Un classico, la clamorosa eliminazione del Napoli dalla Coppa Italia ad opera della Cremonese (40 punti in meno in classifica…) è un monito contro la presunzione e la superbia di tutti coloro che sono impegnati nell’impresa scudetto. Il Napoli adesso sa che non è un interruttore che si accende o si spegne con un clic e che la differenza in campo non la fanno solo la tecnica e la tattica, ma soprattutto l’aspetto mentale. Insomma, una lezione per tutti, da Meret a Osimhen, per finire all’allenatore stesso. Il massimo e il minimo nel giro di pochi giorni, il Napoli è passato dal clamoroso 5-1 alla Juventus, all’altrettanto clamoroso ko dell’eliminazione ai rigori da parte dell’ultima in classifica. Non risulta però che Ballardini, alla fine, abbia inseguito platealmente Spalletti per stringergli la mano…

L’ovvio. Tra il Napoli e la Cremonese ci sono 40 punti di differenza in classifica. Ed è stato questo probabilmente il problema della clamorosa eliminazione ai rigori della squadra di Spalletti dalla Coppa Italia. Pensare che fosse una banale pratica burocratica, eseguibile con l’applicazione del semplice differenziale di classifica. Davanti addirittura un club in crisi, che ha appena cambiato allenatore, da Alvini a Ballardini. Evidente la trappola: il club che ha inflitto cinque gol alla Juventus, può per caso perdere, sia pure ai rigori, dalla Cremonese (addirittura in dieci negli ultimi 20 minuti dei supplementari)? No, tanto è vero che Spalletti – come tutti – ha lavorato di cambi e di turn over, inventandosi un Napoli bis.

Il meno ovvio. Il calcio non ha un interruttore che accendi o spegni, basta girare su on e la macchina va al massimo; la maggior parte dello svolgimento del calcio è di fatto incontrollabile; il calcio non è, e soprattutto non ha, una regola matematica; l’aspetto mentale e psicologico è spesso prevalente e alla fine fa la differenza. E se vogliamo andare oltre, ha addirittura aspetti fortemente irrazionali per non dire paranormali: non bastasse il paradiso dello scudetto, non appena si è cominciata a vagheggiare addirittura la Champions League, ecco che arriva la mazzata punitrice per aver peccato di superbia anche solo col pensiero.

Le conseguenze. L’eliminazione dalla Coppa Italia è dura da mandare giù, certe squadre non hanno tutte queste occasioni per vincere ciò che vogliono e possono, ma fa da consolazione il fatto che anche altri siano caduti nello stesso inconveniente (vedi il Milan).
L’eliminazione, nel più classico degli schemi di ragionamento tipici dei rituali del pallone, richiamerà adesso l’intera squadra, da Meret a Osimhen, alla massima applicazione delle virtù monacali e all’obbedienza assoluta a Luciano Spalletti. Che, intendiamoci, è caduto lui per primo nei peccati di presunzione e superbia. Solitamente fumantino e irascibile come Popeye, è apparso dopo il misfatto con la coda tra le gambe a farfugliare il nulla, senza sapere pure lui come spiegarsi l’imbarazzante incidente.

Sarà ancora più duro, feroce e martellante: ci potete scommettere. E alla fine, sfrutterà al meglio la lezione di questo incidente. Si dice così, no?

PS: non mi sembra che Ballardini abbia inseguito platealmente Spalletti a mano tesa per stringere la sua.

***

Ciao a tutti, invito caldamente ognuno a iscriversi ai canali social di Bloooog! e ai miei personali, così da facilitare i contatti interpersonali e poter anche guardate video, ascoltare audio, leggere notizie e commenti, poter meglio parlare anche di altri temi nel nostro Bar Sport.

  Un caro saluto Fabrizio Bocca

SOCIAL BLOOOOG!

WHATSAPP BLOOOOG! (numero dedicato)

+39 351 7262156

Facebook logo per sito Bloooog!

FACEBOOK / BLOOOOG!

https://www.facebook.com/www.bloooog.it

FACEBOOK / FABRIZIO BOCCA

https://www.facebook.com/fabrizio.bocca.33

Instagram per Bloooog! il Bar Sport di Fabrizio Bocca

INSTRAGRAM/ bloooog_barsport

https://www.instagram.com/bloooog_barsport/

INSTRAGRAM/ FABRIZIO BOCCA

https://www.instagram.com/f.bocca/

Twitter per Bloooog!

TWITTER/ FABRIZIO BOCCA

https://twitter.com/fabriziobocca1

Youtube logo per Bloooog!

CANALE YOUTUBE/ FABRIZIO BOCCA

https://www.youtube.com/channel/UCOIa8A0H4LBfnkYyzQuZsHw

Bloooog! il Podcast su Sprekaer

BLOOOOG! IL PODCAST SU SPREAKER

***

SINTESI

Un classico, la clamorosa eliminazione del Napoli dalla Coppa Italia ad opera della Cremonese (40 punti in meno in classifica…) è un monito contro la presunzione e la superbia di tutti coloro che sono impegnati nell’impresa scudetto. Il Napoli adesso sa che non è un interruttore che si accende o si spegne con un clic e che la differenza in campo non la fanno solo la tecnica e la tattica, ma soprattutto l’aspetto mentale. Insomma, una lezione per tutti, da Meret a Osimhen, per finire all’allenatore stesso. Il massimo e il minimo nel giro di pochi giorni, il Napoli è passato dal clamoroso 5-1 alla Juventus, all’altrettanto clamoroso ko dell’eliminazione ai rigori da parte dell’ultima in classifica. Non risulta però che Ballardini, alla fine, abbia inseguito platealmente Spalletti per stringergli la mano…

Seguimi anche su:

Giornalista sportivo, a La Repubblica dal 1983 al 2022, sono stato per 12 anni capo dello Sport. Prima e dopo sempre sport e calcio, dai campi di periferia fino ai Mondiali, da Gianni Brera fino a Internet, da San Siro a New York, da Wembley all'Olimpico, dalla carta alla TV. Autore di Bloooog!, il Bar Sport, per 14 anni dentro Repubblica.it. Ora in maniera assolutamente libera, autonoma, indipendente, senza filtri.

Iscriviti
Notificami
guest
111 Commenti
Nuovi
Vecchi Piu' votati
Inline Feedbacks
Leggi tutti i commenti

Bombaatomica

La splendida eliminazione del Napoli dalla Coppa Italia ad opera della “corazzata” Cremonese 😂😂😂 fa il paio con la sconfitta stasera del Milan in Super Coppa di Lega contro una meravigliosa Inter che umilia i rossoneri. 3-0 senza se e senza ma.

Ahhhhh che goduria 😂😂
A casa…. a leccarvi le ferite, peracottari 😄

ROS

…fetècchia

cipralex

Non ho visto la partita ma il segretario della spalla del capo ( che è uno che ci capisce) mi dice che pioveva……ah,beh, allora……

l'esegeta del blog

Ma quando ti passa?😂🤦‍♂️ Dai che quando cacciano il gagà non ti ricorderai nemmeno più di come ti usava per aprire le bottiglie… cambierai casacca e sarai come nuovo, un Godellino…😂

Allegri-Narciso.jpg
cipralex

Ho conosciuto persone che,come te, funzionano in modalità binaria.
Le capisco ( semplifica la vita) ma non le frequento perché le trovo noiose.
Per dire, tra ” Allegri è un incompetente” ( il tuo pensiero, si fa per dire) e ” Allegri è un genio ” ( pensiero che attribuisci a chi non è d’accordo con te) ,attenzione ti avverto qui ti do una notizia che potrebbe sconvolgere la tua tranquillità, esistono parecchi pensieri diversi
,diciamo ” sfumati” ,se conosci il termine…….adesso riprenditi, se mai ne riparliamo…….

l'esegeta del blog

Ma io me ne frego di Allegri, lo trovo solo stupidino, mi concentro su quelli che mi fanno ridere davvero. E tu sei imperdibile…😂🤦‍♂️

Carlo

en passant… nessun commento sulla cessione di Cheddira dal Bari al Napoli?

326170709_704582337775875_1417965853800939616_n.jpg
Cuore ross-azzurro

Io la vedo diversamente. Non credo che tutta la squadra abbia peccato di superbia, ma solo alcuni titolari subentrati (leggi Anguissa e Politano). Per il resto è stato un errore colossale dell’allenatore mettere tante riserve che non avevano mai giocato insieme in squadra (con in più la chicca del nuovo arrivo,per forza di cose ancora più imprepatato). Non è un caso che le assenze più grosse si siano sentite sulle fasce (Di Lorenzo e Kvara). Ma Spalletti è stato ancora più colpevole quando alla fine ha fatto entrare i titolari, nonostante la squadra fosse in vantaggio, quasi a dire “voi riserve non siete capaci, adesso osservate come si gioca a calcio”. Tutto ciò rischia di creare grossi malumori nel settore che da sempre è stato il punto debole delle squadre gestite di Spalletti, lo spogliatoio. Per il resto,un grosso applauso alla Cremonese, che anche a forza di fallacci sulle caviglie (complice una disattenta terna arbitrale, Sernicola doveva essere espulso molto prima p.e.) ha portato a casa il risultato, dimostrando di avere tutta la cazzimma che è mancata a qualche titolare del Napoli.

Carlo

concordo, la terna arbitrale era molto disattenta, altrimenti non si capisce il motivo per convalidare il primo gol del Napoli…

secondo me Spalletti starà godendo per l’uscita dalla coppitaglia, il Napoli è impegnato in due tornei ben più importanti;
contrariamente al tenutario del bloggo non vedo nulla di clamoroso nella sconfitta ai rigori e nella vittoria contro la Juve di clamoroso c’è stato solo il numero di reti;

mario rossi

Il psg offre icardi per arrivare a leao?

commentanonimo

Ovviamente oggi no. Icardi pero’ e’ un mistero per me. Ricordo quando da giovane alla Samp pronti.via fece una pera stratosferica a Buffon. Poi all’Inter finalizzava tutto ma i miei conoscenti nerazzurri lo volevano spedire via per lautaro, secondo meno talento ma piu testa. Icardi lo vedevo come un grande alla Trezeguet. Insomma oggi non vale leao ma alla sua eta non era meno forte. O sbaglio?

Leo 62

Icardi al massimo è buono per arrivare a Lukaku…

Mordechai

Io Icardi non lo vorrei manco in cambio di De Sciglio. Pour l’amour de Dieu.

commentanonimo

I tornei a partita secca esprimono al meglio il fascino del calcio, l’unico sport in cui il più debole spesso vince. Così la Macedonia ha fatto fuori l’Italia, la Cremonese il Napoli, eccetera. Se hanno sbagliato aspetto mentale, male, molto male. Alla fine la Coppa Italia sono solo 4 partite, non mi pare un grande risparmio. Al di là dell’episodio potrebbe marcare troppo la differenza tra titolari e non, quando una squadra funziona la riserva gioca bene come il titolare, e questa sconfitta farà male allo spogliatoio. Inoltre suggerisce che molti giocatori non sono dei leaders perchè ricordiamoci che i Cavani, i CR7, i Nedved, i Ribery vogliono vincere anche la partitella. Spalletti dovrà lavorare molto sulla squadra per fare in modo che non capiti più. I segnali negativi c’erano già a Milano con l’Inter, questo è il secondo in 4 partite, e se è vero che a noi ci hanno asfaltato, ci si potrebbe ora chiedere cosa sarebbe capitato se Bremer non avesse giocato da autentico brocco, ed il tiro di De Maria fosse entrato? Quindi fossi Spalletti starei molto attento a questi segnali. La strada è ancora lunga.

Modifica il 6 giorni fa da commentanonimo
Mordechai

Mettiamola così : è stata una grande occasione sprecata per le seconde linee.
Vero, non era questo l’obiettivo principale, ma fossi in Spalletti spellerei per benino quelli che hanno preso sottogamba l’impegno, a meno che, ma io non posso saperlo, non fossero in grado di fare meglio per carenze effettive.

commentanonimo

Giusto. Lui sa se avevano carenze.

Il mattino ha loro in Bocca

OT.
da gazzetta.it: L’ex azzurro e juventino in un’intervista a Tv7: “Il doping c’è sempre stato. Ho paura anch’io, sta succedendo a troppi calciatori”…
da Wikip: Dino Baggio
1989-91 Torino
1991-92 Inter
1992-94 Juve
1994-2000 Parma
2000-03 Lazio
2003-08 Blackburn, Ancona, Lazio, Triestina, Tombolo.
…sempre sul pezzo…

come si stava bene quando c'era lui

Non ce la possono fare…

…e mille altre ce ne sono…

Ma non sono ossessionati…😂

perle-ossessione.png
2010nessuno

scusa ma questo e i post seguenti sono una dimostrazione di cos’è per te la compulsività ?

come si stava bene quando c'era lui

È la dimostrazione del nulla che attanaglia le menti TAJ, anzi una cosa la dimostra: la viltà e la malafede di un giornalismo ripugnante. Tutti ricordiamo quella foto di Cannavaro con la flebo, fatta uscire alla viglilia di un importantissimo Milan-Juventus di campionato dalle solite abberranti veline di Arcore. La foto risaliva ai tempi del Parma, quando ci giocava anche Dino Baggio. Ci vollero sei anni perché la cosa venisse ammesse dagli infami che la divulgarono per infamare di proposito (e con tornaconto).

Insider

Perché non lo chiedi a De Giovanni…?

Le persone normodotate ci arrivano da sole, quelle che leggono la Gazzetta hanno bisogno di spiegazioni… Auguri.

Modifica il 6 giorni fa da Insider
come si stava bene quando c'era lui

Non ce la possono fare…

(…attenzione a come scrivi…)

perle-grafologia2.png
come si stava bene quando c'era lui

Non ce la possono fare…

(…e in effetti, non ne possono più…)

perle-pampa-Sosa.png
come si stava bene quando c'era lui

Non ce la possono fare…

(Eh niente… è ufficiale… retrocessi, così come regalo di Natale 2022…)

perle-retrocessione.png
Modifica il 6 giorni fa da come si stava bene quando c'era lui
come si stava bene quando c'era lui

Non ce la possono fare…

(…esperti di doping e scudetti…)

perle-renica.png
come si stava bene quando c'era lui

Non ce la possono fare…

(La Juventus non acquista – peraltro a 45 milioni! -, rapisce! E chi si infuria…?)

perle Bremer rapito.png
come si stava bene quando c'era lui

Non ce la possono fare…

(Rihanna chi è Costei? Mbè… una foto qualunque di una diva mondiale che ha venduto 60 milioni di dischi… e il traditore intercettato là sotto…)

perle Rihanna tradita.png
Modifica il 6 giorni fa da come si stava bene quando c'era lui
come si stava bene quando c'era lui

Non ce la possono fare…

(…reato contestatogli quando era già un guavaiocatore nel Genoa…)

perle portanova.png
come si stava bene quando c'era lui

Non ce la possono fare…

(notare i club e le presenze di Sartor…)

perle sartor-club.jpg
come si stava bene quando c'era lui

Non ce la possono fare…

perle sartor.jpg
Il mattino ha loro in Bocca

…ed è sempre così, ogni volta per qualsiasi cazzata…

come si stava bene quando c'era lui

Si, ma perché non sono ossessionati, eh…? 😂

Mordechai

Basta, vi prego.

Nicola Romano

Adesso spero che ti sentirai realizzato .

come si stava bene quando c'era lui

Dovresti realizzare tu quale sia l’ossessione TAJ che vi tiene appesi. Ma non credo che tu sia in grado di rendertene conto. Ci sei cresciuto in questo brodo.

Kit Carson, but can change it if unapropriate

si ma secondo me non è la cura adeguata, per dire, dopo la carellata in stile metodo ludovico un po di ossessione sta venendo pure a me che (speravo) di esser fuori da questa contesa. 🙁

Modifica il 6 giorni fa da Kit Carson, but can change it if unapropriate
come si stava bene quando c'era lui

Guarda che di cose così ne escono decine al giorno, c’è solo l’imbarazzo della scelta. Il paese che ci meritiamo.

2010 nessuno

Chi era già che per Andrea Agnelli aveva ipotizzato un uscita definitiva anche dall’area EXOR con magari una cospicua buoniscita? Pare che ci abbia preso stando al comunicato che ha fatto lo stesso AA nell’assemblea dei soci EXOR ma anche STELLANTIS.

Insider

Si è dimesso dai CDA genio, non dalle quote! Men che mai dalla cassaforte della famiglia, la Giovanni Agnelli B.V. holding.

2010nessuno

https://www.repubblica.it/sport/calcio/serie-a/2023/01/18/news/andrea_agnelli_juventus_cda_assemblea-384095659/?ref=RHLF-BG-I383948576-P6-S1-T1

Allora dillo al giornalista che ha scritto l’articolo,del quale io ho fatto un accenno, se per caso tu ne sai più , genio .

Insider

Si, ecco. I titoli li fanno giusto per quelli come te, quelli che leggono la Gazzetta.

2010 nessuno

Sarebbe un articolo completo, non solo un titolo, e di Repubblica con le dichiarazioni dell’ex presidente della Juventus, e da quello che scrivi sembri più tu uno di quelli che vede solo una cosa.

Carlo

Devo dire che il primo gol del Napoli è assolutamente scandaloso. L’attaccante va addosso al portiere impedendogli fisicamente di rialzarsi e l’arbitro non fischia??? Un contatto del genere viene fischiato anche in NFL, non riesco assolutamente a capire la valutazione dell’arbitro.
Oltre a questo, scandalosa l’espulsione di Sernicola che, per sbaglio, appoggia leggermente il piede sullo stinco dell’avversario il quale, ovviamente, si finge amputato.
Molto belli i due gol della Cremonese, soprattutto il primo.
Concordo sulla frecciatina di Bocca rispetto alla questione di stringere la mano, mi sarebbe piaciuto vedere la reazione di Spalletti se Ballardini si fosse comportato come lui alla fine di Napoli-Juve… 😂

Modifica il 6 giorni fa da Carlo
Nicola Romano

Ovviamente Sernicola giocava con le ballerine che gli ha prestato Roberto Bolle e poi che sara’ mai ? Al massimo pesera’ 80 / 85 chili

Nicola Romano

Come sempre e’ inutile provare a discutere con chi ha il dono della verita’ e della ragione .

Carlo

“Appoggia leggermente”, non ti è chiaro?
Comunque scusa, non dovevo permettermi di dire quello che penso senza insultare, qui è ammesso solo concordare con te

Modifica il 6 giorni fa da Carlo
Mordechai

Della stretta di mano chi se ne frega, io avrei voluto pareggiare a Napoli due a due, e non imbarcare quello tsunami.

convenevole da prato al secolo Nicola Romano

Come sempre dal Napoli c’è sempre da aspettarsi di tutto di più, della Coppa Italia non me ne importa granchè, però poteva garantire qualche altro incasso e la possibilità di far giocare qualche riserva (non certo 10 ) , eppure uscire cosi fa male . Come ho visto la formazione, ho capito che non sarebbe stata una passeggiata, oltretutto giocavano con una calma da presunta superiorità manco fossero stati tutti i titolari, fatto sta che una volta ripresa la partita ma i e poi mai devi andare ai supplementari e peggio me sento ai rigori , oltre alle distrazioni difensive ,alla fine ha deciso la grande inconsistenza offensiva dovuta a troppa imprecisione, credo un solo tiro in porta oltre ai gol in 130 minuti, il che è tutto dire, poche occasioni inoltre, imperdonabile quella fallita Anguissa e pure Osimhen qualcosa di meglio poteva fare subito dopo , ininfluenti i titolari subentrati, tra i quali si sono distinti in negativo, Zelinsky e soprattutto Politano che a parte un tiro parato ,non ne ha azzeccata una . Si spera che la scoppola non abbia ripercussioni sul cammino in campionato , tanto più che non credo che ci troveremo di fronte la Salernitana in modalità materasso , come si diceva una volta, di Bergamo . Non mi piace fare vittimismo ,ma nella Cremonese ovviamente nel complesso da elogiare, non ho capito l’animosità eccessiva di molti interventi e falli in zone di nessun pericolo, quanto all’arbitra non ha visto un probabile rigore e una serie di falli pro Napoli contro di cui non gli è sfuggito niente ,anche quello che non c’era . Dimenticavo se Berezinsky è questo era meglio se restava a Genova, spero sia lo scroto del noviziato .

Napoli nel cuore

Dottor Bocca, noto che appena può scarica la sacca di bile acida su Spalletti.
Le ha rubato la fidanzata quando era più giovane o ce l’ha con lui per via del Pupone? In questo caso se la prenda con Illary…

Luc10 Dalla

OT -Report-

Ho visto il servizio di Report sulla Juve e vorrei fare alcune considerazioni con gli amici Juventini:
1. Mi sembra che il problema più grande sia del sistema calcio italiano (4 Mld di debiti sono tantini), se scoppia la bolla si salvano in pochi, Bologna compreso…
2. La procura di Torino scava e scava ma non fa una gran bella figura: se da anni i tuoi obiettivi primari sono debellare i pericolosissimi NoTav e mettere al 41 bis un anarchico per un petardo lanciato contro una caserma qualche campanello dovrebbe suonare. O Torino è la città più sicura d’Italia oppure le priorità sono da rivedere…sembrerebbe che la procura indaghi per fare chiarezza sui conti della Juve su spinta di qualcuno, qualcuno ha detto Elkann? 😜
3. Il servizio non mi è sembrato nè vomitevole nè fazioso, chiaro che il focus era la Juve, ma hanno spesso insistito sul fatto che il sistema plusvalenze fa comodo a tutti.
4. Vedere Moggi gongolare non ha prezzo.
5. Le due inchieste della procura hanno fatto fuori Marotta, poi Paratici infine Agnelli e Nedved, ma non era Allegri che faceva il mercato?

Il mattino ha loro in Bocca

Mah…trattandosi di una trasmissione (Report) che viene presentata come giornalismo d’inchiesta, uno, come minimo si aspetta qualcosa di approfondito sull’argomento strombazzato con il solito nome (Juve) a far da “chiappagonzi”…invece…
Concordo un pò su tutti i tuoi punti, ma sul 3 c’è da aggiungere che oltre a non essere nè fazioso (insomma…) nè vomitevole, conterebbe più il fatto di essere giornalisticamente coerente alla presentazione…insomma siamo al solito discorso dei contenuti che hanno poco a che vedere con ciò che mi fai credere di trasmettere.

Il mattino ha loro in Bocca

scusa sono dovuto uscire, volevo però concludere che forse, parlando di Report, e quindi di giornalismo che è stato anche coraggioso, la vera stortura sia proprio questa.
In altro post avevo scritto con quale domanda ad Allegri si sono presentati alla conferenza pre-partita di Cremona, per cui, viste le premesse, niente di che.

Luc10 Dalla

👍

Giorgio Bianchi

Per prima cosa occorre fare i complimenti alla Cremonese ed ai tifosi che l’hanno seguita, che dal basso dei loro 7 punti in classifica, hanno buttato fuori dalla coppa italia un Napoli trasformato che, dall’alto dei suoi 47 punti pensava di passare il turno schierandosi con le riserve , un 11 che non aveva mai giocato insieme. Scelta di Spalletti che mi è sembrata un pizzico azzardata all’inizio. Impressione che ha trovato conferma alla fine.
Non bisognerebbe mai dimenticare che la bellezza ed il fascino di questo gioco, deriva proprio da risultati come questo. In nessun altro sport l’ultima in classifica può sperare di poter vincere contro la prima.
Una sconfitta che brucia anche perché toglie un possibile obiettivo, ma che credo possa tornare utile per il prosieguo del campionato avendo spiegato chiaramente, a tutta le truppa, che non bisogna perdere la concentrazione massima mai. Considerando che la prossima si gioca a Salerno, credo e spero che il peccato di superbia fatto con la Cremonese, possa servire ad evitare quello che sarebbe stato possibile con la Salernitana, che va invece affrontata con la stessa ferocia agonistica della partita di venerdi.
Circa il richiamo al saluto che Spalletti ha voluto fare ad Allegri a fine gara, fatto dal dottor Bocca,mi sembra un tentativo di buttare benzina sul fuoco.
Non credo che Ballardini abbia detto a Spalletti che lo trova “buffo e divertente” come detto da Allegri ed io, ma credo anche lei, dopo una vittoria così netta, al suo posto avremmo fatto lo stesso.
Ps Io la partita l’ho vista fino all’ultimo rigore e mi ci sono discretamente arrabbiato 😉

Modifica il 7 giorni fa da Giorgio Bianchi
Scaluzzi

Delizioso il PS.

convenevole da prato al secolo Nicola Romano

Vero, Spalletti poteva risparmiarsi l’inseguimento finale .

Grande Romeo

Sembrava come se mancasse un po’ di voglia. Però è strano: Spalletti aveva fatto giocare quelli che giocano di meno e loro avrebbero dovuto avere quantomeno voglia di mettersi in mostra. Ha ragione Bocca: se non entri a spina già collegata poi cambiare in corsa non è mai facile, anche se entrano i titolari.
Comunque può accadere, anzi ormai di casi di eliminazioni clamorose ne abbiamo visti diversi. Di solito la Coppa Italia può essere un obiettivo “di consolazione”, ma quest’anno per il Napoli non potrebbe mai essere così: dovesse fallire l’obiettivo primario non potrebbe esserci consolazione (CL a parte, ovviamente) quindi credo che nessuno si strapperà i capelli (di certo non Spalletti).

Non mi è piaciuto l’arbitro. Al di là di possibili errori mi è parsa avere poca personalità (strano, perché le livornesi di personalità ne hanno anche troppa).
Speriamo sia stata l’emozione, soprattutto speriamo di non aver trovato l’erede di valeri.

Er Palletta

Non vorrei fare un gaf, magari c’è una nobile ragione umanitaria che mi sono perso, ma: è vero che le squadre di serie A si stanno sfidando alla maglietta più brutta, e il Napoli di ieri è in testa pure in questa classifica?

convenevole da prato al secolo Nicola Romano

E pure per distacco .

Quattroquattronovetredue

Commento interessato: bella botta di chiappe per la Roma e Mourinho, che ha la possibilità di arrivare in finale senza incontrare nessuna delle prime sei in classifica, occasione più rara che unica (cit. Er Pomata). Sprecarla a questo punto sarebbe un vero peccato, e una coppetta Italia è sempre meglio di niente, hai visto mai.
Il Napoli l’ho visto, mi è parsa una di quelle partite segnate in cui sei obbligato dal calendario a far giocare le riserve sapendo già che vai incontro ai guai, e non penso che Spalletti abbia particolari responsabilità al riguardo. Il calcio è anche questo.

A dirla tutta ma proprio tutta...

Ha anche la possibilità di uscire con la Cremonese al prossimo turno… oppure di perdere la Finale…

astainvista

“e una coppetta Italia è sempre meglio di niente, hai visto mai.”

Sicuramente vale più di una Conference…

Quattroquattronovetredue

Rispondo anche all’amico sopra.
Ho scritto che ha una possibilità, non che andrà in finale, né tantomeno che vincerà la coppa. Mi sembra meglio dover affrontare Cremonese e Fiorentina o Torino piuttosto che Napoli e Milan, manco questo va bene? Poi nel calcio niente è scontato.
Non sono per niente d’accordo invece sul valore della Coppa Italia rispetto alla Conference: diverso il numero di partite e il valore di alcune squadre partecipanti, ti ricordo che alle semifinali sono arrivate Leicester, Marsiglia e Fejenoord, ma anche il tanto perculato Bodo era di altro livello rispetto al Genoa (serie B) o Cremonese (7 punti in 18 partite, pensa che fenomeni). Tanto è vero, e qui mi autoperculo, che la Coppa Italia è così prestigiosa da essere finita 9 volte nella bacheca della Roma e 7 in quella delle quaglie, pensa tu. E comunque la Conference una risonanza internazionale l’ha avuta, nonostante gufi e cornacchie di casa nostra. Sulla supercoppa italiana in gara secca nemmeno spreco una parola, una ciofeca che vinse anche la Roma e neanche mi ricordo con certezza quante volte, mi sembra un paio. E qui mi taccio. Ciao

Bob Aka Utente11880

Abbiamo fatto grandissimi passi avanti, adesso anche l’uomo comune può andare nello spazio, auto circolano a guida autonoma, la fusione può essere fredda ma la palla è sempre rotonda.

parapiglia

Perché, la Cremonese che elimina il Napoli non fa anche lei un grandissimo passo avanti? Ma soprattutto: era davvero il Napoli quella squadra buffa con la maglietta da pornoshop?

Modifica il 6 giorni fa da parapiglia
Bob Aka Utente11880

Corretto: un piccolo passo per un uomo, ma un grande passo per l’umanità.
Quanto alla maglia del Napoli, sembra venga dal guardaroba di MMD, che chiaramente ha messo il becco su tutto…

Leo 62

OT Tennis
Mentre Sinner sembra abbastanza solido ma va aspettato con avversari più impegnativi, salutiamo l’uscita di Rafa Nadal, che ancora non riesce a convincersi di dover appendere la racchetta al chiodo. Wimbledon 22 è stato il suo canto del cigno, dopo quello ogni volta che gioca match impegnativi si rompe, per un motivo o per l’altro. Se chiudesse con il Roland Garros farebbe la cosa giusta, sebbene un anno dopo, sarebbe stato un gran finale se l’avesse fatto l’anno passato, dopo l’ennesima Finale vinta.

Mordechai

Concordo, credo davvero non ne abbia più; da anni, peraltro, si porta dietro problema non trascurabile al piede, farebbe davvero bene ad uscire ora, come ha fatto Federer, prima di andare incontro a qualche sconfitta umiliante.

Leo 62

A dimostrazione del fatto che quando si gioca troppo poi i giocatori non sempre hanno la presenza mentale adeguata in tutte le competizioni, si tende a fare anche inconsciamente delle scelte. Vale per il Milan e vale pure per il Napoli, ed in generale vale per tutte.

Modifica il 7 giorni fa da Leo 62
2010 nessuno

Esatto Leo, esatto.

Er Palletta

Qualcuno ha già detto “clamoroso”?

cipralex

Sembrerebbe che, cambiando gli interpreti delle uscite a X rovesciata, del palleggio in faccia all’avversario e degli schemi d’attacco provati e riprovati in allenamento, cambino anche i risultati…….chiedo a quelli che ci capiscono (un cazzo)……

l'esegeta del blog

Non ci sono più dubbi. L’avevi preso tanto bene 😂🤦‍♂️ da aver scambiato una sgambata della squadra B e un mezza dozzina di gol sbagliati nel diluvio da mezza squadra titolare subentrata alla chetichella per una debacle a tua rivincita. Non so a chi darei il premio per il più grullo del blog, se a te o a Godella.

cipralex

Quello per il genio è sicuramente non è tuo…….

Furio

ha solo quei due emoticons ?

Rosario Frattini
Waters

Una seccatura in meno per il Napoli, certo il triplete ormai è sfumato, ma quello è prerogativa di squadroni pazzeschi – al proposito in questi su Sky hanno fatto rivedere Inter Barca, e me lo sono gustato bevendo una Baladin, con un sandwich con salsiccia nostrana, broccoli, e senape di Digione al miele, quello che han fatto dal gol di Pedro al sorpasso di Maicon è stato qualcosa di incredibile – ma il Napoli con questa eliminazione mette un altro tassello per la conquista del terzo scudetto, ormai la Coppa Italia se la giocheranno al coltello squadre di seconda fascia, come dono quest’anno la Juventus, la Inter, e le romane.

Salud.

astainvista

Quelle vintage?😅
O nelle nuove versioni Var con il gol annullato a Milito e il rigore assegnato a Dani Alvez a San Siro e del Camp Nou con il rigore assegnato a Ibra e il gol convalidato a Bojan?
La tecnologia fa miracoli.
O meglio, aggiusta i miracoli che sgorgarono dai fischietti di Olegário Benquerença e Frank de Bleeckere.
 
Tra poco escono quelle degli ottavi col Chelsea, sia a San Siro che a Stamford Bridge… Un aggiustamento unico.
 
Piuttosto, siete pronti e testati per cose alla vostra altezza? Stesera farete un solo boccone dei nostri resti in quella terra di libertà e progresso e alzerete di nuovo la Coppa (ma che dico Coppa: la SuperCoppa!) che fa per voi.
Congratulazioni anticipate. 

Waters

Il calcio è bello perché è vario,pensa che per me i due scandali di quella partita,per noi magnifica, furono l’espulsione di Motta al Bernabeu,e Milito fermato davanti al portiere due volte per fuorigioco inesistente,col Var avremmo vinto anche a Barcellona.

Salud.

Nathan

Quando scendi in campo imbottito di riserve che giocano con fastidio una gara infrasettimanale di coppa Italia, contro una squadra vogliosa di dimostrare che non merita l’ultima posizione in classifica in serie A, può succedere di incappare in una serata dove non ti gira bene.
L’eliminazione del Napoli dalla coppa nazionale è meritata e va tributato il giusto plauso alla Cremonese che ha giocato con grande cattiveria agonistica ed applicazione.
Il subentro dei titolari ha accentuato ancor di più la sensazione che questa gara non è stata approcciata nel modo corretto dagli uomini di Spalletti. Clamoroso il facile passaggio sbagliato da Ndombele nel secondo tempo che avrebbe potuto chiudere il match, come incredibile la mancata marcatura di Berezynsky e Kim in occasione del suo pareggio di Afena-Gyan a fine gara.
Nei supplementari, che andavano evitati come la peste, neanche la superiorità numerica consente al Napoli di avere la meglio contro lo stoicismo grigiorosso.
Una partita che occorrerà tenere ben a mente per non incorrere negli stessi errori in futuro.
Il Napoli non è mai stata, non è e mai sarà una squadra che può gestire il risultato contro qualsiasi avversario.

2010 nessuno

Ehh quel “mai sarà” mi sembra eccessivo….

Nathan

Il Napoli non è mai stata una squadra capace, una volta ottenuto il vantaggio, di gestire il risultato.
Questo fin da tempi di Mazzarri, per rimanere alla gestione De Laurentiis.
Un esempio piuttosto esaustivo di quel che sostengo, è dato dall’ultima gara prima della pausa mondiale. Napoli-Udinese, 3-0 fino a 15′ dalla fine, black out mentale della squadra che credeva di averla già vinta e 2 gol dei friulani in due minuti,che per poco non pareggiano.
Parere personale ovviamente.

Grande Romeo

Ma perché le riserve giocano con fastidio? Queste sono le occasioni che hanno, non dico per mettersi in mostra, ma quantomeno per divertirsi.
Vincere la CI con la squadra2 sarebbe stato così “affaticante” tanto da mettere a rischio la conquista del titolo? Io non credo (ci sono esperienze in tal senso che dicono che si può fare)
Mah, è un atteggiamento sbagliato. Lo avrei capito dai titolari, ma le riserve se non vogliano giocare la CI significa che amano fare le riserve (e non una bella cosa).

Nathan

Ottima osservazione Romeo.
Forse ho utilizzato un termine improprio con fastidio ma ieri sera sembravano non avere troppa voglia di giocare. Probabilmente troppi calciatori che si trovavano per la prima volta dal 1′, non avevano l’amalgama necessario per disputare una gara insieme.
A centrocampo Gaetano e Ndombele non avevano mai giocato e si è visto. Aggiungi l’assenza di Demme molto importante poiché è l’unico che, pur con caratteristiche molto diverse, può far rifiatare Lobotka.
Berezinsky era all’esordio assoluto ed ha commesso più di un errore.
Chi mi ha deluso è stato Jack Raspadori che non ha toccato palla ma anche i titolari come Anguissa, Politano e Lobotka non hanno saputo fornire il loro contributo alla causa. Zielinski pessimo, non è entrato mai in partita.
Nessuno ama fare la riserva, Spalletti è stato finora bravo a far sentire tutti importanti, oltre a tenere tutti sulla corda.
Poi bisogna considerare sempre l’avversario, ieri la Cremonese ha giocato alla morte, commettendo una serie di falli al limite del regolamento.
Fortunatamente, visto anche le condizioni atmosferiche, nessuno si è infortunato.

Modifica il 6 giorni fa da Nathan
Nicola Romano

Be addirittura vincere la coppa con la squadra b , non mi pare che siamo così forti .

Grande Romeo

Squadra B contro squadre di livello nettamente inferiore, squadra mista per partite più difficili. Di recente la Juventus c’è riuscita 4 volte, ma anche altri ce l’hanno fatta

Rosario Frattini

Lo scambio di messaggi tra me e mio fratello all’ inizio della partita dimostra di quanto il NOSTRO approccio alla partita sia stato tutt’ altro che sereno. Il paradosso, forse solo apparente o forse no, è che il Napoli B , che in seguito avrei definito un ensemble di calciatori più che una squadra,schierato all’ inizio da Spalletti, con intenti lodevoli ma con scarso realismo, la Cremonese L’ aveva messa sotto, sia pur stentatamente e con qualche affanno mentre i 6/11 del Napoli titolare si è fatto recuperare ed è stato incapace di mettere sotto definitivamente la Cremonese in 10, mancando qualche facile occasione in verità e cogliendo una traversa che però io imputerei ad un errore di Simeone, peraltro bravo, più che al caso sfavorevole. Il che porta a dare ragione a Fabrizio Bocca quando parla di approccio sbagliato da parte degli azzurri, anzi rosso- smack nella versione di ieri( il che dimostra di quanto gli stilisti siano portati all’ eccesso un po’ kitsch).
Solo che io, bonario napoletano e non fumantino livornese della scuola di Savonarola , sarei più indulgente e non parlerei di Superbia e forse vanità , peccati capitali, ma di svogliatezza ed approssimazione, sicuramente peccati veniali, che si possono cancellare facendo certamente la dura penitenza di cui parla il blog master ma anche cavandosela segnando un numero, non precisato ma comune superiore, di gol a Salernitana e Roma. E dopo i calciatori saranno assolti per l’eliminazione dalla Coppa Italia( sconfitta che mi brucia, sia chiaro, come ogni sconfitta).

8D468908-21AF-44FD-BA3E-BF3DB1733854.png
Carlo

Ma davvero tu e tuo fratello vi scrivete in questo modo? A rileggere le chat con MIO fratello, mi vergogno… 😂

Rosario Frattini

Perchè tu, con i tuoi sodali, scambi messaggi in whats app usando endecasillabi sciolti e trimetri giambici?

Carlo

No, appunto, se va bene comunichiamo a rutti scritti

Mordechai

Sembrano le intercettazioni di Messina Denaro.

Leo 62

Soprattutto quel ” trattandosi di un obiettivo secondario”… speriamo che nessuno della procura fosse alla lettura, che quelli sono in grado di equivocare per molto meno… 😉

Mordechai

Davvero…😱

EroAdAtene

Spalletti non versa neppure una lacrima. Evitati futuri infortuni e affaticamenti, ci sono scudetto e champions da fare, come obbiettivi (il primo molto piu facile), da cercare di raggiungere, il resto sono coppette di carta.

Nicola Romano

L’ obbiettivo realista in Europa sono i quarti .

Bob Aka Utente11880

Si ma vuoi mettere la soddisfazione di alzare la Supercoppa ?

parapiglia

Una domanda agli esperti. Ma quando verso la fine Politano prende palla al limite, carica il tiro e la butta in tribuna, è perché tiene la schiena troppo dritta? O vuoi vedere che alle volte, nel giuoco del calcio, ingobbirsi conviene?

astainvista

…e Bocca ha messo un’altra tacca…😁

anno del napoli.png
Hell Piero

Vabbè..un po’ scappa da ridere

Due tituli 2021-22 - ex Campioni d'Italia 2020-21

Triplete sfumato.
Peccato per la signora in giallo, ce l’aveva messa tutta.

111
0
Cosa ne pensi? Lasciami un commentox
()
x