Mondiali Qatar, Germania - Giappone 1-2

Mondiali Qatar 2022 – E’ il Mondiale delle sorprese dopo l’Argentina di Messi battuta dall’Arabia Saudita, un altro clamoroso ko, quello della Germania. Che prima entra in campo protestando vistosamente contro la censura della Fifa sulla storia della fascia arcobaleno proibita mettendosi le mani davanti alla bocca, ma poi dopo esser andata in vantaggio con un rigore di Gundogan assiste al ritorno e al sorpasso del Giappone nel secondo tempo in appena otto minuti con Doan e Asano. Inutili i tanti tentativi di andare in gol, qui funziona la legge del calcio cinico che più cinico non si può: o fai gol quando ne hai l’occasione o paghi. Ora la Germania dovrà giocarsi la qualificazione contro la Spagna. Che invece non ha avuto pietà della Costa Rica di Keylor Navas, cui ha rifilato addirittura 7 gol, in una partita cui sono stati aggiunti 8 assurdi minuti di recupero. Siete sicuri che le TV saranno felici della follia di queste partite che si sa quando cominciano, ma non si sa più quando finiscono? Secondo me presto si pronunceranno con uno stentoreo “Big Ben ha detto stop!”

Holly e Benji meglio di Mueller & C.

Hanno vinto Holly e Benji, nella fattispecie Doan e Asano. Che sono stati più incisivi di Mueller & C. Magari hanno tirato meno in porta, ma hanno fatto più male. E questo è quello che conta. Questo strano Mondiale sta mettendo in risalto vecchi canoni e vecchie filosofie del calcio, il cinismo non è solo un luogo comune è un modus operandi, una maniera di stare in campo, significa stare concentratissimi al 150% su poche e decisive azioni. E non disperdere l’efficacia del gioco in un offensivismo di quantità ma meno innocuo. Se tu Argentina giocherelli con le occasioni e con i fuorigioco e se tu Germania crei occasioni ma non la butti dentro – così si dice –  allora è perfettamente inutile spendersi tanto.

La Germania protesta clamorosamente (mano davanti alla bocca) contro la censura Fifa

Il cinismo comunque ce lo ha tutto la Fifa. La Germania prima di iniziare a giocare l’infausta partita aveva protestato a modo suo contro la Fifa di Gianni Infantino che aveva proibito di usare la fascia arcobaleno “One Love”. I giocatori durante la foto di rito si sono inchinati mettendo la mano davanti alla bocca, a sottolineare la censura della Fifa che ha vietato simboli e proteste contro lo spregio dei diritti umani in Qatar. A cominciare da quelli della comunità LGTBQ+. La Tv internazionale scandalosamente non ha mandato in onda nulla, siamo ormai alla manipolazione dell’informazione. Fatto di ulteriore gravità.

Troppa grazia Luis Enrique, sette gol sono anche troppi…

  La Germania adesso dovrà vedersela con la Spagna e le cose non stanno messe benissimo se la squadra di Luis Enrique ha fatto strike con 7 gol addirittura alla Costa Rica del povero umiliantissimo Keylor Navas in porta. Olmo, Asensio, Torres (2), Gavi, Soler e Morata senza pietà e senza rispetto.

Con i maxi recuperi si sta ormai sfiorando il ridicolo e le Tv lo bocceranno

  A proposito di Spagna-Costarica, sul 6-0 l’arbitro ha dato 8 minuti di recupero. Tutti entusiasti per questo tempo effettivo che sta entrando nel calcio dalla porta di servizio, a me sembra semplicemente che le partite stiano diventando in certi casi, troppo lunghe e sia necessario darci invece un taglio.

  Parliamoci chiaro se volete mettere il tempo effettivo o introdurre questi maxi recuperi allora bisogna scorciare drasticamente il tempo regolamentare. Non più 45’, ma 40’ o meno ancora. Volete questo? Volete che le TV che sorreggono tutto il baraccone mondiale si ritrovino nei palinsesti partite di calcio che non si sa più quanto durino? Secondo me saranno le prime a mettere l’alt a questa mania di ficcare il becco ovunque nel regolamento, dal Var Grande Fratello al fuorigioco di millimetri e ora a questo tempo che non finisce più. I fatidici 90′ di gioco non hanno più senso. Le TV pronunceranno il fatidico “Big Ben ha detto Stop!” e amen.

***

CLICCA PER ACCEDERE A RISULTATI E CLASSIFICHE

Mondiali Calcio, Qatar 2022. Risultati e Classifiche

***

Mondiali Qatar 2022 – E’ il Mondiale delle sorprese dopo l’Argentina di Messi battuta dall’Arabia Saudita, un altro clamoroso ko, quello della Germania. Che prima entra in campo protestando vistosamente contro la censura della Fifa sulla storia della fascia arcobaleno proibita mettendosi le mani davanti alla bocca, ma poi dopo esser andata in vantaggio con un rigore di Gundogan assiste al ritorno e al sorpasso del Giappone nel secondo tempo in appena otto minuti con Doan e Asano. Inutili i tanti tentativi di andare in gol, qui funziona la legge del calcio cinico che più cinico non si può: o fai gol quando ne hai l’occasione o paghi. Ora la Germania dovrà giocarsi la qualificazione contro la Spagna. Che invece non ha avuto pietà della Costa Rica di Keylor Navas, cui ha rifilato addirittura 7 gol, in una partita cui sono stati aggiunti 8 assurdi minuti di recupero. Siete sicuri che le TV saranno felici della follia di queste partite che si sa quando cominciano, ma non si sa più quando finiscono? Secondo me presto si pronunceranno con uno stentoreo “Big Ben ha detto stop!”

Seguimi anche su:

Giornalista sportivo, a La Repubblica dal 1983 al 2022, sono stato per 12 anni capo dello Sport. Prima e dopo sempre sport e calcio, dai campi di periferia fino ai Mondiali, da Gianni Brera fino a Internet, da San Siro a New York, da Wembley all'Olimpico, dalla carta alla TV. Autore di Bloooog!, il Bar Sport, per 14 anni dentro Repubblica.it. Ora in maniera assolutamente libera, autonoma, indipendente, senza filtri.

Iscriviti
Notificami
guest
87 Commenti
Nuovi
Vecchi Piu' votati
Inline Feedbacks
Leggi tutti i commenti

2010 nessuno

Comunque miglior pubblico tifoso in assoluto quello giapponese, guardare e imparare.

convenevole da prato al secolo Nicola Romano

Come sempre in questi casi parte il tiro assegno contro i poveri telecronisti e i loro accompagnatori, a me sembra che facciano il loro mestiere dignitosamente, errori ne fanno come tutti, oggi Adani ha credo esagerato nel pre-partita a tessere le lodi dell’ Uruguay , buona squadra ,ma forse un pò troppo matura, però ci sta, se poi rode pagare l’abbonamento è un altro discorso, qualcuno in campagna elettorale parlava di eliminarlo, ma ancora c’è , in compenso ci faranno il ponte sullo stretto , che avrà costo prevedibilmente largo .

malandragem

Occhio però a tirare assegni circolari perché tornano indietro tipo boomerang

Nicola Romano

Hai ragione ho fatto un ‘ errore piuttosto grave, spero non se ne accorga la maestra .

Benjamin

chi e’ cosi’ cretino da classificare Bremer come un mancato “acquisto di un campione” ?
Semplice, e’ lo stesso imbecille che, nonostante la sosta dei mondiali, continua ad essere ossessionato dall’Inter e che passa tutto il suo tempo a pubblicare meme demenziali e spolliciarli compulsivamente. Speriamo che questo disadattato scopra presto le gioie del sesso.

Modifica il 12 giorni fa da Benjamin
Calasalumi

E intanto la Svizzera parte bene, 1-0 sul Camerun, e per non farsi mancare niente pure con un gol del camerunense naturalizzato Svizzero Embolo, che molto dignitosamente non ha esultato. So che mi perculate perché tifo la mia Svizzera, ma per ora la Nati ha fatto meglio di Germania e Argentina, non vedo l’ora di ammirarla col Brasile. 🙂

convenevole da prato al secolo Nicola Romano

Non ti perculo, anzi ti lodo ,che ancora scrivi gol .

Calasalumi

Ops. Temo che sia la parlata ticinese 🙂

Bob Aka Utente11880

Tipo “penna biglia” ? 🙂

inox

Buongiorno Fabrizio

I giocatori tedeschi si fanno fotografare con la mano sulla bocca in segno di vibrante protesta per la imposta mancata esibizione della fascia come si chiama non lo so. Nel proseguo, ci pensano i giapponesi a tappargli quello che resta, particolarmente verso il posteriore basso. La differenza la fanno i cambi giapponesi: raramente si vede un miglioramento simile. Per inverso, nella Germania, steccano alcuni protagonisti come Gnabry e Muller stracotto, pronto per il wurstel. Bene invece Musiala e Raum. Ora gli tocca battere la Spagna, come dire: tedeschi uber alles, no. Unter allem, si. A casa.  Belgio-Canada scempio arbitrale. In 8 (otto) arbitri non si accorgono del passaggio all’indietro del giocatore belga verso il giocatore canadese. Precisa  come una “ciotta” (cagata) di mucca sul terreno si continua, fischiando fuorigioco. Il Canada non merita per nulla di uscire sconfitto. I difensori centrali belgi se la sono fatta nei pantaloncini in più di una occasione. Pensare che non hanno nemmeno l’iva scontata sui pannoloni come invece qui, da noi, ora. Ma porca la miseria Fabrizio, una ex fascista mi sconta l’iva sui pannoloni e non l’iva sul pane ascoltando così quel furbacchione di Landini da tempo spiaggiato sulle rive dell’impero. Avvantaggia i ricchi sostiene il duo Meloni-Landini. Grazie. Fa proprio schifo a costoro, smandruppati allo sbaraglio, l’inopinato caso che su 100 (cento) oltre ai pochi ricchi se ne avvantaggi la maggioranza di poveri. Per i pannoloni e diverso: defecano gli uni come gli altri. Certo che la coppia belga Alderweineld/Vertonghen in anzianatà è superata solo da quella messa in campo dal vignaiolo marchigiano Bonucci/Acerbi: 68 (sessanttotto) anni in due, i primi, 69 (sessantanove), i secondi. Dopo, solo ospizio. Di certo i canadesi non sono acerbi (ilare gioco di parole) come si pensavano.  Il Belgio chiude presto i mondiali così Lukako ha modo di recuperare dall’infortunio per poi rifarsi male subito, da noi, alla ripresa.  

Bob Aka Utente11880

Posto qui

Mi ha colpito della partita Stati Uniti-Galles che nei primi minuti sulla RAI la sigla USA sia stata riportata all’italianissimo SUA. E’ impressionante come le parole d’ordine scendano velocente verso il basso, raggiungendo anche fin qui onesti, semplici imputatori di dati.
Che dire ?

#AUTARCHIA
Appena ch’er Droghiere mise in mostra
<Il Vero Insetticida Nazionale>,
la Mosca disse: – Me farà più male,
ma per lo meno è produzzione nostra
(1937)

rusticano

Argentina – Arabia 1-2
Argentina – Italia 3 -0 (pochi mesi fa)
quindi un’eventuale Arabia – Italia sarebbe finita con 4 gol di scarto a nostro sfavore

Germania – Giappone 1 -2
Germania – Italia 5-2 (pochi mesi fa)
quindi anche un’eventuale Giappone – Italia sarebbe finita con 4 gol di scarto a nostro sfavore

…forse è cosa buona non essere andati in Qatar a raccogliere figuracce.

Per Mancini e la federazione, che ancora poche settimane fa si lamentavano che saremmo dovuti andare in Qatar di diritto: abbiamo pareggiato in casa con la Bulgaria, in casa e in trasferta con la Svizzera (nonostante i rigori gentilmente concessi), fuori casa con l’Irlanda del Nord e perso in casa con la Macedonia del Nord… Mancio, ma di che cosa parliamo??
Prendersi le proprie responsabilità e pedalare, invece che fare i piangina!

peter

Mancio penoso e Gravina pure….abbiamo fatto ridere nelle qualificazioni; avevamo un girone con 1 sola squadra seria e 3 inguardabili..e poi la Macedonia per me e’ una delle peggiori sconfitte di sempre del calcio italiano (peggio della Corea, quella era ai Mondiali), in pou’ in casa

convenevole da prato al secolo Nicola Romano

Perfettamente d’accordo sulla seconda parte, sulla prima ti ricordo che il calcio non è matematica, i confronti indiretti poco significano .

Carlo

Ammazza, ma sei laureato in matematica per caso?
Allora risolvimi questo problema:

  • qualificazioni Italia 4 vittorie, 4 pareggi e 1 sconfitta ai playoff, media punti 1,77 –> eliminata
  • qualificazioni Ecuador 7 vittorie, 5 pareggi e 6 (SEI!) sconfitte, media punti 1,44–> qualificata
peter

Carlo, il Girone Sudamericano e’ una battaglia…noi avevamo la Lituania dai…

ConteOliver

Forza Giappone

anzi, Nihon ni iku

Leo 62

Il giorno dell’esordio del Brasile un piccolo Memo per l’ultimo Brasil Campeon do Mundo, notare cosa fa Ronaldinho nel secondo gol, c’erano pure Ronaldo Rivaldo, Roberto Carlos e Cafu… tanto per gradire, e Lucio in difesa e Gilberto Silva in mediana… tanta roba.
e pure l’Inghilterra con Beckham ed Owen e Rio Ferdinand e Scholes…

Il re è nudo

Sono senza se e senza ma a favore del tempo effettivo. 30′ minuti per tempo dovrebbero garantire una durata delle partite non troppo dissimile da quella attuale, la tanto sospirata uniformità e molte meno manfrine, avvicinando il calcio agli sport più evoluti dal punto di vista regolamentare.

Claudio Mastino 62

Ho visto solo il secondo tempo di Francia – Australia vinta dai francesi per 4 a 1 ed interamente il match vinto dal Belgio sul Canada per 1 a 0 .
La Francia a mio avviso ha una delle rose più forti e complete in questo mondiale, l’assenza di Benzema , di Pogba, di Kantè e di Maignan è irrilevante considerando
tutto ciò. Giroud ha caratteristiche diverse rispetto a Benzema , ma sono entrambi due grandissimi centravanti. Personalmente mi piace tantissimo Griezmann, attaccante completo bravissimo tecnicamente e di grande intelligenza tattica ; è di piede mancino ma usa bene anche il destro, sa sia concludere a rete con efficacia essendo dotato di un ottimo tiro, sia fornire eccellenti assist come ha fatto ieri soprattutto in un’occasione nella ripresa , assist poi sprecato malamente da un suo compagno di
squadra, sia farsi trovare sempre ben smarcato e pronto a ricevere palla dai suoi compagni. Lloris è un ottimo portiere ma ha35 anni e credo che in un prossimo futuro Maignan, uno dei più forti del mondo nel suo ruolo in questo
momento, diventerà il titolare della Nazionale francese.
Ho visto invece molto male il Belgio, ha vinto in modo del tutto immeritato con un ottimo Canada che però ha avuto il torto di sbagliare clamorosamente una marea di occasioni, sembrava che i
suoi attaccanti facessero a gara a chi tirava più distante dai pali della porta avversaria il pallone ; detto questo c’era un rigore nettissimo a favore del Canada non concesso dall’arbitro, rigore che se dato avrebbe potuto indirizzare la partita in modo diverso , avrebbe potuto cambiare le sorti della stessa.
Nel Belgio pessima la prova di De Bruyne, non certamente da lui, che ha sbagliato quasi tutte
le scelte nel servire i compagni nelle ripartenze del Belgio che ieri ha giocato quasi tutto l’incontro in difesa per poi cercare di colpire in contropiede, discreta quella di Hazard, l’uomo di maggior talento insieme a De Bruyne della Nazionale belga che però incomincia ad avere una certa età,
più che buona quella di Courtuois,
attualmente forse il miglior portiere del mondo ma i belgi hanno un’ottima tradizione per quanto riguarda gli estremi difensori, ne hanno avuti di grandissimi in passato .

abbasso la maggioranza

Mi associo totalmente alla lode di Griezmann di cui hai magnificamente descritte le caratteristiche e che a me ricorda Sneijder (che nel 2010 avrebbe meritato ampiamente il pallone d’oro), stessa visione di gioco e stessa velocità di esecuzione. la Francia continua a stupirmi e spero che tenga fino in fondo. La Francia ha un grandissimo allenatore.

Modifica il 12 giorni fa da abbasso la maggioranza
Claudio Mastino 62

Perfettamente d’accordo, Sneijder e Griezmann sono molto
simili come mobilità, visione di gioco, velocità di esecuzione e capacità balistiche, hanno entrambi la capacità già un attimo prima che gli arrivi il pallone di sapere come smistarlo nel migliore dei modi ; l’olandese avrebbe sicuramente meritato il pallone d’oro nel 2010.

Modifica il 11 giorni fa da Claudio Mastino 62
CoCa1969©

Uno che idolatravo (anche perché giocavo da portiere) era Jean-Marie Pfaff, che sono certo ricorderai.

Claudio Mastino 62

Ciao Corrado, anch’io sono stato un portiere e
Jean-Marie Pfaff, insieme a Enrico Albertosi è il mio portiere
preferito , lo considero uno dei
migliori di tutti i tempi, almeno di quelli che ho visto poiché Yascin e Gordon Banks li ricordo poco per ovvie ragioni anagrafiche.

Waters

Chi è Banks, Claudio,forse ti confondi con Barns😀

Claudio Mastino 62

Ciao Andrea,
vacci piano con il cibo e soprattutto col vinello che evidentemente ti dà un po’ alla testa. Gordon Banks è considerato il miglior portiere inglese di tutti i tempi ed anche uno dei migliori a livello mondiale. È rimasta famosa una sua grandissima parata su un colpo di testa di Pelè che ancora oggi non riesce a credere come abbia fatto a fare quella miracolosa parata. Forse tu intendevi John Charles Barnes , trequartista- ala di origine giamaicana che ha collezionato diverse presenze nella nazionale inglese e che ha giocato per dieci anni nel Liverpool.

Waters

Waters

Ahaha Claudione, in effetti ho un pò tracannato ” troppi bicchieri” come cantava ” Compare Turiddu” nella Cavalleria Rusticana prima di sfidare ahi lui ” Compar Alfio” per contendersi la bella Lola ….” a Lola c’hai di latti la camisa si bianca e russa commu la cirasa”…sentila cantava da Di Stefano è da brividi……il gioco di parole Barns/Banks venne quando anni fa il gobbo Liberty Fighter facendo una lista di portieri inserì questo fantomatico Barns, e divenne un tormentone, un pò come Kayser Soze…un abbraccio.

Waters

Albertosi è stato uno dei milanisti che ho apprezzato di più, negli anni ottanta aprì un ristorante di pesce a Milano, il “Tatum” andai un paio di volte e si mangiava benissimo, considera che azzardavano persino qualche crudo, in particolare il baccalà dissalato per tre giorni e lo condivano con olio di coratina,capperi, e piccoli carciofi di Albenga.
Aveva un’altra particolarità, giocava sempre senza mutande.
Ciaoo.

Leo 62

Ma Brasile – Serbia gioca Djokovic?…

abbasso la maggioranza

Se così fosse il Brasile non avrebbe scampo perderebbe 6 a 2.

Leo 62

Noi siamo riusciti a farci sbattere fuori dai Mondiali due volte in qualificazione e va bene… ma pure la Germania che sta per farlo per la seconda volta consecutiva ai Gironi non è male… non era mai successo prima. Con il CostaRica squadra cuscinetto dura che il Giappone non ci vinca, ed allora serve battere la Spagna… e potrebbe anche non bastare se non segna più gol del Giappone ai centro-americani… insomma la vedo grigetta. Come avevo detto in fase di presentazione squadra scarsina in difesa, Neuer in fase calante, centrocampo non eccezionale e molti giocatori ancora futuribili.
Ieri sera il Canada gioca ma il Belgio vince. I canadesi non hanno mai vinto in una fase finale del Mondiale e non hanno nemmeno mai segnato ma tre o quattro giocatori buoni ce l’hanno e ieri sono stati un pochino danneggiati dall’arbitro Stikazwe che, appunto, non ha fatto caso alle loro proteste… e poi dicono che gli arbitri italiani non sono bravi.
Belgio lento ed impreciso De Bruyne sotto tono, sembra una squadra che non ha più molto da dare, un po’ come la Croazia. La Spagna esagera ma di solito esagerare non porta bene, il gioco ce l’hanno ma per me sono un pelino ancora troppo giovani, tra quattro anni magari vincono.

Totonno58

Belgio e Croazia sono da quattro anni due allegre brigate di pensionati…gratta gratta Italia-Macedonia del Nord era la finale morale di questo mondiale!:):):)

Leo 62

Quattro anni fa erano al massimo ed hanno fatto seconda e terza non a caso, adesso mi sa che non ci arriveranno più… ma il tempo passa per tutti…

ConteOliver

Germania malino anzichéno…

piace, tanto, la Francia

il tifo, per me, va ai blu samurai

Waters

Comunque questo Belgio non può permettersi di lasciare fuori De Ketelaere.

C'era una volta il calcio

Tranquillo ora rientra Lucaccu…..anche lo sponsor è insolvente….

ConteOliver

😆

sempre in forma Wafers!

Leo 62

Se poi lascia fuori pure Lukaku…

ConteOliver

Severo ma giusto 😆

Quattroquattronovetredue

Le divise del Belgio ricordano tanto la confezione di una marca di carbonella da barbecue: visto come giocano, più che i diavoli rossi direi le diavoline rosse, ma non credo che prenderanno fuoco in seguito, perfino De Bruyne sembra scojonato.

Leo 62

Mai visto così fuori fuoco…

il ghiro

FWC – Q22 – Day Three – Doan Asano Banzai
Giornata campale per le quattro europee in lizza per la Coppa, comincia la Croazia, poi a seguire Germania, Spagna e Belgio. Bella gara tra Croazia e Marocco, combattuta ed equilibrata, gioco comandato da Modric e Brozo da un lato, da Amrabat e Ziyech dall’altro, molto bene anche i marocchini Bounou, Hakimi e Mazraoui, malino gli attaccanti, per colpa loro e per le parate del portiere marocchino la partita non si schioda dal risultato ad occhiali.
Nel pomeriggio la Germania se la deve vedere con i giapponesi, i tedeschi passano presto in vantaggio con un rigore di Gündogan (Gonda atterra Raum), un gol per parte annullato per f.g., i tedeschi sfiorano la traversa, scheggiano il palo, Musiala incanta tutti, Gonda fa veri miracoli, ma anche Neuer non è da meno, poi entra Minamino e il Giappone prima pareggia con Doan, infine esce Musiala, letargo profondo della difesa tedesca e Asano la sbatte sotto la traversa. I giapponesi correvano di più alla fine che ad inizio partita. Neuer invano a sbattersi in area giapponese alla ricerca del pareggio. Il motto diventa “mens Asano in corpore nano”.
Tocca poi alle ‘furie rosse’ misurarsi con il Costarica, anche Luis Henrique tira fuori conigli dal cappello, in panca Pau Torres, Koke, Carvajal. Llorente e Morata. Della vecchia guardia solo Busquets, Azpilicueta e Jordi Alba, più la ‘nouvelle vague’ iberica, un pugno di ventenni, che ha malmenato i poveri centroamericani, già felici di aver conquistato ancora una volta la medaglietta della partecipazione mondiale. Stavolta il trappolone non ha funzionato come con Argentina e Germania, troppa differenza di tecnica e di velocità, con tre gol nel I e quattro del II tempo la Spagna risolve il problema con estrema eleganza, sarà dura per tutti confrontarsi con Luis Henrique e i suoi ‘chicos’.
In serata gran curiosità per scoprire se il Belgio di Martinez è ancora una delle favorite oppure è già rientrata nei ranghi, nessuna novità nelle loro file, manca Lukaku, gioca Batshuayi, ma gli altri ci sono tutti. La giovinezza e la prestanza atletica dei canadesi contro la tecnica e l’esperienza dei diavoli rossi, I tempo tutto di marca Canada, il loro gioiellino Alphonso Davies svolazza tra i belgi aprendo spazi invitanti ai suoi, ma si fa parare un rigore dal bravissimo Courtois, e sul finale del tempo Batshuayi trafigge Borjan. Un grave errore arbitrale salva i belgi, ma nella ripresa l’arcigna difesa dei tre stopperoni belgi, ben assistita dagli esterni e dal centrocampo, ha sempre la meglio sui velleitari fraseggi dei canadesi. Non pervenuto Hazard, sbiadito De Bruyne, ma il ’corto muso’ a Martinez va più che bene. Il Canada protesta per un mancato rigore e per dei f.g. inesistenti, ma bisogna pure buttarla dentro quando capita, anche se non sempre hai davanti Courtois.

Waters

” La Spagna non ha avuto nessuna pietà”
Lo diceva Marco Ferradini, ” e fuori dal letto nessuna pietà”.

Due tituli 2021-22 - ex Campioni d'Italia 2020-21

Intanto un altro Sozzone sta segando il Canada: due rigori clamorosi non concessi, uno scambiato addirittura con un fuorigioco inesistente.

Grande Romeo

Non riesco a trovare le immagini, ma secondo me i rigori negati sono solo uno.

Su quello del fuori gioco, al momento del primo tiro di un canadese due suoi compagni sono oltre la linea di fondo. Successivamente rientrano in campo e uno dei due viene servito da un belga.
Una volta c’era una regola che prevedeva che chi era fuori campo e poi rientrava fosse considerato come sulla linea, in quel caso sarebbe stato in off side sul primo tiro del canadese.

Con tutte le modifiche che ci sono state può darsi che questa regola non esista più.

Ci vorrebbe uno che se ne intende.

EroAdAtene

Cominciano le misure atte a salvare le squadre blasonate. Vedremo nelle prossime partite altre “sviste” a favore della Germania e dell’Argentina.

Leo 62

Vabbeh, la Spagna la mettiamo con Francia ed Inghilterra ed il Costarica ( in difesa questi sono peggio dell’Iran ) Con Qatar ed Iran… fa impressione pensare che otto anni fa questi ci hanno sbattuto fuori dai Mondiali. Certamente era un’altra squadra e già quattro anni fa avevano fatto ultimi del loro girone con un punto conquistato nel recupero dell’ultima partita., ma ‘nzomma 7 pere sono 7 pere…

Waters

Fabrizio, non sono d’accordo sulla tua frase “senza pietà e senza rispetto” perché dovesse perdere contro la Germania ci potrebbero essere tre squadre a sei punti e allora la differenza reti potrebbe fare molto comodo.
La giornata di oggi, in attesa di Belgio Canada – Belgio senza BigRom – ha evidenziato un grande equilibrio e la grande competitività delle squadre nordafricane, Marocco e Tunisia hanno dimostrato una grande preparazione fisica e solidità anche mentale, saranno difficilissime da battere..strana la partita Germania Giappone, con i tedeschi che hanno dominato per sessanta minuti, fallendo più volte il gol del KO, ma sono una squadra non molto forte, scarsucci gli esterni bassi – Sule dai – centrocampo lento e con poche idee,c’e’ancora Muller che ha l’età presunta di Ranieri – Mourinho docet😂 – Havertz ha diverse pecche tecniche, l’unico grande profilo futuro è Musiala, in pochi calciatori ho riscontrato unna simile facilità di far gioco e di tiro, è un 2003, forse solo Totti giovane riusciva a tirare così frequentemente in porta.
Grande goleada della Spagna, sarà vera gloria? Debolissimi i costaricani, ma gli spagnoli giocano un calcio magnifico, molto verticale rispetto ai suoi canoni, non dobbiamo dimenticarci che furono il vero grande ostacoli della cavalcata azzurra dello scorso anno agli Europei…

Che altro dire, se non Salud.

peter

Fabrizio , il calcio ha come scopo il gol ..e la Spagna ha fatto benissimo…se arrivassero in 2 o 3 a pari punti e con scontro diretto in equilibrio, la differenza reti peserebbe eccome

L'ESORCISTA

Intanto qualcuno sta facendo calciomercato…

Screenshot_2022-11-23-19-10-06-19_a23b203fd3aafc6dcb84e438dda678b6.jpg
malandragem

…e a qualche sfigherrimo si tappa la vena e parte l’embolo,se hai letto più in alto.

ah, gli effetti dell’ironia su chi non ha l’intelligenza per capirla e apprezzarla…

malandragem

LMFAO mi devo correggere: all’intera armata dello sfigherrimo si tappa la vena e parte l’embolo e, come potete notare, partono soprattutto i dislike a ventine/trentine in un botto solo.

tutti dall’individuo che più sopra frignava per i meme altrui a suo dire “spolliciati compulsivamente

ah, gli effetti dell’ironia su chi non ha l’intelligenza per capirla e apprezzarla…

LMFAO

Modifica il 11 giorni fa da malandragem
pastafariano

ohibò, cosa mi son perso;
vabbè, ho visto in diretta i due gol esauditi, tanto mi basta;
nat. alla fine vinceranno i soliti noti;

ps
noto con piacere il fermo boicottaggio senza se e senza ma e a schiena dritta di Bocca “agli assurdi, inaccettabili e odiosi Mondiali in Qatar.”
allla via così!

Modifica il 13 giorni fa da pastafariano
Tiziano

Sono contento per il Giappone ma bisogna essere obbiettivi: la Germania, se non fosse stata così superficiale, minimo ne faceva tre.
Sulla polemica politica: i qatarioti si cacano in mano per una fascetta pacifica e questi s’inventano la mano sulla bocca, un gesto di altissima paraculaggine imparagonabile con quello fatto dagli iraniani contro i fanatici di regime del loro paese.
Spero che qualche altra nazionale con più palle dei tedeschi sfondi questo baraccone demenziale e mandi defenitivamente a quel posto Infantino, la Fifa e gli sceicchi. Il palcoscenico è lì a portata di mano.

Modifica il 13 giorni fa da Tiziano
Bel-Ami

Interessante. Come nella dialettica sofistica, tuttavia, manca un argomento sia pure astratto Di discussione: qualcosa muovono, mentre forse la nostra Italia avrebbe taciuto nell’immarcescibile cerchiobottismo. Cosa ne pensi?

Tiziano

Su questo sono d’accordo, la nostra federazione è campione del mondo di ignavia e non può certo fare la morale ai tedeschi.

Modifica il 12 giorni fa da Tiziano
Quattroquattronovetredue

Dopo 25 minuti di corrida, con i costaricottari del simpatico Keylor Navas già sotto di due gol, il garrulo telecronista Rai sente il bisogno di sparare la prima cazzata che gli passa per la testa e ci informa che i giocatori del Costarica sono ordinati ma troppo scolastici: forse ripetenti, visto che prendono subito il terzo. Nela grande giocatore ai suoi tempi, ma il suo unico pregio come commentatore è di essere relativamente poco loquace, il tono dei suoi incisi è quello del tizio che all’uscita dalla chiesa dopo il funerale di uno zio si avvicina e ti fa: “Eh, era tanto bbono…”, e poi ti abbraccia.

2010 nessuno

Essu’ 44932, non essere troppo duro con Nela, non è che gli altri ex giocatori che passano per le TV a commentare siano dei Brera .

marcello

Già detto. Non sarà il mondiale di Argentina e Germania, troppo presuntuose e brutte. Si attendono altre sorprese.

Waters

Si Marci, ma andrebbe detto prima.

Il mattino ha loro in Bocca

😂 😂 … su Roma?

Mark Renton

È il mondiale delle anomalie. Il mondiale dove tutti se la giocano contro qualsiasi avversario. Complimenti ai giapponesi, finalmente vincono una partita contro una nazionale storicamente forte.
Mushala, giovane tedesco, impressiona. Guarda caso, esce lui e i tedeschi vanno sotto.

Leo 62

A vederla dopo quella foto sembra dire: Ammazza che pippe…
Però va anche detto che fino ad ora con l’eccezione di Inghilterra e Francia che insieme al Brasile sono le squadre con la rosa più qualitativa e i sostituti all’altezza dei titolari, l’Argentina le ha prese dall’Arabia Saudita, la Germania dal Giappone ( partita fotocopia di quella di ieri ),il Marocco ha fermato la Croazia, la Tunisia ha fermato la Danimarca e il Senegal ha perso dall’Olanda negli ultimi dieci minuti per una cazzata del portiere. Messico e Polonia pari la mettiamo tra quelle normali ed insomma… alla fine mi sa che hanno ragione quelli della FIFA ad avere aperto agli altri continenti… oramai la differenza si vede poco, dal 1998 al 2010 c’era ancora una differenza di furbizia e di capacità tattica, dal 2014 si è vista sempre di meno, e con questi Mondiali sembra azzerata… quindi si, Zione, biosgna ammettere che almeno 4 dall’Asia e 4 dall’Africa abbia un senso. Per adesso solo Iran e Qatar sono sembrate fuori contesto.
Ora vediamo quelle americane che non sono USA e Messico…
E bisogna anche ammettere che il servizio RAI recuperabile facilmente da Google, con la sintesi di 6 minuti ( qualche volta 7 ) ti risparmia di vedertela tutta e ti dà un’idea di quello che è successo, togli l’audio ed è perfetta.

peter

Iran oggi nettamente meglio e piu’ forte del Galles…..con Inghilterra situazione particolare e gli inglesi sono forti forti…

Luc10 Dalla

Bisognerebbe solo spiegare alla Rai che le sintesi non si fanno con le forbici

Leo 62

Non si può pretendere troppo… sempre della RAI si tratta…

Tresca

E domani tutti a guffare contro il Brasile – não vamos deixar a maldita esquerda corrupta que fraudou as eleições tomar o poder

Modifica il 13 giorni fa da Tresca
Nicolò

Tresca, cala a boca, golpista milico dei miei stivali.
Fattene una ragione che il tuo “mito” Bolsonaro, quello che ha comprato 51 immobili in contanti, quello che non ha le facoltà mentali di essere nemmeno un amministratore di condominio, se ne torna a casa.
Ed abbi un minimo di pudore prima di divulgare propaganda golpista, militarista e reazionaria.

peter

Viva Lula…abbasso il novsx, trumpiano , razzista e autoritario Bolsonaro…personaggio vergognoso

R.T.

Forza Brasile, forza Lula!

Tresca

Esistono solo tre tipi di persone che appoggiano il corrotto lula, l’elenco è tassativo:
1) gli ebeti;
2) i delinquenti dell’alta e bassa criminalità;
3) gli affaristi/opportunisti,ovvero le locuste alla ricerca sfrenata di soldi pubblici.
Non mi interessa sapere a quale categoria appartieni tu, l’importante è che tu non interagisca con i miei post, non ho niente da spartire con gente come te.

peter

per uno che si chiama “Tresca”….commento e nome …come dire, spiegano tutto

R.T.

Devi avere qualche santo in paradiso, visto che il titolare del Bar Sport mi ha bannato la risposta…
Fatti bastare quelle di 44932, Nicolò e Nicola Romano

Modifica il 12 giorni fa da R.T.
Kit Carson, but can change it if unapropriate

Il sistema di ban ha evidenti problemi, non si capisce come tresca possa postar indisturbato visto il tenore dei suoi messaggi.

Capisco che Bocca non possa filtrare tutto in tempo reale ma allora sarebbe utile un sistema di segnalazione per i messaggi che evidentemente van oltre qualsiasi regola di, non dico educazione, ma di convivenza base. sarebbe piú facile per tutti credo.

Modifica il 12 giorni fa da Kit Carson, but can change it if unapropriate
Carlo

esiste un solo tipo di persone che appoggia Bolsonaro, quelli lobotomizzati

Kit Carson, but can change it if unapropriate

e i delinquenti di media criminalitá?

Boris

Quelli fanno tresca tra di loro.

Kit Carson, but can change it if unapropriate

😀

Mark Renton

Ma perché? Hanno quelle tifose così adorabili da ammirare sugli spalti…

Tresca

Hai vinto il premio commento più banale dell’anno, contento?Le uniche manifestazioni che contano ora sono quelle di protesta- il mafioso corrotto lula deve sparire delle nostre vite

Mark Renton

Ah beh, come se in Italia non avessimo mai avuto Berlusconi…

Nicola romano

Certo era meglio Bol somaro .

Quattroquattronovetredue

Quando hai scritto “il mafioso corrotto” noto che hai dovuto aggiungere “Lula”, hai visto mai che ci venisse in mente qualcun altro. Il legame fra la Nazionale di calcio del Brasile e le manifestazioni di protesta che contano ora lo decidi tu? Qui parliamo di calcio per passare il tempo, e non mi sembra sia questa la sede per esprimere tanto odio, sempre che ne esista una. Mi dispiace per te, se ti piace il calcio cerca di guardarlo per quello che è, uno sport e uno spettacolo, niente di più.
Ciao

malandragem

lmao

Tresca

Che schifo, magari bruciasse lo studio

Cuore ross-azzurro

Tu sei davvero malato, attento che ti viene un ictus. La cosa più bella è vedere quelli come te, servi del politico brasiliano più corrotto, retrogrado e mafioso dai tempi di Malufi, schiumare di rabbia perché sapete che il risultato delle elezioni è definitivo e democratico, nonostante i numerosi tentativi di brogli attuati dal servo dei proprietari terrieri, per fortuna ormai ex-presidente del Brasile, che tutto il mondo, tranne quelli come te, spera di non rivedere mai più.. Goditi il calcio giocato piuttosto e rassegnati O Brasil tem jeito!

87
0
Cosa ne pensi? Lasciami un commentox
()
x