Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Stai bloccando le Ads!!!

Ciao, un po’ di pubblicità a te non costa nulla, a noi consente di ammortizzare almeno in parte i costi di Bloooog! e mantenerlo attivo. Per favore disattiva l’estensione che blocca gli annunci e poi ricarica la pagina.
Grazie da Bloooog!, il tuo Bar Sport.

SERIE A, 36a giornata – ⚽ –   Il Napoli batte l’Inter 3-1, è il messaggio chiaro di una squadra forte, tosta e cattiva che non lascia niente a nessuno, nemmeno dopo che ha vinto lo scudetto. Grande unità e compattezza tra Spalletti e la squadra, un chiaro messaggio a De Laurentiis, pronto a sfasciare ancora una volta il giocattolo. Il Napoli rifila all’Inter la sua 12a sconfitta stagionale e rende l’Intera lotta per i posti in Champions League ancora più complessa e problematica. Il tutto proprio alla vigilia della sentenza che può penalizzare la Juventus: ma di quanti punti per mandarla fuori dalle Coppe? Questo è il problema. – ⚽ –  Dopo gli schiaffi presi dall’Inter nel derby, il Milan si consola con una “manita” di gol alla Sampdoria e una tripletta di Giroud. La qualificazione alla Champions League è un obbligo per cercare di salvare la stagione del dopo scudetto, ma anche il quinto posto potrebbe andar bene, come ruota di scorta. Aspettando la nuova sentenza sulla Juventus…

SERIE A 2022-2023

GIORNATA N. 36

Venerdì 19 maggio 2023

Sassuolo – Monza 1-2

(60′ Ciurria M, 45’+6′ Berardi rig. S, 90’+3′ Pessina M)

Sabato 20 maggio 2023

Cremonese – Bologna 1-5

(14′ Arnautovic B, 27′ Ferguson B, 45’+1′ Posch B, 62′ Orsolini B, 80′ Sansone B, 90’+1′ Ciofani C)

Atalanta – Verona 3-1

(11′ Lazovic V, 22′ Zappacosta A, 53′ Pasalic A, 62′ Højlund V)

Milan – Sampdoria 5-1

(9′ Leão M, 20′ Quagliarella S, 23′ Giroud M, 29′ Giroud rig. M, 63′ Brahim Diaz M, 68′ Giroud M)

Domenica 14 maggio 2023, 

Lecce – Spezia 0-0

Torino – Fiorentina 1-1

(48′ Jovic F, 66′ Sanabria T)

Napoli – Inter 3-1

(67′ Anguissa N, 82′ Lukaku I, 85′ Di Lorenzo N, 90’+4′ Gaetano N)

Udinese – Lazio 0-1

(61′ Immobile rig. L)

Lunedì 22 maggio 2023

Roma – Salernitana 2.2

(12′ Candreva S, 54′ Dia S, 47′ El Shaarawy R, 83′ Matic R)

Empoli – Juventus 4-1

(18′ Caputo rig. E, 21′ Luperto E, 47′ Caputo E, 85′ Chiesa J, 90’+3′ Piccoli E)

 

***

CLASSIFICA

Napoli 86 (36), Lazio 68 (36), Inter 66 (36),  Milan 64 (36), Atalanta 61 (36), Roma 60 (36), Juventus 59 (36), Monza 52 (36), Bologna 50 (36), Torino 50 (36), Fiorentina 50 (36), Udinese 46 (36), Sassuolo 44 (36), Empoli 42 (36), Salernitana 39 (36), Lecce 33 (36), Spezia 31 (36), Verona 30 (36), Cremonese 24 (36), Sampdoria 18 (36).

PROSSIMO TURNO

GIORNATA N. 37

Venerdì 26 maggio 2023

Salernitana – Udinese 18.30

Sampdoria – Sassuolo 20.45

Sabato 27 maggio 2023

Spezia – Torino 15.00

Fiorentina – Roma 18.00

Inter – Atalanta 20.45

Domenica 28 maggio 2023

Verona – Empoli 12.30

Bologna – Napoli 15.00

Monza – Lecce 15.00

Lazio – Cremonese 18.00

Juventus – Milan 20.45

***

Lunedì 23 maggio 2023

La scelta di Mou. E non solo…

Come forse l’Inter ha pensato anche la Roma ha seguito. Lasciar perdere il campionato per concentrarsi esclusivamente su un obiettivo. Lasciar perdere l’incerto per puntare tutte le proprie fiches sul numero secco. L’Inter ha finale di Coppa Italia e finale di Champions League, la panalizzazione della Juventus aiuta e addirittura dà la matematica certezza alla Lazio di Sarri e Lotito. L’Inter ne ha presi tre dal Napoli, la Roma per poco non perde con la Salernitana e deve rimontare due gol per fare almeno un punto. Nella testa di Mourinho e della squadra c’è la finale di Europa League. Sarebbe la seconda Coppa in due anni. Poi forse anche Mourinho, come Spalletti, dirà addio. Non si ritirerà in campagna però e andrà a caccia di nuovi ricchi contratti.

Domenica 22 maggio 2023

L’addio di Spalletti 

E’ tutto un complesso di cose che fa sì che Spalletti si fermi qui. Napoli – Inter è stata un groviglio di gol, di fatti, di sentimenti e di stupori. Il Napoli ha giocato in maniera così tosta e cattiva da sembrare quasi un addio, ha celebrato la sua stessa grandezza e ha ribadito tutte le fragilità dell’ Inter in campionato. L’abbraccio tra Spalletti e Di Lorenzo, dopo il suo bellissimo gol alla Maradona, un commosso e pubblico commiato davanti ai tifosi.

  Non potendo più lottare per lo scudetto il Napoli ha giocato per la Champions League degli altri, intrigandola ancora di più. Il secco 3-1 all’Inter accorcia la classifica, la complica, tiene tutti sulla corda e arriva il giorno prima della sentenza che può di nuovo penalizzare la Juve. Un giallo nel giallo, di quanti punti si deve penalizzare la Juventus per toglierla di mezzo? Questa storia va avanti da oltre un anno e ancora non ha trovato la via d’uscita. Non è escluso nemmeno, per tirarsi via da questo grande impiccio, che la penalizzazione venga inflitta sul prossimo campionato, poi la Juve se la vedrà da sola con l’ Uefa. Insomma il caos è totale.

  L’Inter le avrà pure suonate di brutto nei derby di Champions League, e non solo, al Milan. Ma a conti fatti adesso in classifica ci sono solo due punti di differenza e dunque è tutto da giocare. Inzaghi dice “Sono orgoglioso di queste cinque finali in due anni con l’Inter”, ma adesso c’è da stringere: finale di Coppa Italia contro la Fiorentina, la qualificazione alla Champions League da conquistare, la finale col Manchester City. Insomma la batosta di Napoli avrà pure i suoi alibi e le sue giustificazioni (espulsione di Gagliardini alla fine del primo tempo compresa), ma le 12 sconfitte restano sempre il lato oscuro dell’ Inter che può fare l’impresa.

  Se ancora non lo si fosse capito Spalletti ha parlato di nuovo per perifrasi e per parafrasi, ma stavolta è stato meno sibillino. “Io non sto aspettando niente. Da quella cena lì che si fece è tutto chiaro, tutto definito. C’è soltanto da dirlo”. Insomma ditelo allora: è stato bellissimo, si volta pagina, amen.

***

Ciao a tutti, invito caldamente ognuno a iscriversi ai canali social di Bloooog! e ai miei personali, così da facilitare i contatti interpersonali e poter anche guardate video, ascoltare audio, leggere notizie e commenti, poter meglio parlare anche di altri temi nel nostro Bar Sport.

  Un caro saluto Fabrizio Bocca

SOCIAL BLOOOOG!

Facebook logo per sito Bloooog!

FACEBOOK / BLOOOOG!

https://www.facebook.com/www.bloooog.it

FACEBOOK / FABRIZIO BOCCA

https://www.facebook.com/fabrizio.bocca.33

Instagram per Bloooog! il Bar Sport di Fabrizio Bocca

INSTRAGRAM/ bloooog_barsport

https://www.instagram.com/bloooog_barsport/

INSTRAGRAM/ FABRIZIO BOCCA

https://www.instagram.com/f.bocca/

Twitter per Bloooog!

TWITTER/ FABRIZIO BOCCA

https://twitter.com/fabriziobocca1

Youtube logo per Bloooog!

CANALE YOUTUBE/ FABRIZIO BOCCA

https://www.youtube.com/channel/UCOIa8A0H4LBfnkYyzQuZsHw

Bloooog! il Podcast su Sprekaer

BLOOOOG! IL PODCAST SU SPREAKER

***

SINTESI

SERIE A, 36a giornata – ⚽ –   Il Napoli batte l’Inter 3-1, è il messaggio chiaro di una squadra forte, tosta e cattiva che non lascia niente a nessuno, nemmeno dopo che ha vinto lo scudetto. Grande unità e compattezza tra Spalletti e la squadra, un chiaro messaggio a De Laurentiis, pronto a sfasciare ancora una volta il giocattolo. Il Napoli rifila all’Inter la sua 12a sconfitta stagionale e rende l’Intera lotta per i posti in Champions League ancora più complessa e problematica. Il tutto proprio alla vigilia della sentenza che può penalizzare la Juventus: ma di quanti punti per mandarla fuori dalle Coppe? Questo è il problema. – ⚽ –  Dopo gli schiaffi presi dall’Inter nel derby, il Milan si consola con una “manita” di gol alla Sampdoria e una tripletta di Giroud. La qualificazione alla Champions League è un obbligo per cercare di salvare la stagione del dopo scudetto, ma anche il quinto posto potrebbe andar bene, come ruota di scorta. Aspettando la nuova sentenza sulla Juventus…

Giornalista sportivo, a La Repubblica dal 1983 al 2022, sono stato per 12 anni capo dello Sport. Prima e dopo sempre sport e calcio, dai campi di periferia fino ai Mondiali, da Gianni Brera fino a Internet, da San Siro a New York, da Wembley all'Olimpico, dalla carta alla TV. Autore di Bloooog!, il Bar Sport, per 14 anni dentro Repubblica.it. Ora in maniera assolutamente libera, autonoma, indipendente, senza filtri.

Iscriviti
Notificami
guest
131 Commenti
Nuovi
Vecchi Piu' votati
Inline Feedbacks
Leggi tutti i commenti

Bombaatomica

Due eventi catalizzano in queste ore l’interesse degli sportivi italiani: la penalizzazione della Juventus e il possibile cambio di panca di Allegri e Spalletti.

Dopo aver defraudato, deturpato, stuprato, depauperato il nostro bel campionato ormai considerato di seconda fascia, ecco che arriva puntuale la mannaia della Giustizia sportiva che decreta la retroces…. ah no (peccato 🤭)… solo 10 punti di penalizzazione a questi ladri truffatori incalliti.
A questo punto la domanda sorge spontanea: i 9 scudetti furono farina del proprio sacco o del sacco di gangster incalliti? 🤷🏻‍♂️🤷🏻‍♂️

Spalletti.
Interessante l’ultima conferenza stampa: prima ha candidamente ammesso di aver avuto culo 🤭🤭 e poi ha detto, cito testuale: “ho parlato con De Laurentis. Ho chiesto Maradona e Messi ma mi ha risposto che “acca’ nun ce sta na lira” proponendomi Fracazzodevelletri dalla Afragolese 😂😂 Sta tifoseria non merita la serie B. L’ho sfanculato e me ne vado alla Juve o Milan” 😄

Allegri.
“C’ho un contratto e resto al 100%. Meglio la Juve in B che io disoccupato” 🤭🤭

Pioli: “come come?!!! Se n’annasse affanculo” 😂😂😂

Mordechai

Maradona? Almeno i morti non è il caso di lasciarli in pace? Sei penoso.

Bombaatomica

E che cos’è? Un atto di Lesa Maestà?
Ma per favore…..

La Nonna Dei Tre Porcellini

Quel furbacchione di Allegri ora vuole perderle tutte cosi’ in appello ci tolgono la penalizzazione.

una massa di affaristi delinquenti patentati, solo questo vedo.

mi sbagliavo, vedo anche 3 mezzeseghe (per adesso).

comevolevasidimostrare

Sono le ore 19 e 15
La Salernitana chiude il primo tempo in meritatissimo vantaggio.
Al Tribunale Speciale del GRA stanno tremando, che non sanno che pesci prendere…ma…ma…ma…in questo preciso istante la Buzzicona pareggia, ma il pari era solo il solito scippo….in flagranza però.😎
“La guera conrinua”…io tocco fero e me scolo una bira.
Il Consiglio dei Ministri, riunitosi in seduta straordinaria segue l’volversi della faccenda….Dio salvi la Signora
Comunque vada si ringrazia il Mister Paulo Sousa, che per queste ripe invano passò, per dare un senso di civiltà morale e sportiva a questa suburra ….
Empoli….non far la stubida stasera 👨‍✈️

Unhalfbricking

Sembra che la sentenza arriverà dopo la partita di stasera “per non turbare la squadra”.
Tradotto: per stabilire i punti esatti da comminare per escluderla dalle coope.

Waters

Non ne azzecchi una…

Salud

La Nonna Dei Tre Porcellini

Coi tempi che corrono, il Napoli si e’ solo premurato di impedire che l’Inter arrivi terza, per quel poco che ci puo’ fare. Tutto qui.

Unhalfbricking

“Il Napoli batte l’Inter 3-1, è il messaggio chiaro di una squadra forte, tosta e cattiva che non lascia niente a nessuno, nemmeno dopo che ha vinto lo scudetto.”

Subdolo Monza: aveva dichiarato di chiamarsi Nessuno.

achille

Forza Chinè, se non ora quando?

ho visto ora il rigore concesso alla Lazio…😂😂😂😂😂…ma di che stiamo a parlà??

tom

Se una roba del genere la faceva Cuadrado sai i commenti? Come minimo si invocava l’espulsione dall’italia, e la scomunica papale.

Nicola Romano

Ummamma se Quadrado se la Juve e allora Prodi ? .

Libeccio

A Udinese? Che città è?

comevolevasidimostrare

quella dove c’è la piscina preferita da Immobile

malandragem

Come solo undici punti… se poi non bastano (lmfao)!?!?

Per le sentenza aspettano il risultato di Juve vs Empoli immagino, che non si sa mai.

anche se un paio di incapaci dovrebbero riuscire a salvarle comunque…

commentanonimo

Anche un solo punto a me fa personalmente rabbia perchè è associato al concetto di slealtà sportiva. Come se non presentarsi a Torino, fare pisciare un compagno all’antidoping, fare passare per negativi tamponi positivi, taroccare un passaporto, fare plusvalenze con la Juve, ed altre cose di questo livello fosse lealtà sportiva. E’ una cosa totalmente vergognosa quello che capita.Sono personalmente arrabbiatissimo per questa cosa perchè è vergognosa.

Unhalfbricking

C’è il secondo processo e anche Ceferin, tranquillo.
Meglio così, se non ci sbattono in B ci potremo concentrare solo sul prossimo scudetto, il che non credo piacerà a molti, qui e fuori.

ConteOliver

in realtà aspetteranno Juve-Milan 😉

disonesto fino al midollo, il chinato.

ConteOliver

a questo punto auspico ricorso al TAR e tutto il resto

e vediamo un po’ che succede

intanto la competizione si ferma, in attesa di decisioni 😉

Bob Aka Utente11880

Noi è da mò che ci siamo fermati, a prescindere ..

me lo auspico anch’io, ma la penso come Tom.

tom

Anch’io me lo auguro, ma so già che non lo faranno mai.

luottardi

Ma ci si rende conto di quello che si dice? Ma che giustizia vendicativa si invoca e appoggia in queste pagine? un verdetto che si basa su predizioni future…. questo è un leviatano alimentato da odio da stadio…

O si tolgono punti dalla stagione futura, o si retrocede/squalifica la società o si danno pene pecuniarie.
A me quanto prodotto in questa stagione dalla ‘giustizia sportiva’ appare un mostro kafkiano.

A questo punto tagliate i piedi ai giocatori, le mani ai portieri…. castrate Agnelli per impedire che la stupidità della sua gestione si perpetui ….mi sembra paradossalmente una forma più ragionevole di giustizia

Modifica il 10 mesi fa da luottardi
malandragem

Lagggente qui perlopiù non vuole giustizia, vuole rappresaglia verso chi gli ha causato quasi dieci anni di malessere…

Modifica il 10 mesi fa da malandragem
antonio@ammendola

Dopo la vittoria in casa con la Viola, la sconfitta a Monza il Napoli ieri ospitava al Maradona l’Inter di Simone Inzaghi. La squadra milanese è alla ricerca di un posto per la Champions dell’anno prossimo, pronta a breve a giocarsi questa Champions, la vittoria della coppa, avversaria il City, dopo una cavalcata quasi perfetta compiuta quest’anno nella massima competizione europea da parte dei neroazzurri. La gara. Tempo equilibrato :gli azzurri giocano palla e tentano di imporsi in campo; l’Inter bracca a tutto campo e riparte creando una sola noia seria alla difesa partenopea. Zero a zero all’intervallo. Nella ripresa si rilegge più o meno lo stesso copione del primo tempo: la squadra di Luciano Spalletti aggiunge alla sua prestazione cinismo e concentrazione. E vince la gara. La squadra interista in 10 per tutta la ripresa, e qualche minuto del primo tempo, tende invece a fare catenaccio: ma l’1-1 l’ aveva acciuffato! Finale: tre ad uno per i partenopei. Rumours. In questi giorni le notizie di mercato hanno disturbato la tranquillità di Casa Napoli, eccome. Si è parlato molto di Giuntoli, di qualche asso in partenza( Premier? Liga?) e soprattutto si è discusso sul futuro dell’allenatore. Premetto che Spalletti, in questo momento storico del Napoli, non lo cambierei con nessuno!! Ma le voci girano e le possibili soluzioni, i nomi accostati alla panchina azzurra, sono tanti. Se potessi scegliere, sceglierei Rafa Benitez. A Napoli ci è stato e, proprio dal suo arrivo, dalla sua permanenza nella società partenopea è nata una squadra che poi è diventata competitiva sia in Italia che in Europa. Magari, forse, come responsabile dell’area tecnica. I problemi però sono almeno due ovvero la ruggine col presidente e, soprattutto: i ritorni non sempre sono salutari!
NO WAR! Punto.

Bombaatomica

In attesa della chiusura della 36esima di campionato con roma e Juventus impegnate rispettivamente con Salernitana ed Empoli, torniamo alle gare conclusesi nei giorni scorsi.

L’Atalanta non molla. Sempre lì. Speriamo che tolga il posto in Europa alla roma, così rivinciamo la Mortadella Cup 😂😂

Il Milan fa cinquina alla retrocessa Sampdoria. Evidentemente la “chiacchierata” con il Politburo soviet-milanista ha sortito i suoi effetti 😂😂

Cremonese in serie B…. lo Spezia che sta per seguirla. Che altro dire.
Ah già, la Fiorentina.
Vabbè’, ma de che stamo a parla’?
😂😂😂

Modifica il 10 mesi fa da Bombaatomica
Mordechai

Stai a parlà d’una squadra in finale di Conference, voi presi a calci in culo da un dentifricio.

Cuore ross-azzurro

🤣🤣🤣

Bombaatomica

La magnifica prestazione della LAZIO a Udinese, terra di conquista per le sole Legioni raffiguranti l’Aquila imperiale, rappresenta la ciliegina sulla torta di questa formazione che non ci fa smettere di spellarci le mani 👏👏

Lo 0-1 in terra friulana, infatti, non significa solo 3 punti in chiave Cempions per la bella formazione romana, ma la vittoria lancia un chiaro messaggio alle inseguitrici: o falsate il campionato comprando gli arbitri come ai bei tempi della cricca Moggi/Zio Fester e o ve ne potete anna’ affanchiulllllll 😂😂

Stoica la prestazione di un acciaccato Immobile. Sfavillante quella di Luis Alberto, sopra le righe quella dell’intera difesa che realizza il 20esimo cleensheet stagionale.
Non ve fa innamora’ sta squadra? 🙏👍🦅❤️⚽️

Nicola Romano

Ci mancano solo le quadrate legioni e altri 3 punti ( riusciremo a prenderli ? ) .

Mordechai

Migliore della Lazio l’arbitro.

Claudio Mastino 62

Non ho visto la partita ma oggi ho guardato gli highlights ed il rigore su Immobile fischiato dal
mediocre arbitro Pairetto e confermato al Var da un altro arbitro mediocre come Guida non c’era . Immobile da furbetto qual’è stava già in caduta libera quando il difensore dell’Udinese
ha cercato di ritirare la gamba per evitare il contatto , contatto che poi c’è stato seppur lieve sulla caviglia del centravanti laziale che con il suo movimento l’ha reso inevitabile.
Personalmente non sopporto questi atteggiamenti di Ciro Immobile e le sue continue proteste verso gli arbitri e le loro
decisioni , ma io non decido e le mie opinioni non contano nulla ,
contano solo gli arbitri che vengono designati per le partite
che continuano a tollerare, per mediocrità o malafede codesti atteggiamenti. Comunque Immobile non è l’unico purtroppo, questo tipo di giocatori ci sono anche in altre squadre.

Nicola Romano

Devo riconoscere che il rigore e’ fortemente dubbio .

Bombaatomica

Nettissimo!
Se non dai quei rigori, vabbè…. allora annamosene a casa 🤭🤭

Mordechai

Come minimo.

comevolevasidimostrare

alle ore 11 e 39 lo stimato Chinè con la calcolatrice in mano, ha chiesto una penalizzazione per la Signora di -11 , che la pone un punto dietro la SSROMA escludendola de facto dalla partecipazione di ogni torneo d’Europa-
….COME VOLEVASI DIMOSTRARE

Luc 68

Non é ancora finita… credetemi non è ancora finita … Ceferin non ha ancora parlato. Solo dopo Ceferin si potranno tirare le somme …. e non la vedo bene …

Cyrano

Diciamo che se tolgono meno di X punti e la Juve potrà andare in coppa, qualcuno storcerà il naso, se ne danno Y e la Juve sarà fuori dalle coppe, storceranno il naso gli altri.

Insomma, povero naso!

kit carson

e di nasi Cyrano ne sa! 😀

Bob Aka Utente11880

Peste !

il ghiro

UDINESE – LAZIO 0 – 1
A Udine Sarri lascia in panca Marusic e a casa Marcos Antonio, mentre sceglie Lazzari, Hysaj e Vecino; nell’Udinese, oltre al lungodegente Delofeu, mancano Ebosse, Ehizibue, Success, lo squalificato Becao, sostituito da Nehuen Perez, e il junior Pafundi, convocato dal C.T. della Under20 Nunziata. Arbitra il piemontese Pairetto, al VAR il napoletano Guida.
Tiraccio di Lovric, duri interventi dei friulani sul Sergente, inspiegabili errori offensivi del Sergente e del Pipe, giallo al Pipe, tiretto di Udogie, sbaglia il tiro da fuori il Mago, sbaglia il cross Zac, tira alto il Pipe, corner a rientrare del Mago, Silvestri si salva bene di pugno.
Ripresa: entra Pedro per il Pipe, salvataggio miracoloso di Silvestri su Ciro, salva Perez sul Mago, botta da fuori di Vecino a fil di palo, di nuovo il Mago su corner diretto in porta, salva ancora di pugno Silvestri, poi assist del Mago in area per Ciro, Masina gli aggancia la gamba e Pairetto dà il rigore, il VAR conferma e Ciro spiazza Silvestri, 0-1. Corner del Mago sulla testa di Romagnoli che la manda sul palo a Silvestri battuto, entrano Zeegelaar e Nestorovski per Udogie e Arslan, poi anche Marusic per Lazzari, assist del Mago per Zac che canna il tiro, duro Walace su Vecino, poi su un traversone da dx sul secondo palo Nestorovski insacca di testa sovrastando Marusic, ma Pairetto annulla per netto f.g. Entrano Thauvin e Semedo per Samardzic e Beto, Sarri si copre con Basic per Zac, entra duro Masina sul Sergente. Su un tiro sballato di Lovric si chiude la partita, vittoria meritata della Lazio, per le tante occasioni costruite e mancate di un soffio piuttosto che per un “rigoretto” guadagnato con astuzia da Ciro. Ora mancano solo la retrocessa Cremonese all’Olimpico e il finale ad Empoli, in casa del Comandante.
Le pagelle: Provedel 6,5; Lazzari 5,5 (Marusic 6), Casale 7, Romagnoli 7,5, Hysaj 6; Milinkovic 7, Vecino 6,5, Luis Alberto 7; Felipe Anderson 5 (Pedro 6,5), Immobile 7, Zaccagni 6 (Basic sv). All.: Sarri 7.
L’Udinese ha costruito davanti poche occasioni pericolose, ma difesa e centrocampo sono solidi e rocciosi, molta fisicità e discreta tecnica, i migliori l’ottimo Silvestri, i tre centrali, Pereyra e Udogie. Pairetto ha lasciato molto giocare, a volte avrebbe dovuto intervenire con maggior rigore, ma entrambe le squadre in campo hanno dimostrato molto fairplay. 

Bel-Ami

Non si può negare che sia dovuto intervenire con maggior …. rigore. 😉

il ghiro

Dai, te l’avevo regalata su un piatto d’argento…

Luc 68

Qui si sta per consumare la più grande beffa dai tempi di Lippi e Moggi. Appena sistemata la situazione giudiziaria, la Juve si accaparrera Giuntoli e Spalletti. Forse anche qualche giocatore … tipo Kim per Bremer ….
Potrebbe addirittura esserci lo scambio Allegri – Spalletti. Sarebbero tutti e due nella situazione migliore…. attendo il responso del giudice …. poi vediamo ….

Nicola Romano

Sicuramente scambiando gli allenatori faremmo un ‘affare di quelli storici .

Tersa

Spalletti vive sempre situazioni che lo limitano senza riuscire a godere dei risultati spesso importanti che raggiunge. D’accordo che intorno al Napoli ruotano caratteri straripanti, ma non aver imparato a 64 anni a gestire le tracimazioni è una debolezza. Lasciare una squadra che ha ancora ampi margini di crescita e che ha l’ambizione di poter raggiungere qualsiasi obiettivo è imperdonabile dal punto di vista tecnico. Comunque ognuno deve essere lasciato libero di seguire il suo percorso con le ali o con gli stivali.

2010 nessuno

Ah non riesce a godere dei risultati dici? E sentiamo un po’ chi dei tecnici sotto De Laurentis ha goduto? Con un presidente padrone che ci tiene a rimarcarlo (il padrone) ad ogni piè sospinto e che si sente autorizzato a decidere della vita (leggi rinnovo) come e quando gli pare senza neanche consultare il tecnico, o dovrei dire il dipendente a servizio? Per carità possiamo parlare quanto si vuole della gestione economica positiva ma il prezzo da pagare è pesante come quel signore….

oggi è il giorno della terza cazzata.

Waters

Intanto esordio mostre dell’Italia under20 ai mondiali in Argentina, tre a zero al Brasile con doppietta udite udite di un strepitoso Casadei, che ora di milioni ne vale trentacinque.

Salud.

alberto_ol

3 a 2, ti sei addormentato prima della fine?
Quindi il “mostro” questa volta ha sbagliato e ha svenduto il nuovo fenomeno?

Waters

Vero, ho letto male😏, io ho sempre detto che era fortissimo, forse ha toppato

Salud

2010 nessuno

Tre a uno Waters, e anche Zanotti ha fatto la sua figura

Mordechai

In realtà tre a due. Ma l’avete vista la partita?
🙂

2010 nessuno

Per gran parte Mordechai, ma mi devo essere sopito un po’ anch’io…

Mordechai

Io manco l’ho vista, però so com’è finita …
🙂

ConteOliver

gli interisti son immaginifici, si sa… 😉

e anche un po’ onanisti

si inventano una realtà di comodo e si procurano l’orgasmo 😆

2010 nessuno

Perché non ti fa piacere anche a te che l’under abbia vinto? O è perché nella squadra italiana hanno brillato due giocatori delle giovanili interiste?

ConteOliver

era solo una battuta

tifo la nazionale, anzi le nazionali, mica tifo Napoli 😉

ConteOliver

ero sicuro che avresti risposto, in qualità di “pvincipe dei pippavoli”

non avevo dubbi 😆

Waters

Fabrizio, ometti di scrivere che mancavano 9 titolari, scelta a mio parere squisitamente eccellente da parte di Inzaghi, non dobbiamo dimenticarci che l’Internazionale Fc Milano è dal 23 aprile che gioca ogni tre giorni,essendo dentro in tutte le competizioni.
Comunque bastano 4 punti per il quarto posto matematico,forse meno in considerazione di Fc Juventus e Ac Milan di domenica prossima..
Il.Napoli ha fatto la sua partita come è giusto che sia, vediamo di ricordarcelo anche noi quando capiterà l’occasione🙂

Salud.

Giorgio Bianchi

Beh…. A S.Siro l’avete fatta mi pare, non vedo per quale motivo non dovevamo farla anche noi al Maradona!!

Il mattino ha loro in Bocca

…e nemmeno vi siete messi a piangere in campo…pensa te.

2010 nessuno

Inzaghi alla fine è proprio costretto a fare di questi turn over perché non solo c’è la finale di Coppa Italia mercoledì ma pensando appunto a quei quattro punti da racimolare almeno, per rientrare nelle prime quattro, perché la federazione obbedendo alle esigenze televisive ha messo il prossimo turno di campionato, per l’Inter, ancora a soli tre giorni dalla finale di Coppa. Questi….. signori, il termine più appropriato non lo posso scrivere per non mettere in imbarazzo il blogmaster e per non essere quindi bannato, i soldi se li fanno proprio sull’incolumità dei giocatori, e sia chiaro, vale per tutti non solo per quelli della squadra che tifiamo.
E alla fine Waters se Gagliardini non scendeva in campo a cazzo, così come ha fatto, forse forse un pareggio almeno lo portavamo a casa .

Bob Aka Utente11880

Però Inzaghi doveva gestire meglio la situazione: dalla cronaca leggo che Gagliardini ha iniziato a randellare al 6°, poi al 19°, poi è stato ammonito al 24°: a quel punto era chiaro che era solo controproducente, quindi andava tolto per evitare che continuasse su quella strada e si beccasse la seconda ammonizione, come è accaduto 20′ dopo. A che scopo correre il rischio ?

2010 nessuno

Perfettamente d’accordo con te BoB , del resto lo avevo scritto anche io in un post più avanti.

Bob Aka Utente11880

Si l’ho visto dopo ….

2010 nessuno

oddio, ho scritto c’è invece d ce, chiedo venia …

Nicola Romano

Te la darei volentieri se solo sapessi cosa ‘e’ .

Nicola Romano

Che cos’ è’ una minaccia ? .

Waters

Ma dai, io sono un agnellino, diciamo che se al Napoli servirà qualche punto e noi fossimo in una situazione tranquilla, ricordarci di rendere pane per focaccia.

Salud.

La Nonna Dei Tre Porcellini

Mica possono essere tutti la Lazio.

Waters

Quella del 2002?

Salud.

Nicola Romano

Anche io sono un agnello , qui siamo pieni di lupi , che tifano per gli Agnelli .

Mordechai

Parrebbe.

Bombaatomica

“Era una partita stimolante, perché giocavamo contro la finalista di Champions. Volevamo dimostrare che l’impresa del campionato non fosse figlia di un periodo…. di culo”.
Queste le parole di Spalletti al temine di Napoli-Inter, 3-1.
Una prestazione sfavillante, corale, il “canto del cigno” di questo Napoli destinato all’oblio dopo la Grande Sculata del 2022/23 😄

L’Inter, dal canto suo, con la testa ad Ataturk per un sogno chiamato Cempions Ligh 👍

Grazie Napule per averci permesso di superare i nerazzurri in classifica per la volata Cempions.
Lasciamo ‘o ‘ccafè suspiso ar bare 😂😂

Modifica il 10 mesi fa da Bombaatomica
Leo 62

In provincia de Frosinone, terra vostra, cè Alatri… voi invece da ieri siete ALadri!!!!!!!!!!

Modifica il 10 mesi fa da Leo 62
Nicola Romano

Te la sei gia’ scordata la doppia sfida di Champions ? .

Bombaatomica

Ma quanto te piace gufacce? 😂

EroAdAtene

Ma nemmeno un attimino di vergogna per la gambina moscia di Ciro? 🤣🤣

2010 nessuno

Stai scherzando? Ciro è un fuoriclasse nel genere e mica possono tarpargli le ali….azz le ali, adesso mi arriverà un’ingiunzione da ADL perché gli ho rubato la battuta!

Bombaatomica

Rigore netto!!!!
Confermato anche allo “Football Sunday” di CNN e alla Dimanche sportive” di France2.
E se lo dicono loro… 😂😂

Cuore ross-azzurro

Ma avete visto lo schifo di Valencia?? È proprio vero che la madre dei cretini è perennemente incinta. Ma senza drastiche conseguenze non cambierà mai nulla.

Grass

Falli Da Tergo

Il goal di Di Lorenzo puro spettacolo

Rigore ad Immobile grandissima porcata

EroAdAtene

Come al solito, se quel goal lo fa un campione spagnolo o un capellone inglese, tutti a spellarsi le mani e a dire “la classe è infinita”. Per Di Lorenzo poche righe. Grandissimo.

EroAdAtene

Bello il tuffo di Immobile. Quando succede a qualche giocatore bianconero, tutti a gridare alla vergogna, ma se lo fanno gli altri…

2010 nessuno

È perché nel merito Immobile è un vero artista, bisogna ricoscerglielo.

EroAdAtene

Ma se Spalletti parte, ‘ndo va? Milan? Juve? Roma e e Inter sono ovviamente escluse…

convenevole da prato al secolo Nicola Romanoo

Ringraziando Sky che mi ha fatto vedere il Napoli ben 2 volte in 36 giornate, pur trasmettendo il 30×100 delle partite , oggi pomeriggio sono andato al cinema stick direte voi, ma oltre alla passione , mi piace dare il mio contributo ad un settore che da lavoro ad un sacco di gente, e anche se onestamente non di rado mi capitano film debolucci (guardo pressoche’ solo film italiani ) non mi dispiace spendere 5 euro come diversamente giovane , accidenti mai che mi chiedano un documento per accertarsi sull’età . L’introduzione per dire che non ho visto al momento nulla, in macchina mi sono informato su diretta.it il Napoli aveva vinto 3 a 1 , sembrava una bella vittoria , invece vedo che contro l’avversario che fa turn over e gioca più di mezza partita in 10, anche se è da dimostrare che senza Gagliardini sia uno svantaggio, abbiamo fatto 2 gol solo nel finale , comunque meglio cosi visto che la lotta per la Champions deve essere regolare, a proposito la Lazio pure ha vinto sembrerebbe fatta spero che trovi un vestito decente per presentarsi al cospetto delle migliori d’Europa . Tornando al Napoli le voci si susseguono e non sono belle voci , certo pure Spalletti dove va va deve sempre lasciare un bel ricordo , Bah ! Io speriamo che me la cavo.

il ghiro

NAPOLI- INTER 3 – 1
Spalletti dà il via alla festa scudetto al Maradona schierando tutti i suoi uomini migliori, con Elmas a dx per Politano, assenti solo Mario Rui e l’indisponibile Lozano. Inzaghi invece risparmia otto dei suoi per la finalissima di Coppa Italia con i viola, quindi dentro D’Ambrosio, de Vrij, Bellanova, Asslani, Gagliardini, Gosens e Correa, gli altri titolari tutti in panca, fuori solo Miki. Arbitra il laziale Marinelli, al VAR il pugliese Nasca.
Dopo un paio di tiretti fuori di Anguissa, e una testata centrale di Osi, assist di Correa a Lukaku, per il tuffo di testa appena a lato, poi Osi in rovesciata acrobatica spedisce fuori; infine la svolta, secondo giallo a quel coglionazzo di Gagliardini, che al quinto fallo consecutivo, inutile e stupido, prende la via dello spogliatoio, ma Inzaghi decide di non mutare la formazione. Assist di Barella a Lukaku, che spara sull’esterno della rete.
Ripresa: Tira Di Lorenzo, Onana devia in corner, entrano Brozo e Acerbi per Barella e Bastoni, giallo a Elmas, tira Kvara, Onana devia ancora, poi finalmente il Napoli passa, assist di Zielinski e botta da dentro l’area di Anguissa che piega le mani di Onana, 1-0. Entrano Raspa e Simeone per Elmas e Osi, tiretto di Kvara, entrano Dimarco e Dumfries per Correa e Bellanova, entra J.J. per Kim, Raspa salta Onana ma va lungo, goò annullato per f.g. lotta a sx Dimarco palla a xx che crossa per Lukaku pronto alla zampata in rete, 1-1. Entrano Politano e Gaetano per Zielinski e Kvara, infine Di Lorenzo trova il jolly, imbucando nel sette una fucilata di sx dal limite, 2-1. Il Cholito si pappa il terzo gol, ma rimedia Gaetano, contropiede 2 contro 1, facile l’appoggio in rete a porta vuota, 3-1. E finisce in gloria, San Paolo e Maradona si abbracciano festanti lassù nell’azzurro.

Bob Aka Utente11880

Beh aver resistito in 10 x 80+ minuti ai cattivissimi campioni d’Italia mi sembra un buon risultato. Con la squadra C peraltro. Spero solo che come pape-Radu ci costò lo scudetto lo scorso anno , coglio@@@@@-Gagliardini non ci costi la Champions quest’anno. Il resto è vita.

Bob Aka Utente11880

Assolutamente d’accordo, ma omino bufo ha deciso che il c@@@ se lo salva con le partite secche, CL a parte che nessuno può pensare di vincere, e quindi tutto il resto lo sacrifica.. io sacrificherei tanto lui..

Chakkko

Vittoria meritatissima (e giusta anche nell’ampiezza del risultato) per un Napoli a ranghi completi contro un’Inter rimaneggiata (probabilmente troppo) per esigenze di turnover.
Stante la diversa qualità del calcio esibito durante tutta la stagione (ed i punti di distacco in campionato lo dimostrano ad abundantiam), anche in formazione tipo con tutti i titolarissimi sarebbe stato dannatamente complicato per i nerazzurri salvare la ghirba al Maradona e tornare a Milano con un punticino a favore. Poi, se a causa della decisione di schierare tante riserve giochi la partita prima in dieci e poi in nove (mi riferisco alla combinazione devastante della presenza di Correa + espulsione di Gagliardini sul finire del primo tempo) ecco che le speranze di guadagnare un punticino utile per la corsa alla Champions vengono inesorabilmente (e giustamente, perché non si possono sfidare gli dei del calcio) frustrate.

L’inaspettato pareggio di Lukaku non ha fatto altro che interrompere il monologo napoletano, aperto dal primo vantaggio di Anguissa, puntellato dal nuovo vantaggio di Di Lorenzo (che stagione la sua!) e chiuso con il terzo gol del giovane Gaetano.

Sull’Inter poco da dire: se decidi di giocare con le riserve in una trasferta così complicata con una qualificazione Champions ancora da conquistare ti assumi un rischio troppo grande; se poi le riserve sono del livello di Gagliardini, la possibilità di una brutta figura diventa quasi una certezza. E così siamo arrivati a dodici sconfitte in un campionato gestito veramente male (speriamo che chi di dovere le tenga in mente quando si dovrà confermare o meno Inzaghi per il prossimo anno; capisco un allenatore aziendalista, e che le riserve abbassano drasticamente il livello della squadra, ma sbagliare così in campionato non mi sembra accettabile).

Saluti

Bob Aka Utente11880

Ma infatti Marotta ha definito “da 7” questa stagione, che se pensi che porta con sé la SC + finale CI + finale CL, significa che, per la media del pollo, il campionato sta tra 3 e 4… che è il voto che si merita Omino Bufo

mario rossi

Boh a me sembra che le riserve andassero messe mercoledì e oggi ci dovessero essere i titolari. È il quarto posto che porta soldi, non la coppa del nonno, ammesso che poi la vinci. Non capisco ma mi adeguo.

Bob Aka Utente11880

Assolutamente d’accordo, ma omino bufo ha deciso che il c@@@ se lo salva con le partite secche, CL a parte che nessuno può pensare di vincere, e quindi tutto il resto lo sacrifica.. io sacrificherei tanto lui..

2010 nessuno

Di sicuro, mario, Inzaghi avrebbe dovuto mettere fuori Gagliardini prima , visto che già aveva un giallo e continuava a fare falli con quelle entrate così scomposte e per la verità non avevo mai visto un giocatore applicarcisi così coscienziosamente, e se non fosse assurdo pensarlo sembrava quasi farlo apposta.

alberto_ol

Secondo me Inzaghi ha fatto bene a far riposare molti dei titolari.
La qualificazione alla prossima champion è praticamente certa.
Data la penalizzazione della Juve, la prima a essere fuori dalla champions è adesso l’Atalanta.
L’inter ha 5 punti di vantaggio sui bergamaschi a 2 partite dall fine.
Anche tenendo conto che c’è lo scontro diretto, mi sembra molto improbabile che l’inter non vada in champions il prossimo anno.

Klara and the sun (aka scusameri)

OT Premier
De Zerbi scrive la storia portando il Brighton in Europa per prima volta. Con un gioco spettacolare e affascinante.
I conti si fanno sempre alla fine e la fine sta arrivando. Le chiacchiere stanno a zero. È ora di fare i conti. Di vedere chi fallisce e chi ha successo. E se c’è chi fallisce ripetutamente, una ragione ci sarà. Chi è quel saggio che diceva sta cosa, ricordatemelo un po’?

Cuore ross-azzurro

Grandissimo Napoli e grandissimo Di Lorenzo. Bellissimo anche il gol di Anguissa, che aveva fatto le prove già due volte nel primo tempo. Il gol annullato per me era regolare, ma per citare i jackal, chi se ne fuooooootte!
Onestamente non credevo che si sarebbe vinta la partita dopo il pareggio all’ 82simo, ma sono contento di essermi sbagliato. Adesso sono state battute tutte le squadre della serie A. Se Spalletti dice che Gaetano è un attaccante fortissimo, io a questo punto gli credo.

O. t. ‘nghia quant’è bella la mia concittadina da quando è incinta!!

Klara and the sun (aka scusameri)

OT Bundesliga.
Oibò, ho dato uno sguardo alla classifica e vedo che dopo 33 partite in testa non c’è il Bayern. Leggo che il Dortmund se vince alla prossima ha vinto il campionato. Eppure mi sembrava di aver letto (non mi ricordo bene chi lo scriveva) che non ci vuole niente per il Bayern a vincere alla 27ma giornata come ha fatto con Guardiola…
(caro, quanno ce vo ce vo 🙂 )

Waters

Effetto Deligt😀

Salud

Mordechai

Il Bayern ha vinto 11 scudetti consecutivi, con e senza Guardiola. E’ un dato di fatto.

unclemarvo

Contentissimo per la Bundes quest’anno. Il Bayern non si sopportava più, non solo: sono 2-3 anni che è in declino, anche perché sono in uno stato di “polveriera” permanente. alla fine perderanno uno scudetto andando a marcare giusto la media inglese, magari il campionato e’ forte e competitivo (le coppe direbbero di no) ma 68 punti sono pochi davvero. Quest’anno LA Borussia finalmente ce la fa, e addirittura l’anno prossimo potrebbe essere anche il turno del Lipsia. Bene così.

Bel-Ami

Non ‘criccò’, ma ‘’crucco’, aho.

Bel-Ami

Sshh, incrocio di dita e sfregamento di non metalli. Già la mia simpatizzata inglese è crollata nelle ultime giornate, facciamo che almeno il pazzo BD, simpatizzato criccò, ce la possa fare. Con la Spagna sarei a 2 su 3, mica male alla luce delle premesse. In Italia chissà, forse col nuovo stadio tiburtino …
OT: ma chi sosteneva che il giovane Casadei fosse una sega? Ho avuto la ventura di vedere trenta minuti di Italia-Brasile under 20. Che gioco, e che giocatori: davvero in serie A c’è spazio solo per le bufale importate dei procuratori?

Tiziano

Festa permanente e che golazzo del capitano!

unclemarvo

Non mi stancherò mai di dirlo, è di gran lunga il terzino destro migliore del mondo. E mi pare sia anche al secondo goal incredibile che fa di sinistro con un tiro a giro. Giocatore straordinario.

Cuore ross-azzurro

Pienamente d’accordo

Nathan

Gagliardini su De Bruyne, mossa tattica per sollevare la Champions ad Istanbul 💪

EroAdAtene

Poco da scherzare. Secondo me sarà da valutare il metro arbitrale nei primi dieci-quindici minuti. Se è uno che lascia fare il gioco (moderatamente) duro, l’Inter ha le sue chances di vincere la coppa.

Nathan

Considerando che Inzaghi ha preservato il turco e dovuto fare a meno dell’armeno, Gagliardini era una scelta rischiosa ma fondamentalmente obbligata.
Poi, se il calciatore è tarato mentalmente, buon per gli avversari.
Il 10 giugno non giocherà comunque contro il City.

2010 nessuno

Del metro arbitrale sarà anche da valutare l’eventuale, possibile accondiscendenza verso la società più forte economicamente, qualche rischio potrebbe esserci.

TurinTurambar76

Beat LA!!!Beat LA.Beat La!!!!

Lorenzo

Come siano arrivati in WCF è un mistero. Ma forza Denver.

Claudio Mastino 62

Non mi sembra una grande impresa vincere anche se in modo così altisonante con una squadra come la Sampdoria in profonda crisi societaria e già condannata alla serie b da dover addirittura inaugurare un nuovo thread a distanza di poche ore.

Archivista

Ma è il solito post sui risultati di giornata, che si allunga man mano.
Apri la finestra del tinello, Claudione, che così fai uscire la nebbia di Belgrado e ci vedi meglio 😘

Modifica il 10 mesi fa da Archivista
Bob Aka Utente11880

3 punti sono 3 punti, a prescind.

comevolevasidimostrare

Ancora, nella sede della CUPOLA, non hanno deciso quale pena comminare alla Signora. I risultati di ieri, pur prevedibili, stanno peggiorando la situazione delle Buzzicone. La penalizzazione, pertanto, resterà invariata.
La classifica finale grosso modo sarà questa:
NAPOLI
INTER
LAZIO
ROMA
MILAN
ATALANTA
…per la coppa della Pera, forse il MONZA, se riescono a trovare un paio d’arbitraggi ad hoc
Per la radiazione è difficile. Dall’Aja hanno risposto: prima Putin.

Mordechai

La Juve, la Juve, sempre la Juve.
Tutti a darle addosso, ma poi gira che ti rigira, nessuno che possa farne a meno, e non mi riferisco agli juventini. Non esistesse la Juve, di che ciancerebbero i pallonari di tutt’Italia? Dell’Inter, del Napoli o del Bologna? Sai che palle…così invece…
Buona domenica, gente, oggi m’aspetta una overdose di carboidrati e di altre cose buone in un agriturismo da queste parti.
Alla faccia di tutti i Chine’ d’Italia.
Godetevi la giornata, siate felici.
😎😎😎

Leo 62

Per le amichevoli andiamo ancora bene… per il resto No Comment…

Obizzo da Montegarullo

Giroud ha sbagliato giorno…

Mordechai

Più che altro ha sparato sulla Croce Rossa.

il ghiro

IRREQUIET… UDINE
 
La Lazio che stasera sale ad Udine
è ancora stretta tra il martello e l’incUdine,
allo stadio friulan la moltitUdine
dei suoi tifosi è in ambascia ed inquietUdine,
purtroppo disavvezzi all’altitUdine,
da tanto tempo non abbiam più l’abitUdine
di raggiungere una tal beatitUdine,
un quarto posto occupato in solitUdine.
Tutti dobbiamo enorme gratitUdine
al Presidente e alla sua sollecitUdine
che, evitandoci qualsiasi vicissitUdine,
senza macchiarsi d’alcuna turpitUdine,
ma predicando onestà e rettitUdine,
calma, pazienza e grande mansuetUdine,
nonché una certa sfacciata improntitUdine,
ha costruito l’attuale magnitUdine
di questa squadra, che della sua fortitUdine
dovrà prender ormai piena consuetUdine
a gareggiare a questa latitUdine,
e per la Champions costruirsi l’attitUdine,
………
purché stasera si vinca in quel di Udine.
 
Il Ghiro

Sergiod

Tutto bene con la Samp, club storico che attraversa momenti difficili e tristi.
Vediamo cosa accadrà nelle due prossime e decisive giornate.
Andare in CL grazie alle penalizzazioni altrui non mi darebbe alcuna soddisfazione.

Luc 68

Va bhe se la prendono con i più piccoli …. è facile 😂😂😂😂

131
0
Cosa ne pensi? Lasciami un commentox
()
x