Serie A, infortunati Zaniolo, Wijnaldum, Di Maria, Pogba, Mkhtaryan, Ibrahimovic

2a GIORNATA – ⚽ – Tranquilli, tutto a posto e niente in ordine: la Juventus è sempre la stessa, non tira in porta nonostante Vlahovic, gioca male e annoia. Però ha un sacco di giustificazioni, i nuovi che sono arrivati si sono fatti tutti male e per Allegri “è importante non aver preso gol”. Insomma, tutto come prima – ⚽ – Non bastava Wijnaldum, per la Roma anche il trauma del ko di Zaniolo. Dopo Chiesa, Di Maria, Pogba, Szczesny, Ibrahimovic, Mkhtaryan, Wijnaldum, Zaniolo è solo l’ultimo degli infortunati illustri. La Serie A, purtroppo, oggi è un campionato rotto.  – ⚽ –  Stop al Milan, per scoprire che uno non vale uno. I grandi vecchi hanno il loro peso e De Ketelaere sarà pure un fenomeno, ma per ora è un oggetto misterioso… – ⚽ –  Diciamo la verità, ma chi ci credeva nel Napoli e quante ne abbiamo dette a De Laurentiis? E invece, evidentemente, smontare i pilastri di una bella squadra è possibile. Soprattutto quando poi sul mercato azzecchi affari straordinari come Osimhen lo scorso anno e ora il georgiano Kvaratskhelia, oggi il protagonista del nuovo Napoli e anche del campionato. Insomma, si resta stupefatti davanti al Napoli e ci si fanno domande banali, del tipo: ma chi è questo? ma come avranno fatto a trovarlo? – ⚽ – La rinata coppia Lukaku-Lautaro può riportare lo scudetto all’Inter oppure no? Tutto potrebbe far pensare di sì, ma più precisamente è vero che la coppia Lukaku – Lautaro è il biglietto da visita della squadra nerazzurra, tutto il resto della formazione è assai più equilibrato, delicato e quasi normale…. L’unica preoccupazione di Inzaghi al momento è mantenere la squadra il più intatta possibile e arrivare alle 20 del 1 settembre senza grandi e spiacevoli scherzi sul mercato – ⚽ – Resta poi da capire se la Lazio di Sarri voglia essere una grande squadra o meno. Certo a Claudio Lotito, candidato di Forza Italia, in perfetto stile Berlusconi, farebbe un gran comodo….

SERIE A 2022-2023

2a GIORNATA

Sabato 20 agosto 2022

Torino – Lazio 0-0

Udinese – Salernitana 0-0

Inter – Spezia 3-0

(35′ Lautaro M. I,  52′ Calhanoglu I, 82′ Correa I)

Sassuolo – Lecce 1-0

(40′ Berardi S)

Domenica 21 agosto 2022

Empoli – Fiorentina 0-0

Napoli – Monza 4-0

(35′ Kvaratskhelia N, 45’+2′ Osimhen N, 62′ Kvaratskhelia N , 90’+3′ Kim N)

Atalanta – Milan 1-1

(29′ Malinovskyi A, 68′ Bennacer M)

Bologna – Verona 1-1

(21′ Arnautovic B, 43′ Henry V)

Lunedì 22 agosto 2022

Roma – Cremonese 1-0

(65′ Smalling R)

Sampdoria – Juventus 0-0

****

CLASSIFICA

Napoli 6 (2), Inter 6 (2), Roma 6 (2), Juventus 4 (2), Milan 4 (2), Atalanta 4 (2), Fiorentina 4 (2), Lazio 4 (2), Torino 4 (2),  Sassuolo 3 (2), Spezia 3 (2), Bologna 1 (2), Empoli 1 (2), Salernitana 1 (2), Udinese 1 (2),  Sampdoria 1 (2), Verona 1 (2), Cremonese 0 (2), Lecce 0 (2), Monza 0 (2).

3a GIORNATA

Venerdì 26 agosto 2022

Monza – Udinese 18.30

Lazio – Inter 20.45

Sabato 27 agosto 2022

Cremonese – Torino 18.30

Juventus – Roma 18.30

Milan – Bologna 20.45

Spezia – Sassuolo 20.45

Domenica 28 agosto 2022

Verona – Atalanta 18.30

Salernitana – Sampdoria 18.30

Fiorentina – Napoli 20.45

Lecce – Empoli 20.45

***

Sampdoria - Juventus 0-0

Lunedì 22 agosto 2022

La Juventus è sempre al solito punto: per Allegri non prende gol e questo basta…

E’ tutto molto già visto e tutto anche molto giustificato e scusato nella Juventus. Gioca discretamente male, annoia, combina veramente poco in attacco, Vlahovic una settimana sembra essere tornato l’ira di dio che conosciamo, la successiva arranca là davanti senza costrutto alcuno. Però… Però la Juventus ha un sacco di infortunati, i giocatori nuovi – Di Maria, Pogba etc – è come se non fossero mai arrivati, Allegri mette dentro dei giovani – Miretti, Rovella – è tutto molto all’inizio, ci vuole tempo. Insomma quelle cose lì. Come da copione Allegri, già frizzantino in pieno agosto,  dopo lo 0-0 con la Sampdoria ha detto: “Guardiamo prima di tutto alle cose positive, sono già due partite che non prendiamo gol”. Superfluo aggiungere altro, dalla Juventus è tutto, potete riguardarvi gli articoli e le nostre chiacchiere dell’anno scorso, più o meno sempre li stiamo.

Zaniolo e solo l’ultimo degli infortunati: la Serie A è un campionato rotto

Non bastava Wijnaldum, pezzo grosso del mercato romanista, ingessato per una tibia rotta in allenamento, anche Zaniolo. Stavolta è la spalla sinistra, che ne provoca l’uscita sulla vetturetta sanitaria di fronte a un Olimpico attonito.

   Bruttissima botta per la Roma, che in 48 ore perde protagonisti importanti. Gli infortuni al momento cambiano addirittura le prospettive della squadra di Mourinho. Aspettiamo risposte per la condizione di Zaniolo, – già si ipotizza comunque un mese di stop –  ma intanto la squadra non è più la stessa di prima.

  La stessa partita con la Cremonese ha detto che senza il miglior Zaniolo – e quello di quest’anno stava davvero tornando il calciatore potente e fantasioso precedente alle due ginocchia sacrificate così precocemente al mestiere – la squadra di Mourinho ha un altro valore. E diversa considerazione. Che senso ha parlare di scudetto adesso? L’importante ora è scavallare il momento particolarmente preoccupante. Ritenere che la Roma abbia perso il 10-15-20-30% del suo potenziale sarà anche un pensiero cinico, ma questa è la realtà,  tanto è vero che le stesse squadre, in occasioni del genere, ricorrono al mercato per tappare la falla.

  Wijnaldum e Zaniolo sono solo gli ultimi. Perdiamo i pezzi. La Serie A già non è un campionato tra i più ricchi di campionissimi ormai, e ritrovarsi fin dal via ad agosto senza Chiesa, Ibrahimovic, Mkhtaryan, Di Maria, Pogba, Szczesny, Djimsiti,  Ranocchia, Ribery, Wijnaldum e Zaniolo solo per citare i principali significa parlare di un campionato praticamente virtuale. Dove i campioni rimasti o arrivati adesso ci sono pure, ma sono rotti.

***

Napoli - Monza 4-0, due gol di Kvaratskhelia

Domenica 21 agosto 2022

Lo stupore per il Napoli: ma chi è e da dove viene Kvaratskhelia?

Khvicha Kvaratskhelia, centrocampista georgiano di appena 21 anni, portato al Napoli da Cristiano Giuntoli su imbeccata di Cristian Zaccardo, dalla Dinamo Batumi, città georgiana, dopo aver trascorso un paio di stagioni in Russia tra Lokomotiv Mosca e Rubin Kazan. Costo del cartellino una decina di milioni, e per lui un milione e duecentomila euro puliti. Bell’affare, complimenti. La domanda è: ma come hanno fatto?

  Gran bel giocatore, Kvaratskhelia, due uscite del Napoli e già tre gol – uno al Verona, due al Monza – e soprattutto due belle partite. Riducendo il tutto a poche basilari e banali domande, quando uno si mette a vedere il Napoli si chiede: ma chi è questo? come hanno fatto a trovarlo?

  Già perché si resta increduli di fronte al Napoli, nel senso che nessuno di noi ci credeva (forse nemmeno Spalletti, che poi invece si è fatto prendere dal fascino del ribaltone e anzi alla fine si è perfino dichiarato leader del processo rivoluzionario…) e adesso siamo lì messi brutalmente di fronte, col nostro scetticismo, a un perfetto incastro di ingegneria del football. Non riusciamo a convincerci come sia possibile smontare una squadra nei suoi pilastri principali e ricostruirla con giocatori nuovi, meno famosi e farne un oggetto molto, molto interessante. Non sappiamo come, ma per ora funziona.

  Ci chiediamo soprattutto come si faccia ad andare a pescare certi giocatori che prima solo i più esperti e maniaci del football possono conoscere, in quanto i loro nomi girano lontano dalle tv e dai siti, non appaiono quasi mai nei titoli dei giornali sportivi. Insomma perfetti sconosciuti. Vogliamo parlare anche della follia di sostituire uno come Koulibaly col sudcoreano Kim Min Jae? Beh, al Monza ha fatto gol pure lui, a dirci che la partita è stata appunto “paradigmatica” del metodo Napoli/De Laurentiis

  Lo scorso anno Osimhen, che però – per quegli strani e incomprensibili meccanismi del mercato – costò una cifra assurda e sbalorditiva. Quest’anno Kvaratskhelia, nome impronunciabile e dunque già accorciato e semplificato in Kvara, il Mister X del Napoli che siamo ancora in pieno agosto ed è già l’idolo del Maradona. Osimhen e Kvaratskhelia sono l’immagine del nuovo Napoli. Che dopo tanta perplessità invece piace e pure parecchio.

  Sul metodo De Laurentiis potremmo, anzi abbiamo già, discusso a lungo ma bisogna riconoscere che come presidente può risultare francamente antipatico e talvolta davvero insopportabile, però evidentemente ha saputo costruire un club professionalmente molto capace da questo punto di vista. Gli manca di riportare il Napoli a vincere lo scudetto, certo, ma questo è un altro discorso. A tutti quelli che affermano che del Napoli gli interessa poco, che è solo un macchiestico business man metà romano e metà californiano, un cinematografaro prestato al pallone, e che vogliono dargli a tutti i costi lezioni di calcio beh forse potrebbe dargliene lui a loro. Questa è la verità, per molti dura da mandare giù.

   Intanto dei pilastri del Napoli smontati pezzo a pezzo – i vari Insigne , Koulibaly, Mertens etc – non frega più niente a nessuno. Ma davvero vuoi mettere con Kvaratskhelia, che tanto fa gol di tiraggiro come e pure meglio di Insigne?

***

No, nel Milan uno non vale uno

Due punti persi o uno conquistato sul campo dell’ Atalanta, dipende da come si vuole vedere il classico bicchiere pieno a metà. Il Milan per adesso non ruba l’occhio e non sfonda, si passa la maggior parte del tempo a parlare della grande vulnerabilità in attacco di Ibrahimovic e Giroud, alla prima di campionato avevamo esaltato chi di solito lavora intorno a loro o ne è il rincalzo, poi ci si accorge che Leao è ancora in ferie e che vulnerabile è il Milan quando i suoi grandi vecchi o non ci sono o fanno cilecca. Il Milan ha uno scudetto da difendere e quindi il livello è alto, non ci si può accontentare. Gli stessi giocatori – vedi Tonali – percepiscono che forse psicologicamente si è mollato qualcosa, che non c’è la stessa tensione dello scorso anno. Se proprio vogliamo ulteriormente complicare l’analisi c’è però da dire che il Milan i due punti li ha persi a Bergamo in casa di una squadra forse un po’ decadente ma che è pur sempre tosta, mentre il Napoli ad esempio i suoi gol esaltanti li ha fatti al Monza glamour e berlusconiano ma pur sempre ultimo in classifica. 

  C’è molto da costruire e da fare e soprattutto per ora il contributo di De Ketelaere è solamente di contorno, ne sentiamo parlare sempre un gran bene, ma al momento è un oggetto abbastanza misterioso…

***

Inter Spezia

Sabato 20 agosto 2022

Quanto vale l’Inter di Lukaku & Lautaro? E la Lazio del candidato Lotito?

Il ritorno della coppia Lukaku-Lautaro all’Inter significa anche il ritorno dell’Inter alla dimensione scudetto o no? Per adesso non abbiamo una risposta definitiva, ma comunque migliore e più forte della prima Inter vista in campo al ritorno del campionato.

  Il punto di forza dell’Inter è quasi tutto lì, il resto è sparso in un equilibrio difensivo e in un centrocampo che hanno qualità ma non sono altrettanto spettacolari, e che insomma rendono la squadra di Inzaghi, nel complesso, credibile. E soprattutto accreditata alla convention scudetto, al momento molto larga, forse pure un po’ troppo.

  Vagamente si apprezza qualche progresso in campo – teniamo conto che il 3-0 è stato inflitto allo Spezia quintultimo la stagione scorsa – mentre l’unica vera preoccupazione di Inzaghi è scavalcare la prossima settimana così da arrivare alle 20 del 1 settembre senza lasciare giocatori preziosi sul mercato. Più il tempo passa e più un certo ottimismo si fa largo, ma chi ci dice che alla fine, magari, lo sceicco del Psg non impazzisca e tiri fuori per Skriniar, o chissà chi altro, una cifra talmente sfacciata da non poter essere rifiutabile?

  Per adesso tutti giudichiamo l’Inter per i nomi e per l’alto livello dei giocatori che è riuscita ad accumulare, ma a dir la verità, a oggi nell’Inter c’è poco di esaltante. Ha un bell’attacco, con una coppia di rincalzo Dzeko-Correa niente male, però non pare una squadra irresistibile. L’indice di gradimento (divertimento, spettacolo, appetibilità della partita) sono sotto il livello atteso. Almeno per me. Questo concetto lo ripetiamo continuamente ed ossessivamente per la Juventus, che non vedo perché non lo si possa dire pure per l’Inter. Anche se la coppia super glamour  lì davanti punta ad essere la migliore del campionato.

Al momento gli scontri sono teorici, quasi virtuali. E non granché entusiasmanti.  Lo stupendo gol di Berardi ci fa interrogare su questa storia di calcio alla rovescia: uno dei migliori calciatori italiani, ormai 28enne, rifiuta puntualmente di trasferirsi nelle grandi squadre e anzi si lega sempre di più al Sassuolo.

  Dopo risultati e gol della prima giornata pensavo di vedere qualcosa di più ad esempio in Torino-Lazio. Se del Toro di Juric sappiamo che la sua dimensione è “tira a campare”, la Lazio di Sarri fa spesso un passo avanti e due indietro.
Non ho capito se la Lazio è o se almeno voglia essere una grande squadra. Il presidente Lotito in attesa di trovare un seggio in Senato con Forza Italia, potrebbe fare della Lazio, alla Berlusconi, uno strumento di propaganda della sua grande abilità di imprenditore. E dunque- nell’ inconscio ragionamento elettorale – degno di dedicarsi altruisticamente alla sorte degli  italiani. E vale dunque anche il ragionamento contrario, una Lazio sospesa a metà potrebbe bocciarlo nell’urna.
Con i gol di Immobile potrebbe farcela, senza è un po’ più difficile. E non se la caverebbe, il sor Lotito, con le solite quattro battute in romanesco.

***

Ciao a tutti, invito caldamente ognuno a iscriversi ai canali social di Bloooog! e ai miei personali, così da facilitare i contatti interpersonali e poter anche guardate video, ascoltare audio, leggere notizie e commenti, poter meglio parlare anche di altri temi nel nostro Bar Sport.

  Un caro saluto Fabrizio Bocca

SOCIAL BLOOOOG!

WHATSAPP BLOOOOG! (numero dedicato)

+39 351 7262156

Facebook logo per sito Bloooog!

FACEBOOK / BLOOOOG!

https://www.facebook.com/www.bloooog.it

FACEBOOK / FABRIZIO BOCCA

https://www.facebook.com/fabrizio.bocca.33

Instagram per Bloooog! il Bar Sport di Fabrizio Bocca

INSTRAGRAM/ bloooog_barsport

https://www.instagram.com/bloooog_barsport/

INSTRAGRAM/ FABRIZIO BOCCA

https://www.instagram.com/f.bocca/

Twitter per Bloooog!

TWITTER/ FABRIZIO BOCCA

https://twitter.com/fabriziobocca1

Youtube logo per Bloooog!

CANALE YOUTUBE/ FABRIZIO BOCCA

https://www.youtube.com/channel/UCOIa8A0H4LBfnkYyzQuZsHw

Bloooog! il Podcast su Sprekaer

BLOOOOG! IL PODCAST SU SPREAKER

***

 

 

Seguimi anche su:

Giornalista sportivo, a La Repubblica dal 1983 al 2022, sono stato per 12 anni capo dello Sport. Prima e dopo sempre sport e calcio, dai campi di periferia fino ai Mondiali, da Gianni Brera fino a Internet, da San Siro a New York, da Wembley all'Olimpico, dalla carta alla TV. Autore di Bloooog!, il Bar Sport, per 14 anni dentro Repubblica.it. Ora in maniera assolutamente libera, autonoma, indipendente, senza filtri.

Iscriviti
Notificami
guest
474 Commenti
Nuovi
Vecchi Piu' votati
Inline Feedbacks
Leggi tutti i commenti

C'era una volta il calcio

1) NeymarBarcelona – PSG2017€222m
2) Kylian MbappeMonaco – PSG2017€145m
3) Philippe CoutinhoLiverpool – Barcelona2018€135m
4) Ousmane DembeleBorussia Dortmund – Barcelona2017€135m
5) Joao FelixBenfica – Atletico Madrid2019€127m
6) Antoine GriezmannAtletico Madrid – Barcelona2019€120m
7) Jack GrealishAston Villa – Manchester City2021€117.5m
8) Cristiano RonaldoReal Madrid – Juventus2018€117m
9) Romelu LukakuInter – Chelsea2021€115m
10) Eden HazardChelsea – Real Madrid2019€115m
11) Paul PogbaJuventus – Manchester United 105mln.

Scorrendo la classifica parziale dei calciatori più pagati nella storia del calcio salta all’occhio che l’unico vero fuoriclasse è Ronaldo; altro potenziale fluoriclasse Mbappe’ mentre la grande delusione è Neymar. Gli altri solo buoni mestieranti della pelota che non valgono i soldi spesi. Il Psg in primis, seguito da spagnole e inglesi hanno dopato il mercato facendo la fortuna di giocatori e procuratori. La Iuve unica italiana presente.
Mahhh

L'ESORCISTA

🎼🎵🎶

Screenshot_2022-08-26-23-09-16-38_a23b203fd3aafc6dcb84e438dda678b6.jpg
EroAdAtene

3-1 e la Lazio asfalta l’Inter della LuLa. E ora chi lo ferma domani il Bombaatomica? 🤣🤣🤣

Modifica il 30 giorni fa da EroAdAtene
L'ESORCISTA

Ubriaco da sempre.

Screenshot_2022-08-26-22-49-14-61_a23b203fd3aafc6dcb84e438dda678b6.jpg
Luc 68

Bomba chiama Sarri e digli di fare ciò che deve 😎😎😎

Nessuno 3

Con la questione di Ronaldo al Napoli si stanno scatenando tutti i commentatori cd esperti di calcio mercato. Tra gli ultimi che mi è capitato di leggere (anche se non lo vuoi seguire, non puoi farne a meno perché ovunque ti giri c’è qualche news riguardante questo aspetto del calcio) c’è il commento di Bargiggia che dice che Mendes (il plenipotenziario potentissimo dei procuratori calcistici, che ha, tra gli altri, Ronaldo e pure Keylor Navas tra i suoi assistiti) sta cercando di convincere il Man. UTD a fare un’offerta di 150 mln € per Osimhen e in più prestito gratuito di Ronaldo e stipendio pagato dallo UTD (non ho capito se tutto o al 75%) per 1 anno (qui non ho capito, anche, se è AdL che ha fatto questa proposta o sempre Mendes). Ancora, se andasse in porto, Mendes garantirebbe lo sblocco anche di Navas (Navas non si muove da Parigi se non gli danno tutto quello che gli spetta fino all’ultimo €, almeno è quello che si sa fino ad ora). Lo dico subito: la cosa non mi piace ma se AdL ci riesce è un capolavoro tipo pacco, pacco doppio e contropaccotto!

‘Nce vedimme

C'era una volta il calcio

È na bufala

variante del dragone

è fatta se aggiungono lo spostamento della Capitale da Londra a Napoli;
ma bisogna convincere la Vecchia Signora a trasferirsi da Buckingham Palace a Castel dell’Ovo, a quell’età, si sa, è difficile cambiare abitudini;

Bombaatomica

Confermo, caro Fra’ Tino.
Non pensavo che in convento eravate così accaniti di calcio 😂😂👍

Se propongono 150 testoni per Osime’ + CR7 + 75% del faraonico stipendio pagato al portoghese, vi consiglio di prendere Osime’ di forza e di portarvelo a spalle a Mencester dopo aver attraversato la Manica a nuoto 😂😂

Carlo lll

Infatti non è vero. È una cazzata !

Bombaatomica

Tattattatarattaaaaaa 🎶🎵
Tattatttattarattaaaaaaa 🎵🎶
Taaaaaaaa 🎶🎵

📣📣Interrompiamo le trasmissioni per una notizia importantissima:
nel prestigioso torneo di Europa Ligh, la LAZIO ha pescato un girone di ferro: Feynoord, Mydjelland, Sturm Graz.
Sarri ai microfoni di RAI, BBC e CNN: “girone tosto, abbiamo poche possibilità ma ci batteremo come aquile 🦅, come sempre” 😄👍❤️

Piu fortunate roma e Fiorentina.
La Terza squadra della Capitale capita nel girone con quelle pippe bulgare del Lugodorets, quelle seghe del Betis Siviglia e gli sconosciuti pescatori di frodo 😄 finlandesi del HJH, il cui portiere è una renna, e tra gli attaccanti figurano due pinguini e un caribù 😂😂😂

Meglio alla Fiorentina in Mitropa Cup.
Dopo la sculata con il Twente, i viola incontreranno i turchi del Basaksar, gli scozzesi dell’Hearts e gli sconosciuti RFS. Una passeggiata di salute 👍

Riprendiamo le trasmissioni con la radiocronaca del secondo tempo di Perugia-Juventus e collegamenti con lo Stadio Olimpico 😂😂😂

Modifica il 1 mese fa da Bombaatomica
variante del dragone

be’, almeno il temibilissimo Bar di Sheva l’avete evitato;

Smiley
L'ESORCISTA

Il calcio del popolo è quello del caso Suarez, ovvero il nulla.

Gianpagliacci

Il correttore del computer si comporta in modo strano: se scrivo “sono un tifoso della Juve” lui corregge Juve in Inter. Se scrivo “sono un tifoso dell’Inter” lui corregge Inter in Juve. Ho provato con “sono un tifoso della Roma” e lui ha corretto Roma con Lazio, poi ho provato con “sono un tifoso del Monza” e lui ha corretto Monza con Imola. Alla fine ho provato con il Napoli e lui l’ha corretto con Panettone.
Succede a nessun altro qui nel Bloooooooooooooooog?
Hai postumi l’ardua sentenza (notare l’acca messa lì a tradimento, per depistare le spie di Putin).

Bob Aka Utente11880

A me invece ha corretto Gianpagliacci con Cicciolina. Ho digitato Cicciolina e ha corretto in Andreotti, poi Andreotti con Caballero.. saperlo..

Gianpagliacci

Ah, ma allora non sono l’unico con il correttore impazzito!
Ho provato anche con una parola a caso, cinturino, e mi ha corretto persino il caffè.

Bob Aka Utente11880

Attento, di caffè corretti è piena la storia …

variante del dragone

splendida notizia: l’IA è finalmente realizzata e ha raggiunto consapevolezza e autoconsapevolezza;
e giustamente ci sfotte per le sciocchezze su cui ci accapigliamo;
vorrei essere un pacchetto dati
che corre sul fondo del web;

Rosario Frattini #A56

Uno, molto passato , poco presente , nessun futuro.
L’ altro, poco passato, buon presente, grande futuro.
La scelta non è difficile.


cr7 victor.jpg
Boris

Assumiamo che “grande” valga più di “molto”.

5 Champions, 7-8 lighe nazionali, un’altra ventina di titoli, 5 palloni d’oro, almeno 1000 gol. Queste le cifre di Oshimen al crepuscolo della sua carriera. E sarà una festa di mortaretti.

variante del dragone

specie se non potete permettervelo;

Carlo lll

Chiochiero, se viene i 23 picci li paga il mancester..

variante del dragone

allora è proprio che non vi considera?
è talmente poco informato sulle eroiche imprese napoliste che hanno fatto tremare il mondo pallonaro, nonché dello splendore del Regno Borbonico, l’ignorante;

Carlo lll

Egregio chiachiello , sono anni che mendez ce lo propone e ADL gli risponde giustamente che punta sui giovani con ingaggi alla portata del club. Ma a te non ti entra nella zucca..

variante del dragone

grazie per la risata: Mendez che implora in ginocchio DL di prendere Ronaldo è una scena molto comica;

ps
non indago su che caspita significhino chiachiello e chiochiero, li prendo come ragli asinini e la chiudo qui;

Carlo lll

Stessa cosa con Ibrahimovic. È storia.

Carlo lll

Sta ridimensionando il monte- ingaggi puntando sui giovani e acquista il toyboy.
Capisco..

monica

Brava Viola! Per i gol citofonare più tardi,please. Però tanto cuore e tutto sommato ordine e organizzazione. Lo so che rispetto alla champions queste sono partitelle,ma non era facile per noi. A parte il risultato in bilico,avevamo una pressione da pazzi sulle spalle,perché tornare con le pive nel sacco sarebbe stata dura da mandar giù,il rischio di tornare all’inferno c’era davvero! E invece siamo atterrati nel nostro piccolo paradiso! Adesso ai gironi sarà quel che sarà! 💜
…e buona fortuna alle italiane!

redant

Bravi ed in bocca al lupo per i prosieguo!
Peccato per gli scontri… giusto per farci riconoscere in Europa… ma c’era proprio bisogno?

monica

Mah…non voglio certo difendere i miei cotifosi,che certo non hanno porto l’altra guancia,ma stando a tutte le voci di chi c’era (giornalisti e gente comune) pare che abbiano cominciato sempre loro,sia la vigilia che prima-durante-dopo la partita,certo sobillati dal loro mister che ha cominciato a firenze a scaldare gli animi e ha continuato tutta la settimana! Gli stessi civilissimi olandesi che tempo fa hanno disfatto roma. Credo che sia l’ora di sfatare certi miti

Modifica il 30 giorni fa da monica
Leo 62

Allora, sistemato il bavosetto occupiamoci dei sorteggi Champions.
Milan bene, ma guai a sottovalutare il Salisburgo, squadra giovane che corre molto e pericolosissima. Il Chelsea ci dirà a che punto siamo in Europa, probabili secondi.
Napoli non benissimo, il Liverpool non sembra in un anno di quelli indimenticabili e non sembra essersi molto rinforzato, ma è sempre il Liverpool, l’Ajax non va sottovalutato perché da un paio di anni non si limita a vendere e qualche giocatore importante lo ha tenuto. La scorsa edizione hanno fatto 18 punti nel girone per poi uscire agli ottavi, ma due anni uscirono nel girone con l’Atalanta. Il Rangers è la finalista della scorsa edizione della EL. Secondi con molto impegno, ma anche terzi, ma se vanno in EL possono arrivare in fondo.
Juventus malino ( e viene da pensare male sul sorteggio UEFA ) PSG fuori portata e Benfica molto rischioso, è più forte delle squadre che hanno eliminato la Juventus negli ultimi tre anni e la scorsa Champions ha fatto fuori Barcellona nei gironi ed Ajax agli ottavi per fermarsi con il Liverpool finalista ai Quarti. Stessa situazione del Napoli.
Inter male, anche se il Barcellona attuale non è ingiocabile, molto probabili terzi ed anche qui buone possibilità in EL.
Brava la Fiorentina che va avanti in Conference e la può benissimo vincere, come la può vincere una delle romane in EL che dovesse scendere di categoria dopo i gironi.
Va da sé che se le cose vanno così crescono le possibilità scudetto dell’Inter nel caso arrivasse quarta invece che terza, ma la vedo dura che non arrivino davanti al Viktoria Plzen.

Bob Aka Utente11880

Caro cugino, noi siamo galantuomini, non passeremmo mai davanti a una signora.

Leo 62

Una volta però lo avete fatto da terzi… 😉

Bombaatomica

Cugggggino?!!!! A Bobbbe, guarda che questo rinnegato parla ciociaro e è de Velletri, dove se magna la porchetta e er vinello dei Castelli romani ahahah 😂😂😂

Modifica il 30 giorni fa da Bombaatomica
Bob Aka Utente11880

Quindi niente Spinaceto ?

Leo 62

A Bombaaaa qui dentro l’unico Bbbburino de Colleferro sei te… e pure pesciarolo… 🙂 🙂

variante del dragone

ci siete passati, ci siete passati;
su una passatoia di cartone;

Bombaatomica

Ohhhhhhh, ecco finalmente i sorteggi della Regina delle Coppe, la Cempions Ligh.

Nel Gruppo A, o Napule ha la fortuna di incontrare un Liverpool che è l’ombra della squadra ammirata fino alla scorsa stagione. 3 gare, due miseri punticini.
Poi l’Ajaxxxe, quella che ha ridicolizzato la Juve è fatto cacciare Allegri 😂
Infine i Rengers, pippe come pochi.

Previsione: 1 Napoli, 2 Ajaxxe, Liverpool in EL

Come sempre, la più sfigata è l’Inter. Ahoooo, annateve a fa benediiiiiiiii’ 😄😄 La squadra nerazzurra capita nel Grupp C con Bayern e Barcellona, oltre al Viktoria Plzen, una sega mai vista. E’ dura… Il Bayern è una macina. Sbaglia un anno, non due di seguito.
Il Barcellona è sempre da prendere con molle e coi nerazzurri ha sempre culo!

Previsione: 1 Bayern, 2 Barcellona, Inter in EL

Venghinooooo, Siore e Siori, nel girone sculato 😂😂 Penso che il culo del Milan sia direttamente proporzionale alla sfiga dell’Inter. Il Milan, infatti, ha il culo di pescare il Celzi e due squadre materasso: Salisburgo e nientepopodimeno che la Dinamo Zagabbbbriaaaaa 😄😄😄
Aho, ve tifo! Se arrivate urtimo pure stavorta, annateve a nasconnneeeeee 😂😂😂

Previsione: 1 Celzi, 2 Milan, Salisburgo in EL

Nell’ultimo gruppo, l’H, i soldi di PSG, Benfica e Maccabi Haifa hanno la meglio per farsi assegnare nel gruppo della Juventus 😂😂😂 Aho, appena e’ uscito il nome Juventus, se so alzati in piedi tutti i Presidenti gridando con una mano alzata 🙋‍♂️ “A meeeee, ahoooo, scegliete meeeee” ahahah 😂😂😂
Poi, a fine sorteggio, i fortunati hanno stappato sciampagn 🍾 Dom Perignon der ‘57 😂😂

Previsione: 1 PSG, 2 Juventus, Benfica in EL

Modifica il 1 mese fa da Bombaatomica
Bob Aka Utente11880

Per rimediare a questa ingiustizia, potreste magari scansarvi stasera ? Grazie

Mordechai

Vabbè che le faccine sono “aggratis”, però che cazzo…

variante del dragone

togli quelle e non rimane niente di minimamente sensato nei suoi post;

variante del dragone

mortaretto, è dai quarti che vorrebbero la Juve, un po’ di precisione, cavoli;

luigi.iannelli

Juventus, Vlahovic fuori gioco: con Allegri non tocca palla
di Emanuele Gamba

Contro la Sampdoria il serbo ha giocato solo 9 palloni incluso il calcio d’inizio. I bianconeri si buttano su Milik e Paredes, ma mancano le idee.” [Repubblica]

Titolo e sottotitolo dell’articolo di un raffinato giornalista di Repubblica che sembra la sintesi di quanto con molta onestà ormai va per la maggiore anche qua nel blooog ovvero, prima o poi, anche i più cocciuti devono arrendersi all’evidenza.
E, se questo vale per i palliativi che vengono impropriamente chiamati “vaccini” così come vale per le sanzioni che fanno più male a chi le impone che a chi le subisce, non vedo perché non debba valere anche per il calcio.

Viva2pa

Oltre a essere simpatico sei anche uno scienziato
Torna su byoblu, sciò

nirula's

Nell’attualità é vero ma faccio notare che il raffinato giornalista ha scritto in fronte “Toro” e, pertanto, si trova in eclatante conflitto di interessi.
Peraltro, il raffinato ci deve ancora spiegare come la Juve abbia potuto vincere nove scudetti nove di fila. Fatto che non si verificherà mai più nella storia del calcio italiano.
Comunque, dopo un po’ di anni siamo dell’idea che anche i giornalisti, come gli inviati televisivi, dovrebbero essere destinati a seguire altre squadre. O no?

Archaeox

Vedo che gli spargitori di menzogne assassine sui vaccini sono ancora in attività.
Quanto alle sanzioni sono la sacrosanta risposta ad un’aggressione imperialista e neocolonialista.
L’Ucraina deve essere sostenuta ed armata pesantemente affinchè diventi il Vietnam della mafiocrazia russa.

Tiziano

“che fanno più male a chi le impone che a chi le subisce”

Evidenze tecniche a parte (inflazione russa al 20%, -4,6% di previsioni Pil nel 2022, ripresa delle importazioni parallele come negli anni ’90/2000), devo farti notare che Lavrov non perde occasione di chiederne l’annullamento ogni volta che salta fuori una parvenza di trattativa, addirittura appellandosi all’Onu.

Modifica il 1 mese fa da Tiziano
variante del dragone

che vuoi che gli importi?
è terrorizzato all’idea di ridurre di un grado il riscaldamento, ‘fanculo gli ucraini che fa l’altro sono una massa di froci nazisti;

Tiziano

Personalmente sono abituato da sempre ad avere il termostato sui diciannove gradi, un po’ per risparmiare, un po’ perché non amo gli sbalzi termici elevati.
Non mi sembra ‘sto grande problema evitare di tenere in casa il clima delle hawaii a dicembre. Mi preoccupa più il resto.

Boris

Che poi non è nemmeno vietato tenersi un maglione addosso. 🙂

Archaeox

E a fare male all’Europa non sono gli effetti delle sanzioni occidentali, ma il taglio delle forniture di gas.
Taglio che la Russia farebbe indipendentemente dalle sanzioni.

Tiziano

Dal primo momento eravamo consci che queste sanzioni avrebbero avuto ripercussioni anche su di noi, a maggior ragione se il matto del Cremlino avesse usato l’arma del ricatto energetico.
Personalmente ricordo che la prima bolletta sanguinosa di gas che ho pagato era a fine novembre scorso (ammontava esattamente al doppio di quello che pagavo un anno prima ma con il medesimo consumo).
Quindi ben tre mesi prima di questa guerra e quando la speculazione ha aperto le danze sulla nostra pelle.

Boris

Patetico tentativo di approfittare della medicrità di Allegri per far passare bufale da suprematisti putinian-trumpiani su vaccini (e non). Pensi che abbiamo l’anello al naso e non possiamo mandare affanculo Acciuga senza berci le tue minchiate?

EroAdAtene

Sui Vaccini, non vale nemmeno la pena risponderle….

mtb

Infatti…per le prime tre o quattro righe ero tentato di mettere un pollice verso l’alto, poi…

tom

È già tanto se non l’ha definito “siero sperimentale”.

Mordechai

O spremuta di feto.

il ghiro

Prima di Lazio – Inter

Dopo il drammatico sorteggio di Champions, che vede l’Inter nel girone di Bayern e Barça, la squadra viene a Roma a giocarsela con la Lazio, sperando di rifarsi il morale con noi, vedremo se ci riusciranno. La Lazio li aspetta, schierando la squadra di Torino, con il solo Pedro a sostituire un deludente Felipe Anderson, conferma quindi per Provedel tra i pali e per Vecino a centrocampo. I nerazzurri di Inzaghi (benvenuto Simone!) invece confermano per intero gli undici che hanno spadroneggiato contro lo Spezia, chiudendo la partita con un secco 3 – 0. Quindi panchina per Darmian e Gosens sulle fasce, ma pronti al subentro in corso d’opera, idem per Gagliardini, Dzeko e Correa. In tribuna si parlerà molto di Acerbi, il mercato laziale resta bloccato se non si risolve il caso. Spero sempre in Parisi/Valeri, pollice verso per Reguilon, mentre come vice-Ciro, abortito Belotti, io punterei su Zaza, se Cairo ce lo fa prendere. Fischietti dall’Emilia-Romagna per il big-match dell’Olimpico, arbitrerà il ravennate Fabbri, al VAR il bolognese Aureliano.Queste sono le probabili formazioni: Lazio (4-3-3): Provedel; Lazzari, Patric, Romagnoli, Marusic; Cataldi, Milinkovic-Savic, Vecino; Pedro, Immobile, Zaccagni. All.: Sarri. 
Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Dimarco; Lautaro, Lukaku. All.: Inzaghi.

L'ESORCISTA

Halma halma Halma halma, facciamo 6 punti con il Maccabi ed andiamo in Europa League sperando nel culo per prolungare la stagione europea

Screenshot_2022-08-25-19-38-10-67_a23b203fd3aafc6dcb84e438dda678b6.jpg
Modifica il 1 mese fa da L'ESORCISTA
R.T.

E se le congiunzioni astrali ci saranno favorevoli arriveremo in finale di E.L. contro i nerazzurri… dove perderemo naturalmente😇

Modifica il 1 mese fa da R.T.
Bob Aka Utente11880

La migliore definizione di incubo.

L'ESORCISTA

.

Modifica il 1 mese fa da L'ESORCISTA
Wallysan

Usciti i gironi di Ciempions Lig: Juve, Milan, Napoli passano per seconde; Inter rischia di uscire al primo turno

Rosario Frattini#A56

Nel sorteggio per la formazione dei gironi di CL Complessivamente alle italiane non è andata male, tranne che all’ Inter. Sulla carta ovviamente. Ad oggi la Juve avrebbe difficoltà ma c’ è tempo per assestarsi. Il Napoli può dire la sua, soprattutto se la squadra continua a crescere e non ci sono crisi di rigetto nell’ innesto dei nuovi arrivi.
Il Milan ha solo il Chelsea che sembra fuori portata.

Luc 68

Segnatevi la previsione
Juve
5 in campionato
Fuori a i quarti di EL
Allegri riconfermato.
Dichiarazione: ” …. e i rihori so na lotteria … si é stati sfortunati”

Wallysan

Per me, Juve 3.
Passa girone CL, ma poi finisce lì.
Allegri… mah…

R.T.

Fatto lo screenshoot… naturalmente a giugno 2023 spero vivamente di poterti perculare…

Boris

Perchè esonerato? O perché riconfermato se invece arriva secondo, terzo o quarto e esce ai gironi di Champions…?

Luc 68

Guarda che in quanto juventino sono solo pessimista e scaramantico …. spero veramente di essre perculato😁😁😁😁

Nessuno 3

@Bomba, pur con il suo stile più che ironico, ha fatto una osservazione, a mio avviso, interessante ponendosi la questione delle fasce della Champions League. Non credo che tutti abbiano chiaro come queste si formano per cui un rapidissimo riassunto può chiarire la questione (e i dubbi di @Bomba, se mai li ha avuti).
Come è noto, le 32 squadre che hanno accesso alla fase a gironi della Champions League, sono divise in 4 fasce formata da 8 squadre ognuna. Una squadra di ogni fascia sarà, poi, sorteggiata in uno degli 8 gironi di 4 squadre che costituiscono il quadro finale della suddetta fase a gironi, ossia ognuno degli 8 girono conterrà una squadra della 1a fascia, una squadra della 2a fascia e così via. Come si fa a decidere che va nelle varie fasce? Il criterio è questo:

  • in 1a fascia ci vanno: la squadra vincitrice della CL della stagione agonistica precedente, la vincitrice dell’Europa League della stagione agonistica precedente e le vincitrici dei campionati delle sei nazioni che occupano i primi 6 posti nella classifica UEFA per nazioni. Attualmente il ranking UEFA per nazioni è il seguente:

https://it.uefa.com/nationalassociations/uefarankings/country/#/yr/2022

quindi, le prime 6 nazioni sono, nell’ordine, Inghilterra Spagna Italia Germania Francia Portogallo e al 7° posto c’è l’Olanda (ora capirete perché la riporto). In seguito a ciò, nella 1a fascia di quest’anno troviamo:
Real Madrid (vincitore CL), Eintracht Francoforte (vincitore EL), City (vincitore Premier), Milan (vincitore serie A), Bayern Monaco (vincitore Bundesliga tedesca), PSG (vincitore Ligue 1), Porto (vincitore della Primeira Liga) e Ajax (vincitore Eredivisie e prende il posto del Real Madrid che è arrivato tramite la vittoria della CL). Tutto a ciò a prescindere dalla posizione delle singole squadre nel ranking UEFA per club che, invece, è il seguente

https://it.uefa.com/nationalassociations/uefarankings/club/#/yr/2022

  • l’ingresso delle restanti 16 squadre nelle varie fasce viene, invece, determinato solo dal ranking Uefa per club.

E chest’è.
‘Nce vedimme

Modifica il 1 mese fa da Nessuno 3
Bombaatomica

La spiegazione tecnica mal si concilia con la realpolitik dei massimi campionati europei.
Devo sottostare a questa assurda regola che però considero i-na-u-di-ta!

La Premier Ligh è “tuta n”ata storia”, come diceva un tuo compaesano 😄
Altro livello di gioco, spettacolo e avvincente fino all’ultimo.
Gli altri campionati, insomma. 9 volte su 10 già si sa quale delle 2/3 squadre vincerà lo scudo.

Perche inserire in prima fascia vincitori di tornei parrocchiali, tipo Portogallo o Olanda? Ma anche Italia, Francia o Germania, tornei alquanto scadenti? E poi, senza la cazzata dell’Inter, il Milan col cavolo che meritava di stare in prima fascia. Aho, è arrivato ultimo nel suo girone di Cempions!!!!!! Ha fatto ride i polli!
Contano più i piazzamenti reali che la Storia…. e la Geografia 😄

L’Inter meritava di più. Non può stare in terza fascia mentre Lipsia e Juve in seconda. Ma quando mai!!!!

Leo 62

E basta co’ ste cazzate su Bomba, fai il bravo… ma che c’hai ‘sto periodo che intervieni sempre, la Champions è una cosa che non vi ha mai riguardato, e che non vi riguarda per storia e tradizione… pensa ai branzini che c’hanno la z come la Lazzzzio…

Bombaatomica

Aho, ma che voi? 🤌😂😂
Scrivo perché sto in ferie e c’ho tempo per cazzeggiare.
Tranquillo, tra non molto te raggiungo dalle parti tue 👍

Piuttosto, stasera, per CHI tifi tra LAZIO e Inter?
E voi, juventini? 😂😂😂

Modifica il 1 mese fa da Bombaatomica
Leo 62

Ma la Lazzzio perdinci…

Mordechai

Io manco sapevo della partita, più o meno alla stessa ora vado in trattoria con degli amici. Da Sestilio a Torrice, non lontano da Ceccano. Sti cazzi, Insomma…

Nessuno 3

Ciao. Il ranking UEFA di ogni squadra in una determinata stagione agonistica viene determinato dalla somma dei punteggi acquisiti da quella squadra nei 5 anni precedenti e che, a loro volta, sono determinati dai risultati che la squadra ottiene nelle coppe europee a cui partecipa (e non, quindi, dei risultati ottenuti nel proprio campionato. A sua volta, il punteggio della nazione nel ranking UEFA viene ottenuto dalla somma dei risultati delle squadre di quella nazione. Quindi, per le coppe europee non si prendono in considerazione le prestazioni nei propri campionati ma quelle risultate in Europa e degli ultimi 5 anni. Se una squadra nel ranking UEFA è più avanti di un’altra è perché si è comportata meglio in Europa e così vale per il ranking delle nazioni. E chest’è.
‘Nce vedimme

redant

Come ha ben spiegato il Frattini sopra, in prima fascia ci vanno le vincitrici dei precedenti tornei e dei campionati, le restanti 24 sono squadre scelte in ordine di ranking e quindi in base ai risultati ottenuti dalle stesse squadre nei precedenti anni in europa.
Quindi,
1) Non si capisce sulla base di quale “MERITO” affermi che l’Inter dovrebbe stare davanti a Juve e Lipsia
2) il Milan, l’anno scorso, dopo diversi anni di assenza dalle coppe in cui non ha prodotto punti, è rientrato in 4a fascia e 4° è arrivato nel suo girone, ove erano presenti squadre che hanno raggiunto anche la finale… non mi risulta abbia mal sfigurato, anzi, se non fosse per una ladrata a tempo scaduto dell’Atletico, probabilmente la posizione non sarebbe quella…
3) restando al mio caro Milan e ai cuginastri dell’Inter, sulla base di quale dato tecnico affermi che il MILAN non abbia meritato lo scudo l’altro anno? Dici “senza la cazzata” dell’Inter… e dimentichi forse i mille aiutini ricevuti dai nerazzurri durante l’anno?
4) vabbè che tra Lazio ed Inter c’è sodalizio, ma perchè non ti occupi del calcio minore e della tua Lazio, invece di fare le pulci alle milanesi?

Saluti

Bombaatomica

Ahahah sentite come si scalda questo milanista.
A Radiato’, te spiego l’arcano.

1) l’Inter ha VINTO la Cempions nel 2010. La Juve nel 1996, quando ancora se chiamava Coppa dalle lunghe orecchie 😂😂😂
Il Lipsia… vabbe’, ma stiamo parlando di Cempions non di squadrette parrocchiali 👎

2) ti ricordo che il Milan è arrivato ULTIMO nel suo girone, umiliato come mai prima. Figuraccia mondiale! Stavo all’estero all’epoca. Ho visto l’ultima partita in un pub. Alla domanda: “Aho, sei italiano tu?”, ho rinnegato il mio Paese per colpa loro 😂😂

3) lo scorso anno il Milan deve ringraziare tutti i Santo del calendario…. accendere ceri per 1 milione di euro e portare i calciatori in pellegrinaggio a Lourdes, a piedi 😂😂😂 Ma per favore….

4) fa male la verità, eh? Non soffocherete mai l’intellighenzia del dissenso 😂😂

redant

Vabbè, quindi, ribadisco:
1) in base al tuo criterio di merito, il Milan, che ne ha in bacheca di coppe… qualificato sempre senza fare neanche il campionato, insieme al Real
2) Confermo: ultimo. Ma era partito ultimo in quarta fascia… che c’è di strano? Era in un girone con squadre più forti (il Liverpool è arrivato anche in finale) e, ripeto, forse eri all’estero, non ha affatto sfigurato. Certo non si è presentato consegnando il pallottoliere al Bayern come fa solitamente la Lazio in Europa, che sembra parteci a tornei di tennis, così come i vs cuginastri romani con il Bodo.
3) Ammetto che per lo scudetto dobbiamo ringraziare diversi santi, ma alla fine siamo quelli che ci abbiamo creduto di più, fino alla fine e siamo stati decisamente più “squadra”. I nerazzurri erano più attrezzati, ma non si può certo dire che non abbiamo meritato
4) Niente, ora voglio vedere le figuracce che farete con il Feyenoord… squadretta inutile secondo voi l’altro anno in finale di Conference con i vs cuginastri

Mordechai

T’ha detto proprio “Aho'”? Dove esse un di Monterotondo, allora. O forse di Olevano.

Archaeox

Diciamo che il quarto posto in CL e l’eliminazione dall’Europa per il campionato del Milan è stato una mano santa.
Poi l’Inter ha avuto un periodo di appannamento (ha pesato l’infortunio di Brozovic), ma è vero che ha goduto di un errore arbitrale piuttosto evidente (fallo in area di Ranocchia su Belotti non rilevato).
Alla fine i cuginastri hanno fatto due punti in più (quelli regalati in un derby dominato per 75′) e lo scudetto se lo sono guadagnato facendo vedere anche del bel gioco ed ottime individualità.
Ciò detto ritengo che l’Inter abbia perso un’occasione: era la squadra più attrezzata per vincere e non ce l’ha fatta.

Nessuno 3

Ovviamente le squadre restanti sono 24 e non 16. 🙁

Nessuno 3

Salve a tutti.
Ieri, nel tardo pomeriggio, il Napoli ha disputato una partita amichevole e di allenamento (come si faceva una volta) al “Maradona” contro la Juve Stabia (la squadra di Castellammare di Stabia) che milita in serie C, partita utilizzata anche per presentare al pubblico i nuovi arrivati. Così, i 30.000 del “Maradona” presenti (l’ingresso era libero), hanno potuto ascoltare anche la voce dei nuovi protagonisti che hanno declamato uno scontato “Forza Napoli sempre” spesso detto in un italiano forzato a causa della provenienza estera di alcuni di loro. Ad ogni modo, la cosa che vorrei sottolineare è la formazione, assolutamente inedita, messa in campo dal Napoli declinata con il modello 4231: Sirigu, Zanoli Ostigard Juan Jesus Olivera, Elmas Ndombele, Politano Raspadori Ounas, Simeone. Ovviamente, mancava assolutamente l’amalgama (che il patron AdL non ha potuto comprare, come pensava qualche vecchio e pittoresco presidente di qualche squadra di un tempo che fu) e molti di loro hanno evidenziato una condizione atletica non ottimale ma questa è una squadra che, a mio parere, condizionato chiaramente dall’essere tifoso, potrebbe tranquillamente ben figurare nel nostro campionato e lottare anche per il posto per l’accesso in Conference League se non addirittura in Europa League. Il migliore mi è sembrato Ndombele che, al di là del bel goal segnato (pregevole, oltre al tiro, lo stop a seguire eseguito di esterno destro su una palla che scendeva da abbastanza in alto, stop che gli ha consentito di superare d’infilata l’avversario che lo contrastava), ha dimostrato di avere fisico, tecnica e visione di gioco. Bene anche Raspadori, mobile, agile, rapido nel girarsi, dotato di buona tecnica e capace di legare i reparti di ccmp e attacco, un po’ più in ombra il Cholito ma per un cntv è sempre più difficile mettersi subito in luce e, poi, mi è sembrato quello che è più indietro nella condizione fisica. Nella seconda parte del 2° tempo è entrata in campo praticamente la Primavera ma, oltre al goal del promettente 19enne Ambrosino, occorre sottolineare il gran goal con tiraaggiro dell’emergente Zerbin: ormai, a Napoli, ‘o tiraaggiro, sta diventando un marchio di fabbrica 🙂 .

‘Nce vedimme.

variante del dragone

battuta la Juve il Napoli può tirare i remi in barca: stagione salvata;

Rosario Frattini#A56

Calma, frate’.

Bombaatomica

Non so se avete notato i gironi di Cempions Ligh.
Mi sembrano fatti coi piedi.

Pur tifando per le italiane, non capisco proprio come il Milan possa essere stato inserito in Prima fascia dopo che lo scorso anno ha fatto una figura di merda mondiale 😂😂
E perché, il Porto? E annamo, su…. Insieme all’Aintract saranno le tre squadre materasso in Prima fascia.

Siviglia e Lipsia sono le due pippe accreditatate in Seconda fascia. Per contro, le due mine vaganti sono Liverpool (che al momento è una bella sega con 2 punti in 3 gare), Celzi e Atletico Madrid.
Aho, si farà a gara a beccare pure la Juve 😂😂 “ioooo, io, la vojo ioooo” 😂😂😂

I nostri amici interisti in Terza fascia. Una vergogna infinita. La metti insieme a Salisburgo e Sciaktar? Ma andiamo… Insieme al Napoli? E’ grasso che cola che i partenopei stavano in Quarta fascia allo stesso livello di Victoria Plzen e Maccabi Haifa 😂😂👍

Modifica il 1 mese fa da Bombaatomica
Ueppa

Il porto ha vinto decisamente più della Lazio, di che stai a parla’…

Bombaatomica

Lascia stare la Storia e l’Aritmetica.
Il Porto è una squadretta.
Lo scorso anno ha salvato le chiappe contro la LAZIO grazie a pali e traverse della Prima squadra della Capitale.

Modifica il 1 mese fa da Bombaatomica
Ueppa

e intanto, lasciando stare storia e aritmetica, il porto vi ha purgato.
Non è che, forse forse, qualcosa valgono?

variante del dragone

camerata esplosivo (non t’inorgoglire: domani cambio nick) è dall’82 che ho capito che i calcoli su gironi ed eventuali prossimi incroci non contano una cippa;
ma si sprechino pure i bloggaroli a digitare i diti (indici e qualche volta pollici) sui tasti per delirare su chi ha pescato meglio, dopotutto questo è un bloggo di cazzeggio;

Rosario Frattini#A56

E voi allora visto il distacco dalle prime in campionato, con la classe che mi contraddistingue non nomino il Napoli, in che fascia stareste?

Bombaatomica

Già solo per aver portato il giuoco del pallone a Roma, dovremmo stare in Primissima fascia, nella fascia serale, in Prime Time, come si dice adesso 😂😂

Appena ingraniamo …. 😄👍

nirula's

Non ci hai detto in quale fascia dovrebbe essere inserita la Lazio!
Ciò posto, che Fozza Inda sia in terza e il Milan in prima fascia é cervellotico.
O no?

Carlo lll

A fasc’ elastic’ 🤣🤣

Mordechai

Chissà invece voi che sorteggione…

L'ESORCISTA

Ti sbagli anche loro hanno il sorteggio, è il solito sorteggio annuale con cui decidono le squadre a cui vendere le partite
Da qualche anno a questa parte usano far così per evitare sospetti che poi porterebbero alle solite e incriminazioni.

Il dubbio

Voi chi?

Il ragioniere?

L'ESORCISTA

Il ragioniere è sparito, dopo l’unico 2022 dell’illustre pediatra ha dovuto cercarsi un lavoro per pagare le tasse …

Bombaatomica

Siamo solo alla seconda di campionato e già cominciano gli scontri verbali, le accuse, i dubbi sulla correttezza del torneo.
Alcuni addirittura si accapigliano come donnicciole 😄
“Quello era fallo”, “quell’altro ha fatto un’entrata assassina”, “a quello je puzzano li piedi” 😂😂

Ci vuole pacatezza, onestà intellettuale, statura morale nei giudizi. Bisogna assistere alle partite con non-scialans, con serenità e formale distacco.

Prendete esempio da me 😂😂😂

Modifica il 1 mese fa da Bombaatomica
Mordechai

Al sorteggio di oggi per la Juve in CL : Bayern, Salidburgo e Dinamo Zagabria.
Stamo a vede, tanto non ne imbrocco una manco sotto tortura.
😢😀😀

2010 nessuno

Il Bayern e pure il Barcellona lì abbiamo beccati noi invece, cuntent?

Mordechai

Ho quasi beccato quello del Milan…
Obiettivamente ha detto male a Napoli e Inter, dovranno sudare parecchio…la Juve può essere moderatamente ottimista, anche se coi portoghesi ultimamente è finita male, botta di culo notevole invece per il Milan, praticamente al sicuro.

Hell Piero

Passare da the musk a the milk è un attimo ..😭.. mah, sperem

Luc 68

Effettivamente lasciar andare via Zakaria sano, e prendere Milik scassato …. per la Juve … ha una sua logica …

il ghiro

I Casi nostri – Tormentoni estivi
1.)   Regolare, è Reguilon!
L’ultimo pallino del nostro Comandante si scopre solo ora; abortito l’affare Emerson Palmier, che già min sembrava una sciocchezza, adesso Sarri si è invaghito di questo senor, Sergio Reguilon Rodriguez, un 25enne madrileno, che NON gioca titolare nel Tottenham, dopo NON aver giocato titolare nel Real e nel Siviglia. Ma davvero questo hidalgo ha numeri tali da far sognare il buon Maurizio? A me pare che in Italia giocano già in A due terzini sx di tutto rispetto che rispondono ai nomi di Parisi e Valeri, da tempo segnalati alla Lazio. Ogni volta che li vedo giocare mi paiono più forti della partita precedente., forse anche meglio di Udogie, che comunque già c’era scappato via. Adesso dichiarare che non si può fare a meno di Reguilon mi pare follia pura, quasi come l’acquisto di Ghoulam, bravo ma sfortunatissimo giocatore del Napoli, molto noto a Sarri, che lo ricorda però da giovane ed integro, non il Ghoulam di adesso, più vecchio e strapazzato.
2.)   Il Siviglia se lo piglia?
Continua la telenovela spagnola relativa al Mago andaluso, è di oggi la notizia che la presidenza sivigliana ritornerà alla carica per riportarselo a casa, anche perché pare si sia rotto un centrocampista titolare e il bravo Luis Alberto dovrebbe servire a tappare la falla. A me pare assurdo che sia pure sotto l’effetto di un attacco potentissimo di saudade il nostro Mago possa preferire di giocare in una squadra spagnola di metà classifica, anziché battersi per un posto in Champions nella Lazio. Ma dove lo trova mai compagni disposti, come SMS e Leiva, ora Cataldi, a farsi il mazzo per lui e permettergli di fare i suoi numeri in campo in tutta serenità e risparmio di fiato. Come pure i suoi comportamenti sempre al limita dell’ammonizione verso arbitro, avversari e compagni, forse pensa di essere indispensabile, un nuovo J.S. Veron, ma non è così. Se continua a irritare la società, il suo destino purtroppo, e mi dispiacerà molto, come per Acerbi e Strakosha, lo vedo segnato e lontano dalla mia squadra.
3.)   Lazzari veni foras!!!
Se il Pipe continua a sciorinare queste prove insapori, incolori e … (inodori no, sono veramente prove di merda), temo che Sarri debba prendere decisioni drastiche. Due sono le soluzioni: o si punta decisamente su Pedro, o al limite su Cancellieri o, udite udite, perfino su Luka Romero, oppure si inseriscono Radu o meglio ancora il futuro nuovo acquisto, a terzino sx, si sposta Marusic a dx e si avanza Lazzari nel suo ruolo naturale, l’ala destra che era, è e sempre sarà, e non un rabberciatissimo terzino di fascia. Insomma di possibili alternative se ne trovano, perfino quella di riportare Patric a terzino dx, inserendo Casale o Gila a stopper, ed avanzando Marusic all’ala dx, questo specie quando incrociamo squadre molto offensive e più forti di noi.  

Smiley

Dijmsiti fuori per almeno due mesi per una frattura provocata da un calcione rifilatogli da un milanista, ma, in questo caso, nessuna foto con relativo circoletto rosso da parte degli oppositori del calcio violento.

C'era una volta il calcio

Ritorna a dormire…😴

Modifica il 1 mese fa da C'era una volta il calcio
Ueppa

Lo stesso tipo di dinamica, uguale uguale, veh?
Aspetta, c’è qui topolino che vorrebbe dire la sua.
No, niente.
Ha rinunciato.
😅

Archivista

Non era un calcione, era (sarebbe stata) una bomba da sfondare la porta. Il difensore ci ha rischiato la gamba, e lo sapeva. Capisco l’amor di polemica, ma insomma.

Modifica il 1 mese fa da Archivista
Giorgio Bianchi

7

Archivista

È un numero sette o un perone di Djimsiti?

Leo 62

Non è amor di polemica, ci era rimasto male perché qualcuno aveva fatto notare che c’era stato un fallo assassino e da espulsione su un giocatore del Milan e lui non aveva potuto dire che non era vero… da bravo infamuccio quale è, ha pensato di andare a prendere un episodio che non c’entrava una mazza, ed in cui il difensore dell’Atalanta si fa male cercando di impedire a quello del Milan di fare gol, noi ci abbiamo rimesso due punti e lui il perone… come l’ha messa lui e se uno non avesse visto le immagini, sembrerebbe trattarsi di un fallo violento, cosa che chiaramente non è… ma Smiley notoriamente non sa tacere quando deve ( quasi sempre…) e quindi parla, e fa la solita figura dell’idiota… che peraltro è gratis.

Smiley

A volte si sottovaluta il ruolo sociale del blog di Bocca che permette a poveri frustrati, costretti ad emigrare in nazioni di secondo piano per elemosinare un lavoro, di sfogare la propria rabbia qua dentro e non su qualche povera donna indifesa. Almeno si spera.

Leo 62

A sorrisé… quello che è andato a fare il medico della mutua in Inghilterra sei tu mica io, io dove sto guadagno 10 volte quello che guadagni tu ( ad essere buoni ) e più che altro speriamo per le poveracce che ti capitano sotto le mani perché se tanto mi dà tanto…

2010 nessuno

Va bene che Leo non le manda a dire, però quella sulla ” povera donna indifesa” è eccessiva Smiley, una carognata

Ueppa

E però glissi volutamente sulle risposte pertinenti alla tua affermazione, risposte che però, evidentemente, ti metterebbero nella condizione di renderti conto di aver detto una cazzata.

Leo 62

Se Smiley si rendesse conto di quello che dice sarebbe una persona normale invece del bavosetto da quattro soldi che è…

Mordechai

Oddio, mo’ il tonitruante Leo s’incazza davvero… 😊

Leo 62

Tu ti incazzeresti con un Asino che raglia?… basta ricordargli chi è.

inox

La Uefa pronta a sanzionare Juventus, Inter e Roma per il Fair Play finanziario.
Buongiorno Fabrizio.
Belin, la Prestigiosa è in braghe di tela e per premietto pure indagata.
Sulla Juventus per ora non pervenuta: gioca alla viva il parroco e con un allenatore super protetto. Vuoi vedere che essendo pieno di figa e allora…..magari……se me lo faccio amico becco qualcosa anch’io altrimenti, non si comprende. Dazn: la Juventus frenata a Genova dalla “var” e da Odero. Frenata perchè la “var” gli ha annullato un goal per fuorigioco? Le parate di Odero? La parata più difficile è fatta da Perin. Ma tanto è. La Roma, solita Roma: Dybala per fare la differenza e poi lo spompano avanti e indietro per il campo. Vate! Gioca per lui, fallo stare a ridosso dell’area. Stai sicuro che un tiro o un qualche colpo di prestigio te lo tira fuori. Niente. Ora, alla seconda di campionato, è del tutto evidente come finisce: la Prestigiosa vince il campionato disturbata un peletto dal Milan ( anche lì Pioli! un pò di inventiva! A quando l’esordio di Adli?).e infastidita non poco dal Napoli. Lo Spezia gioca come l’Udinese di Gotti senza avere le qualità di quell’Udinese e forse, Gotti, non se ne è accorto. Crede di essere ancora al “mandi mandi” invece è al “se vedemo”. Comunque dobbiamo fare venti punti con le neo promosse ( Cremonese durissima) e poi un pò di fortuna tipo vincere uno a zero senza fare nemmeno un tiro in porta o essere presi a pallonate per ottanttotto minuti e vincere due a uno. Altrimenti si retrocede.

flag

Io credo che la discussione sia troppo polarizzata tra anti-allegriani ed allegriani. Non è vero che Allegri sia un incompetente – non si ottengono i risultati che ha ottenuto senza qualche qualità – ma anche non è vero che Allegri stia facendo bene in questa seconda esperienza alla Juve. Io credo che il fatto sia che Allegri è un gestore. Quindi paradossalmente oggi è adatto ad un Real, un PSG o cose così, non ad una Juve che essendo “minore” nel calcio che conta, ha bisogno di scoprire e far crescere talenti ed ha bisogno di fare più della somma dei giocatori. E questo Allegri non lo sa fare. Non costruisce, gestisce, e questo va bene se sei ottimo – resti ottimo – ma se sei medio(cre) resti medio(cre). Da questo punto di vista Conte è di un altro pianeta (faceva sembrare campioni i Giaccherini). Ci vogliono le capacità adatte al problema che si affronta, ed oggi la Juve ha bisogno di un costruttore, non di un gestore (mentre, per esempio, dopo Conte serviva un gestore). Tutto qui.

tom

Hai centrato in pieno il nocciolo della questione. Aggiungo che quando Allegri afferma che il calcio è un gioco semplice (e lo è, salvo percorrere strade diverse dalle sue) e basta passare la palla a quelli che indossano la stessa maglia, un po’ ti fa cadere le braccia.

variante del dragone

espone benissimo l’essenza del calcio;
solo che passare sottintende il fargliela arrivare ed è lì il problema;
a me piacciono molto le dichiarazioni di Allegri, ma le prendo come perculamento, mentre molti le prendono sul serio;
come prendono sul serio le dichiarazioni di allenatori, dirigenti e giocatori, ma insomma, non si è capaci di mettersi per un attimo al loro posto e pensare cosa si direbbe?
abbiamo giocato da schifo, l’allenatore è un incapace, non abbiamo soldi per comprare Picopallo, il centravanti è un idiota che non capisce da che lato andare per l’assist, …
fareste queste dichiarazioni?

Archivista

LOL. E quando disse che “la rimonta è bella e divertente”, esattamente chi stava perculando?

variante del dragone

you&me, I suppose;

2010 nessuno

Ecco, direi che hai ben raffigurato la situazione e il personaggio, .

cipralex

Concordo con il tuo giudizio su Allegri.
Alla juve però vogliono fare le due cose contemporaneamente, costruire e anche vincere….vedremo…..

Ermenegildo Segna

Leggo stamattina che:”Allegri ha bloccato Rovella e con Miretti, Fagioli è destinato ad andare a giocare con la Samp che vuole chiudere in fretta.”
Ma lè fol?!

tom

Fagioli è il più talentuoso, Miretti il più concreto, Rovella il più esperto. Non sono giocatori da instant team, ma in una logica di turn over (non si una più?) e di valorizzazione dei giovani uno dei tre a rotazione dovrebbe giocare titolare. Sempre, o quasi.

Ermenegildo Segna

Ehh, appunto! Pare che voglia sbolognarne due…

cipralex

Francamente tutti questi che guardano la juve giocare (male) e poi si precipitano a scrivere peste e corna di Allegri io non li capisco.
Massimiliano Allegri fa l’allenatore professionista da vent’anni (più di dieci in serie A) cinque dei quali trascorsi alla juve (dove qualcosa ha vinto).
Non è e non può essere una “sorpresa” né per i tifosi né, tantomeno, per la società.
Chi si aspetta il “bel giuoco” di squadre tanto aggressive e sbilanciate quanto (a mio gusto) monotone o non ha mai visto le squadre allenate dal nostro o non ha capito un accidenti.
Allegri non è stato (ri)chiamato per insegnare gioco e fare “spettacolo” ma per vincere e gestire un gruppo di giocatori già “imparati” e, possibilmente, bravi facendo di loro una “squadra”.
Che è esattamente quello che ha dimostrato di saper fare.
Ora il problema è che lunedi, in campo, di giocatori imparati e bravi, vuoi per gli infortuni vuoi per il mercato ancora in essere, ce ne erano troppo pochi e così è uscito un pareggio.
Tempo e giocatori imparati e bravi ce n’è…….io ho buone sensazioni…….

Viva2pa

quindi tutto bene, madama la marchesa. giusto?
lui poverino non ha colpe perchè siamo ancora in mezzo al mercato, perchè gli si sono rotti tutti i campioni, perchè chi ha mandato in campo non è nè imparato nè bravo. dei somari, insomma.
dato quindi che bastava un gestore, AA poteva chiamare un qualunque direttore del personale. o dire ad arrivabene di gestire anche i lavoratori, oltre che ai conti.
lui non c’entra nulla, il suo compito è quello di fare qualche battutina (scema), contare fino a 9 a fine di ogni stagione e insistere su chi vede come campione (a.sandro, rabiot) ignorando i ragazzini in panca. che non sono nè bravi nè imparati, quindi somari.

una domanda: posto e considerato che il calcio è uno sport di INTRATTENIMENTO e il fruitore medio vorrebbe vedere 90 minuti di spettacolo, agonismo e magari anche qualche colpo di classe. E che anzi il prode AA avrebbe voluto creare una super lega con altri squadroni per strappare i nostri giuovini virgulti dalle grinfie di fortnite o di GTA e dar loro in pasto 90 minuti di vero intrattenimento: mi spieghi tutto ciò cosa c’entra col NON gioco del pesce azzurro livornese?
secondo te un ragazzino che vede quella partita, si innamora della juve e continua a seguirla o si scimmia davanti alla PS5 per 10 ore a sparare a zombie e nazisti??
io son cresciuto con la juve di platini e poi di RINO MARCHESI (mica klopp), ma almeno in quel piattume qualcosa di bello c’era da vedere. qua ti sanguinano gli occhi, prova tu ad innamorarti di uno stop a inseguire di vlahovic o di un passaggio sbagliato di rugani.
ecco di cosa mi lamento io. conte faceva sembrare giaccherini -> ronaldinho. questo fa sembrare vlahovic -> djuric.
vedi tu la differenza
e a me, sinceramente, vincere qualsiasi cosa in questa maniera non mi piace.
il pesce azzurro livornese è il miglior metodo per apprezzare qualsiasi cosa tranne che una partita della juve. ma se a voi piace così, buon divertimento e crogiolatevi con le vostre buone sensazioni

cipralex

Secondo me ricordi male. La juve di Conte è stata bella da vedere per i primi sei mesi circa…..Giaccherini tanta buona volontà ma francamente a Ronaldinho manco i lacci delle scarpe……

Viva2pa

Ho scritto “faceva sembrare”
E della sardina labronica che fa sembrare vlahovic un bendtner qualunque invece?

mtb

Concordo sulle caratteristiche di Allegri, quello che dici è corretto. Questo però sposta il problema sulla proprietà per due motivi:

1 – se non hai i mezzi per allestire una squadra di campioni da gestire, perché prendi questo allenatore? Se a me serve un frigorifero, non compro un’automobile. E noi di campioni ne abbiamo tra due e quattro, a seconda del grado di ottimismo.

2 – se ti servono i campioni in campo perché le riserve non sono all’altezza e non ti puoi permettere nulla di meglio, perché non li prendi un po’ meno fragili?

Detto questo, per nove milioni all’anno potrebbe anche andare oltre alla mera gestione e far provare qualche passaggio in verticale, così, tanto per provare una cosa nuova.

cipralex

Con la dirigenza sfondi una porta aperta: ringrazierò per sempre AA per ciò che ha saputo fare ma ad un certo punto purtroppo deve essersi bevuto il cervello e ha voluto prendere Ronaldo ,gran campione ma che con il resto della squadra quagliava come i cavoli a merenda…..poi Sarri……poi Pirlo…..un macello……

EroAdAtene

E infatti il pezzo migliore (Marotta), se lo è giocato in quel frangente.

Mordechai

L’ultimo capoverso credo sintetizzi alla perfezione.

cipralex

Ma non credo sia Allegri che non vuole la verticalità…..è che serve chi la sa fare e si prenda la responsabilità di rischiarla……

Gipo

ok, ma quando vedi che uno non lo fa, lo panchini e metti un altro, mica continui con lo stesso

Mordechai

Secondo me, a parte i nove milioni di pippi all’anno, manco Allegri sa quel che vuole (dalla squadra).
Almeno io, tifoso qualunque, non lo capisco.
Non che pretenda chissa che.

mtb

Uno le responsabilità se le prende se l’ambiente attorno a lui lo supporta nel caso di errore. Io ho avuto manager molto aggressivi (in senso buono) coi quali si potevano anche fare errori a patto di provare a fare qualcosa di importante, ed altri che volevano il compitino e che se andavi fuori dal seminato non ti supportavano ma si spaventavano. Ci si regola di conseguenza.

redant

Diciamo che per i tifosi Juve, in queste due partite, non ci sono state “buone sensazioni”.
Concordo in parte con te ed altri, ma anche più sopra con “Flag”. E’ presto per dare un giudizio, siamo alle prime due di campionato, i giocatori disponibili non sono molto diversi dal precedente anno ma l’andazzo iniziale sembra dare alcune conferme… e cioè che Allegri effettivamente è più bravo a gestire che a costruire, non è uno che valorizza molto i giovani e preferisce prima far quadra in difesa e poi si aspetta qualche giocata da quelli davanti. Non è certo un fenomeno in schemi, ma l’equilibrio lo troverà, questo è il suo gioco e il suo punto di forza, quindi le critiche sul “gioco noioso” non hanno senso.
Le critiche sulla capacità della dirigenza Juve appena appena ci stanno, almeno per chi ha messo mano al mercato e al parco giocatori disponibili: potevano pescare meglio e più funzionali al gioco del mister, non ingabbiarsi con un gestore non allontanabile per contratto esoso…
Credo che alla fine Allegri farà bene, perchè comunque, anche se non ha in mano fenomeni, i giocatori la Juve li ha tutti, certamente se non al livello del ManCity o Real/PSG etc… più della Sampdoria, anche e soprattutto a centrocampo e qualcosa di più ci si aspetta da tutti.
Non gli auguro di lasciare la Juve come ha lasciato il Milan, ci son voluti 10 anni per rimediare e tornare a livelli accettabili!

carlogobbo

e concordo con Scusameri quando dice che Allegri è all’ultimo giro di valzer quest’anno, a meno che in società si siano bevuti totalmente il cervello
quest’anno dovrà fare meglio, e non poco, dello scorso anno; cioè stare in lotta per il campionato e possibilmente arrivare ai quarti di CL

cipralex

Credo che Allegri verrà riconfermato solo se il campionato lo vince che come ho avuto modo di dire è l’obiettivo minimo della società per quest’anno.

Archivista

Obiettivo minimo. E il massimo (non pindarico) quale sarebbe? La resurrezione della carne? La quadratura del cerchio? La società aperta? L’apocatastasi?

Modifica il 1 mese fa da Archivista
cipralex

L’ apocatastasi.
Ma anche la coppa Italia ( in aggiunta al campionato) e i quarti di Champions……

Leo 62

I Quarti di Champions probabile, la Coppa Italia possibile, ma un pelo difficile, lo scudetto quasi impossibile, l’obiettivo minimo credibile è lo stesso dell’anno scorso, ossia la qualificazione in Champions. Se la fa Max rimane se la manca Max va via e lo pagano lo stesso per due anni, e puntano su uno che prende al massimo 1,5 anno… ( magari Tudor che torna dal Marsiglia… ). Vedrai che sarà così…

cipralex

Guarda se Pogba,Di Maria e Chiesa riescono a fare un numero ragionevole di partite tutti assieme e se Paredes, che personalmente non conosco, è un centrocampista serio penso che lo scudetto ce lo giochiamo.
Se invece l’undici è quello di lunedì scorso allora sono d’accordo con te.

Simodium

Ma come fai a non conoscere paredes?
Ha giocato in serie A…

Archivista

A me pare più semplice far passare l’acciuga per la cruna degli ottavi di Champions che vederla vincere questo scudetto – se poi verrà l’apocatastasi, ci faremo trovare ragionevolmente pronti.

Modifica il 1 mese fa da Archivista
Leo 62

L’obiettivo massimo è convincerlo ad andarsene senza pretendere soldi… e siamo appunto al livello dell’apocatastasi.

carlogobbo

condivido Cipra, ma in parte
la’ a centrocampo giocatori bravi e imparati non ce n’è, escluso Pogba che potrebbe fare fra campionato e CL si e no 20 partite
E a maggior ragione lo scorso anno, quindi la scelta di riportare Allegri da questo punto di vista non mi pare sia stata particolarmente azzeccata, e ancor peggio un quadriennale
Quello che mi lascia basito, dopo Pirlo e Pianic che seppur diversi erano al confronto di oggi signori registi, è che in 3 sessioni di mercato (Pirlo, Allegri 2021 e 2022) non si sia riusciti a prendere un top player lì in mezzo sano e imparato diciamo tra ì 25 e 30 anni, perchè neanche Parades sarà la panacea di questi mali
So che costa tra i 60 e 80 mln ma lì si doveva puntare, visto che non sono capaci di fare scouting per spendere meno e per contro Allegri è quel che dici tu e quindi non supplisce con una efficace organizzazione di gioco
Aggiungo che, visto che si era sacrificato Sarri dandola vinta ai senatori (per me gran errore non aver difeso quella scelta), allora tanto valeva tenersi Pianic per un altro anno o due

Mordechai

Io Paredes lo ricordo modesto comprimario nella Roma, non mi pare che nell’Urbe si siano strappati i capelli quando è andato via…
Mah.

carlogobbo

concordo, purtroppo infatti non stiamo trattando De Jong che forse andrà al Bayern
Tanto per dirne uno

Mordechai

Per quest’anno non so, ma di sicuro nelle 38 giornate delli scorso campionato, mia zia Loreta avrebbe gestito i giocatori (imparati o meno) non peggio di lui.

cipralex

Non so cosa tu intenda con il termine “gestire” ma personalmente non credo che tua zia Loreta saprebbe convincere 22 ragazzotti multimilionari tutti convinti di essere i migliori del mondo a sacrificarsi l’un per l’altro senza litigare per un intero campionato….

Mordechai

E lui, il serafico mister, ti pare ci sia riuscito?

Il dubbio

Ma qualcuno pensa davvero che Lobotka, Anguissa e Zielinski siano meglio di, poniamo, Arthur-Zakaria-Locatelli/Mckennie? Io sono arcisicuro che Spalletti giocherebbe con Arthur fisso al posto di Lobotka, Zakaria e Anguissa se la giocherebbero alla pari e così Locatelli con Zielinski come mezzala offensiva. Ma bisognerebbe avere un’idea di calcio, anche minima, ma funzionale ai giocatori a disposizione, anche costringerli ad immaginarsi capaci di un calcio collettivo. Noi abbiamo un Inetto che non lavora per nulla sui movimenti senza palla, solamente sulle chiusure preventive delle linee di passaggio. E Rincon-Vieira-Sabiri sembravano il centrocampo del Real, al nostro confronto…

Qualche cifra… palloni toccati:

Bremer: 100

Rugani: 95

Alex Sandro + De Sciglio: 87

Nessun centrocampista supera i 42

Vlahovic: 9, comprese quelle in fuorigioco e quella quasi svirgolata in autogol.

Guardatevi lo stamp dei passaggi, una cosa mai vista nemmeno in terza categoria, sembriamo lo Stoke City d’antan… Ma il Passante di Livorno, esattamente, che fa durante la settimana… oltre a sparare le sue stupidissime cazzate su monetine, gatti e cani o sui giovani e le categorie…?

pass juve Vs samp.jpg
Mozilla

Qui ci sono calciatori che non sanno cosa fare con il pallone e/o giocatori che non sanno smarcarsi e/o capire cosa gli sta succedendo attorno. In difesa tanto vale lanciare la palla verso il campo avversario, sperare che qualche compagno la prenda e poi per mal che vada aspettar gli avversari arrembanti ,fare un bel catenaccio e sperare in un contropiede. Nel frattempo cambiare nome in Vattelapeschese.

Bombaatomica

Ma siamo sicuri che questo non sia un disegno di tuo figlio di 3 anni? 😂😂😂

Carlo lll

🤣🤣

Il dubbio

Ragioniere, qual buon vento? I disegni di mio figlio di 3 anni non se li potrebbe permettere nemmeno la Prestigiosa Pediatra. Sono stati valutati più del suo carissimo divano.

Ossequi rag.

Mordechai

Sembrano le previsioni del tempo in Minnesota.

Il dubbio

Mmm… sembra più Minnesota in panca, Nerone docet…

il dubbio

volevo dire “Caligola docet…”

cipralex

Ma, dubbio per dubbio, non ti viene quello che ,dato che il terreno di gioco ha dei limiti, il modo per uscire dal pressing avversario, che c’è e fa il suo, sia fatto più dalla capacità di stoppare una palla e giocarla di prima che dalle “linee di gioco” e dagli “schemi offensivi”?

Mozilla

La Juve che è quasi sempre sotto il pressing della Sampdoria! È proprio una Juve che dà grandi soddisfazioni e buone sensazioni.

Boris

Secondo te come mai Anguissa, Lobtka e Zielinski ci riescono (ma ci riuscivano a che Demme, Ounas, Elmas ecc quando li sostituivano)? Ma ci riescono (meno bene) anche i Rincon e i Sabiri della Samp…

Forse perché è molto più facile, e non crea crisi di panico, sapere che quando ricevi palla si è già messo in moto un collettivo che ti offre più di una scelta (semplice) di scarico?

Chi credi che debba allenare queste possibilità di gioco, tra le altre cose l’uscita (piuttosto elementare) dal pressing avversario?

Sono andato a riprendermi un’altra immagine (postata da @Il dubbio ieri) che fa il paio con quella sopra, così magari ti chiarisci le idee su stop-e- passaggi possibili…

A proposito di “limiti del terreno di gioco”, pensi che sia una buona idea crearne altri ad minchiam, tipo un enorme buco nero off limits in mezzo al campo?😂

centrocampo-juve.jpg
Modifica il 1 mese fa da Boris
Mozilla

I nostri difensori erano impegnati a passarsi e ripassarsi il pallone e i sampdoriani aspettavano in attesa dell’errore.

carlogobbo

bravo, proprio nel centro di quel buco nero (fra i 4 della Doria e l’arbitro) si abbasserebbe un regista a prendere palla per poi provare a fare qualcosa…
Oh, roba da scuola calcio, se non ai pulcini sicuro negli esordienti

cipralex

Pensare che un fotogramma spieghi una partita di calcio mi fa capire quanto tu ed il tuo amico capiate del gioco del pallone……

Boris

Guarda genio… se ti rivedi la partita, capirai che questo fotogramma del buco nero è stato perennemente inquadrato dalle telecamere durante tutto il primo tempo, semplice cronaca live… e guarda caso, genio, spiega perfettamente l’altro fotogramma, quello delle infinite linee blu di passaggi sul perimetro basso di quel buco nero tra Bremer e Rugani… Quelle in rosso, a saltare il buco nero, sono i momenti di genio, tipo i tuoi, genio… 😂

cipralex

Probabilmente, e solo probabilmente, io non sono un genio.
Tu invece sei de coccio.
È certo.

Boris

Ciao genio verticale…😂

Modifica il 1 mese fa da Boris
Il dubbio

Lascia perdere, la cheerleader non ci arriva. Si agita, ma non ci arriva.

2010 nessuno

Però io non capisco: il tecnico dei cinque scudetti consecutivi, e le varie Coppe o Supercoppe Italia, e le due finali di CL comunque raggiunte, è diventato un “inetto” ? Non può essere una somma di cause contingenti, tra società, calciatori, mercato ecc? No perché mi viene da pensare a quando in tanti qua motteggiavano su Ancelotti come “bollito”, quando era alla guida del Napoli, poi il bollito ha dato la paga a tutti…

Boris

Allegri, come dice giustamente , è sempre stato questo (“un incubo calcistico”), solo che se hai una squadra che va a memoria dopo tre anni di forgiatura-Conte e poi gli innesti i Tevez, Mandzukic, Khedira, Pjanic, Higuain, Dybala ecc… non devi dirgli più di tanto cosa fare, danni eccessivi, pur con il tuo non-giock superdifensivo, non riesci a farne…

2010 nessuno

Un incubo calcistico nonostante tutto quello che ha vinto? Ma poi la squadra andava a memoria dopo tre anni finché era sotto Conte, perché il carattere del tecnico salentino è quello particolare che è, come s è visto poi con l’Inter e come si sta vedendo adesso con il Tottenham, senza di lui le squadre non hanno la stessa garra e quindi ,per tornare alla Juventus,a farla continuare a vincere c’è voluta capacità, a maggior ragione con i successivi innesti da te citati, per quella “memoria” c’è voluta una riprogrammazione, che peraltro ha portato ad almeno due accessi in finale di CL che prima non si erano neanche sognati , anche se, caso ha voluto che Allegri se ne sia andato perché, così come Conte, per ottenere maggiori successi nelle competizioni internazionali, aveva richiesto una campagna acquisti più vivace, campagna che la società non aveva ritenuto di accontentare.

Mordechai

Oddio…innestare tutti quei tizi (coi rispettivi caratterini) non è stata comunque cosa facile, tanto più su un telaio ideato da altri. Qualche merito, all’epoca, Allegri l’avrà pur avuto…

Boris

Quelli che davano del bollito ad Ancelotti (e figlio al seguito) erano @Leo 62 e , chiedilo a loro…

Leo 62

Bollitissimo, confermo, e non è che se vinci con una notevolissima dose di culo con Il Real non lo sei… ti ha solo detto bene che ti hanno chiamato lì… Allegri al Real non farebbe peggio, anzi sarebbe il posto perfetto per lui, ci pensano direttamente i giocatori… quello che qualifica il vero lavoro di Carletto è stato quello che NON ha fatto a Napoli e NON ha fatto con l’Everton, il lavoro deludente con il PSG quello con il Bayern…

Mordechai

Non hai tutti i torti.

Il dubbio

Quindi quello che dà e darà il vero valore di Allegri è il disastro della stagione scorsa, la mano libera sul mercato “pronti subito” di quest’anno e quello che riuscirà a combinare quest’anno. Confermi?

Leo 62

Si confermo, ma devo puntualizzare, come non è giusto dimenticare quello che di buono Carletto ha fatto nella sua carriera e che ne fa un allenatore molto buono, a dispetto di qualche fallimento eclatante, non sarebbe giusto dimenticare quello che di buono ha fatto Allegri quando ancora ne era capace. Adesso, per fare un paragone tennistico, sembra Fognini, uno che scende in campo per fare polemiche in conferenza stampa. ma non ha voglia di giocare. Rimane il fatto che, come per quelli di Ancelotti, questo eclatante fallimento continuato che si sta dimostrando il suo ritorno alla Juventus abbassa il suo giudizio complessivo, ed anche di molto. Anche perché sono convinto che portati a casa questi 9 M l’anno Max si ritirerà a vita privata e quindi non avrà, come Carletto, occasioni di rivincita capaci magari di istillare qualche dubbio, ma se ne andrà instillando negli altri il dubbio che sia tornato ad allenare la Juventus per quei 36 Milioni di Euro che pretenderà fino all’ultimo Euro, cosa che potrebbe anche ritardare di un altro paio di anni la vera riscossa di Madama.

Mordechai

Dare la paga a tutti al Real non è però la stessa cosa che farlo (o cercare di…) al Napoli.
Credo che pure Spalletti al Real potrebbe fare qualcosa di buono.

2010 nessuno

Mordechai essu! Ancelotti, e vado a casaccio, e da tifoso dell’Inter, squadra della quale il buon Carletto ha sempre detto che non avrebbe mai allenato, ma comunque ha vinto due CL col Milan, poi ha vinto campionati in Gran Bretagna col Chelsea, in Francia c