Real Madrid - Chelsea 2-3, Real in semifinale, decide Benzema

Champions League: il Real ringrazia Benzema, il Bayern sotto shock

UEFA CHAMPIONS LEAGUE 2021-2022

Quarti di finale – Andata

Martedì 5 aprile 2022

Manchester City – Atletico Madrid 1-0

(70′ De Bruyne MC)

Benfica – Liverpool 1-3

(17′ Konaté L, 34′ Mané L, 49′ Nuñez B, 87′ Luis Diaz L)

Mercoledì 6 aprile 2022

Chelsea – Real Madrid 1-3

(21′ Benzema RM, 24′ Benzema RM, 40′ Havertz C, 46′ Benzema RM)

Villarreal – Bayern Monaco 1-0

(8′ Danjuma V)

***

Quarti di finale – ritorno

Martedì 12 aprile 2022

Real Madrid – Chelsea 2-3 (dts)

(15′ Mount C, 51′ Rudiger C,  75′ Werner C, 80′ Rodrygo RM, 96′ Benzema RM )

QUALIFICATA: REAL MADRID

Bayern Monaco – Villarreal 1-1

(52′ Lewandowski BM, 88′ Chukwueze V)

QUALIFICATA: VILLARREAL

Mercoledì 13 aprile 2022

Liverpool – Benfica

Atletico Madrid – Manchester City

***

Tabellone Champions League, quarti di finale

Mercoledì 13 aprile 2022

Due brevi considerazioni dopo Real Madrid-Chelsea e Bayern Monaco – Villarreal di Champions League.

1) TANTA INVIDIA PER QUELLI COME MODRIC

Se diciamo che il bellissimo colpo di Modric di esterno destro a imbeccare Rodrygo per l’assist salva qualificazione, è un colpo alla Pirlo, Del Piero, Baggio, Totti, vuol dire che campioni del genere proprio non ce li abbiamo più. E adesso rimpiangiamo non aver più allevato talenti del genere. Cioè i talenti nascono per caso, ma quelli che nascono devi andare anche a scoprirli e non perderteli per strada. Altrimenti a cosa serve lo scouting?

Luka Modric, Real Madrid - Chelsea

Il lancio di Luka Modric per il gol di Rodrygo che riapre Real Madrid – Chelsea, consentendogli di andare ai supplementari e quindi passare il turno su gol di Benzema

2) LA DIGNITA’ DEL CATENACCIO

Il Villarreal di Emery passa il turno rinunciando a giocare, lasciando fare a un Bayern non straordinario e impallinandolo sul finale con un pareggio dall’esito clamoroso. Villarreal in semifinale dopo aver eliminato Juventus e Bayern Monaco. Fino a che punto è legittimo e dignitoso praticare il catenaccio? Se sei l’Atletico Madrid di Simeone che all’attacco ha Griezmann e Suarez qualche domanda te la fai. Se sei il Villarreal hai fatto benissimo a farlo. Diamo a Emery (4 Europa League, magari ce le avessimo noi) quel che è di Emery.

Martedì 12 aprile 2022

DUE SPAGNOLE GIA’ IN SEMIFINALE

Una notte molto spagnola. Real Madrid e Villarreal nelle semifinali di Champions League. L’uomo del destino è sempre Karim Benzema. E’ lui che sospinge il Real Madrid avanti. Contro Manchester City o Atletico Madrid. Una partita maledetta per il Real Madrid, ha rischiato seriamente di andare fuori, imbambolato al Bernabeu ha assistito attonito alla maggior determinazione del Chelsea. Che si è ritrovato addirittura in vantaggio per 3-0, restituendo così il colpo madridista dell’andata a Londra.

RODRYGO, MODRIC E BENZEMA  

La svolta il gol di Rodrygo, buttato dentro appena due minuti prima sullo 0-3 per il Chelsea, su stupendo passaggio millimetrico di esterno di Modric. Giocatore che a 36 anni sta conoscendo una seconda giovinezza, con una qualità di gioco estrema.

  L’1-3 ha permesso al Real Madrid di giocarsela ai supplementari e lì ci ha pensato il solito Benzema: tre gol al Psg, tre gol al Chelsea all’andata, un altro al ritorno. Orgogliosamente Ancelotti adesso dice che “il Real non muore mai”. Per l’allenatore italiano il titolo della Liga è a portata di mano e in Champions League ha già eliminato il Psg agli ottavi e il Chelsea ai quarti.

IL FATTORE EMERY

Sul suo cammino non ci potrà più essere il Bayern Monaco di Lewandowski che a sorpresa non è riuscito ad andare oltre il pareggio contro il Villarreal. Brutta botta per il giovanissimo Nagelsmann astro nascente tra gli allenatori internazionali, paga pegno contro il solito Emery, il cui curriculum si va facendo sempre più ricco. Dopo 4 Europa League gli manca solo la Champions League. Chissà…

***

Ciao a tutti, invito caldamente ognuno a iscriversi ai canali social di Bloooog! e ai miei personali, così da facilitare i contatti interpersonali e poter anche guardate video, ascoltare audio, leggere notizie e commenti, poter meglio parlare anche di altri temi nel nostro Bar Sport.

  Un caro saluto Fabrizio Bocca

SOCIAL BLOOOOG!

WHATSAPP BLOOOOG! (numero dedicato)

+39 351 7262156

Facebook logo per sito Bloooog!

FACEBOOK / BLOOOOG!

https://www.facebook.com/www.bloooog.it

FACEBOOK / FABRIZIO BOCCA

https://www.facebook.com/fabrizio.bocca.33

Instagram per Bloooog! il Bar Sport di Fabrizio Bocca

INSTRAGRAM/ bloooog_barsport

https://www.instagram.com/bloooog_barsport/

INSTRAGRAM/ FABRIZIO BOCCA

https://www.instagram.com/f.bocca/

Twitter per Bloooog!

TWITTER/ FABRIZIO BOCCA

https://twitter.com/fabriziobocca1

Youtube logo per Bloooog!

CANALE YOUTUBE/ FABRIZIO BOCCA

https://www.youtube.com/channel/UCOIa8A0H4LBfnkYyzQuZsHw

***

Seguimi anche su:

Giornalista sportivo, a La Repubblica dal 1983 al 2022, sono stato per 12 anni capo dello Sport. Prima e dopo sempre sport e calcio, dai campi di periferia fino ai Mondiali, da Gianni Brera fino a Internet, da San Siro a New York, da Wembley all'Olimpico, dalla carta alla TV. Autore di Bloooog!, il Bar Sport, per 14 anni dentro Repubblica.it. Ora in maniera assolutamente libera, autonoma, indipendente, senza filtri.

Iscriviti
Notificami
guest
245 Commenti
Nuovi
Vecchi Piu' votati
Inline Feedbacks
Leggi tutti i commenti

Michele

Complimenti a Simeone e all’Atletico per la consueta sportività quando perdono o vengono eliminati.

Claudio Mastino 62

Mi ha veramente impressionato il
giovanissimo talento uruguagio , il ventiduenne centravanti del Benfica Darwin Nunez ; attaccante
completo che può anche giocare da ala sinistra o da ala destra con ottimi risultati è molto dotato tecnicamente e fisicamente , abilissimo nel dribbling , forte di testa , buon tiratore, bravo negli assist e con un gran fiuto del goal.
Viene paragonato a Cavani, altro
grandissimo ma secondo me è ancora più forte e mi riferisco al Cavani del Palermo e del Napoli che ho visto giocare tante volte , non a quello attuale che è vistosamente calato considerando
l’età non più verde. La Juve, il Milan
e l’Inter sono molto interessate a questo giovane gioiello uruguagio
ma credo che alla fine, considerando il prezzo esorbitante
che ha già raggiunto il suo cartellino, la sua valutazione oscilla già sui settanta milioni ed anche oltre, andrà a finire in Premier League dove ci sono un paio di squadre interessate ad accapararselo o al PSG che potrebbe cedere Mbappè, molto è legato alla eventuale cessione del
francese.

Mordechai

Di sicuro l’Uruguay, a fronte di un numero di abitanti piuttosto esiguo, ha ed ha sempre avuto una concentrazione di ottimi calciatori …

Sir Jo

Visto che questo bloooog è ben frequentato (da avvocati) c’è un OT sulle plusvalenze sul quale chiederei sommessamente un parere. Il seguente: la Procura chiede sanzioni in base a un ragionamento molto articolato riguardo la valutazione di un giocatore. Lasciamo stare se sia valido o meno, non è questo che mi interessa, ma nel caso lo fosse, cioè gli accusati venissero sanzionati, intendo, ci sarebbe spazio per la giustizia ordinaria? Nel senso: un Procuratore della Repubblica potrebbe citare la fonte sportiva come sorgente per oggettivare il valore di un giocatore?
Faccio notare che se fosse così le società quotate in borsa rischierebbero non poco e lo stesso sarebbe per gli amministratori di tutte le squadre interessate alla cosa (non solo le quotate). Ci sarebbero reati per anni di galera, dall’emissione di fatture per operazioni inesistenti al riciclaggio e autoriciclaggio. A parte sollevare la possibilità di reati associativi, le cui sanzioni sono pesantissime.
E poi, nel caso: che succederebbe a livello Uefa?
C’è qualcuno in grado di parlarne?

Leo 62

Non sono avvocato, ma ho sempre avuto il sospetto che la parte più insidiosa di questa inchiesta non fosse quella sportiva ( al massimo ammende o inibizioni ) ma quella relativa alla giustizia ordinaria, che è più lunga, e sulla quale le fattispecie di reato sono quelle da te segnalate. Le due indagini vanno in parallelo ma con diversa velocità, e quindi l’indagine della giustizia ordinaria non ha bisogno di usare come fonte quella sportiva, peraltro oggettivare il valore di un giocatore è impresa ardua. Quello che appare evidente in questa storia è solo che qualcuno ha truccato i bilanci per anni, venisse dimostrato ( e nel caso lo fosse ) sarebbero problemi seri.

Dab

Non avvocato, ma giustizia ordinaria e sportiva sono mondi completamente separati, i requisiti per la giustizia ordinaria sono molto più stringenti come l’onere della prova e le garanzie per l’imputato (basta vedere i processi penali per farsopoli o anche quelli per supposto doping), può essere che un procuratore sportivo citi una sentenza ordinaria (ma visti i tempi molto più lunghi della giustizia ordinaria difficilmente può accadere), se fai il contrario secondo me ti cacciano dall’aula ridendo.

Dal punto di vista penale capendo un pochino di contabilità, provare l’accusa di falso in bilancio secondo me è semi impossibile (il che non vuol dire non ci sia stato, solo che andare a sindacare sulle valutazioni di quelli che a tutti gli effetti sono pezzi unici è cosa molto difficile) dal punto di vista sportivo si sa che possono fare più o meno quello che gli gira, certo che se mi citi come fonte di prova le valutazioni di transfermarkt mi scappa un po’ da ridere.

Il dubbio

Cioè non ti interessa se il fondamento su cui di basa il mercato, domanda e offerta, quello che permette ai Sassuolo di questo mondo di quarantuplicare il valore dei propri giocatori rispetto l’ingaggio percepito (questo uno dei comici parametri della procura circa la reale valutazione e di un giocatore, ancora più comico se considerato retrospettivamente), viene mantenuto valido rispetto alla precedente sentenza del 2018 o meno?
E scommetto che non hai nulla da eccepire, anzi non è quello che ti interessa, su come certe società si siano mantenute in piedi, nonostante debiti insostenibili, con farlochissime operazioni i di autosponsorizzazione…

Cioè fai un ipotesi inverosimile, chiami a raccolta il parere di esimi avvocati, ma poi fai una fuga in avanti – fuga che somiglia più a una figura di merda preventiva – e ci dai già la soluzione, anzi la sentenza…?

Ma facci il piacere…

Modifica il 5 mesi fa da Il dubbio
Sir Jo

@dubbio il tuo nick è azzeccatissimo: non c’è dubbio che non capisci ciò che leggi.

Boris

Ma quello che scrive pare lo abbia capito benissimo la Juventus.

Naturalmente tu ne sai di più di tutti.

Quattroquattronovetredue

Per la fuga da Alcaraz è bastata una Korda.

Leo 62

Talento notevole il figlio d’arte, alle Next Gen non c’era stata partita. Alcaraz aveva detto che voleva Djokovic ai quarti, usciti tutti e due subito… è il bello del Tennis.
Bene Jannik e Musetti che fa fuori AA ( non nel senso di Andrea Agnelli ) ….

Mordechai

Musetti ha talento ed anche un buon fisico, anche se forse un pochino “leggero” a certi livelli. E’ sul piano caratteriale che invece deve ancora crescere e maturare, e pure parecchio, se riesce a farlo non ho dubbi che possa arrivare (abbastanza) in alto nel ranking.

Leo 62

Peraltro nonostante sembri uno da veloce spesso gioca meglio sulla terra rossa.
La classe ce l’ha, ed anche molta ma, come dici tu è leggero. Diciamo che sembra uno da top 20, con possibilità anche di avvicinarsi ai primi 10, ed anche di entrarci, magari per un breve periodo, tipo Fognini.

Mordechai

Mi sa di no, se tira fuori un po’ di grinta e tigna può arrivare e restare, più o meno stabilmente, tra i migliori 20/25 del ranking, più in alto non ce lo vedo…

Forza Panino

Uscire dopo aver giocato la partita perfetta è desolante. La CL è coppa per predestinati. Lo sappiamo bene noi gobbi ma soprattutto il Real che diciamocelo non meritava affatto il passaggio del turno. Ma tant’è il calcio è lo sport più bello del mondo anche perchè non sempre vince il più forte. Comunque chapeau a Tuchel e ai suoi players tecnicamente fortissimi. Non ricordo un passaggio sbagliato o controllato male. A mio parere il gol di Alonso era da annullare. Senza l’aiuto della mano la palla non sarebbe scesa perfettamente per il tiro vincente. Ma la squadra inglese non si è scomposta minimamente e ha continuato a martellare calcio vero fino al gol qualificazione. Perchè ha tecnica e idee chiare. Forse è questa la vera differenza tra noi e le inglesi/spagnole. Ed è bello vederle giocare per chi come me ama il calcio e lo insegna.

Modifica il 5 mesi fa da Forza Panino
Mordechai

Pochi anni fa facemmo pure noi qualcosa di altrettanto grande al Bernabeu, poi quel fesso di Benatia…

TurinTurambar76

Quel cagon di allenatore piuttosto appena fatto il terzo chiami’ tutti indietro con un Real in bambola

Mordechai

Cpntro il Real (a Madrid, poi …) è sempre possibile tutto, vedi il Chelsea l’altra sera. Cagon o meno, se Benatia non avesse fatto quel fallo da pollo (il rigore c’era, secondo me) saremmo andati ai supplementari.
Non per difendere Allegri, del quale me ne frego in toto, ma quella sera la colpa non fu certo sua.

Grande Romeo

Invece questo impavido ha continuato ad attaccare ma è finita allo stesso modo, così possiamo dire che se Allegri avesse continuato ad attaccare sarebbe passato, così come sarebbe passato Tuchel se dopo il 3-0 si fosse difeso.

I pareri sul calcio sono la cosa più democratica che c’è.

zzzi

Per come me la ricordo io a sbagliare fu (due volte) Alex Sandro : prima non lasciando andare in fuorigioco Ronaldo che anticipò di parecchio il lancio in area tagliando solitario verso il fondo, poi, avendo malauguratamente deciso di seguirlo, calcolando male il tempo facendosi sovrastare sul colpo di testa con cui il portoghese rimise palla al centro.

Avendo fatto i movimenti giusti Benatia era, correttamente, in ritardo a centro area e si limitò al minimo intervento di mestiere per ostacolare l’accorrente Lucas Vazquez.
Il rigoretto, ancor più trattandosi di Real Madrid al Bernabeu, ci stava tutto.

Ciao

(Anche col Bayern si dà spesso la colpa a Evra, che correva palla al piede pressato da un avversario – e che poteva sicuramente sparare il pallone nell’iperspazio – , ma l’errore grosso, diciamo secondo me, lo fece Pogba, che, libero di fare quel che voleva, ingolosì il terzino tagliando dritto per dritto in avanti, invece di muoversi verso l’esterno per facilitare il passaggio al compagno in difficoltà. In questo caso entrambi giocatori di carisma, tratti in inganno dal gusto della giocata “costruttiva”… Altro che schemi, ai calciatori ogni tanto bisognerebbe ripetere Qohélet ed il suo havel havalim hakol havel)

cipralex

Già. A calcio si gioca in 11 contro 11 e i movimenti/ comportamenti di ciascuno dipendono dai movimenti/ comportamenti di tutti gli altri. Vallo a spiegare alla statistica……

Mordechai

Che partita pure quella di Monaco…che pachidermica occasione persa…

zzzi

Beh lì però saremmo stati noi a dover ringraziare Benatia per la sciocchezza di non spendere un giallo atterrando Morata nel cerchio di centrocampo, permettendogli invece di proseguire la sua galoppata solitaria fino a servire Cuadrado al limite per il bellissimo gol che dette inizio all’ipotesi di rimonta.

Tiziano

Esatto mi ha ricordato quella rimonta. Forse una delle partite pù belle di quella juve.

Dab

Partita emozionante certamente, miglior partita della Juve non so (vengono in mente il Barcellona, Borussia, Atletico, Monaco, Real tre anni prima solo per restare in champions), alla Juve fino al 90° girò tutto per il verso giusto a partire dal gol annullato a Isco.

Paradossalmente, nonostante la sconfitta pesante, la Juve corse meno rischi all’andata (dove girò tutto per il verso giusto al Real, incluso un rigore grosso come una casa su Cuadrado non fischiato).

marcello

In generale, da quando c’è il VAR, è più facile per certi dirigenti accordarsi su chi deve vincere. Strano, ma gira sempre a favore delle spagnole in Europa, che oggettivamente giocano un calcio brutto e sparagnino e si salvano con i colpi dei fuoriclasse. Però, se giocano così le nostre italiane, arrivano insulti e crocifissioni.

il radarista

Salve

Solo quando non vincono.

Buona serata e saluti

marcello

Quindi si può dire che la Juventus vale il formidabile Bayern, quantomeno. Eliminate entrambe da una squadretta (?) spagnola.

Luc 68

Bhe diciamo che la teoria sparagnina di Acciuga sta facendo proseliti.😂😂😂😂

Nick

attento Marcello, ti avviso che in questo blog ci sono un paio di bulletti mediatici che non sopportano che si parli male della loro squadra in pigiama

Modifica il 5 mesi fa da Nick
Boris

Tanto sfigherrimo (cit) da non aver capito che la battuta, semmai, la rivalutava.

Nick

mi sa che hai letto un altro messaggio. Salutami il poeta futurista del blog

Mordechai

Se è per questo, pure l’Atalanta. E allora?

Nick

mamma mia Ciccio Bello Mordy, sembra che abbiano offeso tua sorella.

Mordechai

Ma no, solo che trovo abbastanza forzato il…ragionamento di Sor Marcello, tutto qui, allora pure l’Atalanta vale il Bayern?

Pierpuzio

O. T. per il blogmaster. Sarebbe bello leggere due parole in riga per il mio beneamato Catania, dichiarato, purtroppo, fallito e radiato dal calcio professionistico. L’unica squadra ad essere stata punita cinque anni fa con la retrocessione per partite che avrebbe apparentemente comprato senza che nessuno sia mai stato condannato per averle vendute quelle stesse partite!!
Un pezzo di storia del calcio italiano che va via, alzi la mano chi non conosce l’espressione “Clamoroso al Cibali” (anche se ormai da tempo lo stadio di chiama Massimino, in onore di un presidente che diede l’anima per la sua squadra, a differenza dei quaqquaraquà che hanno fatto finta di volerlo comprare in questi ultimi tempi).
Una squadra e un allenatore, Francesco Baldini, che hanno onorato il calcio in tutto il campionato attuale, sudando e combattendo pur consapevoli del futuro incerto e che non sono stati premiati dalla lega di serie c con l’onore delle armi (cioè consentendogli di disputare le ultime 4 partite per finire il camminato, di cui due in casa e altre due comunque in Sicilia, quindi senza neanche grosse spese di trasferta), lega che come al solito è fiscalissima con i deboli e si inchina ai forti.
A proposito di forti (veri) , attenzione all’allenatore Baldini, uno dei migliori che siano passati da qui (nonostante abbiamo avuto il piacere di vedere negli ultimi dieci anni trainer come Mihailovic, Montella, il cholo Simeone), il Vicenza ha fatto un affarone. E attenzione anche a giocatori come Moro, Greco e Russini che sicuramente avranno un bel futuro nelle serie superiori (Moro ê già passato al Sassuolo) .
Peccato, una società che ha più spettatori di almeno nove squadre dell’ attuale serie A e, complessivamente, è la dodicesima più seguita in Italia, non è riuscita a trovare un compratore serio.

Due ricordi su tutti tornano alla mente: la vittoria sull’Inter del triplete e la sconfitta della Juventus a Torino. Un profondo rammarico avvolge tutti noi tifosi rossazzurri assieme alla speranza che il nostro elefante possa risorgere al più presto dalle proprie ceneri.
Saluti a tutti e per chi avrà avuto il coraggio e la pazienza di leggermi, scusate la lungaggine e la malinconia.

Modifica il 5 mesi fa da Pierpuzio
unclemarvo

A me il Catania sta simpaticissimo (anche perché trovo Catania una delle più belle città d’Italia, un posto dove andrei a vivere volentieri) e mi dispiace tantissimo per quanto sta succedendo. Il fallimento di un club e’ una perdita per tutti, figuriamoci quando poi si parla di un club storico come il vostro. Vi auguro di riprendervi al più presto.

Grande Romeo

anche a Quarella il Catania sta simpatico.

battuta a parte dispiace, noi lo sappiamo cosa vuol dire.

Il Traduttore

Enorme rabbia per l’ennesima pagliacciata della lega, ormai ci siamo abituati.
Ai fratelli catanesi auguro una rinascita dalle ceneri etnee, che il liutro risorga e possa tornare fra i professionisti al più presto.

Modifica il 5 mesi fa da Il Traduttore
Sir Jo

Diciamolo, @Pier: chissenefrega del Catania?

Mordechai

I palermitani non credo…

Smiley

O.T. Per richiesta personale.

Cari amici fiorentini, ma anche coloro che conoscono bene la città del Giglio, tra qualche settimana trascorrerò un paio di giorni a Firenze. Sapreste consigliarmi quache scorcio della città poco battuto dai turisti che valga la pena di visitare? Grazie in anticipo.

monica

….ah…dovunque! passeggia e perditi (tanto la città è piccola!) come ti viene senza stare a ricercare le “cose famose” e dovunque ti girerai non avrai a pentirtene!

il radarista

Sotto, forse, c’è una “buchetta del vino” o anche “wine window” fiorentina che riprende una tradizione del rinascimento. Ho il video ma non riesco a postarlo per analfabetismo informatico. A Fireneze, attive, ce ne sono 7, per ora.

Saluti, ma che fatica

novitàfiorentine.PNG
monica

se ho capito bene alcune sono state riaperte per l’asporto durante il lockdown perchè erano l’ideale per avere la roba senza stare a contatto!

il radarista

Buon giorno

Da quanto so, sono state riaperte per vendere vino e spuntini veloci. Per quello che arguisci, non ho alcuna informazione, certamente sono state molto utilizzate durante la peste del 1630. Dal video in mio possesso e che ho mandato agli amici che hanno il mio numero, si evince che queste buchette servivano per vendere il vino di vigna rimasto invenduto e le buchette erano circa 150. Ora il comune sta cercando di ripristinarle tutte o quasi.
Chiedo agli amici ai quali ho mandato il video di pubblicarlo su questo blog perché lo considero di rilevante interesse storico ed artistico. Ci sono buchette lavorate finemente. Io, purtroppo, non ne sono capace.
Ho conosciuto toscani, anche fiorentini, che di queste buchette non sapevano nulla. Per la prossima visita a Firenze, quasi certamente ai primi di settembre, mi farò un itinerario che le contempli e cercherò di non saltarne neanche una.

Grazie per l’attenzione e buona giornata

il radarista

Ciao

Il Mercato Centrale di Sera. Ti siedi al banco, quello lungo, e ti fai preparare la “fiorentina”. Attenzione però, non mangiare molto a mezzogiorno altrimenti non te la godi. Il vino? Non c’è che l’imbarazzo della scelta.
C’è poi l Mercato Centrale a Mezzogiorno dove, al piano di sotto, preparano il Lampredotto. Niente male.
Passeggiare per Firenze è fastidioso, dove vai vai, senti puzza di carne arrosto. E allora? Tranquillo, c’è il Mercato Centrale.

Buona serata e saluti

Mordechai

Vabbè, ma se non hai fame che cazzo fai?

monica

il cazzo che ti pare!
…scusate il francesismo,ma quando ce vo’ ce vo’!

il radarista

Buon giorno

Grazie per aver risposto al posto mio. L’aggressività di Mordechai è scioccamente provocatoria.

Buona giornata e saluti

Mordechai

Accidenti, aggressivo poi … mi spiace se il riferimento fallico possa aver disturbato qualcuno, ma intendevo solo “significare” che a Firenze (che conosco bene) c’è ben altro da fare che andare in giro a magnare lampredotti et similia…

il radarista

Capisco che su questo blog ci siano molti letterati poeti musicisti e filosofi, ma l’arte di Firenze richiede uno studio, una presenza fisica, che ti impegna per settimane mesi ed anni e non sei certo di aver visto tutto. D’altra parte, su libri, riviste specifiche, visite su internet, puoi evitarti il torcicollo e la sindrome di Stendhal
Se ci vai per pochi giorni, puoi privilegiare qualcosa rispetto ad altro ma certamente non puoi stare sempre a girare per musei, locali e giardini, per quanto interessanti possano essere. Camminare, passeggiare e sorprendersi sono cose bellissime e si vedono cose che magari vedi per la prima volta e stimolano interessi nuovi.
Le parole che hai usato, figurati se mi sorprendono, dopo essere cresciuto a Forcella (via Ottavio Tupputi) e a via Foria (Vico Avvocata) ed aver conosciuto molti porti del mondo, alcuni pericolosi anche solo a metterci il naso, le trovo improprie, diciamo inadatte a quanto volevo spiegare.

Buona giornata e saluti

Mordechai

Ciao, torno a chiederti scusa per il termine usato, lungi da me l’intenzione di offenderti.
In quanto a sindrome di Stendhal, ti assicuro che pure Roma non scherza, c’ho abitato per sette anni più o meno e, ogni volta, che me ne andavo a zonzo per la città, chilometri e chilometri spesso in beata solitudine, mi guardavo attorno sempre più stupito,ogni giorno beccavo qualche “angolo” particolare, sempre nuovo e sempre bello, che incanto di città, di sera poi …
Forcella? St’estate ho cenato (benissimo) due o tre volte in Vicaria Vecchia, a poche decine di metri da San Biagio de’Librai,praticamente al confine di Forcella, o sbaglio?
Scusa di nuovo, ciao.

il radarista

Ciao

No, non sbagli. San Biagio dei Librai dista da Forcella lo spazio di Via Duomo. Io vivevo al lato opposto e andavo a scuola proprio a Forcella, scuola che ora è diventata qualcosa d’altro. Comunque a San Biagio dei Librai vi lavorano valenti artigiani e commercianti. Anche parte della mia famiglia ha lì un paio di gioiellerie. Una volta Forcella era una strada operosa, movimentata e tranquilla. Poi è arrivato il contrabbando di sigarette e le cose sono cominciate a deteriorarsi, infine la droga ha rovinato tutto. Chi vi resiste onestamente è eroico.
Quando ero bambinello, mi piaceva un negozio in particolare. Vendeva di tutto e mi attirava l’insegna. – “Via Arsenale,21 – TONINO”. In seguito ho capito cosa significasse.

Buona serata e saluti

il radarista

ciao

Tra colazione, pranzo e cena puoi godere dell’arte fiorentina e lì non ti serve nessuno perché tutti sanno dove andare. Oltretutto, per chi camminando camminando vuole farsi un piccolo spuntino, ci sono delle porticine segrete, ad altezza di stomaco, alle quali puoi bussare ed avere ciò che desideri, anche solo per curiosità. Per avere la loro posizione devi chiedere agli uffici turistici. A Firenze. oggigiorno, ce ne sono solo 7 ma anticamente erano molte di più e gli addetti a queste vendite segrete potevano smerciare i loro prodotti senza pagare tasse. Pensa, puoi fare uno spuntino come se stessi commettendo un reato.
Sai che sballo.

Buona serata e saluti

convenevole da prato al secolo Nicola Romano

Radari la tua è proprio un’idea fissa , buona notte .

il radarista

Ciao

Chi vuol esser lieto sia di doman non v’è certezza. (Bacco e Arianna c’entrano qualcosa?).

Buona giornata e saluti

Michele

Che dire? Altra annata di Champions in cui è evidente lo strapotere delle spagnole che potrebbero portare addirittura tre squadre su quattro in semifinale. Anche in una annata in cui il Barca è uscito subito dalla Champions, il che è abbastanza clamoroso. Il calcio spagnolo è avanti anni luce rispetto al nostro. Idem per il calcio inglese. In Europa è sempre più consolidato il predominio di spagnoli e inglesi. Gli altri devono accontentarsi più o meno delle briciole.

Mordechai

Così è, infatti.
L’Europa pallonara è in mano a inglesi e spagnoli, gli altri contano quanto una ceppa fritta, al massimo poco di più.
D’altronde, sia in Liga che in Premier il livello medio è molto alto, la concorrenza fortissima, se l’Atletico Madrid giocasse da noi, col piffero che la Juve avrebbe vinto nove scudetti consecutivi, almeno cinque sarebbero finiti ai colchoneros, seguro.
Per non parlare, poi, di Barca e Real Madrid…
In Bundesliga e Ligue, a parte Bayern e PSG (che comunque non ha mai combinato un cazzo nelle Coppe) c’è poco, proprio poco.

carlogobbo

Basta guardare gli stadi, e poi tutto il resto…..

Mordechai

Non è manco solo questione di stadi, in Germania e Francia ne hanno di sicuro migliori dei nostri, eppure non è i club facciano ‘sti sfracelli in Europa…

carlogobbo

Gli stadi sono solo uno degli aspetti che fanno il sistema
Per Francia, soprattutto, e Germania ci sono anche fattori storici e culturali che non fanno impazzire per il calcio, cosa che invece capita in UK e praticamente tutti i paesi latini
Quindi per noi è un aggravante, considerando il superpienone che farebbe una A all’ altezza

Mordechai

Passi per la Francia, dove la concorrenza del rugby è fortissima, ma in Germania che io sappia il calcio è, di gran lunga, lo sport (di squadra) più seguito e popolare, da decenni.

Michele

Real ancora una volta graziato da arbitro e var che hanno annullato al Chelsea un gol regolarissimo nel momento decisivo della partita. Ma si sa, in Europa con gli arbitri comanda il Real.

Vipe

Solo io ho visto che Rodrigo ha segnato di stinco dopo il cioccolatino di Modric?

il radarista

Ciao

Che c’entra. Tu a pallone hai giocato per davvero. Io non ho visto neanche la partita.

Buona serata e saluti

2010nessuno

Ultim’ora : alla Juventus allarme palle inattive, la notizia trova conferma anche dalle wags…..

Bluechip

All’Inter invece i coglioni sono in piena attività.. 😀

Bob Aka Utente11880

Beh quelli possono essere molto utili

Smiley

Che battutona. Cosa fai per mestiere, autore di testi comici?

2010nessuno

Spiritosi come la sabbia eh? Proprio da gobbi

convenevole da prato al secolo Nicola Romano

Caro gemello coi santi e con la Juve non si scherza .

Il dubbio

Certo che cercare di dissimulare e saltare a piè pari la fulminante battuta di , ti qualifica a tutti gli effetti come Grande Impunito ad Honorem.

laura

Ieri sera gran bella partita tra Real e Chelsea: i blancos probabilmente credevano di aver già in tasca la qualificazione e sono in scesi in campo abbastanza sul “rilassato” ma di fronte alla rimonta degli inglesi hanno trovato un paio di guizzi fantastici (il passaggio di Modric a Rodrigo valeva da solo il prezzo del biglietto per il pubblico sugli spalti) e si sono aggiudicati la semifinale. Qualcuno ha contestato l’annullamento del goal del Chelsea per “fallo di polso”, essendo reduci noi juventini dal “fallo di gomito a schiena girata” capisco che la cosa possa far girare ad elica una serie di cose ma se la regola è quella non si può dire molto (tranne chiedersi con cosa si droga chi scrive queste regole). Non ho visto l’altra partita, solo una sintesi notturna, mi sembra che il Villareal si sia ben meritato il passaggio del turno. Buona giornata a tutti.

2010nessuno

Caro Fabrizio, leggo del tuo stupore (.. sono nel loop) per la meraviglia che si è inventato Modric ieri sera, e hai ragione, sono queste le cose che ci lasciano incantati a vederle, in questo sport e poi però mi viene in mente quando, su questo blooog, temporibus illis, c’era chi se la rideva sullo stesso giocatore, quel momento quando si chiacchierava nell’ambiente di un suo possibile passaggio all’Inter, scrivendone come, toh, anche lui di uno ormai arrivato, un altro bollito insomma….

ConteOliver

più che altro vi si pigliava per il culo per il fatto che, da boccaloni bauscia quali indubbiamente siete, deste credito a queste caxxate gazzettare

quanto detto per Modric equivale a quanto detto a suo tempo anche per Messi (la cui immagine intertristizzata avete proiettato, con sprezzo del ridicolo, nientedimenoche sul Duomo): vi si faceva simpaticamente notare, ma evidentemente hai una certa pervicacia masochistica nel capire sempre “caxxi per lampioni”, che certi giocatori difficilmente sarebbero approdati ad interello

ma tu continua pure imperterrito nel tuo mondo fatto di juventini brutti&cattivi e interisti tutti in smoking bianco… chi siamo noi per toglierti queste piccole gioie?

Modifica il 5 mesi fa da ConteOliver
2010nessuno

Su Modric come su Ancelotti in realtà sempre pronti a denigrare tecnici o giocatori di squadre avversarie, distribuendo patenti di bollitura puntualmente smentite dai fatti, così come rilevato anche da altri tifosi di altre squadre.

Il dubbio

Immagino che pensassi di scrivere un post di senso compiuto, peccato.

Tanto più che anche su Ancelotti, quelli che si esprimevano in termini di “bollitura” fin dai tempi di Napoli, erano @Iannelli, @Leo 62 e , che includeva nel pacchetto pure il figlio.

Insomma l’ennesimo post di un fake settantenne ossessionato, tragicamente sempre fuori bersaglio.

Modifica il 5 mesi fa da Il dubbio
convenevole da prato al secolo Nicola Romano

Rieccomi caro gemello ,anche tu ti dei fatto un sacco di amici qui dentro .

Il dubbio

Il solito fake del solito contaballe con memoria selettiva insiste nel suo fake. Nessuno, tranne isolati incompetenti (alcuni fascistelli della curva nerazzurra, tra loro) dava addosso a Modric. Il ventilato interesse dell’Inter per il calciatore madrilista, iniziò durante il calciomercato dell’estate 2017, subito dopo l’ingaggio di Spalletti all’Inter, con revival l’estate successiva. Ovviamente chiunque avrebbe voluto Modric nella propria squadra (alla Juve poi sarebbe servito come il pane, riedizione di Pirlo), benché trentunenne verso i trentadue, era ancora un supercampione integro e serissimo. Le prese per il culo, numerose e divertentissime, riguardavano esclusivamente i soldi che l’Inter aveva a disposizione e sarebbe stata disposta a spendere per l’ingaggio (una per tutte, il meme delle magliette nerazzurre di Modric e Vidal appese a stendere all’aria aperta, perché ricordiamolo: quell’anno, oltre a Modric che sarebbe sicuramente arrivato perché aveva gli amici croati a Milano e si voleva avvicinare a casa – STRALOL!!! – sarebbe dovuto assolutamente arrivare anche Vidal… che poi arrivò strabolso solo 4 anni dopo…) e per l’appeal che quella squadra offriva a campioni di razza come il croato. Società e squadra, infatti, che prima della deinterizzazione di Marotta e Conte, attirava gente stile Medel, Gabigol, Kondogbia, Jovetic ecc ecc…

Bocca, lei ci conosce tutti bene ormai? Quanti anni avrà quest’uomo, una settantina, no? Ma si può vantarsi di raccontare balle a settantanni?! Venire sgamati e riprovarci da un’altra parte?! Tipo pisciarsi sulle pantofole e dire che c’è una bella pioggerellina fresca… che tristezza.

Modifica il 5 mesi fa da Il dubbio
Maxx

“bollito” è un termine che si accosta spesso a chi va via da o non arriva in casa rossonera. Non ci far caso..

mario rossi

Tra l altro i bolliti doc hanno vinto 5 CL in 2 e mi pare non abbiano intenzione di smettere di vincere.
Ma su questo blog ci sono competenze al cui confronto jm e Carletto impallidiscono

Modifica il 5 mesi fa da mario rossi
Leo 62

Niente non ne azzecchi una… la polemica la fecero gli juventini… noi eravamo gli altri che provarono a prenderlo.

Il dubbio

La polemica su Modric non è mai esistita, le prese per il culo sul fatto che uno come Modric volesse andare all’Inter furono invece tante e feroci.
Infatti sta ancora dov’era.

Leo 62

Si certo, ma in ogni caso non l’abbiamo fatta noi… era per suggerire a Maxx di rimanere zittino che gli fa tanto bene…

Modifica il 5 mesi fa da Leo 62
Mordechai

Ma solo io non ricordo manco quello che ho magnato a pranzo oggi?
Voi addirittura roba di 5 anni fa, che invidia …
🙂

Leo 62

Ma se ancora te ricordi de quando trombavi a Sperlonga…

Mordechai

Eh…ma in quel caso non è mica il cervello a … ricordare!
🙂

2010nessuno

Effettivamente è così, il dileggio era di sponda bianconera, un’altro che gli è andato di traverso poi, che dici Leo, per fine campionato impareranno lassù sotto il Monviso?

Il dubbio

Ti ha risposto glissando per evitare di prenderti per il culo. In effetti è inutile, tu sei già la parodia ti te stesso.

Leo 62

Se non ci diamo una mossa caro Stefano questi ci ripigliano sul serio…

2010nessuno

Quello che mi dispiace Leo è che ce la dobbiamo giocare tra noi per la finale di Coppa Italia, e per quanto riguarda il campionato non c’è dubbio che per voi i molteplici infortuni, in diversi momenti topici hanno avuto il loro peso negativo, da noi invece, Inzaghi, a inizio anno, non ha saputo dare respiro ai titolari, non facendo un equilibrato turn over, però siamo ancora tutti e due lì, animo.

ConteOliver

sei tu che non imparerai mai…purtroppo 😆

2010nessuno

Pare che avrò compagnia

Maxx

stavo parlando con te?

Ianmisugi

In effetti non stavi parlando CON, stavi parlando DI… 🙂

Leo 62

In realtà lo “sventurato ha solo perso l’ennesima occasione per starsi zitto… deve essere l’effetto Mourinho.

Modifica il 5 mesi fa da Leo 62
il radarista

Buon giorno *OT – SOS al blogger italosvedese che non scrive più*.

Quando è scoppiata la pandemia da covid-19, il mondo intero si è comportato in un modo e la Svezia ha fatto l’esatto contrario. Questo per la felicità degli italici novax e per gli svedesi che non hanno subito obblighi coercitivi. Ma ora si cominciano a tirare le somme e il mondo accusa la Svezia di aver sbagliato tutto.

I vecchi sono stati abbandonati e fatti morire nelle loro case.
I vecchi che riuscivano ad arrivare in un ospedale venivano uccisi con la morfina e non curati.
Si dava ampia libertà ai ragazzini di contagiare quante più persone era possibile, in modo da raggiungere l’immunità di gregge, che non è stata ancora raggiunta.
Il re di Svezia Carlo XVI ha detto più volte che il sistema sanitario svedese ha causato molte sofferenze e molti morti e che se si fosse agito diversamente, ora in tanti potevano essere ancora in vita e in buona salute.
Il sistema sanitario svedese, nelle conferenze tenute con gli altri paesi scandinavi, ha nascosto la verità e fornito dati fasulli.

Tutto questo è riportato su Repubblica dalla giornalista Donatella Zorzetto.

Io sono preoccupato per il nostro blogger italosvedese che non scrive più da diverso tempo. Speriamo bene.

Buona giornata e saluti

Luc10 Dalla

Questa Donatella Zorzetto è davvero una mosca bianca: chissà come avrà fatto a convincere i vertici di Repubblica a farle pubblicare un articolo in cui critica il governo svedese mostrando come invece sia stato efficacissimo il nostro?
Slurp slurp

il radarista

Scusa, ma del nostro non ha parlato. Ha raccolto i risultati di una indagine durata tre anni e sulla quale gli svedesi sono stati molto reticenti. Comunquie, se hai dei dubbi, puoi chiedere direttamente a lei, su Repubblica.

Buona serata e saluti

Mordechai

In realtà è la stampa svedese che ha pubblicato il tutto…
E poi, se il nostro non è stato efficacissimo, non è che a Londra, Parigi, Berlino o Madrid c’abbiano capito poi molto di più, viste le cifre e/o statistiche.

il radarista

Però dai, ricoverare i vecchi e farli morire, anziché curarli, in quanto vecchi, non esiste da nessuna parte. Svezia a parte, of course.

Buona serata e saluti

Mordechai

A me lo dici? Se tutto questo è vero, è una storia davvero allucinante.

Mordechai

La cosa che veramente mi lascia … basito, è che con quella di quest’anno, il Real Madrid è arrivato (almeno) in semifinale dieci volte negli ultimi dodici anni, dieci anni su dodici fra le migliori quattro squadre d’Europa.
Mostruoso.

2010nessuno

Forse la migliore a livello di CL, no Mordechai?

Mordechai

Perchè, hai qualche dubbio? Saranno pure “preferiti” dagli arbitri, ma porca peppa che corazzata!!!

2010nessuno

allora dovevi aggiustare quel “fra le migliori quattro squadre.”

Carlo

Fabrizio, scusa la pignoleria, ma il risultato di Real-Chelsea è invertito…😬

2010nessuno

Massi’ Fabrizio, stanno a guardare il capello questi 😄😄

scusameri

Che calcio meraviglioso ragazzi.

Dopo essermi lucidato gli occhi con City – Liverpool in premier, ora Real – Chelsea. Complimenti al Chelsea e Tuchel per una grande partita. Sono usciti, ma sono usciti da campioni.

Certo che però Jorginho le combina un po’ grosse sui rigori, che siano da fermo o in movimento 🙂

Qualcuno ha già notato che l’assist stratosferico di esterno di Modric è quasi identico a quello di Cancelo per Sterling contro l’Everton qualche mese fa? Bello avere calciatori capaci di fare questi gesti sublimi.

Mi riconosco molto nella bellissima definizione di Rosario Frattini qui sotto, “mendicante di buon calcio”.

Suggerisco peraltro di mendicare altrove che nella miseria del campionato italiano. Da queste parti i talenti puri e rari come Cancelo li vendiamo perché “non sanno difendere”. (salvo poi lamentarsi che non abbiamo qualità per servire le punte, hihi).

, ho scorso il tuo post su Vlahovic nell’altro thread. Potrei farti notare che i tuoi numeri sono sbagliati, perché anche senza rigori i gol per minuto di Vlahovic da noi sono più bassi, anche escludendo i rigori (a me viene un gol ogni 135 contro ogni 180 in tutte le competizioni). Ma sono dettagli, sono il dito e non la luna. Il fatto è che tu, come altri, non mi sembri intenzionato a discutere seriamente di calcio. Se non vedi che il gioco della Juve quest’anno ha un tremendo problema nelle soluzioni offensive; se non vedi l’incredibile differenza di efficacia fra la costruzione di Italiano e quella di Allegri quest’anno, vuol dire che sei solo interessato a sostenere Allegri, a mio modesto avviso un po’ infantilmente, a prescindere dall’evidenza. Non ti offendere, ma non c’è base per una discussione. Io rispetto Allegri probabilmente più di te. Anche se pratica un calcio che detesto, lo considero un allenatore molto intelligente. Per questo sono certo che i problemi lui li vede e li riconosce molto meglio delle sue suffragette, anche se al momento purtroppo non ha trovato soluzioni. (Tornando in tema Champions) nel suo stesso genere uno che ha trovato soluzioni è ad esempio Emery, i cui giocatori danno sempre la sensazione di saper cosa fare, mentre i nostri danno la sensazione esattamente opposta.

cipralex

Ciao .
Per “discutere seriamente di calcio” e per chiarirmi cosa tu intendi per “calcio meraviglioso”
Atletico-M.City per te che partita è stata e quale tra i due allenatori l’ha tatticamente “vinta”?

Dab

Confuso con qualcun altro 🙂

Il dubbio

Ottimo, as usual.
Se ti interessa, in cima al thread precedente ci sono un po’ di dati e argomenti sul tema Allegri/Italiano e gioco espresso.
Ciao

Angel from Turin

Vero, però se poi si perdono una montagna di palloni, sopratutto sulla mediana, e si stoppa male la palla, difficile trovare soluzioni.

EhEh

Non so se nella discussione e’ uscito fuori…
credo dipenda piu’ dal fatto che gli avversari affrontano in maniera diversa la Fiorentina rispetto alle squadre che ha allenato Allegri. Questo senza nulla togliere alla bravura di Italiano.

Abbiamo visto, senza le nostre lenti da tifosi, quanto avversari chiusi diventino piu’ ostici da superare, perfino quando si chiamano Bulgaria, Irlanda del Nord o Macedonia (del Nord).
Per fare un paragone anche il “Ciro nazionale” con gli spazi chiusi non sembra lo stesso che ha fatto 3 gol la scorsa partita (in situazione di vantaggio) e gia’ 24 in questo campionato (Vlahovic sta a 22 avendo cambiato citta’ e squadra)…

Modifica il 5 mesi fa da EhEh
L’Avvocato (della Signora)

quindi il Villareal (come l’Ajax qualche anno fa) non è che fosse poi così scarso come qualcuno credeva o ha voluto far credere.

Archaeox

Mannò, è stato solo fortunato nei sorteggi….

TurinTurambar76

Quindi?
vi qualificate?

o vi consolate con l’aglietto?

L’Avvocato (della Signora)

le consolazioni le lasciamo agli altri, a quelli che godono delle sconfitte della Juve in Europa, proprio per consolarsi dei fallimenti delle loro squadre in Italia (in Europa ovviamente non sono pervenute o quasi da lustri). noi speriamo di riprovarci l’anno prossimo.

2010nessuno

Quelli che godono, se godono, delle sconfitte della Juventus in Europa non sono diversi da quegli juventini che godono delle sconfitte delle altre in Europa o in campionato.

il ghiro

Arriba España – Parte Seconda
Come da me pronosticato ed auspicato, entrambe le squadre spagnole passano il turno di Champions e vanno in semifinale. Con grande determinazione il Real di Ciccio Ancelotti riesce a spuntarla su un Chelsea molto più incisivo dell’andata, ma ai supplementari la solita capocciata del principesco Karim sposta l’equilibrio dalla parte dei blancos. Certo in difesa qualche crepa si è vista, beccare tre gol sia pure dall’attacco dei londinesi, non proprio delle mozzarelle, può essere preoccupante per il futuro cammino del Real. Ma in attacco Benzema e Vinicius, con il supporto dell’ottimo Camavinga, qualche pallone in rete riescono a infilarlo sempre. E tra Courtois e quella pippa del Mendy londinese c’è troppa differenza di classe.
Ma la grande sorpresa viene da Monaco, in Baviera si scopre che il Sassuolo di Spagna, il poco celebrato Villarreal, riesce a mettere in grossa difficoltà i Panzerfaust di Nagelsmann, dopo tanto trepestio in area spagnola i tedeschi riescono a passare una sola volta con Lewandowski, e alla fine un semi-sconosciuto morettone dal cognome impronunciabile, tale Samuel Chukwueze, li beffa a due minuti dal fischio finale. Vuoi vedere che alla fin fine gli azulejos degli spagnoli con la loro ceramica di bassa qualità commerciale sono risultati più preziosi del celebrato vasellame di Baviera, e che alla fin fine i piastrellari del Villarreal sono entrati come elefanti nel negozio di porcellane Meißen del Bayern e li hanno declassati a livello di modeste terrecotte. Morale, d’ora in avanti si sappia che lo stadio della Ceramica di Villarreal è una trappola pericolosa per tutti e che i siluri del Sottomarino Giallo sono più micidiali di quelli degli U-Boot della KriegsMarine.  
Sempre in attesa che il Cholo stasera riesca a fare il clamoroso tris, portando i materassai in semifinale, sarebbe una sorpresa anche questa, anche se meno clamorosa della precedente. Che beffa sarebbe per il bravo Pep Guardiola, lui catalano purosangue, farsi buttare fuori dai castigliani dell’Atletico!

Mordechai

Veramente è in trasferta che sottomarini gialli danno il meglio di sè, in casa sono in realtà “giocabili”, come anche Juve e Atalanta hanno dimostrato.

Pensa ad un’eventuale semifinale Real – Atletico … roba da scossa tellurica!

il radarista

Ciao

Scusa ma la prima parte dov’è?

Buona giornata e saluti

Carlo

Scusa Ghiro, ma come si può definire “Sassuolo di Spagna” la squadra campione in carica dell’Europa League? E’ vero che in campionato sono settimi, ma una coppa del genere non si vince per caso, i sottomarini gialli hanno parecchia esperienza europea e un allenatore che di EL ne ha vinte già quattro.

Maxx

Il turpiloquio è segno di una mente fragile

Calabrese Juventino

Di nuovo? Però se menzioni il peccato dovresti menzionare anche il peccatore. 🙂

laura

Buongiorno Maxx, a me sembra segno di arrogante cattiva educazione piuttosto che di fragilità mentale a meno che tu non intenda che, col suo valore catartico, il turpiloquio possa evitare ad alcuni “fragili” di passare dalle chiacchiere ai fatti.

Maxx

Ciao Laura. Credo che l’ultimo aggettivo abbia molte potenzialità che conto di sviluppare nei tempi futuri. Apprezzo contributi, quali il tuo, in questo senso.

Per cui:

Il turpiloquio è segno di una mente arrogante!

(ottimo!)

Laura

Attendo allora i prossimi sviluppi! Buon pomeriggio

convenevole da prato al secolo Nicola Romano

Propongo un thread sul turpiloquio .

Leo 62

Che il Bayern fosse un po’ cotto s’era visto da tempo, l’uomo dei chiodi che non aveva convinto tantissimo nemmeno a Lipsia per adesso toppa anche a Monaco e dal prossimo anno non ci sarà più Lewandowsky lì davanti ( ma si mormora, nonostante smentite varie, possa esserci Haaland ). Tutto sommato pensavo che il Villareal lo potesse passare e fermarsi dopo, ma la differenza la fa Emery. Un pensierino anche a chi credeva che la Juventus fosse favorita nell’Ottavo contro gli spagnoli, adesso tutti zitti, ma me ne ricordo alcuni, soprattutto nell’agguerritissima sezione romana.
Grande prova del Chelsea a Madrid ( complimenti Zione… ) che ci va vicino come ci era andata la Juventus di Allegri qualche anno fa, Carletto fa girare bene i suoi funamboli ma a livello tattico è bollito almeno quanto Mourinho, ringrazia Modric ( pensierino pure per Prepuzio che veniva qui a dirci che era uno scandalo che uno del genere avesse vinto il pallone d’oro… vero scandalo è che ne abbia vinto solo uno… ) e Benzema che si carica il Real sulle spalle, ma dura che possano vincere alla fine, anche se poi con un Benzema ed un Modric del genere non si può mai dire.
Sembra una Champions in salsa spagnola, ma magari alla fine sarà la stessa sfida che va per la maggiore in Inghilterra, come l’anno scorso insomma, certo… Atletico permettendo, e Pep si divertirà poco stasera. Io però tifo per una Finale Liverpool-Atletico Madrid, così poi rileggiamo quelli che arrivare quarti in quel girone è stato un fallimento…
Nel frattempo Allegri chiede Jorginho per il suo centrocampo e dimostra di essere quello con le idee più chiare là in mezzo, ( se glielo comprano immagino che Sarri si incazzerà non poco… ) con Locatelli già arruolato Gigio in porta, Chiesa davanti e magari il ritorno di Spinazzola, rifà la Nazionale, se aggiunge Zaniolo gli dà anche un profumo di futuro, certo in quel caso serve anche uno stregone anti-crociati ( possibilmente arabo ) e che Mancio ( che a quel punto sarebbe il suo erede designato ) gli passi anche un po’ di culo.

Pierpuzio

Grazie per avermi citato. Continuo a ritenere Modric sopravvalutato, quello di ieri per me è un tentativo di tiro che si è trasformato in un cross fatale grazie all’infallibile Benzema (lui si che meriterebbe il pallone d’oro), la riprova della mia opinione la vedo nel fatto che Modric non sa neanche dove si trova in quel momento Benzema, visto che nell’azione in questione alza lo sguardo solo dopo aver calciato il pallone. Caro Leo Ii mondo è bello perché è vario, io dico la mia modesta opinione, tu invece pensi di detenere la conoscenza assoluta, io probabilmente non capisco granché di calcioe non ho la presunzione di essere un esperto, ma giudico quello che vedo. E per me quello là non è il gran campione sto da tanto giornalisti e opinionisti. Dicevo lo stesso anche di dybala quando tutti gli juventini pensavano di avere un giovane Maradona in casa e adesso è divertente ricevere le conferme da quelli stessi che preferivano insultarmi piuttosto che ammettere la realtà. Un grandissimo applauso al Villarreal e a Emery, che hanno dimostrato all’Europa dei ricchi cosa si può raggiungere lavorando bene e saggiamente anche con pochi spiccioli. Un bello schiaffo a tutti quelli che potevano che le vittorie siano solo questione di fatturato (chiedere al PSG). Saluti a tutti.

Mordechai

Un tentativo di tiro? Tu scherzi…Modric se ci riprova, ci riesce.
De ci prova, che so, Arthur, vanno a recuperare il pallone nel Manzanarre.

R.T.

Buon pomeriggio, senza entrare nel merito sul valore ( non economico) del croato, mi intrometto nella vostra schermaglia per farti notare che , a quanto ricordo, Benzema ha segnato su cross di Vinicius , mentre Modric ha fatto quella meraviglia per Rodrygo.

Pierpuzio

Ovviamente volevo scrivere Rodrigo, non Benzema, scusate il doppio errore.

mario rossi

Il fatto che non sapesse dove era benzema è irrilevante, quello che conta è che sapeva benissimo dove era rodrygo

abbasso la maggioranza

E un pensierino a prendere Emery invece che tutta quella roba non ce lo fate? In fondo dovrebbe costare molto meno e magari portate a casa la coppa tanto agognata.

Leo 62

Ma guarda… io sono del Milan e quanto a Emery magari… con tutto il rispetto per Pioli.

Apolide dell'orda

Ciao Leo, i soldi per tutti questi acquisti li metti tu? Io posso contribuire con un paio di euro.

Leo 62

Ciao Apolide, ma no… basta vendere De Ligt… risparmi su Dybala e su Morata, di Zaniolo si parla molto, Spinazzola era una battuta, ma se Max chiede Jorginho l’idea è proprio di ricreare le condizioni di quel centrocampo … certo, Barella è meglio di Zakaria.

Apolide dell'orda

…e mi si aprirebbe una voragine(ulteriore)in difesa. La coperta è troppo corta e non possiamo sperare che il prossimo campionato sia di nuovo a ciapanò.

Leo 62

Si parla di Rudiger in difesa, e visto ieri non sarebbe male…

2010nessuno

Col cavolo (scusa Leo) che Barella andrà alla Juventus, al confronto la rivolta per Guarin sarebbe una ragazzata con quello che succederebbe.

Leo 62

Ciao Stefano, era solo un paragone non dicevo che dovesse ( o potesse ) andare via…

Il dubbio

No, guarda che è una partita persa. Non sa quello che scrive, figurati se capisce quello che legge.

Mordechai

Manco se vi diamo la colf di casa Nedved in cambio?
🙂

carlogobbo

Tutti hanno un prezzo, soprattutto nel calcio di oggi
Sappilo

Waters

Un Chelsea veramente spettacolare ha annichilito il Real, ci si chiede come abbia potuto prendere tre gol all’andata, Tuchel ha messo in campo una squadra corta e veloce, con Kovacic in luogo del più compassato Jorginho, ed è stata la svolta della partita, mi ha impressionato molto Rudiger, non so quanti anni abbia – credo non più di trenta – ma chi lo prenderà nel futuro saccheggio al market del Chelsea farà un affarone.
Poi c’e’ la variante fuoriclasse, ed il Real ne ha un paio niente male, l’esterno di Modric è da cineteca, così come il gol di BENZEMA, con quel mezzo passo indietro che ha preso il tempo ai centrali del Chelsea..
Le spagnole – che dovrebbero essere in transizione – mettono due semifinaliste su quattro e non è detto che ne mettano una terza, avercene di anni di transizioni così..
Ma la vincente sarà un inglese, molto probabilmente il Liverpool, così fosse gli inglesi raggiungerebbe il Milan di Berlusconi e Adri a sette titoli, tanta roba..
Infine un plauso all’Internazionale Fc Milano, l’unica squadra che da tanti mesi a questa parte ha battuto il Liverpool, tanta ma tanta roba le due partite con gli inglesi, più forti comunque..

Fabrizio, un buon cacciucco a Livorno…sempre Galileo il miglior posto?

Salud

Tiziano

Premesso che non son un palato da gourmet, a Livorno la Barrocciaia era uno dei miei preferiti per ponce e caciucco.

Modifica il 5 mesi fa da Tiziano
Waters

Grazie 1000

Tiziano

Ho passato centinaia di serate lì.
In quella zona ai tempi c’erano pareccchi “fondi” adibiti a sala prove per le band di giovinotti .
Quando riemergevano dai sotterranei, partiva subito l’assalto famelico all’osteria.

Modifica il 5 mesi fa da Tiziano
Nick

Buongiorno Andrea, per mangiare bene a Livorno e farsi anche due risate ti consiglio due ristoranti popolari. Uno si chiama Melafumo e l’altro è un circolo di appasionati di rugby che si chiama Il Fischietto.
Non sono “stellati” e rinomati come da Galileo ma credime ne vale la pena farci un salto.
Un saluto
PS se vieni con Malandragem fammelo sapere che faccio una capatina a salutarvi.

Modifica il 5 mesi fa da Nick
Waters

Grazie, un abbraccio

Mordechai

Seriamente : si mangia meglio a Pisa o a Livorno? Livorno è l’unica in Toscana che non conosco, a Pisa non torno da almeno 20 anni …

Nick

il pesce lo mangi bene sia a Livorno che a Marina di Pisa ma diciamo che nel raggio di pochi chilometri trovi tanti ottimi ristoranti dove mangi bene anche ciccia.
Anche a Lucca non è male anzi c’è un posto fantastico sopra Lido di Camaiore che si chiama le tre terrazze, si mangia benissimo e hai una vista mozzafiato.
Se vieni da queste parti ti do volentieri delle buone coordinate.

Modifica il 5 mesi fa da Nick
Mordechai

OK, grazie.

Grande Romeo

Se non ti servono fattura o ricevuta vanno benissimo….

Nick

a me lo scontrino l’hanno sempre fatto solo due volte no, una gli dissi che ero pisano, due ero talmente pieno di ponci a vela che non me lo ricordo

Modifica il 5 mesi fa da Nick
Grande Romeo

a Melafumo mai, scrivono col gesso sul bancone e issati! Al Fischietto a volte sì e a volte no.
Ovviamente se lo chiedi te lo fanno sia di qua che di là, anco a’ Pisani

Carlo

ma dici quel Rudiger che ha lasciato saltare Benzema DUE VOLTE completamente da solo in mezzo all’area? E che la seconda volta è addirittura caduto in modo imbarazzante sul gol? Dicono che dovrebbe venire alla Juve, spero proprio di no, se penso che abbiamo mandato via Demiral per prendere Rudiger mi viene da piangere…

gmr61

Andrea, ai miei tempi, anni 80/90, il più famoso era il Sottomarino, e credo sia ancora valido

Waters

Grazie caro

Waters

A te, graziee

il ghiro

FaB, ignoro il 5&5,di che si tratta? Mai incrociato nelle mie gite all’Ardenza per le conferenze in Accademia Navale.

Expo

Qui in Argentina é molto popolare la “fainá”, versione della farinata di ceci. Il nome viene dalla “Fainò a tabarkina” (farinata alla carlofortina), a riprova della forte influenza genovese a Buenos Aires (da cui Boca Juniors, detto Xeneixe).

Mordechai

Ciao, solo per curiosità, ma Carloforte non è in Sardegna?

Grande Romeo

a me piace quello che fanno al Bar Mediceo, in piazza dell’Arsenale. Non è pubblicizzato ma è un ponce per locali e non per turisti (come è diventato quello del Civili), per il 5 e 5 di solito vado da Gagari (così poi vado a be’ ‘r ponce)

Waters

La distanza più o meno dai traghetti?

Grande Romeo

è al porto mediceo, se il traghetto è per la Capraia sono 50 metri, se sono altre destinazioni un chilometrino e mezzo, più o meno

carlogobbo

L’ impresa del Villareal la dice lunga sul valore e competitività della Liga
Il prossimo anno, non solo potrebbero essere fuori dalla CL, ma addirittura dalla EL

L’Avvocato (della Signora)

NIENTE in confronto alla competitività della Serie A, in cui si può vincere lo scudetto anche arrivando terzi!

ConteOliver

o via FAX direttamente in segreteria (cit. J. Mourinho) 😆

Nick

Conte Maalox non vorrei essere nei panni del tuoi medici preferiti, lo pschiatra, il gastroenterologo e il pediatra.

Modifica il 5 mesi fa da Nick
ConteOliver

soffri molto?

spiaze 😉

😆

Nick

un pochino e solo quando leggo i tuoi rosicazzi che sono identici a dei gatti attaccati ai co….

EroAdAtene

A proposito… Ma il Villareal, non doveva essere la squadra facile con cui noi dovevamo passare tranquillamente il turno? Evidentemente anche a Monaco la pesavano così…

Modifica il 5 mesi fa da EroAdAtene
Archaeox

Ma no, è che il Villareal ha avuto fortuna nei sorteggi.

laura

Avrebbero potuto far tesoro della nostra recente esperienza…

2010nessuno

L’importante di questa domanda è che tu abbia chiaro a chi farla

EroAdAtene

Partita bellissima, grandi sprazzi di classe da entrambe le parti. Ancora una volta, invidia per i tifosi di queste squadre. Lo sbaglio del Chelsea è stato, una volta raggiunto il vantaggio, di non giocare un po’ in stile Atletico. Certe volte bisogna diventare cinici. Ho molti dubbi sul tocco di mano di Alonso, non so se a parti invertite ci sarebbe stata eguale decisione. Sul duo Modric-Benzema che dire? Arte pura.

ConteOliver

a me la cosa che più ha stupito e che più ho apprezzato è stato invece proprio l’atteggiamento del Chelsea una volta fatto il 3-0… anziché speculare sulla qualificazione ottenuta hanno continuato ad attaccare cercando di fare il 4°!

E’ proprio una mentalità diversa dalle nostre squadre e dai nostri allenatori, che tutti si sarebbero messi a 5 dietro con un 5-5-0 degno di Nereo

ribadisco che io ho apprezzato

Modifica il 5 mesi fa da ConteOliver
Apolide dell'orda

Hanno apprezzato anche i tifosi del Real.

ConteOliver

a fine partita forse, ma dal 45° in avanti secondo me si sono diveretiti poco poco 😉

Rosario Frattini

Sono passati gli anni, e col tempo ho finito per assumere la mia identità: non sono altro che un mendicante di buon calcio. Vado per il mondo col cappello in mano, e negli stadi supplico: “Una bella giocata, per l’amor di Dio”. E quando il buon calcio si manifesta, rendo grazie per il miracolo e non m’importa un fico secco di quale sia il club o il paese che me lo offre».
L’ invocazione di Eduardo Galeano in “Splendori e miserie del gioco del calcio”, ieri è stata esaudita da Modric per la gioia di tutti i mendicanti di buon calcio come anche io sono.

Hell Piero

Gran bella partita Chealse Real, inglesi giovani e forti Real spietato come spesso succede.
ll Villareal avrà tanta anima.. ma anche tanto kubo.

Sir Jo

Sarà culo, sarà bravura, sarà quel che sarà, (del nostro amore che sarà, prendiamo oggi quel che dà, e quel che avanza per domani basterà) ma alle semi di CL ci va Carletto. Che a me sta oltremodo simpatico perché mangia bene. Come Red Ronnie. Infatti vede gli UFO anche lui. Talvolta pure i sorci verdi.

luigi.iannelli

Il Real Madrid, sceso in campo senza allenatore, per oltre un’ora guarda il Chelsea cercando di capirci qualcosa. Dall’altro lato Tuchel impiega quasi due ore per capire che Kanté ha solo la maglia del Chelsea, ma gioca per il Real, infatti le tre azioni migliori del Real sono partite dai suoi piedi (se piedi possono chiamarsi). Nel campionato italiano, intanto, il Villareal raggiunge in vetta il Real, staccando il Bayer ed il Chelsea. Domani i recuperi fra il City e l’Atletico, e fra il Liverpool ed il Benfica. La prima squadra italiana (Milan) è nona, decima l’Inter ed undicesimo il Napoli.
E’ stato fissato, intanto, lo spareggio fra Napoli & Famiglia contro Juventus & Soci per le plusvalenze. Il pronostico è nettamente a favore dei bianconeri che, a livello europeo, hanno la migliore tradizione  nell’ Illegal Cup.

laura

Buongiorno, grazie per il pronostico a noi favorevole, si fosse trattato dell’Asl Cup partivate favoriti. Spiaze!

luigi.iannelli

Ciao Laura, sdrammatizzo una situazione nella quale siamo nella stessa barca. Con Illegal Cup, è vero che sfotto un po’ di più la Juve, ma con Napoli & Famiglia non è che risparmio la conduzione del Napoli.🙂

Carlo

Credo che la migliore tradizione europea nell’illegal cup ce l’abbia l’unica squadra italiana squalificata dalle competizioni continentali per un anno.
Non risultano altre squalifiche.
Ah, per le plusvalenze aspetterei un attimo, primo per vedere come si chiude la parte dell’inchiesta che riguarda l’Inter (ancora aperta), secondo perché scommetto quello che vuoi che finirà come l’inchiesta di Perugia (quella per cui i dirigenti juventini dovevano essere condannati all’ergastolo e la società radiata a vita da tutte le competizioni, anche il calcetto del venerdì sera)

Ianmisugi

Devo dire che nei tuoi post si manifesta sempre più spesso un equilibrio tra prosopopea e ingenuità che è una conferma plastica dell’equilibrio artistico che hai raggiunto, dopo anni di sforzi ammirevoli.

mario rossi

Perez chiama te, me lo ha detto al telefono “basta Ancelotti, per il 2022-2023 voglio iannelli la cempionslìg per lui non ha segreti”.
Il problema è che la Granovskaya pensa lo stessa cosa “Tuchel impiega 2 ore a cambiare formazione, prendo Iannelli che ne capisce un casino”.
Asta clamorosa.

Modifica il 5 mesi fa da mario rossi
Michel

Il Villareal vale da solo tutte e 3 le squadrette che si giocano lo scudetto in serie A.
Ma guai a dirlo ai giornaletti italioti.
L’assist di esterno col quale Modric risolleva il Real dal baratro è poesia calcistica, roba da museo del calcio.

Modifica il 5 mesi fa da Michel
ConteOliver

hai raccolto un discreto numero di risposte mature e degne del miglior “eh, ma allora…”

avevo ben pochi dubbi su chi ti avrebbe risposto

mi stupiscono, piuttosto, le repliche di Radar e Tiziano, che pensavo non si sarebbero lanciati in questo giochino un po’ infantile

ma noto – in ogni caso – che ne mancano ancora un paio, di phenomeni 😉

e si vede che son distratti 😆

Modifica il 5 mesi fa da ConteOliver
Michel

In particolare sono orgogliona delle risposte gnè gnè di gente che ha preso schiaffoni dai Beer Sheva della situazione. Un’ottima pesca.

il radarista

Buon giorno

Ora che il Villareal ha eliminato il Bayern Monaco, sembra accettabile anche l’eliminazione della Juventus, con la differenza che il Villareal a Monaco ha fatto catenaccio e pareggiato 1 a 1 mentre con la Juventus ha vinto 3 a 0, il che non è la stessa cosa.
D’accordo, il Bayern Monaco è primo in Germania e la Juventus è quarta in Italia. Ma allora le posizioni delle squadre, sia pure in campionati diversi, sono coerenti con il loro valore? Da cui si arguisce che le prime squadre di Serie A, le tre più in alto, occupano una posizione conquistata in un campionato che è più scadente dei precedenti solo negli occhi di chi è rimasto indietro.

Buona giornata e saluti

Michel

La Juventus ha affrontato il Villareal con 7 titolari assenti e solo 12 giocatori di movimento a disposizione. Eppure al ritorno ha schiacciato il Villareal nella sua area fino al rigore decisivo a 10 minuti dalla fine.
Il Bayern era al completo.
Questo non rende accettabile la nostra eliminazione, ma rende giustizia alle battutine idiote che abbiamo dovuto sentire dopo l’eliminazione, la maggior parte delle quali da tifosi di squadre che la champions la guardano solo in tv.
Detto questo, pensare che in CL ci siano delle schiappe è una mentalità tipicamente italiota.
Se il Villareal, lo Shakthar, il Porto e compagnia sono tutti gli anni in quella competizione e per, per dirne due delle tre sopracitate, non l’hanno giocata per un decennio qualcosa vuol dire. Vuol dire infatti che sono piu forti, punto.

Angel from Turin

Ha vinto 3 a 0 dopo esser stato preso a pallate tutto il primo tempo, senza mai tirare. Tre pere, due su rigore, con la Juve allo sbando dopo il primo. No, non è la stessa cosa.

Michele

E’ anche vero però che a Torino nel primo tempo la Juve ha giocato molto meglio del Bayern e ha avuto molte più occasioni.

2010nessuno

Sarà stato per quello allora che la quarta non l’ha proprio vista quando ha passato gli ottavi…

Boris

Nell’ultimo quarto d’ora.

Sir Jo

@Michel, quindi il Villareal vale almeno sette volte la squadruncola che vegeta al quarto posto, vero?

Modifica il 5 mesi fa da Sir Jo
ConteOliver

ma che bella risposta!

che classe fai bimbo, la 3^?

su da bravo, va a fare i compiti ora 😉

Sir Jo

@Conte, vedo che la prendi con stile, da buon nobile. Non faresti prima a riconoscere che la dotta @Michel ha dato un assist? 😊
Risposte come la tua sanno appena di fiele e mancano di intelligenza. Dai, un po’ di relax, altrimenti dai ragione a personaggetti (cit.) come Nick che ti avvicinano al maalox.
👋👋👋👋👋

ConteOliver

mah, più che altro mi diverto a prendervi per il chiulo 😆

la rispostina da terza elementare che hai fatto è li sotto gli occhi di chiunque sappia leggere

saludos 😉

Boris

Andrebbe chiesto a Allianz-Irrati che era presente in campo all’Allianz di Torino e al Var all’Allianz di Monaco.
Per un allianz-internazionale come lui, è un attimo far vegetare squadre dal terzo al quarto posto.

Boris

Andrebbe chiesto a Irrati (e a Mazzoleni), il primo era presente sia due domeniche fa in campo all’Alliance di Torino, che ieri sera al Var all’Alliance di Monaco.

Modifica il 5 mesi fa da Boris
2010nessuno

😄😄😄 Embè Sir Jo, quando una la cerca, alla fine la trova…. 😄😄

Tiziano