Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Stai bloccando le Ads!!!

Ciao, un po’ di pubblicità a te non costa nulla, a noi consente di ammortizzare almeno in parte i costi di Bloooog! e mantenerlo attivo. Per favore disattiva l’estensione che blocca gli annunci e poi ricarica la pagina.
Grazie da Bloooog!, il tuo Bar Sport.

Juventus e Roma nelle semifinali di Europa League. Magari Allegri e Mourinho si ritroveranno addirittura in finale. Abbiamo cinque squadre italiane su dodici nelle semifinali delle Coppe europee. All’improvviso assistiamo a un risveglio del calcio italiano, magari non così ricco e glamour, ma sicuramente ingombrante. Possiamo perfino sognare un incredibile Triplete tutto italiano

Trascinate da Rabiot a Dybala, Juventus e Roma stanno correndo su due rette che potrebbero incrociarsi nella finale di Europa League. Non il massimo ma insomma qui, dopo anni di magra, non si butta niente. Allegri contro Mourinho, non propriamente un calcio alla Guardiola ma decisamente all’italiana. Anche se la definizione a Mourinho, orgogliosissimo, non piacerà proprio. Comunque non tema, non siamo tutti come Cassano, la maggior parte dei tifosi non sono così schizzinosi e non guardano come si vince. Mou che di comunicazione e di sarcasmo si nutre, in tv non ha saputo resistere: “Che c’è Cassano lì?”

  Riempiamo le semifinali delle Coppe di squadre italiane: cinque su dodici. All’improvviso ci ritroviamo davanti a Spagna e Inghilterra, torniamo a essere se non un calcio ricco e glamour, almeno ingombrante, massiccio. In attesa di addentare qualcosa, ovvio. Se non vinci alla fine nessuno ricorderà che nel 2023 avevi 5 squadre nelle semifinali delle Coppe. Dunque non ci farei un bilancio sopra, e non tirerei somme troppo affrettate.

   Non sono state partite propriamente facili quelle dell’ultimo turno, particolarmente quella della Juve contro lo Sporting, che è vissuta di ansia e di patemi fino all’ultimo. La Juve è passata difendendo il preziosissimo pareggio. Mentre Mourinho prima si gioca il jolly della carta Dybala e poi arringa la Roma sulla soglia dei supplementari e dilaga contro il Feyenoord. Tifosi di entrambe le squadre alle stelle, sognando di invadere pacificamente e tranquillamente Budapest il 31 maggio.

  E’ un periodo che tutto alla fine torna perfettamente. Incredibilmente. E finisce col costruire addirittura una perfezione che ormai consideravamo perduta, impossibile, non più raggiungibile. Milan e Inter nella semifinale derby della Champions League, Juventus e Roma in Europa League, la Fiorentina che in Conference addirittura può permettersi una divertentissima sconfitta al Franchi contro il Lech.

  Sognare addirittura uno straordinario Triplete italiano fa parte del gioco dell’assurdo, ma già trovarsi le carte in mano per poter tentare questa giocata lascia a bocca aperta. Ma davvero, chi proprio noi?

***

Ciao a tutti, invito caldamente ognuno a iscriversi ai canali social di Bloooog! e ai miei personali, così da facilitare i contatti interpersonali e poter anche guardate video, ascoltare audio, leggere notizie e commenti, poter meglio parlare anche di altri temi nel nostro Bar Sport.

  Un caro saluto Fabrizio Bocca

SOCIAL BLOOOOG!

WHATSAPP BLOOOOG! (numero dedicato)

+39 351 7262156

Facebook logo per sito Bloooog!

FACEBOOK / BLOOOOG!

https://www.facebook.com/www.bloooog.it

FACEBOOK / FABRIZIO BOCCA

https://www.facebook.com/fabrizio.bocca.33

Instagram per Bloooog! il Bar Sport di Fabrizio Bocca

INSTRAGRAM/ bloooog_barsport

https://www.instagram.com/bloooog_barsport/

INSTRAGRAM/ FABRIZIO BOCCA

https://www.instagram.com/f.bocca/

Twitter per Bloooog!

TWITTER/ FABRIZIO BOCCA

https://twitter.com/fabriziobocca1

Youtube logo per Bloooog!

CANALE YOUTUBE/ FABRIZIO BOCCA

https://www.youtube.com/channel/UCOIa8A0H4LBfnkYyzQuZsHw

Bloooog! il Podcast su Sprekaer

BLOOOOG! IL PODCAST SU SPREAKER

***

SINTESI

Juventus e Roma nelle semifinali di Europa League. Magari Allegri e Mourinho si ritroveranno addirittura in finale. Abbiamo cinque squadre italiane su dodici nelle semifinali delle Coppe europee. All’improvviso assistiamo a un risveglio del calcio italiano, magari non così ricco e glamour, ma sicuramente ingombrante. Possiamo perfino sognare un incredibile Triplete tutto italiano

Giornalista sportivo, a La Repubblica dal 1983 al 2022, sono stato per 12 anni capo dello Sport. Prima e dopo sempre sport e calcio, dai campi di periferia fino ai Mondiali, da Gianni Brera fino a Internet, da San Siro a New York, da Wembley all'Olimpico, dalla carta alla TV. Autore di Bloooog!, il Bar Sport, per 14 anni dentro Repubblica.it. Ora in maniera assolutamente libera, autonoma, indipendente, senza filtri.

Iscriviti
Notificami
guest
209 Commenti
Nuovi
Vecchi Piu' votati
Inline Feedbacks
Leggi tutti i commenti

Leo 62

Notizie der Bomba?… s’è sucidato a colpi de puzza de pesce?… se percosso co’ le chele dei granchi?…

Bob Aka Utente11880

Eppure ci sono alcuni testimoni, almeno 3, che dicono che la Lazio ha vinto

Eric Dolphy

il Torino ha sculato!
[vice mortaretto comico]

Eric Dolphy

sospiro di sollievo: hanno annullato la squalifica a Lukaku;
nel caso, ai malmatisti mancherà questo appiglio per giustificare l’eventuale sconfitta;
ma di sicuro inox (la faccia di bronzo è insufficiente per i malmatisti, ne serve una di acciaio inossidabile) ne troverà altri -resta da capire quale catorcio Stellantis tirerà in ballo;

tom

E così è stato graziato due volte, contando la prima per l’entrata da dietro, violenta e intimidatoria a Gatti, che non gli aveva fatto nulla.

Bob Aka Utente11880

Sembrerebbe fare il paio con i -15

Eric Dolphy

Roma – Juventus 3-2
partita da consigliare a chi ama il calcio come sport, non come spettacolo: niente simulazioni, niente capannelli intorno all’arbitro, niente isterismi, niente falli cattivi, niente tatticismi esasperati;
con questa vittoria la Roma ha praticamente vinto lo scudetto e costretto per la prima volta la Juve a non vincerlo;
il gol più bello è quello di Bonansea con slalom in area e tiro all’angolo, il gol di Giacinti (una delle mie preferite: il faccino è quasi carino come quello di Dybala) avrebbe richiesto l’intervento del VAR che non c’è: forse si era liberata con un fallo;
sugli spalti l’allenatore con il broncio, ma temo non abbia recepito nulla sulla correttezza comportamentale;
un brivido dopo la caduta di Beeresteyn su un fallo: è ricaduta facendo perno sulla testa, ho temuto si spezzasse il collo;
se avete voglia l’ha trasmessa La7 e penso si possa rivedere nel web;
c’è anche su JuventusTV e quei tirchiacci dei miei cotifosi potrebbero fare uno sforzo: se non ricordo male costa poco più di dieci euro l’anno;

il ghiro

Il Sindaco di Bologna ha emesso un provvedimento che autorizza l’abbattimento dell’Orso (RO7), reo di essersi pappato il gol del pareggio con l’Hellas Vr a due minuti dalla fine!!!!!

Modifica il 11 mesi fa da il ghiro
Sergiod

Nota curiosa: tre dei quattro allenatori semifinalisti in CL sono emiliani (Guardiola è bresciano 😀).
Se la Juve riuscirà ad eliminare il Siviglia avrà grandi chances di conquistare la EL, la Fiorentina può farcela, insomma il nostro calcio è al top in Europa.
In CL gli accoppiamenti ci hanno consentito di arrivare in semi, sinceramente City e Real, mi sembrano di ben altro livello, almeno per quanto riguarda il Milan.

Nonostante gli stadi obsoleti, le vicende extra calcistiche, la scarsa cultura sportiva , la benedicente Var, l’assenza in serie A dei grandi campioni, i debiti e i punti dati e restituiti il carrozzone va avanti e siamo tutti contenti.

Leo 62

Invece dell’Inter no… 🙂 🙂

Giorgio Bianchi

Da esterno, vorrei esprimere tutta la mia solidarietà all’Uomo Lukaku.
Che venga cancellata la punizione per la curva razzista perché, evidentemente, ad essere percepite nettamente da tutti gli ispettori federali erano le offese urlate dai soli due fessacchiotti puniti dalla società di riferimento, mentre tutti gli altri curvaioli, prontamente li criticavano zittendoli immantinentemente, mentre viene confermata la punizione della reazione dell’offeso, tutto ciò dà la cifra e la misura, sia del paese che delle sue organizzazioni.
Del resto, qualche tempo, fa accadde la medesima cosa a Koulibaly a Milano, sponda Inter, quando arbitro l’ineffabile mazzoleni, venne espulso per aver reagito alle offese razziste della tifoseria interista e l’ineffabile arbitro lo cacciò via con successiva squalifica confermata dopo il ricorso, come ora.
COMPLIMENTI.💩

Modifica il 11 mesi fa da Giorgio Bianchi
From Naples

Dai dislike che hai avuto si capisce il livello di questi. Se fosse capitato a Pogba scommetto che sarebbero stati like. Ah, il tifo di appartenenza !
Mooolto più forte del tifo ideologico.

Giorgio Bianchi

Ma potevano esserci pochi dubbi. Però anche che sia io incide molti neanche leggono, vedono il nome e mettono il pollice verso. Detto questo dei più e meno non mi frega un beneamato. In un blog pieno zeppo di juventisti è naturale. Io li trovo stupidi.sia i più che i meno. Li usano perlopiù quelli che non sanno interloquire.

Modifica il 11 mesi fa da Giorgio Bianchi
Germano Maurizio

È capitato a tutti i calciatori di colore della Juventus. A Bergamo, a Cagliari, a Roma, a Bologna, a Milano… Tutto passato in cavalleria senza thread dedicati né interessamento delle autorità federali. Per “questi” (che in questo caso sono quelli come te), tutto quello che non viene raccontato dal mainstream non esiste.

Modifica il 11 mesi fa da Germano Maurizio
2010 nessuno

Quanto sia “ineffabile” Mazzoleni noi lo sappiamo da un pezzo.

Eric Dolphy

notizie di altre società che hanno individuato e daspato i colpevoli?
all’erta sto;

La Milano vera e rossonera (non quella da bere)

Amico, tu non hai capito bene l’anima nera della Milano dei vippetti. Non hai proprio capito come stanno le cose, dammi retta. Del razzismo non importa nulla a nessuno. Loro urlarono vergognosamente in almeno 50.000 contro Koulibaly compatti come un muro, loro lasciarono insultare Lukaku dalla loro curva a cui regalarono perfino la visibilità sul loro sito per svergognarlo di fronte al mondo. Ma stai sicuro di una cosa. Ora non si faranno scrupoli di diventare i paladini dell’antirazzismo e prima della partita di mercoledi (te lo posso mettere nero su bianco adesso – ore 17:00 del 22 aprile 2023) scommettendoci anche una cospicua cifra, avranno trovato il pertugio di qualche segreteria per farsi togliere la squalifica, adducendo motivazioni di civiltà, quando le hanno sempre calpestate.

Lukaku sarà della partita: vediamoci prima di mercoledi, quando avrò avuto ragione, ok?

Sinceramente credo che alla Juventus non si possa chiedere di più che individuare, segnalare ed espellere i responsabili che sia riuscita ad identificare. Lo fecero con spirito collaborativo anche per la vicenda Maignan: nessuno può fare l’esame del sangue a chi entra allo stadio, ma accertare e punire severissimamente i responsabili prima che lo facciano le autorità preposte, mi pare un segno di civiltà che vada riconosciuto. Mi pare il modo migliore di innescare una spirale positiva anche nelle dinamiche da stadio. Punire senza distinzione, non fa mai bene.

Giorgio Bianchi

Caro te, credo invero che sia tu oltre ai tuoi compagni di tifo che non avete capito niente di quello che ho scritto.
Io sono napoletano tifoso del Napoli. Non mi frega niente delle polemiche fasulle o meno tra voi tifosi con le strisce.
Il mio voleva essere un solidarizzare con l’uomo con la pelle nera offeso in maniera grave da bestie urlanti nascoste in una massa di bestie urlanti.
Nel mio post ho parlato anche di cosa combinarono a Milano i tifosi dell’ Inter con Koulibaly con la collaborazione di quella cacca di arbitro di nome mazzoleni.
Ed ho aggiunto che non condivido il non punire severamente ogni episodio di discriminazione nei confronti di chiunque come si fa in questo maleodorante sistema calcistico italico.
O vuoi dire che credi davvero che sono stati solo i due coglioni daspati ad aver fatto quelle schifezze nel vostro stadio?Non ci sarebbe bisogno di fare l’analisi del sangue a nessuno, i biglietti sono nominativi, quindi le società conoscono i nomi degli spettatori di ogni settore per cui non sarebbe difficile individuarli tutti, e non consentirgli più l’ingresso allo stadio invece di pensare di essere con la coscienza a posto solo per averne daspati due quando quei cori sono fatti da migliaia di coglioni.
Ps la responsabilità è personale, vero, ma nel caso di responsabilità penali o civili, ma in quelle sportive sono collettive perché si fanno sentendosi protetti dalla massa. AZIONE ANCOR PIÙ VIGLIACCA.
Spero di averti chiarito il mio post, sennò pazienza.

La Milano vera e rossonera (non quella da bere)

Mi sa che non hai proprio capito dall’inizio.

Provo a rispiegartelo.

Non è in discussione la soliderietà a Koulibaly a Lukaku a Kean a Kessié a Boateng a Matuidi a Balotelli a Kostic a Stankovic ecc, penso che su questo blog siamo tutti d’accordo, anche i cugini con cui polemizzavo.

Io facevo un altro discorso. Anzi due.

1) La responsabilità oggettiva è da sempre il male assoluto del rapporto tra tifoserie e società/proprietà. Fonte di ricatti dei primi nei confronti dei secondi. In Inghilterra le cose sono radicalmente cambiate con la stretta introduzione della responsabilità soggettiva, resa possibile da un controllo capillare del pubblico attraverso i servizi di sorveglianza tecnologici e degli steward pagati dalle società. Io avevo visto come tutti la partita (il secondo tempo) in televisione e dalla televisione non si era sentito praticamente nulla. Tutto è stato portato all’attenzione dai social (peraltro postati da altri tifosi juventini). Che lo si voglia o meno, la Juventus ha svolto un opera meritoria nell’identificare gli autori di quelle frasi bestiali, potendo risalire dai post social ai filmati delel telecamere presenti allo stadio, fino all’identificazione e la segnalazione all’autorità competente. La stessa cosa era avvenuta quando il nostro portiere era stato fatto oggetto di insulti razzisti. So che il Milan (e lo stesso Maignan) avevano ringraziato la Juventus per la collaborazione. Per me questo è un modo civile di operare. Capisco che sarebbe bello “buttarli fuori tutti”, i cento i duecento che si fossero resi responsabili di urlare i “buu” razzisti, ma non è così semplice come si crede. Esistono dei limiti fissati dalla legge. Prima vanno identificati con filmati che li inchiodino mentre compiono quelle azioni (so che il Milan aveva segnalato da dove arrivassero quelle urla contro Maignan, quindi tramite le visione dei filmati delle telecamere di sorveglianza sono potuti risalire ai colpevoli) e solo dopo la società può agire con il cosiddetto “codice di gradimento”. In Inghilterra, agendo così si è arrivati alla tolleranza zero, nel senso che si è creato una spirale positiva che ha progressivamente debellato (almeno dentro gli stadi, perché il problema vero rimane quello di tutti i giorni fuori dagli stadi, per le persone comuni, spesso senza tutela) il problema.

2) E questa non è una polemica, ma un fatto. L’Inter come dirigenza e società e vippettismo vario, ha sempre ciurlato nel manico con la curva più razzista d’Europa, che è la Curva Nord Milano. Per questo io non credo ad una parola dei loro comunicati ed inviti alla lotta contro il razzismo, sono solo degli ipocriti, biechi opportunisti, E Lukaku (e pure tu) farebbe bene a sfancularli, invece di farsi blandire. Poi anche una piccola precisazione, la faccio pur sapendo che sicuramente ci sono dei dementi anche nelle nostre fila. Ma nel “nostro stadio” come lo chiami tu (San Siro, N.d.R.), di urla razziste e detestabili episodi di razzismo ne sono successi a iosa, ma sono tutti da cercare nell’altra metà. Sempre impuniti.

Spero di averti chiarito cosa intendevo dire, altrimenti amici come prima.

Giorgio Bianchi

La mia risposta precedente non si legge bene credo sia il correttore del cavolo.
Intendevo che saremmo d’accordo sulla inaccettabilità che restino impunite tutte le forme di discriminazione.
Su quali siano gli strumenti migliori per punirle invece pare proprio di no.
Ps. Non mi pare che le curve milaniste siano popolate da verginelle candide.

Giorgio Bianchi

Bene allora siamo d’accordo sull’accettabilità impunite del razzismo sotto tutte le svariate forme in cui si manifesta.
Quale sia lla punizione migliore invece pare di no.
Non è poco.

Bob Aka Utente11880

In tutto questo, visto che il sig. Bianchi si rivolge all’uomo Lukaku, togliere la squalifica è cosa buona e giusta o sbagliata ?

La Milano vera e rossonera (non quella da bere)

L’uomo Lukaku era stato venduto ai razzisti dalla vostra stessa dirigenza, alla quale voi non avete mai chiesto una parola di condanna. Quindi non avete titolo alcuno per parlare di lotta al razzismo. Siete solo dei biechi opportunisti, come e scritto nella vostra storia centenaria.

Senti, ma se dovessero toglievi “l’ingiustizia”, dall’alto della vostra “sobrietà e minor vittimismo”😂😂😂 brigherete in segreteria perché anche tutte le altre ingiustizie (il primo scudetto rubato allo Pro Vercelli, le calunnie a Ferruccio Mazzola, la mancata retrocessione in serie B per i passaporti falsi, la mancata retrocessione in serie B per gli illeciti intercettati e nascosti di Facchetti, i falsi in bilancio, i mancati pagamenti degli stipendi… ecc) vengano sanate?

Bob Aka Utente11880

Direi di no, ma chiedo.

commentanonimo

In ogni caso se consideriamo 5 semifinaliste, un europeo vinto, il real allenato da ancelotti tanto casuale o tanto seghe non siamo. L’impressione e’ che, come in altri campi, raggiungiamo l’eccellenza anche se abbiamo meno soldi e piu’ caos. Poi che ci vada il “c” nel calcio va da se’, neppure l’Argentina di Diego vinceva il mondiale col Var.

la torre che pende che pende, ma che mai cadrà...

Si, ma l’Argentina di Diego ha dovuto vedersela nell’ordine con Italia, Inghilterra e Germania. Mica gli hanno fatto incontrare Guatemala, Honduras e Panama…

2econdo me

L’ultima volta che l’Italia ha fatto tre su tre le squadre potevano avere al massimo tre stranieri (nella rosa)

Luc 68

Adesso hanno al massimo 3 italiani in rosa. 😂😂😂😂

Leo 62

Mi sembrano due qualificazioni meritate, soprattutto la Roma che passa degli olandesi rognosi, messi meglio in campo dell’anno scorso e venuti a Roma per metterla sulla rissa, uguali in questo ai loro tifosi. La Juventus soffre di più e tende a complicarsela, ma ne esce bene lo stesso. Adesso in semifinale è più dura per tutte e due, e c’è in giro il Siviglia che quando gioca la EL la vince quasi sempre, ma magari una in finale la portiamo e con la Fiorentina che dovrebbe farcela pure lei potremmo avere tre finaliste su tre.
Non vedo particolari progressi del calcio italiano, ma se arrivano ‘ste tre Finali tanto di guadagnato. Poi magari vinciamo solo la Conference e stiamo come l’anno scorso…

Modifica il 11 mesi fa da Leo 62
cipralex

Bocca ma thread sulla squalifica confermata a Lukaku no?

E’ lo scandalo dell’anno!

L’ingiustizia del secolo!

Walter ci sta preparando il post che concorrerà al Pulitzer……

…..io ho buone sensazioni…..🤦‍♂️

cipralex

…..e infatti Gravina concede la grazia🤣🤣🤣…..non ci posso credere 🤣🤣🤣……

2010 nessuno

Beh che dire Cipralex, c’è anche chi è contento dell’impunità del razzismo della propria curva ultras , poi però la vita ha sempre un moto rotatorio.

Bob Aka Utente11880

E’ il riflesso della maggiore sobrietà e minore vittimismo di società e tifosi nerazzurri di fronte a un’ingiustiza, rispetto a ben altre società e tifoserie. Sapevatelo.

Eric Dolphy

vero, hanno accettato con rassegnazione lo scudetto cartonato senza fare una piega;

Bob Aka Utente11880

Corretto

2010 nessuno

👍

La Milano vera e rossonera (non quella da bere)

Ah ha ha !!!

Sentire uno della Milano da bere vippettara dire che non fanno le vittime e sono sobri, è veramente da spanciarsi!

Come rinnegare un’intera ragione d’esistere.

Siete così abituati alla bugia e ai magheggi in segreteria (cit. di uno che vi ha conosciuto da vicino), che vi farete togliere anche questa squalifica prima di mercoledi. Giuraci.

detto fatto;

Bob Aka Utente11880

Quindi tu saresti un casciavit con lo scappellamento morale a sinistra ?

Waters

È gobbo dalla testa ai piedi.

Salud.

La Milano vera e rossonera (non quella da bere)

La vecchia cara accusa di collaborazionismo: Ahahah! – come siete prevedibili, altro che “pazza Inter”.
 
I gobbi finiamo sempre per sistemarli sul campo, come a Manchester.
È con voi che non si sa mai a quali risorse possiate attingere…
Metti il derby di Champions, già mi vengono i brividi…
 
Se questo è stato capace di inventarsi la grazia per una seconda ammonizione, figuriamoci cosa possono fare tutti insieme…
Bel quadretto, molto rassicurante….

Gravina ceferin inter.png
La Milano vera e rossonera (non quella da bere)

No, io sono uno che vi conosce bene.

Bob Aka Utente11880

E non hai di meglio da fare ?

La Milano vera e rossonera (non quella da bere)

Fino a ieri si. È stato un amico milanista a consigliarmi questo blog, diceva che è pieno di gente, a sua insaputa, divertentissima.
Ma non pensavo fino a questo punto, mi ci sono buttato a pesce. Ma non contare troppo sulla mia presenza, non ho molto tempo da perdere. Tu invece? 

Luc10 Dalla

No. È sempre quello dell’altro giorno col terzo nick cambiato in questa settimana

La Milano vera e rossonera (non quella da bere)

? Stai parlando con me?

Bob Aka Utente11880

Si lo “stile” è lo stesso.

La Milano vera e rossonera (non quella da bere)

Di quale ”stile” parli? Se con ”stile” intendi che ti abbia offeso o cose simili… Trovami una frase dove lo abbia fatto e mi scuserò. Da questa parte del Naviglio non facciamo gli ipocriti. Forza, non ti esimere facendo comunella… flanella… melina…

Luc 68

Avanziamo nelle competizioni mentre gli altri ci prendono a pallate per almeno 70 minuti a partita. Sembriamo Rocky che finisce gli incontri con il volto che è una maschera di sangue … l’unica é sperare di sentir gridare alla fine ….

Screenshot_20230422-083807_Chrome.jpg
TurinTurambar76

Certo noi italiani non siamo mai contenti..

come cacchio e’ possibile?

2010 nessuno

Di sicuro noi italiani siamo molto contenti però della nostra ipocrisia.

Waters

Decisione terribile, l’unica persona punita è colui che ha subito insulti razzisti.

Gary Lineker.

Germano Maurizio

Anche se non è l’unica persona punita – perché la Juventus come sempre si è subito attivata per segnalare i responsabili alla Digos, bannandoli autonomametne e per sempre dal suo stadio -, rimane una sentenza bruttissima. Più che da “magistrati federali” (fanno un concorso a parte per entrare a far parte di quel ridicolo carrozzone…?), sembra irrogata dalla stessa società e dirigenza che a suo tempo, sul proprio sito ufficiale, ospitò una lettera a Lukaku dove gli si intimava di starsene zitto, che “fare il verso della scimmia, in Italia non è razzismo”. Hai poi trovato il tempo di chiedere alla tua società una parola di condanna su quella vicenda?

fcinter1908.it/ultimora/lettera-della-curva-nord-a-lukaku-ci-dispiace-che-tu-abbia-pensato-che-a-cagliari/

Chissà cosa direbbe Gary…

Razzismo-guardian.png
Waters

Sei lo zio di Elio l’attore?
Un poco ci assomigli a dire il vero.

Salud.

Germano Maurizio

(I cittadini liberi si firmano col nome proprio, poi con quello di famiglia.)

Qual’è il passo della lettera con cui ti identifichi di più?

Waters

Sei così sfigato che Maurizio è il cognome e Germano il nome?😀😀😀😀
Ma robe da matti😀

Salud.

Germano Maurizio

Sei sicuro di star bene? Senti il bisogno di insultare solamente perché ti è concesso dalla moderazione o è un bisogno più profondo?
L’ultima volta che mi era capitato era alle scuole elementari.

Maurizio è un cognome poco diffuso, ma presente in Italia, Stati Uniti, Canada, Francia, Argentina, Belgio, Brasile…, deriva dal latino “Mauricius” un patronimico del nome Mauro (non fare quella faccia, ti risparmio la fatica: “figlio di Mauro”). Germano è un nome di grande poesia, significa “fratello” e anche “sorella”, oltre che “abitante della Germania”.

Ma torniamo alla tua miseria.

«In Italia usiamo certi “modi” solo per “aiutare la squadra” e cercare di rendere nervosi gli avversari non per razzismo ma per farli sbagliare. Noi siamo una tifoseria multietnica ed abbiamo sempre accolto i giocatori provenienti da ogni dove sebbene anche noi abbiamo usato certi modi contro i giocatori avversari in passato e probabilmente lo faremo in futuro. Ti preghiamo di vivere questo atteggiamento dei tifosi italiani come una forma di rispetto per il fatto che temono i gol che potresti fargli non perché ti odiano o son razzisti».
(fcinter1908.it)

È forse questo il passo che ti identifica di più con il resto dei tuoi tifosi e con la tua società (che lo ha ospitato sul proprio sito ufficiale), nella indefessa lotta al razzismo che vi contraddistingue?

RM28

Non è vero, non fare il furbo come al solito.
Sono stati puniti anche Cuadrado, 3 giornate, e i due imbecilli che hanno insultato Lukaku, daspo a vita per uno e dieci anni per l’altro (minorenne).
Il belga si è preso una giornata di squalifica che è automatica, in caso di espulsione in campo per somma di ammonizioni.
Il ricorso quindi era evidentemente contro la seconda ammonizione che, francamente, ci stava tutta.
Aspettiamo e pretendiamo altrettanta sollecitudine in tutti gli stadi.

2010 nessuno

Forse il furbo lo fai tu continuando con la favola dei solo due imbecilli ad insultare Lukaku, mentre i due imbecilli erano solo un campione di una intera curva ad ululare o a fare i soliti versi di spregio.

Bob Aka Utente11880

Diglielo !

RM28

Strano, chi era allo stadio racconta una storia diversa. In ogni caso, mi dici quando è stata l’ultima volta che la tua società ha cacciato razzisti da San Siro?

Mordechai

Non può, non era ancora nato.

Luc 68

È una storia tristissima ….

ConteOliver

se si gioca come ieri sera il Siviglia, specialista di Coppa UEFA peraltro, ce ne rifila 6 tra andata e ritorno

la Roma la vedo al 50%
noi direi un 20%

finale ipotizzabile Siviglia-Roma

vincitore: Siviglia

me la gioco 😉

Cisco

Io scommetterei che Vlahovic inizierà a segnare alla fine, tipo Paolo Rossi al mondiale. E perderei.

NO VAR - NO WAR

Il calcio la credibilità l’ha persa da tempo ma da Calciopoli in poi non l’ha più ritrovata…è una farsa continua

Eric Dolphy

perché come al solito non si è andato a fondo: colpita la società più appariscente si sono messe le altre sotto il tappeto, una addirittura cartonandola;

Waters

Sentivamo il bisogno di un commento come questo.
Grazie.

Salud.

Il mattino ha loro in Bocca

…quindi perchè l’hai scritto?

2010nessuno

E intanto…..
https://www.repubblica.it/sport/calcio/serie-a/inter/2023/04/21/news/lukaku_squalifica_inter_juventus_coppa_italia-397073946/?ref=RHLF-BG-I397075644-P8-S1-T1
Massii Bocca, lasciamoli perdere i colpi di spugna che c’è la giusta levata di scudi contro le sentenze ingiuste no?
E poi forse ha ragione il suo collega Francesco Merlo che nel suo Posta e risposta di un paio di giorni fa così commentava come si muove la “Giustizia” in Italia , prendendo spunto da un vecchio fatto di sangue: ” …il fallimento della Giustizia italiana che, non importa quanto tempo sia passato, riapre tutti i casi o se si preferisce, non ne chiude mai nessuno. Da tempo Olindo e Rosa aspettavano di risvegliare i giudici protagonisti ed i giornalisti pistaroli. “

Waters

E’ una vergogna, veramente, come si suol dire mazziato e cornuto, si prende offese razziali ed è l’unico che paga…che ce vuoi fa, accettiamo le sentenze comunque, sarà giusto così…

Salud.

2010 nessuno

No Waters, non è giusto ma è così purtroppo.

commentanonimo

Non e’ l’unico che paga, pagano pure i tifosi civili. In ogni caso la vera domanda e’ se l’italiano e’ razzista e la risposta temo che sia abbastanza ovvia. Si’ lo sono. Da nord a sud.

Cuore ross-azzurro

Permettimi di dissentire dalla tua opinione. Negli stadi che conosco di persona, Catania e Napoli, non so sono mai sentiti ululati o insulti di tipo razzista. Che poi degli idioti siano presenti anche lì, su questo non ci piove.

Modifica il 11 mesi fa da Cuore ross-azzurro
Eric Dolphy

l’italiota non è razzista, è solo stupido;

2010 nessuno

Ma guarda, in quella curva, come nelle curve simili delle altre squadre, tifosi civili non c’è n’è.

2010 nessuno

Ovviamente la dicitura corretta è ce invece di c’è con sto c…di correttore che spesso corregge, erroneamente, al momento dell’invio.

Eric Dolphy

una tantum sono d’accordo con te: io dasperei in massa, poi forse i subentranti picchierebbero gli idioti ululanti;
perché se c’è il reato di omissione di soccorso dovrebbe esserci il reato di omissione antimbecillità;

2010 nessuno

Allora prenditi pure anche l’altra tantum, una buona parte dei connazionali è razzista.

tom

Veramente ci sarebbe un tizio radiato a vita dallo stadium, e un altro per dieci anni. Giustamente, aggiungo. E poi ci sarebbe un Cuadrado che sconterà tre giornate, nonostante sia stato colpito per primo, per il quale la società non ha presentato ricorso.

Waters

Stato colpito per primo un bel paio di palle.

Salud.

Germano Maurizio

…coperto dall’asciugamano bianco è partito il colpo che ha scatenato la furente reazione di Cuadrado. La dinamica è chiarissima, anche perché fino a quel punto stavano solamente discutendo e sembrava che la cosa stessero finendo là…

Toccherà giocare senza Cuadrado e senza Lukaku, due brutte grane per la Juventus.

2010 nessuno

Sulla seconda grana ti dò ragione specie se Correa inizia a segnare così come ha fatto con il Benfica.

tom

Un bel paio di quel che vuoi, ma gli da un destro con la mano che impugna l’asciugamano bianco.

Eric Dolphy

uhm, come i guanti e lo smoking bianco, mi sa;

La Milano vera e rossonera (non quella da bere)

Eh… ma loro hanno sempre qualcosa di bianco per coprire i loro osceni comportamenti… lo smoking… l’asciugamano…

Laura

Stefano scusami ma credo che la conferma della squalifica sia un ulteriore dispetto alla Juve, viste le ultime prestazione di Romelu 😂😂 Facciamoci una risata, è meglio con i tempi che corrono. Un caro saluto.

2010 nessuno

Grazie, prima di tutto, del gentile saluto che ricambio, poi tranquilla non sono di quelli che vogliono avvelenare il clima nel blog, però per l’uomo Lukaku è una porcata e gliel’hanno fatta peggio in commissione disciplinare più che quegli insulsi in curva, tutto qui e così chiudo per questo episodio.

Laura

Sono le stesse commissioni che decidono la sospensione della squalifica curva Lazio per cori antisemiti? È una domanda vera .

L'ESORCISTA

Lo vedo ringalluzzito il Bomba, guarda che pure se avete sculato contro la Juve rimanete sempre gli stessi.
Eccesso di velocità, lesioni colpose, danneggiamento, interruzione di pubblico servizio e falsa testimonianza.
Sempre a spulciare il c.p. e il c.p.p. con voi, mai un attimo di pace.

Bombaatomica

Bentornato, Esorci’, è sempre un piacere 😂😂

Aho’, a rega’, fateci caso: appena hanno restituito i 15 punti ai ladri truffatori, ecco rispuntare fuori i vari Esorciccio, l’Avvocato della Vecchia Signotta ed altri loschi figuri. Mancano solo Ero ad Atene e Calabrese Juventino 😂

Per la cronaca, riguardo alla sentenza, il verdetto parla di momentanea restituzione dei 15 punti ma resta immutata la
condanna della dirigenza bianconera, la rapina a mano armata senza passamontagna, l’abuso edilizio, il pizzo, le telefonate oscene, il tentativo di vendere la Fontana di Trevi, il furto dei cavi di rame, lo scippo alle vecchiette, l’emissione di biglietti del tram falsi, la blasfemia, il revenge porn e l’abigeato 😂😂😂

L’Avvocato (della Signora)

un caro saluto 😄

L'ESORCISTA

Dove eravamo rimasti?

Screenshot_2023-04-18-11-58-23-23_a23b203fd3aafc6dcb84e438dda678b6.jpg
rd1959

Nessun bilancio, nessuna grande teoria, Fabrizio, ma resta il fatto che in una stagione caratterizzata da un campionato modesto, con tante partite noiose e quasi tutte le cosiddette big che possono perdere e pareggiare, e hanno perso e pareggiato, pure con le ultime della classe, portiamo nelle tre semifinali europee cinque delle sette squadre che partecipavano alle competizioni, e una l’abbiamo persa per strada a causa di uno scontro fraticida. A me sembra quasi un miracolo. Cinque delle dodici squadre rimaste in corsa, quasi la metà dunque, sono italiane…

In questa ultima tornata di partite le emozioni non sono mancate. Il Napoli non sembra avere un piano b quando incontra una squadra ben messa in campo, con una difesa chiusa e arcigna e i centrocampisti quasi totalmente applicati nella fase difensiva. Con gli spazi chiusi il Napoli ha fatto fatica ad arrivare dalle parti di Maignan, e quando ci è arrivato il portiere ha tolto le castagne dal fuoco a Pioli. Nell’altra sfida l’Inter gioca due partite gagliarde, impostandole più o meno come il Milan, ma in questo caso è stato veramente deludente il Benfica. Lo avevo visto giocare nel girone e negli ottavi, e mi aveva fatto una grande impressione, invece mi è sembrato tutto sommato poca cosa, soprattutto all’andata. Merito dell’Inter, ovviamente. Forse ha ragione l’utente – non ricordo chi sia – che ha scritto qui che il Benfica è una bella vetrina di calciatori in vendita, così iniziano la stagione alla grande, poi in primavera si spengono, motivo per cui raramente avanzano dopo gli ottavi. Vedremo quel che accadrà nel derby europeo tra le due milanesi, ma già sapere di avere un club italiano in finale di Champions dopo tanti anni mi sembra tanta roba. Inter – Milan per me è 60/40 a favore dei nerazzurri, ma Pioli avrà fatto tesoro della débalce della Supercoppa, immagino.

In Europa League la Roma aveva perso immeritatamente la gara d’andata, sprecando pure un rigore, e la partita di ieri poteva complicarsi parecchio, perché l’1-0 permetteva agli olandesi di chiudere gli spazi e ripartire in contropiede sperando di trovare la difesa sguarnita. Invece la Roma ha giocato una bella partita: quattro gol, due pali e una rete annullata per un contatto uguale, ma molto meno intenso, di quello che mise Milinkovic-Savic davanti al portiere con la Juventus – gol convalidato… – mi sembrano anche qui tanta roba. Con il Leverkusen credo che si possa dire 40/60 a favore dei tedeschi, ma non è una sfida chiusa, se la Roma potrà presentare la migliore formazione possibile. La Juventus invece rischia. In primo luogo di segnare altri due gol, che Vlahovic e Chiesa sbagliano malamente, ma anche di subirne almeno un paio, palle-gol nitidissime fortunatamente sprecate dai giocatori dello Sporting. Con il Siviglia direi 60/40 a favore della Juventus, ma la squadra spagnola, che sta andando molto male nella Liga, è comunque un avversario da prendere con le molle in Europa.

In Conference la Fiorentina la stava per fare grossa, prendendo tre gol in casa da una squadretta qualunque. Per fortuna Sottil e Castrovilli hanno rimesso la barca in linea di galleggaimento. Con il Basilea, sesto in Svizzera su dieci club in lizza, la Fiorentina potrebbe farcela, ma non sarà una passeggiata (55/45, secondo me).

Massimo

A me sembra che comunque vada, anche se dovessimo vincere tutte e tre le coppe, il calcio italiano non solo non è in ripresa, ma in declino. A parte che il numero dei giocatori italiani nei club è minimo, sia come quantità che come qualità, ma poi una coppa può capitare a chiunque di vincerla, soprattutto quest’anno, vedi sorteggi fortunati in Champions, dove dai quarti tutte le squadre più quotate si sono ritrovate dalla stessa parte del tabellone. L’unico a proporre un calcio sopra la media è stato il Napoli, ma sono arrivati stanchi al momento clou della stagione e con questo calcio moderno, a parte Messi, il rendimento del singolo calciatore è dato all’80% dalla forma fisica, perché quando fai fatica a stoppare un pallone, se non hai neanche la corsa finisce che perdi ( e parlo per tutti, da Osimhen a Vlahovic, Pellegrini o Kalulu (per non parlare di veri misteri di Eupalla, tipo Mario Rui, uno dei giocatori più scarsi mai visti, osannato dai vari giornalisti solo perché si ritrova in una buona squadra incappata in un’annata perfetta, ma è in buona compagnia). Detto ciò, in bocca al lupo a tutti, ma chiunque vinca mi rimane l’amarezza di fondo che dopo la boxe e il tennis, anche il calcio e la F1 sembrano destinati a vivere di ricordi

Leo 62

Se parli di tennis italiano a me sembra che sia ad un livello mai visto prima…

Maxx

Quindi per risollevarsi cosa dovrebbe fare il calcio italiano? Vincere le tre coppe abbiamo detto che non conta

Massimo

Rischiare di più su tanti ragazzi, anche delle serie minori, lasciando stare tutte queste pseudo promesse costosissime, che poi si rivelano nel 99% dei casi dei bidoni. Ricordiamo Piatek, Kessie, Coutinho… e potrei andare avanti per ore. Ne trarrebbe vantaggi la Nazionale, lo spettacolo e i bilanci.

Leo 62

Kessie un bidone? ma dici sul serio?… uno dei più forti centrocampisti visti in Italia negli ultimi quindici anni un bidone?… uno la cui partenza è costata al Milan almeno dieci puntiun bidone?… ma tu le vedi le partite o parli tanto per parlare?

Massimo

Io non mi faccio opinioni positive se giocano nella mia squadra e negative se giocano in altre. Al Barcellona non mi sembra inamovibile e per me un calciatore che fa solo legna va bene, ma da qui a considerarlo “uno dei più forti centrocampisti visti in Italia negli ultimi quindici anni”, diciamo che forse tu negli ultimi quindici anni eri all’estero, ma va bene, le opinioni si dicono tali proprio perché opinabili. Bello che le risposte sono gentili quando si è d’accordo, in caso di disaccordo, l’altro “parla tanto per parlare”, come a dire che forse dovrebbe tacersi in quanto ignorante in materia. Se penso a centrocampisti che hanno segnato decenni mi vengono in mente Tardelli, Rijkaard, Davids, Oriali, Di Bartolomei, Junior… Kessie, ma per favore… Comunque a differenza tua non parto col pregiudizio del tifo, infatti auguri per il tuo Milan, vincesse la Champions avrebbe fatto una grande impresa, esattamente come l’Italia vincendo gli Europei, ma ciò non toglierebbe il fatto che resterebbe una squadra mediocre, così come qualsiasi italiana vincesse qualcosa, inclusa la mia Juve, resterebbe nella mediocrità. Ma questa rimane sempre e solo la mia opinione, che ormai raramente mi diverto a guardare le partite in TV, lo faccio solo per il tifo, che anche quello si è molto ammorbidito, ma magari saranno l’età e gli acciacchi dell’anima che si uniscono all’orrore di veder sbagliare passaggi a cinque metri o stop con lo stinco. Buona fortuna a Kessie e agli altri pedalatori, ma forse non gli serve, sono nati nel periodo giusto, trenta o quarant’anni fa forse avrebbero avuto una carriera come elettricisti o metalmeccanici e sarebbero andati a giocare a calcio con i colleghi al dopo lavoro.

Leo 62

Tu la puoi mettere come ti pare, ma un giocatore decisivo nel campionato italiano che poi va al Barcellona non può mai essere definito un bidone, e se lo dici allora ti esponi allla possibilità che qualcuno ti dica che parli tanto per parlare… anche perché lo metti insieme a due giocatori che effettivamente nel campionato italiano si sono dimostrati dei bidoni… e meno male che non mi hai risposto sul Tennis… se poi ti piace parlare per iperboli, allora magari avverti prima…
Grazie.

Le Perle di Vujadin

Giocare coi grandi, senza approfittare delle quote rosa?

tom

Si, vabbé, arriviamo in semifinale ma giocando da schifo e senza mai dare l’impressione d’essere superiori ai nostri avversari (parlo della Juve). Magari anche col Siviglia ci gira bene, chissà, ma ci credo soltanto se lo vedo. Ora come ora non ci punterei neanche mezzo euro… Ed è un peccato, perché il prossimo anno, con la pena che ci verrà rimodulata chirurgicamente per non farci giocare le coppe (come ho sempre sostenuto e scritto, anche qui, e la sentenza di ieri non fa che darmi ragione), il prossimo anno avremo modo di annoiarci e leccarci le ferite. Se non altro, loro malgrado, non riusciranno a farci retrocedere in B.
Gli anni meravigliosi si allontanano sempre più. Saranno anni difficili.

Modifica il 11 mesi fa da tom
Eric Dolphy

ok, si gioca da schifo;
eppure siamo terzi (secondi senza l’errore arbitrale) in campionato, in semifinale in coppitaglia e in EL;
si può azzardare che le sottostanti non giochino meglio di noi?
ti ricordo che il nostro motto è “l’unica cosa che conta è vincere”*;

*
ma a quanto pare è anche il motto di altri, cfr. il sedicente gourmet romagnolo che non perde l’occasione di sventolare la supercoppetta italiota;

2010 nessuno

Va bene che preso dall’ira funesta hai buttato giù il post alla c.d.c., ma se devi spararla almeno la mira giusta: Waters è della provincia di Parma, e Parma è in Emilia, quindi il “gourmet” è emiliano, non romagnolo, come invece sono io , a…o.

Eric Dolphy

lo so, è un vecchio scherzo;

tom

Guarda che a me va bene vincere giocando da schifo, ma ho l’impressione che cone incontrano qualcuno di veramente forte, il nostro pessimo gioco finisce di riscuote più di quello che merita. E il Siviglia è forte. D’altra parte basta vedere gli scontri diretti persi in campionato.

Eric Dolphy

vedremo;
contrariamente ai giornalisti e ai bloggaroli aspetto la fine della stagione per trarre le somme e giudicare;
giudizio che non si basa solo sui trofei vinti, ma anche, ad es., se e come l’allenatore ha inserito e valorizzato i giovani, come spesso si è invocato nel bloggo;

il ghiro

Ieri CONFERENCE & EUROPA
FIORENTINA – LECH POZNAN 2 – 3
Dopo il grande gelo causato dallo 0-3 maturato a tre quarti di partita, alla fine i viola passano il turno chiudendo la sfida con una coppia di gol preziosi e un po’ casuali (Sottil e Castrovilli), ma quello che contava era proseguire la corsa.
SPORTING – JUVENTUS 1 – 1
Si mette subito bene per la Juve, al 9’ segna in mischia Rabiot girando la palla in rete, 0-1. Poi è sempre lui a causare il rigore atterrando Ugarte, batte Edwards spiazzando C.F. 1-1. Giallo a Ugarte, testata fuori di Diomande, gran lavoro a centrocampo, ma portieri inoperosi. Nella ripresa il ritmo rimane alto, ma le occasioni da gol scarse, tira alto Chiesa, entrano Milik, Pogba, Gatti e poi Kostic, tira alto Esgaio, giallo a Gatti, ci prova anche Coates due volte, ma niente, giallo a Pogba e a Edwards, Adan e C.F. mai impegnati seriamente. La Juve controlla il match, i portoghesi sembrano stanchi e sfiduciati, morale i bianconeri festeggiano la cancellazione dei -15 punti con il meritato passaggio del turno. I migliori Bremer, Rabiot e Di Maria, volenterosi ma confusionari Miretti, Vlahovic e Chiesa, sottotono Cuadrado, Danilo, Locatelli, nessun contributo dai panchinari subentrati, C.F. s.v.
ROMA – FEYENOORD 4 – 1 (d.t.s).
Stadio solo giallorosso, ma partita nervosissima fin dai primi minuti, gioco duro degli olandesi, Taylor deve intervenire spesso, gialli a Hartman e Wieffer. Tiri di Pellegrini e Szymanski senza esito, entra il Faraone per Wijnaldum infortunato, tira il Faraone appena alto, ancora provocazioni e mischia a bordocampo, rosso per Foti, gialli a Llorente e Wellenreuther, poi a Idrissi, un paio di punizioni di Pellegrini senza esito, anche R.P. impegnato da Szymanski e Kokcu, l’ottimo regista ventiduenne dei verdi.
Ripresa: palla da Belotti a Zalewski, cross per Pellegrini che da un metro la spara sul palo, poi al 60’ mischia confusa in area, la palla schizza fuori, Spina tira di sx, deviazione e la palla si infila nell’angolo, 1-0. Entra Paixao, pallonata in faccia a Wieffer, entrano Ibanez, Abraham e Dybala, poi Danilo, gol di Cristante annullato per fallo di Abraham, entra Celik per lo stirato Smalling, e subito segna Paixao su cross di Szymanski, 1-1. Roma all’attacco alla baionetta, finchè i soliti Pellegrini e Dybala non riescono a confezionare il gol del 2-1. Dybala ci riprova ma Bijlow salva, portando il match ai supplementari.
Entra Pedersen, ancora Bijlow salva su Dybala, poi si salva con l’aiuto del palo su testata di Ibanez, ma i giallorossi passano due volte, prima con il Faraone che imbuca un cross di Abraham imbeccato da Pellegrini, poi, dopo un giallo a Dybala, con Pellegrini al termine di un’azione Ibanez-Dybala-Abraham, il VAR convalida, 4-1. Gialli ad Abraham e R.P. e con il rosso finale a Gimenez, stuzzicato dal solito Mancini, la partita va in archivio. Brava la Roma a debellare un Fejenoord mai domo! Sono Patetici Questi Romanisti…

Modifica il 11 mesi fa da il ghiro
Eric Dolphy

apprezzo la disamina sulla Domina,molto meno il fatto che anche tu hai accettato la bubbola della cancellazione dei -15 punti;
cancellata un piffero: si rimanda la sentenza, presumibilmente per vedere quanti punti in meno darle per non farla andare a giocare le coppe;
e c’è anche la seconda tranche della crociata, è tanto se non la sbattono in B, per certificare che tutti i mali del calcio italiota sono colpa sua, mentre gli altri sono puri come carciofi;
i napolisti stiano all’erta, si potrebbe verificare il caso che una certa squadra arrivi terza;

Vipe

Comincio con la semi finale Inter Milan.

Evviva! Perché i miei ricordi si affannano a salire alla mente come le bollicine del brut di gran marca che beve Waters.
Skoglund e Lorenzi giocavano strafottenti, sornioni a prendere per i fondelli, come molti fanno qui nel bloooog, a lasciare intendere bugie e peccati questi ultimi tipo CoCa69.
Che seri Schiaffino e Liedholm in campo come seduti in poltrona, mancava solo la pipa tipo RD 1959 o Brera.
E chiamiamolo derby di San Siro mi sembra infatti di sentire: Campionato italiano di Calcio, divisione nazionale Serie A
dallo stadio di San Siro in Milano e Nicolò Carosio che vi parla e vi saluta.
Vi si arrivava in tram, molti sbarcavano in Centrale con un’ aria un po’ così come andare in missione e penso 2010, chissà perché?
I tempi di tutto il calcio, i miei di tempi in un campo di terza categoria di paese, si vedeva la chiesa e le ore sul campanile che affannavano comunque i quanti minuti alla fine; Ciotti, Ameri, rigore: lo batte Rivera… io che tardavo a battere il corner ma dovevo sbrigarmi se in svantaggio o se in vantaggio di uno non farmi ammonire che già lo ero stato per un fallo non commesso, preso la palla.
Sono trascorsi i giorni, ben altro è accaduto ma il pallone rimbalza ancora, bene o male fa la sua parte come noi nel bloooog.

Buona Semi finale a tutti.

Quasi dimenticavo, le due partite le racconterà Ghiro il cui anagramma fa Roghi, facci caso.

Quasi dimenticavo due— se si qualificava il Napoli avrei ricordato Maradona.

2010 nessuno

” .. molti sbarcavano in Centrale con un’aria un po’ così come andare in missione e penso 2010, chissà perché?”
Già, perché vecchia volpe? 😄

Vipe

Sei di Rimini no? Il post è dei ricordi no?
E allora?
Vai col tuo concittadino genio di Amarcord.
Potevo far di meglio?

il ghiro

Ma bravo Vipe, io non ci avevo fatto caso, invece il Bruno Roghi è stato per me e per tanti di noi appassionati un Gran Maestro di Sport, il Direttore per definizione, è l’unico ad aver diretto negli anni i tre quotidiani sportivi, 9 anni alla Gazzetta, 13 al Corriere e 2 a Tuttosport. Era anche una gran penna, i suoi pezzi sul ciclismo hanno fatto storia. Grazie a lui il settimanale di Leone Boccali e De Vecchi da “Il Calcio Illustrato” diventò “Il Calcio e Ciclismo Illustrato”, gioia di noi lettori che lo aspettavamo con trepidazione. I suoi articoli e la famosa “disegnata” di Carmelo Silva mi hanno illuminato la giovinezza.

Modifica il 11 mesi fa da il ghiro
siefbi

Dunque, ricapitolando, abbiamo:

CHAMPIONS LEAGUE
REAL (2a a 11 punti dalla 1a) vs MANC (2a a 4 punti dalla 1a)
MILAN (5a a 22 punti dalla 1a) vs INNOMINABILE (6a a 24 punti dalla 1a)

EUROPA LEAGUE
ROMA (4a a 19 punti dalla 1a) vs LEV (6a a 15 punti dalla 1a)
JUVE (3a a 16 punti dalla 1a, pro tempore) vs SIV (13a a 38 punti dalla 1a)

CONFERENCE LEAGUE
FIO (9a a 33 punti dalla 1a) vs BAS (6a a 26 punti dalla 1a in un campionato a 10)
WEST HAM (15a a 43 punti dalla 1a) vs AZ (4a a 13 punti dalla 1a)

Real-ManC la finale che avrebbe voluto chi ama il calcio
Milan-Innominabile sembra una di quelle pubblicità trash di materassi sulle TV locali, ma occhio al Milan, che ha una grandissima tradizione, seconda solo a quella dei blancos (e a quel livello conta andare a lavorare tutti i giorni in un posto dove puoi vedere 7 coppe dalle grandi orecchie esposte in sala trofei)
Roma-Leverkusen partita tosta tra squadre di pari livello in campionati equivalenti
Juve-Siviglia sembra facile, quindi non lo sarà
Fiorentina-Basilea anche da bianconero voglio sperare che i viola ce la facciano agevolmente contro una squadra svizzera di bassa classifica in un campionato di terza categoria
West Ham-AZ partita tosta tra squadre che, tutto sommato, sembrano equivalersi

L’Avvocato (della Signora)

la Juve ne becca 5 dal Siviglia. la squadra andalusa in Liga non ha niente da giocarsi e si concentra sulla EuropaLeague che è proprio la sua competizione, infatti ne ha vinte 4 negli ultimi 9 anni. e poi giocano ad una velocità e con un palleggio che alla Juve se lo sognano!

Bombaatomica

In questa annata di Coppe e di Mortadelle (leggasi CONFERENS LIGH 😂😂), un dato che balza agli occhi dei lettori avveduti e attenti è quello che vede le due migliori formazioni di serie A, fuori dalle Coppe europee.
Ebbene sì, parliamo di Napoli e LAZIO.

O Napule, primo in classifica grazie al culo che finora l’ha sostenuta ma che appena le manca, come sta avvenendo ormai da un mese, crolla miseramente 😂😂😂

E la LAZIO, seconda in classifica, meritatamente ma con quel pizzico di sfortuna che non le permetterà per la seconda volta in 3 anni di agguantare l’agognato e meritato titolo di campione d’Italia.
Peccato 🤷🏻‍♂️

Il resto è monnezza 😂😂😂

Eric Dolphy

mortaretto comico, sei simpatico ma il troppo stroppia, cerca di limitare i post;
ormai sappiamo già (e da anni) cosa scriveresti;

Maxx

Almeno il Napoli è stato eliminato dai campioni d’Italia. A voi vi ha buttato fuori…come si chiamava? ..Durbans?…Pasta del Capitano? …Acquafresh???

RM28

da juventino dico che Juve-Siviglia sembra facile si, ma per gli spagnoli… 😩

L'ESORCISTA

Appunto

Eric Dolphy

basta dire che ha vinto sei coppe uefa;

cipralex

…..certo che riuscire a far gol quando in attacco giocano Vlahovic e Chiesa…..solo una grande squadra…..io ho buone sensazioni…..

Peterloo

Fare gol da attaccante quando hai allegri in panchina, questo è il vero impedimento.

Eric Dolphy

certo: gli impone di ciabattare o scapocciare per non mettere a repentaglio la vittoria di corto muso;
sbaglio o ieri ha messo in campo una formazione molto offensiva?
sbaglio o visto il risultato è meglio una formazione più prudente?
ma di sicuro voi fareste sfracelli, volete dirmi la supersquadra che allenate? giù la maschera del nick, Ancelotti o Guardiola che tu sia;

Claudio Mastino 62

Sono contento che abbiano ridato i
15 punti alla Juve, credo che sia giusto così, le penalizzazioni lasciano il tempo che trovano considerando che tutte le squadre hanno i loro scheletri nell’armadio,
è difficile trovare un dirigente che non abbia fatto qualche inciucio, soprattutto ai tempi di oggi dove gli
interessi economici sono sempre più alti.
Venendo alla partita con lo Sporting una buona Juve è riuscita
a passare il turno contro una squadra ostica a dir poco che ha due o tre elementi veramente forti,
In primis l’inglese con la maglia numero 7 che ha creato parecchi grattacapi alla difesa bianconera, soprattutto sulla fascia sinistra .
Nella Juve ottima la prova di Miretti
e del solito Di Maria così come quella di Danilo, buona quella di Rabiot che è stato abile e rapido
a concludere in rete da distanza ravvicinata, ma ha anche fatto uno stupido fallo da rigore in area che con la sua esperienza avrebbe dovuto tranquillamente evitare, più
che sufficiente la prova degli altri tranne quella di Vlahovic, da 3 in pagella; ieri il serbo ha perso tutti i palloni e si è mangiato due goal, il primo di testa su cross di Cuadrado, sul secondo ci ha messo tre ore a tirare e quando lo ha fatto
il suo tiro di destro è stato chiaramente neutralizzato da un difensore portoghese.
Nello Sporting, come ho già accennato , il migliore è stato l’inglese con la maglia numero 7.

Modifica il 11 mesi fa da Claudio Mastino 62
L’Avvocato (della Signora)

Vlahovic veramente un caso: da marcatore prolifico nella Fiore a bidone nella Juve. ormai non riesce più neanche a tenere palla per far salire la squadra, sta sempre a litigare con i difensori e a sbracciare, non stoppa un pallone che sia uno e sbaglia tutto lo sbagliabile. involuto è dire poco.

Waters

Non ho dubbi sul fatto che sei contento.. 😂

Salud.

Claudio Mastino 62

Sono contento anche per l’Inter che ha giocato benissimo ed ha passato il turno. Comunque la partita più entusiasmante che abbia mai visto è sul lago di Como : Lecco – Benfica.
Pur essendo un’amichevole è stata una vera goduria.
Un saluto

Waters

🤣😂

RM28

Maurizio, anche se non vinci la coppa, mandare avanti tutte queste squadre ha un forte impatto sul ranking per nazioni, quindi significa garantirsi più posti in tutte le coppe per gli anni prossimi

Quindi, vero che non bisogna esaltarsi, ma intanto fino a qui siamo arrivati, e non è poco.

Mordechai

Prestazione, more solito, d’una insipienza assoluta, ho visto solo il secondo tempo, che a quanto ho letto è stato, oltretutto, la “parte” migliore, figuriamoci l’altra.
Molta sofferenza e molta fatica, di spettacolo manco a parlarne, d’altronde è sempre così da due anni a ‘sta parte, trovarsi di fronte il Real Madrid o il Lattedolce Sassari è la stessa cosa, palla&iniziativa a loro, noi reattivi e grintosi come lemuri dislessici, rintanati a difendere Fort Alamo.
Per poi dare qualche timidissimo segno di uscita dal coma, solo una volta beccata la puntuale pera. Che schifo. Prossimo turno che è facile prevedere d’una bruttezza rara contro una squadra sconclusionata come la nostra (forse pure di più), il peggior Siviglia del decennio, a un niente quasi dalla retrocessione in Segunda. Assistere a cotanto spettacolo, sarà roba da gente dura, di quella che non teme nulla&nessuno. Credo mi troverò qualche alternativa per quelle due seratine.

p.s. : come cazzo ha fatto il Siviglia ad asfaltare così ferocemente il tanto celebrato ManUtd resta un mistero grosso, roba che manco Roberto Giacobbo.
I’m very happy, comunque, affanculo sempre gli inglesi. From here to eternity.

guido

Caro Mordechai, ormai la tua è una posa predefinita. Non sei mai contento. Abbiamo cominciato già in vantaggio dall’andata e questo mi preoccupava un po’, invece abbiamo giocato abbastanza coraggiosamente e siamo pure andati in vantaggio. Senzi il rigore, probabilmente i portoghesi non segnavano mai (anzi togli pure il “probabilmente”). Le uniche occasioni le hanno avute per svarioni difensivi nostri. Aggiungi che con un centravanti decente ne facevamo altri tre o quattro. Certo che Vlahovic bisogna farlo vedere da un esorcista: come ha fatto a mettere una palla a porta vuota a 20 cm dalla porta, non dico sopra la traversa, non dico sul palo o poco fuori, ma IN FALLO LATERALE.

Eric Dolphy

palla troppo forte e alta, dicevano i commentatori;
una tantum sono d’accordo con loro;

Laura

Ne andiamo di indignati per calcio e manata di Foti (recidivo tra l’altro, se ben ricordo ha sul medagliere due recenti espulsioni contro Cremonese e Lazio) a Gimenez?

Quattroquattronovetredue

Foti è un cretino, e spero di non vederlo più in panchina almeno dal prossimo anno. Detto questo, Gimenez è un provocatore altrettanto cretino, e l’entrata sulla tibia di Mancini che gli è costata l’espulsione nel finale dice tutto. Il quale Mancini stavolta si è comportato da signore, e anche questo va sottolineato, visti i precedenti.

Laura

Mi auguro anche io di non vederlo mai più su qualunque panchina perché un professionista non può comportarsi così, a prescindere dalla provocazione. Non ho capito però se sei indignato.

Quattroquattronovetredue

Addirittura dovrei essere indignato per un brutto gesto antisportivo, che è costato tanto di immagine alla Roma e assolutamente nulla a Gimenez e al Fejenoord? Semmai incazzato. Vuoi farmi credere che tu sei indignata per il dopo-partita di Cuadrado pochi giorni fa? Siamo seri, ci sono altre cose per cui indignarsi, e non solo nello sport, che alla fine è una fesseria. Penso a chi cerca di far dichiarare a La Russa di essere antifascista, ci vuole fegato. Però mi sa che tuo marito è un uomo assai paziente, sbaglio? Dai, che se ci dice bene ci giochiamo una finale con un arbitro straniero, e se la vincerete voi avrete dimostrato che il resto erano solo maldicenze di perdenti cronici.
Un saluto

L'imbalsamatore

No, ma che scherzi! Non potremmo mai dimostrare di essere più forti della Roma, aspettiamo la finalissima di questa competizione stellare per accreditarci alla pari, ma mai (mai!) superiori! Per quello non possono bastare 38 scudetti a 3 (dei quali il primo assegnato dal Duce e il terzo da una sentenza afflittiva della FIGC – ma dai?! – che cambiava le regole in corsa, e chi vi si era attenuto coglione lui), altri ventitre titoli nazionali, diciassette finali e nove titoli internazionali contro una Conference.
Stiamo aspettando un novello Michel Vautrot che, in questo anno in cui non stiamo pensando ad altro, venga finalmente a porci allo stesso livello vostro. Tranquillo, credici.

Laura

Se permetti io non mi sono mai azzardata a chiedere a nessuno qui dentro quanta beatificazione abbiano in corso le relative mogli/ compagne ed affini. Quindi gradirei lo stesso rispetto, confidando che tu ne sia in grado.

Eric Dolphy

direi che ne è in grado per 1/44932mo;

Quattroquattronovetredue

Ho fatto una battuta innocente per dire che sembri molto permalosa, e mi pare che non mi sono sbagliato; comunque, visto il tuo senso dell’umorismo, mi scuso con te e indirettamente con tuo marito, e stai tranquilla che questa è la prima e l’ultima volta che interloquisco con te. Ho amici che tifano per la tua stessa squadra con i quali parlo e scherzo senza problemi, evidentemente ho sbagliato qualcosa, e mi dispiace. Però magari prova a chiederti perché la Juventus è tanto detestata, forse anche per atteggiamenti come il tuo. Ti saluto comunque e la chiudo qui.
Dimenticavo la risposta: no, non sono indignato.

Maxx

Quanto dobbiamo stare indignati? Così ci si regola

Laura

Io non lo so francamente, tifo una squadra che è il male assoluto. Mi aspettavo me lo spiegasse chi è
più bravo nello stabilire cosa è etico e sportivo e cosa no.

L'ESORCISTA

Buongiorno cari ragazzi, ne sono successe di cose in questo mesetto. Datemi il tempo di dare un’occhiata e poi faremo le dovute considerazioni.
Comunque ieri è stato una giornata positiva per i bianconeri.
Ogni tanto…
Ho letto il thread di Bocca che parla di bilanci alterati, mi sa che il padrone di casa ha bisogno di andare dal commercialista per le basi, almeno quelle.

Bob Aka Utente11880

Oh Esor per uno come me che ai libri ha ormai sostituito i fumetti perchè lì almeno ci sono le figure, la scomparsa dei tuoi meme era fonte di grave disagio. Mi aspetto molto dalla tua ricomparsa.

2010 nessuno

ESOR , dove sei stato? Tutto a posto? Che noia qua con sti piagnoni tuoi cotifosi ma anche napolisti, ehh senza le tue perculate non c’era gusto 😵‍💫😂😂

L'ESORCISTA

Eccomi caro

Screenshot_2023-04-12-08-31-40-38_a23b203fd3aafc6dcb84e438dda678b6.jpg
2010 nessuno

😵‍💫😂😂😂😂

Laura

Buongiorno e bentornato. Spero che, se ci sono state problematiche, siano tutte risolte per il meglio. Intanto ti mando un abbraccio virtuale. Quanto al resto non sarebbe male neanche un ripasso delle norme di diritto, almeno quelle basilari.

L'ESORCISTA

Solo impegni di lavoro all’estero.
Tutto bene, ma vedo che nel mentre è successo di tutto.

Waters

Ti ha mandato all’estero la figlia di Caprotti?
A far che?
Il torneo mondiale di velocità dei cassieri?😃😃😃

Salud.

Bombaatomica

Ahò, appena i ladri truffatori incalliti rialzano la capoccia, ecco che ti ricompare il suo esponente principale, l’Esorciccio 😁😁😁
E’ proprio vero che i guai non vengono mai da soli 🤣🤣🤣

Piuttosto: i bilanci li avete riattoppati bene oppure continuate ad oliare i giudici?
😂 😂

Laura

Caro Bomba chiederemo in prestito un po’ di olio di ricino dalla curva laziale (non fate i soliti tirchioni, c’abbiamo da pagare gli avvocati e anche l’olio costa!)

Bombaatomica

Cara Laura, per voi è sufficiente la Dolce Euchessina, quella che vi abbiamo generosamente offerto all’Oimpico un paio di settimane fa 😂😂

Mordechai

A voi all’andata dose tripla.

Laura

ma ti pare che posso offrire ai giudici la Dolce Euchessina? Ah Bomba, è vero che le recenti sentenze hanno provocato spasmi gastrointestinali a chiunque abbia una cultura giuridica superiore ad una ameba ma mi sembrerebbe estremamente allusivo il dono. Non fare il tirchio, tanto la storia dimostra che in quanto ad “olio” non siete secondi a nessuno😂

Cuore ross-azzurro

Buongiorno Bocca e buongiorno a tutti. Un triplete è un po’ esagerato, sappiamo benissimo che nessuna delle due milanesi è a livello di Real o MC, ma un doble sembra raggiungibile. Il calcio italiano sembra essere non solo in ottima forma ma anche il più vivace d’Europa. Finita la noiosa parentesi bianconera, bella solo per i tifosi pigiamati ma disastrosa in campo internazionale (ad eccezione della vittoria della nazionale all’ europeo), dal 2021 in poi tre squadre diverse hanno vinto lo scudetto (facciamo gli scongiuri per il Napoli), cosa che non succede né nella noiosissima liga, né nell’inutile ligue, ma neanche più nella straricca premier già dal 2017. Questo è a mio avviso un segno di vivacità, sintomatico del fatto che se non è sempre uno solo a (dover) vincere, gli altri avranno più voglia di attrezzarsi per provarci. E così facendo riescono ad avanzare anche in campo internazionale. Adesso possono diventare davvero anni meravigliosi per il calcio italiano. Saluti

Er Palletta

Per capire se una delle milanesi è al livello di Real o MC, io aspetterei la finale.

la torre che pende che pende, ma che mai cadrà...

Può essere che dopo tre lavaggi a velocità tripla, le maglie di City o Real si restringano un po’ (pre-lavaggio agli ottavi, lavaggio a fondo ai quarti, centrifuga in semifinale). Per adesso sappiamo che Chelsea e Bayern che ne avevano distribuite nove alle milanesi (ai gironi, prima che arrivassero alla semifinale nel tabellone italo-lusitano), ne hanno portate a casa otto dalle semifinaliste del tabellone europeo. Nonostante il +17, la proprietà transitiva non si può applicare al calcio, soprattutto in partita secca, soprattutto con tutte le varianti che i pilotatori possono ancora esperire…

Modifica il 11 mesi fa da la torre che pende che pende, ma che mai cadrà...

Scusa puoi ripubblicare il tuo schemino di prova del broglio dell’UEFA? In questo thread mi sembra che ancora non lo hai messo e mi manca!

la torre che pende che pende, ma che mai cadrà...

Io credo che tu ce lo abbia ben presente. Quello che sai non ti piace, quello che ti racconti ti fa stare bene. Vivi questa favola di un nuovo miracolo italiano con grande orgoglio, perché ti innervosisci?

E chi si innervosisce? Io mi faccio due risate, sei tu che mi sembri nervosetto (oltre che un povero di spirito)…

tamarrogigante

divertiti che dal prossimo per altri 33 anni ti sarà di nuovo noioso

L'ESORCISTA

Ci ross-azzurro ricordati però che c’era anche questo…

Screenshot_2023-03-22-12-34-58-14_a23b203fd3aafc6dcb84e438dda678b6.jpg
Cuore ross-azzurro

Ma che c’entra? Io con la parola triplete intendevo tre coppe europee nello stesso anno da parte di tre squadre italiane diverse (forse anche la tua), l’inter non c’entra niente. Dovresti sapere per quali due squadre batte il mio cuore calcistico…

ConteOliver

la “noiosa parentesi bianconera“, bontà tua, ha prodotto anche 2 finali di Champions…e giustamente tu, dall’alto del palmares internazionale del Napoli, parli a buon diritto di bilancio “disastroso in campo internazionale

vedremo quante ne raggiungerà il Napoli in questo suo nuovo ciclo…

PS: ti segnalo che quella Juventus, anzi quelle due Juventus (molto diverse le formazioni del 2015 e del 2017), in finale ci sono arrivate eliminando – ai gironi, agli ottavi, ai quarti e alle semifinali – le migliori su piazza in quegli anni (e spesso i campioni d’Europa in carica), ovvero Manchester City, Man. Utd., Chelsea, Real, Barcellona, il Monacò di Mbappè, ecc…

Maxx

Il campionato lo ha vinto il Napoli con 15 giornate di anticipo. Non mi sembra poi così frizzante. Magari dato per perso lo scudetto, le altre si sono impegnate di più in Europa.

L'ESORCISTA

Vuoi mettere anche la vivacissima Bundesliga?
Seeeee ma quante ne sanno?

Cuore ross-azzurro

Involontariamente non fai che confemare la mia tesi. Un campionato così noioso come la Bundesliga, dove da oltre sei anni vince sempre e solo la stessa squadra, ha portato infatti nelle semifinali europee solamente una, dicasi una squadra, il Bayer Leverkusen. Grazie dell’assist.

Maxx

Bè, gli Olandesi si possono consolare con i gonfiabili.

Mordechai

Quanto sono contento, bravi!

mario rossi

Bella notizia
Italia 5
Inghilterra spagna 2
Germania Svizzera Olanda 1

Bombaatomica

Ritorno di Europa Ligh e di Mitropa Cup.
I verdetti sono inconfutabili: la Juventus salva le chiappe, la roma scula e la Fiorentina si salva per il rotto della cuffia.
Ma andiamo per ordine.

La Juventus fa un misero 1-1 nella Lisboa che conta di meno. La Lisboa vera è già stata strapazzata ieri dagli amici interisti 😁👍
Il passaggio del turno viene percepito dalla compagine bianconera come la vittoria in Coppa del Mondo perchè la INgiustizia sportiva riassegna il maltolto – 15 punti di penalizzazione – a questi ladri e truffatori incalliti.
Un pareggio – dicevo – che permette ai bianconeri di sculare il turno dopo un calvario durato oltre 90 minuti.
Dopo il gol di Rabbbiò, inizia l’assedio a Forte Apache da parte dei portoghesi: pali, traverse, gol annullati, miracoli di Szeniski (celebrato come miglior portiere del secolo 😂 ), sculate, papere. Insomma, ieri i tifosi juventini hanno perso 10 anni di vita seduti sul divano.
Pare – da accuratissime fonti – che ieri sera, al ritorno dal Portogallo, giocatori e dirigenti abbiano fatto tappa a Fatima per Grazia ricevuta 😂😂

Ma veniamo ai Barbari per eccellenza, gli Etruschi romanisti.
Una sculata di Dybala al 90esimo salva le chiappe a questi infedeli. Ahò, già pregustavo di stappare una bella boccia di Dom Perignon der ’51 (anno di serie B della roma 😁) ma purtroppo l’argentino ha spezzato l’incantesimo…. ‘cci sua.
Anche in questo caso, l’estremo difensore giallozzozzo è stato decretato il miglior portiere del secolo ex-aequo con Szeniski 😁😁
Peccato 🤷‍♂️🤷‍♂️

In quell’insulsa coppuccia da 4 soldi chiamata Mitropa Cup, per poco la Fiorentina non faceva il patatrak.
I viola, forti del 1-4 dell’andata, scendono in campo con i cestini per raccogliere i funghi magnerecci 😁 😁 e rischiano le chiappe.
La viola va sotto 0-3…. il Franchi si trasforma in un letamaio dalla puzza che emanava la Fiesole 🤣🤣
Poi….’o miracolooooooo…. permette a questi caciottari fiorentini di segnare e di passare il turno. Volevate fare i galletti e per poco ci lasciavate le penne contro nientepopodimeno che la corazzata Lech Poznan… vincitrice del prestigiosissimo Trofeo Caciotte e Asparagi di Varsavia 🤣🤣🤣

A voi studio 😁

Mordechai

Ahò, Bombè, com’è annata poi la finale al Torneo di Vitorchiano? Nun c’era la disfida tra voi e la Romulea?
I laziali che parlano di Coppe Europee, da non crederci, come se Anna Mazzamauro criticasse Miss Universo.

gmr61

la Romulea è da tanto che non la sentivo, ma esiste ancora il Cynthia Genzano?

Mordechai

Esiste eccome, CND con le squadre campane, la Romulea mi pare sia affogata ai minimi del dilettantismo.

TurinTurambar76

Sfottere essendo usciti contro Az Alkmaar non e’ da tutti..
a livello di Tare

monica

…beh..sai com’è… c’è chi va in semifinale anche soffrendo e chi esce ai sedicesimi…