Ungheria - Italia 0-2, Italia alla Final Four di Nations League

Due gol  della Nazionale all’Ungheria a Budapest, in casa di Orban, l’autocrate amico della destra che ha trionfato alle elezioni in Italia. La squadra di Mancini va alla Final Four di Nations League a giugno con Olanda, Croazia e Portogallo. Ancora in gol Raspadori, il giovane attaccante che ha ridato fiducia e orgoglio all’Italia in uno dei momenti più difficili della sua storia. La Nazionale ha di nuovo fame di vittoria e soprattutto Donnarumma è tornato il fenomeno che ci portò alla vittoria nell’Europeo. Due vittorie azzurre contro Inghilterra e Ungheria nonostante le solite infinte difficoltà: i giocatori che se ne vanno al primo dolorino, la Lazio del neo senatore Lotito che ferma Immobile alla partenza all’aeroporto. Toccato il fondo forse stiamo cominciando a risalire 

NATIONS LEAGUE

Gironi di qualificazione

Lunedì 26 settembre 2022

Ungheria – Italia 0-2

(27′ Raspadori I, 52′ Dimarco I)

Che il calcio abbia qualcosa di esoterico e faccia parte dei fenomeni paranormali lo hanno sostenuto in molti. E’ irrazionale da ammettere, ma forse è vero. Fare due gol a Budapest all’ Ungheria nel giorno del trionfo elettorale della destra italiana che all’autocrate Viktor Orban si ispira, ha sicuramente un forte richiamo emotivo. E direi quasi politico. Come se la Nazionale di Mancini, e soprattutto Giacomino Raspadori – è lui il nuovo giovanissimo idolo, il Fra Diavolo del Napoli e della Nazionale  interpreti il sentimento di quell’ Italia che si sente abbastanza sconvolta e smarrita nel gran ribaltone elettorale dell’ Italia che si butta a destra. E’ con un mirabile sinistro che Raspadori, dopo aver firmato già il ko all’Inghilterra, ha segnato pure il gol che ha ben indirizzato la partita di Budapest. Fino alla vittoria che ci porta dritti alla Final Four della Nations League (a metà giugno in Olanda, con Olanda appunto, Croazia, Spagna), che vale poco ed è un trofeo assolutamente senza storia, ma insomma è almeno una coppetta che può sancire finalmente la ripartenza dell’Italia. Tra un mese e mezzo vivremo il secondo Mondiale consecutivo senza l’Italia e il senso di frustrazione, impotenza per non dire umiliazione per noi quadricampioni è ovviamente altissimo.

  Nessuno ammetterà mai, a cominciare da Roberto Mancini, che questa Nazionale la butti in politica. Anche se tutto nella vita è politica e Fratelli d’Italia abbia comunque già note frequentazioni in azzurro. Di sicuro la Nazionale ha cominciato a buttarla dentro e dopo aver toccato il fondo ha cominciato pure a risalire verso la superficie. Anche se nulla può essere considerato compensativo fino a quando non si torni almeno a parlare di fasi finali dell’Europeo e del Mondiale stesso ovvio.

   La doppia vittoria contro Inghilterra e Ungheria riporta improvvisamente in vita una Nazionale che consideravamo prematuramente estinta, spazzata via dagli eventi e dalla sua stessa scelleratezza dopo il trionfo europeo di Wembley lo scorso anno.

  A esser sinceri fino in fondo non so perché la Nazionale abbia ripreso a vincere e fare qualcosa che ne valga veramente la pena. Non so quale interruttore sia scattato. So che improvvisamente Donnarumma è ritornato a fare il fenomeno, so che abbiamo trovato un centravanti, Raspadori, nel momento in cui tutti gli altri attaccanti sono spariti. So che un frequentato modulo tattico (3-5-2) ha banalmente messo a proprio agio una squadra in cui l’addio di Chiellini le aveva comunque tolto un riferimento. So che la Nazionale si è ulteriormente fortificata nel momento in cui certi giocatori l’abbandonano al primo dolorino e i club le mettono sfacciatamente i bastoni tra le ruote in tutti i modi possibili. Immobile fermato dalla Lazio del neo senatore Lotito – un vero patriota … – alla partenza dall’aeroporto di Malpensa è segno della divaricazione tra i due mondi. Si spera solo, adesso, che tutto questo duri il tempo giusto per elaborare il lutto della perdita mondiale e ridare così un nuovo senso a tutta l’avventura della Nazionale. L’Italia chiamò!, ecchhecaz….

***

Ciao a tutti, invito caldamente ognuno a iscriversi ai canali social di Bloooog! e ai miei personali, così da facilitare i contatti interpersonali e poter anche guardate video, ascoltare audio, leggere notizie e commenti, poter meglio parlare anche di altri temi nel nostro Bar Sport.

  Un caro saluto Fabrizio Bocca

SOCIAL BLOOOOG!

WHATSAPP BLOOOOG! (numero dedicato)

+39 351 7262156

Facebook logo per sito Bloooog!

FACEBOOK / BLOOOOG!

https://www.facebook.com/www.bloooog.it

FACEBOOK / FABRIZIO BOCCA

https://www.facebook.com/fabrizio.bocca.33

Instagram per Bloooog! il Bar Sport di Fabrizio Bocca

INSTRAGRAM/ bloooog_barsport

https://www.instagram.com/bloooog_barsport/

INSTRAGRAM/ FABRIZIO BOCCA

https://www.instagram.com/f.bocca/

Twitter per Bloooog!

TWITTER/ FABRIZIO BOCCA

https://twitter.com/fabriziobocca1

Youtube logo per Bloooog!

CANALE YOUTUBE/ FABRIZIO BOCCA

https://www.youtube.com/channel/UCOIa8A0H4LBfnkYyzQuZsHw

Bloooog! il Podcast su Sprekaer

BLOOOOG! IL PODCAST SU SPREAKER

***

SINTESI

Due gol  della Nazionale all’Ungheria a Budapest, in casa di Orban, l’autocrate amico della destra che ha trionfato alle elezioni in Italia. La squadra di Mancini va alla Final Four di Nations League a giugno con Olanda, Croazia e una tra Spagna o Portogallo. Ancora in gol Raspadori, il giovane attaccante che ha ridato fiducia e orgoglio all’Italia in uno dei momenti più difficili della sua storia. La Nazionale ha di nuovo fame di vittoria e soprattutto Donnarumma è tornato il fenomeno che ci portò alla vittoria nell’Europeo. Due vittorie azzurre contro Inghilterra e Ungheria nonostante le solite infinte difficoltà: i giocatori che se ne vanno al primo dolorino, la Lazio del neo senatore Lotito che ferma Immobile alla partenza all’aeroporto. Toccato il fondo forse stiamo cominciando a risalire 

Seguimi anche su:

Giornalista sportivo, a La Repubblica dal 1983 al 2022, sono stato per 12 anni capo dello Sport. Prima e dopo sempre sport e calcio, dai campi di periferia fino ai Mondiali, da Gianni Brera fino a Internet, da San Siro a New York, da Wembley all'Olimpico, dalla carta alla TV. Autore di Bloooog!, il Bar Sport, per 14 anni dentro Repubblica.it. Ora in maniera assolutamente libera, autonoma, indipendente, senza filtri.

Iscriviti
Notificami
guest
140 Commenti
Nuovi
Vecchi Piu' votati
Inline Feedbacks
Leggi tutti i commenti

mario rossi

Bocca auguri.
E visto che non se lo caga nessuno anche un pensiero a Maciste Bolchi che ci ha lasciato. Non un mago della panchina ma un tipo educato e perbene, mai mezza polemica.

2010 nessuno

Non sapevo di Bolchi e mi unisco volentieri alle condoglianze

tom

Anche se in ritardo, tanti auguri al blogmaster anche da parte mia.

PS: Ho disertato un po’ il blog ultimamente, pertanto chiedo: nessun raffronto economico/patrimoniale da parte dei commercialisti del blog dopo l’approvazione dei bilanci di Juve e Inter?

2010 nessuno

Dio ce ne scampi Tom, ma ci/ti vuoi così male? 😄

il ghiro

Due brevissimi ricordi: un augurio affettuoso al nostro Luis Alberto per i suoi 30 anni e un pensiero nel ricordo di un vecchio guerriero della Serie A che ci ha lasciato, il nerazzurro Bruno Bolchi, grande mediano e grandissimo allenatore.
Buena suerte, Mago, resta con noi ancora un po’, c’è tempo per tornartene a casa.
Questa è la tua ultima ‘promozione’, Maciste, la più difficile e bella, arrivederci lassù.

Grande Romeo

mi associo al pensiero per la serietà della persona.
Per quanto riguarda la grandezza da allenatore, sicuramente a Bari hanno di lui un’idea molto diversa da quella che abbiamo noi a Pisa, ma è la normale routine degli allenatori di medio livello che fanno bene in un posto e male in un altro.

Poi c’è anche chi fa bene e male nello stesso posto a distanza di tempo….

luigi.iannelli

Anche se in ritardo, i miei auguri Bocca.
👍

ROS

…beh so passato…vedo degli auguri e mi associo. Auguri.

convenevole da prato al secolo Nicola Romano

Mi associo agli auguri con colpevole ritardo, tra l’altro credo che abbiamo gli stessi anni ( 65 ) ti esorto però a non andare in pensione come ho fatto io .

Nicola Romano

Ovviamente mi riferivo all’ attivita’ di capo bloooog, ricambio il caro saluto

L'ESORCISTA

Bocca accolga il consiglio, la pensione rincoglionisce, @Convenevole parla per esperienza personale…
🤣🤣🤣

2010 nessuno

Allora erano vere le voci che ti davano là in trincea sul lavoro fino agli ottanta 😂😂

L'ESORCISTA

🤣🤣

Nicola Romano

Mi ero assentato causa aria irrespirabile, anche stavolta la tua scorreggia l’ hai fatta ,bravo .

L'ESORCISTA

🌬️

Il dubbio

Dica, lo ha fatto apposta a compiere gli anni durante la pausa per le Nazionali, eh? Non c’era bisogno di nasconderli, son portati benissimo. 🙂
Arrivo buon ultimo, auguri Fabrizio!

Modifica il 2 mesi fa da Il dubbio
L'ESORCISTA

Siamo alle comiche finali…

IMG_20220928_115654.jpg
cipralex

Buon compleanno Doc !

Luc 68

Bhe che dire non lo sapevo … auguri 👍🏻

inox

Buongiorno Fabrizio.

Portogallo-Spagna 0/1 Parliamo di cose serie. La Spagna entra in campo ancora con il pigiama della notte (bella, invece, la maglia portoghese) infatti, il primo tempo è uno schifo totale. Certo, le doti di palleggio spagnole si evidenziano. Nel secondo tempo, pure mantenendo la stessa mise, cambiano tre o quattro giocatori interstellari e vincono. CR7, oramai a mala pena CR2 (vabbè! si è messo a studiare con una università), gli capita la palla del vantaggio ma, lento come potò, si fa rimontare dal difensore. Invece di stare zitto e chiedere la sostituzione per manifesta inferiorità, il neo universitario, se la prende con i compagni e forse con il pubblico rei di non avergli segnalato l’inopinata presenza di un qualcheduno alle sue spalle. Solo la faccia della Serrachiani vista nella notte elettorale supera il limpido piacere di questo momento calcistico. E poi! questi fanno entrare Leao tardi anche se, a occhio e croce, sembra un Leao tipo ” mi sono fatto la doccia a casa e ora, se sudo, me la devo fare di nuovo. Ma siete scemi?” comportamento che in campionato non lo si vede da troppo tempo. Purtroppo.

Waters

Auguri in ritardo,Fabrizio.

2010 nessuno

Ciao Waters!

Chakkko

Non ho visto la partita (c’era propaganda live in concomitanza) ma non posso esimermi dal fare gli auguri al nostro blogmaster preferito.

Saluti

Giorgio Bianchi

Auguri di vero cuore esimio dottor Bocca

pastafariano

maravigliosa Danesi, altro che gioco dei calcioni;

R.T.

Orro perlomeno al suo livello direi… strano ma Egonu un po’ troppi errori

pastafariano

è un torneo lungo, ci sono due fasi a girone, poi i quarti, semifinali e finali -una dozzina di partite;
credo che i cali, soprattutto nel girone iniziale, siano preventivati per la gestione del torneo;
la vera nazionale penso sia quella vista nei finali del secondo e terzo set: una delle favorite, se non la favorita, per il titolo;

Carlo

Io invece ho visto Orro in grande difficoltà, e soprattutto ha messo in difficoltà un paio delle sue attaccanti (Sylla e Egonu su tutti). In generale parecchie azzurre sotto lo standard, che generalmente è altissimo. Mi spiace soprattutto per Mochi De Gennaro, mi sa che l’età comincia a farsi sentire, per un libero restare ad alto livello con il passare degli anni non è per niente semplice, soprattutto se sei abituata ad essere un fenomeno!!!
In ogni caso nei momenti di difficoltà queste ragazze riescono sempre a tirar fuori quello che serve, speriamo bene per il prosieguo.

2010 nessuno

Converrai che il recupero che hanno fatto nel terzo set è tanta roba e con nervi saldi, vedrai che migliorano

R.T.

Visto che sei stato giocatore di volley tendo a crederti sul fatto che Orro ha messo in difficoltà Egonu e Sylla ( ritenevo sbagliassero da sole), a me da semplice appassionato che non distingue certe sottigliezze, sono rimaste negli occhi solo le giocate belle di Alessia che ci hanno tenuto a galla in momenti topici.
Ciao

Carlo

Sylla attaccava solo in diagonale perché le alzate di Alessia tendevano ad essere sempre corte, Paola si è trovata palle poco stabili e spesso basse, e lei soffre in queste situazioni.
Detto questo, la Orro e tutte le altre hanno dato una prova di grande maturità e forza, con il carattere hanno superato il momento difficile e un po’ alla volta è tornata la loro classe.
Siamo fiduciosi.

Bombaatomica

Splendida vittoria dell’Italia ad Ungheria: 0-2 e qualificazione alle Fainol For 😄

Vittoria sofferta ma meritata degli Azzurri che si impongono grazie ad una prova magistrale, da Italia. Quando c’è da tirar fuori le palle, ci siamo sempre 👍😄
La partita l’anno trasmessa pure da dove mi trovo adesso, sul Mar Caspio, col mio peschereccio d’altura ad acchiappare storioni e cojoni, un pesciaccio non pregiato di colore giallognolo e rossiccio che si trova da queste parti 😂😂

Bravi Azzurri. Peccato per il grande Ciro Immobile, infortunato…. dopo aver parlato al telefono col SENATORE LoTircho 😂😂 infortunato all’orecchio, dopo che il Senatore gli ha frantumato un timpano urlandogli di non giocare. Peccato perche il piu grande capocannoniere di tutti i tempi avrebbe condotto l’armata azzurra verso traguardi sempre più alti e ambiziosi 😂😂👍

Modifica il 2 mesi fa da Bombaatomica
gmr61

A Bò, vedrai come da quest’anno cambieranno la VAR solo per voi…..mica vorranno dare un dispiacere al senatore……

Bombaatomica

Ahahah 😂😂👍
Con la nomina in tasca, il Senatur LoTirchio potrà sicuramente condizionare i campionati ….. de tresette, quelli a cui partecipava durante la folgorante campagna elettorale in Molise 😂😂

God save( Carlo di Borbone)

Auguri Bocca, 83 anni portati magnificamente!😬😬

EhEh

Auguri. Devo dire che mi piace il tuo essere verecondo:
averne 83 ma non ostentarli! 🙂 🙂 🙂
Di’ la verita’ a forza di Bloooog! te ne facciamo sentire 165 di anni…
Salute e serenita’.

L'ESORCISTA

Auguri caro Bocca, non li dimostra per niente 🤭

God save( Carlo di Borbone)

Altri 100( e con salute)

gmr61

Non faccio commenti su ieri, ma solo un grande Augurio di buon Compleanno al nostro Anfitrione

Bombaatomica

Seguo a rota l’esimio GR1 😄 per augurare buon compleanno al Sor Bocca 👍🥂🍾

2econdo me

A proposito di amnesie manciniane…ma quel 3-5-2 di contiana memoria dispiegato ieri con due nani a formare il reparto avanzato, non avrebbe funzionato meglio con Raspadori e Scamacca al posto di Gnonto? Conte affiancava uno spilungone (Pellè) ad un brevilineo (Eder) mi pare. In più quei due si conoscono bene.

Mordechai

In linea di massima hai ragione, però io pure ho avuto l’impressione che contro una difesa piuttosto statica come quella ungherese, lo gnappetto Gnonto potesse fare meglio del lungagnone Scamacca …

2econdo me

A me pare invece che a un certo punto la squadra azzurra facesse mooooooolta fatica a salire per via centrali. Scamacca avrebbe fatto comodo all’uopo

il ghiro

Caro FaB, tanti auguri per il compleanno, e complimenti sempre per il Super-Bloooog e per l’Ultra-Tirreno. Ma per favore, non ti ci mettere pure tu con la storia di Immobile “malato immaginario”. Ritornerà a scuola col certificato medico e la firma del padre o di chi ne fa le veci.

ConteOliver

condivido l’analisi fatta da Mancini a fine partita

quei 20 minuti di “panico” nel secondo tempo sono stati un qualcosa su cui si dovrà lavorare seriamente, ma anche stavolta il Mancio ha dimostrato che, anche senza avere i Messi e i CR7, qualcosa di buono si può comunque fare

complimenti a lui e a 2 interisti (fa malissimo doverlo scrivere 😆 ), Di Marco e Barella, ieri di gran lunga i migliori in campo per i nostri

forza azzurri …non quelli di Silvio I da (H)Ar(d)core

2010 nessuno

Guarda che anche Bonucci ,e in tutte e due le partite, è stato tra i migliori

Mordechai

Barella il migliore in campo? Ma sei sicuro?

ConteOliver

la sua partita a me è piaciuta tantissimo

tanta sostanza, tanti km, tanta garra, a differenza di Giorgino, davvero l’ombra di se stesso

togli pure Barella al nostro centrocampo, già orfano da tempo di Verratti (il migliore cc italiano in assoluto) e diventiamo una squadretta di terza fascia

purtroppo a centrocampo siamo carenti assai e Barella mi sembra l’unico (tra i disponibili) davvero di spessore internazionale

PS: il passaggio che fa a Cristante, che poi crossa per il secondo gol, è roba da trequartista, non da mediano
tanta tanta roba

Modifica il 2 mesi fa da ConteOliver
Mordechai

Sarà…in assoluto è un ottimo giocatore, ma ieri non mi è sembrato particolarmente brillante.

commentanonimo

Faccio gli auguri a questo blogmaster e fin che ci sono a tutti. Non dimentichiamo mai la bellezza di avere uno spazio in cui possiamo scrivere cosa pensiamo, mi sembra che come ho detto ieri non sia così scontato! Dò torto a chi critica il blogmaster per i suoi commenti politici. Certo, sono OT, ma nuovamente facciamo che (come si dice a Torino) al massimo non li leggiamo e commentiamo. Passando all’Italia concordo con chi qua ha detto che siamo usciti per due rigori sbagliati…In sintesi l’Italia non ha attaccanti, vero, ma il calcio è fatto di episodi. Abbiamo vinto un europeo perchè ci è andato tutto di culo, e non ci siamo classificati al mondiale perchè sbagliare due rigori contro la stessa squadra in due partite diverse è invece l’esatto contrario dell’andare tutto di c… L’Italia di Mancini è una buona squadra e lui, dopo avere perso la qualificazione per “omaggiare” i vecchi, va dato atto, ha saputo riiniziare dai giovani. Insomma il Mancio è un Mister veramente particolare, testardo ma sicuramente non ci possiamo vergognare di avere uno così come CT, credo sia uno dei migliori CT di nazionale del mondo.

Mordechai

” … perchè ci è andato tutto di culo … “
Quel pò di culo che abbiamo avuto, l’abbiamo meritato. Chi meritava più di noi? La Spagna, che a fatica ha superato il girone di qualificazione (in casa)? Il Belgio che abbiamo preso a pallate per 90 minuti? La Francia che s’è suicidata contro la Svizzera che noi avevamo sotterrato per 3 a 0? O magari quegli ubriaconi degli inglesi in finale? ma dai …

Grande Romeo

Visti solo gli highlights perché ieri sera ero a un sessantesimo.

Agli highlights che ho visto io non sembra meritassimo di vincere: il primo gol nasce da un assist di Nagy (speriamo ne faccia anche a Torregrossa e Gliozzi) che gioca nell’Ungheria, Donnarumma ha fatto miracoli mentre il loro portiere non ha avuto granché da fare ( e comunque ha tentato la paperona, salvato da un compagno), il loro 4 si è mangiato un gol e c’era un rigore con espulsione per loro (secondo i canoni della VAR italica).

Chi ha visto la partita per intero mi sa spiegare perché dalla sintesi risulta tutt’altro da quello che leggo qui? Hanno fatto vedere solo le loro occasioni nascondendo le nostre?

Eh, questi regimi dell’est!

Allora non vale la pena guardarle le sintesi, se ci fanno vedere solo quello che gli pare a loro!

malandragem

Raaaaspaaaadooor deiii fatiii-diii-iii-ciii-vaa-a-a-ati…

e meno male non è stata Angheria-Italia

God save( Carlo di Borbone)

Grunt grunt

CoCa1969©

!!!

Compleanno Fabrizio.JPG
Mordechai

OT : tornando un attimo al tornado meloniano, vi segnalo fin da ora il nome di un suo fedelissimo di cui potremmo tutti (Dio ce ne scampi) sentir parlare presto, magari come Ministro di qualche ceppa : tale Massimo Ruspandini, ceccanese purosangue, che conosco benissimo da sempre, un tizio che, letteralmente, non ha mai fatto un cazzo in vita sua, che fin da pischello ha sempre “vissuto di politica”, raggranellando qualche prebenda qua e là come galoppino elettorale di qualche pezzo più o meno grosso.
E’ una vera sciagura, fino a pochissimi anni fa oscuro vicesindaco dell’oscura Ceccano, poi, botta da culo di proporzioni bibliche, la bimba della Garbatella l’ha notato da qualche parte, inserito in lista e ora, ‘sta immensa fetecchia di uomo è senatore della Repubblica, come se topo Gigio entrasse ad Harvard. E, a quanto dicono, sta rapidamente salendo le gerarchie (in tutti i sensi) del partito …
Giuro che l’idea che a ‘sto cazzone, palesemente incapace di gestire pure una lavanderia a gettone, possano presto affidare qualche carica di spessore, mi fa rabbrividire.
Se vi interessa, trovate di lui online, una quindicina di anni fa assunse (per modo di dire) agli onori delle cronache (anche extraitaliane) per aver dato alle fiamme davanti al Comune di Ceccano il Codice da Vinci, in quanto a suo dire blasfemo, assieme ad un altro triste e squallido fenomeno ceccanese (che conosco pure meglio).
Davvero, gente, prepariamoci al peggio.

comevolevasidimostrare

Preso nota, caro Ugo.
anch’io la vedo nera nera. Mi sto trincerando in quell’unica e piccola riserva color porpora tra FI e SI con uno spruzzo di BO, dove ho avuto la fortuna di nascere. Resistenza si chiama.

rd1959

Oh, ti sei messo in congedo? 😁

gmr61

Carissimo Istriciano , ti faccio presente che a Siena il comune è retto da una non-sinistra ( dove se ben ricordi Salvini da Ministro dell’Interno mise il cappello regalando al De Mossi pure il servizio d’ordine per il Palio Straordinario, ma gli andò male visto che vinse la Tartuca e non il suo Nicchio)

Mordechai

A chi lo dici … tu pensa che Ceccano dal 2015 è amministrata, per modo di dire, proprio da FdI …
Ceccano che, non scherzo affatto, nel dopoguerra è stata per decenni soprannominata la Stalingrado della Ciociaria (fa un po’ ridere, ma è così 🙂 ).
Però anche qui la sx, evidentemente, qualche disastro deve pur averlo combinato.
🙁

Mordechai

E già, di Domenico Adinolfi, ma soprattutto di Domenico Tiberia che nei primi anni ’70 volò fino in Giappone per sfidare il campione del mondo in carica (pesi welter, mi pare), perse ma fece comunque una gran figura. Era tostissimo, un vero fighter.
L’altro Domenico, ogni tanto, lo incontro … alla sua età (credo sui 75) fa quasi tenerezza, è davvero rintronato dai tanti pugni presi.

Waters

Non ha figlliato bene purtroppo, Mario poi non gli assomiglia per niente.

Mordechai

Spiritosone … 🙂
In realtà, fra i due, il più rintronato mi pare proprio il panzone barbuto.

marcello

Mischiare sport e politica non mi piace, quindi non ho apprezzato questo articolo. Quanto all’Italia depressa/vincente/perdente, sono stati i nefasti rigori di Jorginho ad impedirci la qualificazione ai Mondiali, fino ad allora era andato tutto liscio, con anche bel gioco. Storia insegna che falliti quei rigori, l’eliminazione sarebbe stata la conseguenza.
Il 3-5-2 è schema premiante più di altri- controllate quante volte è stato lo schema della squadra che ha vinto lo scudetto, il mantra di Conte, un vincente. Attacchi in 7 e difendi in 7. Raspadori non è Paolo Rossi, ma è un buon attaccante, farà strada. Gnonto deve migliorare in tecnica, ma è superiore fisicamente a tanti camminatori da campo recentemente visti… tra cui Scamacca che stecca l’ennesima in nazionale, troppo discontinuo. Gabbiadini ci può stare. Ha tecnica, se riprende uno stato di forma ottimale, io lo terrei in rosa. A parte Immobile, altro non c’è in giro…

comevolevasidimostrare

Quoto in toto e ti rinnovo anche da qui i miei auguri.
Avrei preferito la Gobba in B a questo sfavelo
Un abbraccio

Faceto Balsamico

Ciao, ti ho messo un pollicione verde per l’utilizzo del verbo “affastellare”… Ora vado a leggermi l’articolo…

comevolevasidimostrare

Ciao anche a te 👨‍✈️

CoCa1969©

Face’, se ti va aggiungi al mio user il noto account di Mountain View e contattami… mi farebbe piacere; grazie 😉

Faceto Balsamico

Sei davvero gentile. Grazie a te.

CoCa1969©

Si, ma… https://youtu.be/asIO3kZXhvc
…che ho una sorpresa 😉

tamarrogigante

grande Italia, grande Mancini…faranno sicuramente un grande mondiale

God save( Carlo di Borbone)

Ad ogni gol di Raspa una botta al fegato

Apolide dell'orda

Ho esultato per i gol di Materazzi, figuriamoci per quelli di Raspadori.

God save( Carlo di Borbone)

👍

malandragem

lmfao, ti si ricorda che sei quello che prima ciancia sull’Italia che per lui è nazione straniera (“voi in Italia”) e poi, da sganasciarsi, te ne esci con queste minchiate per o gol di un giocatore neo-acqusito del Napoli.

meno male c’è sempre chi riesce a far ridere

God save( Carlo di Borbone)

Si capisce, sempre in ottica Napoli. Sai quanto me ne impipo degli altri?

comevolevasidimostrare

Ben lo sappiamo quanto te ne impipi….e Pantalone paga, però

God save( Carlo di Borbone)

A me non credo proprio..

ConteOliver

sei uno dei 400.000?

scommetto di si 😆

God save( Carlo di Borbone)

Sorry , sempre lavorato .

malandragem

“Sai quanto me ne impipo degli altri?”

personalmente poco importa, ma son certo che non sarà mai quanto se ne impippano gli altri del Napoli calcio, diversamente da come piace pensare a tanti napocalittici.

comunque, se tanto mi dà tanto, dando per buono il tuo ragionamento, chissà quanto male devi stare ogni volta che leggi le formazioni dell’Italia campione del mondo 1982 e 2006, lmao…

God save( Carlo di Borbone)

Dici male perché seguo e tifo per la nazionale, ma non è lontanamente paragonabile all’amore che ho per il Napoli. E chi dice il contrario mente sapendo di mentire ( ma su questo blog ho più di qualche dubbio..)

R.T.

Allora dovresti riuscire a capire quanto ce ne impippiamo di te …

God save( Carlo di Borbone)

Lo faccio per la vostra salute mentale: vistoche tifate in questo blog per la quasi totalità per la strisciata di torino rischiereste il TSO dovendovi inventare un nemico..

Modifica il 2 mesi fa da God save( Carlo di Borbone)
Rosario Frattini #A56

Vedere un qualsiasi significato “politico” nella vittoria di ieri mi sembra azzardato ed anche un po’ forzato. E lo dice uno che appartiene ad una generazione per la quale “tutto è politica”. Non che lo sport o il calcio siano stati esenti o indifferenti ai momenti politici che hanno attraversato8 un esempio per tutti, il più banale, le vittorie dell’ Italia ai Mondiali in epoca fascista, soprattutto quelli di Roma) ma non mi sembra questo il caso.IN occasione del rigore , che ci poteva stare coi criteri in auge oggi, mio fratello commentava che i francesi, che credo formassero la formazione arbitrale non amano Orban. Mi è stato facile ribattere che allora amavano la Meloni che non mi sembra goda di buona stampa oltralpe. Quindi…
Torniamo al calcio. La Nazionale italiana che non è stata capace di qualificarsi al Mondiale entra nelle final four della competizione tampone inventata

Rosario Frattini #A56

Riprendo da dove mi ero interrotto per la mia insipienza tecnologica.
La Nation League è una competizione inventata per evitare stanche ed in utili amichevoli, quindi tutto sommato un suo perché lo ha. L’ Italia in questa sessione ha fatto una bella figura probabilmente perchè le sue avversarie sono protese all’ appuntamento in Qatar e hanno tarato la preparazione su quella scadenza. Al netto dell’ insipienza dimostrata dal CT inglese.
Ieri sera la Nazionale non ha giocato male ma ha sofferto oltremodo in difesa contro avversari non trascendentali, anzi decisamente scarsi (l ‘unico che mi ha impressionato e Szlobosai, giocatore molto danubiano dalla tecnica sopraffina e dalla mobilità e velocità limitata), ha per un lungo periodo molto sofferto ed è stata salvata da un mostruoso Donnarumma che fra i pali si è confermato un grandissimo portiere ( mentre nelle uscite rimane un po’ avventuroso, diciamo così).
Di Marco e Raspadori si confermano i soli giocatori azzurri sopra la media mentre il sempre affidabile Di Lorenzo ha molto sofferto la posizione di quinto di centrocampo, sporcando con qualche cappella difensiva una prestazione che in appoggio e spinta sarebbe stata largamente sufficiente.
Temo che Gnonto sia stata una pia illusione, oltre al disagio del ruolo come già scritto da qualcuno ha mostrato limiti tecnici e tattici( troppi i movimenti sbagliati insieme ai gesti tecnici) veramente gravi e che non giustificano la sua presenza in una formazione che vorrebbe avere delle ambizioni.
Peraltro gabbiadini si è confermato il volenteroso calciatore che è sempre stato mentre Scamacca mi ricorda il Pampa Sosa ormai trentacinquenne che camminava per il campo. Barella completamente fuori fase e Jorginho alterno.
Il momento non è complessivamente positivo già detto ed il povero, si fa per dire, mancini deve convocare per la prima volta un 27enne di buona gamba e niente più, per quanto ammirevole per tenacia e carattere ed un 23enne che è arrivato ora alla serie A dove ha collezionato sì e no manciate di minuti. Essendo l’ uno un mio concittadino, con alle spalle una di quelle storie che di riscatto e lavoro che tanto piacciono al pubblico che considera Gomorra ( Il film e la serie non il libro) un veritiero ritratto di Napoli e che l’ altro veste i colori della mia squadra del cuore non posso che augurarmi ed augurare loro un futuro professionale ricco di successi e soddisfazioni , come alla nostra Nazionale .
Un caro augurio ed un affettuoso abbraccio a Fabrizio.

Mordechai

Loro hanno la Le Pen … stessero attenti …

R.T.

I francesi che comunque hanno avuto governi di destra moderata sono stati capaci di fare fronte comune contro la destra estrema; visto che siamo quasi coetanei penso ricorderai come una trentina d’anni fa ad un ballottaggio elettorale tutti hanno votato contro Le Pen padre, e sono convinto che farebbero lo stesso con Le Pen figlia. Qui invece…😢

Waters

Fronte comune lo puoi fare col doppio turno.

R.T.

Ben ritrovato, spero che la lunga assenza del Bloooog sia stata per scelta e non dovuta ad altri motivi

Waters

Più che altro in giro per il mondo😙..grazie

Mordechai

Questo è vero, come è pure vero che, almeno in base a quello che leggo, la minaccia lepenista in Francia è tuttaltro che tramontata, anche lei, come la Meloni, va forte tra le classi sociali … disagiate, fra i giovani, nelle periferie, più o meno degradate delle città più grandi.

2010 nessuno

Prima di tutto un saluto e tanti auguri a Fabrizio Bocca che oggi compie gli anni !
E poi riguardo all’altra partita giocata ieri sera tra Inghilterra e Germania e finita 3 a 3, per quelli che: ” certo loro non sono impegnati in questo torneo di scappati di casa, vuoi che rischino qualche infortunio dovendo giocare i mondiali?” … giudizio un po’ affrettato?

2econdo me

beh non è che devono rimanere fermi a guardarsi…anzi meno impegno ci mettono in difesa più gol si realizzano. Francia, Germania, Inghilterra e Spagna hanno perso partite contro squadre nettamente inferiori o alla portata, vorrà pur dire qualcosa no?

Modifica il 2 mesi fa da 2econdo me
Mordechai

Cioè, che vorrà mai dire?

Mordechai

‘azz … finalmente maggiorenne?
🙂
Davvero, una valanga di sinceri auguri!

inox

Buongiorno Fabrizio.

Ungheria-Italia 0/2. Jorginho, uscendo dal campo al momento della sostituzione, compie per tre volte il segno del cristiano. In effetti, solo il suo dio è a conoscenza del motivo per il quale giochi in nazionale e al pallone in generale e bene fa a ossequiarlo. Certo Fabrizio che il marchigiano, visto spesso fra i vigneti e in combutta con le poste italiane, ne ha di fortuna. Questa partita poteva benissimo finire 5 a 2 per i magiari (se lo meritavano se non altro per il Presidente che hanno. Raffrontato con il nostro? 6/0-6/0-6/0 ) e invece niente, vince. Vince con un secondo tempo imbarazzante, giocato in otto/nove contro undici, un rigore non subito con espulsione diretta di quell’involuto di Bastoni (cosa hai? Stai male da noi e allora…. sloggia! Vai alla Juventus. Togliti dalle palle) come nemmeno un Valeri qualunque riesce a non concedere. Nonostante Gnonto e un Raspadori che non ne tengono una che è una. Controlli di palla e passaggi sbagliati un po’ ovunque per il campo. Di Marco migliore in campo. All’Inter non sanno di avere un Perisic in casa e lo costringono a giocare sulla linea dell’area del suo portiere. INZAGHI!!!!!! SVEGLIA!! Invece che la seconda stella stiamo vedendo milioni e milioni di stelle come la stella di Negroni (chi si ricorda?) a forza di beccare legnate. Si, certo…mai come il piddino. Quello non ha prezzo. Per tutto il resto c’è la Meloni. Mamma mia che silenzio per le vie del mio paese in queste luminose mattine: deve esserci stata una moria di gatti. Venticinque anni ho atteso sulla riva del fiume ma ne è valsa la pena.

Mordechai

Ma stai bene?

Mordechai

E’ solo una minestrina tiepida, ma insomma coi tempi che corrono qui non si butta via niente; squadra più operaia che artista, tecnica media non eccelsa, giocatori comunque abbastanza combattivi e risoluti, buona rendimento complessivo.
Insomma, tutto quel che sarebbe bastato per superare agevolmente gli svizzeri ed andare a giocare in mondiali nel deserto qatariota (o qatarino? boh).
Ed invece…
Sempre più positivo Raspadori, mi ricorda Rossi (Giuseppe, non Pablito).

Grande Romeo

Per superare gli svizzeri bastava saper tirare i rigori

Mordechai

Vero, come è pure vero che se nei due scontri diretti i nostri avessero giocato almeno decentemente, dei rigori non ci sarebbe stato manco bisogno, come agli ultimi europei.

Wallysan

Buongiorno Bocca.
Lasciamo perdere il collegamento del gioco della Nazionale legato alla politica, quella è roba da regimi autoritari.
Detto questo, secondo me serve il giusto equilibrio.
Non eravamo pippe prima, non siamo bravissimi ora.
Siamo un’ottima squadra, tra mille difficoltà.
La differenza rispetto a prima? Ora ne abbiamo buttato dentro un paio.
Anche prima, mica le perdevamo tutte per 3-0! Però non segnava nessuno.
Comunque buona prova, si può partire da qui a rimboccarti le maniche.

Mordechai

Ottima magari no, però buona sì…
E con un kit davvero orrido, ma quanto è brutta l’attuale maglietta, slavato l’azzurro, i dettagli dorati e il pantaloncino azzurro … cazzo, pare davvero un (brutto) pigiama.
Urge tornare ad un azzurro più virile (visti i tempi) e al pantaloncino bianco.
Punto.

2econdo me

L’Italia non ha pienamente convinto stasera. Nel secondo tempo non riuscivamo più a controllare un pallone a centrocampo, il che fa pensare che il livello tecnico dei giocatori azzurri (quelli in campo stasera almeno) sia abbastanza basso. Questo ha agevolato l’assedio dell’Ungheria che meritava un gol (se non altro per il rigore non dato nonostante il VAR). Fortunatamente i magiari si sono dimostrati sufficientemente inconcludenti. Donnarumma ha alternato grandi parate alle solite indecisioni. Il primo gol ci è stato gentilmente offerto con un retropassaggio maldestro. Gnonto non può giocare nel 3-5-2, è apparso spaesato. Meglio esterno in un 4-3-3. Siamo alle final four anche per il suicidio della Germania che dopo aver passeggiato su di noi ha perso in casa con i nostri avversari di stasera. Altrimenti sarebbe stata molto più dura…

Modifica il 2 mesi fa da 2econdo me
pastafariano

anche la Svizzera è al mondiale grazie al suicidio dell’Italia che con Mancini ha sbagliato due rigori;

Mordechai

“che con Mancini” che vuol dire? l’ha forse sbagliati lui i rigori?

2010 nessuno

Vuol dire che il buon @pastafariano è un anti Mancini a prescindere tutto qui.

pastafariano

sembra di sì, a quanto ho letto nel bloggo;

ps
pensate che dovrei piegarmi ad usare le faccine anch’io?

Mordechai

No, ti prego…

pastafariano

mi sa che siano necessarie: 2010 ha capito fischi per fiaschi -ah, già, è fra quelli dello smoking bianco;

Carlo

Non ho capito, siamo diventati tecnicamente scarsi all’intervallo?

Archivista

Si chiama “vento apparente”. È quando una squadra sotto pressione non riesce più a fare quello che faceva in condizioni di quiete.

Ma Donnarumma ti è piaciuto almeno un pelino di più?

Carlo

Si, ieri sera era in stato di grazia. Ha fatto le sue solite cappelle, ma partita da grande portiere con grande personalità (che spesso gli manca)

il ghiro

UNGHERIA – ITALIA 0 – 2
Lo scontro tra le due squadre tricolori si è concluso con la nostra meritata vittoria, la squadra ‘verticale’ ha sdraiato la squadra ‘orizzontale’ (la foto di Marco Rossi con la sciarpa bianca/rossa/verde aveva creato qualche confusione, ma le strisce erano quelle orizzontali dell’Ungheria).
Si comincia con una punizione di Szoboszlai sulla barriera, palla lunga per Di Lorenzo, poi crossa Cristante, la palla sfugge a Gulacsi, ma salva Attila sulla linea, salvataggio su Dimarco a sx, cross di Raspa per la testa di Di Lorenzo appena fuori, scontro Jorginho-Fiola, tutto ok, lento Szoboszlai nel contropiede, grave errore ungherese con retropassaggio a Gulacsi, Gnonto svelto si scontra col portiere, la palla arriva a Raspa che si allarga e deposita in rete di sx, 0-1. Orrenda punizione di Dimarco, poi palla lunga a dx a Di Lorenzo che rientra sul sx, bel tiro appena fuori, poi di pugno Gigio sul cross, giallo ad Acerbi, Dimarco va via a sx e crossa per Raspa contrato al tiro, poi perdono l’attimo sia Raspa che Gnonto, fallo di Cristante su Nego, ancora palla in area azzurra che si salva un po’ fortunosamente su Adam Szalai, tiretto di Szoboszlai facile per Gigio, giallo a Adam Szalai, che solleva da terra Jorginho.
Ripresa: Entrano Styles per Nagy e Bastoni per Acerbi, subito cross di Dimarco per Di Lorenzo, testata fuori, poi triplo intervento di Gigio su tiri molto pericolosi, il terzo di Adam Szalai, poi bella azione sulla dx, da Barella a Cristante, cross rasoterra per l’appoggio in rete di Dimarco, 0-2. Salvataggio clamoroso di piede di Gigio su Styles, entra Gazdag per Kerkes, a terra Gnonto, ma Gigio salva sulla deviazione di Bonucci, tiro di Styles deviato fuori da Bonucci, entra Gabbiadini per Gnonto, tiraccio di Orban, non tengono palla gli azzurri, entrano Scamacca e Pobega per Raspadori e Jorginho, entrano Bolla e Adam per Nego e Adam Szalai, fallo di Bastoni su Adam, per l’arbitro e il VAR niente rigore, entra Kleinheisler per Szoboszlai, giallo a Fiola duro su Di Lorenzo, para Gulacsi su Dimarco, Scamacca cazzeggia sparacchiando fuori, entra l’esordiente Mazzocchi per Di Lorenzo azzoppato, e finalmente Bastien per nulla contrario ai nostri, fischia la fine.
Le pagelle: Donnarumma 8; Toloi 6,5 (Mazzocchi sv), Bonucci 7,5, Acerbi 7 (Bastoni 6,5); Di Lorenzo 7, Barella 7, Jorginho 6,5 (Pobega 6), Cristante 7, Dimarco 7,5: Gnonto 6.5 (Gabbiadini 5), Raspadori 6, 5 (Scamacca 6). Ct: Mancini 7.
Buona gara degli ungheresi, ottimo Szoboszlai, sempre molto pericoloso, potenti ma grezzi i difensori, qualche stecca di Gulacsi, solido il centrocampo, buoni sia Nagy che Nego e il subentrato Styles, un saluto affettuoso a Adam Szalai, che stasera lascia il campo e il calcio, e un abbraccio  a Marco Rossi che sta onorando all’estero il calcio italiano.
Bene l’arbitro e il VAR, che evidentemente non votano Le Pen, Orban sarà rimasto molto male, qualche dubbio per la spinta di Bastoni e per un rigore che forse c’era, forse no.   

Bombaatomica

Ma non poteva restare con noi il grande Acerbi?
Ogni prestazione in campo è da applausi 😄👍

Tiziano

Commento tecnico alla partita: fanc%l$ Orban e quel muro (onnipresente) di maglie nere in curva.

Modifica il 2 mesi fa da Tiziano
2010 nessuno

Mi associo in tutto e per tutto

140
0
Cosa ne pensi? Lasciami un commentox
()
x