Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Stai bloccando le Ads!!!

Ciao, un po’ di pubblicità a te non costa nulla, a noi consente di ammortizzare almeno in parte i costi di Bloooog! e mantenerlo attivo. Per favore disattiva l’estensione che blocca gli annunci e poi ricarica la pagina.
Grazie da Bloooog!, il tuo Bar Sport.

Il campionato è finito, facciamoci qualche domanda. Non proprio accomodante…

1

Visto che nessuno lo aveva previsto – nemmeno Spalletti e De Laurentiis – lo scudetto del Napoli è un miracolo?

2

Se si può vincere facendo partire Koulibaly, Insigne e Mertens, si può vendere anche Osimhen e si vince lo stesso, giusto?

3

Uno è di troppo, De Laurentiis o Spalletti?

4

I  miracoli si ripetono?

5

Se l’Inter avesse cacciato Inzaghi, come chiedevano tanti quando stava andando a picco, sarebbe arrivata in finale di Champions League?

6

Due per farne uno, ma insomma Dzeko o Lukaku?

7

Il vero Milan è quello che vince lo scudetto, o quello che arriva quarto solo perché hanno penalizzato la Juve?

8

La Lazio è arrivata seconda perché è una squadra ottimamente costruita come dice Lotito o perché c’è Sarri in panchina?

9

Chi ingaggia Mourinho pensa di arrivare settimo (senza la penalizzazione della Juve)?

10

Esiste davvero un complotto anti Juventus?

11

Allegri lo salutiamo sì o no?

***

Ciao a tutti, invito caldamente ognuno a iscriversi ai canali social di Bloooog! e ai miei personali, così da facilitare i contatti interpersonali e poter anche guardate video, ascoltare audio, leggere notizie e commenti, poter meglio parlare anche di altri temi nel nostro Bar Sport.

  Un caro saluto Fabrizio Bocca

SOCIAL BLOOOOG!

Facebook logo per sito Bloooog!

FACEBOOK / BLOOOOG!

https://www.facebook.com/www.bloooog.it

FACEBOOK / FABRIZIO BOCCA

https://www.facebook.com/fabrizio.bocca.33

Instagram per Bloooog! il Bar Sport di Fabrizio Bocca

INSTRAGRAM/ bloooog_barsport

https://www.instagram.com/bloooog_barsport/

INSTRAGRAM/ FABRIZIO BOCCA

https://www.instagram.com/f.bocca/

Twitter per Bloooog!

TWITTER/ FABRIZIO BOCCA

https://twitter.com/fabriziobocca1

Youtube logo per Bloooog!

CANALE YOUTUBE/ FABRIZIO BOCCA

https://www.youtube.com/channel/UCOIa8A0H4LBfnkYyzQuZsHw

Bloooog! il Podcast su Sprekaer

BLOOOOG! IL PODCAST SU SPREAKER

***

Giornalista sportivo, a La Repubblica dal 1983 al 2022, sono stato per 12 anni capo dello Sport. Prima e dopo sempre sport e calcio, dai campi di periferia fino ai Mondiali, da Gianni Brera fino a Internet, da San Siro a New York, da Wembley all'Olimpico, dalla carta alla TV. Autore di Bloooog!, il Bar Sport, per 14 anni dentro Repubblica.it. Ora in maniera assolutamente libera, autonoma, indipendente, senza filtri.

Iscriviti
Notificami
guest
48 Commenti
Nuovi
Vecchi Piu' votati
Inline Feedbacks
Leggi tutti i commenti

il ghiro

Le domandine di FaB – Le risposte sono forse ormai fuori tempo massimo

  1. D. Visto che nessuno lo aveva previsto – nemmeno Spalletti e De Laurentiis – lo scudetto del Napoli è un miracolo? R. No, è frutto di 2 fattori, Qualità e Sorpresa
  2. D. Se si può vincere facendo partire Koulibaly, Insigne e Mertens, si può vendere anche Osimhen e si vince lo stesso, giusto? R. Proverei con Boniface, Victor anche lui
  3. D. Uno è di troppo, De Laurentiis o Spalletti? R. Spalletti, sostituibilissimo
  4. D. I miracoli si ripetono? R. Anche S. Gennaro ha i suoi tempi di ricarica  
  5. D. Se l’Inter avesse cacciato Inzaghi, come chiedevano tanti quando stava andando a picco, sarebbe arrivata in finale di Champions League? R. Dipendeva poco da lui
  6. D. Due per farne uno, ma insomma Dzeko o Lukaku? R. Un tempo per ciascuno
  7. D. Il vero Milan è quello che vince lo scudetto, o quello che arriva quarto solo perché hanno penalizzato la Juve? R. Con o senza Ibra in campo non è lo stesso Milan
  8. D. La Lazio è arrivata seconda perché è una squadra ottimamente costruita come dice Lotito o perché c’è Sarri in panchina? R. Congiunzione astrale, meriti divisi 50/50
  9. D. Chi ingaggia Mourinho pensa di arrivare settimo (senza la penalizzazione della Juve)? R.Il Tamburo Principal della Banda d’Affori, che comanda 550 pifferi…”
  10. D. Esiste davvero un complotto anti Juventus? R. Il difficile è scoprire i mandanti
  11. D. Allegri lo salutiamo sì o no? R. Con o senza l’assegno nell’altra mano?
Edmond Dantès

Le faccio anche io una domanda caro Bocca. Dalla sua ricca e elaborata prosa traspare abbastanza prepotentemente un’antipatia per l’AC Milan. Per quanti anni ancora intende rosicare o sostenere che lo scudetto vinto (nonostante torti arbitrali clamorosi) dal Milan lo scorso maggio sia frutto del caso e della fortuna? Conoscendo quanto siete ignoranti e permalosi voi giornalisti dubito che questo commento verrà mai pubblicato.
Saluti e si proponga al nuovo Riformista. Testata ideale per Lei

darth_anthony
  1. No, il Napoli da anni è competitivo. E ha vinto con ampio margine nell’anno in cui le altre sono tutte andate fuori giro – forse anche per via dei Mondiali e tanti giocatori che hanno giocato con la gamba tirata (DiMaria docet).
  2. Si può, ma non credo a Napoli.
  3. De Laurentis.
  4. No.
  5. No.
  6. Tenerli entrambi, vista l’età di Dzeko, eccellente giocatore ma non da 90′.
  7. E’ quello di quest’anno, l’anno scorso ha compiuto un miracolo che, come detto, non si ripetono. Vincendo anche per i demeriti dell’Inter (vedasi Bologna).
  8. Merito di Sarri. Bravissimo.
  9. Chi lo ingaggia lo fa per marketing e forse per vincere anche qualcosa, o andare in finale. Sicuramente mai stagioni anonime.
  10. Forse non è un vero complotto, ma la Juventus dà fastidio – tanto fastidio – soprattutto dopo 9 scudetti consecutivi e tante coppe nazionali vinte. Si fa di tutto per ostacolarla (lecitamente e illecitamente) e permettere così alle altre di vincere qualcosa. E’ in perenne antitesi (guerra direi) con la FIGC per via degli scudetti cartonati, le cause in tribunale e anche quest’ultima farsa avrà conseguenze nei prossimi anni. Impensabile dunque che quando c’è la possibilità di colpirla, dai piani alti, non lo facciano. Ovviamente, in carta bollata e sale VAR. Quindi tutto regolare.
  11. No perché non ci sono valide alternative di alto profilo. Per alto si intende in grado di sopportare il peso del blasone Juventus a certi livelli.
siefbi

1. il Napoli è in crescita costante da anni, quindi no
2. certamente, basta che chi arriva sia all’altezza di chi parte
3. uno è il proprietario, l’altro un dipendente: non sono sullo stesso piano
4. i miracoli non esistono
5. no
6. Lukaku dall’inizio, Dzeko nella ripresa, se serve
7. il Milan l’anno scorso ha avuto molta fortuna e ha beneficiato dei demeriti altrui
8. la Lazio è una squadra ben costruita e Sarri fa parte della costruzione (vedi 3)
9. no, ma bisogna anche dare a Mourinho una squadra
10. mi pare abbastanza ovvio
11. il costo affondato di Allegri è rilevante, quindi direi di no, ma spero di sì

Modifica il 8 mesi fa da siefbi
Nathan

1) Non è un miracolo lo scudetto, il Napoli ci è andato vicino in passato.
2) Dipende dal sostituto, se prendi un numero 9 di pari valore perché no.
3) Adl ha il suo modello societario e lo persegue, non guarda in faccia a nessuno. Finché sarà lui il presidente sarà così. Spalletti non era certo di troppo ma in questi due anni, avrà sicuramente avuto modo di comprendere cosa significa lavorare con Dela. Ha fatto bene ad andare via se lo ha ritenuto opportuno.
4) A volte.
5) Non credo, anche se non c’è la riprova.
6) Al massimo della condizione psico fisica meglio Lukaku.
7) La verità sta nel mezzo probabilmente.
8) Entrambe le cose sono vere, senza dimenticare il lavoro di Tare.
9) Nessun allenatore viene ingaggiato per arrivare al 7 posto, figurarsi Mourinho.
10) Certo che no.
11) Se la dirigenza è disposta a sopportare di tenere Allegri a libro paga fino alla fine del contratto, va bene.

Modifica il 8 mesi fa da Nathan
Claudio Mastino 62

1) Non è un miracolo ma è merito di
De Laurentiis

2) Certo che si può, però il
giochetto non sempre riesce e
ripetersi non è certo facile, anzi
direi che è molto complicato

3) Spalletti sicuramente è di
troppo, senza Laurentiis il
Napoli sarebbe stato quello di
sempre, ovvero quello che alla
fine non vince mai ;
come diceva Sir Winston
Churchill non sempre cambiare
equvale a migliorare ma per
cercare di farlo si deve
comunque cambiare

4) I miracoli non esistono, come
ho già detto il Napoli ha vinto
grazie al suo Presidente

5) Simone Inzaghi ha già
dimostrato ampiamente che in
campionato alla lunga s’incarta,
i lunghi tornei dove vince chi fa
più punti non fanno per lui,
ma nelle partite di Coppa
sembrerebbe che sappia il fatto
suo

6) Chiaramente Dzeko, Lukaku
potrebbe essere buono per il
lancio del peso o del
giavellotto

7) Quello di quest’anno, lo scorso
anno ha vinto solo in parte
grazie ad Ibra ed a Kessie ma
soprattutto grazie ad un
suicidio collettivo dell’ Inter ed
a eventi e circostanze
difficilmente ripetibili

8) La Lazio è arrivata seconda
grazie a Lotito che così
incassa il ricco premio che
spetta alle squadre che si
qualificano per la Champions

9) Chi prende Mourinho credo
che sappia a cosa vada
incontro , comunque il tecnico
portoghese sa il fatto suo ed
esce sempre vincitore da
qualsiasi situazione

10) Hanno messo Andrea Agnelli
a fare il Presidente della Juve
nella speranza che in ambito
calcistico facesse meno danni
possibili ma credo che adesso
visti i risultati, sia alquanto
opportuno cambiare

11) Le minestre riscaldate non mi
sono mai piaciute, ma le
colpe anche in questo caso
non sono di Allegri ma di una
cattiva gestione della
società.

redant

1 – Visto che nessuno lo aveva previsto – nemmeno Spalletti e De Laurentiis – lo scudetto del Napoli è un miracolo?
No, ha semplicemente vinto la squadra più forte, approfittando di un anno nero per tutte le competitors
2 – Se si può vincere facendo partire Koulibaly, Insigne e Mertens, si può vendere anche Osimhen e si vince lo stesso, giusto?
E’ possibile, ma neanche così scontato… Osimhen può anche essere venduto, ma il Napoli dovrebbe ripescare il jolly per sostituirlo. Inoltre dovrebbe anche ripetere la stagione appena passata, trovare l’allenatore giusto, non avere momentanea concorrenza, trovare ancora “la fame”… insomma, il secondo anno sarà ancor più complicato di questo per ripetersi.
3 – Uno è di troppo, De Laurentiis o Spalletti?
Il Napoli è di DeLa, Spalletti è l’allenatore che ha fatto bene con il materiale messogli a disposizione. Diciamo che finchè si vince, la convivenza è possibile, quando invece tira una brutta aria… bravo Spalletti a non aver fatto pesare le ingerenze e bravo a capire che forse era meglio fare un passo indietro se gli mancano gli stimoli ed ha sentore di non poter ripetersi allo stesso modo.
4 – I  miracoli si ripetono?
Diciamo che i miracoli possono ripetersi, così come una serie di coincidenze fortunate… Le scelte tecniche azzeccate aiutano, non sempre però è festa e ci sono anche gli altri.
5 – Se l’Inter avesse cacciato Inzaghi, come chiedevano tanti quando stava andando a picco, sarebbe arrivata in finale di Champions League?
Probabilmente no. Inzaghino ha toppato in campionato, ma le 5 partite di coppa le ha azzeccate tutte! Un altro avrebbe dovuto ambientarsi, se bravo o molto fortunato, con il materiale a disposizione, ci sarebbe potuto comunque arrivare; alla fine all’Inter è andata bene, qualunque sia il risultato della finale di CL
6 – Due per farne uno, ma insomma Dzeko o Lukaku?
Giusto due per farne uno. Entrambi sono ottimi giocatori che probabilmente ormai per questioni di età o di forma fisica non possono garantire l’intera stagione ad alti livelli. L’importante è saperli ben gestire, avere tanta fortuna che siano in forma al momento giusto, quando servono entrambi o se c’è bisogno di loro. Non tutte le stagioni sono uguali
7 – Il vero Milan è quello che vince lo scudetto, o quello che arriva quarto solo perché hanno penalizzato la Juve?
Direi una via di mezzo, l’altro anno ci è andata bene e una serie di circostanze favorevoli ci ha fatto vincere; quest’anno maluccio con tanti alti e bassi. Diciamo che si poteva fare di più, dosando forse meglio le forze. Ripetere lo scudetto, con questi giocatori, non credo proprio, ma fare qualche punticino in più magari… c’è tutto il mercato davanti per poter acquistare le pedine giuste o coprire almeno qualche tassello mancante per migliorarsi.
8 – La Lazio è arrivata seconda perché è una squadra ottimamente costruita come dice Lotito o perché c’è Sarri in panchina?
Perchè è una squadra ben costruita per competere su un unico fronte e che ha nel contempo beneficiato di un anno orribilis delle concorrenti, che hanno invece privilegiato il loro percorso nelle coppe. Con un buon allenatore e concentrandosi su un unico obiettivo il suo lo ha fatto, ma dalla Lazio i tifosi vorrebbero forse di più… e questa squadra, sinceramente, più di così non può fare.
9 – Chi ingaggia Mourinho pensa di arrivare settimo (senza la penalizzazione della Juve)?
Mou è stato un grande allenatore, ora lo è un po’ meno. Il suo forte è sempre stato quello di dirottare le polemiche, accentrare su di sè le tensioni, tramutandole in motivazioni per i propri giocatori e la squadra. In una piazza come era l’Inter dei campioni ha vinto tutto, in una come quella di Roma è riuscito almeno a concentrarsi su singoli obiettivi, centrando due finali in due anni e vincendone una. Oggettivamente di più non poteva fare; bisognerebbe chiedersi se la squadra è in grado di competere su più fronti e con continuità e se la piazza è contenibile con un altro allenatore: al momento, con i giocatori a disposizione, i primi 4 posti sono ottenibili magari con l’assenza di qualche competitor (vedi Lazio), ma la coperta è corta per poter ambire anche ad altri trofei…
10 – Esiste davvero un complotto anti Juventus?
Non proprio, ma il trattamento subìto può farlo pensare. A mio parere, almeno in Italia, c’è stato un eccessivo accanimento della giustizia sportiva che si è ripercosso parzialmente anche sui risultati ottenuti in campo a discapito di qualche concorrente che, pur avendo fatto nella sostanza lo stesso (magari nella forma un po’ meno), non è stata perseguita e ha invece beneficiato della situazione. In Europa ancora è tutto da vedere, vediamo se Ceferin si inventa qualcosa…
11 – Allegri lo salutiamo sì o no?
Se fossi nella nuova Dirigenza Juve, anche solo per cambiar rotta, gli darei il benservito… Ben inteso, a mio parere, più di così Allegri quest’anno non poteva fare, ma se la Juve vuole veramente rinnovarsi, puntare sui giovani e iniziare un nuovo ciclo, deve cambiare.

scoperto (presumo per i ;) e subito bloccato da Bocca il censore

1
Visto che nessuno lo aveva previsto – nemmeno Spalletti e De Laurentiis – lo scudetto del Napoli è un miracolo?

perché, un fatto non previsto è giocoforza un miracolo?

2
Se si può vincere facendo partire Koulibaly, Insigne e Mertens, si può vendere anche Osimhen e si vince lo stesso, giusto?

sì, se si scova qualcuno più forte;

3
Uno è di troppo, De Laurentiis o Spalletti?

non so;

4
I miracoli si ripetono?

contesto che sia stato un miracolo;
sì, il fatto può ripetersi, ma ne dubito;

5
Se l’Inter avesse cacciato Inzaghi, come chiedevano tanti quando stava andando a picco, sarebbe arrivata in finale di Champions League?

se la griglia fosse stata diversa sarebbe arrivata in finale?

6
Due per farne uno, ma insomma Dzeko o Lukaku?

non so;

7
Il vero Milan è quello che vince lo scudetto, o quello che arriva quarto solo perché hanno penalizzato la Juve?

una via di mezzo, credo;

8
La Lazio è arrivata seconda perché è una squadra ottimamente costruita come dice Lotito o perché c’è Sarri in panchina?

c’è Sarri con uan buona squadra e soprattutto ci sono le altre che hanno toppato;

9
Chi ingaggia Mourinho pensa di arrivare settimo (senza la penalizzazione della Juve)?

pensa di far soldi, penso che i ricavi gli diano ragione;

10
Esiste davvero un complotto anti Juventus?

se c’è è alla luce del sole;

11
Allegri lo salutiamo sì o no?

dipende se ci saluta per primo, altrimenti no;

Nicola81

Seguo questo blog da anni, ma ho scritto pochissimo; da quando è cambiato il format credo che sia la prima volta. Lo rifaccio ora perché i questionari mi hanno sempre intrigato, e chissà che non diventi più assiduo…
1) Magari imprevedibile visti i pronostici della vigilia, ma miracolo non direi proprio dal momento che stiamo parlando di una squadra che era al vertice da parecchi anni. Per come la vedo io, l’unico scudetto per il quale si potrebbe utilizzare il termine miracolo (che comunque destinerei ad altre occasioni) è quello vinto dal Verona. 2) Non è detto perché lo sport non è una scienza esatta. 3) Domanda oziosa, visto che uno dei due ha già tolto il disturbo… 4) Vedi risposta 1. 5) Probabilmente no, ma non ci sarà mai la controprova. 6) Quest’anno meglio Dzeko, ma l’anagrafe non depone a suo favore. 7) Secondo me più vicino alla seconda opzione che alla prima. 8) Se fosse davvero ottimamente costruita avrebbe fatto un pochino meglio anche nelle coppe, quindi onore al merito a Sarri che, sia detto per inciso, avrebbe meritato un trattamento migliore da parte della Juventus. 9) Non sono sicuro che con quell’organico si potesse fare molto meglio. Poi il personaggio è francamente eccessivo, ma questo è un altro discorso. 10) Nessun complotto, ma evidente disparità di giudizio da parte della giustizia (se tale vogliamo definirla) sportiva e altrettanto evidente accanimento da parte dei media. Senza nulla togliere ai gravi errori compiuti dalla dirigenza in questi ultimi anni. 11) Sarebbe ora, visto che non era nemmeno da riprendere.

Pietro

Manca la 12esima domanda, la più importante:
Questo campionato, appena concluso, è falsoato oppure è regolare???

Obizzo da Montegarullo

Intanto Paolo Maldini è stato cacciato come un ladro da una dirigenza di presuntuosi.
Prima i fischi di San Siro alla sua ultima gara da giocatore, ora questa umiliazione, mi spiace sinceramente.

Waters

Più che da una dirigenza, da una proprietà…

Salud.

Optimumpotor

1 stagione anomala vincitore anomalo
2 non rivinceranno subito troppi cambiamenti in due anni
3 Spalletti. ADL mette i diné
4 no , non sarebbero miracoli
5 se mio nonno avesse avuto….
6 si divideranno la partita
7 quello di questo anno
8 una buona alchimia tra squadra e tecnico
9 no pensa a due finali europee in due anni
10 é evidente
11 no e ho già paura per l’anno prossimo, lotterà per lo scudetto

il ghiro

Questa è la mia risposta alla domanda n.7 di don Fabrizio

  ***  WONDER (I)BRA *** 
 
Il nostro Ibra, fin da ragazzino,
Avea capito qual’era il suo destino,
Lui, figlio di immigrati jugoslavi,
Fin da piccolo emerge tra i più bravi,
Appena a Zlatan fan toccar la palla
Il suo talento viene subito a galla,
Da Malmo, culla del calcio svedese,
Ibra sceglie il ‘calcio totale’ olandese
E dall’Olanda Beenhakker con un fax
Lo arruola svelto tra i lancieri dell’Ajàx.
Ma lo zingaro Ibra è un irrequieto,
Vuol raggiungere il suo sogno segreto,
Lui sognava di giocare in Serie A,
Moggi e gli Agnelli decidon la per là,
In un Fiat lui diventa bianconero
E il sogno si realizza per davvero.  
Ma i due scudetti vanno ai “cartonati”
E allora Ibra saluta i corbellati
E si accomoda a casa Moratti,
Gli interisti lo acclaman soddisfatti.
Altri tre titoli in casa nerazzurra,
Ma a Milano da tempo si sussurra
Che in realtà il ragazzo tifi rossonero.
Succede allora un fatto strano invero,
Dopo un anno sabbatico nel Barca,
il buon Zlatan fa la sua ricomparsa,
Torna a Milano ma stavolta cambia aria,
Indossa fiero la maglietta avversaria,
Anche stavolta gli obiettivi non li toppa,
Stravincendo scudetto e Supercoppa.
A questo punto sapete cosa c’è,
I petrodollari targati P.S.G.
Attirano a Parigi lo svedese,
Che si fa quattro anni a loro spese.
E poi è la volta del biennio a Manchestèr
Che gli permette di assaggiar la Premièr,
Poi un bel giorno si prende un aerotaxi,
Il suo agente lo ha piazzato al Galaxy.
Ma scopre a L.A. che lì è tutta una burletta,
Lui segna gol su gol, a macchinetta,
E dopo un anno s’è bello che scocciato,
Ha nostalgia del nostro campionato,
Vuole tornare ad un calcio più vero
E accetta lieto il ritorno in rossonero.
Per la Befana del 2020
Riesordisce e fa felici e contenti
I tifosi del Diavolo, assicura
Che con lui ricomincia l’avventura.
E puntualmente arriva lo scudetto,
I rossoneri se ne fregiano il petto.
Ma poi il peso delle tante primavere
Appesantisce il vecchio bombardiere,
Che a Sanremo ha il suo canto del cigno,
Il destino bastardo e maligno
Si accanisce sul suo fisico potente,
È ridotto a giocare poco o niente,
Per cui, a fine gara col Hellas Verona,
Decide che è oramai la volta buona
Di tagliar netto anche questo nodo
Ed appende svelto le scarpette al chiodo.
Certo due lacrimucce sono scese
Sui baffi e sulle guance allo svedese,
Chi avrebbe detto, brutto “son-of-a-bitch”,
Di veder piangere Ibrahimovìc?!
                                                          Il Ghiro

monica

Questa l’ho letta davvero con piacere! Complimenti!

CoCa1969©

1 – Visto che nessuno lo aveva previsto – nemmeno Spalletti e De Laurentiis – lo scudetto del Napoli è un miracolo?

Interstellar: Spalletti ha mandato così in alto il Napoli da farlo credere fuori dal tempo e dalle dimensioni conosciute; più che di miracolo qua si parla di fantascienza, soprattutto per un evento successo dopo 33 anni dal precedente. Che Maradona, negli spogliatoi, in realtà già parlava con Kvaratskhelia pur senza (ancora) saperlo o credendo fossero le sostanze che assumeva?

2 – Se si può vincere facendo partire Koulibaly, Insigne e Mertens, si può vendere anche Osimhen e si vince lo stesso, giusto?

Come in Mare Fuori non importano granché gli interpreti, il gusto è farcela in gruppo, nonostante (o soprattutto) per le storie personali; se i primi tre sono stati campioni, i nuovi arrivati (Kim, Kvara e Osi) sono e saranno idoli. Perché vincenti.

3 – Uno è di troppo, De Laurentiis o Spalletti?

Non saprei proprio a chi dare la parte di Walter Matthau e a chi quella di Jack Lemmon, ma più Strana Coppia di questi due in effetti… e il loro “botto” l’hanno fatto insieme, come se in realtà non potessero fare a meno l’uno dell’altro, eppure invece così sarà. E magari, non faranno più il botto.

4 – I  miracoli si ripetono?

Come in Dark, ogni 33 anni la storia si ripete; che siano miracoli o meno, basta trovare la grotta giusta che fa fare il salto temporale et voilà!

5 – Se l’Inter avesse cacciato Inzaghi, come chiedevano tanti quando stava andando a picco, sarebbe arrivata in finale di Champions League?

Inzaghino come in After Life: quando tutto sembra perduto, lui si ricrea una vita ed una squadra (fa rinascere pure Big Rom) e si ritrova in finale di Champions dove dovrà vedersela con la crema del calcio europeo; gli auguri sono d’obbligo (basta non glieli faccia pure Salvini – toccatevi cugini sennò)

6 – Due per farne uno, ma insomma Dzeko o Lukaku?

Che è come chiedere Kirk o Picard per Star Trek? Ottimi entrambi, chi più “classico” e chi più “innovativo” ma entrambi superstar; al regista spiaze lascarne fuori uno, ma dovrà scegliere – specialmente per il 10 giugno – chi dovrà essere il Capitano dell’attacco contro i romul-guadiolani.

7 – Il vero Milan è quello che vince lo scudetto, o quello che arriva quarto solo perché hanno penalizzato la Juve?

In Breaking Bad la vera star è il signor White, professore di chimica al liceo, o Heisenberg, il “cuoco” di droghe sintetiche bluastre? O forse Pioli è anche lui leggermente bipolare? O Ibrahimovic è il Gus Fring della situazione (che ha tenuto a galla la baracca finché presente)? O – più semplicemente – la roba blu ha dato, l’anno scorso, quell’oveprformance così tanto evidente ai più?

8 – La Lazio è arrivata seconda perché è una squadra ottimamente costruita come dice Lotito o perché c’è Sarri in panchina?

Fringe: dove realtà e fantascienza sono borderline; Sarri inventa un secondo posto per questa bistrattata squadra che nessuno dava come seconda dietro all’inarrivabile Napoli e lui li guida appena sotto il tetto e già, nell’ambiente, si buttano lì parole come “scudetto” o “coppa” che sembrano venire da un universo parallelo. Da che parte sarà il reale?

9 – Chi ingaggia Mourinho pensa di arrivare settimo (senza la penalizzazione della Juve)?

Mou è Lucifer: una specie di angelo (dell’inferno?) piovuto sul pianeta Terra tra i mortali dove si ritrova a guidare squadre – a volte che vengono da periodi bui – per risollevarle in primis col suo carisma, secondariamente con la sua carica fatta soprattutto di oratoria (esaltante o vessatoria) verso li Mondo esterno al suo essere. Si narra che a volte volteggi nello spogliatoio senza toccare il pavimento e punisca i suoi giocatori, specie olandesi e con cognomi che iniziano con la K, con brevi passaggi al Suo Mondo d’origine prima di farli tornare, puniti e con vergogna, in squadra, quando però ormai il loro transfermarkt è segnato.

10 – Esiste davvero un complotto anti Juventus?

Come i Peaky Blinders: i giocatori della Juventus lottano, vengono affossati a -15, poi riabilitati, poi affossati con -10, poi si qualificano per la Conference ma non si sa se la giocheranno… fanno gruppo, lottano contro li sistema, contro le altre squadre, contro traditori interni (la ex dirigenza), contro se stessi, contro Acciughina, contro le gang dei portoghesi e degli spagnoli ma… forse Better Call Saul !

11 – Allegri lo salutiamo sì o no?

Come un Rocco Schiavone qualsiasi, dalla culla dei TAJ alla panchina bianconera, questo così controverso personaggio va avanti per la sua strada con quegli aforismi che sembrano così staccati dalla realtà (anche da quella che vedono i tifosi della sua squadra) come quelli del noto commissario con la classifica delle rotture di coglioni attaccata fuori dal suo ufficio; tanto oramai si sa che al livello 10 di tale classifica, il Nostro ha di sicuro scritto “Adani”.

il ghiro

Caro @CoCa, sei sempre geniale, la poesiola per Ibra è dedicata a te, il miglior tifoso rossonero del nostro Bar Sport

Modifica il 8 mesi fa da il ghiro
monica

ti ho messo un pollice su per l’originalità dell’accoppiamento con i titoli di film!!

Melko

Chiedo scusa se troverete un commento di sole domande: Il blooog se l’è mangiato prima che scrivessi le mie opinioni! Vabbè, lo ammetto, che sono io incapace…
comunque ecco le risposte che avrei voluto date
1- No nessun miracolo, una gradita, inattesa sorpresa che in barba alle previsioni interrompe l’egemonia delle solite tre squadre, ma il Napoli era, anche in partenza, una squadra forte. Quanto, lo si è visto solo alla fine
2- partire da una situazione vincente e cambiare è molto più difficile che cambiare e raggiungere una situazione vincente
3- de Laurentis, ma anche lui non risulterebbe di troppo se si limitasse ai suoi compiti, che comunque ha svolto bene
4- non c’è nessun miracolo da ripetere (per la risposta 1), ma per la risposta 3, ripetersi sarà difficile
5- non credo, è un’azione che avrebbe destabilizzato l’ambiente, uno scossone inutile, e ogni tanto, di rado, capita pure che le critiche per periodi negativi “spingano” invece che affossare
6- Al presente, Lukaku di poco. E conta esattamente il presente, al più il futuro prossimo, 5 giorni
7- Sono due Milan diversi, ma più vicini tra loro (a metà strada) di quanto le esagerazioni dei media abbiano fatto credere, sia l’anno scorso che quest’anno
8- Valutando i secondi posti non come “i primi degli sconfitti”, Sarri fa sempre abbastanza bene. Darei più meriti a lui anche in questo caso
9- Chi ingaggia Mourinho e non vuole arrivare settimo deve ingaggiare anche altri oltre Mourinho, che comunque il suo mestiere l’ha fatto, portando risultati sorprendenti
10- Probabilmente più interno che esterno
11- Qualcuno disse: “Lo paghi te il prossimo?”. Rimarrà, per lo sconforto di chi vorrebbe vedere giocare a calcio la Juve.

comevolevasidimostrare
  1. Un Miracolone unico nella storia del calcio nostrano e forse mondiale
  2. Forse sì, nella fortunosa situazione di quest’anno
  3. Mephisto è già scappato. L’altro vende e scappa con la cassa
  4. Difficile: alla fine di questo secolo il calcio sarà già morto
  5. Non credo. Non vedo chi avrebbe potuto sostituirlo a metà campionato
  6. Per la finale di CL, un tempo ciascuno
  7. La seconda che hai detto. Avesse giocato come lo scorso anno era 2^
  8. Il senatore Lotito era troppo impegnato per scassar le palle a Sarri
  9. Per il popolo bue era un eroe anche se arrivava 11^
  10. Il complotto è in famiglia e il Circolo Aniene ha preso la palla al balzo
  11. Saluto sempre tutti. Lui si godrà una cassa integrazione da 9.000 € l’anno e tra qualche anno porterà in serie A, il Livorno e i’ budello di su ma. 😁
Melko
  1. Visto che nessuno lo aveva previsto – nemmeno Spalletti e De Laurentiis – lo scudetto del Napoli è un miracolo?
  2. Se si può vincere facendo partire Koulibaly, Insigne e Mertens, si può vendere anche Osimhen e si vince lo stesso, giusto?
  3. Uno è di troppo, De Laurentiis o Spalletti?
  4. I  miracoli si ripetono?
  5. Se l’Inter avesse cacciato Inzaghi, come chiedevano tanti quando stava andando a picco, sarebbe arrivata in finale di Champions League?
  6. Due per farne uno, ma insomma Dzeko o Lukaku?
  7. Il vero Milan è quello che vince lo scudetto, o quello che arriva quarto solo perché hanno penalizzato la Juve?
  8. La Lazio è arrivata seconda perché è una squadra ottimamente costruita come dice Lotito o perché c’è Sarri in panchina?
  9. Chi ingaggia Mourinho pensa di arrivare settimo (senza la penalizzazione della Juve)?
  10. Esiste davvero un complotto anti Juventus?
  11. Allegri lo salutiamo sì o no?
From Naples

Non ” poco accomodanti”, ma direi provocatorie.
Rispondo a quelle riguardanti il Napoli.
1° i miracoli non esistono. Esiste lavoro e competenza da parte della società.
2° Non è detto; ma sono sicuro che la società costruirebbe comunque una squadra competitiva.
3° Domanda senza senso che parte da pregiudizi che non hanno ragione di esistere se non si conoscono a fondo i fatti.
4° vai al numero1°

commentanonimo

Il Napoli è forte da anni, non c’è nessun miracolo; 2.Dipende da chi arriva; 3. Nessuno è necessario, servono tutti. 4. Non c’è un miracolo, ma una società ben gestita. 5. Impossibile saperlo. 6. Sono diversi per caratteristiche. Meglio entrambi. 7. Tra il primo ed il secondo Milan manca ad esempio Kessie e Ibra quest’anno è stato assente. 8. Non la ho vista per giudicare. 9. No. Mou ha deluso, ma sono anni che non è più al top dei top. 10. Esiste che non puoi condannare solo una squadra su una plusvalenza che fanno in due, o per la stessa cosa che ha fatto ad esempio l’Inter per ben più soldi, inventandoti una associazione a delinquere. Una legge si applica a tutti indistintamente e nello stesso modo. Questo continua a non capitare in Italia e purtroppo non solo nel calcio 11. Diciamo che per ora saluto io…

Modifica il 8 mesi fa da commentanonimo
Totonno58

1)Se me l’avessero ipotizzato un anno fa sì…ma visto l’andamento del campionato no, è stato un dominio assoluto, da grande squadra senza avversarie.

2)Temo di no, almeno la cosa non sarebbe proprio automatica.

3)Con De Laurentiis accanto, è molto facile essere “di troppo”.

4)Perchè no?

5)Sì, il merito maggiore è stato dell’urna e relativi bigliettini (poi magari vincono puree la Coppa…:):)

6)Dzeko…Lukaku è un sontuoso bidone.

7) Boh!

8)Quando c’è Sarri di mezzo, passo.

9)Chiaro che non è così…ma è bene metterlo in conto…ormai è schiavo del suo personaggio.

10)Ma per piacere!

11)Non me ne frega niente.

Giorgio Bianchi

Durante tutto il campionato, caro dott. Bocca è stato tutto un distinguo ed un riduttismo, poi quando il Napoli oggettivamente ha dimostrato la sua forza infliggendo 19 punti di distacco alla più vicina c’è stato un riconoscimento dei suoi indubbi meriti sebbene spesso e volentieri, come si dice, obtorto collo.
Anche in alcune risposte ai suoi provocatori quesiti si nota questo malcelato “fastidio” per questa vittoria così schiacciante. Il Napoli ha vinto il campionato con un mese di anticipo e nonostante ciò ha fatto 90 punti lasciando la seconda a 16 punti e la terza (finalista in CL) a 18 punti dopo averla battuta 3-1.
Capisco lo scopo provocatorio delle sue domande, ma solo chi capisce poco o niente di questo gioco può definire miracolo la vittoria del Napoli.
Bisognerebbe piantarla una volta per tutte, quando si parla di cose di Napoli, di farlo per luoghi comuni che sono tra l’altro abbondantemente fasulli.
Per le altre domande direi 4 no e 6 si😄li distribuisca lei come meglio le piace.🤣🤣

2econdo me

Bocca, avrei aggiunto

12

Quanto hanno rotto le settimane di festeggiamenti per uno scudetto arrivato quasi per caso e che si ripeterà fra altri 30 anni (forse)?

a – abbastanza
b – decisamente
c – meno del ‘canta tu’ con la faccia di Maradona

Modifica il 8 mesi fa da 2econdo me
Nathan

Quanto maalox avrai dovuto prendere dopo lo scudetto azzurro?
A) Parecchio.
B) Tanto.
C) A iosa.

ROS

Avrei aggiunto anche:
Quanto hanno rosicato a vederci festeggiare?

a tanto
b tantissimo
c decisamente troppo
d cazzo quanto festeggiano…😁👋💪

Giorgio Bianchi

Secondo me sei il fratellastro di Tacconi😁😁

RM28

1-Perché miracolo? Il Napoli è ad alti livelli da anni, e quest’anno è stato bravissimo ad approfittare del fatto che le altre hanno giocato a ciapanò. Ha vinto il campionato con 90 punti, in altri sei campionati chi ha vinto ha fatto meglio.
2-si, se sai come mettere la gente in campo vinci lo stesso. Guarda Kvara, in un’altra squadra quest’anno sicuramente non avrebbe reso come con Spalletti
3-tutti due, francamente
4-i miracoli non esistono
5-come dice il Conte, l’importante è avere Gravina, vale almeno dieci Inzaghi
6-tutti due, servono entrambi
7-tutti due, in questi anni il campionato è stato molto altalenante
8-anche qui mi tocca dare ragione al Conte
9-chi ingaggia Mourinho vuole fare i soldi, e ci riesce (ma ancora per poco)
10-vedi tu
11-mah, generalmente lo difendo, ma forse adesso è il momento di rifondare. Basta che non chiamiamo un altro Maifredi

Modifica il 8 mesi fa da RM28
inox

Buongiorno Fabrizio

Facciamo in modo che non finisca tutto a tarallucci e vino. Lo Spezia fa quello che sa fare meglio: randellare. Due azioni, un goal e un goal divorato. La Roma non ha gioco e viene picchiata. All’ultimo un rigore la salva dalla “Conference”. Nonostante Maresca faccia di tutto per evitargliela, alla Juventus, squadra più impunita del globo, tocca la “Conference” e il bianconero, abituato al sotterfugio, esulta. Eh! Si! La Uefa la estrometterà dalla coppa che nessuno vuole fare e fra due anni si ripresenterà immacolata nella Champion. Sarà un po’ come farsela addosso, cambiarsi le mutande senza lavarsi il culo. A proposito: fiorentini e interisti, orifizio stretto, mi raccomando. Dicevo: certo, i blasonati hanno patteggiato, trovando disponibilità la dove dovrebbe esserci la giustizia più cristallina a garanzia contro ogni nefandezza. E invece, dopo mesi di discorsi a capocchia, vittimismo bianconero come se piovesse, costoro se la cavano con un buffetto sulla guancia senza rimbrotto. Pensiamo solo al pagamento in nero del solo Ronaldo. Lo stipendio del portoghese alla Juventus detta un po’ così, alla buona, era di soli 2,5 mln al mese. I due bilanci incriminati vedevano una mancata dichiarazione del versamento a Ronaldo di 10 milioni (4 mesi x 2,5 mln) che per 2 anni  fanno 20 mln di multa altro che gli spicciolini pattuiti. Mettete tutto il monte ingaggi della Juventus e vediamo che cifra viene fuori. Ma io…..disdico di qui….io disdico di la…..senza di noi non vale…..non porto il pallone…..il pallone è mio e lo gestisco io…..così fanno tutti……e bla e ronf e ronf e bla. Pensate cosa stanno preparando per la Samp e comparate i trattamenti. Vabbè. Pensavo Maestro: per la cerimonia al Quirinale del 2 Giugno avrei preferito la Malika in bianco e la Giorgia in nero. Più consono e in continuità storica di com’era dico….il primo ministro. E’ vero? Quasi dimenticavo: ti voglio bene.

Mark Renton

1) No, ma in un campionato dove vincono sempre le stesse è stato sicuramente un evento.

2) Osimehn è stato il primo attaccante nella storia del Napoli a vincere campionato e classifica cannonieri nella stessa stagione.
Questo la dice tutta su quanto sia importante.

3) Nessuno dei due.

4) Credere nei miracoli è un atto di fede. Qui si parla di calcio, diamoci una calmata

5) Dipende da chi avrebbero chiamato per sostituirlo. Uno come Mazzarri ora sarebbe sesto, ad esempio.

6) Lukaku dal primo minuto, Dzeko nell’ultima mezz’ora.

7) Entrambi.

9) Mourinho è stato ingaggiato per fare le nozze coi fichi secchi e risollevare un’ambiente depresso. Il suo atteggiarsi a vittima lo fa uscire vincitore a prescindere. A Roma lo adorano, al Tottenham lo odiavano.

La Roma non ha soldi, il Tottenham sì.

8) Entrambe le cose. Bravo Lotito e bravo Sarri (se si tiene conto solo del campionato)

10) No, sono i suoi tifosi che hanno la sindrome di accerchiamento nonostante 9 campionati vinti.
Non è stata nessuna mano occulta a volere a tutti i costi Cristiano Ronaldo (non per il valore tecnico del campione ma perché è stata un’operazione nata con la convinzione che sarebbe bastato da solo per vincere la Champions)
Non è stata nessuna mano occulta a cacciare via Sarri prima e Pirlo poi.
Non è stata nessuna mano occulta a riprendersi gente bollita come Caceres, Kean, o a tenere per anni e anni gente che dovrebbe essersi già ritirata come Buffon, Chiellini, quello che crede di essere un padreterno col numero 19 e il simulatore colombiano che rimarrà ancora.

Se c’è un complotto, è nella visione e nei modi di fare di Andreino nipote di suo zio e figlio di suo padre.

11) Ho un sogno: vederlo esonerato in diretta mentre lo intervistano. Ma come disse qualcuno mesi fa non accadrà perché: lo paghi tu quello che viene dopo?

Xavier

Oops, avevo dimenticato la
11 Penso che resterà, ma se fossi Juventino preferirei uno Zidane o simile.

ConteOliver

1. Visto che nessuno lo aveva previsto – nemmeno Spalletti e De Laurentiis – lo scudetto del Napoli è un miracolo?
Si, una botta di “hulo” senza possibilità di replica
 
2. Se si può vincere facendo partire Koulibaly, Insigne e Mertens, si può vendere anche Osimhen e si vince lo stesso, giusto?
Si, come no “…e poi c’era la marmotta che incartava la cioccolata…

3. Uno è di troppo, De Laurentiis o Spalletti?
Quello “di troppo” se n’è già andato 😉

4. I miracoli si ripetono?
Si, ogni 33 anni, mese più, mese meno

5. Se l’Inter avesse cacciato Inzaghi, come chiedevano tanti quando stava andando a picco, sarebbe arrivata in finale di Champions League?
Probabilmente si, il ruolo importante era quello di Gravina e della Federazione 😆

6. Due per farne uno, ma insomma Dzeko o Lukaku?
Ludzeko o Dzekaku?… meglio Petagna 😉

7. Il vero Milan è quello che vince lo scudetto, o quello che arriva quarto solo perché hanno penalizzato la Juve?
Quello che va sempre in Champions, a prescindere! (vds. penalizzazione “superafflittiva” del 2006 😆 )

8. La Lazio è arrivata seconda perché è una squadra ottimamente costruita come dice Lotito o perché c’è Sarri in panchina?
Perché c’è… Lotito in Federazione 😆

9. Chi ingaggia Mourinho pensa di arrivare settimo (senza la penalizzazione della Juve)?
Pensa di compattare l’ambiente, fare tutto esaurito ad ogni partita casalinga e, se capita, vincere anche qualche titulo… ed ottiene esattamente questo 😉
Criticate quanto volete, ma lui “non è un pirla” (cit.) e lo continua a dimostrare

10. Esiste davvero un complotto anti Juventus?
Già porre una simile domanda sottintende una risposta… a la Marzullo

11. Allegri lo salutiamo sì o no?
Dovesse capitare di incontrarlo, perché no?
L’educazione prima di tutto 😉

Modifica il 8 mesi fa da ConteOliver
Nicola Romano

Molto dopo sportivita’ e rispetto per gli altri .

ConteOliver

questo è un post di puro cazzeggio, come avresti forse dovuto intuire dalle risposte e dalle faccinecheridonomodbumbaastic

rasserenati Nicò 😉

Bombaatomica

😂 😂 😂 😂 👍

cipralex

1) si
2) si se arriva uno più forte
3) spalletti,off corse
4) no
5) il sorteggio non cambiava…..
6) dzeko tutta la vita
7) quello di quest’anno
8) cinquanta e cinquanta
9) murigno sa il fatto suo
10) domanda pleonastica
11) no

luigi.iannelli

1) Chiamarlo miracolo sarebbe toglierne il merito a Spalletti.
2) La domanda è posta male perché non c’è omogeneità fra le due alternative. Con Koulibaly, Insigne e Mertens non si è vinto una mazza.
3) Il presidentis è “di troppo” ormai da troppo.
4) I miracoli non esistono.
5) A parte che non doveva cacciarlo perché il solo prenderlo fu una bella stupidaggine, mi chiedo se sopravvalutare una casuale finale di Champions non equivalga a sottovalutare l’ennesimo fallimento dell’Inter nel campionato.
6) Meglio Lukaku.
7) Sarebbe come chiedersi se il vero Napoli è quello che ha vinto lo scudetto o quello che è stato eliminato in Champions.
8) Poiché, nel bene e nel male, l’allenatore conta più della squadra, sicuramente il secondo posto della Lazio è soprattutto merito di Sarri. Così come il fallimento di Inter e Juventus sono demeriti dei loro allenatori. Così come Gasperini e Mourinho meritano solo applausi mentre Italiano è andato ben oltre i suoi meriti solo nei giudizi piuttosto e non nei risultati.
9) Criticare Mourinho, equivale a pensare che la rosa della Roma potesse fare di meglio ma, come ho già detto, i miracoli non esistono.
10) Certo che esiste un complotto anti-Juve. Il problema è che si continua a far finta di non conoscerne i mandanti: Agnelli, Nedved e Paratici.
11) In un processo serio, il ritorno di Allegri sarebbe la prova decisiva per condannare i tre mandanti con l’accusa di cospirazione contro la Juve.

Obizzo da Montegarullo

“10) Certo che esiste un complotto anti-Juve. Il problema è che si continua a far finta di non conoscerne i mandanti: Agnelli, Nedved e Paratici.”
Proprio così, molti amici juventini non ci vogliono credere (li capisco, prima costoro guidano squadra e società attraverso nove scudetti di fila, poi…) ma oramai è lampante che è così.

Bombaatomica

RISPOSTE:
1
Visto che nessuno lo aveva previsto – nemmeno Spalletti e De Laurentiis – lo scudetto del Napoli è un miracolo?
‘O miracoloooooooooo 😂😂’o sangue de San Gennaro s’è liquefattoooo 😂😂

2
Se si può vincere facendo partire Koulibaly, Insigne e Mertens, si può vendere anche Osimhen e si vince lo stesso, giusto?
Senza Dea CULO, manco il PSG con il meglio del meglio del calcio mondiale ha vinto una mazza all’estero….. Indi per cui poscia…. Ma i miracoli si avverano ogni 30 anni. Ora fate attenzione a non finire in serie B 😁

3
Uno è di troppo, De Laurentiis o Spalletti?
Buttiamoli tutti e due giu’ dar burone…. 😄

4
I miracoli si ripetono?
Seeeeee…. Avete visto il Milan? Il troppo culo gli ha permesso di sculare un’immeritato scudo, lo scorso anno. Quest’anno, abbandonato dalla Dea CULO, è finito in purgatorio. Ahò, è salito di “categoria” 😁😁

5
Se l’Inter avesse cacciato Inzaghi, come chiedevano tanti quando stava andando a picco, sarebbe arrivata in finale di Champions League?
Manco puuuu cazz… come dicono gli amici napoletani 😁 Inzaghino Re di Coppe!

6
Due per farne uno, ma insomma Dzeko o Lukaku?
Meglio il lucertolone Geko.
Da quanto Ibra ha dato una capocciata in faccia a Lukaku, il mandingo ha smesso di giocare 😁 😁

7
Il vero Milan è quello che vince lo scudetto, o quello che arriva quarto solo perché hanno penalizzato la Juve?
Il vero Milan è quella squadra di cialtroni che ha arrancato il quarto posto ai danni della Juventus. Ma tra ladri ci si accorda sempre 😂

8
La Lazio è arrivata seconda perché è una squadra ottimamente costruita come dice Lotito o perché c’è Sarri in panchina?
Senza il Comandante Sarri, la LAZIO non avrebbe fatto il salto di qualità che presto la porterà ai vertici del calcio mondiale 😁 sebbene annoveri tra le sue fila gente del calibro di Patric e Hysaj 😂😂

9
Chi ingaggia Mourinho pensa di arrivare settimo (senza la penalizzazione della Juve)?
Il risultato per la roma io lo definirei STORICO. Senza Murigno… serie B, serie B, serie B 🤣🤣

10
Esiste davvero un complotto anti Juventus?
Il mondo si sta ribaltando. Questi cialtroni hanno ammazzato, rapinato, squartato, stuprato, truffato il campionato ed ORA parlano di complotto? Non c’è piu religione… Io li manderei a lezione da LoTorchio sul tema “civiltà e valori dello sport” 😂😂😂 tenuto in lingua latina, ovviamente 🤣🤣

11
Allegri lo salutiamo sì o no?
Purtroppo per la Juve, no. Meglio per noi… 😁 I commenti post gara degli juventini sono una cosa meravigliosa 😂

ROS

1

Visto che nessuno lo aveva previsto – nemmeno Spalletti e De Laurentiis – lo scudetto del Napoli è un miracolo? …eh si.

2

Se si può vincere facendo partire Koulibaly, Insigne e Mertens, si può vendere anche Osimhen e si vince lo stesso, giusto? …certo.

3

Uno è di troppo, De Laurentiis o Spalletti? …ma no…anche se rimango sempre tra quelli che adl non lo sopportano.

4

I  miracoli si ripetono? …come no…basta avere fede.

5

Se l’Inter avesse cacciato Inzaghi, come chiedevano tanti quando stava andando a picco, sarebbe arrivata in finale di Champions League?…credo di si.

6

Due per farne uno, ma insomma Dzeko o Lukaku?…tra i due il 2°.

7

Il vero Milan è quello che vince lo scudetto, o quello che arriva quarto solo perché hanno penalizzato la Juve?…una buona squadra comunque.

8

La Lazio è arrivata seconda perché è una squadra ottimamente costruita come dice Lotito o perché c’è Sarri in panchina?…indubbiamente il comandante ci mette del suo.

9

Chi ingaggia Mourinho pensa di arrivare settimo (senza la penalizzazione della Juve)? lo special clown non mi piace

10

Esiste davvero un complotto anti Juventus? …è la juve che fa i complotti. Va radiata.

11

Allegri lo salutiamo sì o no? …tutto sommato ha sempre vinto….ma po chi se ne fotte.

FORZA NAPOLI SEMPRE

Bob Aka Utente11880

Dopo mesi di cattivi pensieri, a cominciare dai guai juventini per proseguire con l’accelerazione data dalle polemiche su Mourinho, e in attesa del prossimo picco post Instambul, perché non comincia lei a invertire il trend e scrive 11 domande buone e positive ? Così, per svelenire l’ambiente.

2010 nessuno

Concordo

Xavier

1 No, perché le altre sono andate davvero piano, altrimenti lo sarebbe stato.

2 Non è affatto detto.

3 Così pare, ma poi vai a sapere qual è la verità?

4 Talvolta, ma assai raramente.

5 Forse no, Inzaghi nelle partite singole è assai bravo e gran motivatore.

6 Dzeko, poi Lukaku al 60′.

7 Il primo, che aveva Ibra e Kessie.

8 Sarebbe un fifty-fifty, ma ha poca panchina, quindi a Sarri assegnerei 60 e a Lotito 40.

9 Non credo proprio.

10 Mah…più che altro esistono cicli storico-politici e quello del post-Andrea Agnelli ha le sue grandi controindicazioni.

Modifica il 8 mesi fa da Xavier
Waters

1) No perché l’attacco del Napoli non ce l’ha nessuno, Raspadori riserva è il centravanti titolare della nazionale italiana…
2) Beh no, Osihmen dovrebbe essere sostituito molto bene,l’Internazionale Fc Milano l’anno prossimo non scherzerà, e difficilmente avrà il centravanti titolare disponibile solo ad aprile.

3) Secondo me è di troppo Spalletti,De Laurentiis è il miglior Presidente della storia del Napoli
4)Solitamente no, ma lo scudetto del Napoli non è un miracolo ma il frutto di un ottimo lavoro da parte della dirigenza
5) Mi scappa da ridere, sono un grande fan di Simone Inzaghi,grande allenatore e persona perbene,sarà il nostro Ferguson.
6) Sono due grandi attaccanti,Dzeko per la manovra,Lukaku per il contropiede,mi piacerebbe rimanessero entrambi,ma uno dei due è in prestito.
7)Diamoci in mezzo, è da terzo posto, rullato dal Napoli in campionato e dall’Inter un pò dappertutto.
8) Con Inzaghi fece addirittura meglio,quindi propendo per dare ragione a Lotito.
9)Non so, in campionato non bene, in Coppa benissimo e maltrattato dall’arbitro della finale
10) Ma quando mai?
11) Liquidarlo vorrebbe dire un mezzo bagno di sangue, visto che di bagni ne faranno diversi,rimane obtorto collo, l’allenatore mi pare demotivato ed avere altri interessi.

Salud.

Germano

Il Milan è quello che ha vinto lo scudetto, senza Kessie, che arriva in semifinale di Champions e arriva 4^ in campionato, sapendo da sempre che la Juventus verrà penalizzata.
Non può lottare per lo scudetto perché il Napoli ha fatto un campionato capolavoro, ma vale lo stesso per Inter e Juventus con rose molto migliori.
Il rammarico c’è perché i rinforzi del mercato 2022 non hanno portato il contributo sperato, e con i titolari contati non puoi rendere al meglio su tutti i fronti. Il Milan l’hanno scorso ha beneficiato di essere uscito dalle coppe come quest’anno la Lazio che è arrivata seconda.

48
0
Cosa ne pensi? Lasciami un commentox
()
x