non sono terzini di ruolo, e lo hanno purtroppo mostrato chiaramente. Un po’ meglio il criticatissimo Hysaj, che ha finito il campionato in crescendo, ma di cui sono ben noti gli evidenti limiti. Tutto da scoprire in realtà il prestato Luca Pellegrini, dosato col contagocce da Sarri, da decidere se e come riscattarlo. Queste le alternative; a dx il neopromosso Zappa o il giovane interista Zanotti (deludente in U20), a sx l’empolese Parisi, il campano Mazzocchi, l’ungherese Kerkez o il retrocesso cremonese Valeri, ex-pulcino laziale. Pollice verso per Emerson Palmieri, pur visto giocare ottimamente col West Ham in Coppa. Un ricordo affettuoso a Stefan Radu, un grande laziale, bandiera biancoceleste sul campo per 15 lunghi anni. Stefan, Restacumme!!!
3.)   Lo Snodo
Finalmente si sono accorti anche loro di quanto sia forte in questo ruolo il danese del Lecce Morten Hjulmand. Il ragazzo è ancora giovane ma è già capitano dei pugliesi, segnale di notevole maturità e professionalità, è robusto nei contrasti, ha una discreta visione di gioco, insomma mi pare adatto al gioco che vuole Sarri, certamente molto più del suo fedele Jorginho o del “nano” Torreira, 1cm e 1 kg più di Marcos Antonio. Scarterei il sassolino Maxime Lopez e il bolognese Schouten, mi sarebbe molto piaciuto “costruire” in quel ruolo uno come Soriano, oggi mi intrigano invece il rumeno Boloca, un ragazzo all’esordio in A coi ciociari, o il giovane U21 norvegese Kitolano, un piccoletto congolese che mi ha veramente impressionato. Ignorando le doti di Gedson Fernandes e di Veerman, con il “Cairota” Ricci sempre più irraggiungibile, il motto di Garibaldi e del Duce viene oggi rilanciato dal nostro Senatore:“O Roma o Morten”.
4.)   Sergente e/o Mago?
Per Sarri (e forse anche per Lotito) l’uscita meno dolorosa sarebbe quella di Milinkovic, che porterebbe più soldi in cassa, la loro sostituzione è comunque problematica. Al posto del serbo, perso Frattesi, vedrei bene il bolognese Nico Dominguez, l’udinese Deulofeu, se ritornato tra noi integro, meno validi per me Zielinski, molto stimato da Sarri, e il doriano Djuricic, escluderei Rovella, Gagliardini e Ferguson, giudizio sospeso su Loftus-Cheek, non lo conosco a sufficienza, investimenti per il futuro Fabbian e Zapelli.
5.)    Fascia Protetta
Il tormentone Berardi è già stato trattato a parte, insisto per preferire Orsolini, finora male utilizzato e poco valorizzato sia nel Bologna che da Mancini, Sarri certo saprebbe utilizzarlo al meglio; vedrei bene perfino un ritorno di Candreva. Andando sull’esotico, sia Karlsson dell’Alkmaar sia Isaksen del Midtjylland hanno fatto vedere i sorci verdi ai nostri terzini, potrebbero rinverdire i fasti e le glorie dell’indimenticabile Laudrup. Non mi parlate, per favore, di Politano, allora preferisco Strefezza o al limite il baby sassolino D’Andrea, si somigliano perfino. Anche Baldanzi dell’Empoli potrebbe essere una buona carta da investire per il futuro, come pure Fazzini.
6.)   Il Prossimo Ciro
Ricordo a me stesso che questo è il vero problema che ci ha angustiato per tutti questi mesi. La perdita di Caicedo, la toppata clamorosa con Muriqi ci hanno messo in braghe di tela, e nessuno ci messo riparo, la soluzione di Pipe o Pedro spostati al centro è un palliativo efficace solo in parte. Occorre un centravanti come riserva nel ruolo, si parla di soluzioni più o meno costose, gli italiani Pinamonti (7), Bonazzoli ((6–), Retegui (6,5), Gabbiadini (5), Cutrone (5,5), Zaza (5) o gli stranieri Cheddira (6), Success (5), Okereke (6,5), Dia (7), Cabral (6,5), però quello giusto stavolta; bocciatura per Zaha e Andrè Silva. Più complesso sarebbe arrivare al messicano Santiago Gimenez o al carioca Marcos Leonardo, ma un “nove” di riserva ci serve come il pane, teniamolo a mente.

2010 nessuno

E alla fine abbiamo Frattesi, praticamente il centrocampo della Nazionale sta’ quasi tutto all’Inter, quanto sarà vantaggioso? Mah vedremo, nel frattempo Giuntoli, Giuntola’……

ConteOliver

ma dove è giunto?
lì o là?

Onestà interista

Hihihihi, ahahahahah, Giuntoli. Giuntolà che ridere, da sbellicarsi. Del resto noi fratelli nerazzurri siamo famosi per il nostro spirito, nessuno fa ridere come noi.

2010 nessuno

Apprezzo il tuo sforzo, veramente, però ancora ti devi applicare per fare riderete adeguatamente, coraggio.

Onestà interista

Non potro mai raggiungere il tuo livello, fratello nerazzurro.

VSG Errore in buona fede

e che dire del sapidissimo Giuve del càrismatico?
niente da fare, il livello del senso dell’umorismo dei malmatisti è altissimo, pari al loro senso dell’onestà -ce l’hanno certificati sui passaporti, che diamine;

tom

Per non parlare di quello insensibile alla ruggine, che si avventura in spericolati giochi di parole privi di senso logico.

Waters

Cioè,tu puoi dire malmata ed io non Giuve?
Dove è l’inganno?😀

Salud

Onestà interista

Cantagliene quattro, fratello ragioniere Waters.

VSG Errore in buona fede

gli inganni sono vostra specialità;
puoi scrivere quel che vuoi, ma per chi millanta di avere una grande cultura come fai tu (càrisma: e mi vien da ridere) Giuve è bambinesco;

Waters

Invece malmata è senilesco🤣

VSG Errore in buona fede

come minimo non fanciullesco, bisogna aver letto Joyce per tirarlo fuori, cosa che non credo si possa fare ai tempi dell’asilo o delle elementari;
io l’ho fatto al liceo, anche se avevo letto un suo racconto in un’antologia delle medie;
era Un incontro, però solo l’inizio, prima che apparisse il vecchio, non sia mai che si incominciasse a pensare;
il racconto si trova facilmente in rete e vi do un indizio per capirlo: Pigeon House esiste(va) veramente e spesso sembra che l’universomondo si piegasse a quel che racconta Joyce;

Bob Aka Utente11880

Chiedere a San Prisco ..

Bob Aka Utente11880

E’ vero e tu ne ne sei la prova scrivente. Go on.

Onestà interista

Grazie Bob, ma cambia foto profilo, noi interisti ci distinguiamo, oltre che per onestà, anche per bellezza, guarda La Russa e Gad Lerner ad esempio e tu sarai sicuramente bellissimo.

Bob Aka Utente11880

Go on.

Il soldato Ryanair

Buondì,
Leggo di Frattesi all’Inter con annessa “beffa” al Milan – ma sì facciamoli i titoli sennò chi deve leggerli i giornali… – e mi viene un po’ da sorridere.
Più che altro perché la tanta vituperata strategia di mercato del Milan, che licenzia indegnamente il grande Maldini per affidarsi nella campagna acquisti ad un algoritmo, software o chissacché, ha adesso nell’Inter una nuova entusiasmante release a costo zero.
Infatti, praticamente come quelli che aspettavano di ricevere gratis da un amico i codici di accesso del suo abbonamento a qualche piattaforma digitale, cosa fanno i cuginetti? Aspettano i nomi cercati dal Milan e…zac!…vanno a prenderli loro per qualche dollaro in più. Fantastici.
Milan su frattesi? Fatto all’Inter
Milan su …. (giuro, ho dovuto cercare il nome sul web…) Samardzic? Inter su Samardzic;
Milan su (nientepopodimeno che) Musah? Inter su Musah.
Allora, cari dirigenti del Milan…..vogliamo completare la campagna acquisti dell’Inter lanciandoci decisamente su Lisciovic, Granpipparskjy e Bidonero, così gli rifiliamo qualche altro Sensi, ci facciamo quattro belle risate e cominciamo a lavorare per la nostra squadra?
Denghiù.
Fuor di facezia, un consiglio evergreen e semprevalido però mi sento di darlo ai dirigenti rossoneri: evitate di perdervi in trattative estenuanti volte a convincere un qualsiasi giocatore ad “accettare” il Milan, e prendete solo chi veramente ambisce al Milan.
i soldi, questi mendicanti di milioni, vadano a cercarli da qualche altra parte.
Salutoni

Waters

Che rosicata.

Salud.

Sergiod

Far funzionare e vendere un quotidiano sportivo e le tv calciofile è una impresa da record, ogni giorno bisogna trovare un nome, inventare duelli tra club e soprattutto far credere alla spettabile clientela che tutto è vero.
Su Frattesi mi chiedo perché non si sono fiondati i club europei e se davvero il nostro calcio è indebitato.
Leggendo e ascoltando qua e là’ sembra che i problemi siano molto relativi.

EroAdAtene

Finalmente uno che dice le cose giuste. I grandi club europei ricchi e ambiziosi hanno provato a comprare quelli bravi, e quindi Tonali (preso), Barella, Onana, Osimhen, (rifiutati o troppo costosi), ma i vari Frattesi? Chiesa? Bernardi? Vlahovic? Milinkovic Savic? Nulla, il vuoto assoluto… mah! Mancheranno gli algoritmi? Piuttosto sono stupito che non ci sia stata nessuna offerta dall’estero sia per Bastoni che per il vecchietto Acerbi. Li avrei vistibenein Premier.

2010 nessuno

Caro Sergiod a me l’acquisto di Frattesi interessa e spero sia utile al rafforzamento del centrocampo, stante l’uscita di Brozovic, non certo per fare rosicare chicchessia, anzi spero che questo calciomercato non sia fonte per noi di rosicamento perché, per esempio, l’alternativa che si sta ponendo tra Onana e Lukaku, vendere bene il primo per acquistare il secondo, oppure tenere il portiere e Lukaku chissà, è un problema non da poco per l’assetto ottimale della squadra

Mordechai

Pure io, sinceramente, fatico assai a vedere in Frattesi il … crack del prossimo campionato.
Bravino, per carità, ma scannarsi per uno del suo livello mi pare una follia.

Bel-Ami

Mi chiedo se non sia, come posizione ed attitudine, un doppione di Barella. Gli intenditori cosa ne pensano?