Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Stai bloccando le Ads!!!

Ciao, un po’ di pubblicità a te non costa nulla, a noi consente di ammortizzare almeno in parte i costi di Bloooog! e mantenerlo attivo. Per favore disattiva l’estensione che blocca gli annunci e poi ricarica la pagina.
Grazie da Bloooog!, il tuo Bar Sport.

SERIE A, 21a GIORNATA – ⚽ – L’Inter seconda da sola a 13 punti dal Napoli. Il gol di testa di Lautaro sostiene l’Inter, ma ormai col Napoli che vola così si lotta solo per un onorevole piazzamento. Viceversa lo stesso gol di testa scaraventa ancora più in basso il Milan, in aperta crisi, che nel 2023 ha battuto solo la Salernitana, perso tre partite consecutive in campionato e subito un doppio schiaffo dall’Inter nei due derby giocati (supercoppa e campionato). Insomma, dallo scudetto all’incubo. Pioli non sa più che pesci prendere, e non si escludono nuovi colpi di testa… – ⚽ – “O ci si accontenta o si prova a raddoppiare. Noi abbiamo deciso di raddoppiare” dice Luciano Spalletti. Nella testa del Napoli non c’è solo il campionato, ma anche la Champions League. Napoli si avvia in tutta tranquillità verso il clou della stagione, vince comodamente anche quando non dà il massimo. Tale è la differenza di qualità e potenza che il duo Kvaratskhelia – Osimhen impone sugli avversari. Ora si tratterà di incrementare o anche solo gestire il vantaggio, per cercare di portare a Napoli tutto quello che è possibile. Insomma, lo scudetto e anche quanto altro si può conquistare in Europa. – ⚽ –   La Roma cerca di andare oltre il caso-Zaniolo e si stabilizza in zona Champions League. Il giocatore in completa rotta con società e allenatore: dopo aver rifiutato la cessione impostagli dal club, è stato escluso, ma al tempo stesso ha mandato un certificato medico. Insomma la classica telenovela romana, ma la situazione è anche esplosiva. La squadra – Coppa Italia buttata via a parte – per ora sembra non risentirne affatto, e anzi Abraham si sta lentamente risvegliando. Però quanto potrà continuare questo braccio di ferro? E non sono storie da calcio degli anni ’50? Il giocatore ha doveri precisi certo, però non è nemmeno una merce di scambio o un oggetto su cui fare business a tutti i costi e senza il suo consenso.

SERIE A 2022-2023

GIORNATA N. 21

Sabato 4 febbraio 2023

Cremonese – Lecce 0-2

(58′ Baschirotto L, 69′ Strefezza L)

Roma – Empoli 2-0 (in corso)

(2′ Ibanez R, 6′ Abraham R)

Sassuolo – Atalanta 1-0

(55′ Laurienté S)

Domenica 5 febbraio 2023

Spezia – Napoli 0-3

(47′ Kvaratskhelia rig. N, 68′ Osimhen N, 73′ Osimhen N)

Torino – Udinese 1-0

(49′ Karamoh T)

Fiorentina – Bologna 1-2

(19′ Saponara F, 14′ Orsolini rig. B, 47′ Posch  B)

Inter – Milan 1-0

(34′ Lautaro Martinez I)

Lunedì 6 febbraio 2023

Verona – Lazio 1-1

((45′ Pedro L, 51′ Ngonge V)

Monza – Sampdoria 2-2

((12′ Gabbiadini S, 32′ Petagna M, 58′ Gabbiadini S, 90’+9′ Pessina rig. M)

Martedì 7 febbraio 2023

Salernitana – Juventus 0-3 (in corso)

(26′ Vlahovic rig. J, 45′ Kostic J, 47′ Vlahovic J)

***

CLASSIFICA

Napoli 56 (21), Inter 43 (21), Roma 40 (21), Lazio 39 (21), Atalanta 38 (21), Milan 38 (21), Torino 30 (21), Udinese 29 (21), Bologna 29 (21), Juventus 26 (21)*, Monza 26 (21), Empoli 26 (21), Fiorentina 24 (21),  Lecce 23 (21), Sassuolo 23 (21), Salernitana 21 (21), Spezia 18 (21), Verona 14 (21), Sampdoria 10 (21), Cremonese 8 (21). * Juve 15 punti di penalizzazione

PROSSIMO TURNO

GIORNATA N. 22

Venerdì 10 febbraio 2023

Milan – Torino 20.45

Sabato 11 febbraio 2023

Empoli – Spezia 15.00

Lecce – Roma 18.00

Lazio – Atalanta 20.45

Domenica 12 febbraio 2023

Udinese – Sassuolo 12.30

Bologna – Monza 15.00

Juventus – Fiorentina 18.00

Napoli – Cremonese 20.45

Lunedì 13 febbraio 2023

Verona – Salernitana 18.30

Sampdoria – Inter 20.45

***

Domenica 5 febbraio 2023

I punti virtuali dell’Inter e l’abisso del Milan: dopo quello di Lautaro, non si escludono altri colpi di testa…

Quel gol di testa di Lautaro, oggi l’uomo simbolo dell’ Inter, non cambia molto la situazione se non le prospettive del Milan. Che entra ufficialmente nell’incubo, dallo scudetto direttamente alla crisi, senza nemmeno ammortizzare in qualche maniera il contraccolpo. Senza uno contemporaneo stop del Napoli i punti per l’Inter sono virtuali, accademici, quasi consolatori.

  Il Milan invece scende sempre di più dentro l’abisso del suo umore nero. Nel 2023, cioè alla ripresa della stagione post Mondiale, ha vinto solo con la Salernitana. Siamo ormai alla terza sconfitta consecutiva in campionato (Lazio, Sassuolo, Inter), cui c’è da aggiungere anche gli ulteriori schiaffi presi dall’Inter in Supercoppa. La classifica lo vede ormai perso in quella terra di nessuno che sta tra la zona Champions e quella Europa League, se continua a scendere così le Coppe rischia di non farle proprio. Squadra molto passiva in attacco, Leao improvvisamente scomparso, fiacca a tutti i livelli, Pioli da eroe a imputato. Non si escludono sorprese e altri colpi di testa…

Napoli, lascia o raddoppia? Spalletti raddoppia

“O ci si accontenta o si prova a raddoppiare. Noi abbiamo deciso di raddoppiare” dice Luciano Spalletti. Il Napoli oggi effettivamente sta tutto dentro questi due prospettive, la minima e la massima. E’ tale la sua superiorità è tale la differenza che Kvaratskhelia (10 gol e 11 assist) e Osimhen (17 gol) impongono sugli avversari, che le vittorie arrivano agevolmente anche quando il Napoli non va al massimo. Basta accelerare un po’ quando lo si ritiene più opportuno e i punti si accumulano l’uno sull’altro, tanto da chiedersi a un certo cosa doverci fare invece di lasciarli lì passivamente a far massa in classifica, come impiegarli, insomma, come investirli. Un po’ come quelli che vanno in banca e a un certo punto devono scegliere tra i BOT e le azioni in Borsa.

  L’ampio margine di vantaggio servirà non solo a vincere lo scudetto, non appena sarà il momento, ma anche a gestire i quattro mesi chiave della stagione, in cui si andrà a concretizzare tutto quello che di buono è stato fatto fino ad oggi. Spalletti e il Napoli hanno lo scudetto in testa, ma non possono non pensare di potersi giocare il loro jolly anche in Champions League. Una squadra che ha battuto il Liverpool ad Anfield ha tutto il legittimo diritto di poter puntare al massimo e poi arrivare fino a dove sia possibile. Certo i pensieri sono abbastanza sfacciati se non addirittura presuntuosi, ma l’astinenza è stata così lunga che una certa spacconeria è perdonabile. Se non addirittura auspicabile. Così tanto per non abbassare la guardia e pensare a qualcosa di più importante che non fare tre gol allo Spezia e ubriacarsene di gioia.

Sabato 4 febbraio 2023

La Roma in zona Champions League e due o tre cose da dire sul caso Zaniolo

“Qualche volta sembra che dobbiamo andare in Serie B, e invece no. Invece siamo lassù in alto. C’è gente che non capisce o capisce e fa finta di non capire. Facciamo il massimo” dice Mourinho.  Il fatto che la Roma sia in zona Champions League è del tutto normale, non è un’impresa. Perché ha giocatori forti e famosi, perché ha uno degli allenatori più affermati e pagati, perché in questa stagione Milan e Inter zoppicano anche forte e la Juventus è addirittura stata tirata via dai grandi giochi. Non è normale che la Roma si faccia eliminare dalla Coppa Italia dalla Cremonese, anche se il solito Mourinho si appella alla rosa ristretta e non all’altezza (con la Cremonese…). Ma è vero, non c’è nulla di scontato e finché la Roma sta lassù non ci sono questioni da fare. Caso Zaniolo a parte. Che sta lì a turbare l’ambiente, a distrarre, a complicare quello che è già complicato.

  Il caso è molto particolare e non abbiamo ancora una verità oggettiva raccontata da entrambe le parti. Abbiamo versioni di parte in cui la colpa è tutta dell’altro. Ci sono però dei punti fermi. La Roma può multare o chiedere una sanzione più forte del collegio di disciplina perché Zaniolo si è rifiutato di partecipare a una trasferta (così dicono…), non può escludere dalla rosa un giocatore perché ha rifiutato il trasferimento, o perché la non-cessione al Bournemouth le provoca un danno da 30 milioni.

  Tutti questi ragionamenti – perfettamente collocati nella logica dell’iperbusiness attuale del pallone – vengono dal passato, e partono dal presupposto che il calciatore sfrutti i club, li ricatti e in assoluto rubi lo stipendio. Che siano cifre altissime, assurde e talvolta scandalose, siamo d’accordo, ma solo a certi livelli e non in assoluto, il problema è che sono i club stessi a comandare i giochi, a strapparsi i giocatori gli uni con gli altri, a lucrare cifre enormi sul lavoro altrui. Il problema è che ormai tutti ragionano con la logica industriale e padronale dei club, e anche chi guarda fuori in linea di massima si è adeguato. Stiamo nemmeno lentamente tornando al calciatore pagato per diventare un oggetto se non proprio di proprietà, condiviso. E quando capitano storie come queste – penso a Balotelli o a Cassano, ma gli esempi sono infiniti – la prima cosa da eliminare dalla storia sono i pregiudizi, la simpatia e l’antipatia, la bravura o la broccaggine.

  Ecco una volta che avremo capito questo, allora potremo serenamente parlare del caso Zaniolo.

***

Ciao a tutti, invito caldamente ognuno a iscriversi ai canali social di Bloooog! e ai miei personali, così da facilitare i contatti interpersonali e poter anche guardate video, ascoltare audio, leggere notizie e commenti, poter meglio parlare anche di altri temi nel nostro Bar Sport.

  Un caro saluto Fabrizio Bocca

SOCIAL BLOOOOG!

WHATSAPP BLOOOOG! (numero dedicato)

+39 351 7262156

Facebook logo per sito Bloooog!

FACEBOOK / BLOOOOG!

https://www.facebook.com/www.bloooog.it

FACEBOOK / FABRIZIO BOCCA

https://www.facebook.com/fabrizio.bocca.33

Instagram per Bloooog! il Bar Sport di Fabrizio Bocca

INSTRAGRAM/ bloooog_barsport

https://www.instagram.com/bloooog_barsport/

INSTRAGRAM/ FABRIZIO BOCCA

https://www.instagram.com/f.bocca/

Twitter per Bloooog!

TWITTER/ FABRIZIO BOCCA

https://twitter.com/fabriziobocca1

Youtube logo per Bloooog!

CANALE YOUTUBE/ FABRIZIO BOCCA

https://www.youtube.com/channel/UCOIa8A0H4LBfnkYyzQuZsHw

Bloooog! il Podcast su Sprekaer

BLOOOOG! IL PODCAST SU SPREAKER

***

SINTESI

 

SERIE A, 21a GIORNATA – ⚽ – L’Inter seconda da sola a 13 punti dal Napoli. Il gol di testa di Lautaro sostiene l’Inter, ma ormai col Napoli che vola così si lotta solo per un onorevole piazzamento. Viceversa lo stesso gol di testa scaraventa ancora più in basso il Milan, in aperta crisi, che nel 2023 ha battuto solo la Salernitana, perso tre partite consecutive in campionato e subito un doppio schiaffo dall’Inter nei due derby giocati (supercoppa e campionato). Insomma, dallo scudetto all’incubo. Pioli non sa più che pesci prendere, e non si escludono nuovi colpi di testa… – ⚽ – “O ci si accontenta o si prova a raddoppiare. Noi abbiamo deciso di raddoppiare” dice Luciano Spalletti. Nella testa del Napoli non c’è solo il campionato, ma anche la Champions League. Napoli si avvia in tutta tranquillità verso il clou della stagione, vince comodamente anche quando non dà il massimo. Tale è la differenza di qualità e potenza che il duo Kvaratskhelia – Osimhen impone sugli avversari. Ora si tratterà di incrementare o anche solo gestire il vantaggio, per cercare di portare a Napoli tutto quello che è possibile. Insomma, lo scudetto e anche quanto altro si può conquistare in Europa. – ⚽ –   La Roma cerca di andare oltre il caso-Zaniolo e si stabilizza in zona Champions League. Il giocatore in completa rotta con società e allenatore: dopo aver rifiutato la cessione impostagli dal club, è stato escluso, ma al tempo stesso ha mandato un certificato medico. Insomma la classica telenovela romana, ma la situazione è anche esplosiva. La squadra – Coppa Italia buttata via a parte – per ora sembra non risentirne affatto, e anzi Abraham si sta lentamente risvegliando. Però quanto potrà continuare questo braccio di ferro? E non sono storie da calcio degli anni ’50? Il giocatore ha doveri precisi certo, però non è nemmeno una merce di scambio o un oggetto su cui fare business a tutti i costi e senza il suo consenso.

Giornalista sportivo, a La Repubblica dal 1983 al 2022, sono stato per 12 anni capo dello Sport. Prima e dopo sempre sport e calcio, dai campi di periferia fino ai Mondiali, da Gianni Brera fino a Internet, da San Siro a New York, da Wembley all'Olimpico, dalla carta alla TV. Autore di Bloooog!, il Bar Sport, per 14 anni dentro Repubblica.it. Ora in maniera assolutamente libera, autonoma, indipendente, senza filtri.

Iscriviti
Notificami
guest
430 Commenti
Nuovi
Vecchi Piu' votati
Inline Feedbacks
Leggi tutti i commenti

Eric Dolphy

per l’ennesima volta mi chiedo cosa pago a fare la connessione: mi sono ridotto a piratare la CBS e mi perdo i sofisticati commenti dei commentatori italioti;
vergogna!

Waters

In casi come questi bisogna sentire tutte le campane, soprattutto quelle di giornalisti super partes come Paolo Ziliani…

L’Italia é quel paese dove la condanna ad un PM arriva da giornalisti che trascorrono una vita da militanti juventini – e nemmeno lo dicono –

L'impossibile compito di Allegri

Super partes e non ossessionati compulsivi come Variale o Pistocchi.

Ma direi che Ziliani, rappresenta al meglio il punto di non ritorno della ridicola borhesia italiana.

Ziliani-querela.png
comevolevasidimostrare

vomitevole paradosso

L'impossibile compito di Allegri

Paolo Ziliani ne è l’autore, uno degli idoli della torcida giustizialista insieme a Pistocchi e Varriale. Qii in una precedente campagna d’odio contro la Juventus e i suoi dirigenti.

malandragem

Questa è una delle cose più vergognose mai viste postare…

L'impossibile compito di Allegri

Si, pazzesco! Per fortuna pare che almeno per questa vergogna pagherà nel processo per diffamazione e calunnia intentatogli.
Pazzesco che non venne bannato da Twitter.
Pazzesco che non venne denunciato dalla Gazzetta per l’associazione fatta.
Pazzesco che alcuni suoi sodali ripresero e rilanciarono la sua lamentela sulla “limitazione della libertà di stampa” dopo aver appreso della denuncia.

Questo tweet di quel mentecatto di Ziliani si riferiva all’indagine della Procura di Torino sulle infiltrazioni malavitose nella curva juventina (a proposito, sul morto ammazzato sotto l’androne di casa a Milano e sull’intera curva interista fatta sgomberare in segno di baciamano, si hanno notizie dalle altre procure? seeehhh, ciaooone) nella quale Andrea Agnelli non era nemmeno indagato e che anzi, poi risultò parte lesa, ma che aveva già consentito al Procuratore federale (questo si napoletano, nato a Palma Campania) Giuseppe Pecoraro di ottenere le carte dell’inchiesta e di trascinare Agnelli davanti alla Commissione Antimafia del Senato per rispondere di un’intercettazione falsa in cui si adduceva che un malavitoso stesse parlando con lui e della quale poi, l’integerrimo procuratore (anche lui mica tifoso, eh…) disse “Beh si, mi sono sbagliato… quello che parlava non era Agnelli”.

Questa è l’Italia.

malandragem

E non si rende nemmeno conto quanto un post così sia uno sputo in faccia verso chi ha vissuto la Shoah, questo cialtrone di ominicchio…

From naples alias Carlo lll

Che ha avuto 6 like e 3 contro..

L'impossibile compito di Allegri

Esatto, genio. Tre d̶i̶s̶l̶i̶k̶e̶ like per Ziliani, autore di quella vergogna. C’è anche il tuo d̶i̶s̶like?

malandragem

Ovviamente il napocalittico qui sopra credeva di essere spiritoso…

From naples alias Carlo lll

Curati

L'impossibile compito di Allegri

Non è colpa tua, sei semplicemente un “accumulutare compulsivo di figure di merda” (cit)

Mi raccomando, la prossima volta vieni ad dar man forte a Varriale che twitta su femminicidio…

convenevole da prato al secolo Nicola Romano

Premesso che siamo fortunati (chi ne ha voglia , non certo io ) a poterci accapigliare per le cose del calcio, ennesima partita che una squadra che punta alla Champions dovrebbe vincere e invece come con la terribile Fiorentina c’è andata pure bene, ennesima rimonta subita nel secondo tempo, avremmo potuto accumulare una dote in grado di farci effettivamente arrivare tra le prime 4,vista la crisi del Milan e la penalizzazione della Juve, e invece questi siamo, Ciro non è al meglio, il mago e il sergente come li chiama l’amico ghiro sembrano non avere voglia, ed eccoci qua a fare la corsa dei zoppi con Roma e Atalanta che comunque non ha l’Europa , non è detto che noi dentro al raccordo la si abbia ancora a lungo, mentre l’Inter sembra in grado di allungare, quindi resterebbero 2 posti per 4 squadre ,5 se venisse tolta la penalizzazione a madama . Per fortuna comincia il Festival , per quel poco che la vedo, sulla Rai non si parla d’altro, oggi il Tg ammiraglio dopo un breve cenno al terremoto ha subito attaccato con Sanremo, mi chiedo queste raffinatissime menti che concetto abbiano delle nostre menti .

A beh si beh

convenevole da prato al secolo Nicola Romano

Che fai copi ? .

tamarrogigante

Devo passare da Napoli, prima devo ricordarmi di andare in un negozio di articoli per la pesca

L'ESORCISTA

Mi rivolgo a @Frattini e al cuore impavido @FromNaples, la maggior parte di noi sta riconoscendo lo splendido gioco del Napoli e il suo pieno merito per la posizione in classifica, io addirittura mi sono spinto a tifare in CL per gli azzurri sempre per ammirazione per un calcio molto bello e piacevole, perché guastare tutto per lanciarsi in difesa di un PM che ha sbagliato di grosso e che dovrebbe dimettersi seduta stante?
A voi “che ve ne fotte”? Oppure andate in soccorso di tutti i napoletani in quanto tali?
Io faccio fatica a capire certe dinamiche, poi però non lamentatevi se vi mandiamo affan…

From naples alias Carlo lll

Già fatto, ma il padrone di casa non vuole..

L'ESORCISTA

Non vuole perché non sapendoti neanche allacciare le scarpe avrai scritto solo insulti.

Luc10 Dalla

, anche ammettendo che il PM sia indifendibile, dovreste aver capito (almeno i più avveduti di voi) che l’ordine di indagare la Juve fino a scovare una montagna di mer.., che poi è la stessa su cui poggiano le fondamenta di TUTTI i club, e di penalizzarla pesantemente per causare una rivoluzione interna è arrivata proprio da “casa vostra”. Quindi a quel punto poteva giudicarvi anche Zhang in persona 😜 il resto è tutta fuffa da dare in pasto al popolino bue

L'ESORCISTA

Non ha importanza da dove sia partita l’indagine, i magistrati rappresentano l’ultimo baluardo di giustizia in questo paese, se ci troviamo gente del genere senza un minimo di deontologia e di correttezza siamo finiti.
Una dichiarazione da cialtrone da bar, una cosa così potrebbe dichiararla qualche rinco qui dentro non un magistrato che rappresenta lo stato.
Dovrebbe andare a nascondersi.
È indifendibile chi lo difende è in mala fede, e quei due fulminati di sopra dimostrano di non sapersi godere l’impresa sportiva della loro squadra, il chiodo è sempre quello, sono sportivamente malati.

Modifica il 1 anno fa da L'ESORCISTA
From naples alias Carlo lll

Guarda la luna e non il dito , ti si aprirà un mondo..

Luc10 Dalla

Non voglio difendere l’indifendibile e, credimi, non sono in mala fede, ma: perchè le intercettazioni sarebbero state fraintese mentre questa affermazione di Santoriello no?

Mordechai

In ” … da magistrato odio la Juventus …” cosa c’è da fraintendere?
La capirebbe pure un ungherese.

L'ESORCISTA

Molto semplice lui lo ha detto in video chiaro e tondo, le intercettazioni nessuno le ha fraintese, ma sono uno dei tanti mezzi di prova di un indagine, non sono lo strumento di condanna, purtroppo negli anni gli investigatori poco capaci ne hanno fatto un abuso trascurando i metodi di indagine tradizionale ma questa è un’altra storia che non c’entra con il mio discorso di prima.

convenevole da prato al secolo Nicola Romano

Certo tu invece di coraggio ne hai parecchio, comunque è vero certe dichiarazioni sono perlomeno inopportune .

Il mattino ha loro in Bocca

precisiamo ESOR, più che la maggior parte, direi tutti indistintamente qui dentro…

OCKHAM

Alle 18 avete risposto al rilevamento sulle fasce di età di appartenenza in 18. Ho raccolto i dati che alla fine del mese pubblicherò. Forza, siate collaborativi e partecipate anche nei prossimi thread (che così seguirò, con maggiore attenzione e costanza, fino al 28/2)
Al più giovane e al più anziano 😀 il blog master. che ha declinato il faticoso incarico (per non svelare l’età media degli utenti del suo bar ?), donerà un tesoretto di 500 like. Vero Fabrizio? 😀 Saluti.

GiPo56

Contribuisco volentieri a farti aumentare il numero di “n” per la statistica:
“Sono della fascia 5 e son contento…ento
sono della fascia 5 e me ne vanto…anto”
(Orazio Pennacchioni, semi-cit.)
I Romanisti della mia fascia di età dovrebbero ricordarselo…. ( 🙂 )

Leo 62

Vabbeh io non ti ho risposto ma l’età la sai…

cipralex

Mi correggo: sesta ⛷🏌‍♂️🏃

cipralex

Settima fascia

CoCa1969©

Vabbè, io nel nick ho il mio anno di nascita… serve altro?

Grande Romeo

fascia 5 da un paio d’anni. Per la statistica (cit?)

luottardi

A confermare il grottesco circo del calcio nostrano le fuoriuscite pubbliche del pm Ciro Santoriello (già il nome doveva suggerire qualcosa) :

” io sono tifoso napoletano e magistrato anti-juventino”

La pagliacciata ormai triste è completa….facciamo finta di parlare d’altro?

tom

Siamo circondati… ora salta fuori che un membro del collegio di garanzia del Coni è tifoso sfegatato del napoli e nella sua pagina FB ha espresso pubblicamente opinioni denigratorie nei confronti della famiglia Agnelli, e derisorie verso Lapo e Cristiano Ronaldo. Non solo, si è permesso, tra i commenti, di tirare in ballo la tragedia del suicidio di Edoardo Agnelli. È tutto visibile sul suo profilo pubblico su FB…
Andiamo bene.

ConteOliver

e intanto, anche in quel del Collegio di Garanzia (sic.) si preparano ad un sereno giudizio 😆

questa una perla, datata appena 2021, dell’ottimo ed equilibratissimo Vincenzo Cesaro (componente della 1^ Sezione del Collegio di Garanzia):

“La vicenda della Superlega rappresenta un’altra pagina squallida della storia degli Agnelli nel nostro Paese. Per far fronte alla loro incapacità imprenditoriale, per decenni lo Stato li ha assistiti con ammortizzatori sociali, con politiche protezionistiche (per un periodo contro ogni logica di mercato fu vietata l’importazione di auto dall’estero), con finanziamenti a fondo perduto. Tutti debiti che ancora oggi paga ciascuno di noi”.
“Ora questi signori, che per cultura e formazione sono abituati a fare impresa con i soldi dei cittadini, dopo essersi indebitati fino al collo con investimenti sciagurati, come i 60 milioni annui sul bimbo minchia Ronaldo (che non gli ha acconsentito di vincere l’ossessione della Champions League), hanno deciso di creare il loro circo e di far prevalere l’egemonia finanziaria e la forza politica sui meriti sportivi. L’Italia non sarà mai un Paese libero e competitivo se non riuscirà a liberarsi delle logiche feudatarie, delle rendite di posizione e della cultura dell’assistenzialismo che questi signori esprimono”.
“Nelle scuole i docenti dovrebbero dedicare tempo nel raccontare la storia degli AGNELLI. Per far comprendere ai ragazzi che il futuro devono costruirlo con senso del dovere e facendosi il mazzo tanto, non come questi bambini viziati”.
tra i commenti di risposta dichiara anche “…di aver sempre odiato gli Agnelli. Come si dice in gergo marinaro… scogli che non fanno patelle…”.
“…Sono tifoso da Sempre del Napoli. Se De Laurentiis dovesse ottenere l’ingresso nella Superlega non lo seguirò più…”.
“…la Juve si deve tirare fuori dal campionato italiano…”
e su Lapo Elkann si supera, il nostro impavido campione, descrivendolo come “debole” e, proprio in virtù di questa debolezza “simpatico. Come del resto lo era il figlio dell’avvocato che si è suicidato”.

sembra quasi una perla del Mascia…

chissà che l’uno non sia il ghost writer dell’altro 😉

Modifica il 1 anno fa da ConteOliver
Cuore ross-azzurro

E quindi? Cosa ci sarebbe di falso?

Eric Dolphy

Could be Jerusalem
Or it could be Cairo
Could be Berlin
Or it could be Prague
Could be Moscow
Could be New York
Could be Llanelli
And it could be Warrington
Could be Warsaw
And it could be Moose Jaw
Could be Rome
Everybody got somewhere they call home
When they overrun the defences
A minor invasion put down to expenses
Will you go down to the airport lounge
Will you accept your second class status
A nation of waitresses and waiters
Will you mix their martinis
Will you stand still for it
Or will you take to the hills
It could be clay
And it could be sand
Could be desert
Could be a tract of arable land
Could be a house
Could be a corner shop
Could be a cabin by a bend in the river
Could be something your old man handed down
Could be something you built on your own
Everybody got something he calls home
When the cowboys and Arabs draw down
On each other at noon
In the cool dusty air of the city boardroom
Will you stand by a passive spectator
Of the market dictators
Will you discreetly withdraw
With your ear pressed to the boardroom door
Will you hear when the lion within you roars
Will you take to the hills
Will you stand
Will you stand for it
Will you hear when the lion within you roars
Could be your father
And it could be your mother
Could be your sister
Could be your brother
Could be a foreigner
Could be a Turk
Could be someone out looking for work
Could be a king
Could be the Aga khan
Could be a Vietnam vet with no arms and no legs
Could be a saint
Could be a sinner
Could be a loser
Or it could be a winner
Could be a banker
Could be a baker
Could be a Laker
Could be Kareem Abdul Jabar
Could be a male voice choir
Could be a lover
Could be a fighter
Could be a super heavyweight
Or it could be something lighter
Could be a cripple
Could be a freak
Could be a wop, gook, geek
Could be a cop
Could be a thief
Could be a family of ten living in one room on relief
Could be our leaders in their concrete tombs
With their tinned food and their silver spoons
Could be the pilot with God on his side
Could be the kid in the middle of the bomb sight
Could be a fanatic
Could be a terrorist
Could be a dentist
Could be a psychiatrist
Could be humble
Could be proud
Could be a face in the crowd
Could be the soldier in the white cravat
Who turns the key in spite of the fact
That this is the end of the cat and mouse
Who dwelt in the house
Where the laughter rang and the tears were spilt
The house that Jack built
Where the laughter rang and the tears were spilt
The house that Jack built
Bang, bang, shoot, shoot
White gloved thumb
Lord thy will be done
He was always a good boy his mother said
He’ll do his duty when he’s grown
Yeah
Everybody’s got someone they call home

Waters

Tu non stai bene😂

Salud

OCKHAM

Comincia così: Jim: Oh, God!
Californian Weirdo: Sole has no eyes.

Ma tu in che fascia d’età sei per conoscere Roger Waters?

Waters

Oggi a pranzo mentre gustavo una splendida costoletta di rombo selvaggio, pescato nel mar Adriatico, accompagnato da un crudo – cotto di cavolfiore, ed una purea sempre di cavolfiore, rimembravo la formazione dei ragazzi nel derby di domenica, ebbene, ben sei sono parametri zero, cioé il grande Acerbi, Chala, Mikhy, Dzeko, Damian, e Onana…questi ragazzi secondi in campionato, negli ottavi in Champions – facendo fuori il Barca – in semi di Coppa, Italia, e trionfatori dell’unico trofeo finora assegnato in Italia, a fari spenti stanno facendo cose egregie, guidati da un ottimo allenatore, ma soprattutto da lui, il mostro, il re dei parametri zero.
Nonostante l’indubbio impasse nell’affaire Skrjinar, ne sta uscendo alla grande, come sempre del resto, é ai dettagli col fenomenale centrale inglese della Roma, Smalling, del resto sarebbe il terzo parametro zero in tre anni con i mouriniani, dovrebbe arrivare anche il francese Thuram e rinnovare con Bastoni, Chala, Dzeko, e De Vrii….
Se poi Zhang tirasse fuori qualche yen saremmo tutti più contenti, soprattutto il mostro.

Salud.

OCKHAM

Roger, tu sei in 5 fascia vero? Come il grande Dzeko?;) .Se invece di CR7 fosse venuto lui a quest’ora non saremmo come siamo. Che grande regalo vi ha fatto l’Andrea di casa reale rompendo con Marotta!

Waters

Mi spiace ma come tutte le star non dico i miei anni, non sono comunque nelle estremità😉

Salud

OCKHAM

Ti inserisco d’ufficio tra i senza età – o eterni??. Soddisfa il tuo ego?

Commenti memorabili

Tra quelli che hanno fatto fuori il Barca hai dimenticato lui…

Waters

Egregio commenti miser….ehm memorabili, non è così, anche se fosse stato assegnato questo rigore – che sembra evidente – oltre al fatto che doveva essere realizzato, ma fosse stato realizzato la classifica sarebbe stata
Bayern 18
Internazionale 8
Bayern 8
Plizen 0

L’Internazionale sarebbe stata seconda per la miglior differenza reti al cospetto del Barcellona..

Neanche i fondamentali.

Salud.

Commenti memorabili

Bevi meno Pilsner, altrimenti ci vedi doppio e metti la Bavaria troppo strong, sia a 8% vol. che a 18. Ma soprattutto perdi i contatti con la realtà e, quel che è peggio, con la cronologia…
Infatti, se realizzato quel rigore sacrosanto, la classifica parziale del girone al termine della seconda giornata, sarebbe stata:

Bayern 6
Barca 3̶ 4
Inter 3̶ 1
Pilzen 0

E, in quel dato momento, in quelle condizioni di classifica, con l’idea che per i falli di mano nella propria area vengano fischiati i rigori, si sarebbe giocata

Barcellona-Inter

…e una vaga idea di come sarebbe finita, ce la possiamo fare… e anche di come una più decisiva Barca-Bayern avrebbe potuto concludersi…

I fondamentali, mio caro ragioniere.. Chronos e Kairos…

Modifica il 1 anno fa da Commenti memorabili
Waters

A cicaló, cavolo c’entra dopo la seconda giornata, e dopo la terza con Bayern Barca e Plizen Internazionale Fc Milano come sarebbe stata la classifica?
La verità è che a Barcellona abbiamo dato spettacolo, mai vista negli ultimi anni una squadra italiana giocare così, tre gol, una traversa, gol mancati per un soffio..
A cicaló, la classifica finale gol rigore eventualmente realizzato sarebbe stata Inter e Barca 8 punti, differenza reti Internazionale più 2 Barca più 1..
A cicaló, cerca di essere più sportivo e tifare per le squadre italiane quando giocano all’estero, e non rosicare, il calcio è divertimento, e te mi dai l’impressione di divertirti poco, anzi per te credo proprio sia una pena infernale…

Salud.

Commentimemorabili@gmail.com

Svegliarsi con la crapula da birra può dare effetti indesiderati come questo.
Aggressività, maleducazione e, quel che è peggio in in luogo dove si viene per discutere, ottusità esibita come argomento.

Cerco di rispiegarti come vanno le cose nel calcio, ma anche nella vita, che la cosa che fai, il modo in cui la affronti, è strettamente collegato con gli avvenimenti appena trascorsi.

Che se tu vai a giocare una partita dove non puoi assolutamente permetterti di perdere, perdipiù in precarie condizioni di classifica, probabilmente con il morale sotto i tacchi, è assai probabile che l’altra squadra, giocando con la testa più leggera, abbia molte più possibilità di fare una partita migliore. E qualora quella partita fosse comunque stata pareggiata, ci sarebbero state ottime possibilità che la loro successiva partita casalinga contro il Bayern, giocata anch’essa con due risultati disponibili su tre, sarebbe finita diversamente.

Insomma ragioniere, tutto molto semplice. Quel netto rigore non concesso per il mani di Dumfries, vi ha salvato la vita.

Solo una spruzzata di mitologia greca e un po’ di logica stringente. È più chiaro ora mio caro ragioniere che tifi tutte le italiane?

Commenti memorabili

Sei tu che implicitamente le citavi, io le birre nemmeno le tocco.
Sei tu che “cicalavi” insulti ad ogni puntaccapo.
Ed ora torni ad insultare.
Addirittura secondo uno schema economico-censorio.
Proprio un bel tipetto.
Intervengo dove come e quando voglio, entro i termini fissati dalla moderazione.
Soprattutto se si cerca di occultare la refurtiva.

malandragem

Waterz, se non impari a incassare in dignitoso silenzio poi ti ritrovi a raddoppiare le brutte figure proprio come stai facendo con questo tuo commento…

Mordechai

C’hai ragione … birre da villico!
🙂

Sergiod

Andrea, non parli mai di un piatto con la Bologna, la mangi di Radu?😄

Waters

No a quella sono allergico😏

tom

Esiste anche il rombo addomesticato?

Modifica il 1 anno fa da tom
OCKHAM

La tua fascia d’età?

tom

Il prossimo anno faccio cifra tonda e completo la 40\50.

Waters

Boh…..il selvaggio è un rombo che va dai 3 ai 4 kg….

Salud.

tom

Mio padre ne pescò uno da cinque chili e mezzo, a lampara, ma più che selvaggio lo definì preistorico.

ConteOliver

si, e lui lo porta a passeggio al guinzaglio, rigorosamente Gucci, col villico che segue a 5 m di distanza, pronto a raccoglierne le eventuali deiezioni 😆

Pirogov

Yen?

OCKHAM

La tua fascia d’età è la quinta?

malandragem

Ma anche yin e yang, che mica possiamo lasciare l’universo sbilanciato!

Waters

Ah é vero non è giapponese…

Salud.

Mordechai

Mi interessa molto il crudo – cotto di cavolfiore. Che roba è?

OCKHAM

Dev’essere come il nuovo nick di a.k.a. Casameri, past (da crudo, appena raccolto, ancora fragrante e umido di rugiada, dal villico nell’orto, fondamentaòe che resti la sensazione di verginità) e present (quando è cotto, senza o con aglio? naturalmente a vapore?,e pronto per il raffinato pranzo).

Waters

Molto semplicemente è un cavolo crudo tritato con la mezza luna condito con olio Bonomelli – il migliore – poco succo di limone di Amalfi, sale, e pepe nero di mulinello, quindi lo metto in una ciotola, lo stesso procedimento con il cavolo cotto, al quale però aggiungo un poco di aceto di mele di Dobbiaco.
Poi prendo un coppa pasta e faccio un primo strato di cavolo crudo, poi di cotto, per un totale di quattro strati…

Salud.

Mordechai

Mei cojoni.

tamarrogigante

Quindi il cavolfiore è un cavolo? Però, lo sapessero a Montalto. Al rombo preferisco la sorella

malandragem

pare che in aggiunta a San Gennaro Napoli avrà da oggi un nuovo patrono: San Toriello

Modifica il 1 anno fa da malandragem
OCKHAM

In che fascia d’età di collochi tu, malandrino? Mandi

malandragem

Ciao, non mi sottraggo, 40/50

From naples alias Carlo lll

Semmai il vostro di patrono , visto che in quell’occasione prosciolse i dirigenti juventini..

malandragem

Non so, il mio protettore è sempre stato San Pietrino, il nemico del celerino

From naples alias Carlo lll

” il compagno che sbaglia..”

Waters

Dichiarazioni di quattro anni fa…

Salud.

malandragem

È il problema di quando te ne esci con certe cazzate che credevi ti rendessero prezioso o facessero fare bella figura: tornano indietro a boomerang.

Mordechai

Figurati quelle di oggi.

Nessuno 3

https://www.money.it/ciro-santoriello-biografia-chi-e-pm-processo-juventus-video

Estratto:

La biografia di Ciro Santoriello è quella di un impeccabile magistrato e docente universitarionato a Latina nel 1965, si è laureato in giurisprudenza presso l’Università degli Studi La Sapienza di Roma nel 1989 diventando poi magistrato nel 1991.

Attualmente è sostituto procuratore presso la Procura della Repubblica di Torino e, come si legge su First Online, è autore e curatore “di numerosi testi e contributi in riviste e libri su vari aspetti del diritto e autore di numerose monografie in tema di diritto penale commerciale; relatore e organizzatore di numerosi convegni sui temi del diritto penale societario nonché sulla responsabilità colposa del medico e sul consenso al trattamento sanitario”.

Santoriello infatti è considerato come un magistrato molto preparato sui vari reati economici, tanto che a Torino fa parte del pool di magistrati del Gruppo di Diritto Penale dell’Economia insieme a Mario Bendoni e al procuratore aggiunto Marco Gianoglio.

https://www.tuttosport.com/news/calcio/serie-a/juventus/2023/02/07-103249021/santoriello_il_pm_che_indaga_sul_club_io_tifo_napoli_e_odio_la_juve_

Estratto:

Però sarebbe ingiusto non tenere conto di tutto (come si dovrebbe fare nelle indagini) e, per esempio, va detto che proprio Ciro Santoriello è il pm che, di fronte a una denuncia per falso in bilancio a carico della Juventus, nel 2016 archiviò con un dispositivo che ha fatto scuola. Se odiava la Juventus poteva praticare il suo astio anche allora, ma non lo fece. Non è un dettaglio.

https://www.lastampa.it/cronaca/2023/02/07/news/chi_e_ciro_santoriello_il_pm_che_odia_la_juve_e_indaga_sul_cub_bianconero-12627350/

Estratto:

Chiappero: “Un magistrato colto che non ha mai confuso il calcio con il diritto”

Sulla polemica che sta investendo uno dei tre pm titolarti dell’inchiesta prisma si è espresso stamattina l’avvocato Luigi Chiappero, uno dei più noti penalisti d’Italia, che nel procedimento difende due ex dirigenti bianconeri (Marco Re e Stefano Bertola): «Santoriello? Un magistrato colto che non ha mai confuso il calcio con il diritto. A tal proposito ricorderei come fu proprio lui ad archiviare tutte le accuse in un procedimento del passato aperto sui conti della società bianconera».

Le ultime due testate giornalistiche di cui ho riportato i link, una quella di un giornale sportivo con sede a Torino, l’altra di una testata giornalistica di proprietà della famiglia Elkann, sono notoriamente tra le più accese testate TAJ, peggio de il Napolista.

‘Nce vedimme

L'impossibile compito di Allegri

Beh… l’hai presa bene ‘sta cosa di un Pubblico Ufficiale che, prima di indagare nuovamente su di te e la tua famiglia, era stato costretto a farvela fare franca (“…eppure mi è toccato scrivere archiviazioni“), ma non appena ha potuto, così integerrimo – e impeccabile, eh! – Pubblico Ufficiale qual è, senza far mistero di avercela proprio con voi, con nessun’altro che voi (“come pubblico ministero li avverso”) e millantando prove a vostro carico (ah, questa vil famiglia avvezza a “latrocini in campo”) vi persegue dall’alto del suo magistero fatto di sversamenti d’odio (”parteggio per gli altri, a quelli li odio”). Pensavo peggio.

P.S. ”Noi ti salutiamo con la nostra faccia sotto i tuoi piedi, senza chiederti nemmeno di stare fermo, puoi muoverti quanto ti pare e piace e noi zitti sotto.”
// la famiglia che indaghi

Grande Romeo

Proprio perché è uno in gamba, le dichiarazioni rilasciate sanno ancor più di leggerezza imperdonabile . Ha senza dubbio aperto la strada a illazioni sulla sua correttezza.

Il mancato luogo a procedere precedente non ha significato alcuno: se si è accorto che l’accusa non reggeva che doveva fare? Andare avanti e rischiare la figura di merda?
E’ mica poker che si possono fare i bluff.

OCKHAM

Un PM che rilascia, per di più come titolare dell’inchiesta, quelle dichiarazioni, per me è un disdoro per l’intera categoria. E, se qualche volta mi hai letto, dovresti sapere quanto sono stato e sono severo nei confronti della Juventus.

Mi dici in che fascia di età di collochi? La sesta?

ConteOliver

vale anche per te, Gianni
prova a replicare a Fabio Ravezzani (giornalista di Milano che che peraltro dicono essere di “simpatie” milaniste): “Ora immaginate un magistrato di Torino, a Napoli, che pubblicamente si definisse juventino e antinapoletano.
Che tra le risate generali dicesse <io odio il Napoli>.
Non ci riuscite vero? Non ci riuscite.

cerea 😉

OCKHAM

Lei, conte, In che fascia d’età si colloca? la sesta?

ConteOliver

Ho letto solo ora, non avevo capito
4 fascia, da poco

ConteOliver

?

Eric Dolphy

sarà, ma io da imputato avrei qualche dubbio con un pm che odia i siciliani;
tu no da uno che odia i napoletani, vero?

OCKHAM

Altro che dubbi, ricusazione subito. I napoletani non possono essere odiati da nessuno e se lo dice un friulano ex tifoso juventino. Mi rispondi precisando in che fascia d’età ti collochi? grazie

Eric Dolphy

fascista sarà lei;
seriamente: non rispondo perché detesto la deriva degli pseudosocial;
qui ci si vanta in continuazione del titolo di studio, della ricchezza, del prestigio, della competenza e preveggenza, ecc… quando l’unica cosa che conta è cosa e come si scrive;
e fatemi dire che da questo punto di vista la fascia di appartenenza è molto bassa;

ps
non so se questo post apparirà: due di ieri sono spariti -no, nessun insulto, riportavo semplicemente i dati di vendita del penultimo disco di Waters (2017), per contestare l’affermazione che sia poco conosciuto;

OCKHAM

Grazie per la cortese risposta. Sicuramente non sei della mia generazione. Ti inserisco tra quelli senza età, purtroppo eterni 😉 .

Modifica il 1 anno fa da OCKHAM
Tiziano

I giornali di Elkann che fanno da salvagente alla figura di Santariello danno da pensare sulla questione dello scannatoio familiare agnelliano.

Comunque, scherzoso o meno, dal punto di vsta deontologico è grave che un PM faccia delle affermazioni del genere e il danno d’immagine all’inchiesta è innegabile.
Come attenuante dal punto di vista professionale, resta il fatto che il suo pregiudizio antijuventino non gli ha impedito di prosciogliere i bianconeri in una precedente inchiesta (tant’è, i legali bianconeri si stanno rifacendo a quel dispositivo per difendersi) e che comunque vada ci saranno i giudici e il relativo processo a stabilire l’infondatezza delle accuse (tenendo presente che l’inchiesta non è scesa da cielo ma è partita da una denuncia della Consob e ci sono altri due PM che hanno condotto il tutto).

Modifica il 1 anno fa da Tiziano
L'impossibile compito di Allegri

Quando sei disposto ad immolarti a seconda delle convergenze parallele che ti conviene sostenere…

malandragem
 Rispondi a  Tiziano
 5 giorni fa
L’opinione mi interessava rispetto alle dinamiche di manipolazione dei mass media.
La domanda era: chi non ha visto prima questo foglio A4 secondo te si immagina che “il libro nero” sia quello?

Tiziano
 Rispondi a  malandragem
 5 giorni fa
Ma se lo chiamano così pure sugli articoli di Repubblica che fa parte del gruppo editoriale comandato da Scanavino che ricopre anche il ruolo di nuovo amministratore delegato della Juve.
Che ti devo dire, che pure nel gruppo Gedi ci sono dei manipolatori mediatici per giunta masochisti?
Toh, uno dei tanti esempi dove lo citano senza specifare che è un foglio:
https://www.repubblica.it/sport/calcio/serie-a/2023/01/20/news/juventus_sentenza_plusvalenze_ronaldo-384380309/

Eppure resto convinto che se non ci fosse di mezzo l’ossessioneTAJ, su questa saga, ci sarebbe stato modo di regalare qualche grandiosa vignetta, anche un fumettone a puntate… Per esempio un PM Santoriello nella vasca da bagno che gioca con i suoi A4neri a barchetta mentre canticchia un “Juvemmerda“… in procinto di far arrivare le prove al ligio Chinè che le copi-e-incolli per il giudice Torsello che le palleggi a pelo d’acqua ad un vice-presidente di garanzia Santulli, che dopo aver scambiato quattro chiacchiere illuminate con il collega della 1^sezione Cesaro e aver foderato la toilette di cartigienica a strisce bianconere col logo FIAT, ficchi tutto nel beauty case della cognata Gabriella Palmieri, Presidente del Collegio di garanzia del CONI.

Tutto in una stanza.

Certo ci vorrebbe tantissima immaginazione e pazienza per inventarsi tutte queste sciocche fantasie… ma “A che serve un Perepè”?

…anche una una cosa tipo Vincino…

vincino.jpg
Tiziano

Ormai i tuo commenti non li leggo, li salto a piè pari e ti do ragione per partito preso. Qualsiasi cosa hai scritto ti dico: BRAVO!

Modifica il 1 anno fa da Tiziano
OCKHAM

Tiziano, tu in che fascia d’età rientri? la quinta? Saluti

Tiziano

Classe 1981, vado per i 42.

OCKHAM

Grazie.

malandragem

“Un magistrato colto che non ha mai confuso il calcio con il diritto”

deve essere per questo che afferma “come PM sono antijuventino”

Luc10 Dalla

A prescindere: complimenti per l’immagine che usi come avatar, non l’avevo notata prima 😘

tom

Non regge per nulla. Ha espresso opinioni pregiudiziali, e tanto basta. Spiace.

Modifica il 1 anno fa da tom
From naples alias Carlo lll

Niente, proprio non ci riesce il nostro anfitrione a pubblicare alcuni commenti
che non rientrano nel mainstream ( bianconero)..

L'ESORCISTA

Pazienza ti consolerai con lo scudetto, in fondo il risultato sportivo è la cosa più importante.

tom

Scusa se m’intrometto, ma mi piacerebbe avere una tua opinione sull’operazione che ha portato il Napoli a pagare una parte di Osimhen (20 milioni, se non ricordo male) con quattro giocatori che non si sono mai mossi dalla Campania, e che sono finiti a fare i muratori o a giocare in serie D.

From naples alias Carlo lll

Evidentemente mi leggi poco. Per prima cosa non si possono paragonare le modalità, il modo strutturato e continuativo negli anni – con la colpevole consapevolezza degli indagati da come si evince dalle intercettazioni, le plusvalenze della juve (ben 45) con la singola plusvalenza del Napoli. Poi, come ho esposto alcuni giorni fa, le plusvalenze fittizie partono da vizio alla base: o le eliminiamo del tutto, oppure bisogna capire chi può decidere il prezzo di un calciatore ( credo impresa ardua..)
Comunque, se il Napoli viene punito , si fa giurisprudenza con la condanna della juve : 45 plusvalenze 15 penalizzazione, Napoli multa o un punticino di penalità..

tom

Si, confesso di non essere un tuo esegeta. Detto questo, dissento. Prima di tutto perché il Napoli di plusvalenze ne ha fatto decine, non una, grossomodo come tutte le squadre di serie A (ho letto un articolo, di provenienza napoletana, che assomma a 200 milioni il totale delle plusvalenze dal 2018 in poi). Anche perché si crea una plusvalenza ogni volta che non vendi in perdita. La questione fondamenta è che quelle del Napoli non sono state messe sotto indagine, e i suoi dirigenti non sono stati intercettati. Però quella singola plusvalenza farlocca, quella su Osimhen, differisce da tutte le altre, comprese quelle famigerate della Juve. Perché mentre quelle bianconere si basano su valutazioni soggettive degli inquirenti, quella del Napoli è fattuale: i quattro giocato venduti per 20 milioni che non si sono mossi dalla Campania. È palese, in parole povere.

Modifica il 1 anno fa da tom
Milan solo con te

Mah… partendo dal tuo presupposto, durante il triennio 2016-2019, il triennio in cui la Juventus ha fatto più uso di plusvalenze, arrivando al 28% del suo fatturato complessivo, voi…

Genoa 92%
Samp 76%
Roma 43%
Napoli 37%
Atalanta (noi…) 36%
Inter 30%
Juventus 28%

…dovreste scontarne un pochino di più, e mica da soli…

Modifica il 1 anno fa da Milan solo con te
Milan solo con te

Dati citatati da un post di un utente affidabilissimo, in ogni caso controllati e verificati.

@From Naples: qualcosa da replicare?

Trebaffetti

Partendo dal presupposto che questa discussione non ha senso, comunque non puoi fare l’equivalenza contando le plusvalenze (che comunque in caso sarebbero 4). Il criterio della penalizzazione è stato “escludere dall’Europa” quindi in caso penalizzerebbero del numero di punti necessario per far scendere a metà classifica, attualmente sarebbe un -30 più o meno. Spero ovviamente che non succeda.

Mordechai

Tanto manco il punticino arriva, Charles. Stai tranquillo. 😃

malandragem

eggià, tipo gli sbocchi di bile di Mastro Mascia

censuratissimo, come possiamo vedere tutti i lunedi

ConteOliver

poraccio Mascia-N(i)ello..

ieri era talmente gasato per il perentorio 3-0 ai gaglioffi spezzini che non ha potuto attendere la partita della Juve per postare il suo insulso commento, col risultato che – per una volta – non ha potuto spargere il suo miele 😆

poraccio 😉

L'ESORCISTA

Santoriello, il pm dell’inchiesta Prisma: “Odio la Juve e da pubblico ministero sono antijuventino”
Segue articolo su Repubblica.

Questi sono gli italiani che ci piacciono, educati, civili, tolleranti, cresciuti con una cultura a 360°, anche sportiva ovviamente.
Questo non si nasconde, anzi non c’è nessun NASCONDIMENTO, citando la perla del suo collega, tutto appare chiaro alla luce del sole, magistrati integerrimi e preparati pronti a fare il loro dovere.

calasalumi

Il bello che le Sezioni Unite della Cassazione hanno stabilito molto tempo fa che «l’esercizio della funzione giurisdizionale impone al magistrato il dovere non soltanto di “essere” imparziale, ma anche di “apparire” tale; gli impone non soltanto di essere esente da ogni “parzialità”, ma anche di essere “al di sopra di ogni sospetto di parzialità”. Bravo.

OCKHAM

Citazione appropriata, @calasalumi. Un PM che si esprime così porta discredito a tutta la categoria, che ha già perso, per colpa di questi esibizionisti, smaniosi di farsi notare, buona parte della propria credibilità.
Mi dici in che fascia d’età sei? Grazie e saluti

Bob Aka Utente11880

Esor complimenti, questo tuo meme batte tutti i fake che hai sinora pubblicato.

L'ESORCISTA

Fake? Io?
Tutto verissimo.
🤭🤭🤭

Bob Aka Utente11880

Ma ha dell’incredibile ! Non sono avvocato ma penso ne circolino parecchi nel blog: non è un ottimo spunto per “ricusare” il PM ? è possibile ? Chiedo.

OCKHAM

Se la categoria non vuole perdere ancora credibilità il CSM dovrebbe intervenire e sanzionarlo adeguatamente. Spero lo faccia. Sono questi magistrati, esibizionisti e vogliosi di notorietà, a portare discredito anche ai loro colleghi che assolvono i loro compiti con la serietà e la discrezione richieste dal ruolo.

Trebaffetti

ha il valore di una confessione no?

L'ESORCISTA

Esattamente con i parametri della (in)giustizia sportiva, andrebbe ricusato subito, ha confessato il pregiudizio.

ConteOliver

no
ci voleva un’intercettazione autorizzata e poi un be copia-incolla decontestualizzato dato in pasto ai soliti amici dei media

allora si che è una confessione 😉

tom

Mi piacerebbe tirare in ballo @Bocca e chiedergli cosa ne pensa… caro Fabrizio, ci sei?

ConteOliver

a questo punto manca l’illuminato parere di Giorgio Bianchi, ovvero colui che nega che la Juventus sia la squadra più odiata d’Italia, che nel tifo contro mette tutti d’accordo, da Napoli a Milano…

😆

a volte il tempo è galantuomo 😉

Corum

E’ piu’ di 100 anni che il tempo e’ galantuomo.
Ogni tanto ci sono delle scorreggie che aleggiano per un periodo, ma poi l’aria torna linda e serena e chi vince sul campo ha la meglio…
L’ultima volta e’ costata 9 anni di karma…

OCKHAM

Buonasera Corum. Tu, in che fascia d’età sei?

Mordechai

Appunto, chi vince sul campo.

From naples alias Carlo lll

Oh sì che è galantuomo !

ConteOliver

prova a replicare a Ravezzani (che peraltro dicono essere di “simpatie” milaniste): “Ora immaginate un magistrato di Torino, a Napoli, che pubblicamente si definisse juventino e antinapoletano.
Che tra le risate generali dicesse <io odio il Napoli>.
Non ci riuscite vero? Non ci riuscite.

Ciao Carlè 😉

Laura

Ma no, cosa dici Esor? Ribadisco che il mio disgusto per quello che sta accadendo è tutto sul punto di diritto (prove favorevoli alla difesa nascoste dal PM, condanna di un qualcosa che fino ad oggi non è un reato, penalizzazione data perché risultassimo in classifica “dietro alla Roma”, presunte prove basate su una erronea traduzione dal francese -neanche alle elementari si vedono certe sciatterie-) Ora abbiamo anche i video del PM dell’altro processo che in un paese civile non avrebbe dovuto neppure avvicinarsi ad una qualunque inchiesta relativa alla Juventus e che candidamente ammette il suo pregiudizio e il suo odio nei confronti del possibile reo. Però va tutto bene.

scusameri

La mancanza di professionalità di certi magistrati lascia stupefatti. Qui in UK questo tipo avrebbe semplicemente concluso la carriera. In Italia dovrebbe far arrossire gli uomini di legge seri, e chiunque tenga a certi valori.

Su un piano diverso, mi chiedo anche cosa ne pensano i tifosi del Napoli indignati permanenti che a suo tempo si indignarono, fra le mille altre cose, quando Marchisio disse che il Napoli gli stava “antipatico”. Non che “odiava”, solo che gli stava antipatico. E non era un magistrato.

Modifica il 1 anno fa da scusameri
OCKHAM

@ scusameri, Tu sei nella quarta o nella quinta fascia d’età ? (vedi rilevazione da me intrapresa per sfizio e curiosità). Grazie

Il mattino ha loro in Bocca

per sapere ciò che ne pensano basta leggere ciò che scrivono qui sul Blooog,
se ne fosse smarcato uno…soprattutto l’artista integerrimo.

OCKHAM

Concordo

Modifica il 1 anno fa da OCKHAM
Mordechai

Più che altro ‘sto tizio, di deontologia professionale, ne sa quanto il suo culo di navigazione a vapore.

Mordechai

Sul fatto che “odii” la Juve da tifoso/uomo della strada c’è poco da dire (ci sta, mettiamola così), ma che questo tanghero si autodefinisca antijuventino da “pubblico ministero”, ossia nell’esercizio delle sue funzioni, ce ne sarebbero da dire a iosa.
Comunque, un uomo molto triste.
Many compliments come sempre al Napoli, ma già per un tifoso del genere, vorrei che il titolo lo vincesse qualcun altro.

From naples alias Carlo lll

Con il tuo commento ritiro la considerazione che avevo nei tuoi riguardi.

Il mattino ha loro in Bocca

…ci guadagna Mordechai, tranquillo…

Mordechai

E perchè mai, Charles? Il Napoli (squadra) ha tutta la mia ammirazione, sta giocando un gran calcio e sta per portare a casa uno strameritato scudetto, chi lo nega?
Ma questo tizio è davvero un personaggio squallido, una squadra “bella” come il Napoli merita tifosi migliori.
Non entro poi nel merito delle dichiarazioni che questo coglione ha fatto, voglio essere buono.

malandragem

…senza nemmeno lanciargli una fatwa?!?

EhEh

Hai visto il video? Che ne pensi?

OCKHAM

Eh eh, tu in che fascia d’età sei? (vedi rilevazione da me intrapresa). Grazie

Mordechai

L’visto e ascoltato ora … “come tifoso è importante il Napoli, come magistrato sono antijuventino”.
Così, tout court …
Come se avesse detto ” … come uomo mi piace la gnocca, come magistrato odio le donne …”
Davvero rassicurante un personaggetto del genere, deve essere un’esperienza da raccontare ai nipotini quella di trovarselo di fronte, da imputato, in un’area di Tribunale …

Mordechai

No, nessun video. Ho letto solo su Repubblica.

inox

Buongiorno Fabrizio

“Sanremo 2023, la provocazione di Elodie: “Voglio essere putt***”. Ecco il motivo In un’intervista rilasciata per un documentario l’artista romana estremizza un concetto senza mezzi termini”. Comprendo l’alto valore intelletuale dell’iniziativa tuttavia Elodie, tranquilla, non è per nulla una notizia. Guardati intorno. Questa sera tutti a tifare la Salernitana contro la squadra peggiore di sempre. Ora, Fabrizio, se fanno in tempo tolgono altri venti punti (punto più, punto meno) alla Juventus così, retrocede diretta. Dopo, comunque a breve, altra condanna e retrocessione dalla “B” alla “C“. Plusvalenze anni 2018-2019-2020 Manovra stipendi (marzo- aprile del 2020 e 2021) Fatture per compensi ad agenti
Ah! Quasi dimenticavo: hanno il brand. Peggio!!!!!! Fabrizio! Molto peggio. In base all’art.****32432 codice EU 8/1 lettera a/bis paragrafo 1ter-2per-3mel legge N° 2987!65AS/1243: da oggi non ti fai più i cazzi tuoi del 02/02/2022 si legge: (…) nel caso di brand si sbrand (…). Doppia retrocessione tipo compri due paghi uno. Quindi facciamo un po’ di conti semmai, due sottrazioni. Serie “A” retrocessa diretta. Serie “B” retrocessa di una categoria. Serie “C”, vedi legge EU, retrocessa serie “D” girone “E” dove, guarda il caso, ho l’abbonamento con il “Mobilieri Ponsacco”. Qui sta già girando una voce: con la Juventus in braghe in Ponsacco si gode di molto. Pare che si addrizzi anche la *torre nella limitrofe Pisa.

*a tutt’oggi pendente

OCKHAM

Inox tu sei nella prima 😉 fascia d’età? o in quale altra (con te difficile indovinare 😀 .

L'ESORCISTA

Voglio essere il cliente.
😂😂😂

Modifica il 1 anno fa da L'ESORCISTA
CoCa1969©

Pirla… 😉

gmr61

te piacerebbe……..anche se mi sembra un pò troppo giovane, mica siamo tutti ” silvio”!

L'ESORCISTA

Hai ragione, aspetterò qualche anno 😂😂😂

Mordechai

Ma tu, senza la Juve, riusciresti comunque a godere? Mi sa di no. Tifare per la tua “mai retrocessa”, non ti basta?

TurinTurambar76

Hey Waters ora come la mettiamo?
hai dato del nazista ad un utente per il suo nickname

https://rockcelebrities.net/david-gilmours-wife-polly-samson-attacks-megalomaniac-roger-waters/

buona lettura

Quattroquattronovetredue

Waters filo-Putin, Clapton no-vax, Springsteen vende i biglietti dei concerti a 5.000$. Se Hendrix fosse vivo starebbe a Sanremo, e Morrison da Bruno Vespa. Aaaargh!

Tiziano

Questa la tiro fuori a ogni concertone del Primo Maggio

58784969_2932430263450835_9186255238720389120_n.jpg
rd1959

A Sanremo ci sono andati anche Peter Gabriel – che presentò “Shock the Monkey” e Bruce Springsteen, se non ricordo male. In quall’accozzaglia di finti musicisti e di musica di plastica magari riprendessero a invitare qualche vero musicista, oggi invitano i maneskin presentandoli come delle vere star, invece che come puri prodotti di laboratorio che rimettono in scena cose già viste e riviste ciqnuant’anni fa suonando un finto rock intollerabilmente mdediocre e commerciale.

Waters ha già scritto e detto innumerevoli scemenze, negli ultimi tempi. Non è mai stato un tipo molto simpatico, per quanto mi riguarda gli auguro di andare in Ucraina a sostenere l’azione delle truppe russe.

Condivido l’irritazione a proposito del ridicolo costo dei biglietti dei concerti di Springsteen. La cosa che mi fa più infuriare, avendolo amato per mezzo secolo, è che non si ferma neppure davanti alle critiche e alle proteste. Non ha praticamente battuto ciglio neppure quando la fanzine Backstreets, che esisteva da decenni e usciva in collaborazione con l’artista, ha annunciato di chiudere per protestare contro i prezzi del suo ultimo tour… Evidentemente il Boss non ha guadagnato abbastanza, nel corso di una carriera iniziata nel 1972, da poter agevolmente mantenere i cavalli che usa la figlia per partecipare ai concorsi ippici in tutto il mondo, Olimpiadi comprese. Tuttavia sarebbe sufficiente non sottostare al ricatto e non andare più ai suoi concerti per fargli cambiare idea…

Modifica il 1 anno fa da rd1959
OCKHAM

Buonasera. 1959 (5 fascia d’età) è, come suppongo, l’anno di nascita? Grazie per la risposta.

Quattroquattronovetredue

1956. Bicentenario della nascita di Mozart. Papà lo ascoltava alla radio mentre io gli rompevo li cojoni.

Quattroquattronovetredue

Prendiamola a ridere, e continuo: Johnny Winter che pubblicizza Libera e Bella e Alan Wilson i Ray-Ban, Muddy Waters filo-KKK e Arlo Guthrie mercenario nella Wagner, Janis Joplin giudice a X-Factor e per finire Zappa e le Mothers ingaggiati al Quirinale per l’elezione di Meloni alla Presidenza della Repubblica, obbligati per contratto a suonare le cover dei Cugini di Campagna.
Un saluto

malandragem

tu pensa che a Ray Charles toccò dover suonare con Toto Cutugno…

Modifica il 1 anno fa da malandragem
ConteOliver

la Polly Samson è una mezza pazza, lascerei perdere

Waters

Si mi ricordo, “africaan korps” o qualcosa del genere, tranquillo è ancora qua e cambia 1 nick al giorno.
Indubbiamente Roger è del tutto rincoglionito, che te devo dì, i dissapori con Gilmour sono eterni, credo che la moglie ha fatto questa sfuriata per via della nuora Ucraina.

Salud.

Leo 62

Roger Waters è un grande artista, e come tale un vero spirito libero che però ha il difetto di avere una moglie stronza… succede… pure spesso…

malandragem

Figurati se invece si fosse rivolto a un tifoso del Napoli con “a Pulecene'” come hai fatto tu, che riesci ad illuderti di essere progressista con valori di sinistra…

il ghiro

HELLAS VERONA – LAZIO 1 – 1
Cambia ancora Sarri per lo scontro con l’Hellas, fuori Maximiano, Lazzari, Patric, dentro Provedel, Hysaj, l’ex Casale, gli altri ex sono Zac in campo e Cancellieri in panca. Nel Verona di Zaffaroni e di Salvatore Bocchetti (il napoletano pare sia il vero allenatore della squadra scaligera) dentro Doig, Duda, Coppola e Ngonge per Ceccherini, Braaf, Sulemana e Djuric, gli altri sono quelli che hanno strappato il pari a Udine sette giorni fa. Arbitra il pugliese Ayroldi, al VAR il livornese Banti.
Bella punizione dal limite per il Sergente appena fuori, gran tiro di Ngonge, para Provedel ma Doig si mangia il gol, giallo a Duda, tiro a lato di Ngonge, testata fuori di Coppola, Ciro tira a lato, giallo a Zac e a Magnani, tiretto di Ciro sulla ribattuta, bella parata di Provedel su De Paoli, Pedro alto sulla traversa, poi a fine tempo grande azione Lazio, va via Zac a sx, veloci scambi in area tra Cataldi e Ciro, giravolta finale di Pedro che spalle alla porta infila Montipò. 0-1.
Ripresa: fallo inutile di Pedro, punizione di Lazovic, terzo tempo di Ngonge e testata imparabile per Provedel, 1-1. Subito dopo ancora Lazovic spedisce a giro sul palo, Provedel salva in uscita su Doig, tiraccio alto di Lasagna, entra Vecino per Cataldi, giallo alla panca Hellas, spedisce altissimo il Mago, entrano Gaich e il Pipe, tiro alto di Doig, entrano Ceccherini e Abildgard, giallo a Hien, entra Sulemana, giallo a De Paoli. Tra perdite di tempo dei veronesi e scaramucce tra il Sergente e Ayroldi che gli fischia inesorabilmente fallo contro in tutti i duelli aerei, la partita si chiude con l’ultimo assalto dei due ex-veronesi alla porta dell’Hellas, si sgancia Casale che arriva fino in area poi pasticcia e all’ultimo il colpo di tacco finale di Zac finisce tra le mani di Montipò. E’ la fine.
Le pagelle sono il segno di una intensa ma qualitativamente modesta prova da parte di tutti e tredici i giocatori schierati, non è mancato l’impegno ma ci si aspettava qualcosa di più, specie dai VIP della squadra, troppo poco specialmente dal Mago e da Zac, da Ciro era difficile aspettarsi di più:
Lazio: Provedel 6,5; Marusic 6, Casale 6,5, Romagnoli 6,5, Hysaj 5; Milinkovic-Savic 6, Cataldi 6,5 (Vecino 5,5), Luis Alberto 5,5; Pedro 6,5, Immobile 6 (Felipe Anderson 6), Zaccagni 6. All.: Sarri 6.
Nel Verona ottima prova di tutti, in particolare di Hien, Duda, Ngonge e Lasagna, bel primo tempo del velocissimo Doig, un po’ irritante Ayroldi casalingo quanto basta per irritare molti dei nostri.

OCKHAM

Povera gente. Chi di noi non tenterebbe di emigrare, in qualsiasi modo, se avesse avuto la sventura di nascere e di dover vivere in contrade dove le sciagure di varia natura si susseguonoi in continuazione, portando distruzione e morte? Se possiamo, aiutiamoli.

Modifica il 1 anno fa da OCKHAM
Nicola Romano

Qui abbiamo problemi molto più seri , come i guai della Juve .

Mordechai

Ieri, mediante la Protezione Civile di Ceccano, già fatto.
Come mesi fa con gli ucraini.

OCKHAM

Bravo, già mi eri simpatico…. 😀 😀 😀

Modifica il 1 anno fa da OCKHAM
Leo 62

Vabbeh cambiamo sport, il calcio dopotutto è noioso… sembra che a Rugby finalmente abbiamo concluso la traversata… dopo la vittoria in Galles il 6 Nazioni scorso e la vittoria sull’Australia arriva una sconfitta di misura in casa con la Francia che al momento insieme all’Irlanda è considerata la squadra più forte del Mondo, e favorita dei prossimi Mondiali. E’ semplicemente successo che gli juniores che per anni hanno giocato allo stesso livello con i rispettivi pari grado, spesso battendoli, sono diventati grandi e adesso abbiamo dei giocatori di livello internazionale, come Lamaro e Ange Capuozzo, oltre ad una squadra che gioca bene per stessa ammissione di francesi ed inglesi ( che stanno aspettando la prossima sfida a Twickenham con qualche timore… ) .
Serviva molta pazienza, ma ora a quanto pare ci siamo…

Mordechai

E già … libero di non credermi, ma portare a casa il VI Nazioni mi darebbe gioia forse anche più che per una CL alla Juve …
E poi, ora come ora, è molto più probabile che accada …
🙂

Leo 62

Portare a casa il VI Nazioni mi sa che è ancora lunga… 😉 ma certo forse è più vicino della Champions ad un’italiana…

manu londra

Speriamo Leo, speriamo 🤞🏻

Giorgio Bianchi

Leo, Ange Capuozzo in realtà è francese.
In Italia non c’è un campionato serio e questo è il vero nostro problema.
Gli inglesi ci faranno neri, come al solito.

Leo 62

Mezzo francese e mezzo italiano in realtà. Gli inglesi ci batteranno, non penso che ne perdano due di seguito in casa… ma non credo che passeggeranno…