Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Stai bloccando le Ads!!!

Ciao, un po’ di pubblicità a te non costa nulla, a noi consente di ammortizzare almeno in parte i costi di Bloooog! e mantenerlo attivo. Per favore disattiva l’estensione che blocca gli annunci e poi ricarica la pagina.
Grazie da Bloooog!, il tuo Bar Sport.

Lotta al razzismo, graziato Lukaku, potrà giocare Inter-Juventus, ritorno di Coppa Italia. Il presidente della Federcalcio Gravina è intervenuto con un provvedimento speciale a evitare l’ingiustizia dell’attaccante squalificato per doppia ammonizione e per un gesto ordinario e non provocatorio, mentre la curva juventina lo offendeva con pesanti cori razzisti

Graziato Lukaku, potrà giocare Inter-Juventus, match di ritorno di Coppa Italia. L’andata si era conclusa con una rissa in campo, una bufera, e l’attaccante dell’Inter espulso per doppia ammonizione perché dopo aver segnato il rigore che era stato assegnato all’Inter si era rivolto alla curva juventina che lo stava offendendo con insulti razzisti, portando l’indice della mano al naso. Non era un atteggiamento provocatorio, ma la sua singolare maniera di esultare. Nel frattempo la curva lo stava offendendo con cori e insulti razzisti. Particolare, la squalifica della curva della Juventus era stata sospesa, quella di Lukaku – praticamente automatica – invece no.

  Hanno fatto la cosa giusta. Quando succede bisogna dirlo, proprio perché abbiamo sempre la tendenza a stare col dito alzato. Il presidente della Federcalcio Gravina ha capito che la situazione era assurda, e che l’unica persona a pagare qui era la vittima. Con i poteri della sua carica ha pertanto graziato Lukaku, togliendogli la giornata di squalifica. “Il principio della lotta a ogni forma di razzismo è elemento fondante dell’ordinamento sportivo”. Giusto, i codici hanno senso e ragion d’essere quando non diventano strumenti per aggirare là giustizia stessa.

  Mentre Lukaku veniva graziato per ristabilire un po’ di giustizia in un calcio afflitto dalla vergogna dei cori razzisti, in Lazio-Torino (0-1) i tifosi della Lazio ululavano insulti razzisti contro Sino e Karamoh. La curva della Lazio era già stata sanzionata con due turni di squalifica per episodi analoghi, ma la condanna sospesa fino a nuovi eventuali casi. Non c’è voluto molto insomma a ribadire in che mondo stiamo vivendo .

***

Ciao a tutti, invito caldamente ognuno a iscriversi ai canali social di Bloooog! e ai miei personali, così da facilitare i contatti interpersonali e poter anche guardate video, ascoltare audio, leggere notizie e commenti, poter meglio parlare anche di altri temi nel nostro Bar Sport.

  Un caro saluto Fabrizio Bocca

SOCIAL BLOOOOG!

WHATSAPP BLOOOOG! (numero dedicato)

+39 351 7262156

Facebook logo per sito Bloooog!

FACEBOOK / BLOOOOG!

https://www.facebook.com/www.bloooog.it

FACEBOOK / FABRIZIO BOCCA

https://www.facebook.com/fabrizio.bocca.33

Instagram per Bloooog! il Bar Sport di Fabrizio Bocca

INSTRAGRAM/ bloooog_barsport

https://www.instagram.com/bloooog_barsport/

INSTRAGRAM/ FABRIZIO BOCCA

https://www.instagram.com/f.bocca/

Twitter per Bloooog!

TWITTER/ FABRIZIO BOCCA

https://twitter.com/fabriziobocca1

Youtube logo per Bloooog!

CANALE YOUTUBE/ FABRIZIO BOCCA

https://www.youtube.com/channel/UCOIa8A0H4LBfnkYyzQuZsHw

Bloooog! il Podcast su Sprekaer

BLOOOOG! IL PODCAST SU SPREAKER

***

Giornalista sportivo, a La Repubblica dal 1983 al 2022, sono stato per 12 anni capo dello Sport. Prima e dopo sempre sport e calcio, dai campi di periferia fino ai Mondiali, da Gianni Brera fino a Internet, da San Siro a New York, da Wembley all'Olimpico, dalla carta alla TV. Autore di Bloooog!, il Bar Sport, per 14 anni dentro Repubblica.it. Ora in maniera assolutamente libera, autonoma, indipendente, senza filtri.

Iscriviti
Notificami
guest
111 Commenti
Nuovi
Vecchi Piu' votati
Inline Feedbacks
Leggi tutti i commenti

M1nos7e

Parole Sante Bocca

monica

Scusate,a me a volte viene un dubbio,lo dico perché non vado allo stadio,e francamente in tv non sento quasi nulla di tutto questo.
E non parlo di juve,faccio un discorso generale.
Io capisco che qualcuno si inalberi quando si dice “la curva” e invece sono stati 4 gatti. Dà noia anche a me.
Ma mi chiedo allora come sia possibile che in una stadio urlante si riescano a sentire così distintamente 4 o 2 persone che ululano. Io personalmente me ne accorgerei se fossero vicini a me,ma se vengono dalla tribuna opposta dubito che ci riuscirei.
Siamo sicuri che siano davvero solo ‘sti 4 gatti?

Il complotto del Palazzo

Hanno preso due sfigati individuandoli con video di cellulari (ah le mittiche telecamere antiterrorismo dello Stadium) per poter fare ricorso contro la squalifica. Pare che i due tapini si siano difesi dicendo che così facevano tutti, ma è una linea difensiva che la Juve non accetta. Comunque il complotto è per favorire le altre, sia chiaro

L'imbalsamatore

Perché sono stati sentiti proprio da chi gli stava vicino e ripostati sui social.

Biagio

La curva ? Ho scoperto questo blog per caso, mi è bastato leggere l’introduzione dell’articolo per capire quale tipo di blog è questo. LA CURVA , 🙂 complimentoni sig. Bocca

Modifica il 11 mesi fa da Biagio
tamarrogigante

Per vincere il razzismo nel calcio il facile sistema sarebbe far giocare tutti i calciatori di colore nella Juventus, e nessuno sentirebbe più un insulto

Eric Dolphy

vero, i buh verso gli juventini sono di sostegno e incoraggiamento;

Il mattino ha loro in Bocca

mamma mia, ma come ti sei ridotto? Aveva ragione la mi’nonna…finchè s’ha denti in Bocca ‘un si sa quel che ci tocca.

convenevole da prato al secolo Nicola Romano

Grande Sarri , e io che pensavo che per la Lazio fosse un vantaggio non avere impegni europei, pare che il mister abbia dichiarato che la squadra è stata poco brillante a causa dei pesanti carichi di lavoro svolti durante la settimana, vabbè magari saremo brillanti nelle amichevoli di fine campionato . Si poteva sperare ,tutto continuando ad andare bene, in una qualificazione tranquilla alla Champions e magari nel secondo posto che manca da tempo immemorabile, invece verosimilmente toccherà lottare con i denti e con le unghie fino alla fine, e ci potrebbero essere complicazioni se dovessimo vincere l’E. L . .
Netta vittoria dell ‘Inter due gol su azione di Lukaku , è vero che ha sbagliato l’inverosimile , ma adesso che ha recuperato la tranquillità credo si renderà utile alla causa, non potendo permettersi Osimhen o Alland, penso che l’Inter a condizioni favorevoli farebbe bene a tenerselo .

Lazio Caput Mundi

Dotto’, ma un thread sull’inaspettata caduta della Lazio ad opera del prode Ghersini?

ConteOliver

Felicissimo di questa scelta di buonsenso, che avevo auspicato sin dal post partita.

sarebbe auspicabile che queste scelte valessero sempre, ma purtroppo non è così…

e, per inciso, sarebbe auspicabile che i cori contro Kostic, Vlahovic, Cuadrado, ma anche Stankovic (vero amici bloggaroli della Roma, della Lazio e dell’Inter?), non restassero regolarmente impuniti…

Modifica il 11 mesi fa da ConteOliver
monica

Magari anche quelli contro Duncan,Terracciano,Commisso (vero gasperini?)

comevolevasidimostrare

Il Popolo Gobbo apprende con gioia la revoca della squalifica di Romulu.
Se poi, casomai, la prestigiosa lo tenesse, si faccia una class actiom, con richiesta di un -15

Vipe

Vostra Grazia a Lukaku.
E meno male; alla Juve temevano il tre a zero “ a tavolino”

cipralex

Bocca ma un thread su “il difficile mestiere di tifoso dell’Internazionale di Milano, tra risultati sul campo e segreterie” no?

…..poracci……

L’Avvocato (della Signora)

NO. la curva juventina NON lo offendeva. erano 4 deficienti della curva juventina e bene ha fatto la Juve ad escluderli. cosa che non vediamo mai accadere in altri stadi, come quelli in cui ci si beffa di Anne. Frank. chi ha offeso davvero Lukaku, chi ha offeso la sua e la nostra intelligenza ed il calcio italiano tutto è la curva INTERISTA, che gli ha spiegato che in Italia i buuu razzisti non sono razzisti.

Il complotto del Palazzo

Fu un errore anche annullare il gol di Annibale durante l’andata di Roma-Cartagine. C’era Candreva che lo teneva in gioco

Mordechai

Grazie al cielo, il portento belga sarà regolarmente in campo, a dare il suo fattivo contributo alle mirabolanti imprese dei prescritti.
Meglio così, se no sti piagnoni avrebbero sfrancicato la uallera fino allo sfinimento. Usque ad mortem.

Bob Aka Utente11880

Beh cosi eventualmente darà ai vostri piagnoni un argomento in più, nel caso..

Nicola Romano

Amico mio ,in quanto a pianto greco mi pare che parecchi tuoi cotifosi continuano ad allargare il bar . Riconosco che dopo certi arbitraggi mi ci sono messo anch’io .

2010 nessuno

Ahh che bello vedere come l’antica saggezza popolare, i proverbi per intenderci, trovino sempre riscontro : infatti ecco che tanti di quelli che avevano (obbligati dalle circostanze) biasimato le frasi e gli ululati razzisti della curva ultras juventina, di fronte al provvedimento in via eccezionale di Gravina, che ha tolto la squalifica a Lukaku, che altrimenti ne avrebbe fatto l’unico, incredibile, colpevole, si insomma cornuto e mazziato, ecco che si riscopre la ragione di parte.

Ted Lasso

Qualcuno fosse deve dire a Lukaku (e in generale ai colleghi calciatori che ormai credo facciano corsi di teatro per inventarne di originali….) che la sua “singolare maniera di esultare” risulta essere un po’ provocatoria e che quindi o ne trova un’altra, o la eviti quando il clima di una partita non lo consente.

monica

…e certo. Qualcuno forse deve dire alle donne che il loro singolare modo di vestirsi risulta provocatorio,e che quindi o si vestano in altro modo,o lo evitino quando un certo clima non lo consente…..
😶

2010 nessuno

Torno a chiedere: da quando il razzismo è giustificato da eventuali “provocazioni” sempre che certe manifestazioni siano tali?

monica

Appunto. Vedasi il mio commento sopra

2010nessuno

esattamente Monica

Ted Lasso

Non sto parlando di razzismo (sacrosanto chiudere le curve, ecc., ecc.), ma di esultanze, magari anche in buonafede, ma simil-provocatorie. Mettere un dito davanti alla bocca davanti alla curva dei tifosi avversari può avere un significato profondo per chi lo fa, ma alla curva suona come una provocazione. Ed è questo il motivo dell’ammonizione. Se poi la curva risponde invece che con semplice vaffa con ululati e boiate simili, chiudere e multare.

Tutto qui.

Bob Aka Utente11880

Perdonami, quindi chiedere “silenzio per favore” è un’insostenibile provocazione ? Mi sembra più una questione di bon ton della Sotis che di rapporti tra adulti..

Waters

A Petralia Soprana, ridente o sorridente paesino in provincia di Palermo regalano le case, purché siano abitate, pensateci, anche se si possono fare brutti incontri🤣

Salud…

redant

Nella medesima ridente cittadina, si produce il sale che si consuma in tutte le cucine d’Italia, il più puro possibile, perchè rimineralizzato; tranne che in quella del ragioniere, dove si preferisce quello “più saporito” delle fogne del delta del tal fiume inglese…

Eric Dolphy

splendido post antirazzista, suppongo;
ma forse sei lì adesso? allora ritiro quanto ho detto: hai ragione;

commentanonimo

Ho visto l’esultanza di Lukaku con il Belgio e non era diversa da quella contro la Juve. Non ho sentito cori alla tele e I cronisti non hanno detto nulla, per cui immagino fossero limitati. A colpevoli identificati, giusto togliere la inibizione, sempre meglio punire I responsabili e non tutti. Se Lukaku non è stato offensivo, giusto togliere la squalifica. Il punto però è politico, non sportivo. Formalmente pare che la ammonizione non si potesse togliere, in quanto il rapporto arbitrale e le regole lo impedivano. A questo punto interviene Gravina. Dal punto di vista della immagine internazionale della A, la decisione è giusta, il caso Lukaku era imbarazzante. Dal punto di vista interno la decisione è negativa, per il motivo che incrementa il pensiero comune che quando si arriva all’Inter il mondo delle regole assume sempre una valenza diversa. Gravina ha scelto di salvaguardare l’immagine internazionale e ha fatto bene. Non credo invece, come dice Bocca, che la storia qua sia come la raccontano i giornali. Tutto il comportamento di Lukaku sul campo, dal secondo che è entrato è stato falloso e provocatorio, per colpa della sua tensione. A lui è convenuto trasformare tutto in una vicenda razzista, ma onestamente non credo che quello era il motivo del suo comportamento nervoso e nè che il giallo gli sia arrivato per caso, direi che era pienamente meritato da un atteggiamento molto sopra le righe (avete presente quando un giocatore entra nervoso e dopo un minuto è già fuori? Quello era). Poi è stato trasformato in un caso di razzismo e giusto togliere la ammonizione in quel caso, il razzismo va eliminato. Ma qualcosa mi dice che quando gli hanno dato il secondo giallo il motivo era il suo comportamento ed il suo nervosismo nulla aveva a che fare con I cori. Bene Gravina, dunque, ma a me qualcosa della storia non quadra. Saluti

Modifica il 11 mesi fa da commentanonimo
2010nessuno

“A colpevoli identificati, giusto togliere la inibizione, sempre meglio punire I responsabili e non tutti.”
Invece no, perchè erano e sono tutti ad esibirsi in queste vergognose manifestazioni, in tutte le curve ormai, per cui è giusto chiudere la curva.
E prossimamente al primo ululato della curva nord dell’Inter chiudere subito anche quella

RM28

🤣🤣🤣🤣🤣🤣

Eric Dolphy

iNFATTI, a quanto ho capito era stato beccato dopo il fallaccio su Gatti (che pochi minuti fa ha fatto lui un fallaccio, più grave come gesto anche se non come possibili conseguenze) e ha esasperato gli animi;
ribadisco che per me si dovrebbe daspare l’intera curva, non fossaltro per omissione di calci in culo agli imbecilli;

Laura

” In via eccezionale e straordinaria “. Quindi la lotta al razzismo la facciamo per singoli individui e per determinate partite. Tutti gli altri si attacchino pure al tram nel plauso acritico e decerebrato della stampa. In fin dei conti nel paese delle leggi ad personam cosa vuoi che sia la ” grazia” agli amici degli amici? Attendiamo quindi fiduciosi la chiusura della curva della Lazio per i cori di ieri e la revoca di eventuali turni di squalifica ai giocatori che dovessero essere “cartellinati” per essersi ribellati in campo ad episodi di razzismo, vero? E ovviamente quando questo non accadrà tutta la stampa , compreso il padrone di casa, insorgeranno per chiedere parità di giudizio, vero? Allora attendo fiduciosa.

monica

L’ho pensato anch’io. La cosa di per sé è giusta,però ha creato un precedente. Chi ci dice che qualcuno,in un caso un po’al limite,non ci marci per farsi togliere una squalifica?

Luc 68i

Leggevo giorni fa un articolo su Repubblica (benché la qualità degli articoli sia scaduta continuo a sfogliarlo forse legato al ricordo di Zucconi …. ma questa è un’altra storia) e vedevo che il costo dei biglietti delle curve è passatp da qualche decina di euro a quasi 60-70 (correggetemi se sbaglio) … io ero rimasto alle 5000 lire della curva a Lecce.
Bene dove voglio arrivare …. è una questione di soldi sempre … non ha senso mandare via i tifosi “maleducati ” vietandogli l’accesso allo stadio. Non ha senso espellere un giocatore se fa le linguacce …. mica ammazza qualcuno.
Se però fai la pipi per strada io ti multo. E se per te la multa é irrilevante io (autorità) la alzo fino a che per te ha un senso perchè deve privarti di qualcosa che per te é importante in quanto tu testa di caxxo non ti preoccupi di offendere o provocare se non hai in contraltare una pena pecuniaria adeguata. Questo significa che io autorita devo essere capace di individuare i responsabili sugli spalti e in campo (e questo é possibile), in conseguenza di ciò le pene devono essere comminate non cambiate il giorno dopo.
Immagginate se un tifoso beccato a chiamare scimmia qualcuno venisse multato non con 100 o 1000 euro ma 50000 o 100000 euro. Diciamo che molti cretini eviterebbero di andare allo stadio e queste persone all’improssivo diventerebbero “intelligenti”.
Il giocatore lo puoi ammonire ed espellere in partita ma poi non gli dai delle giornate di squalifica…. non gli dai 100000 euro di multa …. gliene rifili una da 1-2 milioni ….. i giocatori diventerebbero degli angioletti …. vuoi mettere fare il segno di zittire o pagare una multa cosi?
I soldi raccolti cosi potrebbero
1) Aiutare le vittime di guerra (ricordiamoci che a fare i coglioni siamo molto bravi quando altrove ci si ammazza)
2) Si rafforzano i sistemi di soccorso in mare per tutti i disgraziati che “stanno scappando”(cit. Mediterraneo)
3) Investire soldi nella scuola …. perché uno non nasce cretino … lo diventa … e lo diventa perchè chi doveva educare non ha educato.
4) Costruire asili e diminuire gli orari di lavoro … un bambino deve permettere a i genitori di lavorare … un genitore ha il diritto / dovere di stare con i suoi piccoli perché… l’educazione passa per la presenza della famiglia…..
Dimenticavo buona domenica.

😎

Pavipollo

Sarebbe una buona idea ma poi i soldi raggranellati con le multe li dovresti spendere per rinforzare l’ordine giudiziario che verrebbe intasato da opposizioni, impugnazioni, sospensive, appelli e cassazioni contro le medesime multe…

Nicola Romano

Anche questa vicenda alimenta il solito pianto greco, visto che siamo in tema dopo certi arbitraggi, qualche dubbio sul sorteggio Champions viene anche a me .

Pavipollo

Quindi, mi par di capire che d’ora in avanti i giocatori possano decidere di esultare ad un gol, che so, alzando il dito medio o facendo il gesto dell’ombrello: l’importante è che lo facciano sempre così che diventi il loro modo abituale di esultare. Ottimo.

2010 nessuno

Quindi fare il saluto militare e contemporaneamente porre l’indice davanti alla bocca nel tipico gesto che invita a stare zitti è equiparabile al gesto che dice di prenderlo………?

Pavipollo

Il gesto di zittire (i tifosi avversari), quello di mettersi le mani alle orecchie o quelli che ho detto prima si equivalgono come provocazione. Poi i miei due esempi sono anche volgari ma il mio punto é un altro e l’hai capito benissimo.

2010nessuno

No io non ho capito, ma credo che siamo in due perchè ripetendolo per l’ennesima volta mi chiedo se espressioni di razzismo così come esibite quella volta nella curva ultras juventina, ma poi da qualsiasi curva, possano mai ricevere una qualche giustificazione da eventuali provocazioni….sospetto invece che la provocazione, per chi fa proprie queste schifose ideologie, sia quell’essere umano per com’è in se, per il colore della pelle o solo anche per diversa nazionalità

inox

Buongiorno Fabrizio

MANCANO SPINTEROGENI! Il grido si alza nel pomeriggio del sabato da Melfi. Pietrafesa Armando è il magazziniere dello stabilimento Stellantis. Abbiamo subito una repentina e inaspettata richiesta di Jeep Renegade particolarmente nell’ultimo mese! Trafelato, continua: vuoi la cronica mancanza di pezzi di ricambio vuoi la congiuntura con il fornitore di Avola ora, siamo completamente sprovvisti di spinterogeni. Al posto degli spinterogeni continua a mandarci chili di mandorle. Mia zia è contenta e certo che si! Abbiamo provato a sostituire un etto di mandorle al posto dello spinterogeno ma niente, la Jeep, non va. Subito raccolto il grido di aiuto di Pietrafesa; l’associazione, “Rimorchiare a messa scambiandosi un segno di pace”, lancia #donaunospinterogeno. Oggi, domenica, 24 Aprile, in ogni piazza d’Italia, avremmo iniziative con banchetti e simpatici gadget fra i quali una mini chiavetta usb in oro dello zecchino con la scritta, a caratteri cubitali: “non siamo stati noi. E’ colpa di Facchetti” autografata da Luciano Moggi. Intanto, dall’altrove della ragione, non sia mai! Passi che ne vinca uno l’Inter, passi che ne vinca uno il Milan, passi che, inopinatamente, ne vinca uno persino il Napoli ma che la Juventus mi arrivi terza, non è possibile e allora, vai! Mi calo in Roma con un Ghersini qualsiasi ad arbitrare a facere beneficium iuventinorum: Lazio-Torino 0/1. Ecco, tutto apposto. Intanto sale bassa la tensione per la trasferta in Empoli della Prestigiosa. Fate e gnomi pure i cazzari di domenica e giocate come sapete il mercoledì.

RM28

Hai qualcosa da aggiungere dopo Juve Napoli?

molonlave

Assurdo, pazzesco, vomitevole. Se Lukaku fosse stato un giocatore del Pescasseroli o dell’Abbiategrasso, la squalifica sarebbe rimasta e consolidata. Se l’avversaria in Coppa Italia fosse stata una qualsiasi altra squadra ora il Belga si sarebbe tenuto la squalifica. E’ vomitevole: cosa non si fa per aiutare il cartone e danneggiare la Juve.

il ghiro

Lazio – Torino 0 – 1                        
Nella Lazio anti-Toro conferma per Patric, esce lo squalificato Cataldi sostituito da Vecino, mentre torna Felipe al centro con Pedro a dx, Immobile a sorpresa in panca con Casale e Marcos Antonio. Juric sceglie Djidji per Gravillon e Singo per Lazaro, in panca Ricci, Miranchuk e Vojvoda. Una occhiata speciale alla manciata di slavi voluti dal croato Juric, dai serbi ‘zio Vanja’, il fratellone del Sergente, Radonjic e l’ex-obiettivo laziale Ilic, per finire all’altro croato Vlasic. Arbitra il genovese Ghersini, al VAR il pugliese Nasca.
Subito colpo di testa di Zac imbeccato da Pedro, zio Vanja salva, GLT dice di no, buona velocità nelle azioni ma gioco bloccato, poi contropiede Toro, tira Radonjic, salva di piede Provedel. Giallo a Linetty, Toro molto falloso, Ghersini si dimentica fischietto e cartellini, la Lazio soffre molto l’assenza di Cataldi, Vecino non si propone mai, il Sergente è molto sciatto. Punizione del Sergente, ma zio Vanja para, se la aspettava lì. Al 42’ Vlasic stringe da dx, palla a Ilic, gran sx da fuori che rimbalza davanti a Provedel beffandolo, 0-1.
Ripresa: Il Sergente sta passeggiando, giallo a Romagnoli, Pipe ruba palla a zio Vanja, ma in area non c’è nessuno, entrano Ciro e Marcantonio per Pedro e Vecino, salva Provedel su Radonjic, duro il Sergente su Sanabria, duro Buongiorno su di lui, giallo a Rodriguez e a Singo, tiretto del Mago, entra Karamoh, poi Lazzari e Casale per Hysaj e Patric, entra Gravillon, subito giallo per lui e per Lazzari, entra Pellegrini per Marusic, rovescia fuori Ciro, testata fuori di Buongiormo, liscio di Zac, testa del Sergente, ancora zio Vanja para sul Mago, continue mischie in area ma mai un tiro pulito, non sempre si può entrare in porta con la palla. Il Toro stavolta ci ha matato. 
Le pagelle: Provedel 6; Marusic 5 (Pellegrini 6), Patric 6 (Casale 6), Romagnoli 6, Hysaj 5 (Lazzari 5); Milinkovic 4, Vecino 4 (Marcos Antonio 6), Luis Alberto 5,5; Pedro 5 (Immobile 6), Felipe Anderson 7, Zaccagni 6,5. All.: Sarri 5.
Dopo aver a lungo pregato per l’anima dell’arbitro Ghersini, diamo merito ai granata: ottimo zio Vanja, fallosi ma solidi i tre stopper, efficaci i quattro centrocampisti, in evidenza il corteggiato bomber Ilic, pericolosi i due veloci trequartisti, su Sanabria mi devo ricredere, prova attenta e intelligente.
P.S. I soliti grugniti scimmieschi all’indirizzo dei colored granata stavolta si costerà caro assai, temo la chiusura della Nord per diverse giornate; a me che le partite le vedo dal divano non mi fa un baffo, ma la figura di merda rimane appiccicata all’intera società, che si dimostra incapace di combattere questa battaglia contro l’inciviltà dei propri ultras.   

Modifica il 11 mesi fa da il ghiro
Maxx

Ha ragione Sarri! Non si può giocare due giorni dopo il giovedì di trespolo!

Er Mobilia

Bocca, come al solito dimostra di capirne poco di principi generali.

Posto che si dovrebbe fare di tutto per estirpare il razzismo dal calcio, qui siamo alla solita applicazione farsesca e farisaica delle regole.

La squalifica della curva della Juve è stata tolta perché era una pena eccessiva in quanto la società ha dimostrato di aver fatto tutto il possibile. È in linea con l’annullamento della squalifica della curva della Roma perché Mou come Mose’ con un gesto ha placato le onde.

Lukaku invece secondo la giustizia sportiva aveva provocato i tifosi della squadra avversaria. È cambiato qualcosa per giustificare una nuova decisone? No, anzi siccome la squalifica della curva è stata tolta in quanto giudicata eccessiva semmai la posizione di Lukaku dovrebbe aggravarsi: adesso la sua reazione provocatoria si contrappone a una situazione non sanzionata. E invece…oltretutto non si capisce nemmeno in base a quale norma Gravina abbia concesso la grazia. Ma si sa, quando si tratta di aiutare gli amici o affossare i nemici si può procedere de jure condendo…se non lo capisce manco Lei che dovrebbe fare informazione siamo messi veramente male.

E adesso aspettiamo il prossimo episodio con sanzione all’acqua di rose. Schifosi e vigliacchi i razzisti da curva, schifosi e vigliacchi gli organi preposti che non fanno nulla. Del resto chi si somiglia si piglia, no?

Il mattino ha loro in Bocca

..e che diamine..è la norma Ceferin…

convenevole da prato al secolo Nicola Romano

Malgrado le defezioni causate dalla fine degli anni meravigliosi , si direbbe che il bar è ancora pieno di pollici piangenti .

2010 nessuno

Ehh bèh qui abbiamo un problema, anzi più di uno, caro Mobilia, vediamo un po’: perché avrebbe dovuto essere un danno per la società della Juventus la chiusura della curva ultras, visto che la stessa società ha dimostrato in più occasioni di voler tenere alla larga quella feccia , io peraltro non ho dubbi che nel caso specifico abbia fatto tutto il possibile, e visto che con l’occasione si toglieva di torno per un po’ quella gente?
Inoltre riguardo alla provocazione, cosiddetta di Lukaku, da quando il razzismo, in qualsiasi delle sue ignobili manifestazioni , è giustificato da provocazioni ?

Bob Aka Utente11880

Ma magari il suo non è un gesto provocatorio. O vi basta così poco per sentirvi provocati ? Non credo.

2010 nessuno

BoB guarda è meglio lasciar perdere perché qui si sono lette affermazioni anche vergognose come la giustificazione delle manifestazioni razziste di quella curva perché provocate, pensa un po’, dall’esultanza di Lukaku per il gol segnato, ipocrite peraltro perché il giocatore era stato beccato a quel modo da tempo e da prima, il negare l’evidenza dei fatti, continuando con la solita storia che erano solo in due o che sono solo quattro gatti, quando si sente chiaramente tutta la curva ululare nel tipico insulto all’uomo di colore, per non parlare del solito perso che pensa di condensare tutto il razzismo ed estremismo neofascista della tifoseria ultras in campionato, unicamente nella curva ultras dell’Inter che è vero, è impestata di delinquenti e teppisti, ma ha tanta compagnia in tutte le altre curve, purtroppo.

RM28

Ecco, appunto, io sono stato un po più crudo ma il senso era quello. Questa continua distorsione dei fatti non fa onore al giornalismo

Fandango

Mettiamola così.
Visto che in questo paese nelle curve non valgono le norme del codice civile e penale, bene ha fatto Gravina a non applicare le norme sportive al calciatore.
Non sarebbe equo.
La questione è semplice: o la tecnologia/steward è in grado di fornire nomi e cognomi dei rei e questi vengono perseguiti a norma di legge, oppure si alza bandiera bianca e come nel circo romano vale tutto.
Ovviamente ironicamente parlando.
P.s. non si capisce perché in Inghilterra il problema si gestisce tranquillamente. Forse forse qui non si vuole gestire?

Germano Maurizio

In Inghilterra lo gestiscono esattamente come la Juventus fa nel suo stadio. Le persone resesi responsabili di atti di razzismo (o altro) vengono individuate nominalmente, autonomamente “daspate” a vita dal proprio impianto e segnalate alle autorità competenti. Da lì in poi è una questione politica. Sembra che la lotta al razzismo in Italia abbia mai avuto una qualche priorità? Sembra che Gravina prima d’ora si sia distinto per far punire curve resesi responsabili di inciviltà o che si sia adoperato in tal senso per punire società e dirigenze che abbiano protetto e favorito tifoserie recidive di comportamenti incivili?
Ma nemmeno per sogno!
Quello che ha fatto Gravina è semplicemente un favore (totalmente fuori dalle regole) ad amici. Meglio un dispetto ai nemici. Per capirci: se la partita a cui fosse stato riammesso Lukaku non fosse stata contro la Juventus, non avrebbe mai preso una decisione simile.

Ora lo voglio vedere dare la grazia a tutti quelli che subiscano una squalifica ingiusta a causa di una ammonizione, sia perché la seconda nella stessa partita sia perché quella cumulativa in più partite.

Maxx

“No, anzi siccome la squalifica della curva è stata tolta in quanto giudicata eccessiva semmai la posizione di Lukaku dovrebbe aggravarsi: ”

Questo mi sembra un giudizio di parte da cui parte il tuo ragionamento. Non mi sembra sia un principio assoluto

Nessuno 3

Questa della vicenda di Lukaku con grazia finale magnanimamente concessa da Gravina, presidente della FIGC, è di una vergogna e di uno squallore unico che dimostra ancor di più della pochezza etica, morale e manageriale (sì anche manageriale perché sono dei parvenue) dei dirigenti di tutto il calcio nostrano, nessuno escluso. Dobbiamo ancora lavorare molto per arrivare ai livelli degli odiati inglesi. Che differenza con la FA (Football Association, la federazione calcio dell’Inghilterra)! Pensate che era stata comminata una squalifica di 17 mesi al tecnico John Yems allenatore, all’epoca dei fatti, della squadra del Crawley Town che milita nella serie D inglese, per comportamento razzista e discriminatorio tenuto nei confronti di alcuni giocatori della sua stessa squadra. La FA non ci è stata ed è ricorsa in appello e ha vinto in quanto la squalifica è diventata di 3 anni:

https://www.theguardian.com/football/2023/apr/19/john-yems-racism-ban-extended-to-three-years-former-crawley-manager-fa-appeal

Un altro mondo.
‘Nce vedimme

La Milano vera e rossonera (non quella da bere)

Hai perfettamente ragione! Mi chiedo come si sarebbe comportata la FA nei confronti del management di un club che avesse promosso sul proprio sito ufficiale le tesi razziste dei propri tifosi contro un loro stesso calciatore. Con una radiazione, probabilmente.
Nell’Italia dell’altro mondo, invece si fa sempre finta di niente, finché non torna comodo distribuire favori facendo finta di occuparsi della “lotta al razzismo”. Un opportunismo da voltastomaco.

Modifica il 11 mesi fa da La Milano vera e rossonera (non quella da bere)
Mordechai

Gli urlatori della curva, fino a prova contraria, sono stati “daspati”, il maggiorenne a vita, il minorenne per dieci anni.
Cosa altro avrebbero dovuto fare, impiccarli alle traverse delle due porte?

2010nessuno

In altre circostanze ti direi che visto il livello medio delle curve, non sarebbe un’idea da scartare Mordechai, ma è chiaro che vado per paradossi.

Expo

Ormai la “Giustizia” Sportiva sta raggiungendo vette ormai incredibili.
Dopo le discusse e discutibili sentenze degli anni passati (ormai non ha più senso fare la lista), i vertici della Federazione si inventano, grazie al Procuratore Generale Chinè, la fantastica caccia alle streghe (bianconere) che è talmente mal preparata che la Commissione Federale di Garanzie preferisce rimandare tutto indietro che decidere qualcosa. Con un processo in chiara contraddizione con gli stessi fluidi principi sportivi (che dire della “lealtà”?).
Adesso, nonostante tutti i giudizi, i ricorsi e le procedure “normali”, deve addirittura intervenire il Presidente della FIGC per un intervento ad hoc per togliere la squalifica a Lukaku per farlo giocare contro la Juventus.
Premetto che, personalmente, non sono d’accordo con la squalifica inflitta, per doppia ammonizione, per tutto il contesto.
Tuttavia, se gli organi della Giustizia Sportiva (arbitro, Tribunale Federale, Corte Sportiva di Appello) decidono tutti nella stessa direzione, mi sembra totalmente contrario ai principi della stessa “Giustizia” con le sue regole, leggi e procedure, che qualcuno decida di sua iniziativa, come se fosse l’imperatore, che salva o toglie le vite dei gladiatori nell’arena, che tanto gli appartengono.
Ed è anche bellissimo come la stampa (quoque tu, @FaB) opinano come banderuole al vento, cambiando il tono delle opinioni secondo le squadre, i giocatori, gli episodi.

In sintesi, se crediamo nella Giustizia (inclusa quella Sportiva), lasciamola lavorare, con le sue regole, i suoi sbagli (vero Calciopoli?) e i suoi difetti. Se proprio vogliamo, spingiamo per cambiare le regole e ridurre gli sbagli.
Ma il pollice verso o alzato dell’Imperatore di turno (Gravina come Mario Rossi) proprio no!

PS. rileggo quello che scrivo, e poi vedo chi governa, e mi spiego queste spinte verso i Conducator… meno male che me ne sono andato

Bob Aka Utente11880

Bah

Modifica il 11 mesi fa da Bob Aka Utente11880
Waters

Beh non è che sei andato in Svezia o in Norvegia, ma in uno stato – pur stupendo – dove di Conducator ne hanno avuti diversi.

Salud e buon asado..

Expo

L’Argentina é quello che era l’Italia 30 anni fa, prima dell’arrivo del Salvatore San Silvio, che ci ha salvato dai “Commmunisti”.
Sta andando pericolosamente nella stessa direzione, ma é un paese giovane (di storia e di etá della popolazione) e c’é ancora la speranza che possano cambiare, se si liberano dal retaggio peronista.

alberto_ol

Intendevi Guido Rossi, il commissario della FIGC nel 2006?

Expo

Sí, non so perché mi é uscito “Mario”…

Germano Maurizio

«In Italia usiamo certi “modi” solo per “aiutare la squadra” e cercare di rendere nervosi gli avversari non per razzismo ma per farli sbagliare. Noi siamo una tifoseria multietnica ed abbiamo sempre accolto i giocatori provenienti da ogni dove sebbene anche noi abbiamo usato certi modi contro i giocatori avversari in passato e probabilmente lo faremo in futuro. Ti preghiamo di vivere questo atteggiamento dei tifosi italiani come una forma di rispetto per il fatto che temono i gol che potresti fargli non perché ti odiano o son razzisti».
(fcinter1908.it)

, è forse questo il passo con cui ti identifichi di più?

Vostra grazia, si attendono provvedimenti straordinari – ancora più perentori di quello sacrosanto che lei ha adottato adottato oggi, e di cui la ringrazio, visto che queste sono parole ospitate sul sito ufficiale di una società di Serie A. Parole che meriterebbero un mio ancora più fermo e imponente saluto di invito al silenzio, come dopo l’esecuzione di un doppio calcio di rigore.

lukaku esultanza.png
Lazio Caput Mundi

Ahah, rispetto me pare la parola chiave de tutta la vicenda. La solita comica all’italiana.

luottardi

Siamo arrivati all’imperatore che grazia dall’ alto…la farsa di questo sistema calcio è totale…

PS
Sia ben chiaro Lukaku non doveva essere proprio squalificato, ma la grazia scusate è la prova che il re e’ nudo, il sistema calcio una totale farsa…mi chiedevo perché non lo seguo più ormai da quasi vent’anni se non saltuariamente…la risposta è qui…si può fare e disfare tutto, togliere metter punti, senza criterio, basta che la persona ‘giusta’ lo voglia……
… il calcio come sport a livello professionistico è ormai morto e defunto, resta un carrozzone maleodorante per l’intrattenimento di menti deboli e maneggi di ogni tipo

Modifica il 11 mesi fa da luottardi
Bob Aka Utente11880

Pensa che in Italia il Presidente della Repubblica ha pure potere di grazia ….

2010 nessuno

” Sia ben chiaro che Lukaku non doveva essere squalificato”..
Quindi non andava bene la squalifica?
Però poi il provvedimento di Gravina che la toglie, perché non va bene ” sia ben chiaro….” , non va bene a sua volta?
Riassumendo: la squalifica no (sia ben chiaro);
togliere la squalifica anche no….
Ehh qui fatico a vederci chiaro.

Corum

Come da tradizione la risolveremo sul campo..

Waters

Speriamo come l’ultima Coppa Italia o Supercoppa🤣…
Purtroppo non è una finale..

Salud.

Germano Maurizio

Cioè a botte di rigori? Tre in due partite, dieci negli ultimi nove Juve-inter…?

Ma hai poi trovato il tempo di chiedere una parola di condanna dei razzisti da parte della tua dirigenza?

In quale passo della lettera a Lukaku, altrimenti ci dovresti dire, ti identifichi di più?

Bob Aka Utente11880

Mah, avrete mica paura di Lukaku in campo ?

Mordechai

Scherzi? Io ne sono felicissimo. Cazzi vostri, piuttosto.

Bob Aka Utente11880

Esatto

Nicola Romano

Giustizia e’ fatta, quanto alla Lazio inaffidabile come sempre, per gli ultras non ci sono parole .

Germano Maurizio

Modifica il 11 mesi fa da Germano Maurizio
Optimumpotor

Codice di giustizia sportiva
Art. 43. Codice di giustizia sportiva. Grazia.
Art. 43 – Grazia.
1. II Presidente federale, anche su proposta del Consiglio federale, può concedere la grazia se è stata
scontata almeno la metà della pena. In caso di preclusione, la grazia non può essere concessa se non sono
trascorsi almeno cinque anni dalla
adozione della sanzione definitiva.

Che dire…

EhEh
Lazio Caput Mundi

Ministero de Grazia e Ingiustizia. Sta tranquillo che tante ne dobbiamo vede’ da qui a fine campionato. Quelli nun accettano de fini’ fuori dai posti Ciempionz… Questo è solo l’aperitivo…

Grazia art 43.png
EhEh

Chissa’ perche’ a Roma il Palazzo di Grazia e Giustizia s’e’ sempre chiamato er Palazzaccio

Lazio Caput Mundi

Che nun l’hai visto? Pare ‘na matrona der generone roman(ista)😂 tutto agghindato de orpelli…

EhEh

Lassa perde le mamme agghindate, che senza rennetene conto te sei dato la zappa sui piedi (che pe’ un laziale dovrebbe esse ‘n offesa bella pesante 😂)…
ps> speramo che l’artri capischeno che stamo a scherza’.

Pirogov

Quindi Lukaku potrà giocare solo il secondo tempo?

Archivista

Oppure il primo, ma solo se in favore di vento. La vittoria è sempre alata.

La Milano vera e rossonera (non quella da bere)

Ah ah ah!

Ma aveva già scontato la prima ammonizione durante la partita, quindi Gravina poteva togliergli la seconda.😂

Che impressionante macchina da segreteria che sono questi impuniti!

cipralex

Lotta al razzismo de noantri.

Da piangere se non fosse da ridere.

😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂

2010 nessuno

Cipralex, di sicuro sono io ad essere duro di comprendonio, però sembra proprio che non ti stia tanto male questa cosa de voartri.

cipralex

Lascia perdere 2010 che ti fai male….

2010nessuno

Può darsi , ma su questa cosa che infesta tutte le curve non c’è niente da ridere, e sarebbe ora che gli organismi sportivi ed il governo in sè si dessero seriamente a reprimere con decisione il fenomeno e possiamo cominciare anche dalla prossima volta che succederà alla curva ultras dell’Inter, non cambia niente

La Milano vera e rossonera (non quella da bere)

@Bob…

Ah ah ah!!!

Perfino le seconde ammonizioni riuscite a farvi togliere, con provvedimento speciale. Impressionante macchina da segreteria.

Scommessa stravinta a tempo di record! 😀

Bob Aka Utente11880

In effetti complimenti. Ma che differenza c’è con graziare la curva della Juve ? Due decisioni (ammonizione e chiusura) fuori luogo.

La Milano vera e rossonera (non quella da bere)

La squalifica ad una curva (giusto o meno: il mio punto di vista sul superamento della “responsabilità oggettiva” l’ho esposto nel thread con la foto di Dybala, in risposta a @Bianchi) può essere tolta. È successo centinaia di volte accogliendo il ricorsi presentati dalle società. La grazia per una seconda ammonizione è un unicum al di fuori di ogni regola. E ogni tifoso di calcio sa che se c’è un unicum, quello riguarderà una sola squadra. È la storia che parla. Per me, che vi conosco come le mie tasche, non è stato affatto difficile prevedere come sarebbero finite le cose, ero solo curioso di capire il metodo. E bisogna riconoscere che vi siete superati.😂

Ricordami come finì quando “il graziato” urlo a Ibra “Ti sparo in testa” davanti ai commissari della FIGC proprio in una semifinale di Coppa Italia…
Siete una macchina da segreteria impressionante.

tom

La curva della Juve non è stata “graziata”. È stato accolto un ricorso che la società penalizzata ha facoltà di presentare, e gli inquirenti di accettare, se le motivazioni sono ritenute corrette.

Modifica il 11 mesi fa da tom
Archivista

La chiusura della curva è revocata per la collaborazione concreta della dirigenza juventina; l’ammonizione con squalifica, per il malcontento della dirigenza interista. Non mi dirai che è la stessa cosa, via.

Bob Aka Utente11880

No, non lo è. Però fa parte delle legittime richieste di una società l’annullamento di una sanzione.

Archivista

Ci mancherebbe. Così come fa parte delle legittime reazioni delle terze parti la risatina sardonica.

Cisco

Colpo di spugna 2.

Bob Aka Utente11880

Fa semplicemente il paio con la giusta revoca della chiusura della curva Juve

From Naples

Bocca, secondo me con questo post si è impelagato in un ginepraio . Non la invidio..

Nicola Romano

Basta vedere qua sotto , che tempi ! .

RM28

Quando la pianterai di raccontare stronzate? “Gesto ordinario e non provocatorio”?

Leo 62

Quando la pianterai tu Pecoraro…. e sarà sempre troppo tardi.

Cuore ross-azzurro

Complimenti per il rispetto di chi ti ospita. E sii grato a Bocca perché io al posto suo uno come te lo avrei bannato per sempre.

Modifica il 11 mesi fa da Cuore ross-azzurro
Brunswick

La stessa esultanza l’ha fatta in nazionale dopo una tripletta e nessuno a Solna si è azzardato di riprodurre lo schifo visto nella curva a Torino, semplicemente perché non c’è niente di provocatorio nel suo gesto.

In faccende gravi come questa mettete da parte le bagatelle da tifosi.

Modifica il 11 mesi fa da Brunswick
tamarrogigante

Il quarto è peggio dei tre

111
0
Cosa ne pensi? Lasciami un commentox
()
x