Lecce-Milan 2-2

SERIE A, 18a GIORNATA – E’ proprio l’anno del Napoli. Non solo stravince le partite, ma anche le sue avversarie dirette non fanno altro che regalargli punti. Pareggio con grande fatica a Lecce, dovendo disperatamente rimontare due gol. Il Milan è ancora dentro la sua settimana da incubo cominciata col pareggio concesso alla Roma ai supplementari a San Siro dopo essere andato in doppio vantaggio, poi l’eliminazione thrilling dalla Coppa Italia a opera di un Torino ridotto pure in dieci uomini, e adesso una partita completamente sballata contro il Lecce: ingresso in campo come in una partita parrocchiale, e due gol rimontati con grande stress e tensione con i colpi di Leao e Calabria. Morale, altri due punti regalati al Napoli che così sale a +9 sul Milan e +10 sulla Juventus. Insomma Campioni d’Italia irriconoscibili e in declino, un campionato alla Tafazzi… – ⚽ – L’Inter ha battuto il Verona con un gol di Lautaro, ma il fatto stesso di appaiare la Juve a -10 denuncia tutta l’inadeguatezza della squadra di Inzaghi di recitare oggi un ruolo a livello scudetto. – ⚽ – Milan e Inter si giocheranno adesso la Supercoppa Italiana a Riad, ma è un trofeo che balla una sola sera. Una volta vinto non se lo ricorderà più nessuno… – ⚽ – E dopo gli incredibili otto gol dell’Atalanta alla Salernitana, che evidentemente si ritiene già salva, ecco altri due gol di Paolino Dybala “il Messi de Noantri” alla Fiorentina. Che dobbiamo dire? Tutto quello che dovevamo dire su Dybala l’abbiamo già detto. Dunque moltiplichiamolo per due e amen…

SERIE A 2022-2023

GIORNATA N. 18

Venerdì 13 gennaio 2023

Napoli-Juventus 5-1

(14′ Osimhen N, 39′ Kvaratskhelia N, 42′ Di Maria J, 55′ Rrahmani N, 65′ Osimhen N, 72′ Elmas N)

Sabato 14 gennaio 2023

Cremonese – Monza 2-3

(8′ Ciurria M, 19′ Caprari rig. M, 55′ Caprari M, 67′ Ciofani C, 83′ Dessers C)

Lecce – Milan 2-2

(3′ Theo Hernandez aut. L, 23′ Bashirotto L, 58′ Leao M, 70′ Calbria M)

Inter – Verona 1-0

(3′ Lautaro Martinez I)

Domenica 15 gennaio 2023

Sassuolo – Lazio 0-2

(45’+3′ Zaccagni rig. L, 90’+4′ Felipe Anderson L)

Torino – Spezia 0-1

(28′ Nzola rig. S)

Udinese – Bologna 1-2

(18′ Bentuncal U, 59′ Sansone B, 80′ Posch B)

Atalanta – Salernitana 8-2

(5′ Boga A, 10′ Dia S, 20′ Lookman rig. A, 23′ Scalvini A, 38′ Koopmeiners A, 41′ Højlund A, 54′ Lookman A, 56′ Caviglia S, 61′ Da Silva A, 85′ Zortea A)

Roma – Fiorentina 2-0

(42′ Dybala R, 82′ Dybala R)

Lunedì 16 gennaio 2023

Empoli – Sampdoria 1-0

(55′ Ebouhei E)

CLASSIFICA

Napoli 47 (18), Milan 38 (18), Juventus 37 (18), Inter 37 (18), Lazio 34 (18), Atalanta 34 (18), Roma 34 (18), Udinese 25 (18), Torino 23 (18), Fiorentina 23 (18),  Bologna 22 (18), Empoli 22 (18), Monza 21 (18), Lecce 20 (18),  Spezia 18 (18), Salernitana 18 (18), Sassuolo 16 (18), Verona 9 (18),  Sampdoria 9 (18), Cremonese 7 (18).

PROSSIMO TURNO

Sabato 21 gennaio 2023

Verona – Lecce 15.00

Salernitana – Napoli 18.00

Fiorentina – Torino 20.45

Domenica 22 gennaio 2023

Sampdoria – Udinese 12.30

Monza – Sassuolo 15.00

Spezia – Roma 18.00

Juventus – Atalanta 20.45

Lunedì 23 gennaio 2023

Bologna – Cremonese 18.30

Inter – Empoli 20.45

Martedì 24 gennaio 2023

Lazio – Milan 20.45

***

Sabato 14 gennaio 2023

Anche il Milan fa il tifo per il Napoli

Il Napoli rincorre una perfezione assoluta. Non soltanto quella dello spettacolo in campo, ma anche quella del perfetto allineamento dei pianeti, così che l’intero universo lo spinga verso la sua stella. Non bastando cinque gol alla Juve che di fatto eliminano Madama dalla corsa scudetto, il Milan continua nell’opera di incomprensibile sadomasochismo cedendogli altri due punti e rimanendo così a distanza di tre sconfitte del Napoli e di tre vittorie parallele del Milan stesso (nove punti). Complicato, no? Un bell’handicap, quasi da tirare l’asciugamano sul ring, sottrarsi al confronto e dichiarare la resa con troppi mesi d’anticipo. Non portassero clamorosamente sfiga, il risultato sarebbe quasi da cortei anticipati a Napoli.

  Il Milan spera almeno di essere arrivato alla fine della sua orribile settimana: un pareggio da allocchi a San Siro contro la Roma quando la vittoria e i tre punti sembravano cosa fatta, lo shock dello schiaffo preso dal Torino che in dieci lo ha sconfitto eliminandolo dalla Coppa Italia, un altro pareggio a Lecce. Conquistato pure a gran fatica, praticamente dopo essersi dimenticato di scendere in campo, aver lasciato almeno mezza partita a Baschirotto e al Lecce che se ne è volato via, recuperato i due gol alla disperata con Leao e Calabria. Ma così, per forza d’orgoglio più che altro, perché in classifica la botta si sente lo stesso eccome.

  Pioli non si sa dare spiegazione. Più o meno rendimento e tabelle di marcia sono uguali allo scorso anno, ma è anche vero che la ripartenza post mondiale del 2023 è un incubo: sconfitte, brutte figure, critiche e tanta sofferenza in un tutta la squadra.

  L’Inter aveva già sprecato e buttato via troppo di se stessa prima per essere soddisfatta del gol, anche bello, di Lautaro al Verona. Se la Juventus è sommersa di guai e di accuse per ritrovarsi a -10 dal Napoli, appaiare la squadra di Allegri a quota 37 non è certo impresa di cui ci si possa vantare. Il patatrac è quasi irrimediabile e così si va avanti guardando a quel che resta.

  Prossimo appuntamento il derby milanese infrasettimanale di Supercoppa Italiana a Riad, sempre a proposito di posti strani e improbabili dove si va chiudendo gli occhi e incassando i quattrini degli organizzatori. La Supercoppa innalzata al cielo allevierà i dolori a chi la conquisterà per una serata, per il resto vincerla non è mai stata un’impresa da ricordare. A proposito chi la vinse lo scorso anno?

Paulo Dybala

Domenica 15 gennaio 2023

Il Messi de Noantri colpisce ancora

Dopo lo sbigottimento degli otto gol dell’Atalanta alla Salernitana – forse la Salernitana si ritiene già salva e si annuncia una mezza stagione suppletiva di ferie inaspettate – assistiamo allo show del “Messi de Noantri” che colpisce ancora. Stavolta sono due gol su due vincenti alla Fiorentina, dopo quello anch’esso unico e vincente al Genoa in Coppa Italia. Insomma un peso specifico enorme per la Roma. Facciamo così tutto quello che io e voi abbiamo detto su Paolino Dybala “il Messi de Noantri” tre giorni fa, consideratelo non solo valido, ma addirittura raddoppiato. Inutile perdere tempo.

***

SINTESI

 

SERIE A, 18a GIORNATA – E’ proprio l’anno del Napoli. Non solo stravince le partite, ma anche le sue avversarie dirette non fanno altro che regalargli punti. Pareggio con grande fatica a Lecce, dovendo disperatamente rimontare due gol. Il Milan è ancora dentro la sua settimana da incubo cominciata col pareggio concesso alla Roma ai supplementari a San Siro dopo essere andato in doppio vantaggio, poi l’eliminazione thrilling dalla Coppa Italia a opera di un Torino ridotto pure in dieci uomini, e adesso una partita completamente sballata contro il Lecce: ingresso in campo come in una partita parrocchiale, e due gol rimontati con grande stress e tensione con i colpi di Leao e Calabria. Morale, altri due punti regalati al Napoli che così sale a +9 sul Milan e +10 sulla Juventus. Insomma Campioni d’Italia irriconoscibili e in declino, un campionato alla Tafazzi… – ⚽ – L’Inter ha battuto il Verona con un gol di Lautaro, ma il fatto stesso di appaiare la Juve a -10 denuncia tutta l’inadeguatezza della squadra di Inzaghi di recitare oggi un ruolo a livello scudetto. – ⚽ – Milan e Inter si giocheranno adesso la Supercoppa Italiana a Riad, ma è un trofeo che balla una sola sera. Una volta vinto non se lo ricorderà più nessuno… – ⚽ – E dopo gli incredibili otto gol dell’Atalanta alla Salernitana, che evidentemente si ritiene già salva, ecco altri due gol di Paolino Dybala “il Messi de Noantri” alla Fiorentina. Che dobbiamo dire? Tutto quello che dovevamo dire su Dybala l’abbiamo già detto. Dunque moltiplichiamolo per due e amen…

Seguimi anche su:

Giornalista sportivo, a La Repubblica dal 1983 al 2022, sono stato per 12 anni capo dello Sport. Prima e dopo sempre sport e calcio, dai campi di periferia fino ai Mondiali, da Gianni Brera fino a Internet, da San Siro a New York, da Wembley all'Olimpico, dalla carta alla TV. Autore di Bloooog!, il Bar Sport, per 14 anni dentro Repubblica.it. Ora in maniera assolutamente libera, autonoma, indipendente, senza filtri.

Iscriviti
Notificami
guest
336 Commenti
Nuovi
Vecchi Piu' votati
Inline Feedbacks
Leggi tutti i commenti

Due tituli 2021-22 - ex Campioni d'Italia 2020-21

Triplete sfumato.
Peccato per la signora in giallo, ce l’aveva messa tutta.

Due tituli 2021-22 - ex Campioni d'Italia 2020-21

Bocca, ma nel calcio femminile si può montar sopra ad un portiere nella sua aria piccola e stargli a cavalcioni finché una compagna non la mette dentro?
 
Eh si, si stava mettendo malino e no, non si poteva far savnire subito l’incantesimo…
 
Ullallà, come tira il consenso napulitano…
 
E così… un gol tira l’altro e le ragazze l’hanno messa a posto.

Anzi no, 2-2 proprio all’ultimo…

Alloro un ultimo sforzo ragazze…
 
Sento che c’è un futuro per gli arbitraggi in rosa…

La mia via

Eeebbrava la guagliona, wrestling-gol convalidato e ammonizioni a gogò agli avversari: farà strada!

Se non riescono a scalfire la città, fanno a pezzi la cintura intorno a Milano.

convenevole da prato al secolo Nicola Romano

Certo dopo cinque pastarelle , questa deve essere una bella consolazione .

La mia via

A dire il vero a noi ci avete (immeritatamente) battuto 1-2, con dominio nella prima mezz’ora interrotto dal gol alla vostra prima occasione e traversa di Lookman nel finale. Ma contento tu, conta pure le pastarelle…

(Cremona come Bergamo, “cintura” lombarda di Milano…)

Bru'

Se continua così prende la palla e fa gol da sola…⚽😂 Lobotka ha appena commesso un fallo da ammonizione clamoroso e lei placida se le è fatto scivolare addosso… Che pelo sullo stomaco la signora!😂

Due tituli 2021-22 - ex Campioni d'Italia 2020-21

Ahah, dopocinque minuti del primo supplementare non ha potuto concedere una punizione dai 30 metri alla Cremonese e prima che il grigiorosso battesse, c’era un difensore napoletano che era già sulla palla. Circolare, circole… E adesso arriva l’espulsione, ultimo sforzo compiuto…
Queste hanno già capito dove devono appendere il cappello, meglio degli Abisso…

Quattroquattronovetredue

Ho seguito il servizio di Report e devo dire che non mi è piaciuto per niente. Da un lato appariva a priori troppo schierato “contro”, con sorrisetti e battutine che se fossi stato tifoso della Juventus mi avrebbero fatto incazzare parecchio. Dall’altro lato perché non sfiorava nemmeno le possibili conseguenze nell’ambito strettamente sportivo, ché ai tifosi di calcio l’aspetto economico-giuridico interessa mediamente fino a un certo punto. Insomma, un servizio giornalistico nel complesso fatto coi piedi, a mio parere. Vedremo cosa succederà nel futuro prossimo, mi auguro ci siano valutazioni oggettive in ogni ambito, ma sono scettico. Detto da un “leghista col cappio in mano”, roba da matti. E la Juventus mi sta antipatica da sempre, ma credo che la giustizia con simili convinzioni non ci dovrebbe entrare niente. Forse chiedo troppo.

L'ESORCISTA

Prove inconfutabili, la carta Ronaldo esiste ma non è firmata!!!
Quindi se quando mi appresto ad affittare un appartamento e il papabile acquirente ci ripensa e mi trovano a casa la bozza del contratto rischio la galera???
Chiacchere tra manager per ridurre le perdite!!!!
E di che cazzo dovevamo discutere se la società era in deficit???
Plusvalenze esagerate??? Può darsi ma le plusvalenze le faceva da sola???? E chi lo decide il valore di un giocatore???? Trasfermarket????
Andiamo alla sostanza le prove di falso in bilancio dove sono?
Neanche mezza. Il bilancio è certificato da due dozzine di persone e società, io non vedo nessun incriminato. Chi ha certificato i bilanci?
Una pagliacciata cosmica

2010 nessuno

Ciao ESOR.
Mi dispiace ma purtroppo la vera carta Ronaldo esiste, è nascosta in mezzo alle carte Pokemon ed è guardata a vista da una legione di Pikachu clonati, ecco perché è tanto difficile ottenerla…..

..

L'ESORCISTA

😂😂😂

come si stava bene quando c'era lui

Naturalmente “leghista col cappio in mano” era riferito a chi si bea di una giustizia mediatica amministrata come da quei populisti sfasciati di Report post Gabbanelli (e come da un paio di imbecilli anche su questo blog), non a te personalmente che, per fortuna, ne riconosci il fetore.

Quanto alla (cosiddetta) giustizia sportiva, aspettiamo le piroette giuridiche con cui si immoleranno per ricusare quello che loro stessi avevano scritto (e riscritto!), ridicolizzando il “Ne bis in idem” facendo finta di aver attinto a nuovi elementi, ma in realtà obbedendo al “sentimento popolare” creato ad arte sulla base di parzialissimi pettegolezzi telefonici, senza aspettare le sentenze della magistrautra ordinaria.

Io sono lieto che Juventus FC si stia difendendo sobriamente, come evidenziato in questo comunicato:

“…È opportuno sottolineare che, in questa fase, sono a disposizione dei media solamente documenti parziali e strumentali alle tesi di accusa, peraltro già rigettate dal Giudice per le Indagini Preliminari, chiamato ad esprimersi su alcune misure richieste dalla Procura della Repubblica. Una completa analisi di tutta la documentazione, composta da migliaia di pagine e di intercettazioni integrali, potrà essere compiuta solamente nelle sedi competenti, secondo le regole dell’accertamento giudiziale in contraddittorio, senza rischiare di fornire un’informazione parziale e imprecisa”.

Resta da capire come questo paese sia potuto cadere così in basso da identificarsi o nel populismo di destra urlao e sfacciato alla Salvini&Meloni o a quello ipocrita e unto alla Sigfrido (e dei Travaglio che reclutano la peggior feccia avvelenatrice di pozzi stile Ziliani…).

Modifica il 7 giorni fa da come si stava bene quando c'era lui
Furio

“Dall’altro lato perché non sfiorava nemmeno le possibili conseguenze nell’ambito strettamente sportivo, ché ai tifosi di calcio l’aspetto economico-giuridico interessa mediamente fino a un certo punto.”

Quindi stai sostenendo la tesi per cui ai trogloditi del calcio interessa più andare ad ammazzarsi di botte negli autogrill che ripulire l’Italia da furbi e corrotti

Modifica il 7 giorni fa da Furio
Insider

Intedi ripulirli da chi ha immesso soldi falsi (quelli si, a centinaia di milioni per anni) da holding farlocche di Hongkong? Eh, ma ci vorrebbe una magistartura, Godella. Torna alle tue mansioni, segaiolo.

Modifica il 7 giorni fa da Insider
il ghiro

Ragazzi, se vi capita, date un’occhiata (Hi-laits) all’ultimo minuto di Empoli-Samp. Poi ditemi voi come fa il povero Dejan Stankovic a salvare i blucerchiati dalla B, davvero la sfiga li perseguita.
Al 96′, con l’Empoli in vantaggio per 1-0, ultimo assalto finale alla porta di un invulnerabile Vicario (mamma mia, ma quanto è bravo ‘sto portierino), si sgancia in avanti anche il portiere della Samp Audero, palla spiovente in area respinta dai difensori toscani, palla al limite, la intercetta Gabbiadini, che, contrato da Luperto, scivola e cadendo ferma la palla con un braccio, Audero prontissimo con uno splendido gesto tecnico la scucchiaia nuovamente in area per Zanoli, che la allarga molto intelligentemente al più libero Colley, lo stopper azzecca un diagonale chirurgico che va a baciare il palo lontano e poi schizza in rete. Tutti i sampdoriani, i titolari in campo e l’intera panchina, si tuffano sul povero Colley seppellendolo letteralmente. Ma il VAR gela tutti, chiama a rivedere l’azione l’arbitro Santoro, che opta per un tocco di mano volontario e annulla la rete. La Fortuna è cieca, ma la Sfiga ci vede benissimo, Il bravo Stankovic comincia a sudare freddo, la classifica è sempre più sconfortante, si suggerisce un pellegrinaggio subacqueo a San Fruttuoso (nomen omen) per fare una visita con annesso ex-voto al Cristo degli Abissi, forse solo lui potrebbe tirarli fuori dall’attuale baratro in cui squadra e società stanno precipitando.

2010 nessuno

Quindi ghiro l’azione l’hai vista bene, perciò credo converrai con me che se quello è volontario, io sono Batman. E come spesso si deve constatare le cappelle arbitrali colpiscono tutti.

Tiziano

Finalmente.

notte tragihe.jpg
come si stava bene quando c'era lui

😀

Giorgio Bianchi

Ed hai detto tutto.🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣😃

Modifica il 7 giorni fa da Giorgio Bianchi
Leo 62

OT Tennis
Nel frattempo agi Australian Open, Musetti esce al primo turno con Harris e Berrettini con Andy Murray, tutti e due al quinto. Non so quanto possibilità abbia ora Fogna con Kokkinakis, ce la potrebbe pure fare, ma non credo possa fare poi più di un altro turno.
L’inizio stagione dimostra che l’unica vera possibilità italiana a certi livelli rimane Sinner, bene ieri a primo turno. Non so anche lui quanto potrà fare, se arriva agli Ottavi poi trova Tsitsipas che gli è indigesto, se fa il miracolo poi Auger Aliassime altro tennista che soffre, ma se non si infortuna almeno è uno che la sua linea la dà sempre.
Musetti sarà sempre un discontinuo, una specie di Fognini con più talento o di Gasquet meno leggero. Matteo temo che il suo l’abbia già fatto e che qualcosa possa ancora darlo sull’erba.
Grande Rafa ieri con Draper fermato però da un problema muscolare sul più bello e molto bene il primo imnpatto di Rune e Medvevdev, Zverev già in difficoltà. Vediamo ora Nole che però sembra abbia un problema fisico.

Leo 62

( Quasi ) Bruciato pure Fogna… rimangono Sinner e Sonego, nel segno della S…

Mordechai

Il sudafricano, comunque, sul veloce può dar fastidio a tanti … Murray, anche se ora è un po’ in disarmo, è pur sempre uno dei fab four di qualche anno fa, è pure arrivato al vertice del ranking, se è in giornata uno come Berrettini se lo magna a colazione.
O serissimi dubbi, peraltro, che il romano riesca a tornare nella Top 10, ben che vada continuerà a navigare attorno al 15/20 posto della classifica, che non sarebbe certo cosa da buttar via.
Sul resto che dire … Musetti nel 2023 deve davvero decidere “cosa fare da grande”, gran talento, gran rovescio, ma troppe montagne russe nel rendimento.
E Sinner, parimenti, nel corso della stagione, o fa il salto di qualità definitivo, o rimarrà pure lui a vivacchiare (per modo di dire) ai livelli attuali, amche perchè la concorrenza è tanta e cresce costantemente, a cominciare da Draper e Lehecka.

Leo 62

Lehecka sembra forte, ma io farei attenzione anche a Svrcina…

Hell Piero

Miii, vista la pompatissima ricchissima e temutissima puntata di report sulla fraudolenta assassina terroristica Juve (13.000 ore di intercettazioni, madonna mia, su Messina Denaro qualcheduna di meno) in pratica.. un serie di messaggi e mail tra coglionazzi che avevano paura di dire a John .. di tirar fuori qualche soldo extra.

Carlo

la cosa più divertente è la famosa carta che tutte le Procure dell’universo stanno cercando, la pistola fumante che dimostrerà in modo incontrovertibile che la Juve ha ammazzato pure Gesù… e adesso si scopre che non vale nulla, non essendo nemmeno firmata da una delle parti 🤦‍♂️

Furio

nei tuoi post ci mancavano solo le faccine. Ora sei a posto.

Carlo

nei tuoi commenti continua a mancare un minimo di senso, esattamente come prima

ConteOliver

ti allego un estratto della risposta, anche stavolta perfetta, della Juventus: “…È opportuno sottolineare che, in questa fase, sono a disposizione dei media solamente documenti parziali e strumentali alle tesi di accusa, peraltro già rigettate dal Giudice per le Indagini Preliminari, chiamato ad esprimersi su alcune misure richieste dalla Procura della Repubblia. Una completa analisi di tutta la documentazione, composta da migliaia di pagine e di intercettazioni integrali, potrà essere compiuta solamente nelle sedi competenti, secondo le regole dell’accertamento giudiziale in contraddittorio, senza rischiare di fornire un’informazione parziale e imprecisa”.

Devo dire che le bassezze cui si è spinto Report, dopo il cambio di guida (da Gabanelli a Ranucci è come passare da Monica Bellucci alla Litizzetto), sono davvero indegne di una televisione pubblica.

Ma Ranucci lo si conosce bene, cos’altro aspettarsi?
😉

Hell Piero

Pensavo, innocentemente, che Report fosse una trasm.abbastanza seria, ieri sera..madò..penosi. A dir poco.

Il mattino ha loro in Bocca

…e pensare che pochi giorni fa qualcuno mi ha rimbrottato per aver osato ricordare un “servizio” di Report sulla Juve, secondo me condotto non in maniera corretta…

Mordechai

Ma davvero hai visto quella robaccia? Ma tu sei matto.
Io, dopo cena, ho visto quattro “episodi” consecutivi della Dott.ssa Sandra Lee, dermatologa coreano/californiana, meglio nota come “Dr. Pimple Popper, la dottoressa schiacciabrufoli”; il tutto su canale 33.
Divertentissimo!

Hell Piero

Guarda, dopo è mi è risultata gradevole pure la pubblicità di poltrone e sofà ..

Gianpagliacci

Ampiamente conosciuta per la scenografica scogliera di Kallur sulla punta settentrionale dell’isola, Kalsoy fa parte della regione delle Isole Settentrionali delle Fær Øer. Il turismo su Kalsoy ha iniziato a crescere seriamente nel 2014 con l’erezione (nessuna allusione, per carità) della statua di Kópakonan (“donna foca”) a Mikladalur. In quell’anno circa 38.300 persone hanno preso il traghetto Klaksvík-Kalsoy, il che significa che il numero di visitatori dell’isola è quasi raddoppiato negli otto anni trascorsi da allora.
E ti credo, qui da noi dove la trovi una statua di una donna foca così?
Lo so, c’entra niente, ma lasciatemi fare, sono un pagliaccio vero, sono un italiano…

kopakonan_Ingi_Soerensen-696x522.jpg
Luc 68

… Che Dio la benedoca ….

Kit Carson, but can change it if unapropriate

a me sembra donna-donna. insomma manca sempre la foca…

Gran bella foca…

Mozilla

c’è, c’è

Modifica il 7 giorni fa da Mozilla
Nicola Romano

Porcelloni maschilisti .

doctordodo

Matteo Messina Denaro si era vaccinato tre volte per il COVID nel suo paese di nascita, Castelvetrano in provincia di Trapani!!!!
Grande vittoria dello stato il suo arresto(non so se riderci o piangerci sopra).

Il mattino ha loro in Bocca

…eh già…latitante per anni in un paese di trentamila anime…ridiamo dai!

Luc 68

Vittoria di Pirro …. praticamente non potendo più gestire la malattia da solo si farà assistere dallo stato. Praticamente avrà chiamato lui e detto:” Ragazzi venitemi a prendere …. che se non muoio da me tra poco mi accoppano”.

Leo 62

Una cosa del genere… avrà sei mesi di vita se gli va bene… altro che Capo della Mafia, si era ritirato da anni, e stava pure a casa sua…

astainvista

La cosa che fa più ridere è “la scoperta del covo!”, stava a casa e andava in clinica per le cure. Più che un arresto è stato appuntamento, con tanto di ministro appena insediato che auspicava di essere il ministro del suo arresto e del prestanome che aveva raccontato come sarebbero andate le cose.

Mordechai

Di sicuro sarà sceso più volte in Piazza per la festa del Santo Patrono.

MJ23 - JAN PALACH VIVE - OIOIOIOIOIOI... LUCA VIALLI SEGNA PER NOI

Beh, che dire ladies and gentlemen, mi pare che stiamo vivendo un periodo storico denso di eventi imprevisti ed imprevedibili. Di accadimenti che si verificano ogni morte di papa.
Dalla morte di Benedetto XVI appunto, alla prima donna Presidente del Consiglio, dalla crescita economica italiana che dopo non so quanti decenni sarà superiore a quella cinese, alla cattura dopo 30 anni di latitanza di Matteo Messina Denaro, passando per l’eroica resistenza ucraina dinanzi alla potenza russa.
Tra questi eventi inauditi, che vanno a suggellare l’imperscrutabilità dell’esistenza, io annovererei senz’altro il quarto scudetto, sostanzialmente già vinto, da parte della SSC Napoli (dopo quelli conquistati nelle stagioni 1986/87,1989/90, 22/04/2018 – 28/04/2018) ed il probabilissimo passaggio del turno in Champions da parte del Milan, grazie ai 6 giocatori di assoluto livello europeo, potenziali 8.

L’unico dubbio che, a tutt’oggi, ancora sussiste riguarda la scelta degli alberghi. Se la SSC Napoli saprà scegliere luoghi di pernottamento all’interno dei quali non vengono sottratti nottetempo scudetti, allora sarà fatta.

P.S. Salvatore Baiardo, uomo di fiducia dei fratelli Graviano, che ne ha curato la latitanza per anni, lo aveva pubblicamente dichiarato 2 mesi fa ciò che è avvenuto oggi. Chi vuole intendere intenda, gli altri in camper (tra l’altro potrebbe rivelarsi anche l’opzione più idonea per la SSC Napoli, al fine di evitare l’inconveniente di cui sopra). Occhiu vivu al do ut des.

https://www.youtube.com/watch?v=5vYTD7uDy0A&t=194s

Modifica il 8 giorni fa da MJ23 - JAN PALACH VIVE - OIOIOIOIOIOI... LUCA VIALLI SEGNA PER NOI

Devo ammettere che il riconoscimento dello scudetto della stagione 22/04/2018-28/04/2018 mi ha strappato un sorriso, seppur amarissimo…

MJ23 - JAN PALACH VIVE - OIOIOIOIOIOI... LUCA VIALLI SEGNA PER NOI

Perché amarissimo? A volte si vince a volte si perde.

Quest’anno avete delle ottime probabilità. Se fossi tifoso del Napoli attenzionerei due aspetti: la tenuta fisica e quella emotiva, soprattutto a fine stagione. L’anno scorso eravate in lotta fino alla fine, come lo siete stati con Mazzarri e Sarri per diversi anni. Solo che poi, nelle ultime giornate è sempre mancato lo sprint finale

Prima butti la pretella, poi nascondi la manella…

Tra gli eventi imprevisti ed imprevedibili io però non metterei né la morte di un uomo di 95 anni, né le 5 pere che avete preso a Napoli… ( eri tu l’altro, oltre che ci chiedeva se avevamo dubbi su chi avrebbe vinto lo scudetto o no?… ) nemmeno la cattura di un boss malato di cancro che ha già passato le consegne ( e che ha passato gli ultimi dieci anni a casa sua )… lasciamo perdere il resto se no ci sarebbe da farsi due risate, e ce le siamo già fatte prima… grazie comunque@MJ… se non ci fossi bisognerebbe inventarti. 🙂 🙂 🙂

Modifica il 8 giorni fa da Leo 62
MJ23 - JAN PALACH VIVE - OIOIOIOIOIOI... LUCA VIALLI SEGNA PER NOI

Ah ecco. La ricordi anche tu quindi quell’autentica ”perla”, secondo la quale il Milan schiererebbe 6 giocatori di assoluto livello europeo, potenziali 8. Io la ricordo in quanto, subito dopo averla letta, feci 4 capriole aeree per le risate. Solo che non ricordo chi la scrisse.

Tra l’altro non ho mai capito se gli 8 potenziali vanno ad aggiungersi ai 6 oppure no? Parliamo di 14 giocatori tra top level e potenziali, oppure di 8 tra top level e potenziali?
Nel primo caso, non ti nascondo, chiamerei la neuro; nel secondo possono bastare 4 capriole di risate.

Per quanto riguarda Napoli-Juve, non l’ho vista. Oramai queste partite vengono giocate ad orari impossibili, il mercoledì pomeriggio, il venerdì sera, ecc.

Ho visto gli ig-ligts però, ed ho visto 5 goal che, presi singolarmente, uno buono non lo fanno. Se andasse in onda Mai dire goal avrebbero i primi 5 posti assicurati nella classifica dei gollonzi.

Per quanto riguarda le previsioni di inizio anno mi pare di essere ancora in piena corsa. Non dimenticare che ci mancano 4-5 titolari. Tra l’altro ti faccio notare che Theo Hernandez è arrivato così scoppio dal Mondiale che oramai non distingue neppure in quale porta deve segnare e quale deve difendere.

Io, ahimè, ho visto cinque gol, punto. Certi sofismi sulla “qualità” degli stessi, li lascerei perderei.
Bellissimo, peraltro, il gol di Rramhani, un pizzichino fortunoso forse, ma belissimo.

MJ23 - JAN PALACH VIVE - OIOIOIOIOIOI... LUCA VIALLI SEGNA PER NOI

Ma se quella palla è passata tra una decina di gambe.

Un tiro a mezz’altezza è passato in mezzo alle gambe? Ma di chi, di una giraffa? Ma dai…

MJ23 - JAN PALACH VIVE - OIOIOIOIOIOI... LUCA VIALLI SEGNA PER NOI

Amico, io la partita non l’ho vista, ma tu sei sicuro di averla vista?
La palla gli sbuca di fronte all’improvviso in seguito ad un calcio d’angolo, con gli occhi sul pallone calcia di prima ed il pallone passa in mezzo a 5 giocatori della Juve e ad uno del Napoli schierati davanti allo specchio della porta. Se non è fortuna questa non so come altro definirla.
https://www.youtube.com/watch?v=jskwzTuYuRY

In mezzo a cinque difensori è una cosa, in mezzo a dieci gambe un’altra. C’hanno crepato, punto.

Si @MJ… io mi ricordo più che altro la perla dell’anno scorso quando dicevi che eravate la squadra più forte e che alla fine avreste vinto lo scudetto… Quarti… l’hai pure ripetuta quest’anno e hai preso 5 pere nello scontro (presunto) diretto, oltre ad averle prese pure dal Milan… se tu pensi di essere in piena corsa fai pure, poi ci spieghi in che cosa, se intendevi il terzo posto, hai ragione… quanto a chi è scoppiato fossi in te guarderei in casa che c’è la lista. Notevole il fatto che ogni volta che la Juve perde tu avevi altro da fare… dopo la partita con il Milan sei direttamente scomparso un mese.
Mi ricordo pure quando dicevi che le indagini sui bilanci della Juventus erano una pagliacciata, ed io ti dicevo che lo scopo era far saltare l’attuale dirigenza, partendo da Andrea Agnelli… ed infatti questo è successo: i bilanci erano così a posto che li truccavate. Magari se te ne rimanevi zitto avreti fatto più bella figura ( come sempre… ).
Quanto ai 6 giocatori di assoluto livello europeo del Milan è presto detto: Maignan ( con lui in campo non saremmo così lontanti ), Theo ( titolare nella Finale di un Mondiale e protagonista della Semifinale ), Giroud ( decisivo per arrivare in Finale di un Mondiale ), Leao ( e direi che non ci sono dubbi ) Bennacer e Tonali. I due potenziali sono Tomori e De Ketelaere, che se pure non sta facendo bene, con il tempo ha buone possibilità di fare come Leao e Tonali di cui il primo anno si diceva che fossero dei fallimenti. Poi ci sarebbe pure Kalulu che ogni tanto sbaglia una partita ma sono più quelle in cui è decisivo in positivo ( e le partite le sbaglia pure Bremer ). Nella Juve di un certo livello avete Di Maria che il prossimo anno se ne andrà, Chiesa che non si capisce se si riprenderà mai da quell’infortunio e forse Bremer. Poi c’è Pogba che era un gran giocatore… lo fosse stato ancora se ne sarebbe rimasto in Premier. Al momento ha la stessa prospettiva di Wijnaldum alla Roma, anzi tra i due preferirei l’olandese.

Modifica il 7 giorni fa da Leo 62
tom

Per quanto a me non piaccia, ci sarebbe anche Rabiot (nella Francia c’era anche lui). Poi non mi dimenticherei di Vlahovic e Danilo, che così scarsi non mi sembrano.

Leo 62

Si giusto, Rabiot…

MJ23 - JAN PALACH VIVE - OIOIOIOIOIOI... LUCA VIALLI SEGNA PER NOI

Leo, Leo, le bugie hanno le gambe corte e graciline, come quelle di Diaz.
Ricordavo, infatti, di averti risposto subito dopo Milan Juve, altro che scomparso per un mese

”La Juventus al momento è questa, non ha giocato nemmeno malissimo ma se non c’è Di Maria cambia tutto… e poi i nostri non hanno digiunato. @MJ tempo fa mi diceva che attendeva con ansia l’8 Ottobre… spero che ora sia soddisfatto… lo attendevo pure io.
I punti di vantaggio sono sette al momento, e credo sempre che se alla fine la Juventus rimanesse sotto i dieci avrebbe fatto un bel campionato.

MJ23 – JAN PALACH VIVE – OIOIOIOIOIOI… LUCA VIALLI SEGNA PER NOI

 Rispondi a  Leo 62
 3 mesi fa

Leo, Leo, avevo posto come condizione la presenza di Pogba, Di Maria e Chiesa. E cioè di coloro i quali possono sobbarcarsi il peso della fase offensiva in quanto, nel gioco di Allegri è il singolo che deve inventare. Se manca la qualità dei singoli in avanti il gioco offensivo cessa.
Per rispondere alla domanda dell’altra volta, questo adesso è il vostro momento di up, noi il nostro momento lo abbiamo avuto e non solo abbiamo stravinto per 10 anni in Italia, ma in Europa ce la siamo giocata da pari a pari con i migliori squadroni. Voi siete andati a Londra mercoledì e avete preso tre pere”

Modifica il 7 giorni fa da MJ23 - JAN PALACH VIVE - OIOIOIOIOIOI... LUCA VIALLI SEGNA PER NOI

Vabbeh mi hai risposto in quanto chiamato in causa ( e se non ricordo male pure un po’ di forza… ) e poi sei sparito, temporaneamente disgustato dal mondo del calcio…

Ma che vi conservate pure le cose scritte due mesi fa? Ma che siete matti? Ma, soprattutto, chi ve lo fa fare?

2010 nessuno

Mordechai, la tua è proprio un’ironia fine,fine, e non riesco a non apprezzarla e non poco 😄😄😄

Mordechai

Leo, non fosse altro che in prospettiva futura, posso permettermi di mettere Fagioli e Miretti allo stesso livello di Tomori e, soprattutto, di De Ketelaere, rispetto al quale hanno fatto millemila volte meglio in questa prima metà di campionato?
E lo stesso Vlahovic, tutto sommato, anch’esso almeno al livello del biondino belga, rispetto al quale ha solo un anno in più?

Leo 62

Fagioli e Miretti a Tomori al massimo gli possono portare la borsa… e poi fanno proprio un altro mestiere. De Ketelaere lo aspetto come abbiamo aspettato Leao e Tonali, di cui si dicevano le stesse cose, anche peggio, e credo che abbia davanti a sé una carriera un po’ diversa rispetto a quella del pur bravo Miretti.

Mordechai

Ovviamente hanno un ruolo diverso, mi riferivo al loro valore assoluto. Aspetti il biondino? Mettiti comodo, allora.

Leo 62

Ecco… a livello di valore assoluto gli portano la borsa e gli allacciano pure gli scarpini.
Quanto al biondino lo aspetto come ho aspettato Leao e Tonali…

Mordechai

Sarà, resta il fatto che Tomori ha già 25 anni, difficile possa diventare un nuovo Beckenbauer, mentre Fagioli ne ha 21 e Miretti addirittura 19.
Aspetta il biondino, aspettalo … e spera.

MJ23 - JAN PALACH VIVE - OIOIOIOIOIOI... LUCA VIALLI SEGNA PER NOI

Attiritinghiti. Io ho sempre posto come condizione per una eventuale Juve competitiva il rientro di tutti i giocatori i quali, ovviamente, devono anche acquisire una buona forma e avere il tempo di conoscersi sul campo.

Il gioco d’attacco di Allegri non è corale, non si basa sugli schemi, è frutto della creatività, dell’improvvisazione dei singoli. Se i singoli non sono di livello va in difficoltà.
Questo lo scrissi proprio alla prima giornata di campionato. E, ad oggi, ci sono sempre mancati, almeno, tra i 2 ed i 3 titolari.

Se non c’è un metodo definito, delle istruzione da seguire il calciatore non proprio di qualità elevata va in difficoltà. Ti ricordi la Juve di Del Neri? Prese 55-56 goal in una stagione, se non ricordo male. E sai chi faceva parte di quella difesa? Bonucci, Chiellini Barzagli. Con Conte, con un metodo di gioco, acquisirono fiducia, risultati e diventarono la BBC.

Poi, possiamo avercela con Allegri per il fatto che abbia scelto giocatori rotti, infortunati ecc. Ma questo è un altro discorso.

Mai scritto che le indagini fossero una pagliacciata. Non lavoro mica alla Juve, non posso sapere se hanno fatto casino oppure no. Se hanno nascosto carte oppure no.

Ah ok, quindi Hernandez e Giroud sarebbero di qualità assoluta. Curioso che per dimostrarmelo hai dovuto citare come esempio un risultato raggiunto con la Francia. Potrebbero essere i rimanenti 9/11 della Nazionale francese ad essere di qualità assoluta, non credi? E loro fanno numero.
Leo, Leo, t’agghia ‘nsignari e t’agghia peddiri

Theo e Giroud in Italia sono evidentemente buoni per vincere un Campionato, noi stiamo parlando di livello internazionale… e per quello cito la Francia, con loro si sono confermati di quel livello ( senza Giroud in Finale mica lo so se ci arrivano )… quanto alla Juventus potresti mettere come condizione anche che Tardelli Platini e Boniek ringiovaniscano di 35 anni, e mettici pure Cabrini… 🙂 🙂

Giorgio Bianchi

Hai notato anche tu Leo, quanti juventinisti non hanno visto la partita venerdi sera😎

Modifica il 7 giorni fa da Giorgio Bianchi
Leo 62

E’ che il Venerdì non sei mai pronto…

MJ23 - JAN PALACH VIVE - OIOIOIOIOIOI... LUCA VIALLI SEGNA PER NOI

Dico davvero. Che motivo avrei di dirti una bugia? Se avessi voluto evitare gli sfottò avrei evitato direttamente di commentare

Tu sei solo uno dei moltissimi nel blog che non l’hanno vista. O almeno così affermano.
Considerando che venivate da 8 risultati utili consecutivi per di più senza subire gol e vi eravate portati a 7 punti per cui vincendo la gara( cosa che vi è spesso riuscita) andavate a 4 punti rientrando così pienamente in corsa, non solo, ma dando un discreto colpo al morale del Napoli, ammetterai che risulta davvero difficile credere che non steste tutti lì attaccati trepidanti alla tv a sperare.
In realtà non saprei trovare un motivo per dire una bugia.

Modifica il 7 giorni fa da Giorgio Bianchi
Mordechai

Personalmente, dico la verità, io quella sera trepidavo più nell’attesa che mi portassero il tavolo il mio paninazzo preferito (Baltimora Beaf, una bomba proteica) in birreria, assieme agli amici. Piccolo particolare, il birraio (Vincenzo) è napoletano e ferocemente napolista, diciamo che non c’è andato liscio coi perculamenti.
🙂

Giorgio Bianchi

Però l’hai guardata no?
Ovviamente Vincenzo ha fatto benissimo🤓

OCKHAM

Circolano voci su contatti tra l’Arsenal e il Proc. di Vlahovic, che, non soddisfatto del sistema di (non) gioco preferito da Allegri, vorrebbe andarsene e trasferirsi in Premier League, dove si pratica un gioco offensivo meno asfittico, più adatto alle sue caratterstiche.

In un commento al thread del 4 maggio 2022 sull’Inter (L’Inter fa venire il batticuore a San Siro), dove allora pareva dovesse andare Dybala scrivevo, riferendomi al croato acquistato nel mercato di gennaio: “palese la scontetezza del giocatore costato 80 milioni, che ignorava la sorte che tocca ai centravanti della Juventus.Tra un anno chiederà al suo amico Dybala come si sta all’Inter”.

Ero stato facile profeta, e prima del previsto, sulla incompatibilità di Vlahovic con l’allenatore che, per disgrazia, continuerà a fare danno alla squadra e riguardo al quale, con un post dello stesso giorno, avevo detto ” non allena, non prepara, non motiva, non migliora, non valorizza. Allora cosa fa? ride. .

OCKHAM

Circolano voci su contatti tra l’Arsenal e il Proc. di Vlahovic, che, non soddisfatto del sistema di (non) gioco preferito da Allegri, vorrebbe andarsene e trasferirsi in Premier League, dove si pratica un gioco offensivo meno asfittico, più adatto alle sue caratterstiche.

In un commento al thread del 4 maggio 2022 sull’Inter (dove allora pareva dovesse andare Dybala) scrivevo, riferendomi al croato acquistato nel mercato di gennaio: “palese la scontetezza del giocatore costato 80 milioni, che non pensava certo alla sorte che tocca ai centravanti della Juventus.Tra poco chiederà al suo amico Dybala come si sta all’Inter”.

Ero stato facile profeta.

inox

Buongiorno Fabrizio

“Pirlo è una furia, strani episodi in campo: “È tutto deciso”
L’ex Juve furibondo dopo il pareggio per 2-2 del suo Fatih Karagumruk contro il Kasimpasa: “È inutile lavorare tutta la settimana per poi vedere questi episodi”.

Mi meraviglio che si meravigli dopo tanti anni passati alla Juventus. Vero Fabrizio? Cataratte spalancate e Mare Rosso (oramai Mare Rosa. Di rosso non c’è più nulla) separato per l’arresto di Matteo Messina Denaro. Malato marcio se non parla non cambia nulla. Lascia un po’ così, noi che abbiamo visto lo Spezia vincere a Torino, la maniera dell’arresto: senza manette e aiutato a salire in macchina. Di solito, all’arrestato, manette, abbassato il capo e spinto in macchina. Qui invece…..vabbè, a proposito di Mare Rosso e zone limitrofe, 48 ore e ci siamo comunque, all’appuntamento degli appuntamenti, alla partita più seducente del globo, mancano 20 (venti/00) giorni. La Roma batte una inesistente Fiorentina del super valutato Italiano che ringraziamo per l’arrivo di Zurkoski, mai impiegato, in Firenze. Per buona parte della gara la Roma non gioca, persino qualche fischio dalle gradinate tuttavia, quando presenti interpreti come Dybala e Abraham, è facile avere cose difficili. Ma….Zaniolo, il predestinato? Si, il predestinato a chili e chili di gnocca. Uhmmm! Idea! Visto un ragazzino niente male nella Prestigiosa: Carboni. Vendiamolo al Chelsea e prendiamo Cuadrado e magari ci casca anche Maxi Lopez. Due fior fiore di parametri zero. 4/5 milioni a testa, brodini riscaldati e ritorno in Italia di Wanda Nara. Tutto apposto.

Mordechai

Perdonami, non riesco a leggerti, al terzo rigo in media mi si attorcigliano gli occhi.

Nicola Romano

Come sempre troppi sapori non sanno di niente .

Mordechai

Davvero, a me piace la roba semplice e casareccia.

Sentimenti IV

Complimenti al Napoli per la vittoria, che per il modo in cui e’ arrivata certifica il divario tra le due squadre (e direi pure societa’).

Per quello che riguarda la Juve non mi preoccupa tanto Bremer (penso sia forte, una giornata storta perdipiu’ contro un grande avversario puo’ capitare) quanto l’incapacita’ di presidiare le fasce in fase difensiva mettendoci cosi’ alla merce’ di chiunque abbia un’ala decente o un terzino in grado di sovrapporsi (spoiler: quasi tutte le squadre). Inoltre continuiamo a non riuscire a fare delle transizioni offensive veloci, che sembrano essere il piano di gara standard (davanti a una difesa chiusa ci affidiamo al grimaldello delle combinazioni estemporanee di giocatori con qualche talento). Questo perche’ a mio avviso nella nostra meta’ campo mancano quei due giocatori che riavviano l’azione senza perdere tempo, che sia il lancione (penso a Pirlo piu’ che a Bonucci) o i due passaggi per arrivare nella trequarti avversaria (parliamo di altissimo livello ma guardate il gol di Di Maria nella finale del Mondiale per capirci). Ma comunque fino a fine stagione siamo tra coloro che son sospesi per cui finche’ non si chiarisce il fronte giudiziario inutile stare a fasciarsi troppo la testa, pensiamo ad arrivare almeno quarti e magari fare strada nelle coppe, tanto per tenere alta la tensione.

Quanto al Napoli, ha veramente una bella squadra e degli ottimi primi cambi, sarebbe uno scudetto meritatissimo per la qualita’ e intensita’ del gioco per quello che si e’ visto finora.

Al Napoli invidio naturalmente la coppia d’attacco, anche se dato il declino del calcio italiano probabilmente tra un paio di stagioni si faranno valere in Premier o nella Liga. Quello che pero’ invidio veramente e’ la capacita’ di trovare giocatori come Lobotka, il tipo di centrocampista che ci manca da anni, o Di Lorenzo, il terzino destro che ci manca da anni, o Anguissa, il mediano che ci manca da anni. Scovare un giovane campione richiede lavoro ma anche fortuna (vedi Pogba o Kvara), trovare i giocatori di sostanza che formano l’ossatura della squadra invece mi sembra che richieda soprattutto professionalita’ (penso a Barzagli o Vidal oltre ai citati giocatori del Napoli), qualita’ che la Juve ha perso e che il Napoli ha sviluppato in questi anni.

Adesso godiamoci il derby di supercoppa, arriviamo nella penisola araba con qualche settimana di ritardo percio’ cerchiamo almeno di dare spettacolo cosai’ almeno investono un po’ anche da noi 🙂

Nathan

Lobotka fino a 2 anni fa scaldava la panchina con Gattuso allenatore.
Ringhio non aveva compreso il ruolo naturale dello slovacco, pensava fosse una mezz’ala.

astainvista

“Quello che pero’ invidio veramente e’ la capacita’ di trovare giocatori come Lobotka, il tipo di centrocampista che ci manca da anni, o Di Lorenzo, il terzino destro che ci manca da anni, o Anguissa, il mediano che ci manca da anni. Scovare un giovane campione richiede lavoro ma anche fortuna (vedi Pogba o Kvara)”

Ma dici sul serio?
Lobotka con Allegri non metterebbe piede in campo, troppo piccolo, troppo mobile, troppa voglia di toccare palloni e , soprattutto, troppo movimento a sostegno del fraseggio in avanzamento. Sarebbe il nuovo Arthur.
Di Lorenzo non potrebbe superare la metacampo, totalmente inutile là a guardare i palloni lanciati alla speraindio in avanti, di lui vedreste solo il lato peggiore in ripiegamento.
Anguissa verrebbe testato, farebbe due buone partite iniziali, poi entrato a regime nel gioco di Allegri, farebbe la fine di un Zakaria o di un Bentancur.
Quello che vi ostinate a non capire è che vi serve un progetto tecnico vero, l’ho già scritto: con più o meno gli stessi calciatori di qua e di là, spostando lo Spalletti degli ultimi 20 mesi da voi e Allegri da loro, avremmo una Juventus funzionale che gira a mille (anche perché Spalletti non avrebbe mai chiesto i totem Pogba e Di Maria) e un Napoli ripiegato su sé stesso di cui si vedrebbero solo i difetti.

Ma continuate pure così, a pensare che sia sempre colpa dei calciatori e, di girandola in girandola di mercato, aspettando quello che finalmente vi farà girare a mille… mi raccomando. Noi ci contiamo. 😉

scusameri

In effetti, quando ho letto che i nostri problemi verrebbero risolti da Lobotka, Di Lorenzo e Anguissa pensavo che Sentimenti, uno dei cerebrodotati del blog, stesse facendo della fine ironia.
Spero tuttora che si tratti di quella e non di comicità involontaria.

Giorgio Bianchi

Diciamo che spesso mi trovo d’accordo con Sentimenti, ma vediamo di fare un minimo di chiarezza. Secondo te quanti giocatori della Juve sarebbero titolari nel Napoli e viceversa quanti del Napoli lo sarebbero nella Juve?

Modifica il 5 giorni fa da Giorgio Bianchi
Sentimenti IV

Un po’ si fa per ruzzare però un po’ d’invidia per chi ha realizzato un progetto sportivo di alta qualità in economia ce l’ho. Non credo che il gruppo Juve sia scarso (del resto ha fatto quanto le milanesi) però si vede che non è stato costruito con un’idea specifica, e a livello di club al giorno d’oggi serve di più che un assemblatore con intuizioni estemporanee (ultimamente pure poche). Vediamo in che direzione andiamo quando sarà passata la bufera…

Mordechai

Sottoscrivo ogni singola parola. Ma avrei pensato di scrivere una cosa del genere ad un milanista, ma è cos’.
🙂

2010 nessuno

Ecco qua, per la partita di Supercoppa c’è anche Abisso al VAR…..

Quattroquattronovetredue

Visto il Tg: ma quale Messina Denaro, quello è Ballardini. Un blitz durato 30 anni, ci sarebbe da ridere.

convenevole da prato al secolo Nicola Romano

Quanta enfasi, abbiamo vinto una battaglia, ma la guerra , da un pezzo che non credo più alla befana .

Quattroquattronovetredue

Giuro che la battuta era originale, ora vedo che è su Dagospia. Quando leggo qualcosa di divertente lo dico sempre, spacciare per proprie le battute di altri lo trovo patetico. È che mi parevano davvero due gocce d’acqua.
Un saluto e un sorriso a tutti.

Mordechai

Non ci sono più i blitz d’una volta.

Giorgio Bianchi

Ribadito il concetto che qui quasi nessuno si sente sicuro di niente ed il sottoscritto ancora di meno perché come spiegato ad alcuni la mia prudenza ( scambiata per scaramanzia) è dovuta a decenni di esperienza, ma confesso che questa vittoria così netta nei confronti della Juve, noi diciamo “paliatone”😉 mi ha procurato un buon numero di sorprese.
Intanto ho scoperto che questo è un campionato modesto assai, il più modesto da molti anni, poi ho scoperto che un sacco di tifosi delle strisciate sarebbero contenti di una vittoria del Napoli che un sacco di juventini hanno fatto i complimenti al Napoli per la vittoria, e che altrettanti di loro non hanno visto la partita di venerdi sera.🤥
Ho scoperto anche che alcuni tifosi juventini l’hanno presa proprio malino e non l’hanno mandata giù più un buon numero che si limita ad abbozzare gufando e tentando di dissimularlo. E che altri, poco abituati, non sappiano proprio perdere.
R poi ho scopetto anche che sarei “ossessionato”😂 dalla Juve.😎🤣
Infine, grazie al dottor Bocca, che dopo la 15° titolava:
SI PUÒ FARE
Inter 1 Napoli 0
SCUDETTO RIAPERTO
Milan -5, Juve-7, Inter -8
Mentre dopo la 16°
Vittoria del Napoli a Sampdoria
e pareggi di Inter e Milan
ci diceva con eccessiva enfasi:😉
NAPOLI
Siamo solo noi
Addirittura tirando in ballo il mitico Pino Daniele dopo la vittoria sulla Juve alla 17°ricordandoci:
NAPOLI MILLE COLORI
E dopo il nuovo pareggio del Milan ci informava che :
ANCHE IL MILAN TIFA NAPOLI.
Allora confesso che non credo che il Napoli sia amato da nessuna delle strisciate, in primis quella che ne ha presi 5, credo che l’attuale vantaggio del Napoli sia soprattutto merito suo e sia l’esatta rappresentazione dei valori finora espressi.
Che questi valori siano definitivi è solo una ipotesi. Partendo dai valori economici direi che è un fatto contingente.
Ma ricordando che ballano ancora 60 punti c’è spazio per ogni esito e nulla è scontato come qualcuno vorrebbe farci credere.
Infine ricordo che camoionato scorso molti lo chiamavano il campionato del ciapano’ questo vuol dire che era più o meno scarso di questo??😈
Ps sono contento per cipralex per le sue buone sensazioni.

Modifica il 8 giorni fa da Giorgio Bianchi
convenevole da prato al secolo Nicola Romano

Essendo anch’io un vecchio tifoso del Napoli, la penso esattamente come te, anche sul valore delle nostre squadre, spero che le coppe mi smentiscano, e comunque anche il Napoli è da valutare nel turno ad eliminazione diretta , per quanto l’avversario non sembri dei più terribili .

voleva dire che i non napoletanisti dicono che è un campionato modesto per sminuire il Napoli;
almeno, questo avevo capito;
vabbè, vo a vedermi il Dante di Avati -piratato, ça va sans dire;

ah, i complottisti;
sai, la realtà spesso è più semplice di quello che pensiamo;
che il campionato italiota sia modesto da anni, se non lustri, lo dimostrano gli schiaffoni che prendiamo nelle coppe europee: ultimamente siamo stati capaci solo di vincere la terza come importanza e molti bloggaroli ci hanno sputato sopra -non io;
che molti, io dico tutti, gli strisciati preferiscano lo scudetto al Napoli piuttosto che a una strisciata diversa dalla propria mi sembra ovvio (e forse anche molti non strisciati: ad es. quelli viola);
se i complimenti al Napoli ti danno tanto fastidio cercherò di non farli più;
che voi napoletanisti siate ossessionati dalla Domina mi sembra un dato di fatto, a leggere quanto scrivete qui, quanto manifestappiciccate, quanto bartitolate ecc…
quando ai titoli boccacceschi, ricordati che è un giornalista, mica uno storico: oggi è diverso da ieri e da domani;
non ho letto nessuno contestare che “l’attuale vantaggio del Napoli sia soprattutto merito suo e sia l’esatta rappresentazione dei valori finora espressi”, quindi di cosa parli?

e vo a cambiare nick;

Modifica il 8 giorni fa da posted from a ridicoulus Country
Giorgio Bianchi

Rispondo in primis a te caro pinguino, di riflesso pure agli altri.
Dove hai letto di complotti???
Il campionato italiano è da tempo non più il primo, ma certamente è meglio , come minimo, di quello francese tra i più importanti. Forse anche di quello tedesco Bayern a parte. Ma se ti fa piacere possiamo pure dire che fa più schifo di quello georgiano
per quel che mi interessa.
I complimenti al Napoli non mi danno fastidio, quelli pelosi, e molti lo sono mi fanno invece sghignazzare di gusto.
Se tieni presente che tra voi ci sono anche alcuni napoletani, il loro stridore dei denti mi fa sghignazzare ancora di più.🤓
Il dottor Bocca, grande giornalista, ha scritto che il Milan ha regalato punti al Napoli e non sono d’accordo e penso che lo posso dire tranquillamente.
Circa la mia personale presunta ossessione per la Juve🤣🤣🤣
che dire, se ti e vi fa così tanto piacere pensarlo, perché mai dovrei negarvi tale piacere?
Fate pure, così mi diverto anch’io e siamo tutti contenti😇
Un’ultima cosa, sono sereno come una pasqua, ultimamente mi sto godendo alla grandissima il mio splendido ultimo nipotino di 1 anno e mezzo😍😍😍😍
Dimenticavo, mordeca’ a mio parere la cucina napoletana è incommensurabilmente 😆superiore a quella milanese, e pure torinese.😄😄
Ancora non hai cambiato nick pingui’?😊

Modifica il 7 giorni fa da Giorgio Bianchi
Mordechai

A chi lo dici…superiore pure a quella romana, se è per questo. Da Mimi alla Ferrovia, che roba! 😃😃😃

Giorgio Bianchi

E non hai assaggiato quella di Patrizia( mia moglie)😉😃😃

Mordechai

Una frase del genere, una persona meno farlocca del sottoscritto potrebbe facilmente, come dire, equivocarla…
🙂

Mordechai

Sei di Napoli centro?

Giorgio Bianchi

Via Toledo. Vero, hai ragione 😱 ma si parlava di cucina😇

Il mattino ha loro in Bocca

mamma mia….e poi hai il coraggio di dire che non sei ossessionato?

comevolevasidimostrare

non ti riesce nemmeno di godere #stai sereno

Mordechai

Nessuno vi ama, ci mancherebbe pure, ma almeno per quanto mi riguarda preferisco mille volte siate voi a portare a casa lo scudo, piuttosto delle due milanesi, non fosse altro perchè la pasta alla genovese (in subordine quella alla scarpariello) è millemila volte meglio del risotto.

cipralex

Quelli che ci capiscono, oh yeah
Quelli che hanno bisogno di un capo, oh yeah
Quello che fa il capo, oh yeah
Quelli che vogliono esser la spalla del capo, oh yeah
Quelli che vogliono esser il segretario della spalla del capo, oh yeah
Quelli che vogliono esser il killer agli ordini del capo, oh yeah
Quelli che nascono bulletti (da tastiera), oh yeah
Quelli che diventano bulletti (da tastiera), oh yeah
Quelli che hanno bisogno di un nemico, oh yeah
Quelli che un nemico se lo inventano, oh yeah

……io, comunque, ho buone sensazioni…….

convenevole da prato al secolo Nicola Romano

Per la coppa Italia e l’E.L ? .

2010 nessuno

Grande cipralex, come l’ultimo legionario sul Vallo di Adriano 😎

l'esegeta del blog

Quelli che l’han presa bene… 😂 🤦‍♂️ ..oh yeah!

Modifica il 8 giorni fa da l'esegeta del blog
cipralex

Dai,non t’allargare.
Tu sei solo il segretario della spalla del capo.
Infatti canni la risposta.
Ti do un’informazione.
Napoli- juve è finita venerdì sera verso le 23.
Complice la memoria a breve labile della mia età io me la sono già dimenticata.
Si parla d’altro…….

l'esegeta del blog

Però i perculamenti che ti sei beccato per le tue bislacche tesi sono più o meno di un’ora dopo, eppure li ricordi benissimo…😂
Credevi davvero che parlassi, della partita? Ma di calcio è chiaro a tutti che non capisci nulla. Io parlavo proprio dell’ilarità che dispensi…
E niente, pare che l’hai presa bene… 😂 🤦‍♂️

cipralex

Segretario,se ti ritieni in grado di perculare seriamente chicchessia sei in fuga dalla realtà.
Continua a giocare con le faccine che sei sul tuo.

l'esegeta del blog

…e niente, l’hai ripresa bene…😂🤦‍♂️

Bru'

============================
======== ARRESTATO =========
== MATTEO MESSINA DENARO ==
============================

Berlusconi: “Speravo de mori’ prima”.

tamarrogigante

mi pare che intorno alla fine degli anni ’80 il napoli, che era prima in classifica, perse di fila 5 o 6 delle ultime partite e lo scudetto andò così al milan

Waters

Forse meno, ma come rivali non vedo giocatori come Maldini, Van Basten, e Gullit..

Salud.

2010 nessuno

E questo è un fatto.

Mordechai

E manco uno come Sacchi, a dirla tutta.

Totonno58

Hai un po’esagerato sulle cifre ma la sostanza, purtroppo è quella…ah, il 1°Maggio 1988!

Bru'

Si, ma quelli erano i tempi d’oro di Matteo Messina Denaro (e della N.C.O.).

Er Palletta

Se guardiamo la classifica, per le squadre dall’ottavo all’ultimo posto il campionato è già finito. E non siamo nemmeno a metà.
Che figata.

Il mattino ha loro in Bocca

…guardandola ho fatto il tuo stesso ragionamente…che poi se pensi che nella stessa giornata c’è stato un 5-1 (nientepopodimenoche tra la prima e la seconda) e un 8-2(!!), la figata aumenta….

Mordechai

Anche per quelle che vanno dal primo al secondo.

Grande Romeo

Premetto che non ho visto niente altro che gli highlights in quanto da quando hanno riaperto le sale da ballo il venerdì sera sono impegnatissimo e questo we mi sono aggregato ad un gruppo per una mini vacanza termale, ma credo che la giornata appena passata non abbia detto niente di più di quel che già si sapeva.

Seguendo Bocca:
il Napoli, come scritto in risposta ad Uncle dopo la sconfitta di Milano, può perderlo solo lui. Gioca bene, si diverte ed è in salute fisica e psicologica. La vittoria sulla Juventus dovrebbe dare ancor più consapevolezza, a meno che non produca un effetto rilassamento ed allora potrebbe correre qualche rischio. Da tenere conto che ha 4 punti in più della prima dello scorso anno alla 18.ma e quindi è lui che sta andando più forte del normale (continuando così chiuderebbe a 99 punti).

Il Milan ha una flessione, lo scorso hanno ha fatto bene ma ha usufruito anche del harakiri dell’Inter. Ha comunque la possibilità di tornare a fare meglio, basta non comincino a tirarsi stracci.

L’Inter è ripartita abbastanza bene, ma come Milan e Juventus non è in grado di “ammazzare” le partite (come sa fare il Napoli) e può uscirgli un risultato negativo con chiunque.

Lazio, Roma e Atalanta sono in un buon momento ma restano squadre a cui manca la continuità. Se i giallorossi potessero contare su un Dybala in forma fino alla fine potrebbero anche essere una sorpresa, ma la continuità non è tra le caratteristiche principali del giocatore argentino, per cui qualche dubbio resta.

Per la Juventus sarà molto importante, sotto l’aspetto psicologico, la gara col Monza. Dovesse andare fuori tutto il lavoro fatto sull’acquisizione di sicurezza andrebbe a puttane.
La squadra ha ripetutamente dimostrato, durante tutta la stagione, di non essere in grado di gestire i momenti di difficoltà delle partite: finché le cose vanno bene stanno a galla, appena finiscono un attimo con la testa sott’acqua cominciano a bere come i fiorentini al mare e affogano. Comunque starà lì a giocarsela con le altre. e se potrà contare sulla rosa utilizzabile al 100% potrebbe anche togliersi qualche soddisfazione.

Vedo altalene: chi tiene i nervi saldi e non si fa prendere dal panico ci leva le gambe.

La stagione si decide negli ultimi due mesi (a parte quella roba che a Napoli non si può dire che è già decisa)

Xavier

@Grande Romeo
Non fa una grinza.

abbasso la maggioranza

I fiorentini che al nare bevono e affondano mi ha fatto molto ridere. Grazie.

rd1959

Tutto condivisibile, grazie per avermi fatto risparmiare del tempo, Maurizio! Curioso questo interesse del venerdì sera per le sale da ballo… 😃

Grande Romeo

E’ sempre stata una grande passione, (anche perché propedeutica per un altra grande passione) per tanti anni appena dietro al calcio. Oggi gli è decisamente davanti; tra passare una sera a vedere una partita o a passarla a invitare signore a ballare non c’è gara: vince l’opzione 2

il ghiro

Curiosità: passione per il ballo o per le signore? La scelta del nick farebbe propendere per la seconda opzione. Facci sapere, bricconcello di un pisese.

Grande Romeo

Per il ballo e per l’amicizia femminile. Che poi possa essere anche accompagnata da altro è un piacevole opzional, ma il primo interesse è per il rapporto umano con l’altro sesso.

Infatti, ormai a buona parte del percorso, conservo molte più amicizie femminili che maschili

CoCa1969©

Allora, persino in un blog di calcio, qualcuno che ancora ragiona per giuste priorità c’è!

( P.s.: non sei solo 😉 )

Modifica il 8 giorni fa da CoCa1969©
Il mattino ha loro in Bocca

bravo, te l’appoggio…e pensare che in questo Bar Sport tira più un pelo di Juve che tutto il carro del Campionato!

2010 nessuno

Bravo Grande Romeo, se mi dai un buon numero di inviti poi andati a buon fine ti iscrivo ad honorem nel locale club bollatori…

Grande Romeo

Guarda quella cosa mi piace e anche parecchio ma ti guro che mi gratifica molto di più un amica che mi chiama quando sta male, quando ha problemi, quando ha bisogno di qualcuno che le dia un sostegno.

Poi, quando viene anche il resto è indubbiamente piacevole, ma non è la cosa più importante. La cosa più importante è sapere di poter contare l’una sull’altro e viceversa.

2010 nessuno

D’accordo Grande Romeo, opinione meritevole e rispettabile.

Mordechai

Non fai eccezione manco per una “vecchia Signora”?
🙂

Grande Romeo

Mi hanno sempre scambiato per filo juventino solo perché non ho mai avuto antipatie per la Juventus e sembra che se non sei juventino la Juventus ti debba stare per forza sui coglioni.

A me rimane indifferente (chissà forse per contrapposizione ai viola e al loro odio sportivo) ma oggi nemmeno per una partita del Pisa, figurati per una della Juventus. (oddio, però una finale play off mi metterebbe in crisi… 🙂 )

EroAdAtene

Passi per il primo goal, molto bello ma pari a un paio di quelli segnati dall’Atalanta, ma il secondo lo segnavo pure io, eh… Bocca ha una predilezione per il Paolino, che evidentemente non è invece, misteriosamente, oggetto del ricco mercato europeo.
Come prevedibile, il mondiale invernale ha scavato molti solchi fra le big.

Grande Romeo

Lo segnavi se ti trovavi lì dove si trovava lui: il merito per un attaccante è principalmente essere nel posto giusto al momento giusto

OCKHAM

Da riguardare il terzo gol di Werbeck nel 3-0 inflitto dal Brighton di De Zerbi al Liverpool di Klopp.

Mordechai

Pure il secondo, gran bella squadra il Brighton e che bravo De Zerbi!

rd1959

De Zerbi è molto bravo, però fin qui ha dimostrato di esserlo guidando squadre che non avevano obblighi di classifica. Oggi con il Brighton è settimo in classifica, ha conquistato 30 punti in 18 partite perdendone se, un terzo di quelle giocate. Come il Sassuolo anche il Brighton gioca un calcio prospositivo e divertente, ogni tanto azzecca la vittoria prestigiosa infliggendo un secco 3-0 al Liverpool e tutti sono molto contenti. Se, però, invece di essere il tecnico del Sassuolo o del Brighton fosse il tecnico della Juve o dell’Inter, del City, del Real Madrid o del Bayern sarebbe tutta un’altra musica, perché se arrivi settimo con il Brighton e il Sassuolo sono tutti felici, se arrivi settimo con queste squadre ti lapidano nella piazza principale della città.

unclemarvo

A dir la verità le prime 6 (con 13 punti fatti) le ha giocate sotto Potter, che aveva uno score di 4 vinte una pareggiata e una sola persa (a Fulham, dove cmq vedendoli in campo ci si rendeva sconto subito che erano una bellissima squadra). Lo score di DZ è di 17 punti in 12 partite. Con 5 vinte, 2 pareggiate e 5 perse.

astainvista

Dubito che farebbe settimo con i giocatori del City, del Real o del Bayern. Ma nemmeno con quelli dell’Inter o della Juventus (per quest’ultimi ci pensa Allegri, quarto l’anno passato, vediamo questo…). Fa settimo con quelli del Brighton e del Sassuolo, appunto.

Grande Romeo

Guarda che è stato capace di farsi incartare da Gattuso, andata e ritorno, disponendo, oltretutto, di una squadra nettamente più forte.

astainvista

Che palle. Dai parlaci di quanto è bravo Allegri… Di quanto non abbia giocatori, poverino… Di come facciano schifo questi tecnici che pensano di arrivare al risultato giocando anche a calcio… Ma ti fai pagare almeno?

Grande Romeo

Quando si va a be’ er ponce paga lui, poi ogni tanto mi chiama per un’uscita a quattro.

Quando facevo il liceo quelli che non tolleravano che altri avessero idee diverse li chiamavano in un modo che ora mi sfugge.

Ma non era un complimento.

Rilassati

monica

…romeo,i livornesi ti bacchetteranno,temo!
“ir ponce” non er ponce,mica siamo a roma!! 😉

Grande Romeo

nel contado pisano ormai si usano indifferentemente. Il suono dell’er è diverso da quello romano, più chiuso.
La dizione classica, però, come fai correttamente notare è “ir” (ir mi nonno, ir mi ‘ane, ecc.)

astainvista

Si, anch’io – rilassatissimo – ricordo come venivano chiamati quelli che pensavano che criticare e contestare (con dati di fatto, come visto sotto) fosse segno di intolleranza.

Modifica il 7 giorni fa da astainvista
Grande Romeo

Guarda, insito perché mi sembri uno per cui valga la pena.
Su DeZerbi la pensiamo diversamente, su Allegri meno di quello che credi.
Ma non è importante, c’è posto per tutti. Se a fine stagione avrai avuto ragione tu sarò ben felice di rendertene atto, ci mancherebbe

Mordechai

A parte le battute, magari venisse alla Juve, tanto non credo possa far peggio di quel morto di sonno.

Grande Romeo

Vedi, io credo che qui nel blog non ci siano intenditori più competenti dei vari DS che lavorano per le varie squadre di club.

Se nessuna grande squadra ha ancora chiamato De Zerbi (in Italia o all’estero) forse un motivo c’è

Questa è la carriera di De Zerbi da allenatore

comincia in serie D e retrocede
poi passa a Foggia dove fa 7° e poi 2° (con una squadra molto forte) ma perde i play off
quindi va a Palermo, dura 2 mesi e poi viene esonerato. Fa una sola vittoria.

L’anno dopo inizialmente non trova squadra, ad ottobre lo ingaggia il Benevento: retrocede (ad onor del vero il Benevento era ultimo, ma anche la Salernitana lo scorso anno)

Quindi va a Sassuolo, ci sta 3 anni fa un undicesimo e due ottavi.

Non si conferma e l’unica squadra che lo cerca è lo Shaktar. Parte bene, poi arriva la guerra, ma resta una bella prova iniziale in un campionato minore.

Non l’ho seguito abbastanza per sapere se è bravo o no, ma dalla carriera fatta finora sembra un Delio Rossi, un Malesani, un Del Neri: un buon professionista ma niente di più.

Poi, oh, magari è stato solo sfortunato

Mordechai

Proviamo a dargli una grande è vediamo che effetto fa.

astainvista

De Zerbi ha 43 anni.

Lippi a 43 anni allenava ancora a Cesena e non era andato oltre la carriera interregionale tosco-romagnola.
Sesto col Pontedera in C2, nell’86.
Esonerato l’anno dopo al Siena in C1.
Ottavo posto con la Pistoiese in C2 nell’88.
Settimo posto con la Carrarese in C2 nell’89.
Questi esorbitanti risultati gli permettono un arrivo in Serie A.
Docicesimo posto con il Cesena nel ’90.
Esonerato l’anno dopo nel ’91.
Ottavo con la Lucchese in serie B nel ’92

A 44 anni arriva la chiamata dell’Atalanta.

Buon settimo posto in A nel ’93 e buon sesto posto in A col Napoli l’anno successivo (parificabili agli ottavi di De Zerbi a Sassuolo).

Poi arriva la Juventus, per un semplice motivo. Perchè Moggi lo aveva visto lavorare a Napoli e l’anno successivo sarebbe diventato il DS della Juventus portandesolo con sé.

Grande Romeo

Oh, magari De Zerbi diventa il nuovo Lippi e ho preso una topica.
Non è che le azzecco tutte, anzi, ne sbaglio parecchie.

Probabilmente mi sono fatto condizionare dai play off di C: con una tattica scriteriata andata e ritorno ci ha regalato la promozione.
Il Foggia era più forte di noi, fosse stato meno presuntuoso ce l’avrebbe fatta.

Forse questa esperienza condiziona il mio giudizio. Comunque non ho detto che è scarso, ma che è un buon professionista, non mi sembra un’offesa.

Magari fa esperienza, lima i difetti e tra qualche anno diventa un grande allenatore. Ripeto: non mi sembra un incompetente ma non lo vedo ancora pronto per una grande.

Ovviamente trattasi di opinione personale non dettata da alcuna competenza specifica

Mordechai

E diamogliela a De Zerbi ‘sta squadra con obblighi di classifica”
Io, una mezza idea ce l’avrei …
🙂

astainvista

Appunto! Al Milan lo prenderei di corsa.

Leo 62

Ma mai nella vita… sarebbe un altro Montella…

astainvista

Dici? Un mio amico lo conosce personalmente e mi racconta di una sua grande credibilità nello spogliatoio. Montella gli facevi BUU e si scioglieva… Secondo me è uno che regge certi ambienti.

Mordechai

Ma che fine ha fatto Montella, allena da qualche parte in Bhutan?

Leo 62

In Turchia, allena una squadra più impronunciabile di quella di Pirlo.

Quattroquattronovetredue

Se Waters ne ha voglia potrebbe spiegarci la differenza che passa fra il bollito e il lesso.

Vipe

La mia di differenza.
Questa che segue la racconto tutte le volte che si presenta l’ occasione, come ora.
Come s’ è capito ( forse – spero – fate voi ) sono un tipo da compagnia e così alle cene la racconto di celia in celia ed educatamente porgo battute pure alla cameriera molto gradevole che ai bisboccianti nella trattoria tipica serve salse, BOLLITO e barbera.
Testina, lingua, muscolo, polpa di spalla, punta di petto ecc. ecc.- Da strafogarsi.
Lei gentile, sorride, finge starci, tutto quanto nei limiti ed io che gliela racconto, glielo racconto, le edulcoro le battute un filino oltre degli amici.
Reso l’ idea?

Vado io a pagare il conto in quanto ragioniere diploma 1962.
E me la trovo alla cassa e scopro che non è la cameriera ma la figlia del proprietario con una laurea a breve in divenire.
Le scuse; (peraltro non necessarie) siamo stati magari importuni, io poi anche retorico ( di citazioni ) e prolisso ( di ripetitività scontate )…
Mi guarda e col quel sorriso un po’ così, (complice?) m’ incanta e mi inchioda: Lei? Più che prolisso mi è parso pro LESSO.

Era una rimpatriata di vecchie glorie, che altro?

2010 nessuno

Caspita Vipe, meno male che sei uomo di mondo e di spirito, non c’è andata leggera la giovine…

Vipe

Ma no, l’ ho trovata simpatica.

Waters

Non ne ho una gran voglia a dire il vero, la differenza dovrebbe essere nel metodo di cottura, si dice lesso quando si mette la carne a freddo nell’acqua ed in questo modo si privilegia il brodo, al contrario quando l’acqua bolle e si mette la carne abbiamo il bollito…quindi Mourinho dovrebbe essere il bollito e Dybala il lesso🙂

Salud.

Leo 62

Più che altro Dybala è la Gallina vecchia che fa buon brodo…

Mordechai

Con tutti quei soldi in saccoccia, piacerebbe un sacco anche a me essere bollito come il Mou.

rd1959

Senza considerare che il bollito è un piatto nobilissimo e anche piuttosto costoso da preparare…

Quattroquattronovetredue

Appunto. L’acciuga no.

monica

in realtà sono care anche le acciughe!

Mordechai

Non sono un patito di quel tipo di cottura, francamente.
Lato sensu, della carne in genere.

abbasso la maggioranza

Concordo la supercoppa non la ricorderà più nessuno se non qualche fanatico tifoso del calcio moderno. Vale meno della coppa del nonno che almeno ha un che di sentimentale.

Mordechai

Esiste ancora la coppa del nonno (gelato)?

Rosario Frattini

Altroché se esiste.

OCKHAM

Amici TJ: Penta (Panta) rei! – πέντε (πάντα) ῥεῖ.

Modifica il 9 giorni fa da OCKHAM
nirula's

Ma perchè, qualcuno si ricorda che il Milan é campione d’Italia?
Ma quando mai!

Grande Romeo

beh, lo scudetto sulle maglie ce lo mettono apposta per ricordare a tutti qual’è la squadra campione

Leo 62

Sicuramente di più di quelli che si ricordano che la Juventus è una squadra di calcio…

Il soldato Ryanair

Buonasera
Ho appena ricevuto i ringraziamenti da Spalletti, che ha letto il mio post di lunedì scorso (vedi foto) facendone tesoro …
Che dire? Il campionato sembra abbastanza equilibrato, fatta salva la squadra di marziani che gioca e diverte e che ha un abisso di vantaggio sulle “normali”.
Salutoni

078E2DA5-01AD-401D-AB79-2B5ED2F1A5CE.jpeg
Bombaatomica

Empire strikes back!!!!
Così si può sintetizzare la gara di stamattina
tra Sassuolo e LAZIO.
Gli eredi dell’Impero tornano alla grande rimettendo la Chiesa al centro del villaggio 😂😂

Le magnate colossali e pantagrueliche natalizie avevano lasciato il segno nella compagine capitolina. Pesantezza di stomaco, bruciori, indigestioni, rutti, flatulenze 😂😂 erano il risultato di questo andazzo fuori controllo. Un solo punto in due gare senza nemmeno fare ingresso in campo.
Ma stamani, agli ordini del Comandante Sarri, le truppe di assalto biancazzurre sono tornate a fare il proprio dovere e ad annientare gli avversari.
Infortunio a Ciro il Grande. I gufi lavorano pure di domenica mattina…. ‘cci vobis 👎

Avanti per la rincorsa verso lo scudo! 😄

Mordechai

Complimenti per i calorosi cori antisemiti dei vostri umanoidi della curva.
Li manderei a raccogliere i pomodori nei campi per 23 ore al giorno, la 24^ a guardare un film sui lager.
Chiedere che leggano qualcosa è troppo, considerata la penuria di neuroni nelle loro calotte craniche.

Bombaatomica

5000 aquilotti, orgogliosi, fieri, spavaldi di essere, hanno dato spettacolo sugli spalti, facendosi ammirare ed apprezzare.

Io solo questo ricordo…..
La fuffa la lascio ai benpensanti.

Mordechai

Certo, chiamala fuffa. Fascisti di merda.

Luc 68

Allora Immobile ce l’ho al fantacalcio quindi mi dispiace…. ma della partita contro il Lecce nesdun commento serio?
Dottore lei elude 🤣🤣🤣🤣

Bombaatomica

C’è poco da commentare, Luc: c’avevamo ancora la fetta di pandoro tra i denti 😂😂

il ghiro

Sassuolo – Lazio 0 – 2
Partita dell’orgoglio per la Lazio di Sarri, dopo due clamorose “toppate” messe in fila dai biancocelesti, manca solo Lazzari, a dx giocano Hysay (purtroppo!) con il Pipe, rientra Casale, conferma per il Mago. Per favorire il riscatto laziale, al Sassuolo di Dionisi mancano Consigli e Bonazzoli, ma gli altri ci sono tutti. Arbitra il torinese Pairetto, al VAR il napoletano Guida.
Non comincia bene per noi, dopo un’occasione sprecata dal Pipe, al 10’ deve uscire Ciro stirato, entra Pedro, giallo a Casale che trattiene Laurentié (per ora a centrocampo prevale il trio Obiang-Frattesi-Traoré sui nostri tre centrocampisti), para due volte Provedel respingendo di piede su Laurentiè e bloccando il tiro di Frattesi, alla fine corner del Mago per il Sergente che di testa cerca il gol, Toljan devia col braccio largo, VAR e rigore netto, batte Zac, 0-1. Gialli a Toljan, Cataldi e Ruan.
Ripresa: tiraccio alto del Mago, entrano Lopez e Defrel, tiraccio alto di Laurentié, tiretto fuori di Berardi, Lazio molto abbassata, assist del Sergente per il Pipe che sballa il facile tiro, giallo a Rogerio duro su Pedro, grande azione della Lazio, da Cataldi al Mago, assist per Pedro che spara a lato, giallo a Hysaj duro su Laurentié. Entrano Ceide e Thorstvedt, altra bella azione dal Pipe al Mago, salva Ruan su Pedro, duro Defrel sul Mago, salva Casale su Defrel, Frattesi di testa appena alto. Entra Vecino per Cataldi, salvataggio difensivo di Pedro in corner, giallo a Erlic, discende Marusic ma calcia a lato, entra GM. Ferrari, giallo a Lopez, testata fuori di Casale, entra Patric per Casale colto da crampi, all’ultimo minuto lancio lungo di Provedel, prolunga di testa il Sergente, il Pipe ruba palla a Ruan, salta Pegolo e di sx infila a porta vuota, 0-2. Vittoria meritata, Provedel poco impegnato seriamente, bene in difesa, bene perfino Hysaj, cresciuto il Mago nel II tempo, vittoria anche senza Ciro e per la gioia dei tifosi presenti a Reggio Emilia. In seimila “reggevano” Emilia, mentre Zac e Pipe “mazzuolavano” il Sassuolo.
Le pagelle: Provedel 6,5; Hysaj 6,5, Casale 7 (Patric sv), Romagnoli 7, Marusic 6; Milinkovic-Savic 6,5, Cataldi 7 (Vecino sv), Luis Alberto 7; Felipe Anderson 7, Immobile sv (Pedro 6,5), Zaccagni 7. All. Sarri 7.
Nel Sassuolo bene Erlic e il centrocampo, meno pericolosi del solito Berardi e Laurentiè, male Alvarez. Arbitraggio di Pairetto senza infamia e senza lode.

convenevole da prato al secolo Nicola Romano

Caro ghiro, mi sembri un po’ troppo di manica larga nei giudizi, a me è sembrata la solita Lazio inconcludente senza Immobile, a volte lo è anche con lui, per sbloccarla c’è voluto un rigore , poi l’abbiamo chiusa solo nel recupero, con Felipe che è stato bravo a conquistare la palla e non senza fatica l’ha messa dentro, dando sempre l’impressione di cadere o impicciarsi da un momento all’altro, va considerata la modestia del Sassuolo , mai visto cosi giù, sconfitto in casa perfino dalla Sampdoria, bastava prendere 4 punti nelle ultime 2 partite e saremmo agganciati al treno Champions, non credo però che saremmo riusciti a tenere il ritmo delle consorelle, peraltro nemmeno ultimamente eccezionale, siamo invece col gruppo E.l. e C.L. , e quello è il nostro livello , certo anche per la pochezza di chi sta dietro, d’altronde come tu hai scritto benissimo giorni addietro, questi siamo, vero Bomba ? .

il ghiro

Caro Nicola, forse è vero, sono stato un po’ generoso, ma quando mai rivedrò un Hysaj a questi livelli, un Mago che rientra a chiudere senza sbroccare, uno Zac che scippa il rigore al Mago, un Pipe vero ‘falso nueve’, un Sergente meno moscio del solito? Gli altri hanno fatto il loro. Per il resto confermo quanto scritto nel papiro, Lazzarillo incluso.

Bombaatomica

Dobbiamo crescere a livello mentale.

Guarda pure la rometta: c’hanno il Messi de noantri ma naviga in acque paludose e infestate dalla malaria 😂😂

convenevole da prato al secolo Nicola Romano

Al netto dal folklore siamo pari , e la coppetta che hanno vinto loro mi piacerebbe la che la vincessimo noi ,ma la vedo difficile , sulla doverosa crescita siamo d’accordo .