Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Stai bloccando le Ads!!!

Ciao, un po’ di pubblicità a te non costa nulla, a noi consente di ammortizzare almeno in parte i costi di Bloooog! e mantenerlo attivo. Per favore disattiva l’estensione che blocca gli annunci e poi ricarica la pagina.
Grazie da Bloooog!, il tuo Bar Sport.

Dalle scommesse ai gol della speranza, in mezzo alla grande bufera che ha investito il calcio italiano la Nazionale di Spalletti riesce ancora a sopravvivere e dare qualche segnale di risvegflio con Bonaventura, Berardi e Frattesi. Ma intanto tutto il calcio è sospeso tra le indagini della procura intorno a Fagioli, Zaniolo, Tonali etc e la macelleria di gossip e fake news con al centro il mestatore seriale Fabrizio Corona. Se il comportamento dei giocatori da una parte va condannato, dall’altro va loro anche un po’ di solidarietà perché adesso finiranno dentro un tritacarne spietato e rischiano di pagare anche ciò di cui non hanno colpa

I quattro gol della Nazionale a Malta – non propriamente un’impresa, ma dalla Macedonia del Nord in poi ogni vittoria è comunque un sollievo  – è la prima boccata di ossigeno dopo l’asfissia di scommesse, dello shock della polizia a Coverciano, e di uno scandalo di cui Fabrizio Corona manovra ormai, purtroppo, le leve. E’ già questo causa un profondo senso di repulsione e nausea. Non i giocatori, ma il fatto che il mestatore seriale tiri fuori nomi a orologeria e faccia macelleria spicciola di calciatori più o meno noti. Non possiamo farci niente, siamo tutti ingredienti di un enorme minestrone multimediale in cui non si distingue più nulla. L’unica cosa che conta è galleggiare. 

  Non sappiamo cosa e chi possa resistere in tale grande operazione che ha un fronte ufficiale, giudiziario, e un fronte scandalistico / gossipparo, dove si gioca con le armi dei social. E se da un lato non si può che condannare i giovanotti riccastri e irresponsabili che indulgono con leggerezza alla puntatina sul telefonino – chiunque lavori nel calcio sa che non può e che non deve farlo – dall’altra insorge anche un certo sentimento di solidarietà per questi processi barbarici che viaggiano spesso sull’onda delle fake news. Giocare col destino di Fagioli, Zaniolo, Tonali e Zalewski è molto facile ma chi ha parlato di sciacallaggio – il ct Spalletti nello specifico – non ha usato, alla fine, un termine poi così sbagliato o fuori posto

 I gol di Bonaventura, Berardi e Frattesi sono un nuovo punto di partenza per Spalletti e la sua squadra. Solitamente la Nazionale trae forza dalle avversità e gli sconvolgimenti che ciclicamente affronta. Ma non è una regola e comunque finita la partita ci resta questa gigantesca spada di Damocle sul capo.

***

Ciao a tutti, invito caldamente ognuno a iscriversi ai canai social di Bloooog! e ai miei personali, così da facilitare i contatti interpersonali e poter anche guardate video, ascoltare audio, leggere notizie e commenti, poter meglio parlare anche di altri temi nel nostro Bar Sport.

  Un caro saluto Fabrizio Bocca

SOCIAL BLOOOOG!

Facebook logo per sito Bloooog!

FACEBOOK / BLOOOOG!

https://www.facebook.com/www.bloooog.it

FACEBOOK / FABRIZIO BOCCA

https://www.facebook.com/fabrizio.bocca.33

Instagram per Bloooog! il Bar Sport di Fabrizio Bocca

INSTRAGRAM/ bloooog_barsport

https://www.instagram.com/bloooog_barsport/

INSTRAGRAM/ FABRIZIO BOCCA

https://www.instagram.com/f.bocca/

TWITTER/ FABRIZIO BOCCA

https://twitter.com/fabriziobocca1

Youtube logo per Bloooog!

CANALE YOUTUBE/ FABRIZIO BOCCA

https://www.youtube.com/channel/UCOIa8A0H4LBfnkYyzQuZsHw

Bloooog! il Podcast su Sprekaer

BLOOOOG! IL PODCAST SU SPREAKER

***

SINTESI

Dalle scommesse ai gol della speranza, in mezzo alla grande bufera che ha investito il calcio italiano la Nazionale di Spalletti riesce ancora a sopravvivere e dare qualche segnale di risvegflio con Bonaventura, Berardi e Frattesi. Ma intanto tutto il calcio è sospeso tra le indagini della procura intorno a Fagioli, Zaniolo, Tonali etc e la macelleria di gossip e fake news con al centro il mestatore seriale Fabrizio Corona. Se il comportamento dei giocatori da una parte va condannato, dall’altro va loro anche un po’ di solidarietà perché adesso finiranno dentro un tritacarne spietato e rischiano di pagare anche ciò di cui non hanno colpa

Giornalista sportivo, a La Repubblica dal 1983 al 2022, sono stato per 12 anni capo dello Sport. Prima e dopo sempre sport e calcio, dai campi di periferia fino ai Mondiali, da Gianni Brera fino a Internet, da San Siro a New York, da Wembley all'Olimpico, dalla carta alla TV. Autore di Bloooog!, il Bar Sport, per 14 anni dentro Repubblica.it. Ora in maniera assolutamente libera, autonoma, indipendente, senza filtri.

Iscriviti
Notificami
guest
112 Commenti
Nuovi
Vecchi Piu' votati
Inline Feedbacks
Leggi tutti i commenti

Miro Klose

Ieri sera mi sono visto buona parte dell’incontro vinto dalla Spagna per uno a zero sulla Norvegia. La partita è stata alquanto noiosa ma alla fine gli iberici hanno meritato la vittoria e per quanto non abbiano fatto molto, si sono comunque resi pericolosi in alcune circostanze, al contrario degli scandinavi che hanno pensato solo a difendersi.
Sarò sfortunato ma quelle poche volte che l’ho visto giocare il tanto conclamato Haaland non ha quasi mai toccato palla e ieri sera non vi è stata eccezione, tranne forse una conclusione centrale facilmente neutralizzata dal portiere iberico.
Ho comunque l’impressione, potrei anche sbagliarmi, che Haaland sia
un po’ come Immobile, quando la sua squadra gioca in profondità, crea molto ed ha campo aperto e diversi spazi a disposizione diventa
molto pericoloso ma in caso contrario, negli spazi stretti e quando non viene servito adeguatamente il suo rendimento cala vistosamente, sinceramente non mi sembra dotato di grande tecnica individuale e di grande fantasia. In ogni caso se dovessi scegliere tra lui e Osimhen, tanto per parlare di giocatori con caratteristiche simili, non avrei alcun dubbio in proposito, mi prenderei tutta la vita il centravanti nigeriano, per me è decisamente più forte.

2econdo me

Haaland è il classico giocatore che se non ha una squadra che gira bene non tocca palla, come ieri. Insomma, campione fino ad un certo punto. C’è da dire che inspiegabilmente i compagni lo ignoravano manco ci fosse stato Raspadori al suo posto. Mettevano palloni bassi in area con uno alto 1,96 nonché uno dei più forti bomber del mondo in area. Haaland in nazionale sembra una cattedrale nel deserto.

Modifica il 7 mesi fa da 2econdo me
2010 nessuno

Si ma anche con la a squadra che gli gira bene, per esempio il City, se marcato bene,come ha dimostrato un buon Acerbi nella finale y CL, combina poco.

scotland16

sono d’accordo ma in parte; Haland segnava tanto anche nel Salisburgo in CL e anche da ragazzino in Norvegia; sicuramente deve crescere per essere meno “monotematico” e cmq la Norvegia , potenzialmente forte, gioca piuttosto male di suo

Mordechai

La Norvegia, di suo, credo sia una delle squadre che gioca peggio.
Solo un gran correre, come se non ci fosse un domani.
Metti Haland nella nazionale francese o pure in quella tedesca e perdi il conto dei gol dopo cinque minuti.

Maxx

Torno sul discorso scommesse, non per le sentenze annunciate o augurate, per le condanne future, ma sulle condanne attuali, quelle fatte dai moralisti a tutti i costi che sfarfallano chiacchere su chiacchere senza alcun limite.
Ho sentito parole di fuoco da Sebino Nela, che ho adorato sul campo, accompagnato da dotti commentatori che tiravano fuori, i valori, le arti, gli amori e le sofferenze di una generazione oramai andata: quella degli ultra cinquantenni per intenderci, ex paninari, ex yuppies, ex “Siamo la casa delle libertà, facciamo un pò come cazzo ci pare!”.
La scuola e la mancanza di istruzione come prima responsabile, ma poi come non farsi mancare i pipponi sugli eccessi mediatici, sui social, stramaledetti social! sull’uso indiscriminato dei cellulari, che tanto male arrecano al nostro presente e futuro. Il tutto mentre proponevano i messaggi degli ascoltatori che arrivavano tramite whatsapp!

La colpa sotto accusa era indiscutibilmente l’aver scommesso, come forma di “ludopatia” gravissima e degna della gogna. Non si rileva il dolo, ossia l’infrazione etica nello scommettere su competizioni in cui si è coinvolti, ma solo il fatto assoluto di essersi lasciato andare allo scommettere. Un pò come se si parlasse di reati gravissimi quali l’omicidio, il femminicidio, lo stupro, l’aggressione e chi ne ha più ne metta.

Poco importa che quando vai al bar a prenderti un cafè trovi le pareti tappezzate da gratta e vinci, lo sportello accanto alla cassa dedicato al lotto, enalotto, bingo, superenalotto, snai, totocalcio. Se fai fatica ad ascoltare al tuo vicino per il suono delle slot machine nella parete di fronte. Certo, a farci caso, si possono leggere ammonimenti illuminanti del tipo “Bada che il gioco nuoce gravemente alla salute, ma sti cazzi! Chettefrega?”

Di fronte al bar poi ci sono quei locali dai vetri opacizzati, che si vergognano quasi a dichiararsi “Sale da gioco dove puoi scommettere su chi e cosa ti pare e fotterti tutti i tuoi denari! Lo stato lo permette per cui entra e non te ne pentirai!” In genere c’è Franz di West Berlino ad accoglierti all’ingresso.

Dentro ci trovi il vicino di casa, tuo cugino, il professore universitario, l’allenatore della squadra dilettanti del paese, Sebino Nela e cultori della antica lingua latina e greca.

La pena sti ragazzi la meritano perché sapevano che c’erano delle regole sulle scommesse, ma per favore sta morale appiccicata e ammuffita risparmiatemela!

Il mattino ha loro in Bocca

concordo pienamente.

Bombaatomica

Possibile che un commento così brillante, così intelligente, così meravigliosamente vero provenga da un romanista? Uhm….. non pò esse.

Ahòòòòòò, a Maxxx…. guarda che t’hanno hackerato l’account… 😂😂😂

Maxx

Scusa Bomba, ogni tanto me scappa!

Chiedo venia 😉

Mordechai

Appunto, conoscevano le regole.
Ora, la smettessero di frignare e cercare scuse acrobatiche e si comportassero con un minimo di dignità. E che cazzo.

2econdo me

C’è da capire una cosa però: le partite venivano truccate? Perché io di cose strane soprattutto verso la fine del campionato, cioè quando non c’è più da giocarsi nulla (almeno sul campo), le vedo tutti gli anni…

Modifica il 7 mesi fa da 2econdo me
monica

…eggia’… succede la stessa cosa anche a me e pensavo dipendesse,appunto,dallo sfavamento di un campionato in cui non hai più nulla da chiedere,tipo certi gol a bischero presi dal portiere del sassuolo (per fare un eempio). Forse non è vero nulla,ma adesso i dubbi ti vengono; dopo pantani,non ho più guardato una salita al giro d’italia o un exploit senza chiedermi “sarà sano?”

il radarista

In effetti, se un pensionato si gioca una bella fetta della pensione, ha truccato la vita familiare e, invece di comprare la frutta da cinque euro il kilo, aspetta gli scarti del mercato per rovistare nell’immnodizia.Non è truccare il gioco ma giocare spesso contro.

Luc10 Dalla

👏👏👏

scotland16

Visto che qui vi sono simpatiche incursioni di altri sport….parliamo di questo splendido Mondiale di Rugby. Stadi stupendi e sempre pieni, e quarti di finale incredibili con tutte le partite in gioco fino all’ultimo minuto; Irlanda-Nuova Zelanda e Francia-Sudafrica da storia eterna, sport al top in tutti i sensi dove fanno mete piloni (Baille, Francia), ali piccoline (la scheggia Kolbe 1,68 cm), dove si vedono penalty da posizioni difficilissime e , soprattutto, si gioca a mille all’ora dall’inizio , senza tanti sofismi tattici e di studio.
Grande Argentina contro il Galles (il salvataggio in volo di Moroni e’ un gesto atletico incredibile, come la corsa del 35enne Sanchez); Argentina che fino a pochi anni fa veniva privata , da parte dell’Italia, di talenti come Dominguez, Parisse, Castrogiovanni e altri e che ora si tiene i migliori. Inghilterra sempre efficiente contro le splendide Figi.Grande Rugby….per il resto …timbrato il cartellino con Malta (grande Jack , uno dei giocatori piu’ qualitativi della serie A da 10 anni), vediamo domani, ho buone sensazioni. Grande Scozia gia’ qualificata (andranno in almeno 50.000 in Germania la prossima estate), con 5 vittorie su 6 e una sola sconfitta con la Spagna , con sullo 0-0 un incredibile annullamento di gol con il Var; Haland agli spareggi e Kvara a casa.

Camillo P.

Giusta la condiderazione sui Pumas: l’Oceania in genere è in grado di fornire ‘oriundi’ a mezzo mondo senza troppi danni, l’Argentina no.

I commentatori Sky parlavano di una norma che riguarda gli Inglesi, fatta per contrastare la fuga dei nazionali dal loro campionato: non l’ho capita bene, qualcuno potrebbe spiegarmela?

scotland16

in pratica l’Inghilterra non convoca gli inglesi che giocano all’estero (e lo stesso fa la Nuova Zelanda, per estero generalmente si intende Francia); se lo possono permettere perche’ hanno tanti giocatori validi. La Francia non ha bisogno della norma perche’ tutti giocano in Francia dove si gioca il campionato piu’ importante al Mondo. L’Irlanda ha costituito 4 forti province e quindi la “crema” gioca in Irlanda specie nel Super Leinster.
Gallesi (prima no, ora con almeno 25 caps e Scozzesi , come tutti gli altri, anche i nostri) vanno all’estero senza problemi di convocazione.
Generalmente in Europa si tende a “raggruppare” molti nazionali in alcune franchigie per avere la famosa “amalgama”. Il Sudafrica e l’Australia prima facevano come Inghilterra e Nuova Zelanda, ora hanno allentato e alcuni giocano all’estero (De Klerk per esempio)anche se si tende a tenere un forte nucleo in casa; questo anche perche’ la stagione delle nazionali dell’emisfero sud e’ diversa.

Camillo P.

Grazie!

guido

Incredibile che delle europee sia passata alle semifinali solo l’Inghilterra (con fatica e con la specialità della casa del calcio in drop con cui vinsero pure un mondiale), forse la meno brillante di tutte, mentre una spendida Irlanda e una Francia fortissima e padrona di casa si sono infrante contro il muro dell’Emisfero Sud in due finali di partita quasi identici Ho visto la partita di sabato sera con un amico irlandese: che sofferenza e che delusione (però bisogna dire che tutte le mete, anche quelle iralndesi, le hanno segnate giocatori nati in Nuova Zelanda, vorrà dire qualcosa?)

Leo 62

Ci sono state notevoli critiche al tabellone… queste erano due semifinali a tutti gli effetti. L’Inghilterra è in Semi solo per il sorteggio, ed è nettamente inferiore a Francia ed Irlanda.

guido

non dirlo al mio amico irlandese

cipralex

Come molti ho visto i quarti di finale del mondiale di rugby.

Il piacere è stato aumentato dal fatto di non conoscere il regolamento del gioco e conseguentemente di dovermi fidare ciecamente delle decisioni arbitrali.

Scommettere persistentemente ed in modo ricorrente è un disturbo del controllo degli impulsi (DSM-5).

Appena rientra Osimhen anche l’Italia giocherà come il Napoli l’anno scorso.

malandragem

Osimhen fa arrestare la sorella e i figli in Nigeria. Il cognato lo accusa: “Mi deve dei soldi” (quotidiano.net)

finisce di risolvere qualche problemuccio familiare e questioni di soldi che riguardano il trasferimento da Lille a Napoli e poi arriva…

il radarista

Sei troppo attento per dimenticarti che i calciatori, al di fuori del calcio, possono anche avere una vita complessa. Pogba fece arrestare il fratello e parte della sua banda per ricatti ed estorsioni mentre Benzema è stato sotto processo per ricatti porno a un collega (voleva soldi). E che dire di Cristiano Ronaldo che si è dovuto difendere per anni e anni da accuse di stupro.
Quando un povero diventa ricco, i poveri, specie quelli che lo conoscono, sperano di diventare ricchi a sue spese e senza faticare. Vero è che Balotelli è un uomo imprudente e fanatico, però tre anni fa è stato vittima di un raggiro per il quale, alcune ragazze, avevano architettato un piano per spillargli dei soldi, tanti soldi. Ci sono voluti due anni di cause e di sospetti e critiche di tutti perché Balotelli ne venisse fuori, ma quei due anni sono certamente stati un inferno.
Osimhen puliva i vetri delle auto in sosta ai semafori e vendeva fazzolettini. Credi sia stato facile arrivare dove è adesso? Dai, prova a guardare le cose in un altro modo.
“E se succedesse a te?”. Una volta si commettevano delitti per somme ingenti, ora si spara a qualcuno per dieci euro.

inox

Buongiorno Fabrizio

Leggendo un pò qui e un pò la, su e giù, sotto e sopra e sottosopra sulla sdrucciolevole situazione scommesse, salta all’occhio e anche al naso, un aspetto. Il trattamento a minchiam verso taluni e talaltri. Allora: il primo, Fagioli, beccato confessa subito e collabora. Nel suo momento peggiore il comportamento migliore. Bene: tre anni di squalifica. Tonali secondo beccato: piagnucola, è malato, torna nella patria dei ladri usurpatori. Lo accolgono e subito concessagli una cattedra honoris sponsio (latino tradotto: onore di scommessa). A breve, per Zaniolo, ambasciatore nel mondo di StarCasinò. Per Zalewski è diverso: sua mamma non vuole. E’ turbata. Solo ora comprende il perchè Nicola si sia fatto ammonire al 94esimo. Pensava di avere un figlio gonzo invece aveva un figlio gonzo.Va bene, e accettato il non c’è due senza tre. Speriamo non vi sia pure non c’è tre senza quattro. Si, perchè i tre imberbi si chiamano, accento più o meno, Nicola/lò. Il quarto, toccherebbe a Nicolò Barella.

Mordechai

Quel quattro moltiplicano pure per cinque. Almeno.

Leo 62

OT Rugby

Dopo l’Irlanda esce anche la Francia padrona di casa e favorita dei Mondiali, e il Rugby europeo che sembrava avere finalmente una possibilità di vincere dopo l’Inghilterra 2003 si ritrova di nuovo con i soli bianchi in lizza. Partita intensissima allo Stade de France, giocata a ritmi pazzeschi, quasi tutta alla mano, con i sudafricani ad affidarsi ai calci in avanti per mettere in difficoltà la difesa francese, molto meno solida dell’attacco. Alla fine del primo tempo con il giallo ad Etzebeth ed il vantaggio della Francia sembrava che la partita avesse preso la sua direzione. Invece la Francia già come l’Irlanda con gli All Blacks non sfrutta il vantaggio ed è proprio il gigante sudafricano a mettere demtro la meta del sorpasso. La Francia va in confusione e dopo altri tre punti dell’eterno Pollard si ritrova a partire da troppo dietro per provare ad andare alla meta decisiva. Partita bellissima come anche quella di ieri tra Irlanda e Nuova Zelanda anche se rugbysticamente opposta, e si conferma che a questi livelli la tradizione conta, eccome.La Francia alla fine è stata prigioniera della sua voglia di vincere e non ha saputo opporre contromisure alla tattica dei sudafricani, ma certo ha mostrato un Rugby altamente spettacolare.
Impressionante il contributo che è in grado di dare la panchina dei Campioni del Mondo in carica che adesso ritrovano l’Inghilterra in una rivincita dei Mondiali 2019, che a sua volta ha fatto molta fatica ad avere ragione delle ISole Figi e che in generale non sembra nella sua miglior versione, ma a questi livelli ogni partita fa storia a sé.

scotland16

stupendo Mondiale, stupendo, bravo Mordechai

Mordechai

Non vorrei quell’Etzebeth davanti in un vicolo oscuro.
🙂

Viviamo in un mondo crepuscolare...

Tra lui ed Atonio, due perfetti prototipi dell’Orco delle fiabe. Ma nemmeno incontrarli di giorno a Piazza del Duomo. Secondo me allo stadio si è sentito lo schianto quando si sono presi, uno normale va all’ospedale per tre mesi.

guido

vero, un treno in corsa, inarrestabile. Conta che ha pure rischiato l’espulsione per aver dato una nasata sulla fronte del francese, in uno scontro che avrebbe steso un cavallo

Mordechai

Non sudafricano, ovviamente, bensì australiano, mi sono confuso coi colori che si somigliano… 😀

Mordechai

Su YouTube tempo fa ho visto li immagini di un suo…alterco con un avversario, mi pare un sudafricano, se possibile ancora più grosso a manesco, impressionante…
Comunque a sti livelli il rugby è veramente eccezionale.

Mordechai

OT bis : Francia – Sudafrica 28 a 29.
Uno scontro tra titani.
Mamma mia!

Xavier

Bellissime sia Sudafrica-Francia che Nuova Zelanda-Irlanda.
A questi livelli il Rugby è davvero spettacolare e l’extra-time dopo il minuto 80 può diventare una splendida suspense.

Mordechai

OT : sto vedendo Francia –
Sudafrica ai mondiali di rugby.
Altra partita mostruosamente spettacolare, dopo 33 minuti, già tre mete per ognuna, siamo sul 19 pari.
Spettacolo galattico.
Il calcio, francamente, al confronto fa ridere.

guido

aggiungiamo l’autorevolezza dell’arbitro che nessuno discute. Emblematica l’interpretazione soggettiva di un fallo reclamato (si fa per dire) da parte del biondino De Clerk anzi del tentativo antisportivo di ottenere un fallo tirando la palla addosso al francese, tipo quando nel calcio mettono il piede apposta per farselo calciare in area. L’arbitro non ci casca e gli dice che poteva benissimo giocare quella palla in un altro modo. Pensate cosa sarebbe successo su un campo da calcio

Camillo P.

Una cosa che mi piace molto del rugby è il ruolo del capitano: nel calcio ogmdi serve solo per il sorteggio iniziale.

Mordechai

Ho pensato la stessa cosa.

scotland16

il ritmo, l’aggressione dal primo secondo, niente respiro, niente calcoli…il Rugby al top e’ meglio del calcio al top per questi motivi, oltre che …zero proteste sui cartellini e Var dove viene spiegato tutto ai giocatori e pubblico

Leo 62

Non c’è sinceramente confronto tra il livello tecnico che esprime il Rugby ad alti livelli e quello del calcio, a partire dagli ultimi scarsissimi Mondiali di Calcio .

Nicola Romano

Ma non sara’ come confrontare i Pooh con gli Iron Maiden ? .

Mordechai

O Rosanna Fratello a Grace Slick? 😀😀😀

EroAdAtene

Comunque, martedì, tutti così!!!

inox

Buongiorno Fabrizio
Spalletti svela il messaggio urlato in campo“La maglia azzurra, siam pronti alla morte. Noi siamo l’Italia, ‘Chi siamo?’ L’Italia!“, questo il testo dell’urlo degli azzurri che Spalletti ha tenuto a spiegare nel modo corretto. E questo è quanto! Motivazionale! Bei i miei tempi quando dalla panchina ti urlavano: ti spacco il c—o testa di c…o. E te di corsa andavi. Anche con la lingua di fuori ma andavi.

Mordechai

Ma con chi giocavi, con la banda della Magliana?

Cisco

Qui comincia l’avventura del signor Bonaventura…. E finisce.

Mordechai

Mi auguro di no, non sarà Iniesta ma è un buon giocatore.
Non vedo chissà quanti/quali da utilizzare al suo posto in azzurro.
Non è un teenager dice qualcuno. Perchè, che so, Modric lo è?

R.T.

Ora i soliti noti potranno dire che Cuadrado gli ha insegnato come fare… mi sa che potevi evitare il link…

2econdo me

Ad ogni modo abbiamo un bel testmatch giusto tra poche ore. Tra i risultati apprezzabili ci metto pure una sconfitta di misura dopo aver giocato una bella partita. Vedremo martedi.

il "moderatore" si era distratto, ma per poco -ramachandra@tin.it per spiegazioni

per chi cura tecnicamente il bloggo: ma un minimo di dignità proprio non ce l’hai?
ramachandra@tin.it

Modifica il 7 mesi fa da il "moderatore" si era distratto, ma per poco -ramachandra@tin.it per spiegazioni

che è successo e come mai email al posto del nick?

il "moderatore" si era distratto, ma per poco -ramachandra@tin.it per spiegazioni

bene, questo è stato pubblicato, suppongo per mostrare “trasparenza”;
peccato sia stato cestinato quello precedente, da cui la reazione;
rinnovo l’offerta fatta più volte: dite che non mi volete, magari anche il perché, concedetemi un post di replica e sparirò per sempre;

Pinguino caro, perché ti avveleni la vita? Qui siamo su wordpress: non c’è uno sviluppatore del blog, quello che tu invochi come curatore tecnico è semplicemente qualcuno che ogni tanto aggiorna la piattaforma (e il plugin wpDiscuz). Nessuno scrive una riga di codice proprietario per introdurre o aggiornare features. Farsene una ragione e prenderlo così com’è?

ROS

…..tutto questo casino…la juve come sempre coinvolta…poi non accadrà nulla…scommettiamo?

il ghiro

ITALIA – MALTA 4 – 0
La Nazionale si prepara al durissimo scontro di martedì con l’Inghilterra con un galoppo di allenamento contro i prodi maltesi, partita a senso unico, utile a provare nuove soluzioni in tutti i settori del campo. Spalletti schiera il blocco dell’Inter, la meno internazionalizzata delle nostre squadre (ma Acerbi resta fuori), e poi Gigione, un Mancini (ad memoriam dell’ex C.T.), un paio di zebre che non guastano mai (dentro Kean, fuori Chiesa azzoppato), e i due Jack, Bonaventura e il suo pupillo Raspadori, che dove li metti stanno sempre bene. A sorpresa in panca Di Lorenzo e Cristante, con gli altri due nuovi ingressi Udogie e Scamacca, Gatti va in tribuna con Provedel Lucianone chiama il Faraone per sostituire i due birbantelli, speriamo ci si fermi a due…
I maltesi, guidati dal nostro Michele Marcolini, solido ex-centrocampista di Atalanta e Chievo, sperano solo in una serata storta degli azzurri, tipo Macedonia del Nord, ma finora hanno vinto solo un’amichevole contro Gibilterra, perdere punti con loro pare improbabile. Arbitri croati al S. Nicola, in campo Strukan, al VAR Bebek.
Subito Locatelli appena fuori, poi su corner una testata di Mancini spizza la traversa, tiraccio di Barella, ma al 23′ l’Italia passa con Jack sr, Bonaventura (nomen omen!) si gira ed azzecca una botta di dx che si infila nel sette, 1-0. L’Italia tenta di raddoppiare, ma i tentativi di Raspa e Kean sono piuttosto goffi e inconcludenti, giallo a Paul Mbong, poi nel recupero Barella cede la palla a Berardi che piazza il solito sx a giro nell’angolino, 2-0. 
Ripresa: Kean da dx a Raspa, tiro deviato da Berardi, tiraccio di Dimarco, gialli a Yankam e ad Apap, entra Satariano per Montebello, contropiede a sx di Raspa che crossa per Kean che non ci arriva, ci arriva eccome Berardi che di dx trova lo spiraglio per battere Bonello, 3-0. Cambi: Orsolini e Frattesi per Berardi e Barella, dentro anche Attard e Muscat, sforbicia alto Orso, entrano Udogie e Scamacca per Dimarco e Kean, entrano Paiber e Nwoko, infine Biraghi per Bonaventura, nel recupero Udogie recupera palla, la protegge e la cede a Frattesi che si libera per il tiro, secco e preciso, 4-0. The End.
Le pagelle: Donnarumma sv; Darmian 6,5, Mancini 6, Bastoni 6, Dimarco 6 (Udogie 6,5); Barella 6 (Frattesi 6,5), Locatelli 6,5, Bonaventura 7 (Biraghi sv); Berardi 7 (Orsolini 6), Raspadori 6, Kean 6,5 (Scamacca sv). C.T. Spalletti 6.
Poco da segnalare sui maltesi, scarsini assai, molti errori nelle uscite quando i nostri pressavano, Bonello modesto. Strukan preciso e presente, forse un filo casalingo.

il "moderatore" si era distratto, ma per poco -ramachandra@tin.it per spiegazioni

Fra poco un grande esperimento di sparizione.
State sintonizzati.

2010 nessuno

E per gli amanti del rugby … Irlanda -Nuova Zelanda è la partita!!! Che spettacolo signori! E gli ultimi 10 minuti per entrambe le squadre, fantastico!

Mordechai

Verissimo. Spettacolo enorme.

2010 nessuno

Partita spettacolare anche ieri tra Francia e Sudafrica, non bella tecnicamente come l’altra, ma vivissima accidenti! I sudafricani vincono per un punto, ma è stato un tira e molla fino alla fine, peraltro dovuto anche a grossolani errori di giocatori di entrambi gli schieramenti. Adesso avremo Argentina – Nuova Zelanda e Sudafrica Inghilterra e per me nessuna delle due partite ha il risultato scontato.

Un punto fermo è che...

Nuova Zelanda – Sudafrica in finale con almeno quattordici punti di scarto sulle avversarie. Sono pronto a scommettere anche contro Fabrizio Corona.

Mordechai

Infatti. Tanto di cappello pure ai Pumas, c’hanno un carattere ed una garra da paura.

EroAdAtene

Non so se era il catenacciò maltese o la disposizione in campo, ma dal tipo di gioco dell’ Italia pareva che in panchina ci fosse Allegri. La trasferta in quel della perfida Albione ci dirà se possiamo sperare in qualcosa oltre il torneo parrocchiale.

convenevole da prato al secolo Nicola Romanoo

Fuori tema 1 : Il direttore Brunetta ha sentenziato che non serve il salario minimo, magari se provasse lui insieme agli esponenti di questo gran governo, a vivere per un mese con un compenso orario netto inferiore a 6,5 euro all’ora, potrebbe giudicare con miglior cognizione di causa.
Fuori tema 2 : Adesso anche alcuni conduttori Rai , a cominciare dal sommo Vespa (auguri di rapida guarigione ) hanno imparato a fare le facce di circostanza, a seconda di ciò di cui si sta parlando, si vede che contribuisce a fare audience, siamo messi bene se pure Barbara D’ Urso fa moda e tendenza .

Camillo P.

Sostenere che il salario minimo non serve perché la percentuale di contratti è elevata, quando più della metà di quei contratti è scaduta… vergognoso.

commentanonimo

Il numero di procedimenti giudiziari a cui è stato sottoposto Corona negli anni è di parecchie decine. E’ una persona “popolare”, seguita da millioni di fans, recentemente intervistata alla Rai, a cui noi siamo obbligati di pagare un canone. Adorato da una parte della popolazione per la sua capacità di mestare nel torbido, è considerato un “figo” da molti per la sua sregolatezza dovuta alla combinazione di un intelligenza probabilmente superiore e la mancanza di scrupoli o rispetto per il prossimo. Fa leva su quella natura umana che riporta alla luce un aspetto della nostra specie, dannoso, anacronistico e legato alla età della pietra od al Medio evo, cioè il godimento di fronte alle disgrazie altrui per farci sentire bene, superiori. La penso esattamente come Bocca sull’argomento e sto dalla parte dei giocatori.

Il mattino ha loro in Bocca

ok, ma credo che dobbiamo metterci d’accordo sui parametri che danno la misura dell’intelligenza.

Vipe

Mannaggia la foto

IMG_5467.jpeg
Un punto fermo è che...

Isabelle Huppert, divina oggi più di ieri

il radarista

Prima l’avevo scambiata per Dominique Sanda, poi per Emma Watson, infine per Isabelle Huppert nella sua interpretazione di Madame Bovary del 1991. Tutte bellissime.

2010 nessuno

Eh ma no, RADARISTA, Emma brava quanto vuoi, ma un fisico così non l’ha mai avuto, nemmeno ai tempi dell’Enrico V di Brannagh.

Vipe

La Nazionale una boccata d’ ossigeno ieri sera e il calcio tifato o praticato ti aiuta a respirarla.

Stavo seduto in terrazzo, le ginocchia appoggiate al tavolo di vimini. Domenica con le campane della chiesa che suonavano a mattutino.
Fastidiose.
Una bella giornata di sole con incerte prospettive di noia e i rintocchi che assalivano la quiete intorno con esagerata esuberanza: tipo quella del commesso viaggiatore obbligato esercitarla. Finalmente tutto tornò tranquillo, l’ ultimo rintocco si perse defluendo come l’ acqua in un lavandino quando chiuso il rubinetto.
Sul tavolino il libro che vedete ed Emma con quell’ aria di chi se la tira.
Ma dai chetati neh, guarda che il tuo Flaubert, all’ ultimo a dire: io muoio e quella troia vivrà in eterno.
Sì, ma impagabili le mie emozioni, a te invece danno fastidio le campane… e anche oggi non sai che fare nel tuo pomeriggio di noia.
Era troppo e capovolsi il libro.
Sway- When marimba rhithms start to play così impostata la suoneria del cellulare, versione Dean Martin.
Un sìiiii curioso ma prudente, il numero sul display sconosciuto.
Vipe sei tu? Sei in forma? Oggi si gioca; non puoi mancare. Ci serve ordine a centrocampo.
Le cinque a Suardi. C’ è anche Casoni.
Ma non gioco da dieci anni, anche di più. Chissà che caldo, il fiato…
Vipe te la diamo nei piedi la palla che tu sai cosa farne, sei il migliore Vipeee!
Contro chi si gioca?
Quelli di Pieve del…
Il mio ohssignur lo interrompe: dimmi la verità Borella, vi manca uno.
Sì!
Dai che vengo, le cinque, povero me.
Rigirai il libro sul tavolo di vimini, il dito medio in espressione tipica per la Emma:
Pas trop mal mes émotions, Madame.

Da scommettere che ricordi così mi basteranno, spero un bel po’.

Vipe

Mi permetto di chiedere, tenuto conto che:

Stile narrativo – accettabile vista naïf.
Sintassi, grammatica, ecc – personalizzate ma corrette.
Punteggiatura – credo adeguata.
Impaginazione – non disprezzabile.
Argomento – forse OT? Neanche tanto. Autocelebrativo? Nei limiti medi che trasudano qui.

Solo curiosità no preoccupazione o malanimo a domandare a chi espressi i 7 dislike ( ad ora ) vuole indicare come migliorarmi e comunque chiedo scusa disturbo eventuale per il post e commento a seguito.

il ghiro

Vipe, se mi dovessi preoccupare per i dislike ricevuti, mi sarei dovuto suicidare da tempo. Di personaggi malevoli ce ne sono anche qui nel nostro Bar, esattamente come nel resto del globo. Un consiglio, fai come me, FOTTITENE!!!

il radarista

Scusami, ma cosa ci faceva Emma nel tuo soggiorno. Non lo sa che in casa tua è vietato fumare?

malandragem

Malta, ed ecco che nel cantiere Italia si inizia a costruire qualcosa

Nicola Romano

Direi musicale perfino .

il radarista

Forte!

2econdo me

abusivo e condonato

inox

Buongiorno Fabrizio
Spalletti: “Bonaventura come Iniesta? Paragone giusto”
Eccolo la! Come no! Anch’io assomiglio a George Clooney si…..dopo la sua caduta dallo scooter a fine riprese della pubblicità della…..non lo dico. Ecco Fabrizio Sommo come possiamo venirne fuori. Mi proponi un caffè? Non lo bevo proprio perchè me lo proponi. E’ una belinata? Può darsi tuttavia mai come il paragone Iniesta-Bonaventura.

Mordechai

Non credo volesse porli sullo stesso piano, a meno che non avesse bevuto, ma semplicemente far intendere che Bonaventura (comunque bravo) potrebbe giocare in Nazionale nello stesso ruolo e con le stesse funzioni dello iberico.

il "moderatore" si era distratto, ma per poco -ramachandra@tin.it per spiegazioni

Abbiamo spezzato le reni a Malta!

OT ieri si sono giocati due quarti molto avvincenti: capisco che la situazione in M.O. monopolizzi l’attenzione e che non si possa pretendere dal servizio pubblico che faccia pubblicità a qualcosa che non trasmette (anche se stasera un quarto di finale sarà su RaiSport), ma alla casalinga di Voghera qualcuno ha fatto sapere che si stanno giocando i mondiali di rugby?

a me fanno male i reni dalle risate

Bombaatomica

Tutto come da pronostico e, come sempre, eccomi qui a commentare la gara senza aver visto mezzo minuto di partita 😂😂😂

L’Italia degli scandali torna a vincere. Vittima di turno, stavolta, la povera Malta 🇲🇹 strapazzata 4-0 dalle truppe agli ordini del buttero ed ermetico Spalletti che presenta una Nazionale sperimentale.

Senza commentare azioni e gol, passiamo alla parte tecnico-tattica, quella più interessante, per i palati fini… e gli intenditori, come me 😂😂
Direi che la difesa fa abbastanza acqua. Senza Acerbi, il faro, la luce 😂 Bastronzi rimane uno scolaretto, Darmian poco roba. Mancini una pippa, come sempre. Meno male che non c’era Di Lorenzo o avremmo preso 2 gol.

Male, malissimo Kin, il predestinato di Mancini 😂😂 avulso dal gioco, così come pure Raspadori, confusionario più che mai. Il classico giocatore che fa ammutina. Mancava una vera punta, l’immenso Immobile che però è mezzo acciaccato.

Bene Berardi, il migliore in campo, molto bene Gek Bonaventura e il solito LAZIALE Frattesi che non si capisce perché debba sempre iniziare dalla panca.

Mercoledì l’Inghilterra a Uembli.
Con questa difesa….. la vedo molto male.
Fuori Mancini, Di Lorenzo, Darmian, Bastronzi.
Dentro Casale, Acerbi, Romagnoli e…. ma si…. pure Patric 😂😂

Xavier

L’mmobilenso mo’ se ne va in Arabia così almeno speriamo che la pianti di riproporlo per un posto in Nazionale che ormai merita quanto Bonucci e Verratti.

Camillo P.

In nazionale non ha mai reso per i motivi tecnici di cui anche nel blog si è più volte discusso: nella Lazio però andava ancora a 1000 e pensavo che il periodo negativo fosse per problemi fisici. Adesso esce fuori che anche Immobile potrebbe andare in Arabia… ma là giocano in 15 come nel rugby?

Nicola Romano

Io vedrei bene anche Akpra Akpro .

Mordechai

Storpiare nomi ti diverte così tanto?

Miro Klose

Questi allenatori e commissari tecnici secondo pareri di molti esperti del mondo del calcio guadagnano troppo, i loro ingaggi sono obiettivamente troppo alti per
il lavoro che fanno.
Quando mi sono messo a vedere Olanda-Francia, partita poi vinta dai transalpini per due a uno mi sarei aspettato di vedere Giroud titolare in porta che come estremo difensore è più forte di Maignan, lo ha ampiamente dimostrato quando ha salvato il Milan dal possibile pareggio del Genoa con un grande intervento dei suoi ed invece è rimasto in panchina per quasi tutto l’incontro e quando è entrato è stato messo come centravanti e Maignan nonostante un paio d’incertezze e la papera nell’ occasione della rete dell’Olanda, ha preso goal sul primo palo, è rimasto in campo fino alla fine.
D’altro canto anche Spalletti, nella larga vittoria dell’Italia contro la fortissima Nazionale maltese,(uno dei loro difensori ha addirittura giocato in Italia con due grandissime squadre, il Campobasso e la Salernitana), grazie soprattutto a Bonaventura ed in parte anche a Berardi ed a Frattesi,
invece di mettere Raspadori al centro dell’attacco che è alto un metro ed un barattolo di coca avrebbe dovuto inserire come centravanti il grande Provedel vista l’indisponibilità di Retegui.

Modifica il 7 mesi fa da Miro Klose
Camillo P.

Scamacca è più alto di Raspadori, ma non credo che la sostituzione porterebbe particolari giovamenti.

Camillo P.

Scamacca ha segnato, a dimostrazione che non ci capisco molto…

Miro Klose

All’Italia a mio avviso serve un vero centravanti e Retegui lo è, forte di testa, rapido in area di rigore con un gran fiuto del goal, niente male tecnicamente, in fondo è argentino , e bravo inoltre anche a far salire la squadra ; Scamacca ha caratteristiche simili ma è decisamente meno forte ed io, vista l’indisponibilità di Retegui avrei chiamato Pinamonti
a sostituirlo, anche lui è migliore di Scamacca ed ha più o meno le stesse caratteristiche, inoltre è non per ultimo c’è da sottolineare
che gioca con Berardi nel Sassuolo.

2econdo me

Come pronosticato Berardi ne fa due e come pronosticato c’è già chi titola ‘Berardi incanta’ cioè uno che non segnava su azione da prima dell’Europeo 2021.

Io invece considero quella di stasera nulla di più di una sgambata con 56000 persone attorno. Niente di quello che è accaduto stasera ha un ben che minimo valore dato che i maltesi, al massimo, hanno fatto qualche comparsata nella serie B italiana per poi essere rispediti tra i dilettanti. Il portiere, poi, coi piedi riusciva ad essere la brutta copia di Donnarumma, pensate un po’.

Nonostante la modestia dell’avversario ho visto molta approssimazione, molta imprecisione, molti passaggi sbagliati e molta confusione. Diciamo pure un gioco alla cazzo di cane magari non tanto per colpa di Spalletti (anche se continuo a non capire l’efficacia di un nano come centrale nel trio d’attacco) quanto a causa delle mezze pippe che la stampa cerca di far passare per campioni alla veneranda età di 30 e 34 anni.

Io dico che a Wembley, martedì, ci sarà da ridere.

Modifica il 7 mesi fa da 2econdo me
il radarista

Sono più ottimista. Martedì ci sarà da ridere e spero che a ridere saremo noi. Vediamo come vedo la partita oggi:
Subito gol inglese. Tutti fanno festa e molti spettatori italiani cambiano canale. Ma dopo due minuti c’è un rigore a favore dell’Italia e lo segna Berardi. Il primo tempo finisce in parità e, nel secondo tempo entra Frattesi che fa un gol da lontano, deviato da diverse gambe. La partita sta per finie con la nostra vittoria ma l’Inghilterra, all’ultimo secondo, usufruisce di un calcio d’angolo e segna. Pareggio finale e tutti contenti meno Spalletti.

monica

Speriamo di no! 😜
…il pareggio finale,intendo!

Modifica il 7 mesi fa da monica
convenevole da prato al secolo Nicola Romanoo

Per completezza di informazione riviste le immagini di quell’incontro, hanno contribuito alla causa ( macedoniense ) anche gli altri attaccanti azzurri a cominciare da Immobile e il portiere Donnarumma .

Mordechai

Chiosa finale…tu dici?

convenevole da prato al secolo Nicola Romanoo

Sono d’accordo , ricordo bene tutto quello che Berardi ha sprecato nella partita con la Macedonia del Nord che abbiamo perso soprattutto per colpa sua, ieri abbiamo fatto il minimo sindacale contro Malta , a parte i gol e la traversa iniziale niente altro, è vero che in qualche modo soffriamo queste partite con avversari modesti e tutti chiusi in difesa, vedremo a Wembley , da sfavoriti e con un’avversario che giocherà e ci farà giocare, chi siamo da dove veniamo e dove andiamo .

Waters

Trent’anni veneranda età?
Ma dove vivi?

Salud.

convenevole da prato al secolo Nicola Romanoo

Non far finta di non capire, veneranda per un giocatore di calcio .

2econdo me

A trent’anni hai ancora una vita davanti per gozzovigliare se è questo che intendi. Qui si parla di calcio. Se a trent’anni hai giocato solo nel Sassuolo qualcosa, per la mia personalissima opinione, vorrà pur dire.

Berardi è come le lucette di Natale, accende e spegne l’entusiasmo a intermittenza. Lo accende contro Malta, lo affossa quando si gioca contro squadre di altro livello.

E se non è chiaro il concetto, forse ti aiuteranno queste immagini

Modifica il 7 mesi fa da 2econdo me
CL5

veramente la luce si spense anche con la Macedonia del Nord. Tiretto timido timido a porta vuota, con il portiere che ebbe il tempo di rientrare e bloccare. Gatti ha saputo fare molto meglio contro il Sassuolo: tiro secco e palla in rete 🙂

2econdo me

Lo so sono stato troppo buono…è che sono un tenerone in fondo.

Waters

Messi a 35 ha vinto il mondiale da – quasi- solo..quindi?

Salud

Camillo P.

Sicuro? Non era Mbappé quello che ha quasi vinto il mondiale da solo? 😉

2econdo me

Stavo cercando di stilare il palmarès di Messi a 30 anni, per non parlare di quello a 35 anni. Ho perso il conto e mi sono stufato. Al prossimo mondiale Berardi ne avrà quasi 32. Siamo a cavallo.

Modifica il 7 mesi fa da 2econdo me
112
0
Cosa ne pensi? Lasciami un commentox
()
x