Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Stai bloccando le Ads!!!

Ciao, un po’ di pubblicità a te non costa nulla, a noi consente di ammortizzare almeno in parte i costi di Bloooog! e mantenerlo attivo. Per favore disattiva l’estensione che blocca gli annunci e poi ricarica la pagina.
Grazie da Bloooog!, il tuo Bar Sport.

La Juventus in formato salvezza, come chiede Allegri, funziona e ritrova pure il suo centravanti scomparso. Magari Vlahovic potrebbe davvero essere l’acquisto migliore di questo mercato d’inverno, anche se è arrivato un anno fa… Dopo troppi scivoloni, passi falsi e precipizi in classifica, anche al di là delle mazzate della giustizia sportiva, chissà se la Juve è riuscita a trovare la strada migliore per la sua rinascita. – ⚽ – Intanto divampa il caso del PM Santoriello che conduce l’Inchiesta Prisma: durante un convegno del 2019 affermò di essere tifoso del Napoli e “antijuventino”. Apriti cielo, sul PM si è scatenata una vera bufera mediatica e l’onda del tifo è partita all’attacco. L’accusa all’accusatore è quella di essere condizionato dal suo tifo. A dir la verità qualche specificazione va fatta, il PM Santoriello sembra parlare per paradossi, afferma di essere “antijuventino” proprio per far rilevare l’assurdità della situazione. Ma intanto il linciaggio è partito: l’importante è non parteciparvi…

SERIE A 2022-2023

GIORNATA N. 21

Sabato 4 febbraio 2023

Cremonese – Lecce 0-2

(58′ Baschirotto L, 69′ Strefezza L)

Roma – Empoli 2-0 (in corso)

(2′ Ibanez R, 6′ Abraham R)

Sassuolo – Atalanta 1-0

(55′ Laurienté S)

Domenica 5 febbraio 2023

Spezia – Napoli 0-3

(47′ Kvaratskhelia rig. N, 68′ Osimhen N, 73′ Osimhen N)

Torino – Udinese 1-0

(49′ Karamoh T)

Fiorentina – Bologna 1-2

(19′ Saponara F, 14′ Orsolini rig. B, 47′ Posch  B)

Inter – Milan 1-0

(34′ Lautaro Martinez I)

Lunedì 6 febbraio 2023

Verona – Lazio 1-1

((45′ Pedro L, 51′ Ngonge V)

Monza – Sampdoria 2-2

((12′ Gabbiadini S, 32′ Petagna M, 58′ Gabbiadini S, 90’+9′ Pessina rig. M)

Martedì 7 febbraio 2023

Salernitana – Juventus 0-3

(26′ Vlahovic rig. J, 45′ Kostic J, 47′ Vlahovic J)

***

CLASSIFICA

Napoli 56 (21), Inter 43 (21), Roma 40 (21), Lazio 39 (21), Atalanta 38 (21), Milan 38 (21), Torino 30 (21), Udinese 29 (21), Bologna 29 (21), Juventus 26 (21)*, Monza 26 (21), Empoli 26 (21), Fiorentina 24 (21),  Lecce 23 (21), Sassuolo 23 (21), Salernitana 21 (21), Spezia 18 (21), Verona 14 (21), Sampdoria 10 (21), Cremonese 8 (21). * Juve 15 punti di penalizzazione

PROSSIMO TURNO

GIORNATA N. 22

Venerdì 10 febbraio 2023

Milan – Torino 20.45

Sabato 11 febbraio 2023

Empoli – Spezia 15.00

Lecce – Roma 18.00

Lazio – Atalanta 20.45

Domenica 12 febbraio 2023

Udinese – Sassuolo 12.30

Bologna – Monza 15.00

Juventus – Fiorentina 18.00

Napoli – Cremonese 20.45

Lunedì 13 febbraio 2023

Verona – Salernitana 18.30

Sampdoria – Inter 20.45

***

Martedì 7 febbraio 2023

La Juve, il riacquisto di Vlahovic e l’operazione Santoriello

Da Santoriello a Vlahovic, la partita doppia della Juve in una sola giornata. Il PM che le incombe addosso sollevando l’indignazione dei tifosi bianconeri e il ritorno di Dusan Vlahovic che all’improvviso fa due gol alla Salernitana, nello scontro salvezza come lo ha definito Allegri, e permette alla Juve di cancellare, almeno temporaneamente, le sue angosce. Sulla Juve in campo non c’è molto altro da dire, vista la sua neutralizzazione in classifica al momento.

Più dello scontro salvezza con la Salernitana ha acceso il mondo Juve il video del PM dell’Inchiesta Prisma, Ciro Santoriello, in cui, durante un convegno del giugno 2019, lo si vede e si sente affermare: “Io, lo ammetto, seguo e sono tifosissimo del Napoli e odio la Juventus. Come pubblico ministero sono antijuventino, contro il ladrocinio in campo”.

  Il video ha scatenato una vera e propria bufera con tanto di interventi svariati e segnalazione (non dice a chi) del ministro Abodi. Indignazione altissima, vergogna, sospetto di inchiesta inficiata dal tifo napoletano e dichiaratamente antijuventino.

 

 

   Io ho sentito e visto due o tre volte il video e, lo dico chiaramente, non sono riuscito a indignarmi. Non giustifico il magistrato, che avrebbe fatto meglio a evitare di confessare certe pulsioni ma mi sembra una tipica operazione di fango (ci sarebbe pure di peggio…) colato davanti al ventilatore. Colpendo così a spruzzo il PM la cui inchiesta penale è alla radice degli ultimi guai della Juventus. Leggo quasi ovunque un’interpretazione abbastanza univoca – condanna senza mezzi termini, indignazione, vergogna, con annessi e connessi, inchiesta viziata alla base – cui non mi adeguo.
Il mio è un giudizio del tutto personale, così come del resto personali sono anche i punti di vista di chi la pensa del tutto all’opposto. Secondo me Santoriello si esprime per paradossi, assecondando certi schemi di ragionamento tipici quando il tifo si mette in mezzo a condizionare discorsi e comportamenti. Un po’ come faccio io, quando trovo qualcuno che all’improvviso mi accusa di essere juventino, per questo motivo e quell’altro, e io rispondo sempre “Forza Juventus!”. O quando qualcuno viceversa mi accusa di essere antijuventino, per questo motivo e quest’altro, e io rispondo sempre “Forza Inter!”.  Cioè è l’affermazione stessa nella sua perentorietà a dimostrare l’assurdità del contenuto. Potrebbe mai un magistrato farsi condizionare dal tifo sportivo? E se davvero fosse così, dovremmo forse pre analizzare qualsiasi collegio giudicante facendo esplicitamente dichiarare il tifo di ciascun giudice? Quando si giudica uno juventino non ci vogliono giudici interisti, napoletani, romanisti e fiorentini. E viceversa quando si giudica un romanista non ci vogliono ovviamente giudici laziali o juventini. Pensa se dovessimo giudicare uno juventino, un interista e un napoletano insieme. Da qui a scivolare nel grottesco il passo è brevissimo.

  Credo che la Juve farebbe bene a difendersi dimostrando con tutti i mezzi legali possibili il suo corretto comportamento nella vicenda plusvalenze e dintorni. Non ci vedo un pregiudizio tifoso dietro tutto questo, e la crociata indignata mi sembra a sua volta condizionata da partigianeria. Che nel calcio si chiama appunto tifo.  Per il resto si può pure linciare, metaforicamente ovvio, Santoriello. Ma non cambierebbe nulla e io comunque non parteciperò.

***

Ciao a tutti, invito caldamente ognuno a iscriversi ai canali social di Bloooog! e ai miei personali, così da facilitare i contatti interpersonali e poter anche guardate video, ascoltare audio, leggere notizie e commenti, poter meglio parlare anche di altri temi nel nostro Bar Sport.

  Un caro saluto Fabrizio Bocca

SOCIAL BLOOOOG!

WHATSAPP BLOOOOG! (numero dedicato)

+39 351 7262156

Facebook logo per sito Bloooog!

FACEBOOK / BLOOOOG!

https://www.facebook.com/www.bloooog.it

FACEBOOK / FABRIZIO BOCCA

https://www.facebook.com/fabrizio.bocca.33

Instagram per Bloooog! il Bar Sport di Fabrizio Bocca

INSTRAGRAM/ bloooog_barsport

https://www.instagram.com/bloooog_barsport/

INSTRAGRAM/ FABRIZIO BOCCA

https://www.instagram.com/f.bocca/

Twitter per Bloooog!

TWITTER/ FABRIZIO BOCCA

https://twitter.com/fabriziobocca1

Youtube logo per Bloooog!

CANALE YOUTUBE/ FABRIZIO BOCCA

https://www.youtube.com/channel/UCOIa8A0H4LBfnkYyzQuZsHw

Bloooog! il Podcast su Sprekaer

BLOOOOG! IL PODCAST SU SPREAKER

***

SINTESI

La Juventus in formato salvezza, come chiede Allegri, funziona e ritrova pure il suo centravanti scomparso. Magari Vlahovic potrebbe davvero essere l’acquisto migliore di questo mercato d’inverno, anche se è arrivato un anno fa… Dopo troppi scivoloni, passi falsi e precipizi in classifica, anche al di là delle mazzate della giustizia sportiva, chissà se la Juve è riuscita a trovare la strada migliore per la sua rinascita. – ⚽ – Intanto divampa il caso del PM Santoriello che conduce l’Inchiesta Prisma: durante un convegno del 2019 affermò di essere tifoso del Napoli e “antijuventino”. Apriti cielo, sul PM si è scatenata una vera bufera mediatica e l’onda del tifo è partita all’attacco. L’accusa all’accusatore è quella di essere condizionato dal suo tifo. A dir la verità qualche specificazione va fatta, il PM Santoriello sembra parlare per paradossi, afferma di essere “antijuventino” proprio per far rilevare l’assurdità della situazione. Ma intanto il linciaggio è partito: l’importante è non parteciparvi…

Giornalista sportivo, a La Repubblica dal 1983 al 2022, sono stato per 12 anni capo dello Sport. Prima e dopo sempre sport e calcio, dai campi di periferia fino ai Mondiali, da Gianni Brera fino a Internet, da San Siro a New York, da Wembley all'Olimpico, dalla carta alla TV. Autore di Bloooog!, il Bar Sport, per 14 anni dentro Repubblica.it. Ora in maniera assolutamente libera, autonoma, indipendente, senza filtri.

Iscriviti
Notificami
guest
521 Commenti
Nuovi
Vecchi Piu' votati
Inline Feedbacks
Leggi tutti i commenti

Blanc&Secco

INTERCETTAZIÒ – INTERCETTAZIÒ (cit)

Blanc&Secco
18 giorni fa
ATTENZIONE!
Messaggio per l’autoproclamato moralista del blog (nonché per i suoi devoti), che così ci ammoniva:

unclemarvo
 20 giorni fa
Mi domando perché gli “sfigherrimi” multinick tipo @samurai non vengano mai sfruculiati o sfanculati da chi invece fa crociate contro altri sfigherrimi.
Mistero della fede.

e a cui avevo risposto…
 
Blanc&Secco
 Rispondi a  unclemarvo
 20 giorni fa
Perché (da che è apparso) si presenta sempre con lo stesso nick, ma soprattutto non trova nessuna sponda amica?
Mistero svelato.
 
Ecco… Sono bastati tre giorni senza che nessuno dei nostri (tra quelli che farebbero le crociate contro gli sfigherrimi, secondo il moralista) se lo sia minimamente cagato, che il @samurai è sparito. Mentre lo @sfigherrimo continua a riempire di merda il blog, ricambiato di attenzione dai soliti noti, apparendo con almeno cinquanta nick differenti dopo essere stato bannato con almeno altri due-tre centinaia di altri nick.
 
————————
 
Ora a quasi un mese di distanza, lo sfigherrimo continua a lordare il blog con almeno una dozzina di nick, perdipiù manomenttendo il supermegarivoluzionario sistema anti-bug per i pollicioni, sul quale, sempre il nostro autoproclamato moralista, ci aveva ammonito della bontà ad inizio della nuova avventura…
 
unclemarvo
 11 mesi fa
Caro Bocca, lo sa che sono sempre stato un critico dei pollicioni (io e paolo laziale fummo i primi a lanciare l’allarme) però… devo dire che in questa versione – migliorissima, complimenti a lei e a marco? – del blog pare siano una cosa quasi accettabile. Ho per sbaglio cliccato su un pollice due volte ed è venuto il messaggio che avevo già votato, quindi ora mi rendo conto che avete messo un sistema di controllo delle “votazioni”. Perfetto. Risultato? Niente più plebisciti in stile bulgaro con Nick che si doveva puppare 100 pollici contro a intervento (o, mutatis, con la Michel che ne prendeva 100 a favore per ogni commento).
Questo, o il fatto che la transumanza su questi nuovi lidi ha fatto delle vittime importanti tra gente che di mestiere e di missione faceva solo lo scatizzolatore di.. insomma ci siamo capiti.
Cari saluti e di nuovo complimenti.
 
Strano, non lo abbiamo sentito dire nulla al riguardo… (non ti preoccupare, non devi venire a chiedere scusa, sappiamo come funzioni...)
 
 

pollicioni.jpg
Maxx

ma uno sticazzi a tutto sto pippone ce lo vogliamo mettere?

unclemarvo

Ti rispondo credo per l’ultima volta, poi ti consiglierei solo di andarti a far vedere, perché non credo tu stia bene. Ma sei il solito fiorentino? Ti trovo ossessivo e non credo tu faccia una bella figura. Però ovviamente libero di comportarti come ti pare, scusami solo che forse non ti risponderò più. Ma andiamo avanti.

Punto 1: lo ripeto da sempre, strano che avendo un file su di me questo te lo dimentichi:
Per me chiunque può scrivere la qualsiasi, qui dentro e dovunque. Sempre.
Il punto che facevo e’ che ci sono commentatori (mi riferivo al malandra, dato il richiamo alla terminologia usata) che commentano solo su quanto sono sfigherrimi alcuni tipi, ma che sopportano tipi altrettanto sfigherrimi se della stessa fede. A me non fa né caldo né freddo, sottolineavo solo i doppi standards. Per uno come te che fa la caccia ai moralisti, il mio commento doveva piacerti molto, l’avresti dovuto incorniciare e metterlo sulla parete del tuo studio, quindi resto confuso a riguardo. Hai scritto anche a lui?

Punto 2: a me i pollicioni non piacciono, mai piaciuti e li ho sempre criticati. Roba da bimbetti dell’asilo.
Quando la versione nuova del blog era uscita mi pareva fosse impossibile votare più volte. E così ho scritto. Ho controllato anche ora e si vede ho un telefono educato, ma di nuovo vedo che si può votare una volta sola (nella versione precedente era possibile votare più volte, questo lo avevo testato). Dici che ora qualcuno ha trovato il modo di hackerare il sistema e riesce di nuovo a affibbiare pollici a favore e pollici contro? Sono contento, magari Bocca finalmente li leva. Assumo che se ha pagato qualcuno per fare la prima modifica all’inizio del nuovo blog (come misura contro il multi voto, che deduco stia antipatico anche a lui), sia ora pronto a cestinarli tout court.

Ciao e stai sereno 🙂

Blanc&Secco

Qui di sfigherrimo ce n’è solo uno, altrimenti parliamo d’altro.
Credo che al ventesimo ban, un sistema serio dovrebbe trovare il modo d’impedire definitivamente a quell’utente di interagire col forum. E quel degrado umano è arrivato a centinaia e centinaia di ban, forse migliaia.
Sui pollicioni ti sfottevo, è bello sfotterti siccome ti ergi a moralista.

Massimo Disprezzo (a.k.a. scusameri)

A quanto si dice, patteggiare è l’unica cosa che conta.

Blanc&Secco

Sarebbe la prova provata che si trattava solo di politica, nessuna attinenza col diritto. Ne prima né ora.
Sarebbe…
L’unica cosa positiva sarebbe la definitiva morte della “giustizi sportiva”.
Siamo ai “si dice”… vedremo…
Io avrei scelto l’alternativa di togliere definitivamente il disturbo e lasciarli giocare da soli, ma capisco chi, dal punto di vista industriale, turandosi il naso, deve difendere un suo asset.

Modifica il 1 anno fa da Blanc&Secco
Nessuno 3

https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/2023/02/10-103394701/la_fifa_si_pronuncia_sulla_richiesta_del_bambino_che_implorava_di_giocare

Questa è la FIFA che mi piace.
Altro ot: non l’ho vista in diretta ma, cmq, solidarietà a Paola (si chiama come la mia nipotina 🙂 ) Egonu. Le risposte che ha ricevuto da diversi giornalisti confermano: l’Italia è tendenzialmente fascista e razzista. Intanto è arrivata l’attesa forte multa per i fatti di La Spezia: 10.000 € di multa e un buffetto sulla guancia! Mi verrebbe spontaneo dire un sonoro: ma vaf…..!!
Ah, a proposito: vedo che c’è qualcuno che fa rilevazioni statistiche sulle fasce d’età dei frequentatori del blog. Non so a cosa gli serva, cmq, per quanto mi riguarda, sono un diversamente giovane che sta approdando alla 7a fascia (se ho capito come è suddivisa la griglia).
‘Nce vedimme

OCKHAM

Curiosità, solo curiosità, di tipo sociologico 😉 . Cosa vuol dire che stai approdando in fascia sette, che hai 80 anni ? (da 71 a 80 ancora fascia 6, da 81 a 90 fascia 7). Nce sentimme acchì. Saluti

Modifica il 1 anno fa da OCKHAM
Nessuno 3

Ciao. Allora non ho capito un c@xxo! Letto troppo velocemente! Sto ancora in fascia 5 a questo punto e approderò in fascia 6!
‘Nce sentimme ccà (ossia ci sentiamo qua, da queste parti: la traduzione in napoletano dell’avverbio di luogo qua è secondo il NUOVO VOCABOLARIO TASCABILE DEL DIALETTO NAPOLETANO COMPARATO ALLA LINGUA ITALIANA NAPOLI Ferdinando Bideri Editore Via Costantinopoli, 89 anno 1888 autore sconosciuto). Aqui è spagnolo.
‘Nce vedimme addò vuo’ tu!!

OCKHAM

Vabbuò, nce sentimme ccà. Grazie, ciao

Remo

Ah beh

Quattroquattronovetredue

Comminati al Milan 15 punti di penalizzazione in classifica per la divisa di gioco di stasera.
E sono pure pochi.

Leo 62

Ce ne siamo dati 10 da soli… potrebbe anche bastare.

From naples alias Carlo lll

POST CRIPTICO ( ma non troppo)

C’è una società italiana che vuole somigliare al City ( e non può ) ; invece di accontentarsi di essere il “Bayern”..
Questa è la loro vera condanna!

malandragem

lmfao

proprio un esempio di stozocca e che più ridicolo non si poteva

il City sono parvenu senza palmares e nulla di significativo storicamente nel calcio europeo, a differenza di Bayern e Juve, che sono fra le grandi da illo tempore

lo vedi come la tua ossessione ti induce a ridicolizzarti di continuo?

Commenti memorabili

È una somma di complessi, un’orchestra…😂
Ma tutto nasce da quel suo sentimento immaginario patologico di “rivale storico”, lui ci crede…😂

malandragem

…che se a Mazzoleni fosse stato simpatico Hamsik il Napoli oggi avrebbe avuto già la stella sulla maglia…

ConteOliver

Sottile come le suole di Berlusca

Guarda, tu di criptico, al massimo, ci puoi mostrare le tue sinapsi.

From naples alias Carlo lll

Sì, come no..

cipralex

Certo devo riconoscere che le battute di Walter sono micidiali 😪😴

Sergiod

Non c’entra nulla col thread ma si riferisce sempre al calcio, fa riflettere e tocca il cuore.

“Dopo l’incidente di mio figlio Niccolò, due cose sono state fondamentali nella mia vita: il grande amore della mia famiglia e la fede.
Ho perso mio padre a 19 anni e non pensavo di dover portare i fiori al cimitero a mio figlio. Se non avessi avuto questa grande fede e la convinzione di ritrovare e rivedere un giorno mio figlio sarebbe stato difficile convivere con questo dolore.
Il dolore non passa mai, ci si può solo convivere
Davanti a mia moglie e alle mie figlie volevo essere la persona alla quale loro potessero aggrapparsi e cercavo di non farmi vedere piangere.
Mi è mancato poter piangere, lo facevo di nascosto sotto la doccia perché non volevo farlo davanti a loro.
Ma è stato comunque un errore perché sia il dolore che la felicità devono essere condivise con tutti.
A distanza di tempo mi sto portando dentro ancora tante ferite.”

-Giovanni Galli

Il 9 Febbraio 2001, in un tragico incidente, perdeva la vita Niccolò Galli, figlio di Giovanni e promessa del calcio italiano.

#nonèpiùdomenica
#giovannigalli

EroAdAtene

Storia terribile. Invidio molto chi ha la fede che lo consola e gli da speranza.

OCKHAM

Rilevazione fasce età: oggi 10/2, fino alle ore 19, solo tre risposte. In totale sono 45. Ci sono diversi reticenti (che sicuramente hanno letto gli annunci) e mi chiedo perché hanno difficoltà a far sapere non l’anno di nascita ma solo la decade di età a cui appartengono. Perché ritengono la mia iniziativa arbitraria, la rilevazione una pagliacciata? Non voglio pensare che non collaborino solo per fare un dispetto a me. Mah! Saluti

Modifica il 1 anno fa da OCKHAM
rd1959

La parcellizzazione delle partite di campionato su quattro giorni della settimana, quando non ci sono le coppe nazionali e internazionali a occupare gli altri tre, portano come conseguenza, non la più fastidiosa ovviamente, l’apertura continua di nuovi thread. Riunirò qui quel che penso di tre argomenti che sono stati affronati negli ultimi giorni.

Zaniolo. Raramente sono stato in disaccordo con il nostro padrone di casa come su questo argomento. Sembra che vada di moda distribuire sempre le colpe di quel che accade, ma in questo momento non vedo quali sono quelle imputabili alla Roma. Di Biagio ha certamente usato qualche parola di troppo, perfino sbagliata e riprovevole, del resto era una chiacchierata privata che oggi si getta con grande nonchalance nell’agone pubblico, ma nella sostanza i fatti mi sembra vadano in quella direzione. Riassumo. Il ragazzo arriva a Roma nell’affaire Nainggolan, valutato 4,5 milioni anche se non aveva mai giocato in serie A. Gioca qualche partita, e immediatamente chiede a gran voce, tramite il suo procuratore, un adeguamento del contratto. Viene quasi subito accontentato, ma si fa male due volte, gravi infortuni che lo tengono lontano dai campi per quasi due stagioni intere. In questo lasso di tempo il fanciullo scopre – incredibile dictu – che i ricchi calciatori trovano facilmente qualche gentile fanciulla che per farsi pubblicità cortesemente si concede, e finisce dritto in bocca ai settimanali di gossip ogni singola volta che esce con una ragazza, spesso con risvolti piuttosto interessanti. La vecchia fidanzata, che se lo era sciroppato quando non era ancora nessuno, viene lasciata mentre è incinta di Zaniolo, altre raccontano in favore di telecamera o fotografo qualche dettaglio più o meno pruriginoso, una parla di gamberetti, un’altra rivela di aver consumato dietro un cespuglio della periferia romana. Guadagnando 2,5 milioni netti/anno, cioè 210mila euro al mese euro più euro meno, è comprensibile che il ragazzo non prenda in considerazione l’uso di un hotel e non conoscendo la casuale accompagnatrice non se la senta di portarsela a casa. A ogni modo, Zaniolo ricomincia a giocare con continuità all’inizio della scorsa stagione, che definirei di luci e ombre: fa vedere che sa fare diverse cose, ma segna meno di Ibanez e Smalling, due difensori e, soprattutto, sembra sempre giocare per se stesso, cercando di mettere in luce se stesso, e non con e per la squadra, ai miei occhi un difetto grave. In questa stagione scende in campo 13 volte in campionato e segna 1 gol, in compenso ricomincia subito a chiedere di rinnovare un contratto che scade nel giugno 2024. Il club ci vuole pensare, perché il procuratore sembra chiedere 5 milioni/anno, così il fanciullo a un certo punto comunica alla società di non essere disponibile a partire per una trasferta. Di più: afferma coram populo che lui non indosserà mai più la maglia della Roma, e mi chiedo se si possa pensare a un’azione o a un insulto più virulenti nei confronti di un club e dei suoi tifosi. Poi, causata la rottura, pretende di andare nella squadra che ha scelto, solo che quel club offre solo 600mila euro per il prestito e l’obbligo di riscatto a 15 milioni, condizionato però a tre clausole che garantiscono solo il Milan. Dal momento che io credo ai corsi e ricorsi della storia, sono convinto che il Milan, l’estate prossima, avrebbe restituito Zaniolo dopo averlo sfruttato per sei mesi quasi gratuitamente, oppure avrebbe chiesto un congruo sconto sul prezzo di acquisto. La Roma non ci sta, ovviamente, anche perché il Bornemouth offre subito 30 milioni cash più 5 di bonus facilmente raggiungibili. Il ragazzo rifiuta non solo l’offerta, rifiuta anche di andare alla cena con la proprietà e i dirigenti del club inglese: è un isulto da perfetto cafone, ma non ha attorno nessuno che sia in grado di spiegarglielo. Non è finita qui, perché il giorno dopo ci ripensa: accetta il Bornemouth, e prende una monumentale portata in faccia, perché questi ragazzini viziati, che le leggi sceme del calcio garantiscono più di qualsiasi altro lavoratore italiano ed europeo, che guadagna in un anno una frazione di quel che Zaniolo guadagna in dieci giorni, la devono piantare di pretendere di dettare legge, pensando solo ai loro interessi. Il Milan evapora e il ragazzo resta con il cerino in mano: manda una lettere ai giornali, scrivendo banalità ma senza presentare le sue scuse, e al club manda un certificato medico che gli consente trenta giorni di convalescenza per lo stress che ha subito, anche lo stress l’ha causato lui… Ah ah ah, roba da matti: un certificato medico come i ragazzini che non hanno studiato la lezione… Finisce al Galataseray, e ai miei occhi è un’altra coglionata da raccontare alle scuole calcio: poteva restare alla Roma, dove giocava comunque in un campionato decente e in un club che è ancora in Europa League, oppure andare in Premier League. Il Bornemouth è in lotta per non retrocedere, ma dal momento che Zaniolo si ritiene un fuoriclasse e pretende di guadagnare come un campione affermato, non solo avrebbe potuto contribuire a farlo restare in Premier, si sarebbe anche messo in mostra nel campionato più ricco e più visto del mondo. Facendo bene, l’estate prossima sarebbe potuto andare in un club migliore. Invece giocherà in un campionato che non vede nessuno, in un club che vediamo giocare solo nelle coppe internazionali, dalle quali viene estromesso abbastanza rapidamente. La ricostruzione dei fatti ha rotto gli zebedei pure a me, ma serviva a porre la domanda: quali colpe ha la Roma? Quali colpe hanno avuto prima Fonseca e poi Mourinho, che l’ha sempre fatto giocare, anche se con esiti non sempre straordinari?

Juventus. Le questioni legali mi annoiano, per questo ho scritto più niente che poco sull’argomento, ma mi ha meravigliato la penalizzazione di 15 punti, che considero eccessiva e fuori dal mondo, perché i calciatori non hanno i prezzi stabiliti da una Borsa Valori come le azioni di qualsiasi azienda, Juventus compresa. Io posso mettere in vendita un ragazzino o una pippa qualsiasi a 50 milioni, se trovo qualcuno che lo paga quei soldi buon per me. Se due club decidono di scambiarsi due giocatori a un prezzo elevato, senza spendere un soldo ma segnando due belle plusvalenze non vedo dove sia l’illecito penale. C’è però una forma di slealtà sportiva, nel senso che, imbellettando il bilancio, non incorro nelle forche caudine dell’Uefa, che altrimenti mi blocca la campagna acquisti. Lo sapeva anche la dirigenza bianconera, che a mio avviso dall’acquisto di Cristiano Ronaldo in poi ha fatto disastri ripetuti nella gestione sportiva e nella gestione aziendale, ma uno si chiede come sia possibile che, in un Paese dove s’intercettano pure le formiche, proprietà e dirigenti della Juve abbiano parlato così apeertamente al telefono, e abbiano seminato molte prove di quel che loro stessi consideravano alla stregua di furbate, con le quali ritenevano – parole loro – di aver esagerato. Ma pensavo a qualche punto di penalizzazione e o a una multa. Più grave mi sembrava la questione relativa agli stipendi, per cui ero persuaso che al Coni la penalizzazione di 15 punti sarebbe stata tolta, e magari qualche punto di penalità sarebbe stato inflitto per questa seconda situazione. Ora emergono le dichiarazioni di questo pubblico ministero e uno rimane allibito: un magistrato può certamente avere le sue simpatie e antipatie, può perfino coltivare l’odio per la Juve, ma è incredibile che vada a raccontarlo all’universo mondo. Per me è una dimostrazione di mancata professionalità estrememente grave, anche se poi questo magistrato dovesse comportarsi in modo tecnicamente inappuntabile resterebbe per sempre una macchia relativa alle scemenze che ha detto senza pensare alle conseguenze, come un bambinetto neanche troppo sveglio. Lui non può essere estromesso dal giudizio, ma se fossi l’autorità sopra di lui lo solleverei dall’incarico senza indugio.

Milan. Ne ho parlato abbastanza diffusamente giorni fa, rispondendo a un ottimo post di , tifoso milanista tutt’altro che invasato, ma sincero ed equilibrato. Ora sembra che Pioli, sei mesi dopo aver vinto uno scudetto, sia un coglione, che sbaglia tutto, quando negli ultimi due anni aveva accumulato grandi meriti. Io credo sia sempre lo stesso Pioli, con i suoi lati positivi e quelli negativi. Il Milan non era l’anno scorso la squadra più forte di tutte, ma essendo stata regolare mentre le avversarie facevano harakiri e perdevano punti ad minchiam ha vinto il campionato senza rubare nulla. Quest’anno c’è una squadra che sta andando veramente bene, il Napoli, e altre che stanno facendo più o meno lo stesso campionato del Milan, quindi il risultato finale non può essere lo stesso dell’anno scorso, anche sei il Milan può tranquillamente conquistare l’accesso alla prossima Champions, a patto che riesca a riprendere subito il cammino interrotto. Ma il tifoso deve capire che non è vero che il Milan ha la migliore difesa del campionato – tutt’altro – e neanche il miglior centrocampo, come abbiamo letto, riletto e riletto ancora, e che l’elemento migliore, Leao, è un ragazzo discontinuo fino a essere irritante, perfino nel corso di una partita nella quale magari ha fatto subito una bella cosa. Il Milan ha una buona rosa di medio livello, con qualche anziano a fine carriera e qualche giocatore modesto, che a un certo punto ha smesso di correre a perdifiato in ogni zona del campo e quindi ha perso terreno nei confronti delle altre. Nel 2023 il Milan è terz’ultimo per punti conquistati, solo Salernitana e Cremonese hanno fatto peggio: Napoli 15; Inter, Juventue e Roma 13; Atalanta e Monza 11 (prodigi dei pullmann); Verona e Bologna 10; Lazio, Empoli e Torino 9; Lecce 8; Sassuolo e Sampdoria 7; Milan, Fiorentina e Spezia 5; Salernitana 4; Cremonese 1. Se dovesse riprendersi dalla 22a giornata la vedo inferiore solo all’Inter e alla Juve, quindi con il quarto posto a portata di mano.

almayer

Gran posto, condivido.

PS X Ockham, fascia 4

Vipe

Letto tutto. Vedo 4 like e zero dislike.
Do il quinto che compare ma arrivano pure 6 dislike così di botto.
Di un multi nick?
Complimenti bel post, da apprezzare oltre i contenuti l’ esposizione . Sabato ore 13.25

Qualche considerazione e tre domande.

“Io posso mettere in vendita un ragazzino o una pippa qualsiasi a 50 milioni, se trovo qualcuno che lo paga quei soldi buon per me. Se due club decidono di scambiarsi due giocatori a un prezzo elevato, senza spendere un soldo ma segnando due belle plusvalenze non vedo dove sia l’illecito penale. C’è però una forma di slealtà sportiva, nel senso che, imbellettando il bilancio, non incorro nelle forche caudine dell’Uefa, che altrimenti mi blocca la campagna acquisti.” 

Tutto condivisibile nei presupposti (assegnando la palma della “tratta delle pippe” all’annoso vagabondare di mezzo settore giovanile di Inter e Milan da una parte all’altra del Naviglio), incomprensibile (o perlomeno gravemente incompleto) nelle conclusioni.
Incomprensibile dal punto di vista dell’ordinamento sportivo, perché per punire “illeciti amministrativi” esiste la norma specifica dell’articolo 31.
Ma qualora, in modo del tutto arbitrario si voglia introdurre la nozione di “slealtà sportiva”, la tua conclusione è assolutamente incompleta. Perché chi avesse fatto plusvalenze nello stesso identico modo della Juventus, ma magari in percentuali ancora superiori rispetto al proprio fatturato, dovrebbe incorrere nelle stesse sanzioni di “slealtà sportiva”, per esempio le squadre che nel triennio 2016-2019, periodo in cui la Juventus è arrivata al massimo del suo rapporto plusvalenze/fatturato col 28%, potevano contare questo rapporto rispetto al loro fatturato:
Genoa 92%
Samp 76%
Roma 43%
Napoli 37%
Atalanta 36%
Inter 30%
Juventus 28%.
Sbaglio a pensare che tu sia d’accordo con questa impostazione che eviti di risolvere tutto sacrificando sempre e solo il solito capro espiatorio?

—————————————-

“…in un Paese dove s’intercettano pure le formiche…”

Rimanendo al calcio e fatto salvo che a Torino avrebbero dovuto fare molta più attenzione, dato che da decenni – tranne brevissime pause – vivono perennemente intercettati, sapresti citarmi una sola procura di una città italiana che negli ultimi 15 anni ha promosso indagini avvalendosi di intercettazioni (non dico dell’apparato da Stasi approntato a Torino, ma anche una cosa easy)?

——————————————

In un precedente post di un paio di settimane fa, ti dicevi sicuro che la condanna della Juventus sarebbe stata revocata dal Collegio di Garanzia del CONI. Volevo sapere se alla luce delle dichiarazioni di alcuni vicepresidenti di sezione e dalla lettura dei post di componenti di svariate sezioni del suddetto Collegio, rimani della stessa idea e, nel caso, perché?

Grazie. Ciao

mnar53

Quelle che sono scorrette sono le plusvalenze “a specchio”, le altre sono invece solo il risultato di aver valorizzato un giocatore ed averlo rivenduto bene. La citata plusvalenza del Napoli nel periodo 2016-2019 sembra tanto figlia della vendita di Higuain…altrimenti fuori i nomi.

Blanc&Secco

L’anno scorso un vigile voleva fare una multa a me e ad altri condomini dicendo che avevamo posteggiato in divieto di sosta. Noi abbiamo osservato che in quel punto non c’erano cartelli di divieto. Siamo andati dal giudice di pace che ha accolto il nostro ricorso riconoscendo che non c’era alcun divieto. Il vigile ha fatto appello ma anche in secondo grado il giudice gli ha dato torto, seppure cambiando motivazione: forse il divieto c’era ma il vigile non lo aveva provato. Pensavo che la cosa fosse finita. Ma in seguito il poliziotto del mio quartiere, che ha detto pubblicamente di odiarmi, ha passato al vigile alcuni miei whatsapp in cui io dicevo ai miei amici: qui non c’è mai posteggio, spesso mi tocca lasciare l’auto in divieto di sosta. Così il vigile ha chiesto la revocazione della sentenza alla corte d’appello che stavolta gli ha dato ragione perché con quei whatsapp il divieto di sosta risultava provato. Ma non solo: siccome io stesso ho detto ai miei amici che la lascio spesso in divieto di sosta, mi ha accusato di essere un delinquente seriale e invece di infliggermi la multa per divieto di sosta mi ha sequestrato l’auto. Agli altri condomini invece è andata bene: per loro la sentenza di assoluzione è stata confermata perché nessun poliziotto di quartiere aveva trasmesso i loro whatsapp e quindi non c’erano le prove del divieto di sosta, sebbene avessero lasciato l’auto nello stesso punto della mia.

mnar53

Complimenti per la storiellina. Ma appellarsi, riappellarsi, TAR del Lazio, Cassazione, Consiglio di Stato, Corte Europea è specialità della Juve, quindi il vigile forse è la Juve.

Ricorsi tutti rigettati, ma chi se ne frega, fuori dall’Allianz Stadium ne mettiamo 38 di scudetti vinti. Mi dica: in questo caso il divieto c’era?

Blanc&Secco

Adesso vedi di preservare l’unico piede rimasto sano, perché da come muovi la zappa ci sono tragiche possibilità che tu debba rimanere a lungo in panca…

Già sulla replica sulle plusvalenze che ti è stata data qui sotto da un altro utente hai fatto scena muta…

La metafora è perfetta e così aderente alla realtà dei fatti che non hai la minima idea di cosa controbattere, ti esce solo quel mezzo sputacchio capriccioso da Dudley de noantri… sulla “storiella”… Ma quanti anni hai?

Ma non ti fermi neppure là, ti metti proprio ammollo, volendo far credere che chi fa ricorsi e appelli (pure quelli simbolici: si doveva sapere che la questione è un vulnus sempre aperto, quello bastava!) non è il cittadino (condomino), ma il giudice (il vigile): ma ci sei o ci fai?

Quei “38” esposti allo stadio sono esclusivamente il simbolo (solo il simbolo: figurati se non sappiamo benissimo da noi che Buffon, Zambrotta, Thuram, Cannavaro, Emerson, Camoranesi, Nedved, Vieira, Trezeguet, Del Piero, Ibra… vincevano – e stravincevano! – solo sul campo; lo sanno benissimo anche i loro avversari di allora e lo sanno benissimo i magistrati di Napoli che scagionarono la Juventus nel processo penale) che semmai ci ricorda il vero errore commesso – ma allora la Juventus NON esisteva più, esisteva una propaggine molle di cobolligigliutiliidotieservisciocchi del sistema -, quello di non aver fatto ricorso al TAR l’unica volta che avrebbe avuto senso farlo, il giorno dopo la condanna alla Serie B, in attesa delle sentenze della magistratura ordinaria, in modo da far saltare una volta per tutte la clausola compromissoria e scardinare per sempre questa liturgia da parrucconi da inquisizione medioevale, che fa risultare illuminati i processi alle streghe, chiamata giustizia sportiva.
Io incontro tutti i giorni avvocati e non ce n’è uno, manco mezzo, che non dica che quello che sta succedendo è una porcata, una vigliaccata. Pure quelli che tifano la tua squadra, pure quelli di diritto sportivo, ma è gente che non fa carriera a spese del contribuente inneggiando Juvemerda dai loro profili, ma quelli che si guadagnano il duro pane quotidiano difendendo al meglio, secondo diritto, i loro clienti tutti i gironi.

E comunque, no: non vi è nessun divieto di esporre il numero “38”, manco per niente, non vi è nulla di ufficiale, è solo un simbolo. A noi piace solo perché vi fa impazzire, dato che sapete che racconta la verità del campo, ma se lo togliessero domani, non ce ne accorgeremmo nemmeno.
Vi sarebbe invece divieto di far affluire pubblico in uno stadio fatiscente e assolutamente inagibile come il San Paolo, una bagnarola pericolante… ma le inchieste le facevano (ma ti rendi conto in che paese vivi, si o no?!) per l’acciaio utilizzato nella costruzione dello Stadium… ahahah!!!…
Vi sarebbe il divieto di celebrare e vantare due scudetti vinti con un sistematico (e lunghissimo di almeno sei anni!) scambio di provette per evitare la squalifica per doping del vostro giocatore determinante. Ci sarebbero tante cose, vere, da vietare…

Esattamente come il 28% della Juventus è ancora più ampiamente gonfiato dalla plusvalenza monstre di Pogba e da quella semi-monstre di Vidal.

Le plusvalenze a specchio le hanno fatte tutti e continuano a farle (se ti citassi le volte che giri di giocatori tra due società xy, poi – nella stanza di compensazione – hanno fatto scrivere somma zero, staremmo qui due giorni. Lo sanno tutti benissimo, primo tra tutti Santoriello, ed è per questo motivo che la divulgazione delle intercettazioni (gigantesco apparato promosso e fatto autorizzare da un tifoso che odia la Juventus e che come PM agisce da antijuventino) era così fondamentale, perché, senza altre pezze d’appoggio c’era bisogno di creare il “sentimento popolare” che scrivesse la sentenza, che infatti non ha nulla di autonomo, ma accoglie in sé totalmente, un vero copia-e-incolla, le tesi dell’accusa del penale, senza che la difesa abbia potuto dire ancora nulla.

E sanno ancora meglio che la magistratura ordinaria (e magari perfino il GUP, ancora prima di iniziare il processo) stabilirà senza ombra di dubbio che per le plusvalenze non vi è alcun tipo di reato, e quindi neanche di nessun “illecito amministrativo”. Ma intanto sperano che l’obbiettivo vero sia stato conseguito.

Guarda che l’anello al naso non cecl’ha più nessuno, eh…

Blanc&Secco

“Lo sanno tutti benissimo, primo tra tutti Santoriello, ed è per questo motivo che la divulgazione delle intercettazioni (gigantesco apparato promosso e fatto autorizzare da un tifoso che odia la Juventus e che come PM agisce da antijuventino) era così fondamentale, perché, senza altre pezze d’appoggio c’era bisogno di creare il “sentimento popolare” che scrivesse la sentenza, che infatti non ha nulla di autonomo, ma accoglie in sé totalmente, un vero copia-e-incolla, le tesi dell’accusa del penale, senza che la difesa abbia potuto dire ancora nulla.”

E mica per nulla oggi c’è stato il colpo di coda della commistione tra Procura e media (sempre peggio, sempre peggio: che paese!): Procura che ha passato le veline di intercettazioni estranee all’inchiesta, di persone non indagate, solo per mantenere la brace accesa dopo il disvelamento del “pregiudizio” del PM, proprio per togliere l’accento su quel gravissimo fatto. E, ovviamente, il Corriere e la Gazzetta a fare i galoppini e prepare il paginone: che vergogna questo paese, che vergogna!

Ci vorrebbe l’atto rivoluzionario e unilaterale (e illegale tanto quanto lo stillicidio della Procura!) degli avvocati delle parti di spiattellare tutte le intercettazioni di cui sono in possesso, TUTTE, di lasciarle sul web, in modo che noi tifosi (così come nel 2006, purtroppo a condanna di retrocessione già avvenuta, durante il processo penale di Napoli) possiamo scoprire ora – ora! -, cosa c’è dentro (anche a discarico della Juventus, per capire come ha agito l’odiatore) e, molto probabilmente scoprire, come scoprimmo allora tra le 30.000 – TRENTAMILA! – intercettazioni nascoste o “dimenticate”, se ne siano di scagionanti. E ce ne sarebbero, garantito!

Forza, qui lasciamo che si pubblichi l’accusa, in continuazione, illegalmente, con fandonie montate per far caciara!

À la guerre comme à la guerre!

EroAdAtene

Io sto con Gigio DB

unclemarvo

Ciao a tutti. Non riesco a leggere tutti i commenti, anche se ne colgo il senso per la maggior parte.
Pur premesso che se io fossi il perseguito, non mi piacerebbe sapere che il PM mi detesta, e quindi capendo la rabbia dei tifosi juventini; volevo chiedere a tutti se non fosse quasi normale che un PM – che rappresenta l’accusa – possa averci uno sulle palle: lo trovo quasi naturale, alla fine non conta solo che il processo sia equo, e che il giudice giudicante – lui si – sia imparziale?
Troverei senz’altro immorale il caso in cui si scoprisse che un’indagine non venisse mai aperta su un soggetto perché il PM ne è un fan (immaginiamo un sartoriello juventino e di conseguenza un processo che non parte mai). Ma il viceversa? Lo trovo antipatico ma come peccato solo veniale.
Credo certo che il pm abbia fatto una cazzata ad esporsi così, ma cosa vogliamo fare: eliminiamo la pena per questo? La pena credevo fosse stata data (di nuovo, io non l’avrei data) sulla base di cose accertate e portate davanti ai giudicanti. Non sulla base di un’intervista di 4-5 anni fa. Sennò immaginiamoci un mondo dove finalmente riescano a fare un processo per i vari crimini di guerra perpetrati dalla Russia quest’anno: dovremmo indignarci per un’eventuale condanna, e magari richiederne l’annullamento, se le accuse fossero mosse da PM occidentali, sulla base di dossiers preparati da media e governi filo occidentali/nato/ucraini e anti russi?

Modifica il 1 anno fa da unclemarvo

Apperò, commentone!

“Troverei senz’altro immorale il caso in cui si scoprisse che un’indagine non venisse mai aperta su un soggetto perché il PM ne è un fan (immaginiamo un sartoriello j̶u̶v̶e̶n̶t̶i̶n̶o̶ ̶ interista, milanista, napolista ecc e di conseguenza un processo che non parte mai).”

Cioè, ci parlavi di processi che partono sempre viceversa mai…?
Cavolo, che perspicacia… non ce ne eravamo accorti di come le procure di tantissime città vivano nel mondo dei sogni (amorali?)…

Mentre, certo, per l’unica Procura sempre attiva, avvalersi di un PM che dica apertamente di odiare la persona giuridica che persegue, è al massimo un filino antipatico, ma dai… roba veniale…

Che imbarazzo! (stavo per dire viltà)

unclemarvo

Hai capito cosa ho scritto o no?
Qui pensavo si stesse parlando se Sartoriello avesse fatto peccato – da anti juventino – a indagare sulla Juventus. Questo ripeto, io non lo trovo immorale, solo sconveniente. Antipatico. Fine.
Viceversa, ho scritto sarebbe stato immorale se, a conoscenza di “reati” commessi, non avesse agito contro una qualsiasi squadra – che però fosse la sua squadra del cuore; e solo per quel motivo. Ho scritto juventino perché nel thread si parla di Juve; vero potevo scrivere qualsiasi squadra, ma il ragionamento vale lo stesso; di certo non immaginavo tu non avessi capacità astrattive, e non riuscissi a cogliere – e appunto a elaborare – gli esempi fatti dai tuoi interlocutori.
Insomma, mi pare solo una polemica inutile. Ciao.

Waters

Tranquillo zio, non ha capito 😂

Salud.

mikecas

neanche tu… ma è normale… 🙂

Ho capito perfettamente e ti ho sgamato, credo sia per questo tu sia tornato con la rispostina piccata, no?

Santoriello, questo è il suo nome, da tifoso che odia la Juve e da antijuventino nell’esercizio delle sue funzioni di Pubblico Ufficiale, non commette peccato (questa è roba per civiltà proto-cristiane o rette dalla Shariʿah), ma, in una civiltà di diritto quale la nostra, incarna un “pregiudizio” verso la persona giuridica che persegue.

La puoi girare come vuoi, ma di questo si tratta. Di qualcosa che non può e non deve avere cittadinanza nel giusto processo. Qualsiasi tipo di processo.

Naturalmente sarebbe stato auspicabile che le autorità preposte avessero indagato questo “pregiudizio” prima di affidargli l’inchiesta, senza dar adito al sospetto che il Santoriello lo possa aver esercitato durante la raccolta delle prove a carico – e soprattutto a discarico. Ma un provvedimento di rimozione dall’incarico rimane comunque necessario anche oggi per una mera questione di principio e di diritto, pur ad indagini chiuse e depositate al GIP, in attesa delle disposizioni del GUP. Benché sappiamo tutti benissimo che il vero approdo di questa inchiesta penale (che si concluderà nel nulla, nel migliore dei casi per la Procura, in una lunga fuga mascherata verso la prescrizione: accetto scommesse, te la do a 20) è stato raggiunto, ovvero l’immediata ricaduta sul piano sportivo (senza dibattimento, con l’accorpamento illegittimo di due gradi di giudizio) attraverso il trasferimento nel capo d’accusa del procuratore federale Chinè e perfino nelle motivazioni della sentenza – a proposito di cose accertate e portate davanti ai giudicanti” – delle esclusive tesi dell’accusa raccolte da Santoriello.

L’antipatia, la sconvenienza, perfino l’immoralità, sono categorie senza senso. In un processo, conta il diritto. E il diritto è stato fin qui calpestato, in modo addirittura sguaiato e temerario sul piano sportivo, vedremo se dal punto di vista penale verranno presi provvedimenti.

Viceversa… ti ri-cito, con una nuova aggiunta…

“Troverei senz’altro immorale il caso in cui si scoprisse che un’indagine non venisse mai aperta su un soggetto perché il PM ne è un fan (immaginiamo un sartoriello j̶u̶v̶e̶n̶t̶i̶n̶o̶ ̶ mettici una squadra plausibile che vuoi tu e di conseguenza un processo che non parte mai).”

Io, infatti, ti avevo cancellato juventino… semplicemente per farti un favore… perché di capacità di astrazione ne ho fin troppa… e anche di benevolenza nell’evitarti di fare la figura del Tafazzi… Dato che sappiamo tutti benissimo, e qui non ci vuole tanta capacità di astrazione, basta affidarsi alle statistiche, che, tranne una, tutte le altre procure di Italia, di processi non ne fanno partire mai manco mezzo… e se ci siano PM fan delle squadre locali a fare buona (e immorale) guardia, io non lo so (anche se mi sono fatto un’idea), quel che so di certo è che, per fare un esempio tra tanti, se un PM dichiarasse pubblicamente e ripetutamente nelle più disparate occasioni pubbliche, di odiare l’Inter e di essere anti-interista nella sua funzione di Pubblico Ufficiale e si scoprisse che lo ha fatto in un inchiesta che ha portato ad una squalifica sportiva dell’Inter (naturalmente qui ci vuole un inaudito sforzo di astrazione, lo capisci, si?!), sarebbe impallinato e reso uno zombi professionale nel giro di cinque minuti.

Tutte cose che fate finta di non capire allungando il brodo con artifici retorici, ma lo sapete benissimo che le cose stanno esattamente così.

Ciao

unclemarvo

Volevo precisare anche un’altra cosa che forse non ho chiarito prima.
Ovvio, sacrosanto, che in un paese si usino correttamente il diritto o le procedure vigenti. Non ci piove. E se queste procedure indicano che un inquirente non può avere pregiudizi allora il dibattito qui non ha nemmeno senso iniziarlo!
Io esprimevo un’opinione su un eventuale ordinamento, immagina si dovesse scriverne uno oggi: io troverei solo antipatico un ordinamento che lasciasse possibilità di azione per pregiudizio negativo all’inquirente; (viceversa trovo invece immorale la possibilità di inazione per pregiudizio positivo). Non c’è poi bisogno di dirlo ma troverei immorale qualsiasi tipo di pregiudizio del magistrato giudicante. Non credo di esprimersi concetti così reazionari. Ciao

Antonio Trilussa

Vero, non sono concetti reazionari (che c’entra!?), sono solo parole a cavolo, forse sarebbe meglio se fossero dette in malafede. Risulterebbero meno offensive per chi le legge e pure per chi le ha scritte.
In generale, però, è stupefacente come non si percepisca la gravità di quel che ha detto il prode Santoriello, proprio perché ha fatto ciò che ha detto:
ha usato il potere conferito dalla legge contro la Juve in assenza di reato (la plusvalenza non è un crimine) e soprattutto di prove (le intercettazioni non hanno neppure valore indiziario in mancanza d’altro).
Vediamo come finirà il processo penale (da giudice, non ho il minimo dubbio), ma intanto il danno sportivo è fatto.
Missione compiuta.

unclemarvo

Ciao, dato che sei giudice me lo puoi spiegare te:
Ma se il reato contestato non è un crimine, e se le prove non hanno valore (nemmeno come indizio), non è più grave cosa ha fatto il giudice giudicante a condannare la Juventus, rispetto a cosa ha fatto il pm dell’accusa? Se con tutta la sua malafede non è riuscito a portare prove accettabili, di una cosa che non è nemmeno reato poi, avrà fatto un cattivo lavoro (come cacciatore di streghe). Se quel lavoro per magia è diventato buono per una condanna non è per colpa del giudice? Non e’ contro di lui che uno si dovrebbe incazzare?

Modifica il 1 anno fa da unclemarvo
Antonio Trilussa

Non confondiamo i piani.
Non c’è alcun processo penale al momento.
Allo stato la “contestazione” delle plusvalenze (che nel penale possono essere un indizio di falso in bilancio) e le “prove” dell’indagine penale sono state riproposte acriticamente nel giudizio sportivo (che già era stato pronunciato per gli stessi fatti con assoluzione della Juve) e, sulla base erronea del supposto valore confessorio delle intercettazioni, si è giunti alla penalizzazione della Juve (solo della Juve!).
In disparte la palese violazione del principio del ne bis in idem, le motivazioni della decisione non hanno alcun riferimento giuridico e sono mere parole in libertà attinte e travisate da una prospettazione di parte (quella di Santoriello) che non ha ancora avuto il vaglio neppure di un gip.
Quanto al criterio di determinazione del valore di scambio di un calciatore (ciò che determina la plusvalenza o la minusvalenza rispetto all’acquisto originario), per quanto scisso dalla realtà, è frutto della libera determinazione delle parti e rileva, sul piano giuridico (non sportivo), solo se in frode alla legge. Ciò che presuppone che si debba essere in due, peraltro.
Proprio perché le plusvalenze non sono sanzionabili, i giudici hanno fatto riferimento al concetto -ad alto contenuto di discrezionali e nella accezione negativa- di “sistema” inteso quale uso smodato di una pratica legale (la plusvalenza, appunto) individuando apoditticamente un nesso causale inesistente con il gioco attraverso l’altro concetto del tutto indimostrato della slealtà sportiva.
Da ultimo, si, i “giudici” sportivi, anche quando vengono dalle magistrature, non possono per principio definirsi giudici terzi ed imparziali, al più arbitri, ma nemmeno quello, a dire il vero.
Per il resto, c’è la Gazzetta dello sport che si presta ad intorbidire le acque per i porci puliti di riferimento.

Blanc&Secco

Oddio, meglio che ti occupi di pollicioni e sfigherrimi, quella è la tua sfera.

Prima fai addirittura confusione tra giustizia vera (pur con l’accusa penale gestita da un PM ossessionato odiatore seriale) e quella finta (quella a-sportiva, che nella sentenza del giudice finto ha fatto il copia&incolla delle tesi di Santoriello).

Poi fai finta di non capire – speriamo tu sia solo in malafede come dice @Trilussa, e non un po’ tocco – che nel penale, nessun giudice giudicante si è ancora espresso, perché il processo manco è iniziato!!!

Ti metti a blaterare di giudici giudicanti , quando l’unico giudice vero chiamato ad esprimersi (il GIP del penale) ha detto che per il capitolo plusvalenze è improbabile ravvisare e dimostrare il dolo. Vedremo cosa dirà a breve il GUP – ah, le “G” di GIP e GUP, stanno per “Giudice”…

Poi continui a mistificare a bella posta definendo continuanente le “intercettazioni” come “prove”…

Infine, sempre più sbracato e a sprezzo del ridicolo, parli di “prendersela col giudice” (Torsello, l’unico che ha emesso una condanna, in ambito a-sportivo) come se fosse un “G” giudicante di un processo vero, come se la difesa avesse avuto tempo ed agio di ribattere alle accuse in dibattimento.

Ma veramente pensi di cavartela così, o non ci arrivi proprio?

Contestare Santoriello EQUIVALE a contestare Chinè e Torsello, perché non vi è alcuna differenza tra le carte da loro prodotte.

Questo lo hanno capito anche gli asini ormai, siamo oltre a questo da giorni nel dibattito. Se vuoi continuare con la malafede torna dalla sfigherrimo a scrivere laqualunque, altrimenti vedi di aggiornarti e almeno apprendere le basi di quello di cui si sta discutendo.

unclemarvo

Scusami. Hai senz’altro ragione sul fatto che possa fare confusione fra nomi ma i concetti penso siano chiari. Se dico Procura generale contro Corte generale va meglio?
Ah, e lo so benissimo che per adesso si parla solo di giustizia sportiva, non credo ci fosse dubbio alcuno si parlasse di processo penale.
Non capisco poi perché dici che parlo di intercettazioni come prove? Io ripetevo quello che diceva il giudice Trilussa. Che le prove non sono nemmeno ammesse come indizi etc, dove trovi la mistificazione in quello che dico?
Dicevo solo che se la procura generale aveva senz’altro un bias persecutorio, troverei ancora più criticabile proprio per questo allora la corte generale (che per semplicità equiparavo al giudicante, forse è sbagliato ma nell’analogia funziona), che non solo accetta prove che prove non sono, su reati che reati non sono, e che addirittura non solo raccoglie le proposte della procura generale (che equivale all’inquirente fosse stato un processo vero, non sportivo: me la passi anche questa?) ma addirittura inasprisce il verdetto da 9 a 15 punti. Avrebbe potuto comminare zero punti o declassare tutto a nulla di fatto? O non ne aveva il potere ?
Tutto qui. Non pensavo di dire cose così offensive o così strane, anzi mi pareva di essere stato molto empatico con la Juventus per una volta. Boh.
Non è che magari state affrontando questa discussione (sui pregiudizi) con pregiudizi ?

Modifica il 1 anno fa da unclemarvo
Blanc&Secco

Senti, hai rotto.
Fai il sofista di quarta fascia, dici che non avresti dato la condanna, ma continui a menare il torrone.
Te lo ridico, imparalo a memoria, è l’unica cosa che ti serve sapere.
Non c’è alcuna differenza tra Santoriello, Chinè e Torsello. C’era un progetto per farla pagare alla Juventus, non si sa bene perché, forse la Superlega, forse il filotto di vittorie davvero esagerato, ma ogni tot anni l’odio liquido si solidifica in forma di falce giustizialista. Si è scelto di cominciare con le plusvalenze, cioè da pratiche legittime ad libitum (fino al 93% sul fatturato della Samp nel triennio 2016-2019: fatte a specchio, a triangolo, a forma di porco, tanto per capirci… e poi a scendere, negli ultimi posti della classifica in percentuali rispetto ai ricavi complessivi, ci troviamo la Juventus…), mai normate, fatte da tutti, magari in modo idiota perché ti affossano i bilanci futuri, magari in modi virtuosi, magari necessari perché unica leva rimasta in tempo di covid, ancora di più per società quotate che devono dar conto agli azionisti di fare il possibile, in modo che fosse chiaro e tangibile che si trattava di un sopruso da accettare, pagare e stare zitti. Per quello servivano le intercettazioni (valore indiziario nullo) da apparecchiare come “prove” attraverso i media vomitevoli e compiacenti. Santoriello, Chiné e Torsello agiscono su diversi piani nella stessa direzione, sono sovrapponibili. Uno come ossessionato odiatore seriale nelle sue funzioni di PM, ridicoli parrucconi di una liturgia da inquisizione medioevale gli altri due, che come attività autonoma rispetto alle intercettazioni stralciate da Santoriello, hanno avuto il merito di riempire le motivazioni della sentenza di iperaggettivazioni come “grave”, “molto grave”, “inquietante”, “devastante”… termini ripetuti centinaia di volte, oltrepassando ogni forma di ridicolo possibile ed inimmaginabile. Non esiste una sola sentenza al mondo scritta in questo modo, sembrano i commenti di alcuni semi-sfigherrimi qui sul blog che non avendo argomenti, riempiono i loro commenti di superlativi. Anzi, è scritta come le recensioni di libri che nessun giornalista (o operatore culturale) legge, quelli “imortanti”, quelli che la casa ditrice spinge e vuole che vengano promossi come si deve.

Basta. Chiuso. Non c’è altro da dire. È una schifezza, lo sappiamo tutti fin troppo bene. Era un gioco politico-mediatico fin dall’inizio, quel che c’è ancora da vedere, l’unica cosa interessante, è se, in morte del diritto, il fatto nuovo della prorompente protesta dei tifosi bianconeri che si sono definitivamente rotti il cazzo di farsi prendere per il culo, può entrare nel gioco e modificarlo.

Chissenefrega di Santoriello, è una macchietta, ha fatto la sua parte come doveva.

Non potrei essere più d’accordo. Potendo noi contare su una procura che intercetta la dirigenza juventina senza soluzione di continuità (tranne brevissime pause) e su PM che la odiano e agiscono da antijuventini nello svolgimento del loro magistero pubblico, auspicheremmo, non dico la stessa vena “persecutoria” e ingentissimo impiego di risorse e danaro pubblico, ma che almeno un minimo di curiosità albergasse nelle procure delle altre città nell’attenzionare l’operato delle società locali, procure che, invece, magari, non so (ma un’idea ce l’ho) un pregiudizzietto positivo se non addirittura tifosissimo potrebbero celarlo… dico che statiscamente ci siamo…
Ciao

unclemarvo

Polemica veramente inutile. Nel post iniziale ho scritto:
1-Pur premesso che se io fossi il perseguito, non mi piacerebbe sapere che il PM mi detesta, e quindi capendo la rabbia dei tifosi juventini…
2-La pena credevo fosse stata data (di nuovo, io non l’avrei data)…
3-Credo certo che il pm abbia fatto una cazzata ad esporsi cosi…
In quello dopo, esemplificando ti quando scritto nel primo ti ho poi detto:
4-sarebbe stato immorale se, a conoscenza di “reati” commessi, non avesse agito contro una qualsiasi squadra – che però fosse la sua squadra del cuore; e solo per quel motivo.

Quindi penso siamo – per una volta – concordi su tutto e tu cominci a fare polemica? Cosa ci hai letto nel punto 4 lo sai solo te, ma a proposito di “pre-giudizi” te non ti batte nessuno.

Ciao

Ps non ho capito cosa mi offri 20/1 ma sono tentato comunque. Spiegamelo e poi gioco quasi di sicuro!

Modifica il 1 anno fa da unclemarvo

Ah ok, adesso è più chiaro… quindi con quell’aria svagata di chi era arrivato in ritardo per via dei molti impegni e non aveva fatto in tempo ad aggiornarsi, ci volevi dire… che quello che gli utenti juventini (ma anche alcuni altri che non portano il cervello all’ammasso, per fortuna) hanno scritto per giorni, era assolutamente sacrosanto.
Ma se è così come dici ora, ok.

Ah, al punto 4- ho scritto quello tutto il resto dei lettori ha capito benissimo (meglio di tutti quello che è venuto a darti manforte esibendo la solita coda di paglia 😂 ).

Te lo ridico con parole tue… così poi siamo d’accordo proprio su tutto-tutto e ti puoi iscrivere al club-TJ… 🙂

4- sarebbe stato immorale se, a conoscenza di “reati” commessi…

per esempio (rimanendo a uno degli esempi sull’Inter, ma tanti altri, e per tante altre squadre, ve ne sarebbero; tralasciando quelli sulle plusvalenze per cui, ora che sono entrate tout court dentro l’orbita di “notizia di reato”, l’indagine sarebbe facilmente possibile ad ogni procura solamente chiedendo conto dei bilanci alla Covisoc o direttamente alle diverse società) l’immissione illecita nelle casse della società di ingentissime somme – oltre 80mln in almeno tre tranches -, provenienti da fantomatiche holding di Hong Kong, come fatto rilevare, tra gli altri, da Alessandro Giudice, valente collaboratore della testata ”Calcio e finanza” [laurea in economia aziendale e MBA alla Bocconi, Master in Finance a London Business School, 15 anni di investment banking tra Londra (HSBC, Morgan Stanley, Chase Manhattan Bank) e New York], rilievi che non sono però bastati (ad una procura di PiccoliFan?) per far aprire una notizia di reato o anche solo un’indagine autonoma della Giustizia Sportiva, per false sponsorizzazioni

non avesse agito contro una qualsiasi squadra – che però fosse la sua squadra del cuore; e solo per quel motivo.

P.S. Non tornare con nuovi aggiustamenti, il sale sulla coda non me lo metteresti nemmeno se mi stessi dietro cent’anni, lascia perdere, non sprecare il tuo tempo con altri fallimentari tentativi. 🙂

Ciao

Modifica il 1 anno fa da L'impossibile compito di Allegri
Mordechai

Guarda caso, Real e Barca sono indebitate fino al collo praticamente da sempre, dai tempi della Reconquista in poi.

Waters

Maramaldo,tu uccidi un uomo morto😀

Salud.

Mordechai

Hai sofferto molto?

malandragem

comunque, fra le cose simpatiche da sapere, la presenza nel collegio di garanzia CONI di:

PierGiorgio Maffezzoli, autore di tweet come questo (per chi è troppo pigro per cliccare, c’è scritto “Contribuisci lanciando il tuo JUVE MERDA”)

https://twitter.com/nazucao2/status/1622973287796994048/photo/1

Marcello De Luca Tamajo, ex dirigente del Napoli

e vogliamo ancora fare illazioni? lmao

Modifica il 1 anno fa da malandragem
Antonio Trilussa

Chi li giudica i bianconeri se i più sereni sono questi?!

Pensa che Malagò, il presidente del CONI, non un passante, non sa nemmeno da dove vengano e chi ce li abbia piazzati lì…

Così ha dichiarato ieri: “il Coni non c’entra niente, c’è disinformazione o non conoscenza,questi giudici non sono più scelti dal Coni non da oggi ma da qualche anno.”.

Di male in peggio.

La cosa più divertente è che a RCS non sanno più da che parte girarsi per turare le falle.
Ora, la linea adottata dai Severgninis & gazzettame è quella di dire:

Va bene – OK OK! – il CONI è un covo di ultras TAJ, il livello medio dei loro commenti è abominevole, roba che una persona normodotata li cancellerebbe dai propri contatti, però che volete che sia, questi funzionari – spesso magistrati, quindi Pubblici Ufficiali – sono solo componenti o vicepresidenti delle varie sezioni del collegio di garanzia (non riesco a scriverlo senza scompisciarmi dal ridere), gente che tutti i giorni prepara carte e dossier, gestisce l’amministrazione e le pratiche, però a giudicare, alle sezioni unite, andranno solo i presidenti delle varie sezioni.

Come se ai ragazzi delle proteste in Iran venisse detto: non preoccupatevi ragazzi, non saranno direttamente i pasdaran a giudicarvi, ma il giudice capo della sezione 15 del Tribunale rivoluzionario di Teheran, Abolghassem Salavati.

Fiuuu, siamo tutti più tranquilli.

Ma mi raccomando, seguiamo il precetto del processo equo promosso dal nostro fighetta in barchetta: piegati a 90° e collaborativi, eh!

Corum

Per fortuna, visto che sei bravo con internet.
Mi troveresti un caso di uno del Collegio di Garanzia che post contro il Milan, l’Inter o il Napoli ??
Cosi’ per par condicio

Mordechai

Servirebbe un rabdomante.

Mordechai

Ma tu stai bene?

È Godella, come vuoi che stia?! Una vita al call center a spolliciare… e son 65 lune, poraccio…
Talmente ossessionato da rilanciare tutta la spazzatura social dei Pistocchi-Ziliani-Varriale e talmente ossessionato da @malandragen da cercare di acquisirne il linguaggio ( ¯\_(ツ)_/¯ )…

Che disastro d’uomo.🤦‍♂️

Modifica il 1 anno fa da L'impossibile compito di Allegri
Waters

Ragass che do bäli😀😀

Il mattino ha loro in Bocca

l’ultima di Gravina: -speriamo non ci si attacchi a un vizio di forma-….
Serve altro?

Ah, pensavo fosse rimasto ai Play Off, “a quell’iniezione di novità che farebbe tanto bene al calcio italiano” (cit)
Niente offerte di Play Off quest’anno, quindi?

Il mattino ha loro in Bocca

è un personaggio squallido.

Antonio Trilussa

E quindi? Spiegaci il rilievo probatorio di questa dichiarazione. E delle altre che ci stai mandando.

Antonio Trilussa

Con parole tue? Abbiamo capito che la Gazzetta la sai leggere.

Waters

Ma è il fratello di Carla?

Salud.

Il mattino ha loro in Bocca

boia deh!….da sganasciassi dalle risate…

Waters

Iga… Il convento passava quello.. 😂

Salud.

Il mattino ha loro in Bocca

…lo so..ma ciononostante…

From naples alias Carlo lll

Secondo me vi dovete attaccare a qualcosa di più resistente per evitare la B..

Mordechai

Charles, ci siamo già stati in B.
Poi, siamo tornati fra le verginelle e, come ben sai, abbiamo portato a casa qualcosa come 9 (nove) scudi consecutivi.
Quasi quasi, per voi gigli di campi, sarebbe preferibile se rimanessimo in A.
😀

From naples alias Carlo lll

E non vi ha insegnato nulla a quanto sembra. .

Ps
Preferirei essere chiamato Carlo, al limite Carlos, charles non so proprio chi sia..

Modifica il 1 anno fa da From naples alias Carlo lll
Mordechai

Buonanotte, Charles. ☺️

malandragem

preferisce attaccarsi a una forma di vizio…

Il mattino ha loro in Bocca

…e comunque ricordatevi che, alla fine, tutto questo schiribizzo sulle parole di Santoriello (quelle o quella parola) è nient’altro che il dito…la Luna sta in quanto ha dichiarato riferendosi alla precedente (2019) investigazione per falso in bilancio, poi archiviata: niente di penale, intanto però ci eravamo attivati…
Sarebbe interessante andarsi a vedere il come e il perchè di allora e confrontarlo con l’oggi…

Milan, Milan, solo con te

Guarda, te lo dico da legale, da persona abituata a parlare in pubblico e ad assistere ad interrogatori. Qui il tifo (il mio) non c’entra nulla. Ho ascoltato tutto quello che ha detto, le cose a cui fai riferimento tu, come lo ha detto, il compiacimento per le risatine di sostegno, quell’aspettare di stringere la mano ad un avvocato prima di sapere se fosse infetto da tifo avverso, l’attesa di un aplauso. Ma ti dico di più: la consapevolezza di dire cose sconvenienti, ma la certezza di trovarsi in un “milieau” accondiscendente, che non teme rivalse.

Non vi è dubbio che se le indagini fossero state condotte da qualche stupidello ossessionato del blog, sareste stati più garantiti.

Perché questo Santoriello, al contrario degli inetti che blaterano sul blog, oltre il pregiudizio congenito, sa anche maneggiare e rimaneggiare la materia.

E agli stolti che non capiscono quanto sia pericoloso far finta di nulla su un principio fondante del diritto, dico che può succedere anche a loro. Succede continuamente. Continuiamo ad abbassare le garanzie per gli indagati/imputati/carcerati… ed è un attimo ritrovarsi nei peggiori incubi.

#processoequo

Modifica il 1 anno fa da Milan, Milan, solo con te
Il mattino ha loro in Bocca

grazie.

ConteOliver

vizio questo si atavico dei PM, che spesso aprono fascicoli…diciamo…”esplorativi”, senza una vera e propria notizia di reato, ma semplicemnete perché magari è uscito un articolo sul giornale o un amico gli ha dato “una dritta”…

è un’antica battaglia che anche la polizia giudiziaria ha fatto (nel tentativo – ovviamente fallito – di limitare i PM troppo mediatici), vedendosi spesso affibbiare delege di indagine senza capo nè coda, senza una vera notitia criminis a carico di qualcuno, solo perché il PM ha pensato bene di fare un’iscrizione a mod.44 sulla base di un suo “sentimento”, di una dritta o magari di una bufala rilanciata da qualche media; peggio ancora, poi, il famigerato mod.45, dove il PM può iscrivere atti non costituenti notizia di reato, non qualificabili come notitia criminis, ma che, per verificare la possibilità di un’eventuale trasformazione in notizia di reato vera e propria, possono anche dar luogo ad indagini mirate.

E, senza che tu lo sappia, diventi indagato senza limiti di tempo sulla base di una segnalazione informale che ti attribuisce un qualche comportamento che non è reato, e che però potrebbe essere indicativo del fatto che magari, oltre a quello, forse commetti anche qualche reato.

Purtroppo succede regolarmente e più volte si è pensato di attenuare questo strabordante potere dei PM, magari limitando l’acquisizione di una notizia di reato non formalizzata in una normale denuncia alla sola Polizia Giudiziaria, ma non è questione semplice.

Diciamo che il sistema, come tutti i sistemi, si presta ad abusi da parte di persone eticamente poco attrezzate e se, in senso tecnico e più ampio, appare comunque utile avere un mod. 45, rimane il problema della strabordanza di alcuni Sostituti che, fiutando il vento, si buttano a pesce su situazioni che facciano loro gioco a livello mediatico e, indirettamente, di carriera.

E’ tematca complessa, e mi scuso per il pistolotto che chiudo senza dilungarmi ulteriormente, ma era solo per supportare l’acuta osservazione di @il mattino ha loro in Bocca: “…niente di penale, ma ci eravamo comunque attivati…
Una frase del genere è semplicemente agghiacciante, in uno Stato di Diritto, ma dubito che qualcuno si scandalizzerà…

Si accettano scommesse 😉

2010nessuno

“che anche la polizia giudiziaria ha fatto (nel tentativo – ovviamente fallito – di limitare i PM troppo mediatici), vedendosi spesso affibbiare delege di indagine senza capo nè coda, senza una vera notitia criminis a carico di qualcuno, solo perché il PM ha pensato bene di fare un’iscrizione a mod.44 sulla base di un suo “sentimento”, di una dritta o magari di una bufala rilanciata da qualche media; peggio ancora, poi, il famigerato mod.45, dove il PM può iscrivere atti non costituenti notizia di reato, non qualificabili come notitia criminis, ma che, per verificare la possibilità di un’eventuale trasformazione in notizia di reato vera e propria, possono anche dar luogo ad indagini mirate.”

Confermo .

Bob Aka Utente11880

ma quando si gioca ?

Mordechai

Ma noi stiamo giocando.

Bob Aka Utente11880

Un eterno bambinone ! bravo !

OCKHAM

REPLICA Primo Annuncio:

A mio parere la fascia di età tra i 60 e i 70 anni è quella più rappresentata in questo bloooog. Sarebbe divertente una rilevazione statistica. Chi si assume il compito di raccogliere i dati, il master blog o qualche veterano?
Basta dividere l’utenza in sette fasce 1) 20/30 – 2) 30/40 – 3) 40/50 – 4) 50/60 – 5) 60/70 – 6) 70/80 – 7 (80-90).
Nonostante acuni commenti lo possano fare sospettare 😉 tenderei ad escludere che ci siano utenti al di sotto dei 20 anni e al di sopra dei 90.
A partire da oggi (l’altro ieri) ciascuno, in occasione di un suo intervento, preciserà a quale fascia appartiene.
Nella certezza di unanime consenso 😉 saluto l’intera comunità.

Quarto annuncio (che congloba il secondo e il terzo)

Alle 20 di oggi 9/2 avete risposto al rilevamento sulle fasce di età di appartenenza in 42, (le due fasce più dense sono finora la 4 e la 5), due hanno declinato apertamente l’invito, uno perché: “una star – come lui – lnon dichiara mai la sua età“, l’altro perché: “non approvo i pseudosocial pieni di informazioni autoreferenziali e narcisistiche” (se ho ben capito, ma forse no).
Ho raccolto i dati che alla fine del mese pubblicherò.
Forza, siate collaborativi e partecipate non solo rispondendo qui sotto ma anche in occasione dei vostri commenti nei prossimi thread (che così seguirò, con maggiore attenzione e costanza, fino al 28/2).
Avevo proposto al blogmaster, che ha declinato di assumersi il gravoso incarico (per non svelare l’età media degli utenti del suo bar?), di donare un tesoretto di 500 like al più giovane e al più anziano, ma siccome sembra che il matusalemme del bloooog sia io, riformulo la proposta: 500 like solo al più giovane. Se non dovesse essere accettata dal blogmaster,(che probabilmente non approva l’autonoma iniziativa ma, da bravo liberale, esprime il suo dissenso solo con il silenzio senza altre forme di censura) mi darò da fare io, con l’indispensabile 😉 aiuto dei multinick qui presenti, per mantenere la promessa.
Saluti e al prossimo thread (finché mi dura la pazienza).

Reggina62

Se la mia presenza aiuta la statistica: fascia 4!

OCKHAM

Per chiarire un dubbio espresso da un utente preciso che le fasce vanno intese come segue: Fascia 1 21/ 30) – Fascia 2 31/40 – Fascia 3 41/50 – Fascia 4 51/60 – Fascia 5 61/70 – Fascia 6 71/80 – Fascia 7 81/90 – Fascia 8 da 91 in poi ….. E, se c’è, si faccia avanti anche l’ultranovantenne o ultracentenario che si vergogna a far sapere la sua veneranda età 😀 😀 😀 . Sarà accolto a braccia aperte, specie da me 😉 .

Sergiod

Pensavo a 500 euro invece che ai likes😄😄

OCKHAM

Venale! 😀 😀 . Non mi hai datto in che fascia. Grazie e un saluto

Sergiod

Lo avevo scritto, 5

OCKHAM

Vero, l’avevi scritto, ho controllato l’elenco. Grazie e un saluto.

Maxx

Fascia 4

..ma che te ne fai di 500 like???

OCKHAM

Intento ironico, avendo constatato che talora i like vengono manovrati e falsati. Però, se non si è ipocriti, si deve ammettere che ci sono tanti che scrivono principalmente per riscontrare il consenso ottenuto 😉 . Grazie per la risposta e un saluto.

Modifica il 1 anno fa da OCKHAM
Mordechai

Vallo a sapè, possono sempre servì nella vita.

Trebaffetti

Sono veramente deluso e senza parole davanti a questa ondata di odio anti-juventino, anche su questo blog, avevo l’impressione che gli sportivi fossero un po’ di più.

Maxx

Quelli che odiano gli antijuventini saranno juventini…no?!?

Mozilla

Leggi bene.

Commenti memorabili

Ma neanche per idea, la nozione d’odio è unilaterale, one way, proprio perché il bersaglio è definito (uno sta in mezzo e gli altri sparano da ogni direzione), c’è ormai una infinita letteratura al riguardo. Sono cose che sappiamo tutti benissimo.

Dai, dacci un taglio. Ciao

Maxx

ok smetto di leggerti

malandragem

…dopo quei 9 scudetti consecutivi non sarei così sorpreso che laggggente ora si lasci andare a questo modo, quando già lo faceva prima che li vincessimo…

Immagina che incubo deve essere stato

Nicola Romano

Si vede proprio che non avete niente di importante da pensare .

Il mattino ha loro in Bocca

ecco, stavo per fare l’appello e mi mancavano le cazzate di qualcuno…ecco chi era…

Mordechai

Gnocca, pappa e bumba, ad esempio? Parla per te. 😃

L'ESORCISTA

Per lui la seconda direi, semolino possibilmente, lo può mangiare anche senza dentiera.

Nicola Romano

Ho già detto che il semolino lo mangio il sabato sera e proprio per strafare mi bevo mezzo bicchiere di acqua leggermente gassata, buonanotte esy, non ti dimenticare l’ orsacchiotto .

malandragem

aH-bEh-Si-BeH

Nicola Romano

Te la vis cus’ e’ ? .

Bob Aka Utente11880

ma sai bastava andare in letargo ….

malandragem

“ma sai bastava andare in letargo …”

un antico proverbio africano, masai…

Bob Aka Utente11880

Si della tribù di capo Tutoro (che non è quello che luccica)

Il mattino ha loro in Bocca

…che lucica…😃

Waters

Ma al Milan si tromba?

Salud.

Grande Romeo

Waters, rischi risposte cattive (anche se Fabrizio ti protegge e le banna)…

Ti avevo risposto sulle scopate di Zenga ma non me l’ha fatta passare…

rd1959

Non mi ci far pensare, una sua ex imperversa nei peggiori talk-show cdi Mediaset on opinioni più che becere e reazionarie. Tuttavia è ancora una bella donna, per fortuna.

Waters

Mah guarda sei molto permaloso, se mi dicessero che sono più brutto di Brad Pitt o più povero di Ferrero non mi offenderei certamente.

Salud.

Maxx

Si, altrimenti Ibra mica tornava

mario rossi

Fin troppo sembra 😀

Commenti memorabili

…ho come un déjà vu…😂

commenti memorabili.jpg
Admin di CM

Se poi la piantassi di scrivere a nome della pagina ci faresti un piacere…

Commenti memorabili

ci a chi? Ma chi sei, di che pagina parli? Chi ti conosce?

Le Perle di Vujadin

Parla di una patetica “pagina” su un social per vecchi. Non farci caso, molto più divertenti i tuoi commenti.

L'ESORCISTA

Fascia 4
Io ve lo dico adesso e non dite che non vi ho avvisato qui qualcuno sta facendo plusvalenze con i pollicioni, io ho dei sospetti, su chi sia.
Temo però che Bocca, seguendo il metodo FGCI/coni/Santoriello e tutta la banda, alla fine bannerà per sempre @Malandra…
😂😂😂

malandragem

Il multisfigherrimo non è mai stato così tanto interista nei comportamenti quanto ora…

Luca Godella

Fascio 4

L'ESORCISTA

Fascia 4
Azz mi sa che sarò bannato anch’io…
😂😂😂

Quattroquattronovetredue

Titolo di RaiNews: “Zelenski incontra Meloni in gruppo con Spagna e Polonia.” Ennesimo sorteggio sfigato.

Mordechai

😂

tamarrogigante

ma ci avete pensato che se mandano la Juventus tra i dilettanti o anche solo in serie C, ma anche in B, sarà per qualche giorno un’orgia di pippe e poi per anni più niente, non avrete più niente per godere.
anche Bocca dovrà chiudere il bloooog! che ci saranno 3 commenti al giorno, non potrete più scrivere lenzuolate, contare pollici, perdere ore in ricerche su internet di statistiche inutili. Vi toccherà lavorare, senza toccarvi nemmeno una volta.

Waters

La hai presa bene😀😀

Salud.

tamarrogigante

sì, e l’ho fatta ululare di piacere

Waters

Vecchio tamarrone, ti tira ancora?😀😀

tamarrogigante

caro Waters, qualche cartuccia c’è ancora, ma ne ho sparate tante. certo che tu con tutte le porcherie che ti mangi!?

Waters

Non stai attento ai miei menù tamarrone, molte verdure e pesce, analisi fatte un mese fa perfette, colesterolo alto 260 ma dato da ipercolesterolemia familiare…

Salud.

tamarrogigante

Io col pesce ci andrei cauto, se poi ci metti pure carote e zucchini

mario rossi

Una cosa che mi ha sempre incuriosito è l’uso dell’appartenenza a una categoria professionale (ragioniere, in questo caso) come forma di insulto o dileggio verso l’interlocutore.
Presuppone da un lato un phd o qualche altro elevato livello di scolarizzazione in chi lo pratica ma anche un certo disprezzo di classe (in assenza di strumenti dialettici per prevalere) verso il destinatario e soprattutto verso tutti i milioni di italiani che hanno avuto, ahiloro, la sventura di studiare ragioneria.
Nota personale. Questa mia difesa d’ufficio della corporazione nasce da un semplice fatto: il mio anziano commercialista è ragioniere e non dottore ma le decine di migliaia di euro che mi fa risparmiare ogni volta di tasse non si contano più, il tutto senza che mai gli avvoltoi di Equitalia siano riusciti a emettere mezza cartella. Sarà “solo” ragioniere ma quest’uomo è un genio e gli voglio bene.

Commenti memorabili

Non so altri, ma io ho usato il termine in modo molto rispettoso. Anche mio cugino, il mio commercialista, è “solo” ragioniere ed è bravissimo, impeccabile. Come il tuo. E penso che tanti altri ce ne siano.
Nei confronti di Waters, che se ne è spesso vantato per i trascorsi con Tanzi, lo usavo proprio per contestargli la mancanza di logica stringente che, al contrario, i ragionieri bravi posseggono.

TomCAT

Tengo a far presente che l’uomo di fiducia di Silvio Berlusconi, al quale sono state affidate le sue finanze personali, è il Rag. Spinelli.
Non il Dott. / Ing. / Cav. / etc…
Uomini di sostanza, senza fronzoli.

Mozilla

Ma per la comunità qualche spicciolo lo hai versato?

ConteOliver

magari è solo una battuta alla Fantozzi

chissà…

io mi auto-definisco “leguleio” o anche “manovale del diritto”

un po’ di ironia non guasta mai

rd1959

Leguleio ha proprio un’accezione negativa… Ti insulti da solo? 😁

Incredibile, comunque, quanti avvocati ci siano nel blog…

2010 nessuno

Beh a sto punto potrebbe essere costituito il Foro del Bloooog, se l ‘Ordine è d’accordo.

ConteOliver

meglio di no 😉

avvocati, brutta gente 😆

2010nessuno

(Faccio finta di abboccare) ma no, tante volte meglio loro di………

Grande Romeo

Colpa di Paolo Villaggio, dopo Fracchia e Fantozzi c’era da aspettarselo 🙂
Comunque non credo che “l’offesa ragioniere” sia ispirata dai liberi professionisti.
Mi immagino sia stimolata da impiegatucci mezzemaniche dipendenti pubblici

Luc10 Dalla

Il godella juventino usa “ragioniere” per far incazzare @waters…😉

Waters

Beh incazzare, esser ragioniere mi ha permesso di stare nel primo ufficio alla sinistra di Calisto Tanzi – e guadagnare benissimo – per 10 anni, andandosene chiaramente quando ho capito cosa stava succedendo..🙂

Salud.

malandragem

ma se per tutti questi anni non hai fatto che ripetere uhmachebellaebravapersonaeraTanziefinoachec’eroioeratuttoregolare?!?

Il mattino ha loro in Bocca

ah, se n’è andato via lui?

Grande Romeo

Ed ovviamente non hai denunciato.
Tipico

commentanonimo

E che doveva denunciare? Il “ragioniere” Waters sembra sicuramente presuntuoso, ma cracks come quello di Tanzi hanno la loro esistenza in larga parte in un sistema che concede credito sulla fiducia quando sei “ben connesso e considerato troppo grande per fallire”. Anche avesse denuciato, e non si sa cosa, non sarebbe probabimente capitato nulla. Sicuramente dal di dentro lui potrebbe avere visto cose che non reggevano, in genere è la ricerca di prestiti per coprire i debiti, giri di cassa tra società parallele, ritardi di pagamento ai fornitori, e quindi se ne è andato. In soldoni, il dilemma è che da una parte c’è una società che sul mercato reale va bene, perchè vende buoni prodotti, ma finanziariamente è instabile perchè ha fatto errori di acquisizione, eccetera. E chi ha soldi la foraggia senza opportune verifiche in una sorta di mini Ponzi scheme, in cui alla fine il prezzo è stato pagato emettendo obbligazioni (ed i ciula le hanno comprate). Così va il mondo.

Grande Romeo

lo sa che era solo una schiacciata ad un’alzata che ha fatto lui.

Non sembra presuntuoso, fa il presuntuoso. Gioca col blooog. L’unico difetto che potrei riconoscergli è che a volte si indispettisce per risposte a cui presta il fianco e che dovrebbe aspettarsi.

Avevo provato a rispondergli qualche volta in livornese, ma Bocca (che evidentemente conosce la lingua) non me le passa.

Ma lui lo sa che ruzzo…

Waters

E tu che ne sai?

Salud.

Grande Romeo

Dai, non dirmi che tra i tanti meriti di cui puoi vantar credito c’è anche quello di aver fatto scoprire il casino Parmalat!

Ho subito avuto avuto il sospetto che fossi nettamente sopra la media fin dalle prime letture dei tuoi post.

Eh, c’è chi pole e chi un pole….

Waters

Romeo, parlando seriamente, io mi occupavo di acquisti, su tutti il latte con contadini e associazioni e i concentrati di frutta per gli yogurt, sono stato dal 78 all’87 quindi negli anni in cui era un gioiellino, sono andato via solo perché intrapresi un’altra attività, quindi non avevo niente da denunciare, ne sono mai stato chiamato dalle autorità giudiziarie.

Salud.

ConteOliver

game-set-match 😉

Waters

In che film?

Salud.

ConteOliver

Prima dici che te ne sei andato appena “hai capito cosa stava succedendo”, poi, messo alle strette da Romeo, te ne esci con fatto che sei andato via molto prima che scoppiassero i casini, addirittura negli anni 80, perché avevi di meglio da fare.

sei un cazzaro, e lo sappiamo bene

ma sei ugualmente simpatico

solo che quando ti beccano in castagna svalvoli.

capita

Mordechai

Risparmi decine di migliaia di euro ogni volta? Cioè, ogni anno? Ma chi sei, Elon Musk?

R.T.

Collage da ” ultimo uomo” e transfermarket… differenza minima direi…

Ps. Per Ockam : fascia 6 come il ragioniere

20230209_144117.jpg
Mordechai

Ha uno sguardo sveglio il ragazzo …

Lasciali ragliare… Loro tiravano in ballo i Rovella e gli Audero… Uno che è già nel giro della Nazionale, l’altro che è un portiere titolarissimo di serie A da anni e lo sarà ancora a lungo. Alla Juventus di roba da ballo liscio scambiata a peso d’oro o muratori e carneadi di serie D venduti all’estero ma che nessuno ha idea chi sono e non hanno mai varcato la frontiera, non vi è traccia. Ma c’è il sistema… Santoriello-Chinè-Torsello-Sandulli…

Caro diario,
…ecco, ma scrive queste cose… non è che la sera, magari prima di addormentarsi ha un momento di rimorso…? Ma quando è cominciato tutto questo…?

tom

Ora tutti a pronosticare (e in molti, per lo più, ad augurarsi) 20 punti di penalizzazione alla Juve, per il filone stipendi. Perché 20 punti? Perché per le plusvalenze gliene sono stati comminati 15, e siccome la storia degli stipendi è considerata più grave, allora il gioco è fatto. Se di punti di penalizzazione gliene fossero stati comminati (come richiesto dal PM) 9, per l’inchiesta successiva non sarebbero andati oltre i 15, ne sono certo.
In realtà non esiste criterio per commisurare la penalizzazione, e nessuno si ferma a ragionare sul fatto che probabilmente già i 15 punti sono stati arbitrariamente comminati oltre ogni logica.
Manca il senso della misura, ma il fatto di aver chiesto quaranta giorni di proroga pare evidente serva a ipotizzare uno scenario del genere: se alla Juve verrà cancellata la penalizzazione di 15 punti, arriverà la stangata da 20 punti per l’inchiesta stipendi (“deve stare dietro la Roma”), altrimenti i punti di penalizzazione saranno una decina.
Così funziona la giustizia sportiva. Vedremo se le mie previsioni si riveleranno azzeccate.

Modifica il 1 anno fa da tom
redant

Per me il rinvio serve solo per capire se i 15 pti basteranno per far arrivare la Juve 5a o bisognerà darle qualche altro punto in più…
Mi sembra che il problema saranno le coppe europee (dopo una condanna interna, sicuramente ci sarà l’esclusione dalla UEFA per un paio d’anni almeno).
La pena quindi doveva punire la Juve, evitando che si demoralizzasse troppo e finisse in B (magari già d’accordo con la nuova dirigenza), ma che le evitasse nel contempo di finire davanti alle 4 già designate per la Champions (d’accordo con la dirigenza delle altre) o che comunque levasse un posto già assegnato all’Italia.
IN tutto ciò, le altre squadre che han fatto anche di peggio, neppure indagate, intercettate e, di conseguenza, punite con la medesima logica…
Ridicolo
E’ tutto un magna magna

carlogobbo

Guarda che la tirano alla lunga solo per le TV e illudere gli spettatori, così come la stangata UEFA arriverà a maggio o giugno
Per non fermare il circo, senza rendersi conto che è pure peggio così
Ma il popolo è bue, quindi va allo stadio vede la TV e scrive qua pensando ci sia ancora da discutere

commentanonimo

La tirano alla lunga per la tv perche han capito che si perdono subito tanti soldini senza la Juve. La decisione sportiva e’ gia’ stata presa nei corridoi e da mo’ sicuramente dopo il casino superlega. Ora si tratta solo di portare a termine il processo farsa che ci vuole in B e falliti per soddisfare il 75% degli italiani. Basta leggere i commenti di chi e’ qua, incluso il blogmaster per capire che al tifoso juventino viene chiesto di ripudiare la sua fede per diventare pulito come gli altri. Siamo dei ladri come ha detto questo pm degno di un piccolo Torquemada(e glielo direi pure in faccia) e dobbiamo contrirci. Poco importa che le plusvalenze le fan tutti e non sono un reato e quelle della juve siano in percentuale meno di altre. Poco importa che intercettare non sia prova perche se al telefono io dico che ho trombato la moglie di caio comunque sono solo parole. Con 2 non reati e con comportamenti condivisi da tutti si e’ montato il caso antijuve certi che il 75% degli italiani esultassero. Il resto e’ aria fritta, balle ed ipocrisia.

carlogobbo

guarda, credo che paghiamo essenzialmente la faccenda SuperLega; se vedi in Italia nessun dirigente o presidente di squadre avversarie ha detto beo, sia perchè sanno il peso della Juve nel circo serie A sia perchè stringono le chiappe timorosi di qualche schizzo di plusvalenze…
Del resto la Juve era già a 90° sia tecnicamente che coi conti in rosso (e pensa che con sto cesso di squadra, senza disturbi esterni, arrivavamo pure secondi, che fa ridere solo a dirlo)
Ti dico per certo che non fallisce nulla e anzi, prima si chiarisce la pena e meglio è; gli Agnelli venderanno (del resto, mica scemi, ormai in Italia hanno mollato quasi tutto) e la Juve tornerà competitiva senza problemi
quasi meglio questa catarsi che altri due anni di supplizi “allegriani”

Mordechai

Credo anch’io qualche magheggio del genere.

Il mattino ha loro in Bocca

Il “paradosso” di Mattarella (all’incontro con i magistrati ordinari in tirocinio anno 2022):

«Perché possa considerarsi violato il principio di indipendenza non occorre che il magistrato sia condizionato, ma è sufficiente che possa esserlo, e il solo sospetto che possa esserlo basta a far venire meno la fiducia dei cittadini. Il giudice, come anche il pubblico ministero, non solo deve essere imparziale ma deve anche apparire imparziale, e per apparire tale occorre che sia privo di legami politici, economici, sociali, personali o anche solo ideologici che possano farlo ritenere condizionato o condizionabile. Non deve potersi anche solo dubitare che il giudice sia parziale, che cioè agisca tradendo la sua naturale posizione di terzietà e prenda in qualche modo parte nella contesa»
….

Bel-Ami

Ne conseguirebbe l’abolizione delle correnti in magistratura.
Temo tuttavia che il “paradosso” di Mattarella sia e rimanga tale: a prescindere dal caso sportivo che trascorre sul blog, sintomo di un’autoreferenzialità tracimante che ormai investe anche i tutori del diritto, si crede seriamente alla totale indipendenza di pensiero, tralasciando anche l’inconscio? Davvero siamo ancora intrisi dell’idealismo crociano, e sottovalutiamo il concetto gramsciano (o di De Sanctis) di interazione tra pensiero e società? Ci sono stati e ci saranno, in argomento e a riprova, anche episodi commendevoli: basta leggere “Diario di un giudice”, di Dante Troisi, libriccino memorialistico di settant’anni orsono scritto da un magistrato maestro di allievi poi confluiti in Magistratura Democratica. Il senso dell’intreccio tra “politica” (portato della “polis”) e diritto sta tutto lì. Tout se tient, in uno stato di equilibrio. Ora perso. Sorrido agli amici di tifo juventino che, novelli epigoni dei cavernicoli platoniani, se ne accorgono solo ora. Come poetava Guccini, “tu giri ora con le tette al vento, io ci giravo già vent’anni fa”.

Grande Romeo

basterebbe starsene zitti.
Ricordo anni fa un’inviato (credo di Striscia) che tentò, seguendolo per un bel pezzo di strada, di strappare un commento a Cuccia su non ricordo quale argomento.
Nemmeno una parola. In senso letterale. Mutismo assoluto.
L’avesse fatto pure sto fenomeno, ci saremmo risparmiati tutta sta tiritera

Il mattino ha loro in Bocca

bravo bel pistolotto intelletual-tifoso…per dirmi che?
Dove hai letto che i tuoi amici tifosi juventini abbiano scritto che un magistrato non possa avere un idea di parte sia essa in ambito sportivo o politico o altro, non lo so perchè, di fatto, mai è stato scritto. Non sto a rispiegarti ciò che nella fattispecie del Santoriello non va bene, tanto è chiaro che, delle due una: o fai finta o non lo capisci.
Va bene lostesso.
Ciao.