Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Stai bloccando le Ads!!!

Ciao, un po’ di pubblicità a te non costa nulla, a noi consente di ammortizzare almeno in parte i costi di Bloooog! e mantenerlo attivo. Per favore disattiva l’estensione che blocca gli annunci e poi ricarica la pagina.
Grazie da Bloooog!, il tuo Bar Sport.

Milan ancora ko e sempre più in crisi, l’Atalanta lo batte con un gol di tacco di Muriel. Pioli nel mirino, lo scudetto è un traguardo già fallito e Cardinale va a caccia di soldi – 🎙️ IL PODCAST

Ascolta “Ma dove sta andando il Milan di Cardinale e Pioli? (ep. 30, 10 dic 2023)” su Spreaker.

L’unica cosa che ha detto (relativamente) bene al Milan è stata la palla sparata fuori a porta vuota da Charles De Ketelaere, a dire che almeno altri rimpianti sulla gestione e la cessione del belga forse poteva anche non averne. 

  Avesse fatto gol il fu “bidone rossonero“, sarebbe stato ancor peggio di quella resa all’ Atalanta proprio agli ultimi minuti di partita per via di quel perfido gol di tacco di Luis Muriel. Sulla pelle del Milan fanno ormai anche dei numeri da circo, e nella sera in cui almeno qualche gol dagli attaccanti arriva tocca vedere ai rossoneri Lookman che fa il fenomeno e Muriel che fa il delitto perfetto subito dopo l’espulsione di Calabria.

***

Formazioni e gol

Atalanta – Milan 3-2

***

  Dopo la vittoria sul Frosinone, Pioli sembrava giò aver dimenticato tutto e parlava già di scudetto: mal gliene incolse. Il conto fa ormai 9 punti dall’Inter. La sconfitta di Bergamo, la quarta in campionato, spinge la squadra più in basso e l’allontana ancor di più dalle ambizioni scudetto. Posto che ne avesse ancora. La situazione deprimente in campionato inoltre fa perfettamente il paio con quella altrettanto triste in Champions League. Sulla coscienza dei difensori del Milan pesano ben 25 gol incassati in 20 partite: tutto sembrerebbe cominciare da lì. 

  Insomma si fanno i conti con i soliti sospetti. Che l’annata sia storta e tutta sballata si era già capito, l’unica cosa che non si capisce è che cosa voglia fare il club, con Pioli da una parte, visto che l’allenatore continua ad andare avanti senza grandi entusiasmi, scarsa fiducia e anche una generale diffidenza del pubblico che sui social ci dà dentro pesante con #Pioliout. E addirittura col club intero dall’altra, visto che la gestione di Jerry Cardinale si caratterizza per adesso con un clamoroso fallimento in campo e persino con parecchi dubbi sull’intero investimento fatto dal finanziere americano. 

***

Leggi anche:

Cinema Milan, la versione di Maldini

***

  Il boss del Milan sta cercando soci che riempiano le casse del club, rivolgendosi anche a quel famoso Investcorp, fondo del Bahrein, che pure tentò di acquistare il Milan due anni fa. In attesa che in società sbarchi Ibrahimovic non si sa bene a fare cosa, l’intero Milan è chiamato a interrogarsi su se stesso: che cosa ci faccio qui e dove sto andando? Credo non lo sappia nessuno.

***

Ciao a tutti, invito caldamente ognuno a iscriversi ai canali social di Bloooog! e ai miei personali, così da facilitare i contatti interpersonali e poter anche guardate video, ascoltare audio, leggere notizie e commenti, poter meglio parlare anche di altri temi nel nostro Bar Sport.

  Un caro saluto Fabrizio Bocca

SOCIAL BLOOOOG!

Facebook logo per sito Bloooog!

FACEBOOK / BLOOOOG!

https://www.facebook.com/www.bloooog.it

FACEBOOK / FABRIZIO BOCCA

https://www.facebook.com/fabrizio.bocca.33

Instagram per Bloooog! il Bar Sport di Fabrizio Bocca

INSTAGRAM/ bloooog_barsport

https://www.instagram.com/bloooog_barsport/

INSTRAGRAM/ FABRIZIO BOCCA

https://www.instagram.com/f.bocca/

TWITTER/ FABRIZIO BOCCA

https://twitter.com/fabriziobocca1

Youtube logo per Bloooog!

CANALE YOUTUBE/ FABRIZIO BOCCA

https://www.youtube.com/channel/UCOIa8A0H4LBfnkYyzQuZsHw

Bloooog! il Podcast su Sprekaer

BLOOOOG! IL PODCAST SU SPREAKER

***

SINTESI

Milan ancora ko e sempre più in crisi, l’Atalanta lo batte con un gol di tacco di Muriel. Pioli nel mirino, lo scudetto è un traguardo già fallito e Cardinale va a caccia di soldi – 🎙️ IL PODCAST

Giornalista sportivo, a La Repubblica dal 1983 al 2022, sono stato per 12 anni capo dello Sport. Prima e dopo sempre sport e calcio, dai campi di periferia fino ai Mondiali, da Gianni Brera fino a Internet, da San Siro a New York, da Wembley all'Olimpico, dalla carta alla TV. Autore di Bloooog!, il Bar Sport, per 14 anni dentro Repubblica.it. Ora in maniera assolutamente libera, autonoma, indipendente, senza filtri.

Iscriviti
Notificami
guest
22 Commenti
Nuovi
Vecchi Piu' votati
Inline Feedbacks
Leggi tutti i commenti

Forza Panino

La squadra bergamasca è ammirevole. Gioca sempre un bel calcio da diversi anni e soprattutto partecipa regolarmente al campionato spendendo sempre meno di quanto incassa. Facile vincere scudetti e coppe facendo un miliardo di debiti in 5 anni. Il calcio dovrebbe puntare sulle regole che noi amici applichiamo al Fantacalcio ovvero tutti hanno lo stesso budget. Poi vediamo davvero chi è più bravo.

Leo 62

Niente di strano, se giochi con Theo centrale di difesa la sfanghi contro il Frosinone, ma poi se si alza l’asticella arrivano i problemi. Quest’anno la squadra è questa, buona davanti ( a proposito Jovic si è svegliato sul serio, ci verrà buono poi ) troppo sbilanciata a centrocampo e quindi scoperta dietro. Se poi ti mancano 5 centrali su 6 questo lo paghi anche di più. Può alternare strisce positive a strisce negative ad a fine stagione nella casella sconfitte difficile che ci sia scritto un numero più basso di 10.
Adesso uscire dalle Coppe e mirare al terzo o quarto posto, vista la concorrenza si può fare, ma poi almeno tre ritocchi e nuovo allenatore. E decidere qual’è il pezzo da mercato da cedere, per fortuna ce li abbiamo.

Obizzo da Montegarullo

Leo, ma il Saelemaekers visto oggi a Salerno, vi avrebbe fatto assai comodo non trovi?
Perché è stato ceduto? Aveva davvero fatto così male?

Leo 62

Sfondi una porta aperta Obizzo, è da quando l’ho saputo che vado dicendo che cedere Alexis è stata una solenne stronzata. Da quando non c’è lui non abbiano più equilibri tra attacco e centrocampo, con il risultato che la difesa è più scoperta, come si può agevolmente notare dai gol idioti che prendiamo ad ogni piè sospinto. Certo avere poi tutti centrocampisti box to box peggiora la situazione.
Credo sia stata un’altra delle colpe di Pioli, Saele era un giocatore voluto da Massara.

Modifica il 6 mesi fa da Leo 62
Sergiod

Il Milan naviga a vista da un paio di anni almeno.
il nostro italianissimo spirito critici ci porta ad accusare la proprietà (adesso RedBird, prima Elliott per non parlare di Lee) e santificare chi non c’è più.
Bene, Maldini e’ stato una bandiera e se ci fosse ancora lui si giocherebbe con Origi,Rebic,Adli,CDK, Messias, Saelemakers,Dest, Ballo Toure’, Krunic, il giovane croato scomparso da ogni radar ed altri ancora.
Con loro saremmo certamente vicini a Inter e Juve, che dite?
Una parte del nostro Paese è stata acquistata da investitori stranieri, persino le grandi tenute, le aziende e poi il calcio. Non possiamo pretendere che questi signori abbiano la mentalità della cicala e dell’assistenzialismo statale che lenisce errori e pene.
Non va bene? Allora chi vuole faccia un azionariato popolare e tiri fuori i soldi propri per fare un grandissimo Milan.
Veniamo alla bruttissima partita di ieri.
La difesa ha giocato con Tomori e Theo centrali, terzini Calabria e Florenzi che insieme sono forse alti come Gatti e Acerbi😀.
Mancano Kalulu,Thiaw, Kjaer e Pellegrino, abbia davvero una difesa da pellegrini. Il migliore in campo e’ stato Maignan, che finirà all’estero.
A proposito, pare che Origi (3,5 mln di ingaggio) sia destinato a tornare a Milanello perché in England non gioca.
Mettiamoci il cuore in pace, guardiamoci alle spalle e speriamo, e’ una stagione davvero difficile.

Xavier

Saelemaekers, almeno quello indemoniato di ieri a Salerno, ci sarebbe molto più utile di Chukwu, e forse lo sarebbe anche il buon Messias.
Adli non è male, Krunic neppure, sugli altri hai pienamente ragione.
Maldini, come Costacurta su Sky, ha il dente avvelenato, ma non le ha certo azzeccate tutte neppure lui.

Obizzo da Montegarullo

Ma vedo che piuttosto di parlare di Milan, argomento del blog, si straparla di VAR.
Ragazzi, il fallo è stato stupido ed inutile, ma è stato commesso in area di rigore, quindi…

il ghiro

Bravo Obizzo, se Perez è un coglionazzo e strattona Lautaro, senza rendersi conto che mai avrebbe potuto arrivare di testa sul cross troppo alto e forte di Dimarco, l’Inter che colpa ne ha?

luottardi

Ma bastaaaaa!
Ma che schifo è!
Ladrate a ripetizione senza vergogna.

Ormai senza pudore il VAR direziona le partite!
Scandaloso rigore su Lautaro.

E’ così plateale da essere ridicolo.
Un calcio ormai aVARiato

Modifica il 6 mesi fa da luottardi
Obizzo da Montegarullo

E basta!!!
Siete ridicoli!
4-0 (quattro a zero) e tiri in ballo il VAR?
Dai, su…

Modifica il 6 mesi fa da Obizzo da Montegarullo
anti gobbo sempre

Obizzo sei grande

Waters

Così mi piaci, Obizzone

luottardi

appunto, senza vergogna….su intensita’ del tocco il VAR non dovrebbe permettersi di INTERvenire, invece INTERviene…a favore ovviamente dell’INTERessata….lo scudetto e’ bello perche’ VARio

RM28

Troppo diVARio tra Inter e Udinese.

cugino di campagna

La partita non voleva incanalarsi nella direzione sperata, si era al 35′ e l’Udinese si era pure permessa di confezionare due buone occasioni… e poi…

Dottore, cosa ne dice?

La solita Var privata colpisce ancora, altro che peccato originale.
La sbloccano sempre loro, oramai una sentenza.

I commentatori verranno messi in quarantena: “per una trattenuta il Var non interviene mai a cambiare la decisione dell’arbitro, arrogandosi di stabilirne l’entità”… eppure dovrebbero sapere bene con chi hanno a che fare…

II commentatore a bordocampo: “Inzaghi voleva assolutamente il rigore!!!”.

Spettacolare, invidiabile sinergia.

Çalhanoğlu capocannoniere.

(Si, lo so, lo so… il Milan… ma a me piace vedere il calcio spettacolo, per quello guardo l’Inter. E quelli all’InterVar sono un vero, inimitabile spettacolo.)

Modifica il 6 mesi fa da cugino di campagna
Waters

Ivanone, se le mani se le metteva nel c..o invece che sulla spalla di Martinez, l’arbitro non avrebbe fischiato il rigore, non credi?

Mozilla

La prossima volta metti le mani su chi ti pare ma non su Martinez!
Su Martinez è rigore, la vuoi capire?

2010 nessuno

Pensa che anche per un ex milanista doc come Costacurta il fallo su Lautaro c’era, ma ovviamente anche questa terna arbitrale + VAR era asservita all’Hydra….

Obizzo da Montegarullo

E basta!!!
Se il difensore udinese fa un fallo stupido (e inutile) è colpa del VAR? Questo modo di vivere il calcio non fa bene, al calcio e, soprattutto, a chi lo vive in questo modo sportivamente malsano.
E ti ricordo che è finita 4-0 (quattro a zero), o credi che se non fosse stato concesso il rigore, su un’azione straordinaria creatasi sul calcio di rinvio susseguente l’Udinese avrebbe sicuramente segnato e, dopo una strenua resistenza in difesa, avrebbe pure vinto?

Mozilla

l’Udinese avrebbe vinto ,5 a 0. Sono sicuro.

nirula's

E’ gradito il parere del Vate di Fusignano: sempre che non sia già sdraiato sul lettino, in terapia psicologica.

Obizzo da Montegarullo

Il Vate, come l’hai chiamato, l’ho sentito di recente in un’intervista in diretta su Radio 24 e devo dire che è stato piuttosto imbarazzante, ormai recita la macchietta di se stesso. Per quello che ha fatto e ha dato al calcio Italiano e internazionale, pur non essendomi mai stato particolarmente simpatico, mi è sinceramente dispiaciuto per lui.

22
0
Cosa ne pensi? Lasciami un commentox
()
x